Sei sulla pagina 1di 8

Capitolo

Acquisizione dati con PC


2.1 2.2 Generalit Sistema di acquisizione dati analogici monocanale con PC, per segnali lentamente variabili Sistema di acquisizione dati analogici multicanale con PC, per segnali lentamente variabili Sistema di acquisizione dati analogici monocanale con PC, per segnali non lentamente variabili Sistema di acquisizione dati analogici multicanale con PC, per segnali non lentamente variabili

2.3

2.4

2.5

Acquisizione dati con sistema con PC

2.1

GENERALIT

I sistemi di acquisizione dati con PC sono semplici da progettare e il loro funzionamento controllato da un programma di gestione, che pu facilmente essere adattato ad ogni tipo di esigenza. Un sistema di acquisizione dati multicanale pu essere cos schematizzato

Panoramica dei Blocchi Il trasduttore (T) Il trasduttore ha la funzione di trasdurre la variazione della grandezza fisica da acquisire in una corrispondente variazione di grandezze elettrica. Il circuito di condizionamento La variazione della grandezza elettrica fornita dal trasduttore, deve essere manipolata da un opportuno circuito di condizionamento al fine di ottenere un segnale proporzionale in tensione compreso nel range 0V5V, in quanto il convertitore A/D accetta in ingresso solo segnali variabili in tensione compresi, in genere, nel range 0V5V. - Il filtro passa-basso ha il compito di eliminare i disturbi. Il circuito S/H Dal momento che i convertitori A/D impiegano un tempo finito (ADC0808 100s) per digitalizzare un segnale analogico in ingresso, eventuali variazioni del segnale dingresso durante il processo di conversione possono determinare errori significativi. Questo problema viene risolto utilizzando un circuito S/H in grado di campionare il segnale analogico e di mantenere stabile il valore acquisito durante tutto il processo di conversione.

Se i segnali analogici sono lentamente variabili (ad es. temperatura, pressione,umidit) questo blocco si pu eliminare.
Il convertitore analogico digitale (ADC) Il convertitore A/D fornisce in uscita una parola binaria che rappresenta un numero proporzionale al valore del segnale analogico dingresso

Prof. Francesco Di Sabatino - Dispense di Sistemi Elettronici Automatici

II-12

Acquisizione dati con sistema con PC

Relazione tra lingresso e luscita dellADC Indicando con Va la tensione analogica dingresso e con N il valore decimale corrispondente alla parola binaria duscita. Per un convertitore a 8 bit con tensione di fondo scala 5V. Va =

5 N 28

Linterfaccia Linterfaccia rende possibile la trasmissione e la ricezione dei dati tra il P e la scheda di acquisizione. Essa viene inserita nel Bus del PC. E interfaccia parallela I/O dotata almeno una due porte. Una porta dingresso per la lettura dei dati proveniente dallADC e una porta duscita per la trasmissione dei segnali di controllo ( SOC e selezione ingressi Amux.). Elaboratore Lunit di elaborazione pu essere una scheda aP o un PC. Questo blocco ci permette tramite un software dedicato di memorizzare elaborare, visualizzare, stampare ed eventualmente trasmettere tramite la porta seriale RS232 i dati ricevuti.

Prof. Francesco Di Sabatino - Dispense di Sistemi Elettronici Automatici

II-13

Acquisizione dati con sistema con PC

2.2

SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI ANALOGICI MONOCANALE CON PC, PER SEGNALI LENTAMENTE VARIABILI

Un possibile schema il seguente Il sistema in figura fa uso di un convertitore A/D ad es. lADC 0808, collegato al PC tramite una interfaccia con PPI8255

Flow-Chart e codifica in Qbasic


Per la realizzazione del software ipotizzo che linterfaccia abbia indirizzo base 300h.

PA = &H300
PB = PA+1 PC = PA+2 CT = PA+3 OUT CT, &h99 OUT PB, &h01 OUT PB, &h00

indirizzo porta A
indirizzo porta B indirizzo porta C indirizzo registro di controllo programmazione porte A e C in input, port B in output SOC = 1 SOC = 0 ritardo lettura dato risoluzione ADC valore analogico ingesso ADC per riportare EOC a zero parte la conversione

FOR K=1 TO 5000: NEXT N= INP(PC) R=5/2^8 VA=R*N

Prof. Francesco Di Sabatino - Dispense di Sistemi Elettronici Automatici

II-14

Acquisizione dati con sistema con PC

2.3

SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI ANALOGICI MULTICANALE CON PC, PER SEGNALI LENTAMENTE VARIABILI

Un possibile schema il seguente Il sistema in figura fa uso di un convertitore A/D ad es. lADC0808, collegato al PC tramite una interfaccia con PPI8255. (lADC0808 contiene un Amux a 8 ingressi)

Flow-Chart e codifica in Qbasic


PA = &H300 PB = PA+1 PC = PA+2 CT = PA+3 OUT CT, &h99 indirizzo porta A indirizzo porta B indirizzo porta C indirizzo registro di controllo programmazione porte A e C in input, port B in output Scelta canale analogico (O-7) selezione canale analog. CH e SOC = 1 per riportare EOC a 0 selezione canale analog. CH e SOC = 0 (parte la conversione) ritardo lettura dato uscita ADC risoluzione ADC valore analogico ingesso (CH)

FOR CH=1 TO 7 OUT PB, CH+8 OUT PB, CH SLEEP 1 N = INP(PC) R=5/2^8 VA(CH) = R*N NEXT

Prof. Francesco Di Sabatino - Dispense di Sistemi Elettronici Automatici

II-15

Acquisizione dati con sistema con PC

2.4

SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI ANALOGICI MONOCANALE CONPC, PER SEGNALI NON LENTAMENTE VARIABILI

Scelta effettuata Si fa uso di uninterfaccia I/O con PPI8255 (indirizzo base 300h), ADC a 8 bit ad es. ADC0808 e circuito S/H per mantenere stabile il dato allingresso dellADC per tutta la durata della conversione. Il segnale EOC controlla anche il circuito S/H.

Funzionamento del Circuito S/H LF398A EOC = 1 Campionamento segnale (Sample); il segnale duscita riproduce quello dingresso EOC = 0 Mantenimento segnale (Hold); il segnale duscita del circuito S/H mantiene il valore assunto alla fine dellintervallo di campionamento PA = &H300 PB = PA+1 PC = PA+2 RC = PA+3 OUT CT, &h99 OUT PB, &h01 indirizzo porta A indirizzo porta B indirizzo porta C indirizzo registro di controllo programmazione porte A e C in input, port B in output SOC = 1 per riportare EOC a zero

10 EOC=INP(PA): IF EOC <>0 THEN 10

OUT PB, &h00

SOC = 0 parte la conversione

20 EOC=INP(PA): IF EOC <>1 THEN 20

N= INP(PC) R=5/2^8 VA=R*N

lettura dato risoluzione ADC valore analogico ingesso ADC

Prof. Francesco Di Sabatino - Dispense di Sistemi Elettronici Automatici

II-16

Acquisizione dati con sistema con PC

2,5

ISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI ANALOGICI MULTICANALE CON PC, PER SEGNALI NON LENTAMENTE VARIABILI

Scelta effettuata Interfaccia con PPI8255 (indirizzo base 300h), ADC a 8 bit. dotato di Amux a 16 ingressi (ADC0817) e circuito S/H LF398A

. PA = &H300 PB = PA+1 PC = PA+2 CT = PA+3 OUT CT, &h99 FOR CH=1 TO 7


indirizzo porta A indirizzo porta B indirizzo porta C indirizzo registro di controllo programmazione porte A e C in input, port B in output scelta canale analogico (O-7)

OUT PB, 16+CH

selezione canale analog. CH e SOC = 1 per riportare EOC a 0

10 EOC=INP(PA): IF EOC <>0 THEN 10 attesa fino a EOC=0

OUT PB, CH

selezione canale analog. CH e SOC = 0 (parte la conversione)

20 EOC=INP(PA): IF EOC <>1 THEN 20 attesa fino a EOC=1 fine conversione N = INP(PC) R=5/2^8 VA(CH)=R*N NEXT
lettura dato risoluzione ADC valore analogico ingesso ADC

Prof. Francesco Di Sabatino - Dispense di Sistemi Elettronici Automatici

II-17

Acquisizione dati con sistema con PC

Schema elettrico per verifica sperimentale

Prof. Francesco Di Sabatino - Dispense di Sistemi Elettronici Automatici

II-18