Sei sulla pagina 1di 2

COMUNICATO STAMPA

Recupero anni scolastici:il futuro le-learning. Il caso di ScuoleVeloci.it: con la crisi aumenta la richiesta dei titoli di studio. Ragioneri, geometri, dirigenti di comunit i diplomi pi gettonati
Dopo soli due anni di attivit il primo bilancio del Centro di Palermo specializzato nel recupero scolastico che ha puntato sullon line: 42mila visite nel 2010 sul sito, la sfida per conquistare visibilit sulla rete con gli strumenti di web lead generation messi a punto dalla software house Siseco e un mercato che la recessione economica ha vivacizzato. I titolari: Con la crisi cresce il bisogno di un titolo per cercare lavoro o riqualificarsi professionalmente. Il futuro, molto prossimo, le-learning, il presente sono il web e una domanda di titoli di studio ragionieri, geometri, dirigenti di comunit su tutti- in crescita. Questa la situazione del settore recupero anni scolastici fotografata da Scuole Veloci, centro specializzato nellattivit a distanza e on-line con sede a Palermo. Operiamo da un paio danni dichiara Leonardo Ingrassia, titolare, insieme con il fratello Giuseppe del Centro e, basandoci sulla nostra esperienza nel settore, abbiamo puntato sul web, per noi, lambito migliore per comunicare con il target di nostro interesse. Questo implica per conquistare una visibilit sulla rete che richiede una professionalit specifica. Per questo ci siamo affidati a una software house, Siseco, per trovare, fra le altre cose, il giusto compromesso fra budget programmato e contatti di qualit da sviluppare e trasformare in vendita con gli strumenti della web lead generation. Due gli obiettivi su cui si concentrato il Web.marketing.lab di Siseco: razionalizzare la campagna adwords e guadagnare visibilit in termini di posizionamento organico. Con la revisione della campagna pubblicitaria, condotta attraverso azioni di efficientamento e un ripensamento di annunci e keywords, ScuoleVeloci ha ridotto i costi, in particolare del costo di conversione. Sul fronte del posizionamento organico, da gennaio a maggio 2011, il 15% delle 13mila visite che hanno interessato il sito www.scuoleveloci.it stato originato da risultati naturali, ossia dalla visibilit acquisita attraverso i link non a pagamento, Nel mese di maggio, che insieme con giugno segna uno dei picchi annuali di interesse per il settore (laltro periodo forte lautunno), la percentuale di risultati naturali salita al 18%. Lattivit svolta con Scuole Veloci punta a ottimizzare il processo di Identit Digitale dichiara il Web Marketing Manager Enrico Piacentini. Oggi, infatti, non sufficiente avere un sito; questo deve essere concepito il pi possibile user friendly, e in questa direzione andato il restyling di www.scuoleveloci.it. Ma obiettivo ancora pi importante lintegrazione di tutte le opportunit che il web pu generare, in particolare laspetto social, come la pagina di Facebook, aperta a febbraio 2011, che conta oggi pi di 400 fan. una dimostrazione, questa, della transizione dallottimizzazione del motore di ricerca (Seo) allottimizzazione dellassetto digitale (Dao). Le visite al sito nel corso del 2010 sono state poco pi di 42mila, con una conversione del 5% (ossia il 5% dei visitatori ha poi contattato Scuole Veloci per chiedere informazioni su corsi attivi, modalit di preparazione e svolgimento esami, costi e sedi desame). Nel 2011, il 90% delle 13mila visite, sono di utenti unici; un dato che rivela la controtendenza del settore rispetto al resto del mercato. I visitatori del sito Scuole Veloci sono ripartiti in modo abbastanza uniforme rispetto al

territorio nazionale, specie considerando le dieci citt pi popolose. Roma e Milano, in particolare, valgono oltre il 20% delle visite. Il nostro business risulta anticiclico sostiene Giuseppe Ingrassia : in un momento di recessione economica le persone prive di titolo di studio avvertono lesigenza di conseguirlo per trovare occupazione o riqualificarsi. I diplomi cui lutenza punta di pi sono i titoli di ragioniere, geometra e dirigente di comunit; ma ci sono richieste di completamento studi anche per il liceo della comunicazione. Scuole Veloci collabora con una trentina di istituti parificati nelle pi importanti citt italiane dove gli studenti possono sostenere gli esami per i passaggi degli anni e il conseguimento del diploma. La formazione degli studenti avviene a distanza (quindi con linvio a domicilio di materiale didattico) o via web (al momento soltanto per gli studenti delle classi quinte che devono affrontare lesame di Stato). Lassistenza didattica un altro indicatore delle tendenze future conclude Leonardo Ingrassia; abbiamo riscontrato un interesse crescente per le lezioni via web. Non dimentichiamoci che i nostri studenti sono lavoratori e risulta loro pi comodo seguire una lezione a distanza piuttosto che con i metodi tradizionali. Ci stiamo organizzando con i nostri istituti scolastici partner in questo senso: credo le-learning, sia in aule attrezzate messe a disposizione delle scuole, sia disponibile on line su siti dedicati sar a breve il core business del settore.

Siseco. Nata nel 1987, Siseco (www.siseco.com) azienda leader nel settore IT e sviluppa soluzioni rigorosamente "Made in Italy" grazie a un team interno di ingegneri e tecnici. I prodotti di punta sono GAT.crm, un sistema che vanta 10 anni di esperienza ed utilizzato da oltre 35mila utenti, e b.com, il CRM di nuova generazione realizzato in un' ottica web 2.0, potente, innovativo e altamente personalizzabile. Le proposte Siseco sono le uniche fornite gi con database anagrafici di aziende italiane completi e pronti per essere utilizzati ed integrati anche con innovativi sistemi di Lead Generation e web marketing per generare nuove opportunit di vendita. Sono oltre 300 le realt in tutta Italia che utilizzano le piattaforme Siseco, tra queste Editalia (Istituto Gruppo Poligrafico Zecca dello Stato), Fastweb, Tre, Michelin, Il Sole 24 Ore, Telecom Italia, Editoriale Secondamano, Bottega Verde, Del Taglia Piscine. Siseco inoltre da anni partner di Telecom Italia per la vendita delle soluzioni di Impresa Semplice ed agenzia del canale Value Added Reseller. Ufficio stampa Siseco: Eo Ipso Info: Marco Calini 339/1544973 mcalini@eoipso.it