Sei sulla pagina 1di 9

AWARD ECOHITECH 2011 SPECIALE AUTOMATION

BANDO DI PARTECIPAZIONE
Si ringrazia

Platinum Sponsor

Event Partner

Award Ecohitech 2011 Speciale Automation


25- 26 Ottobre - SAVE - Verona
IL PREMIO LAward Ecohitech dal 1998 il pi storico riconoscimento assegnato annualmente alle aziende e agli enti pubblici che hanno raggiunto significativi risultati in tema di eco-compatibilit sfruttando tecnologie innovative. Nato inizialmente per premiare le aziende eco-virtuose nei settori dellelettronica e delle tecnologie dellinformazione e della comunicazione (Ict), lAward ha allargato lorizzonte a tutte le applicazioni della tecnologia al servizio dellambiente. I CO-PROMOTORI E I PATROCINATORI Nelle scorse edizioni il Premio, organizzato dal Consorzio EcoqualIt, stato realizzato in co-promozione con Camera di Commercio di Milano, Regione Lombardia e Amici della Terra, con il patrocinio di Ministero dellAmbiente, Ministero dello Sviluppo Economico, Provincia di Milano, Comune di Milano, Comune di Segrate, Unioncamere Lombardia, ANIE, Assodel, Class, Comufficio, Conai, Federinformatica e Gisi. Ledizione speciale Automation ha gi ottenuto il patrocinio di: Ministero dellAmbiente, Ministero dello Sviluppo Economico, Anipla, CEI, AIS, ISA, GISI, Profibus. I SOGGETTI INTERESSATI Questa edizione del premio rivolta alle imprese che producono o rappresentano componenti o sistemi per lautomazione di processo, di fabbrica e del building e alle aziende che li utilizzano. Possono proporre la propria candidatura anche enti e organizzazioni pubbliche e private (universit, consorzi, associazioni, imprese, municipalizzate e comuni). EcoqualIt si riserva la facolt di rifiutare candidature non compatibili con lo spirito del premio e gli interessi degli associati. Ledizione Speciale Automation dellAward Ecohitech 2011 intende prestare particolare attenzione allesperienza italiana. Pertanto si richiede che i prodotti, le soluzioni e i progetti candidati siano stati sviluppati con il rilevante e dimostrato ausilio di know-how italiano in almeno uno dei seguenti aspetti: progettazione o fabbricazione del prodotto; design dellarchitettura della soluzione; ingegnerizzazione di una parte significativa della soluzione; implementazione dellapplicazione. Per omogeneit di confronto tra i concorrenti, saranno considerate le caratteristiche dimensionali dei candidati (addetti e/o fatturato) e del processo/prodotto/servizio realizzato. Il punteggio sar attribuito considerando le prestazioni ambientali dei concorrenti, sulla base di alcuni indicatori: Miglioramento dellefficienza energetica Diminuzione delle emissioni CO2 e sostanze nocive Utilizzo di energie rinnovabili Riduzione degli scarti di produzione Minore impiego o riutilizzo di materia prima Aumento della sicurezza ambientale

LE CATEGORIE DEL PREMIO LAward Ecohitech sar assegnato per ognuna delle categorie citate; inoltre prevista lattribuzione, a discrezione della Giuria, di Menzioni speciali e di Segnalazioni I CATEGORIA: Componenti e sistemi (prodotti e soluzioni hardware o software per lautomazione dei processi produttivi, dal singolo componente alla macchina fino alla linea produttiva completa) Rivolto esclusivamente a importatori, produttori e distributori I.a Factory Automation (per applicazioni nellIndustria Manifatturiera in generale per esempio in ambito Automotive, Aerospaziale, nel settore della Plastica, nelle Macchine per il confezionamento ecc.) I.b Process Automation (per applicazioni nellIndustria di Processo, per esempio in ambito Oil & Gas, Siderurgico, nella Chimica fine ecc.) I.c Building Automation (per applicazioni di automazione negli edifici, dal controllo delle variabili ambientali alla gestione dellenergia e dellilluminazione fino allautomazione dei servizi dellinfrastruttura). Event Partner

II CATEGORIA: Applicazioni Rivolto esclusivamente a imprese che hanno utilizzato soluzioni di automazione che hanno migliorato limpatto ambientale. Anche in questo caso i premi saranno assegnati alle migliori applicazioni realizzate nei tre ambiti descritti in precedenza. II.a Factory Automation II.b Process Automation II.c Building Automation

III CATEGORIA: Pubbliche Amministrazioni Rivolto esclusivamente alle Pubbliche Amministrazioni, ai gestori di servizi ambientali, municipalizzate, societ pubbliche o societ partecipate che utilizzano componenti e sistemi che possano dimostrare un miglioramento dellimpatto ambientale.

PREMI SPECIALI La giuria potr assegnare un premio speciale ad alcune categorie di partecipanti. Sono gi state individuate le seguenti aree di interesse: a. Premio speciale Ricerca applicata (Universit, centri di ricerca, spin off ecc.) b. Premio speciale PMI c. Premio speciale Microaziende LA GIURIA La giuria presieduta dalla professoressa Marina Camatini, docente di Biologia Cellulare e direttore del Centro di Ricerca POLARIS, Dipartimento di Scienze dellAmbiente e del Territorio, Universit degli Studi di Milano Bicocca, e composta dai membri storici dellAward Ecohitech. Per questa speciale edizione Automation la giuria si rafforza grazie al supporto dellIng. Ruozi Mauro, Group Supply Chain Technical Development Associate Director Automation, Building, General Equipment and Energy di Barilla. La valutazione tecnica affidata a un comitato tecnico-scientifico composto da esperti del settore dellautomazione: Ing. Carlo Marchisio, presidente Anipla Milano, Prof. Luca Ferrarini, Dipartimento Elettronica e Informazione, Politecnico di Milano, dott. Franco Canna, giornalista e responsabile del coordinamento editoriale di Automazione e Strumentazione; ing. Antonio Mosca, electronic technical department manager OCME, ing. Abramo Monari direttore GISI. LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE La domanda di partecipazione, allegata al presente bando, deve essere spedita alla Segreteria organizzativa dellAward a mezzo posta, fax o e-mail, entro e non oltre il 30 settembre 2011. Alla domanda di partecipazione va allegata la scheda tecnica. La scheda tecnica va compilata in ogni sua parte e trasmessa alla Segreteria dellAward. La scheda sar accompagnata dalla documentazione tecnica, in lingua italiana, che il candidato riterr opportuno allegare. Le informazioni fornite saranno trattate con il massimo riserbo unicamente per le finalit del premio e nel rispetto della normativa vigente. Il materiale inviato rester depositato presso la sede del Consorzio EcoqualIt. LA PREMIAZIONE Gli Award Ecohitech Speciale Automation saranno assegnati nel corso della manifestazione fieristica SAVE, che si svolger dal 25 al 26 ottobre a Verona Fiere. LAward Ecohitech sar illustrato e raccontato sul sito www.awardecohitech.it che dedicher nei mesi precedenti e successivi il concorso un supporto al Premio e ai partecipanti. Oltre a quanto previsto con la corresponsione della quota di iscrizione (vedi domanda di partecipazione), ogni vincitore ricever: Targa Award (o Menzione) Ecohitech Speciale Automation Diritto duso commerciale del marchio Award Ecohitech Speciale Automation Pubblicazione del progetto su Ecofocus e media partner.
Per maggiori informazioni sulle opportunit di valorizzazione della partecipazione, si invita a contattare lUfficio commerciale, tel. 02 210.111.243.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
Spett.le Giuria
Il/La sottoscritto/a in qualit di
(Specificare la funzione, per es: legale rappresentante dellimpresa/ente/consorzio/associazione)

Denominazione
(Ragione sociale per esteso dellimpresa/ente/consorzio/associazione)

Indirizzo Cap Tel. Citt Fax E-mail (societ) Provincia

P.IVA Responsabile compilazione scheda


(se diverso dal legale rappresentante)

Nome Tel E-mail (personale)

Cognome Fax

chiede che: sia ammessa a partecipare allassegnazione del Premio Award Ecohitech Speciale Automation come: Media Impresa Grande Impresa Pubblica Amministrazione Micro impresa o societ unipersonale Consorzio, Associazione Universit e centri di ricerca Piccola o micro

per:
I CATEGORIA: Componenti e sistemi I.a Factory Automation I.b Process Automation I.c Building Automation III CATEGORIA: Pubbliche Amministrazioni II CATEGORIA: Applicazioni II.a Factory Automation II.b Process Automation II.c Building Automation

prende atto:
che la partecipazione allAward Ecohitech subordinata allesame della domanda, affidato alla Giuria, e che per partecipare necessario versare una quota di iscrizione: 500 + IVA per le grandi aziende; 300 + IVA per le PMI, Consorzi e associazioni; 150 + IVA per le societ unipersonali e i privati, le Universit e i centri di ricerca. Le pubbliche amministrazioni, sono esenti dal pagamento delliscrizione. I bandi e progetti pervenuti potranno essere pubblicati nella sezione progetti del sito www.awardecohitech.it, allinterno dello speciale pubblicato sul web e cartaceo di Ecofocus, inviato alle pubbliche amministrazioni e ai partecipanti.

si impegna a trasmettere:
entro il 30 settembre 2011 alla Segreteria dellAward Ecohitech, la Scheda Tecnica di pertinenza e la documentazione comprovante il rispetto dei criteri previsti dal Bando, nonch copia di eventuali attestazioni o dichiarazioni (ad es., certificazioni ISO 9000, ISO 14001, EMAS).
INFORMATIVA EX. ART.10 L. 675/1996 (TUTELA DELLA PRIVACY) Consorzio Tecnoimprese, Via Console Flaminio,19 20134 Milano, tratta in qualit di Titolare, con modalit strettamente connesse ai fini, i dati personali relativi allo svolgimento di attivit economiche raccolti per organizzare l Award Ecohitech. Linvio dei dati facoltativo (serve per listruttoria della Giuria). I dati non saranno divulgati. Per esercitare i diritti di cui allart. D. Lgs. 196/03 (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, indicazione delle finalit del trattamento) rivolgersi direttamente al Consorzio.

SCHEDE TECNICHE PARTE INTEGRANTE DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE


PREMESSE 1) Secondo i parametri UE, rientrano nella fascia Piccole e Medie Imprese (PMI) le aziende con fatturato annuo inferiore a 40 Milioni di Euro e numero di dipendenti inferiore a 250; Microazienda formata da massimo 5 dipendenti 2) I parametri richiesti nelle singole schede saranno valutati dalla Giuria per assegnare il punteggio; 3) I parametri devono essere prioritariamente riferiti ai risultati documentabili e quantificabili degli anni 2009/2010/2011; 5) Le Schede Tecniche dovranno essere compilate a cura dellAmministratore Delegato o del Responsabile tecnico; 6) La giuria si riserva la facolt di cambiare la categoria di iscrizione a vantaggio del candidato

LEGENDA Compilazione obbligatoria per tutti ===> Scheda Tecnica Generale I CATEGORIA: Componenti, sistemi o software I.a Factory Automation I.b Process Automation I.c Building Automation II CATEGORIA: Applicazioni II.a Factory Automation II.b Process Automation II.c Building Automation III CATEGORIA: Pubbliche Amministrazioni

SCHEDA TECNICA GENERALE


(I punti da 4 a 6 sono riservati solo alle grandi aziende)

1. Breve presentazione dellazienda/ente/organismo partecipante (allegare al bando logo in alta risoluzione 300dpi in formato tiff o jpg)

Fatturato annuo (milioni di Euro) Dipendenti: Siti produttivi (Paesi)

2. Breve presentazione del prodotto/servizio e del progetto (tipo di innovazione/ miglioramento, risultati ambientali previsti, applicazione e mercato di riferimento)

3. Certificazioni: ISO 9000:2000 anno di rilascio ISO 14000 anno di rilascio Registro EMAS II anno di rilascio Altro (specificare) Siti certificati Siti certificati Siti certificati

______________________________________________________________________________
4. Bilancio ambientale no si da quale anno?

5. Certificazione sociale (SA8000 o altre) o adesione volontaria ai protocolli internazionali ILO (International Labour Organization) no si da quale anno

6. Bilancio Etico no si in fase di progettazione

SCHEDA I COMPONENTI E SISTEMI


Prodotti e soluzioni hardware o software per lautomazione dei processi produttivi, dal singolo componente alla macchina fino alla linea produttiva completa. Rivolto esclusivamente a importatori, produttori e distributori (breve descrizione max 1500 battute o allegare scheda prodotto, allegare eventuale materiale informativo quali foto, progetti, articoli pubblicati, video, campioni ecc.) Indicare a quale categoria si fa riferimento Factory Automation Process Automation

Building Automation

La giuria esprimer la sua valutazione sulla base dei seguenti fattori. Pertanto, ogni informazione ulteriore fornita sui punti seguenti sar presa nella dovuta considerazione. I.1 Contributo al miglioramento dell'efficienza di sistema Indicare come il prodotto favorisce un miglior rendimento ambientale complessivo del sistema in cui integrato I.2 Efficienza energetica Riduzione consumi energetici rispetto ai modelli precedenti (in percentuale) I.3 Riciclabilit Percentuale riciclabile rispetto al totale materiali impiegati I.4 Riduzione dellimpiego di materie prime Rispetto ai modelli precedenti I.5 Reimpiego di componenti e materie prime seconde e/o a basso impatto ambientale Indicare se vengono utilizzate materiale derivante da riciclo o a basso impatto ambientale (es.biodegradabili)

I.6 Riduzione dellimpatto ambientale dellimballaggio Riprogettazione di imballaggi, materiale impiegato, impiego di materiale riciclato

I.7 Riduzione di ingombro e peso Indicare se il prodotto favorisce la riduzione dell'ingombro e del peso complessivo del sistema, anche attraverso l'ottimizzazione dei cablaggi

I.8 Aumento della sicurezza ambientale

I.9 Eventuali marchi ecologici di prodotto Ecolabels, certificazioni

I.10 Diminuzione delle emissioni CO2 o di sostanze nocive Indicare se il componente o il sistema permette di diminuire le emissioni

SCHEDA II APPLICAZIONI
Rivolto esclusivamente a imprese che hanno utilizzato soluzioni di automazione che hanno migliorato limpatto ambientale. (breve descrizione max 1500 battute dellapplicazione utilizzata specificando i dati relativi al risparmio esempio: di energia, degli scarti, dellacqua ecc. Allegare eventuale materiale informativo quali foto, progetti, articoli pubblicati, video, campioni ecc.) Indicare a quale categoria si fa riferimento Factory Automation Process Automation

Building Automation

La giuria esprimer la sua valutazione sulla base dei seguenti fattori. Pertanto, ogni informazione ulteriore fornita sui punti seguenti sar presa nella dovuta considerazione. II.1 .Efficienza energetica Riduzione consumi energetici rispetto ai modelli precedenti (in percentuale) II.2 Riciclabilit Percentuale riciclabile rispetto al totale materiali impiegati II.3 Riduzione dellimpiego di materie prime Rispetto ai modelli precedenti II.4 Reimpiego di componenti e materie prime seconde e/o a basso impatto ambientale Indicare se vengono utilizzate materiale derivante da riciclo o a basso impatto ambientale (es. biodegradabili)

II.5 Riduzione dellimpatto ambientale dellimballaggio Riprogettazione di imballaggi, materiale impiegato, impiego di materiale riciclato

II.6 Aumento della sicurezza ambientale

II.7 Eventuali marchi ecologici di prodotto Ecolabels, certificazioni

II.8 Diminuzione delle emissioni CO2 o di sostanze nocive Indicare se il componente o il sistema permette di diminuire le emissioni

SCHEDA III PUBBLICA AMMINISTRAZIONE


Rivolto esclusivamente alle Pubbliche Amministrazioni, ai gestori di servizi ambientali, municipalizzate, societ pubbliche o societ partecipate che utilizzano componenti e sistemi che possano dimostrare un miglioramento dellimpatto ambientale. (breve descrizione dellapplicazione utilizzata specificando i dati relativi al risparmi es: di energia, degli scarti, dellacqua ecc. Allegare eventuale materiale informativo quali foto, progetti)

La giuria esprimer la sua valutazione sulla base dei seguenti fattori. Pertanto, ogni informazione ulteriore fornita sui punti seguenti sar presa nella dovuta considerazione. III.1 Gestioni reti di distribuzione Riduzione consumi o miglior gestione delle reti di distribuzioni (acqua, gas, teleriscaldamento ecc. III.2 Risultati e progetti per lefficienza energetica Progetti o realizzazioni di illuminazione pubblica, impianti di controllo qualit aria ecc. III.3 Uso di fonti energetiche alternative III.4 Programmi di sensibilizzazione e formazione cittadini