Sei sulla pagina 1di 1

URL :http://www.ilmetauro.

it
ilmetauro.it
PAESE :Italia
TYPE :Web International

25 settembre 2022 - 16:37 > Versione online

Lorenzo Calisti è il primo laureato della


Magistrale in Informatica Applicata
Laura magistrale in informatica applicata all'Università di Urbino. Per lo studente di
Monte Cerignone un meritatissimo 110 e lode.

URBINO – Parte con i migliori auspici l’avventura dei primi laureati alla Magistrale in
Informatica Applicata, partita nell’anno accademico 2020/2021 presso la Scuola di
Scienze, Tecnologie e Filosofia dell’Informazione presieduta dal professor Marco
Bernardo.
Si è infatti concluso con il risultato massimo di 110 e lode il percorso già brillante di
Lorenzo Calisti, studente di Monte Cerignone, che ha potuto incoronarsi con l’alloro
grazie alla sua tesi su “Riconoscimento del lavaggio delle mani tramite smartwatch per
ridurre la trasmissione da contatto di agenti patogeni”, redatta sotto la guida del
professor Emanuele Lattanzi.
Gli elementi bloccati verranno visualizzati dopo il consenso all'uso dei cookies.
La tesi discussa davanti alla commissione composta, oltre che dal professor Lattanzi, dai
docenti Antonio Della Selva, Valerio Freschi, Michele Veltri e Giovanni Molica Bisci,
racconta il periglioso periodo di studi che Lorenzo ha vissuto e si è tradotta in un lavoro
scientifico già accettato in una rivista internazionale di fascia Q1, dal titolo “Unstructured
Handwashing Recognition Using Smartwatch to reduce contact transmission of
pathogens”. IEEE Access (Quartile 1) vol. 10. Pp. 83111-83124 (2022).
Calisti, per l’occasione, ha installato un’applicazione su smartwatch in grado di
monitorare tempi e modalità di lavaggio e igienizzazione delle mani, di rilevante
interesse non solo in occasione della pandemia ma per tutti gli ambienti e le attività
legate alla sanificazione, creando una banca dati innovativa e inedita.
“Siamo davvero felici di questo importante traguardo” dichiara il professor Alessandro
Aldini, referente del Corso di Laurea “per la qualità con cui è stato tagliato e perché
raggiunto dopo due anni difficili sotto molti punti di vista”.

Tutti i diritti riservati

Potrebbero piacerti anche