Sei sulla pagina 1di 7

Filtri per aria compressa

Compressed air filter

Filtres à air comprimé

Druckluftfilter

Filtros para aire comprimido

MANUALE USO E MANUTENZIONE


MAINTENANCE AND OPERATING MANUAL
MANUEL D’UTILISATION ET D’ENTRETIEN
GEBRAUCHS- UND WARTUNGSANLEI-TUNGEN
MANUAL DE USO Y MANTENIMIENTO

Please read the following instructions carefully before installing. Trouble free and safe operating of the unit can only be
guaranteed if recommendations and conditions stated in this manual are respected.
MANUALE USO E MANUTENZIONE
ITA

Italiano

Egregio Cliente,

nel ringraziarLa per la preferenza accordataci Le raccomandiamo di leggere attentamente il presente manuale
affinché possa fruire al meglio delle caratteristiche del nostro prodotto.
Le ricordiamo che al fine di prevenire errate condizioni di lavoro e pericoli per gli operatori è indispensabile at-
tenersi scrupolosamente a quanto prescritto nel presente nonché alle norrne di prevenzione infortuni in vigore
nel paese di utilizzo.
II presente manuale deve essere conservato per futuri riferimenti e costituisce parte integrante del
filtro da Voi acquistato.
A causa della continua evoluzione tecnica ci riserviamo il diritto di apportare le necessarie modifiche senza alcun
obbligo di preavviso.
Nel caso di qualsiasi tipo di difticoltà o per maggiori informazioni non esiti a contattarci.

DESTlNAZlONE D’USO
Questi filtri sono destinati alla filtrazione di aria compressa ad uso industriale: ogni altro utilizzo è da considerarsi
improprio e quindi irragionevole.

In particolare:
- il filtro non può essere usato per produrre aria destinata alla respirazione umana senza un adeguato filtro
aggiuntivo.
- II filtro può essere usato solo per fluidi del “Gruppo 2” (PED 97/23).
- II filtro non può essere usato per fluidi del “Gruppo 1” (PED 97/23), esplosivi, infiamrnabili, tossici e corrosivi.
- II filtro non può essere usato per la filtrazione dell’ossigeno.

ATTENZIONE: la corrosione interna pub compromettere la sicurezza della installazione: controllare lo stato del
corpo filtro ad ogni sostituzione della cartuccia.

II costruttore non può essere considerato responsabile di eventuali danni causati da usi impropri, erronei ed ir-
ragionavoli.

2
MANUALE USO E MANUTENZIONE
ITA

Gradi di filtrazione e applicazioni

I filtri della serie vengono impiegati per la filtrazione di piccole particelle solide e la rimozione di condensa di
acqua e olio da aria e gas compressi.

Grado di Esempio di
Caratteristiche Note
filtrazione installazione
Ideale come filtro di protezione
della linea a valle , nel caso di aria
compressa con elevata
Filtro in grado di
contaminazione d’olio, condensa
Serie “FQ” trattenere emulsioni e
e/o polveri; come prefiltro per filtri
Giallo particelle solide a
di linea con grado di filtrazione
3 micron
superiore, pompe di vuoto,
impianti pneumatici di gonfiag-
P gio, ecc ...

Normalmente usato come pre-


filtro in ingresso dell’essiccatore
Filtro con capacità di
a ciclo frigorifero, per prevenire
rimuovere particelle
il deterioramento dei tubi in
Serie “FP” fino a 0,1 micron inclusi
un impianto d’aria compressa,
Verde liquidi ed olio. P M trattamenti superficiali, scarico
Massimo contenuto di
pompe a vuoto, motori ad aria
olio residuo 0,1 mg/m3.
compressa, post-filtro per essic-
M
catori ad adsorbimento. ecc ...

Filtro disoleatore in Normalmente usato come pre-


grado di rimuovere filtro in ingresso agli essiccatori
residui oleosi e particelle ad assorbimento e filtri a carbone
infinitesimali attivo;
Serie “FD”
fino a 0,01 micron. post-filtro alla mandata degli es-
Rosso M S
Massimo contenuto di siccatori a ciclo frigorifero. ldeale
olio residuo 0,01 mg/m3. anche per la protezione di sistemi
Fornisce aria tecnica- di controllo, trasporto pneuma-
mente priva di olio. S
tico, sistemi di verniciatura, ecc ...

Filtro a carbone attivo


Utilizzato per I’industria farma-
per I’eliminazione di
ceutica, applicazioni dentistiche,
Serie “FC” vapori e odori di olio.
laboratori fotografici, imballag-
Argento Riduce il massimo
gio e trattamenti
contenuto di olio
galvanici, ecc ...
residuo a 0,005 mg/m3.
S A

3
MANUALE USO E MANUTENZIONE
ITA

INSTALLAZIONE

Operazioni che richiedono personale qualificato. Operare sempre con impianti privi di pressione.
È cura dell’utilizzatore garantire che il filtro non venga utilizzato a pressioni maggiori di quella di
targa. Eventuali sovrapressioni possono causare seri danni agli operatori ed ail’attrezzatura.

Mod. FQ-FP-FD & FC 1000 - 13000


La modalità di assemblaggio e installazione del filtro sono le seguenti :
• Qualora sia previsto, installare sulla testa del filtro I’indicatore di intasamento od il manometro differenziale
(optional).
• Collegare la testa del filtro alla tubazione di entrata e uscita dell’aria compressa verificando che il flusso dell’aria
rispetti la direziona della freccia posizionata sulla testata.
• Pulire accuratamente gli estremi della tubazione e la testa, una volta installata, togliendo eventuali trucioli,
bave o sfridi da lavorazione.
• Ungere l’0-ring e le sedi di tenuta di testa e cartuccia. Utilizzare grasso polivalente (NO SILICONICO).
• lnserire la cartuccia filtrante sulla testa del filtro facendo una semplice pressione, il o-ring garantisce la te-
nuta.
• lnserire il bicchiere del corpo filtro e stringerlo accuratamente.
• I filtri devono essere sempre montati in posizione verticale con sufficiente spazio intorno ed al di sotto (vedi
quota minima C nelle tabelle dei dati tecnici) per smontare I’involucro e la cartuccia come indicato .
• Applicare sul corpo del filtro I’etichetta adesiva che riporta mese ed anno della prossima sostituzione
dell’elemento filtrante (max. un anno).
• Pressurizzare I’impianto come indicato ai paragrafo ‘Messa in esercizio” e verificare che non vi siano perdite.

Mod. FQ-FP-FD & FC 16500 - 40000


La modalità di assemblaggio e installazione del filtro sono le seguenti :
• Qualora sia previsto, installare sulla testa del filtro I’indicatore di intasamento od il manometro differenziale
(optional).
• Collegare la testa del filtro alla tubazione di entrata e uscita dell’aria compressa verificando che il flusso dell’aria
rispetti la direziona della freccia posizionata sulla testata .
• Pulire accuratamente gli estremi della tubazione e la testa, una volta istallata, togliendo eventuali trucioli,
bave o sfridi da lavorazione.
• Ungere I’O-ring e le sedi di tenuta di testae cartuccia. Utilizzare grasso polivalente (NO SILICONICO).
• Posizionare l’elemento filtrante sulla testa , centrando l’asta filettata sul foro presente nel fondo della cartuccia.
Fissare I’elemento filtrante, avvitando il dado esagonale .
• lnserire il bicchiere del corpo filtro e stringerlo accuratamente.
• I filtri devono essere sempre montati in posizione verticale con sufficiente spazio intorno ed al di sotto (vedi
quota minima C nelle tabelle dei dati tecnici) per smontare l’involucro e la cartuccia come indicato.
• Applicare sul corpo del filtro I’etichetta adesiva che riporta mese ed anno della prossima sostituzione
dell’elemento filtrante (max. un anno).
• Pressurizzare I’impianto come indicato al paragrafo “Messa in esercizio” e verificare che non vi siano perdite.

4
MANUALE USO E MANUTENZIONE
ITA

Messa in esercizio

• Verificare che i dati di esercizio (pressione, temperatura e portata) non superino quelli di targa.
Chiudere la valvola di intercettazione a valle del filtro (V1), aprire lentamente la valvola di scarico manuale o a
monte del filtro (V2), lasciare defluire l’aria compressa per alcuni minuti dalla valvola di scarico manuale o auto-
matica; chiudere la valvola di scarico ed aprire la valvola di intercettazione (V1) a valle del filtro.

Funzionamento
• Verificare almeno una volta alla settimana (gradi FQ, FP, et FD) che lo scarico delle condense avvenga con
regolarità.
• Se installato, verificare almeno una volta alla settimana (gradi FQ, FP, et FD), che l’indicatore di intasamento
od il manometro differenziale sia in zona verde.
Qualora sia installato un filtro di grado FC, verificare la buona efficienza dei pre-filtri altrimenti l’eventuale pre-
senza di aerosol o nebulizzazioni di olio ed acqua possono annullare il potere adsorbente del filtro.

A richiesta
1. Kit staffe fissaggio a muro
2. Kit installazione modulare di filtri

5
MANUALE USO E MANUTENZIONE
ITA

Manutenzione

Operazioni che richiedono personale qualificato. Prima di operare sul filtro, assicurarsi che tutte le parti
del sistema siano state depressuriuate. Un foro calibrato, presente nella testa del filtro, avvisa mediante un
sibilo emesso dalla fuoriuscita dell’aria, in caso l’operatore intervenga con l’impianto in pressione.

Sostituzione della cartuccia

Filtri con elementi di grado AQF, AEF, AHF, APF : sostituire la cartuccia filtrante almeno una volta all’anno
o quando segnalato dal dispositivo di intasamento (se installato) - ∆p max. 0,6 bar.
Filtri con gradazione ACF (carboni attivi: la durata media dell’elemento filtrante dipende dal tipo di appli-
cazione e varia da caso a caso. Si raccomanda la sostituzione della cartuccia almeno una volta all’anno, ma per
alcune applicazioni puo’ essere necessario sostituirla ogni 6 mesi).
• Rimuovere il bicchiere.
• F 16500 < - Rimuovere il dado esagonale .
• Sfilare l’elemento filtrante .
• Pulire accuratamente il bicchiere e il dispositivo di scarico installato.
• Pulire accuratamente la testa, in particolare la sede per l’inserimento della cartuccia.
• Ungere l’O-ring e le sedi di tenuta di testa e cartuccia. Ulilizare grasso polivalente (NO SILICONICO).
• Inserire la cartuccia filtrante sulla testa del filtro facendo una semplice pressione, il doppio o-ring garantisce
la tenuta.
• F 16500 < - Awitare il dado esagonale di fissaggio dell’elemento filtrante.
• Inserire il bicchiere del corpo filtro e stringerlo accuratamente.
• Applicare sul corpo del filtro l’etichetta adesiva che riporta mese ed anno della prossima sostituzione
dell’elemento filtrante (max. un anno).

Pressurizzare l’impianto come indicato al paragrafo “Messa in esercizio” e verificare che non vi siano perdite.

Si raccomanda di seguire le norme vigenti per lo smaltimento dei materiali inquinanti come;
elementi filtranti ecc ...

6
MANUALE USO E MANUTENZIONE
ITA

Dati tecnici

Pressione max di esercizio: 16 bar


Temperatura max di esercizio: 66°C per Modd. AQF, APF, AHF, AEF
Temperatura max di esercizio: 35°C per Mod. ACF

Portata Attacchi Dimensioni [mm] Peso


Modello
[Nm3/h] ø[BSP-F] A B C D [kg]
F 1000 60 G 1/2’’ 187 88 20 60 0,7
F 1300 80 G 1/2’’ 187 88 20 60 0,7
F 2000 120 G 1/2’’ 257 88 20 80 0,8
F 3300 200 G 1’’ 263 125 32 100 1,8
F 5600 340 G 1’’ 363 125 32 120 2,5
F 8500 510 G 1 1/2’’ 461 125 32 140 2,5
F 13000 800 G 1 1/2’’ 640 125 32 160 3,2
F 16500 1000 G 2’’ 684 163 42 520 5,1
F 25000 1500 G 2’’ 935 163 42 770 7,1
F 40000 2400 G 3’’ 1000 240 58 780 14,0

Fattore di correzione al variare della pressione di esercizio:


Pressione aria in
2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
entrata [bar]
Fattore 0,38 0,52 0,63 0,75 0,88 1,00 1,13 1,26 1,38 1,52 1,65 1,76 1,87 2,00 2,14

Potrebbero piacerti anche