Sei sulla pagina 1di 6

FRONTE MONDIALE ELLENISTA

per la Promozione dei Valori Classici


Kostas Skoufas Primavera del 2018 Milano

TITOLO : Lettere dalla prigione invisibile

TEMA: La mia prima raccolta cartacea dei miei scritti e lotte


ormai di 52 anni , per il periodo fra il 2005 - 2018. Seguirà in un
successivo momento, la seconda parte, del periodo precedente, che
comprenderà il tempo studentesco, i colonnelli, la politica
ambientale come geologo-geofisico fino alla coatta segregazione e
il mio semi clandestino auto esilio in Italia e senza nessun Diritto
personale garantito dalla Costituzione.

Invece della premessa : prologo, introduzione ed epilogo

Quando i miei pochi veri amici e qualche famigliare mi hanno


proposto di riprodurre in carta i miei scritti, che facilitano ad ogni
interessato a conoscere aspetti di Alta politica, invisibili ai non
“iniziati”, ero indeciso se farlo o no. Da una parte, la politica e la
lotta segreta sono talmente lontani dal uomo comune spesso anche
politicizzato o colto, ma non iniziato, tanto di sembrargli
fantapolitica, cosa che mi spingeva a non farlo. Dal altra però non
si poteva anche tacere davanti a certi Fatti anche sanguinosi,
operati sulle spalle della gente, ignara di quello che gli
combinavano e combinano tutt’ ora a sua insaputa , governi
corrotti al soldo dei Poteri Occulti. Cosi decisi, convinto dall’
incitamento dei suddetti amici e famigliari, che era più utile e
maneggiabile, dai mezzi elettronici, di passare alla creazione di
una Dispensa cartacea, con tutti gli scritti le lettere i saggi, e
regalarla poi a chi fosse interessato alla più alta conoscenza delle
cose che lo circondano.
Devo subito ringraziare a questo proposito le quattro persone, fra
tante altre più marginali, che in qualche modo hanno contribuito
alla formazione della Dispensa che racconta, almeno una parte
della mia vita travagliata, tutt’ ora in corso e, in modo operativo,
attraverso i miei scritti. L'architetto Paolo Beretta e l'Ingegnere
Andrea Bianchi che mi hanno sostenuto moralmente e
politicamente tutti questi anni, nel mio totale isolamento, ed hanno
trascritto in parallelo la maggior parte dei miei scritti, se non tutti,
anche nella prospettiva che mi succedesse qualcosa. Questa
prospettiva oggi e più remota ma solo da pochi anni a questa parte,
tuttavia non si estingue mai , non si sa mai, e per tutti, come può
finire in una lotta perpetua. Paolo Beretta inoltre di sua iniziativa
ha composto materialmente la forma della Dispensa, mostrando
grande rispetto nei miei confronti a differenza di tanti altri ingrati,
gente con più potere e possibilità economica di lui, persone che
hanno sfruttato per anni il mio lavoro e contributo scientifico,
politico e filosofico-teologico, girando la testa dall’altra parte. Si
sa l'amore o l'affetto uno se lo augura ma il rispetto lo pretende.
Poi a Stefania, compagna insostituibile di avventura e, di pressioni
inaudite avendo sulle sue spalle il mio peso inerte, infine la mia
figlia Athena che partecipò spesso agli ultimi scritti alla correzione
sintattica ed ortografica degli argomenti, nonché le
importantissime riprese fotografiche delle Meteore per i loro
significato teologico, storico e filosofico, supplemento del saggio
sulla Devianza della Storia ( greco latino ?)
Per il Lettore di questa Dispensa, che non è abituato a forti
emozioni o conoscenze particolari sugli scontri sotterranei fra
Poteri Occulti, militari o paramilitari e polizieschi, spessissimo
nascosti sotto un finto Terrorismo creato sul tavolino dello stesso
Stato profondo, gli scritti potrebbero sembrargli eccessivi,
propagandistici o altro. Niente di tutto questo, gli scritti sono noti
ad amici e nemici come pubblicazioni riservate con conseguenze
“operative” anche se non visibili, spesso senza esclusione di
colpi... Non si scherza, ognuno paga un prezzo , nel momento
giusto, adeguato a quello che ha seminato. Per questa ragione
esiste una posta speciale e interna fra iniziati, quindi non a
disposizione di cani e porci, estranei alla conoscenza dei vari livelli
di confronto segreto. Gli scritti fanno parte di questa posta. Il
medio cittadino deve sapere che la sua relativa “tranquillità”
personale e famigliare, che spesso si rivela come indifferenza e
menefreghismo per tutto quello che accade nei suoi dintorni, la
deve a persone che sono in Lotta continua e contrapposta , anche
se non percepita a prima vista, e deve ringraziare tutti quelli Amici
e Nemici ognuno per le sue cause, che pagano prezzi altissimi,
anche per gli altri, che eventualmente non gli meritavano. Sia
chiaro.
I primi scritti della Dispensa per motivi “particolari di condizioni e
pressioni..“ sono un po incuranti dal punto di vista grammaticale e
sintattico, dopo pero piano piano migliorano sia di forma e
sostanza. Tutta via chi deve capire e vuole comprendere supera
questi inconvenienti e legge fra le righe i messaggi.
Comunque sia, e qualsiasi sia il Lettore, per comprendere meglio il
contenuto della Dispensa, che per me è in qualche maniera
Testimonianza di una vita intera, spero non un Testamento almeno
per ora, è indispensabile tener conto dei vari punti esposti che
seguono per poter capire meglio il livello dello scontro. Il
linguaggio non comune, spesso colorito e sprezzante verso
personaggi, partiti o clericali, riscontrato fra le righe negli scritti,
sta ad indicare, che certe persone che si presentano ogni giorno
come esperti, saputoni e importanti, in T.V, giornali e giornaloni,
sono solo dei palloni gonfiati che contano niente o pochissimo, al
soldo solo dei Burattinai che gli stano indietro. Vedere in
particolare le veline di Berlusca alla sua destra e sinistra come
demoni accompagnatori, strafatte di silicone e denti luccicanti, veri
propri mostri come il loro padrone bionico dai capelli finti fino ai
tacchi alti che deformano quello che è già deformato per natura, a
sentire dire frasi tipo “abbiamo deciso di.....” , presupponendo di
avere un proprio cervello, volontà e potere di decisione, a noi che
conosciamo ogni piega del Potere, osservato e studiato sullo
sfondo di quaranta secoli, ci vengono i brividi prima e poi e spinte
di aggressione dopo. Noi li conosciamo bene uno per uno, e pure
loro conoscono noi uno per uno, fino alla settima generazione, loro
cultura, potenzialità, storia e passato, debiti vari di ogni tipo, loro
movimenti ed ogni particolarità sono note, e proprio da questo
deriva anche il disprezzo e la colorazione del carattere degli scritti.
Non per spirito di volgarità ma per puro, appunto, disprezzo contro
certi personaggi che stanno li ad occupare posti che non gli
spettano e per mille motivi. Punto.
Per questo che nessun di questi Nomi e relative situazioni
connesse a loro, messi sotto causa e accusa dalle mie direttive,
anche quando occupavano poteri istituzionali di altissimo livello,
ha avuto mai il coraggio di denunciarmi o denunciarci, anche
perché sapeva cosa lo aspettava. Sapeva che non contava nulla
malgrado le apparenze e il posto che occupava ricevendo pure uno
stipendio o peggio un vitalizio pagato da un Popolo che cornuto e
bastonato non ha reagito mai come avrebbe dovuto, prendere i
forconi ed applicare una società assiocratica. Cosi pagava, paga e
sta zitto con la pseudo sensazione di efficienza e partecipazione.
Era ed è questa gente, dei grossi nomi, solo un esecutore di ordini
dall’alto, spesso ignoti a lui stesso, burattini con l'illusione del
comando. E' proprio questo che indicano gli scritti.
Ho aspettato in vano che qualcuno si offendesse dai miei scritti,
ma niente, assoluto silenzio, spero in futuro di avere il piacere che
questo possa accadere, in pubblico meglio. Noi non facciamo
accuse gratuite e se o quando sbagliamo rimediamo subito con le
nostre scuse dovute e pubbliche. Fanno finta di essere eroi ed
importanti, questi palloni gonfiati da posizioni politiche o
giornalistiche e clericali di privilegio. Per sentirsi importanti, tutta
una classe dirigente presunta che occupa la vita politica odierna,
ogni tanto denuncia qualcuno anche per una piccola minaccia
insignificante, e fa finta di non sentire le grosse accuse contro il
sistema che le produce rivolte da me tutti questi anni per delitti
inafferrabili commessi, ed obbiettivi futuri inconfessabili.. unico
scopo loro, mantenere un corrotto sistema mondialista basato sul
lucro del prossimo e farlo imperare sul mondo. Ci sarà pure un
motivo. Intanto speriamo e aspettiamo che qualcuno decida di
contraddirci o negare questi scritti, cosi magari paga lui per tutti.
Seguono, in breve, i punti che il Lettore deve tenere conto per
comprendere lotta e toni fra le parti in Lotta, incessante ed
“eterna”, come si diceva sopra. Ci sarà anche un Indice per
illustrare il come sono stati raggruppati i vari scritti a seconda il
loro carattere e date, definiti lettere, direttive, saggi e così via.
Compresi testi scritti da altri ma che ho inseriti per conformità al
mio Pensiero.
1.) Il sottoscritto, rappresenta oggi a livello mondiale l'ala dura
e pura del Idealismo, detto Oggettivo Classico ( Fronte
Mondiale Ellenista ) organizzato, diffuso e consolidato in
Tutti, proprio tutti, i paesi del mondo, e in continua
contrapposizione verso il Materialismo Volgare (non solo
massonico) strutturato ed organizzato e teoricamente
espresso dalla Gnosi Orientale cabalista. La sua struttura
tiene la forma piramidale con vari piani di iniziazione ed è
composta da persone, sempre più in alto, che hanno
abbracciato il principio dell’ Abnegazione a diversi livelli e
modi. Nella base, e parlerò inevitabilmente in prima persona,
sta la mia Teoria ormai elaborata e collaudata da anni, una
specie di sociologia del Potere Occulto con il nome “ ..I
Poteri Trasversal-Verticali “. Trasversali perché toccano
orizzontalmente tutti i raggruppamenti sociali, dai partiti al
clero e lo stato, e tutto il resto persino la malavita organizzata
e non, e Verticali perché implicano sempre più in alto, la
sfera moral-spirituale delle persone che popolano i vari livelli
della piramide suddetta. La valutazione dei singoli membri è
“ umanamente “ oggettiva, senza discriminazioni di nessun
tipo, ma senza escludere, umanamente appunto, eventuali
sbagli o infiltrazioni ma sempre con tendenze di purificazioni
dovute, e “senza appello.....”. In definitiva la forma
piramidale dei Poteri Forti in contrapposizione, assumono lo
schema di Rombo Pitagorico.
2.) Come apparirà al Lettore, lo stile delle missive è vicino
spesso identico a quello dei volantini delle B.R e di 17
Novembre ( b.r. greche ). E' quello che mi ripetevano i
colonnelli con i loro servizi segreti, prima di degradarmi da
ufficiale di leva nel lontano 1967, dicevano “... la persona che
denunciava il malaffare politico dell’epoca, cioè io, il modo
che scrive, la presunta età, il cervello e le mani, è identico e
coincide allo spirito dei Volantini del terrorismo italo-
greco...” quindi ero io il Ricercato presunto, eternamente.
Questo NON era vero in realtà, ma verosimile SI, e loro lo
sapevano. Volevano distrarre l'opinione pubblica ed io
andavo bene come capro espiatorio. Dopo, i decenni
successivi fino ad oggi, l'accusa, che per me è un onore,
cambiò, essendo cambiato radicalmente anche lo scenario
politico in una nuova forma di contrapposizione fra
Mondialismo e Autodeterminazione dei Popoli. Non più
destra e sinistra ma Sovranismo e Nazionalismo ( non
nazional-socialismo) contro il Mondialismo dell’Alta Finanza
e delle multinazionali. Cosi la mia Teoria sui Poteri Occulti
Trasversali diventò la base teorica della nuova Lotta ed io il
soggetto da punire di nuovo sotto diverse sembianze. Sta
volta “l'accusa” contro di me, non solo è vera ma vero
orgoglio per me. La Lotta cosi continua....sotto nuova forma.
Negli ultimi tempi la paura della delinquenziale U.E, centro
operativo europeo del Nemico mondialista, espresso dalla faccia
ripugnante di Draghi, cieco strumento dei Poteri più spinti della
storia, è rappresentata dai nuovi Nazionalismi. La presa di
coscienza dei Popoli europei che qualcuno gioca con la loro
sovranità ed esistenza storica inquieta i circoli del vecchio
continente, e direi che fanno bene ad essere allarmati. Gli ultimi
tentativi di imporre governi, non eletti, tipo Monti e Tsiprorenzi,
ma fatti da indescrivibili personaggi, appunto palloni gonfiati,
messi come Presidenti, falliranno. Anche se i Poteri tenteranno di
creare dei nuovi governi mascherati da una relativa legittimità con
manipolazioni elettorali, stile Di Maio, e a differenza di Grillo che
rimane comunque una risorsa, falliranno pure questi, e noi gli
faremo una guerra senza tregua finché l'impuro sparirà e lascerà
spazio per un pulito avvenire. Lo meritiamo.
Qui finisce l'introduzione, al Lettore diciamo che entriamo in un
periodo nuovo di scontro con le caratteristiche e sembianze del
paragrafo descritto appena sopra, e ci vorrà sicuramente una futura
Dispensa per illustrarla. Anche se per quella ci vorrà tempo....noi
intanto iniziamo dai fatti di questi giorni in Italia, Spagna, Grecia,
Ungheria ed altri, e ci confidiamo con ottimismo a nuovi contatti
ed alleanze per debellare una volta per sempre il cancro politico
devastante che tortura i Popoli europei, in particolare, da decenni .
Saluti rivoluzionari, e alle prossime Dispense.

Potrebbero piacerti anche