Sei sulla pagina 1di 140

24 DICEMBRE 2021 Q NUMERO 1762

Comincia sotto
il Manhattan Bridge,
fa tappa al Cairo
e poi rispunta
in una foresta svizzera.
È un bel viaggio il nostro

Racconto di Natale
DI GABRIELE ROMAGNOLI CON LE ILLUSTRAZIONI DI ALESSANDRA SCANDELLA
SOMMARIO 24 DICEMBRE 2021 n NUMERO 1762

Sotto il Manhattan
Bridge di New York
si riaccendono le luci
dell’albero. Ed è da qui L’illustrazione
che parte il nostro di copertina è di
racconto di Natale Alessandra Scandella

DI GABRIELE ROMAGNOLI
DA PAGINA 16

26 42 56
GETTYIMAGES

OPINIONI ESTERI ITALIA ECONOMIE

7 SOTTOVUOTO 22 A TOKYO NON C’È FESTA 38 ASSUNTA, LA PASTORA 52 LA CRISI ECONOMICA


DI MASSIMO BUCCHI SENZA BEETHOVEN CHE RESISTE ALLA MAFIA SPIEGATA A COLORI
DI SILVIO PIERSANTI DI LIVIA ERMINI DI FEDERICO FORMICA
9 INDIZI NEUROVISIVI
DI FILIPPO CECCARELLI 23 L’ESPATRIATO 39 CRONACHE CELESTI 53 FOLLOW THE MONEY
DI ENRICO FRANCESCHINI DI FILIPPO DI GIACOMO DI LORETTA NAPOLEONI
10 IL SOGNO DI ZORO
DI DIEGO BIANCHI 24 MAMA AFRICA 41 BIORITMI 55 #GREENHEROES
C’È VITA SULLA TERRA? DI PIETRO VERONESE DI CLAUDIA ARLETTI DI ALESSANDRO GASSMANN
DI DARIO VERGASSOLA 26 LONDRA SARÀ VERDE NOI E GLI ALTRI 56 MAMMA CHE LUSSO
11 PSYCHO PAROLA DI SADIQ KHAN DI ANTONELLA BARINA IL NATALE DA CANI
DI VITTORIO LINGIARDI DAL CORRISPONDENTE DI ROSARIA AMATO
42 LA FAMIGLIA CALÒ
ANTONELLO GUERRERA E I SUOI RAGAZZI
138 ORA D’ARIA
DI DARIA GALATERIA 30 SOTTO LE CENERI DALL’INVIATO
DI SREBRENICA RICCARDO STAGLIANÒ
DALL’INVIATO 46 SPADACCIA: 60 ANNI
FABIO TONACCI DI STORIA RADICALE
DI NICOLA MIRENZI
32 C’ERANO UNA VOLTA
LE TERME DI TITO 48 INTINI: COM’ERA BELLO
LETTERE DI GABRIELE SANTORO IL MIO AVANTI!
DI CARMINE SAVIANO
36 LA DIETA DI ERDOGAN
12 QUESTIONI PER IL CINEMA TURCO 50 I PUPI PERSI A PARIGI
(NON SOLO) DI CUORE DI GABRIELE CAVALIERE SONO TORNATI A CASA
DI NATALIA ASPESI DI MARIO DI CARO

14 PER POSTA
DI MICHELE SERRA
Ogni giorno su www.repubblica.it/venerdi trovate reportage, interviste e approfondimenti dal nostro magazine.
Seguiteci su Facebook, Instagram e Twitter. Per iscrivervi a Finalmente è Venerdì,
la nostra newsletter settimanale gratuita, andate su www.repubblica.it/venerdi e seguite il link in alto a destra

24 dicembre 2021 il venerdì 3


66 80 106

SCIENZE DOLCEVITA CULTURA SPETTACOLI

58 LE 29 PIANTE ITALIANE 70 IL SESSO 86 I LIBRI PER BAMBINI 102 OLIVIA COLMAN:


CHE VANNO SALVATE CHE LIBERÒ L’ITALIA TROVATI IN UNA VALIGIA «SONO UN’ASSASSINA»
DI MARTINA SAPORITI DI ALBERTO RIVA DI MARCO FILONI DI ROBERTO CROCI
59 BIG BANG 71 DOMUS AREA 87 LA MIA BABELE 103 FUORICAMPO
DI MARCO CATTANEO DI MARCO ROMANI DI CORRADO AUGIAS DI EMILIANO MORREALE
60 PLAYGROUND MITI D’OGGI 88 RECENSIONE D’AUTORE 104 SENTI QUESTA
DI JAIME D’ALESSANDRO DI MARINO NIOLA DI ALBERTO RIVA DI GIUSEPPE VIDETTI
61 NATURA 72 CUCINE DEL MONDO 89 LIBRI DI IERI 105 MUSICA
DI ROSSELLA SLEITER DI CHEF KUMALÈ DI PAOLO MAURI PER CAMALEONTI
62 I LATI OSCURI 73 PENTOLE E PAROLE 91 SCOPERTINE DI GIOVANNI GAVAZZENI
DI TOMMASO MELILLI DI MARCO FILONI
DEL METAVERSO 106 L’AMERICA LATINA
DI GIULIANO ALUFFI 74 AUTOMOTORI 92 LESSICO & NUVOLE DI ELIO GERMANO
DI VALERIO BERRUTI DI STEFANO BARTEZZAGHI DI PAOLA JACOBBI
66 CHE COSA PENSANO
MACACHI E SCIMPANZÉ DUE RUOTE 93 ORA D’ARTE 110 CHI HA PAURA
DI ALEX SARAGOSA DI VINCENZO BORGOMEO DI TOMASO MONTANARI DI ANTONIO LATELLA?
DI ANNA BANDETTINI
75 CHE BELLEZZA 94 IL MISTERO CONRAD
DI LAURA LAURENZI ATTRAVERSO LE LETTERE 112 CANTA NAPOLI. E ROMA
DI ENRICO TERRINONI DI GIANDOMENICO CURI
76 LE AUTO D’EPOCA E MARINO NIOLA
TORNANO GIOVANI 98 IL CASO ELLEN WEST
DI VALERIO MILLEFOGLIE E GLI ERRORI DEI PADRI
DELLA PSICOANALISI TELEVISIONI
80 TUTTI A DORMIRE DI VITTORIO LINGIARDI
A CASA DI GEORGE BEST
DALL’INVIATO 100 QUANDO FAULKNER 114 SMARTCARD
ENRICO CURRÒ GETTÒ NELLA POLVERE DI ANTONIO DIPOLLINA
LE BANDIERE SUDISTE
85 L’OROSCOPO DI ANDREA BAJANI 116 ALTRE ONDE
DI HORUS DI CARLO CIAVONI
117 I PROGRAMMI
DELLA TIVÙ

SUPPLEMENTO DE REDAZIONE GEDI News Network S.p.A.


Claudia Arletti (vicecaporedattrice), Sede Sociale: Via Ernesto Lugaro n. 15 – 10126 Torino
C.F. e iscrizione al Registro Imprese n. 06598550587
Marco Romani (vicecaporedattore), P.IVA 01578251009 N. REA TO-1108914
Marco Sarno (vicecaporedattore),
Direttore responsabile Riccardo Staglianò (inviato), CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE:
Maurizio Molinari Presidente: Maurizio Scanavino
Francesca Marani (caposervizio), Amministratore Delegato e Direttore Generale: Corrado Corradi
Vicedirettore vicario Cristina Mochi (caposervizio), Consiglieri: Gabriele Acquistapace, Fabiano Begal, Gabriele
Dario Cresto-Dina Elisa Manisco (vicecaposervizio), Comuzzo, Francesco Dini, Luigi Vanetti
Vicedirettori Stefania Parmeggiani (vicecaposervizio), Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento
Stefania Aloia, Francesco Bei, Matteo Tonelli (vicecaposervizio), di GEDI Gruppo Editoriale S.p.A.
Carlo Bonini, Gianluca Di Feo, Michele Gravino Presidente: John Elkann
Francesco Guerrera, Amministratore Delegato: Maurizio Scanavino
Angelo Rinaldi (Art Director)
UFFICIO GRAFICO Direttore Editoriale: Maurizio Molinari
Gabriele Alessandrini (vicecaporedattore), Titolare del trattamento dei dati personali: GEDI News Network S.p.A.
Caporedattore centrale Alessandra Guglielmetti (caposervizio), Soggetto autorizzato al trattamento dati (Reg. UE 2016/679): il Direttore
Giancarlo Mola Responsabile della testata. Ai fini della tutela del diritto alla privacy in
Paolo Feligioni (vicecaposervizio),
relazione ai dati personali eventualmente contenuti negli articoli della testata
Antonio Montecchi (vicecaposervizio), e trattati dall’Editore, GEDI News Network S.p.A., nell’esercizio dell’attività
Roberto Sivilia (redattore esperto), giornalistica, si precisa che il Titolare del trattamento è l’Editore medesimo.
Alessandra Benedetti E’ possibile, quindi, esercitare i diritti di cui agli artt. 15 e seguenti del GDPR
(Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati personali) indirizzando
SEGRETERIA DI REDAZIONE le proprie richieste a: GEDI News Network S.p.A., Via Ernesto Lugaro n. 15
DIRETTO DA Simona Agostini (coordinatrice), Clara Manzo – 10126 Torino; privacy@gedinewsnetwork.it.
Aligi Pontani Pubblicità: A. Manzoni & C. S.p.A. Via Nervesa, 21 - 20139 Milano -
RICERCA FOTOGRAFICA Tel. 02/574941
CON Livio Quagliata Paolo Biagiotti, Alberto Carlucci, Giusi Sambati STAMPA E ALLESTIMENTO: Effe Printing S.r.l. - loc. Miole
ART DIRECTOR Redazione Venerdì: Via Cristoforo Colombo 90 Le Campore - Oricola (AQ); Puntoweb (copertina) Ariccia (Roma)
Gianni Mascolo 00147 Roma - tel. 06/49823128 Supplemento al numero odierno da vendersi esclusivamente
e-mail: segreteria_venerdi@repubblica.it con il quotidiano «la Repubblica».
CAPOREDATTORI Abbonamenti e servizio clienti: tel. 199787278 (0864/256266 per Venerdì: Registr. Tribunale di Roma n. 500 del 25-9-1987
Marco Cicala, chiamate da numeri pubblici o cellulari) Certificato ADS
Roberta Visco orari: 9-18 dal lunedì al venerdì - e-mail abbonamenti@repubblica.it n. 8858 del 05/05/2021

4 il venerdì 24 dicembre 2021


PSHYCO
SOTTOVUOTO
MASSIMO BUCCHI

24 dicembre 2021 il venerdì 7


INDIZIPSHYCO
NEUROVISIVI
FILIPPO CECCARELLI

Se son rosa
fioriranno
utamenti in atto, accelerazioni in corso di ultima generazione hanno preso il volo sulle ali del
e sdoganamenti in via definitiva. Sarà mercato e dell’intrattenimento, film, serie tv, variazioni
M d’interesse, dopo le feste, sapere quante radiofoniche e lettere ai giornali; scivolando
persone hanno comprato e regalato cautamente dalle tenebre del porno e dai nascondigli
oggetti sessuali o sex toys, per dirla domestici, si sono approssimati al più solare e
in modo da cancellare per sempre l’asettica trainante settore Moda&Beauty. Per quel poco che può
denominazione, “coadiuvanti”, che fino a qualche anno recare in dote la pregressa specializzazione del titolare
fa veniva mestamente usata nelle indagini giudiziarie di questa rubrichetta ben due sex toys entrarono
e nelle sentenze della Cassazione. nelle inchieste sulle spese pazze dei consiglieri
Si leggeva l’altro giorno in un dispaccio dell’Adn- regionali qualche anno fa.
Kronos che nei venti mesi della pandemia il comparto Sui social se ne vedono ormai di tutte le fogge e di tutti
ha aumentato il suo giro d’affari del 160 per cento. La i colori, anche con l’aspetto di John Travolta, per dire,
notizia era correlata a un sito di e-commerce in cui la o di cromatura mimetico-militarizzata; in Russia un
classica bella ragazza col berretto da Babbo Natale realistico dildo è stato spedito addirittura su un drone
invitava a “regalare un orgasmo” con pacco anonimo, a disturbare una conferenza stampa, prima che uno
consegna in 24 ore, cambio e reso gratis. In spigliata della sicurezza lo buttasse giù con una manata. Già un
esibizione erano i vari prodotti, il fruttifero kit “Fiki paio d’anni fa le allegre ragazze della pagina Instagram
Fiki”, lo sbarazzino gadget “Nessuno mi può MySecretCase, che sponsorizza questi prodotti, ci
giudicare”, l’enfasi rafforzata della linea “Godo godo hanno arredato l’albero di Natale, con tanto di puntale
da capogiro” , e può anche essere. Ma come in tutte ad hoc. Adesso è il tempo delle influencer che ne
le impennate s’intuisce qualcosa di più profondo rivendicano l’uso e dei personaggi popolari come
del marketing woman oriented o Alessia Marcuzzi che mostrano
della complicità di coppia. le loro collezioni.
Ovvio che i giocattoli sessuali L’immagine qui a sinistra, tutta
esistono da prima dell’antico Egitto. rose e fiori, illustra e celebra la
Ma anche in questo ambito nuova accattivante legittimità
l’evoluzione tecnologica romanticona. Ma non si pensi a un
ha tutta l’aria di aver scardinato segno di pace natalizio e giulivo.
l’immaginario portando alla luce Ben oltre il sessismo e il gender,
comportamenti fino a una quel giocattoletto rosa punta
generazione fa impensabili. I al cuore, già malmesso,
dispositivi vibranti e telecomandati del patriarcato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
GETTYIMAGES

Durante i venti mesi


di pandemia il giro d’affari
dei sex toys è aumentato
del 160 per cento

24 dicembre 2021 il venerdì 9


C’È VITA
SULLA TERRA?
DARIO
VERGASSOLA
IL SOGNO DI ZORO
RAGGIUNTA
DIEGO BIANCHI
L’IMMUNITÀ
DI CAPRA
Novantatré Non si vede perché perder

vaccini tempo a falsificare il Green


Pass quando puoi
falsificare direttamente
il braccio per il vaccino.
uesto è l’ingresso per la seconda dose, per la terza e per Questo dev’essere passato
dell’hub vaccinale di il vaccino antinfluenzale. Medici e in mente – ammesso che
«Q Sant’Egidio. L’obiettivo infermieri volontari spiegano, di mente possa parlarsi –
di questo posto è far tranquillizzano, vaccinano, all’uomo che ha cercato
vaccinare coloro che avvalendosi spesso di mediatori di farsi inoculare la prima
hanno difficoltà, i più fragili, senza culturali. Non sono pochi coloro che dose in un braccio finto.
dimora, italiani e stranieri non iscritti hanno già fatto vaccini non Una provocatoria
al servizio sanitario nazionale, quelli riconosciuti in Europa. «Qui ci sono sciocchezza, architettata
in attesa di permesso di soggiorno e anche alcuni arrivati con il primo “ad arto”, ma pur sempre
tutti coloro che non avrebbero la corridoio umanitario dalla Libia», una sciocchezza. Un caso
possibilità di prenotarsi aggiunge Daniela con malcelato che ha fatto sbellicare tutti
regolarmente». Daniela mi ricorda orgoglio. Novantatré persone – nei gli addetti ai lavori,
che per far andare davvero tutto bene, prossimi mesi se ne aggiungeranno dal ministro Speranza
come si auspicava un anno e mezzo altre per un totale di 500 – sono a Ippocrate (roba da
fa, o almeno decentemente, arrivate a fine novembre a Fiumicino prenderlo a calci in culo,
bisognerebbe ricordarsi che una dalla Libia, su un charter Onu, in però – per restare in tema
pandemia riguarda «tutte le persone», attuazione del protocollo firmato dal di protesi – con una gamba
ma proprio tutte, e che logica governo con Unhcr, Comunità di di legno). Da non crederci:
vorrebbe che, per uscirne fuori, di Sant’Egidio, Federazione delle Chiese solo a patto di avere dei
tutte le persone sia necessario Evangeliche e Tavola Valdese. neuroni di caucciù puoi
prendersi cura. Il fatto è così concreto e reale da far davvero pensare di rifilare
Nei giorni del panico generato dalla sembrare ancora più primitivo di a un’infermiera un braccio
variante Omicron, ci si è quanto non lo sia già di suo ogni in silicone. Infatti il furbetto
improvvisamente ricordati che esiste dibattito su respingimenti, blocchi della punturina è stato
un mondo dimenticato e poco navali, e opportunità di provare in sgamato subito. Neanche
vaccinato, che non arriva da noi solo tutti i modi a svuotare lager. Meglio la Dottoressa Peluche,
con le più fortunate tra le parlarne poco del fatto che si sia su Rai Yoyo, aveva mai
imbarcazioni di fortuna, ma anche e riusciti a far arrivare queste 93 visto niente di simile. Forse
soprattutto come conseguenza degli persone nel Paese il cui Parlamento con un deltoide di plastica
interessi di questo mondo che in quel ha votato per finanziare quel puoi sperare di farla franca
mondo dimenticato e poco vaccinato campione di rispetto dei diritti umani nel mondo di Ken e Barbie,
hanno trovato negli anni diffusione e che è la guardia costiera libica, ma non nel mondo reale.
sviluppo. Ricordarsi dei dimenticati, proprio affinché le tenesse in Libia. Concludo: non avremo
qui è invece prassi. La maggior parte Sono qui, si vaccinano, per se stessi e raggiunto l’immunità
delle persone intorno a me ha un per noi, e penso sia una grande di gregge… ma di sicuro
biglietto arancione in mano, quello fortuna che la guardia costiera non una discreta capra
della prima dose. Poi c’è chi è arrivato possa intercettare aerei. l’abbiamo trovata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 il venerdì 24 dicembre 2021


PSHYCO
PSYCHO
VITTORIO LINGIARDI

Al gran ballo
dei narcisi
e cercate il film di Natale, un film protagonista della Comédie balzacchiana,
che farà un po’ male, vi consiglio le l’Eugène de Rastignac di La pelle di zigrino
S Illusioni perdute di Honoré de Balzac e di Papà Goriot. Ma lui, dello stesso vizio, occupa
nella versione di Xavier Giannoli. il lato opposto: sono entrambi ambiziosi parvenus,
Nelle sale dal 30 dicembre, ma in ma Eugène vince, Lucien perde. Lucien è infatti
alcune città già da ieri, vi trascinerà nel fango e nei vittima ingenua dei suoi ideali, le sue ambizioni
trionfi della commedia umana, mandandovi a casa e la sua vanità provinciale (terribile la mise
con una frase su cui meditare, quella che chiude che si costruisce per la prima soirée nel gran
il film, attorno al rapporto tra vivere sperando e mondo) fanno di lui un narciso vulnerabile,
vivere vivendo. Lucien de Rubempré è un giovane altra cosa rispetto al cinico Rastignac o al futuro
poeta di provincia in cerca di fortuna. Le grandi cugino letterario Georges Duroy, il Bel Ami
ambizioni che nutre per il suo futuro lo portano di Maupassant, che ha la vera immoralità
a lasciare la tipografia di famiglia per tentare la dell’arrivista capace di arrivare. Sono ritratti
sorte a Parigi, confidando nell’ala protettrice della immortali delle tante carriere narcisistiche
sua amante e mecenatessa. Seguono alti e bassi, che sempre più ci circondano in popolati bestiari
successi e umiliazioni, letterati e pennivendoli, di varianti, semplicemente vanesie o cupamente
amori veri e di risulta nella grande città che è lo antisociali: lupi che sbranano, pavoni che fanno
specchio del mondo a venire, il mondo cinico dove, la coda, camaleonti che cambiano pelle, farfalle
ieri come oggi, il successo si compra e si vende. variopinte che volteggiano per morire
La parabola di Lucien richiama quella di un altro dopo un giorno.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lucien
de Rubempré,
protagonista
del romanzo
Illusioni perdute
di Honoré
de Balzac,
è interpretato da
Benjamin Voisin
(al centro)
nell’omonimo film
di Xavier Giannoli

24 dicembre 2021 il venerdì 11


Le lettere per Natalia Aspesi
vanno indirizzate a
il Venerdì, Via Nervesa, 21
20139 Milano
n.aspesi@repubblica.it

SOLO) DI CUORE
PSHYCO
QUESTIONI (NON
NATALIA ASPESI

Cara No-Vax,
stia pure a casa
n risposta alla signora ognuno faccia fronte alle sue paure, risolutive: come per l’Aids, per cui
che si lamenta di due smettete di giudicare e di promuovere ci sono le medicine ma non ancora
I giovani sul treno la caccia e l’odio per chi non vuole il vaccino. Io non ho nulla da dire
(sul Venerdì del 26 vaccinarsi. Concludo con un pensiero su chi è no-vax perché crede
novembre), lei dice che il di Agamben: «Una libertà autorizzata ai dischi volanti, agli ultracorpi
comportamento è fastidioso ma non non è più una libertà, perché può e ai chips nel cervello (per quanto
criminale, comparandolo al essere in qualunque momento abbiamo accettato il controllo
«passaggio da una piazza dove dei revocata da chi l’ha concessa. Una totale della nostra vita e forse del
matti inneggiano alla libertà di volta che si entra in questo modello, nostro corpo da parte dei cellulari,
paralizzare un Paese perché rifiutano questo principio può essere esteso dei computer, degli algoritmi), ma
una punturina, anzi tre». Io faccio all’infinito». Un cordiale saluto. ritengo pericolose proprio le
parte di quei matti e sinceramente Marianna persone come lei, a cui il divino
sentirsi apostrofare in questo modo Altan ha dedica una vignetta su
perché ormai da settimane chiediamo Sbarazziamoci subito di Agamben Repubblica, col suo solito
al governo che vengano rispettati che certamente sarà un gigante del omaccione con cravatta e libri in
i diritti costituzionali, come pensiero ma la sua massima che lei mano che dice «A differenza della
l’autodeterminazione sui propri cita non ha senso. A me sembra che plebaglia no-vax, sono un no-vax
corpi, non è accettabile. Non ogni libertà, almeno in democrazia, colto e raffinatissimo». Tutto ciò
vaccinarsi è previsto dalla legge e il deve essere autorizzata e limitata, che lei scrive è opinabile: dai
Green Pass è un ordine surrettizio se no può essere distruttiva e personaggi che lei cita e che la
incostituzionale e viola leggi europee autodistruggersi. Poi le dico anche televisione usa umiliandoli,
superiori a quella italiana. che io ho accettato subito o è falso perché sono i no-vax
L’introduzione stessa del Green Pass il vaccino senza sentire il bisogno a pestare i giornalisti inermi o a
non doveva portare discriminazioni di rifletterci e perdere il senno con minacciare di morte il premier
secondo il considerato 36 della legge vari pareri di Dott. e Prof. perché Draghi, o futile come le parole
236/2021. Ascolti Cacciari, Agamben, ho scelto la fiducia; di avere fiducia dette nella riunione di Torino.
Freccero e Mattei che mercoledì 8 nel nostro e nei governi di tutto il Il dubbio certo è giusto e non va
dicembre a Torino hanno dato vita a mondo, come nella scienza, nella impedito, anche io dubito; ma in
un comitato per il dubbio e la ricerca, nella farmacologia, pensi attesa di nuove soluzioni che non si
controinformazione e il CMS del un po’, persino nella complottista ottengono protestando in piazza
Coordinamento 15 ottobre, composto Big Pharma. Di non entrare né lasciando esibirsi chiunque, mi
da Dott. Alberto Donzelli, Prof. Paolo nell’orribile spirale dei mille pareri attengo a ciò che mi sembra più
Bellavite, prof. Marco Cosentino, prof. cha ammorbano la televisione corretto e meno velleitario. Certo
Giovanni Frajese, dottoressa Patrizia accettando un primo tentativo la Costituzione le assicura
Gentilini e dott. Eugenio Serravalle, e per arginare i milioni di morti l’autodeterminazione sul suo
si interroghi sulle informazioni che le (nel mondo) in attesa di nuovi corpo, ma non il disprezzo per
sono state date finora. Lasciate che vaccini e anche di medicine quello degli altri: almeno in Italia

12 il venerdì 24 dicembre 2021


MOJMIR JEŽEK
www.core-edizioni.it
la vaccinazione non è (ancora)
obbligatoria, quindi lei può
serenamente aspettare che la
tempesta passi lavorando da casa,
facendo la spesa on line,
chiacchierando con parenti
ed amici attraverso Zoom.

PARLATE ANCHE DI NOI,


PADRI SEPARATI E DISPERATI
Non scenderò mai in piazza. Sono uno
dei tantissimi separati che non ha
mai maltrattato nessuna e nessuno.
Mai, tutt’altro, e sto subendo nella
completa indifferenza di giudici
donne, avvocati donne, assistenti
sociali donne, l’alienazione parentale
di mia figlia. Perché figli e figlie sono
considerati/e proprietà esclusiva
delle madri, questo è quanto succede
a tutti i padri separati. Tutti! Questo
non è maltrattamento? Vergogna tutti
quanti, per questa spazzatura di
pensiero unico. Per l’amor di Dio
niente violenze, mai mai mai, ma
parlate anche dei padri disperati.
Cordiali saluti.
Marcello
poterla aiutare se non pubblicando Mi pare che non se ne è saputo più
Lei dicendo che non scenderà mai la sua lettera e sperando niente se non che le donne hanno
in piazza si riferisce a una mia che qualche esperto la aiuti. chiesto alle ferrovie di fornire
frase, parzialmente seria, che vagoni conventuali. Ne ha parlato
rivolgevo agli uomini in generale LA VERITÀ SULLE RAGAZZE con la solita intelligenza la
affinché dimostrassero il loro AGGREDITE IN TRENO giornalista di Repubbblica Oriana
rifiuto dei maschi molestatori. Io Mi ha molto colpito l’episodio di Liso nella sua newsletter Scusi lei.
non conosco né lei né la sua storia, quelle due ragazze assalite sul treno, A me questa notizia ha fatto
quindi non posso sapere se una stuprata, l’altra molestata che è rabbrividire. Dobbiamo pensare
davvero la vittima adesso sia lei: riuscita a scappare. Mia figlia che in ogni uomo può celarsi un
ma è vero che il frastuono costante trentenne va spesso in treno a Milano mostro? Non siamo più libere?
e per me incomprensibile attorno (noi viviamo a Vimercate) la sera per Dobbiamo essere protette? Non
alle donne, siano vittime o di andare a cena o al cinema con le dovremo più uscire da sole di sera,
successo, mette in ombra altre amiche e gli amici e torna dopo le 10. avere sempre a fianco un difensore
ingiustizie, altri diritti. Lei evoca È una bella ragazza ed è anche una maschio, una scorta? Da giornalista
questo muro sapiente femminile molto attenta e sicura di sé, quindi mi sono irritata per l’imprecisione
che le aliena la figlia. Io credo che si sappia difendere se della cronaca, ognuno ne ha dato
generalmente dubito che la legge, dovesse succederle qualcosa. Ma due un versione diversa e poi l’ha
i parenti, si accaniscano contro uomini contro una donna sola possono abbandonata. È vero che
in questo caso un padre (ma davvero rappresentare una minaccia. l’informazione non ha più tempo di
potrebbe essere una madre) D’ora in avanti mi ha promesso che “informarsi”, cioè di controllare le
privando un figlio dell’affetto di un andrà in macchina. Però mi chiedo notizie, di intervistare, di stanare, di
genitore. Però non posso mettere come è andata a finire questa storia? Si porsi e porre domande, di scrivere
in dubbio le sue parole: ci sono è saputo chi sono davvero quei due, incongruenze e contraddizioni. È
associazioni di padri separati ben saranno processati e condannati? Che come se la realtà non fosse così
organizzate, con ottimi avvocati cosa faranno sui treni per sorvegliare? importante, basta un accenno,
(anche donne). Mi spiace di non Indirizzo mail da non pubblicare giusto per incuriosire e indignare.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 13


Le lettere per Michele Serra
vanno indirizzate a
il Venerdì, Via Cristoforo Colombo, 90
00147 Roma
lapostadiserra@repubblica.it

PSHYCO
PER POSTA
MICHELE SERRA

Avere tutto
e non saperlo
aro Michele Serra, (cit. Amanda Lear). Mi piacerebbe che capitato di sentire, alla cassa di un
ho fatto la terza dose di ogni grazie che ieri ho detto a ogni negozio, una cliente e la cassiera
C vaccino all’ospedale persona che con gentilezza mi ha intonare la solita litania: “i politici
Borgo Trento di Verona. indicato la strada, allacciato il rubano” e “non funziona mai
Tutti, medici, infermieri, braccialetto di riconoscimento, porto niente”. Dalla vetrina si vedeva un
volontari sono stati efficienti, rapidi, il biglietto col numero, controllato la elicottero levarsi in volo. Ho
gentilissimi. Se qualche persona compilazione dell’anamnesi, fatto chiesto di che cosa si trattasse, mi
anziana aveva un’incertezza, l’iniezione, fosse stato percepito, hanno risposto che l’elicottero era
immediatamente c’era qualcuno che anche solo per un attimo, qual era venuto a prendere un signore
l’aiutava. Eppure, nei dieci (dieci!) realmente: non un meccanico gesto di ultranovantenne, colpito da un
minuti di attesa prima di entrare educazione, ma sincera, profonda grave malore, per portarlo in un
nella saletta per l’iniezione ho sentito gratitudine per il lavoro svolto. centro rinomatissimo di
con le mie orecchie almeno cinque Enrico Giro neurochirurgia. Servizio sanitario
persone lamentarsi a voce alta nazionale: tutto gratis.
“dell’organizzazione”. Con centinaia Caro Giro, siamo una società Ho pensato che non c’era alcun
di milioni di persone nel mondo che il viziata, che dà per scontati nuovi nesso oggettivo tra quella ciancia
vaccino non ce l’hanno. Ho pensato a comfort sociali un tempo meschina e la realtà oggettiva di
mio padre, muratore, quando negli sconosciuti. È come se avessimo fronte a noi. Ma non avevo alcuna
anni 60, facendo lavori nel cimitero, cancellato dalla memoria il voglia di farlo notare, troppo
doveva tirare fuori le bare dalle tombe percorso, duro e importante, fatto faticoso. Speravo che la durezza
e molte erano bare piccole, di per arrivare fin qui. Questo da un della pandemia ci riportasse,
bambini. Erano state portate lì pochi lato è ingiusto e irritante, dall’altro obtorto collo, a una percezione un
anni prima con un carretto, allora le minaccia di nascondere le vere poco più lucida della nostra
auto erano un lusso per pochissimi, situazioni di disagio, di penuria, di fortuna, che sicuramente non ci è
ed erano innumerevoli le famiglie in emarginazione. Ci si lagna per stata regalata, ma meriterebbe
cui era morto un bambino, era quasi principio, anche quando non se ne ugualmente i “grazie” che lei
normale. Questo vicino a Venezia, avrebbe alcuna ragione, facendo pronuncia con convinzione. Per
l’altro ieri. Da lì abbiamo fatto passi un torto gravissimo a chi patisce molte persone non è stato così:
da gigante in pochi decenni e adesso vere sofferenze. Il proprio piccolo considerano ovvio avere il vaccino
ci ritroviamo una schiera, lo dico con disagio diventa una tragedia, la gratuito, ovvia l’assistenza
un francesismo, di stronzi che ci catastrofe altrui un fastidioso sanitaria, dovuta la fatica di chi si
sputa sopra e che considera una dettaglio. prodiga per far funzionare le cose.
scocciatura perdere un’ora per Il benessere è una condizione Fanno rabbia ma anche una
andare a vaccinarsi, per poi magari fausta e desiderabile, ma ha dei notevole pena: non c’è sfortuna
passare tutta la sera a guardare in lati odiosi. Riempie la pancia e peggiore che non apprezzare ciò
televisione degli analfabeti chiusi svuota il cervello. Pochi mesi fa, in che si ha. Non c’è omissione più
dentro una casa che si lavano i denti un paese di montagna, mi è grave che sminuire condizioni di

14 il venerdì 24 dicembre 2021


benessere e di protezione mai viste LETTERE ALLA REDAZIONE
al mondo prima del nostro evo. Il Venerdì, Via Cristoforo Colombo, 90 00147 Roma
segreteria_venerdi@repubblica.it
SULLA VIA DELLE RIFORME
CI VUOLE RADICALITÀ BENTLEY, IL GENIO DEI CRISTALLI DI NEVE
Gentile Michele Serra, Riferendomi all’articolo (Venerdì del 10 dicembre) su libro L’incredibile
una chimera si aggira per l’Italia: storia di un fiocco di neve, vorrei ricordare, fra i grandi nomi del passa-
il riformismo. Quasi tutti i partiti to opportunamente citati, l’americano Wilson Bentley: nella seconda
politici si autodefiniscono riformisti, metà dell’800 dedicò un’intera vita a fotografare gli affascinanti, e mai
tutti aspirano a costruire coalizioni perfettamente uguali fra loro, cristalli di neve (non ho scritto “fiocchi” in
all’insegna del riformismo. Il quanto questi ne sono un più o meno grande agglomerato ). Nella sua
riformismo è una ideologia politica casetta nel Vermont, ogni anno prodigo di neve farinosa, iniziò a colti-
nata all’interno della Sinistra con vare la sua passione già a 20 anni, con i modesti mezzi del tempo. Il
l’obiettivo di cambiare la società suo mitico libro Snow crystals, che raccoglie oltre cinquemila foto (e
attraverso graduali riforme, in che conservo tuttora), continua ad essere acquistato, pur dopo un
contrapposizione al massimalismo secolo e mezzo, a migliaia di copie nel mondo intero.
che propugnava la rivoluzione, anche Gabriele Barabino - Tortona (Alessandria)
armata. Il riconoscimento di sempre
maggiori diritti per i lavoratori e TRA NAPOLI E COMERIO
l’indubbio miglioramento della Sul Venerdì del 10 dicembre la stazione zoologica Dohrn risulta posizio-
qualità media di vita, soprattutto a nata su una mappa in piazza Garibaldi, invece si trova nel parco della
iniziare dal secondo dopoguerra, sono Villa Comunale; sullo stesso numero il paese citato a pagina 101 è Co-
avvenute nell’ambito del quadro merio e non Comerchio. Ringraziamo delle segnalazioni i lettori Paolo
democratico delineato dalla Fabbro e Marco Bistoletti.
Costituzione: si può dire quindi che il
riformismo ha vinto sia sul
conservatorismo che sulle velleitarie
istanze rivoluzionarie di cui le Brigate
Rosse sono state il tragico e geopolitico sorto con la rivoluzione BABBO NATALE NON C’È?
inutilmente sanguinoso epigono. leninista. Serviva a distinguere AUGURI COMUNQUE
Dinanzi  alle sfide imposte dalla crisi Turati da Lenin, le Caro Serra, il vescovo di Noto ha
ambientale e dai sovranismi sempre socialdemocrazie dall’Unione dei detto che Babbo Natale non c’è. Anche
più invasivi, c’è ancora spazio per una soviet, ora sfugge la sua utilità. Dio non c’è, ma non lo poteva dire.
politica realmente riformista oppure Nel momento in cui tutti sono Franco Bagni 
è necessario cercare nuove ricette, riformisti, come si fa a capire chi lo
soprattutto a sinistra? è veramente? E poi: quali riforme, Non sono sicuro che Dio non ci sia.
Il rischio che si intravede all’orizzonte per fare che cosa, a favore di chi e Certo non è un signore con la barba
è che riformismo diventi l’etichetta di contro chi? O si prova a dirlo con bianca, non è Padre più di quanto
una bottiglia priva di contenuto, chiarezza (e si delinea il conflitto sia Madre, non ha mai parlato
agitata da questo o quel leader tra riforme diverse e spesso attraverso i Libri e la Verità
politico esclusivamente  per opposte), o è meglio non sprecare rivelata, e in quanto sconosciuto
disegnare un’immagine più quella parola. non è il Dio delle religioni
accattivante: un mero slogan Non ultima, va fatta questa conosciute. Sarebbe bene
elettorale. Sarebbe meglio, da parte considerazione: ci vuole, per fare smetterla di nominarlo invano.
di giornalisti e politologi, consegnare veramente le riforme, una buona Babbo Natale invece esiste
definitivamente il termine dose di radicalità e di coraggio sicuramente, è effettivamente un
riformismo alla Storia e stigmatizzare politico, perché le riforme che signore con la barba bianca, lavora
l’uso distorto che ne fanno molti incidono nel corpo sociale per la pubblicità e per il
protagonisti della scena politica (vedi quella del fisco) non sono mai commercio, è un benemerito del
attuale. indolori, e spesso sono impopolari. Pil. Non mi è antipatico, ma certo
Giancarlo Di Serio - Nocera Inferiore (Salerno) Radicale non è sinonimo non mi ispira alcun sentimento
di rivoluzionario, ma sicuramente mistico o religioso. Ne approfitto
Sono d’accordo, “riformismo” è un termine che alza l’asticella per augurare un anno felice e
è diventata una parola vuota, delle ambizioni e degli obiettivi salubre a tutti i lettori. Con
specie dopo la caduta del campo politici. amicizia vera.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 15


COPERTINA
CARTOLINE D’AUGURI

NATALE
È
MERAVIGLIOSO UN DISSIDENTE SCARCERATO, UN GIALLO SVIZZERO,
UN VECCHIO FILM. TRE STORIE VISSUTE IN PRIMA PERSONA.
E TUTTE E TRE CON QUALCHE COSA DA INSEGNARE

di Gabriele Romagnoli illustrazioni di Alessandra Scandella

I PUÒ SCRIVERE un raccon- virus. Un passo indietro, un giro di giostra saltato. Che
to di Natale, o lo si può vivere. cosa si è davvero perduto? Questa è la ricorrenza della

S Cinque della sera, il quartiere è


Dumbo, Brooklyn. Il luogo è l’ar-
cata del Manhattan Bridge, all’in-
nostalgia. A Capodanno si fanno progetti, a Natale si
ricorda. Ingannevole è la memoria più di ogni altra
cosa. Me ne sto in piedi sotto il ponte, tenendo in brac-
crocio tra le strade di sanpietrini cio un vecchio giaccone da marinaio per il cestone dei
che fanno da sfondo alle immagi- soprabiti donati e so che qualcosa mi sta sfuggendo,
ni simbolo di C’era una volta in America. Proprio là ma non riesco a ricordare cosa. Ha a che fare con un
dove Dominic, il bambino colpito dal proiettile, muore racconto di Natale, ma proprio non mi ritorna in mente.
dicendo: «Sono inciampato». Nella realtà di un giovedì Così penso, inevitabilmente, ai fantasmi dei Natali
di dicembre del 2021 altri bambini spalancano gli occhi passati e, come al vecchio Scrooge, me ne tornano in
e applaudono. Si è appena acceso l’albero. È tornata qui mente tre. Uno inaspettatamente lieto, uno tristemente
la festa. Resta da sperare che rimanga. incomprensibile e l’ultimo prima dolentissimo e fune-
Il Natale del 2020 aveva avuto il gusto e l’odore di sto poi felice. Tutti e tre hanno qualcosa da insegnare
una ricetta inedita. Amara, come una medicina, ma (e alla fine troverò quel che stavo cercando, semplice-
negli intenti curativa. E magari non soltanto rispetto al mente perché l’ho già con me).

16 il venerdì 24 dicembre 2021


24 dicembre 2021 il venerdì 17
COPERTINA
CARTOLINE D’AUGURI

I
l primo è stato nel 2002 al Cairo, dove si fatica giornali di carta si usava dire che per gli omicidi impor-
a immaginare Natale. C’erano oltre venti gra- tanti bisognava avere la creanza di rispettare orari
di di giorno e pochi in meno di notte. Nessun mattutini. Da evitare i massacri natalizi, figurarsi la
addobbo, salvo per qualche lontana chiesa copta o per replica di un suicidio-omicidio di massa. L’anno prima
quella dei Salesiani. Battei il quartiere di Zamalek, ero stato in Svizzera, davanti a uno chalet tra i boschi,
abitato dagli espatriati come me, per trovare una stella a osservare venticinque cadaveri carbonizzati disposti
rossa da portare a cena. Ero stato invitato a casa di un a raggiera: gli adepti dell’Ordine del tempio solare. Il
uomo risorto. Si chiamava Saadeddin Ibrahim. Era bis accadde a metà dicembre, in provincia di Grenoble,
appena uscito di prigione, assolto dall’accusa di aver ancora nei boschi, località Le Trou de l’Enfer (il Buco
diffamato il suo Paese. Feci fermare il taxi per dare un dell’Inferno): sedici morti, anche questi carbonizzati.
passaggio alla donna che, più di chiunque, si era battu- Allora fatti del genere non venivano abbandona-
ta per la sua liberazione: Emma Bonino. Era come sem- ti l’indomani. Si imponeva un seguito, la ricerca di
pre indaffarata e frettolosa, come avesse una coinci- qualcosa che potesse poi far riaffiorare la storia. Era
denza da non perdere. E molto spesso era così: avrebbe un giornalismo diverso, né migliore né peggiore, ma
passato il capodanno in Congo. «Devo vedere Kabila più lento, a passo d’uomo. Ma la “setta del sole” rima-
piccolo», figlio, omonimo ed erede del presidente assas- neva indecifrabile: si erano davvero uccisi o qualcuno
sinato. Quella sera eravamo soddisfatti: Saadeddin era l’aveva imposto contro la loro volontà? Da tempo inse-
tornato a casa, dalla sua moglie guivo un sopravvissuto, il numero
americana e alla sua vita di isolato AL CAIRO C’ERANO 54. Doveva essere l’ulteriore vittima
oppositore del regime di Mubarak. PIÙ DI VENTI GRADI. svizzera, per portare al numero con-
C’era stato un gran lavoro per far
MI INVITÒ siderato sacro, ma un presentimen-
arrivare il caso sulle pagine dei gior- to l’aveva fermato prima di arrivare
nali statunitensi e soprattutto al
A CENA UN UOMO a destinazione. Tra gli alberi così
Dipartimento di Stato a Washin- RISORTO poco natalizi del Buco dell’Inferno
gton. Un uomo con il doppio passa- mi aspettavo da lui una luce. Sapevo
porto non poteva sparire nelle galere egiziane come che il suo nome di battesimo era Thierry, che era stato
sarebbe invece accaduto a Giulio Regeni. Saadeddin era e forse era di nuovo un dentista. Feci squadra con un
un grande affabulatore e un elegantone. Ci accolse ve- giornalista svizzero, un vecchio inviato ormai vicino
stito a festa, con una giacca di velluto scuro e una ca- alla pensione, che aveva raccontato anni di nera (più
micia bianca sbottonata per mostrare il variopinto ricca di quanto s’immagini) tra Ginevra e Losanna.
cache-col. In tavola regnava un tacchino. L’osservai Viaggiammo insieme, guidava lui, ma mi faceva preoc-
confuso, in precario equilibrio tra il Ringraziamento e cupare: non vedeva bene, frenava all’ingresso in galle-
Natale. «Due feste in una», tagliò corto il padrone di ria. Inoltre sentivo uno strano rumore, in continuazio-
casa, affettando. «Rendo grazie a chi mi è stato vicino ne, come se le ruote potessero staccarsi. Però trovò il
quaggiù e lassù. E adesso avanti, liberiamo l’Egitto». A numero fisso dell’uomo che cercavamo. Riagganciò
volte si sogna troppo in grande. Per ora, ci si acconten- immediatamente. Ci presentammo all’indirizzo corri-
ta che sia tornato a casa per Natale anche Patrick Zaki. spondente, ma se n’era andato. Aveva lasciato un bi-
Manca ancora che venga assolto, ma i miracoli richie- glietto. C’era scritto soltanto: “Auguri”. Avrebbe accet-
dono tanto lavoro feriale. tato di incontrarmi soltanto l’anno seguente.
Sulla via del ritorno risolsi il mistero di quel ru-

L
e feste sono un buon periodo per tornare al more in auto. Mi fermai a mangiare insieme con il
mondo, uno pessimo per morire, special- collega svizzero e mi accorsi che il suono non cessava,
mente ammazzandosi. È quel che accadde anzi: a produrlo era la dentiera, in continua ricerca di
nel secondo ricordo, datato 1995. Nelle redazioni dei una sistemazione. Avrei avuto davvero bisogno

18 il venerdì 24 dicembre 2021


24 dicembre 2021 il venerdì 19
COPERTINA
CARTOLINE D’AUGURI

di trovare il dentista. E non solo per capire come si balaustra del ponte sull’Adda. Un altro cerca invano di
possa credere in certe apocalissi da giardino. Ventisei fermarlo. Quando il primo si butta l’altro lo segue e
anni dopo penso a chi non si vaccina contro il Covid in l’afferra prima che la corrente possa trascinarlo via.
nome di teorie del complotto rischiando la propria e Lo porta a riva e si allontana. Lo rintracceranno in
l’altrui vita. Se ne capisce mai il valore? seguito: si chiama Gianfranco, ha 68 anni, è un carabi-
niere in pensione, un angelo di seconda classe. Spesso

È
un dubbio a cui il film più proiettato a li dimentichiamo in fretta.
Natale dalle televisioni di tutto il mondo

L
risponde: La vita è meravigliosa. Sarà per ascio cadere il giaccone nel cesto e me ne
questo che sono tornato a Seneca Falls. C’ero stato la vado. Pochi passi e la ragazza che si occu-
prima volta più di vent’anni fa. Un trafiletto sul New pa della raccolta mi raggiunge. Mostra un
York Times diceva che in questa cittadina a nord dello vecchio portafogli. Dice che l’avevo dimenticato in una
Stato qualcuno sosteneva di aver ispirato a Frank Ca- tasca. Lo guardo perplesso: non è mio. Ecco che cosa
pra la storia di quel film. Siccome il regista aveva ac- non riuscivo a ricordare. Nel febbraio del 2020, proprio
quistato i diritti di un libro, era ritenuta una pretesa sotto quell’arcata, avevo trovato un portafogli. Conte-
infondata. Tuttavia ci andai per incontrarlo. Era un neva un documento e una fotografia. Doveva essere
vecchio barbiere di nome Tom Bellissima. Un amico di stato rubato, poi i ladri si erano tenuti soldi e carte,
nome Frank parlava per lui. Raccon- gettando il resto. Avevo letto l’indi-
tava che nel ’45 Capra, prima di ini- TOM IL BARBIERE rizzo sul documento e deciso di ri-
ziare le riprese, era passato di lì e si CONVINSE TUTTI portarlo al proprietario (un certo
era fatto fare barba e capelli. Tom mister Ray, residente a Ben-
DI AVER ISPIRATO
gli aveva raccontato dell’eroe del sonhurst), proprio come accadeva
paese, un giovane immigrato italia-
UN CAPOLAVORO nel racconto che conclude Smoke, il
no che, trent’anni prima, si era get- DEL CINEMA film di Paul Auster: Auggie Wren’s
tato dal ponte per salvare una don- Christmas Story. Poi era dilagata la
na caduta nel fiume, riuscendoci. Purtroppo era morto pandemia, avevo dovuto prendere l’aereo per l’Italia e
lui. C’erano voluti molto tempo e insistenze per far non mi era stato concesso di rientrare per venti mesi.
mettere sul ponte una targa in memoria con il suo nome Il portafogli era rimasto nella tasca, in attesa. Nel film
(Antonio Varacalli). Capra ascoltò, uscì, si fece un giro il personaggio interpretato da Harvey Keitel insegue
e al ritorno modificò la sceneggiatura.Tom Bellissima, un ragazzo che ha rubato nel suo negozio. Lo perde, ma
quando vide il film, si emozionò e raccontò a tutti che trova il suo portafogli caduto nella corsa. Il giorno di
Bedford Falls era Seneca Falls. Non gli credettero, ma Natale, essendo solo, lo va a cercare per restituirglielo.
lui insisté, almeno finché smise di parlare «perché era Incontra invece la nonna non vedente che finge di scam-
morto James Stewart». È passato un secolo da quando biarlo per il nipote e i due, in un reciproco e tenero in-
il giovane italiano si buttò nel fiume.Tornando ho sco- ganno, finiscono per pranzare insieme. È la casuale
perto che ora non solo tutti credono a Tom, ma lui ha meraviglia del Natale con uno sconosciuto: che sia un
salvato l’economia di Seneca Falls: c’è un museo dedi- dissidente, un giornalista, un barbiere taciturno, il
cato al film, una festa annuale con i sopravvissuti del prossimo tuo.
cast, negozi a tema, piatti con nomi ispirati a It’s a È festa se abbiamo una causa per cui batterci, se
wonderful life. Il suo amico è ancora vivo: «Alla fine, continuiamo a passare davanti alle finestre aperte e
ha avuto ragione lui, anche se non lo saprà mai, o forse bussare alle porte chiuse. Se abbiamo fede nella verità,
sì». Mentre lo dice suonano le campane della chiesa. Mi presto o tardi verremo creduti. Non importa quando.
torna in mente un fatto successo a Lecco nel maggio Abbiamo tempo: sta soltanto finendo il 2021.
scorso: un uomo di 44 anni, disperato si sporge dalla Gabriele Romagnoli
© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 il venerdì 24 dicembre 2021


24 dicembre 2021 il venerdì 21
ESTERI
PERSONAGGI
REPORTAGE
CONFLITTI
RELIGIONI

Che gioia Beethoven,


Tokyo s’inchina alla Nona
ACCADE OGNI ANNO, DA UN SECOLO, IN MEMORIA DI UN COMMOVENTE
CONCERTO IN UN CAMPO D’INTERNAMENTO PER PRIGIONIERI DI GUERRA.
COSÌ OGGI IN GIAPPONE NON C’È CORO CHE RINUNCI AL CELEBRE INNO
di Silvio Piersanti

TOKYO sono attive circa 500


orchestre sinfoniche amato-
A riali. Non c’è uno zero in più
per errore. «Sono davvero
500, una in più una in meno», ci confer-
ma Ikuo Nakamura, sessantenne diri-
gente d’azienda e prima tromba in una
di esse, la Gustav Malher Orchestra. E
nel resto del Paese ce ne sono almeno
altre mille. In questi giorni di festa tut-
te eseguiranno e canteranno in tedesco
la monumentale Daiku, grande nove,
come viene amichevolmente chiamata
la Sinfonia n. 9 di Beethoven con il tra-
scinante finale intonato sui versi
dell’Inno alla gioia di Schiller.
Le indubbie affinità elettive tra il
Paese del Sol Levante e la patria di Lu-
dwig van Beethoven non bastano a
spiegare questo atto d’amore ormai
centenario.
Tutto è cominciato in un campo d‘in- Sopra, coristie l’Italia fascista, divenne, e lo è anco-
ternamento in Giappone dove furono intonano lara, una sorta di inno nazionale alter-
Nona sinfonia
rinchiusi i prigionieri tedeschi all’ini- nativo al solenne Kimigayo.
al concerto
zio della Grande guerra, che vedeva di fine anno Quest’ultimo, da sempre legato
l’esercito imperiale nipponico schiera- alla cerimonia dell’alzabandiera, su-
(2019)
to a fianco della coalizione opposta agli dei magazzini scita nei giapponesi sentimenti di
Imperi centrali. Ai prigionieri fu con- Mitsukoshi rispetto per l’imperatore, ma è inca-
a Tokyo. A
cessa la libertà di organizzare un‘or- sinistra, Ludwig pace di dare quella scossa di corag-
chestra e un coro che nella notte di van Beethoven gio e di ottimismo che infonde il tra-
Natale si esibirono nell’esecuzione volgente inno alla gioia con cui Be-
della Nona. La parte finale fu ripetuta ethoven, sordo e solo, conclude trion-
più volte a richiesta degli ufficiali nipponici che, come mol- falmente la sua ultima sinfonia. E poi se il Kimigayo è
ti prigionieri, ne furono commossi sino alle lacrime. Fu obbligatorio per studenti e docenti di ogni livello scolastico
quello l’inizio di una passione che contagiò l’intera nazione – con multe che arrivano a 1800 euro per chi si limita a
nel giro di pochi anni. Compagini orchestrali e corali spun- muovere le labbra –, la Daiku viene eseguita spontanea-
tarono come funghi in scuole, fabbriche, prigioni e la Daiku, mente, in questo periodo anche due volte al giorno, da
negli anni della sciagurata alleanza con la Germania nazista ognuna delle tante orchestre del Paese.

22 il venerdì 24 dicembre 2021


O TEMPORA
a cura di DANIELE CASTELLANI PERELLI

QUESTIONE DI NOMI
L’ESPATRIATO
C’era una volta il villaggio ENRICO FRANCESCHINI
spagnolo Castrillo Matajudíos,
“Ammazza ebrei”, lugubre
REUTERS / CONTRASTO
ricordo di antiche persecuzioni. DA NIXON A HILLARY
Sette anni fa i 52 residenti
gli hanno ridato il nome LE PAROLE RIMASTE
di Castrillo Mota de Judíos
(“Collina degli ebrei”).
NEL CASSETTO
E ora che progettano un Centro
per la memoria sono comparse a storia abbonda di grandi discorsi: dal
ovunque scritte antisemite. «non ci arrenderemo mai» di Churchill
L al «non chiederti cosa il tuo paese può
fare per te» di Kennedy, per non parlare
del proverbiale «I have a dream» di Martin Luther
SVOLTE DEMOGRAFICHE King. Ma esistono, negli archivi degli statisti, anche
i grandi discorsi mancati, perché non si è verificato
Più donne che uomini l’avvenimento per cui erano stati scritti. A un recen-
l’India cambia genere te corso online sul “potere della resilienza”, Hillary
Clinton ha letto, la voce rotta dall’emozione, quello
PER LA PRIMA volta figli e la popolazione che avrebbe pronunciato se avesse vinto le presi-
nella storia dell’India invecchia, un primato denziali 2016 contro Donald Tru-
la popolazione femminile per il gigante asiatico. Lo mp: «Questa elezione ci sfidava a
ha superato quella studio riguarda il periodo decidere cosa significa essere
di sesso maschile. 2019-2021 ed è stato americani nel ventunesimo seco-
Una vera svolta nel realizzato coinvolgendo lo. Votando per l’unità, la decenza
secondo Paese più 650 mila nuclei familiari e ciò che il presidente Lincoln
popolato del mondo dopo in centinaia di distretti chiamò la parte migliore della no-

GETTY IMAGES
la Cina, dove la pratica in tutto il Paese, stra natura, abbiamo superato la
dell’infanticidio di anticipando il prossimo sfida. Ho incontrato elettrici nate
bambine ha portato a censimento generale, prima che le donne avessero dirit-
uno squilibrio in programma nel 2022. to di voto. Abbiamo atteso centi-
demografico L’India conta al momento naia di anni un tale momento. E ho L’ex segretaria
di genere. È uno degli 1,3 miliardi di abitanti, sognato mia madre (scomparsa di Stato degli Usa
aspetti più rilevanti dei e secondo gli analisti nel 2011, ndr), andavo da lei e le Hillary Clinton
dati appena pubblicati il sorpasso sulla Cina dicevo, guardami, ascoltami, per
relativi al quinto round è questione di pochi anni: quanto fosse difficile da immagi-
dell’indagine nazionale c’è chi lo prevede nare, tua figlia è cresciuta fino a
sulla salute delle per il 2024. L’infanticidio diventare presidente degli Stati Uniti».
famiglie indiane femminile resta però una Vi sono altri esempi di questa oratoria rimasta
(NFHS-5), condotta dal pratica ancora molto nei cassetti. Il discorso preparato per la regina Eli-
ministero della Salute di radicata, in particolare sabetta nel 1983, quando il mondo sembrava vici-
Nuova Delhi. L’analisi nelle campagne. Amartya no alla guerra nucleare fra Usa e Urss: «Qualunque
fotografa un volto nuovo Sen, economista indiano orrore ci attenda, le qualità che hanno aiutato a
della società indiana, in premio Nobel per mantenere intatta la nostra libertà già per due volte
cui sono più presenti l’Economia nel 1998, in questo secolo saranno ancora la nostra forza».
le donne, si fanno meno ha utilizzato per primo Nixon in caso fosse fallito lo sbarco sulla Luna nel
l’espressione «donne 1969: «Questi uomini coraggiosi non torneranno a
mancanti», a indicare casa. Ma il loro sacrificio non sarà invano, resteran-
quella porzione no per sempre nei nostri cuori». O il generale Ei-
di popolazione senhower sull’ipotetico fallimento dello sbarco in
deliberatamente Normandia nel 1944: «Le nostre truppe hanno
eliminata perché fatto tutto quello che potevano. Se c’è qualcuno da
ALAMY / IPA

di genere femminile. accusare, la responsabilità è soltanto mia».


(Simona Verrazzo) © RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 23


ESTERI
PERSONAGGI Q REPORTAGE Q CONFLITTI Q RELIGIONI

MIGRAZIONI

MAMA AFRICA L’American Dream


PIETRO VERONESE
ricomincia da Panama
NIENTE FEDELI DARIÉN. È l’alba nell’Erm corpo di polizia creato nel
(Estación de recepción 2008 (Panama non ha
NELLE CHIESE migratoria) di Lajas esercito) che svolge sul
DI LALIBELA Blancas, il punto di inizio posto funzioni di controllo
della traversata migratorio e aiuto
è in Etiopia una città che i credenti centroamericana che ogni umanitario. Infine ci sono
chiamano la loro Gerusalemme. Le anno porta migliaia di le decine di commercianti
C’ sue undici chiese, che risalgono a migranti fino alla accorsi a Lajas Blancas
quasi un millennio fa, non furono eret- frontiera messicana e, se in cerca di fortuna con
te da muratori, bensì scavate nella roccia e nel la fortuna li accompagna, i loro negozi ambulanti
suolo seguendo sofisticati progetti. I primi viag- piu a nord, verso gli Stati di vestiti, oggetti d’uso
giatori europei che giunsero a vederle, nel sedice- Uniti. Ci troviamo a comune, alimentari
simo secolo, ne raccontarono meraviglie. La Panama, nel cuore del e ristoranti improvvisati.
stessa parola, “meraviglie del mondo”, ha usato Darién, la selva che separa Uno stravagante
nel Novecento il grade reporter polacco Ryszard lo stato centroamericano caravanserraglio nel
Kapuscinski. Dal 1978 sono sito Unesco. dalla Colombia. Uomini, mezzo della selva, che non
La parte dei cristiani d’Etiopia, Lalibela – que- donne e bambini escono è stato fermato neanche
sto il nome della città – è oggetto di un culto dalle tende, fanno la fila dalla pandemia, anzi...
speciale e, da secoli, meta di un ai bagni oppure scendono Se nel 2020 i dati ufficiali
grande pellegrinaggio. Lo si a lavarsi al fiume parlavano di meno
compie a Natale, che lì si celebra Chuqunaque. Alcuni sono di 10 mila persone
il 7 gennaio. Molti giorni prima, appena arrivati, altri sono arrivate attraversato
biancovestiti, i fedeli si mettono lì da giorni in attesa l’inferno del Darién, a fine
in cammino da ogni dove e come del lasciapassare novembre 2021 i dati
fiumi diretti a un’unica foce con- che gli permetterà di delle autorità panamensi
GETTY IMAGES

fluiscono, attraversando monta- rimettersi in viaggio e dell’Unhcr riportavano


gne e ingrossando man mano le per il Costa Rica. piu di 120 mila ingressi,
loro file, fino a raggiungere a mi- Sono giunti in barca dalla includendo svariate
gliaia la città santa. È un viaggio zona di Bajo Chiquito, migliaia di minorenni.
Pellegrini faticoso, disagiato, freddo (Lali- territorio del popolo Quello che nessuno sa
a Lalibela, la città bela è a 1.700 metri d’altitudine). indigeno Emberá, dopo è quante persone siano
santa dei cristiani Quest’anno, però, Lalibela è essere partiti dal porto però scomparse negli
d’Etiopia
in mezzo alla guerra che divide caraibico di Obaldía ultimi anni nella selva,
l’Etiopia dai secessionisti del Ti- ed aver attraversato abbandonate dai
grè. La città è stata occupata dai ribelli ai primi a piedi la selva. Ci sono trafficanti senza più soldi,
d’agosto, sebbene si trovi fuori dai confini della anche i membri della acqua e cibo in una delle
loro regione. Il primo dicembre le forze governati- Brigata orientale del zone più pericolose
ve l’avevano ripresa, ma il 12, di nuovo, sono Senafront, il Servizio dell’America latina.
tornati i tigrini. A quanto se ne sa, la cosa è avve- nazionale di frontiera, un (Diego Battistessa)
nuta senza combattimenti: i governativi si sono
ritirati, e Lalibela è salva. Ma di questa guerra,
dalla quale osservatori e operatori umanitari sono
tenuti sistematicamente lontani, si sa molto poco.
Molto probabilmente, questo sarà un Natale sen-
za pellegrinaggio. Da quando la guerra è iniziata,
oltre un anno fa, la popolazione ha pagato un
DIEGO BATTISTESSA

prezzo terribile. Non c’è da mangiare, le strade


sono troppo insicure. Le chiese di Lalibela reste-
ranno vuote.

24 il venerdì 24 dicembre 2021 Il centro di accoglienza di Lajas Blancas a Panama


IL MONDO
IN UNA
SETTIMANA

di ALESSANDRA
D’ACUNTO

1 REGNO UNITO 6 INDIA


FINTO RAVE DI JOHNSON S’INAUGURA IL MUSEO
GIÀ UN MILIONE DI LIKE DEI PRIMI MINISTRI
Impazza su Facebook un finto Dopo numerosi rinvii, s’inaugurerà
rave party di Natale, organizzato il 25 dicembre a Nuova Delhi

GETTY IMAGES X4
per questo pomeriggio a il museo dedicato ai primi ministri
Downing Street. Indetto in tono indiani, nel maxi complesso di
provocatorio dal dj britannico Teen Murti Bhavan, ex residenza
Jon Mancini in risposta alle del primo capo di governo,
polemiche per la festa Jawaharlal Nehru. Luogo e data
smascherata nella residenza di 4 STATI UNITI di apertura sono simbolici,
Boris Johnson l’anno scorso, PRESTO LIBERO IL KILLER DI ROBERT KENNEDY? ricordano il compleanno
in piene restrizioni dettate dalla Si attende, entro la fine dell’anno, la decisione del governatore del premier Atal Bihari Vajpayee,
pandemia, l’evento ha registrato democratico della California, Gavin Newsom, sulla scarcerazione scomparso nel 2018, nonché
più di un milione di interazioni. di Sirhan Sirhan, il killer di Robert Kennedy condannato nel 1968 il giorno del buon governo.
alla pena capitale, poi all’ergastolo. La Commissione per la libertà
condizionale si è espressa a favore del rilascio del profugo palestinese,
2 MALI oggi 77enne. Due dei figli di Rfk sostengono la liberazione di Sirhan. 7 FILIPPINE
AL VIA LE CONSULTAZIONI PROVE DI VOTO
PER UN NUOVO GOVERNO PER LE PRESIDENZIALI
Dal 27 al 30 dicembre si Simulazione di elezioni nelle
svolgeranno le consultazioni in Filippine, dove il 29 dicembre
vista delle elezioni che a febbraio sarà effettuato un test,
del 2022 dovrebbero restituire il in diverse province tra cui l’area
potere ai civili in Mali. Nonostante 1 8 metropolitana di Manila, in vista
le pressioni della comunità 3 delle vere presidenziali di maggio
4
internazionale e le minacce 5 2022, che riguardano oltre 65
di sanzioni della Comunità 6 milioni di cittadini. Obiettivo
economica degli Stati dell’Africa 2 7 è accertare il funzionamento
Occidentale, la giunta militare del protocollo sanitario ma anche
si è detta incapace di confermare del sistema automatizzato
il calendario elettorale previsto. di conteggio dei voti.

3 FRANCIA 8 BELGIO
RITORNO A STRASBURGO INSULTÒ IL RE DI SPAGNA
TRA LUCI E MASCHERINE RISCHIA L’ESTRADIZIONE
È l’ultimo weekend per il La giustizia si pronuncerà
mercato di Natale di Strasburgo, martedì, a Gand, sull’estradizione
storica manifestazione interrotta di Valtonyc, il rapper di Maiorca
l’anno scorso a causa della rifugiato da tre anni in Belgio.
pandemia. Con pass sanitario 5 CISGIORDANIA Valtonyc è accusato in Spagna
e mascherina obbligatori A BETLEMME UN ALTRO NATALE SENZA VISITATORI di apologia di terrorismo e insulto
anche all’aperto, è tornata A Betlemme, in virtù della chiusura dei confini ai visitatori deciso alla Corona, avendo evocato
ad accogliere per un mese oltre da Israele per evitare la propagazione della variante Omicron, non in alcune canzoni la morte
300 tradizionali casette in legno. arriveranno né pellegrini né turisti stranieri. La messa di mezzanotte di membri del governo e della
Il Villaggio dell’Avvento, novità nella Basilica della Natività sarà trasmessa in streaming e potrà famiglia reale. Dopo un primo
del 2021, rimarrà aperto accogliere, a differenza del 2020, almeno i fedeli locali. Il Natale in Terra rifiuto, il tribunale deve decidere
fino all’Epifania. Santa richiama di solito milioni di persone da tutto il mondo. se consegnarlo a Madrid.

24 dicembre 2021 il venerdì 25


ESTERI
AL VERDE

dal nostro corrispondente


Antonello Guerrera

ONDRA. «Sul clima i governi


LA MIA
L nazionali hanno deluso, an-
che all’ultimo summit
Cop26. Chi combatte davve-
ro il cambiamento climatico siamo noi,
LONDRA
NO GAS
i sindaci, le città, la società civile, i gio-
vani.Anche l’obiettivo di zero emissio-
ni entro il 2050 non è realistico: tra
trent’anni questi leader non saranno
più al potere!». E dunque Sadiq Khan?
Che cosa si fa? «Dopo l’introduzione LA BATTAGLIA CONTRO L’INQUINAMENTO («SIAMO NOI SINDACI QUELLI
della Ultra Low Emission Zone (Ulez)», IN PRIMA LINEA»), MA ANCHE LA CRISI DOVUTA AL COVID E LA CARENZA
ossia dell’imposizione di una tassa di DI LAVORATORI STRANIERI CAUSA BREXIT. INTERVISTA A SADIQ KHAN
circa 15 euro giornalieri ai veicoli non
residenti o non essenziali e soprattut-
to inquinanti, «in due anni abbiamo
ridotto del 50 per cento i livelli tossici
del centro della capitale, dimezzato i
livelli di diossido di azoto, abbassato
il particolato
«L’AMBIENTALISMO
nell’aria del 27
MI APPASSIONA per cento e le
SOPRATTUTTO emissioni di
PERCHÉ È UNA Co2 del 6%».
QUESTIONE Il sindaco di
DI GIUSTIZIA
SOCIALE» Londra, 51 an-
ni, laburista, di
origine pachi-
stana, musulmano e figlio di un autista
di bus pubblici, con il suo usuale vesti-
to scuro e la camicia bianca aperta è
fiero della sua straordinaria città. Che
governa dal 2016, e dove, dopo l’ultima
vittoria elettorale, rimarrà al comando
per altri tre anni. Da sempre Khan, pa-
pabile futuro leader laburista (e sareb-
be il primo musulmano nel Regno Uni-
to), è un fervido antirazzista (ricordate
il furioso fuoco incrociato con Donald
Trump?), paladino dell’uguaglianza
sociale e delle pari opportunità. Difat-
ti, a pochi metri da London Bridge, il
“borgomastro” si presenta a questo
incontro con il Venerdì e la stampa
straniera con tre collaboratrici e assi-
LEON NEAL / GETTY IMAGES

stenti tutte donne, e di diversa etnia.


Khan, qualche settimana fa ha am-
pliato l’area della zona Ulez a bas-
sissime emissioni. Con quali risul-
tati?
«È stata una decisione incre-

26 il venerdì 24 dicembre 2021


Sadiq Khan, 51 anni,
davanti a un’opera
di Julian Beever che
spiega il piano per
ridurre le emissioni
nocive: meno auto,
più bus elettrici e bici

24 dicembre 2021 il venerdì 27


28 il venerdì 24 dicembre 2021
ESTERI
AL VERDE

dibilmente audace. La Ulez, la prima «LA NOSTRA ZONA


«Londra spende solo il 7 per cento
del mondo nel suo genere, ora è grande A TRAFFICO del denaro che crea, New York il 50,
18 volte la sua ampiezza originaria. È LIMITATO Tokyo il 70. Questo è un problema: li-
il doppio dell’intera Parigi. Non si è mai È GRANDE mita la mia azione. Ma sono le grandi

GETTY IMAGES
vista una cosa del genere. Nel primo IL DOPPIO città, come la capitale, Liverpool,
DELL’INTERA
mese 11 mila vetture in meno sono en- PARIGI» Manchester a dare il passo. Per questo
trate nella Ulez ogni giorno e in tutto devono avere più flessibilità sulle ri-
50 mila auto inquinanti sono rimaste sorse. Noi facciamo le cose, non le ri-
fuori nelle ultime quattro settimane. piccola Ella Kissi-Debrah, 9 anni, che mandiamo».
Stiamo incentivando i londinesi a uti- non mi pare vivesse in un quartiere Però il primo ministro Boris John-
lizzare sempre di più il trasporto pub- agiato a Londra. Sono i poveri e i meno son, dopo il trionfo del 2019 grazie
blico e le biciclette. Abbiamo il più abbienti che godranno di più di queste agli ex elettori laburisti del Nord e
grande numero di autobus elettrici di misure anti-emissioni». del Centro ex operaio, vuole dare
ogni città dell’Europa occidentale, più Ma sarà sostenibile nel medio ter- molte più risorse a quelle zone, ma-
di un terzo dei nostri cab (i taxi neri mine? gari togliendone a Londra.
tipici di Londra, ndr) sono elettrici. Il «Ricordate che Londra è una città «Il principio è giusto. Il meccanismo
principio è molto semplice: se inquini, fondata dai romani e oggi ha una po- è sbagliato. Londra già contribuisce
paghi, ogni giorno. Punto. È la dimo- polazione di 9,2 milioni di persone, che per 40 miliardi di sterline netti (circa
strazione che è possibile vivere in un può arrivare a 10,5 con pendolari, viag- 50 miliardi di euro, ndr) all’Erario bri-
mondo migliore. E che noi sindaci pos- giatori, turisti. Con le automobili non tannico, ogni anno. Soldi che poi vanno
siamo dare l’esempio». c’è lo spazio fisico per sopportare que- a tutti i cittadini. Se il governo riduce
Ma non è complicato in una città sta “pressione umana”. Le strade de- il sostegno alla capitale, automatica-
come Londra? vono essere libere per ambulanze, mente ci saranno meno soldi di Londra
«Abbiamo sicuramente bisogno di pompieri, polizia, idraulici, fattorini». da redistribuire nel resto del Paese».
nuove infrastrutture. Ma negli ultimi Ci sono state molte proteste am- Il Covid e la Brexit sono stati la tem-
cinque anni, per esempio, abbiamo au- bientaliste negli ultimi anni a Lon- pesta perfetta per settori come
mentato le colonnine di ricarica, anche dra, che lei però, altrettanto am- quello della ristorazione.
quelle superveloci, arrivando a 7 mila, bientalista, talvolta ha criticato, «Sono molto preoccupato. La sem-
ossia un terzo dell’intero Paese». come quelle del movimento radica- plice istruzione di “lavorare da casa”,
E i monopattini elettrici? le Extinction Rebellion. Perché? che purtroppo è necessaria a causa del
«Sono illegali, come tutti quelli che «Lo dico da ex avvocato dei diritti Covid, è un colpo tremendo a tutti i pub,
vedete in giro per Londra. Quindi non umani: le proteste sono una colonna ristoranti ed esercizi commerciali del-
regalateli. C’è una sperimentazione in portante della democrazia, ma devono la City e di altri quartieri centrali. Ser-
corso e fino a quando non avremo un anche rispettare le leggi e non creare vono il sostegno del governo e i passa-
responso gli “e-scooter” non potranno pericoli pubblici. Per esempio, quando porti vaccinali».
essere usati in città e trasportati sui Extinction Rebellion ha bloccato i pon- E poi ora mancano tanti giovani ita-
mezzi pubblici perché è provato che ti a Londra, molte ambulanze non sono liani ed europei, no?
possono prendere anche fuoco». potute passare. Oppure quando hanno «Esatto. Ci manca moltissima forza
Non crede che una tassa del genere bloccato i treni della metropolitana, lavoro, soprattutto a Londra: ciò è do-
quotidiana per entrare in centro a perché farlo? La tube è uno dei vuto alla Brexit e alle nuove leggi mi-
Londra, come la Ulez, possa essere mezzi meno inquinanti!». gratorie basate sul sistema “a punti”
discriminante verso le classi meno Quanto è difficile essere che pongono enormi ostacoli all’arrivo
abbienti che lei vuole proteggere? il sindaco di Londra in di lavoratori stranieri non qualificati.
«La lotta contro il cambiamento cli- un Paese molto centra- Ogni giorno incontro ristoratori, per-
matico mi appassiona così tanto per- lista come il Regno sino di locali di lusso, che mi dicono di
ché è proprio una questione di giustizia Unito? aprire solo mezza giornata perché non
sociale. Sono i londinesi più poveri che hanno staff a sufficienza. Molti italia-
soffrono più spesso l’inquinamento e ni ed europei sono rientrati a casa du-
l’aria sporca. Inoltre, il 60 per cento rante il Covid e ora per loro è compli-
«I MONOPATTINI
delle classi più povere non possiede ELETTRICI cato tornare. Abbandonare la libera
un’automobile di proprietà nell’area SONO ILLEGALI, circolazione europea è stato semplice-
Ulez. Infine, se ricorderete, l’anno scor- COME TUTTI QUELLI mente folle. Il governo deve agire e ri-
GETTY IMAGES

so abbiamo avuto qui la prima senten- CHE VEDETE IN GIRO. solvere questa situazione molto peri-
QUINDI
za del mondo che ha certificato una colosa per Londra».
NON REGALATELI!»
“morte per smog”, ossia nel 2014 la Antonello Guerrera
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 29


FUNERALE PER
IL LEADER SERBO-BOSNIACO MILORAD DODIK NEGA IL GENOCIDIO DEI MUSULMANI AVVENUTO VENTISEI ANNI FA.

30 il venerdì 24 dicembre 2021


ESTERI
LA STORIA INFINITA

P. SIMONETTI
ROMANIA
1 Il Memoriale Zagabria
Zagabria
e cimitero di CROAZIA
Srebrenica-Potocari Belgrado
Belgrado
2 Il leader BOSNIA
serbo-bosniaco ED ERZEGOVINASrebrenica
Milorad Dodik Srebrenica
3 Ratko Mladic, Sarajevo
comandante serbo Sarajevo SERBIA
condannato MONTENEGRO
all’ergastolo 100 km

1
dal nostro inviato
Fabio Tonacci

REBRENICA (Bosnia-Erzegovina). Quando


S hanno ritrovato anche le costole e la spina dor-
sale, Ahmed non era sicuro di voler fare a suo
padre il secondo funerale. In fondo, aveva già
seppellito Rafet nel 2012, seguendo tutta l’angosciante
trafila prevista quando le fosse comuni
restituiscono, un pezzo alla volta, gli
esseri umani di Srebrenica. L’archeolo-
gia di un genocidio è tremenda, ha pro-
cedure che tolgono il fiato. Si scava nel-
la terra e al posto dei capitelli spuntano
ossa. Per capire di chi sono, la popola-

GETTYIMAGES
zione bosgnacca, i bosniaci musulmani,
è stata sottoposta al test del dna. Un
giorno squilla il telefono. «Ero a lezione 2
all’università quando mi chiamarono»,
3
ricorda Ahmed Hrustanovic. «La voce
della funzionaria della Commissione
internazionale per le persone scompar-
se mi avvertì che avevano rinvenuto in
un campo di Bratunac (al confine con la
Serbia, ndr) il teschio, le scapole, le tibie

ALAMY / IPA
e le falangi della mano destra di mio
padre Rafet. In quantitativi sufficienti,
mi specificò, per poter celebrare le ese-
quie ufficiali».
DAMIR SAGOLJ/GETTY IMAGES

«LE BARE SONO LEGGERISSIME»


Ahmed non ha dimenticato niente di quel giorno solenne
al Memoriale. La bara di legno avvolta nel telo verde, di-
sposta in perfetta geometria con altre bare di legno
nell’hangar che ospitò il quartier generale dei Caschi

SREBRENICA
MA DALLA TERRA DI QUESTA CITTÀ CONTINUANO AD AFFIORARE LE OSSA DELLE VITTIME. REPORTAGE

24 dicembre 2021 il venerdì 31


ESTERI
LA STORIA INFINITA

blu olandesi, i militari che tra il 1993 e il 1995 ven-


nero mandati dalle Nazioni Unite a proteggere Sre-
brenica, enclave musulmana all’interno della ser-
bo-ortodossa Republika Srpska, e che invece furono
inerti testimoni del più grave genocidio in Europa
dai tempi della Seconda guerra. Poi le bandiere. La
preghiera collettiva dell’imam. La processione dei
feretri portati a spalla. «Erano leggerissimi, perché
contenevano solo i sacchi neri con il poco che resta-
va dei nostri genitori e dei nostri fratelli».

8372 PILASTRI DI MARMO


Il Memoriale l’hanno costruito su un declivio, in
modo che sia visibile anche a chi passa con la mac-
china senza fermarsi. È un giardino di pilastri di
marmo piantati nelle zolle. Se ne contano 8372. Sono
talmente tante le vittime civili del massacro che per
farle stare tutte in un unico cimitero hanno dovuto
derogare alla prassi islamica delle tombe con due
cippi, il primo in corrispondenza della testa della
salma, il secondo all’altezza dei piedi. Qui un pilastro
solo. Ogni pilastro, una vita spezzata. Ogni pilastro,
una ferita che stilla ancora ATTIRAVA TURISTI DA TUTTA L’EX JUGOSLAVIA. OGGI
«I NEGAZIONISTI
risentimento. E su cui i na- IL DOMAVIA HOTEL CADE A PEZZI. DOPO LA GUERRA
DICONO zionalisti di qualunque et- L’USO DELLE ACQUE NON È PIÙ STATO CONCESSO
CHE ABBIAMO nia, serba, bosgnacca o cro- E RESTA A SIMBOLO DI UNA RINASCITA IMPOSSIBILE
SEPPELLITO ata, farebbero bene a non
CASSE VUOTE.
NON POSSIAMO
ACCETTARLO»
spargere il sale della provo-
cazione.
«Nel 2020 mi telefonano
NESSUNO
di nuovo,questa volta la voce
è di un uomo», racconta Ahmed, seduto alla scrivania TOCCA
del Centro culturale islamico accanto alla moschea.
Alto, con un filo di barba, neanche 40 anni. È insieme
imam e docente della scuola pubblica. La mattina
LE TERME
insegna religione in un istituto secondario che ha
130 studenti bosgnacchi e 190 serbi, ma la propor-
zione si ribalta a favore dei primi alle elementari. Nel
DI TITO
1995 si salvò perché le squadracce del comandante
serbo-bosniaco Ratko Mladic andavano a caccia di I vetri rotti, gli infissi divo-
musulmani adulti e lui era adolescente. Riuscì a ri- rati dalla ruggine e le crepe
parare con sua madre a Tuzla. «Il funzionario mi di Gabriele Santoro della facciata raccontano il
dice che hanno trovato altre parti dello scheletro, in degrado dell’albergo che
quantità sufficiente per un altro funerale». In quan- REBRENICA. È prima della guerra rappre-
tità sufficiente, formula glaciale da modulo prestam- sera, pochissime sentava il benessere in que-
pato.
S luci sono accese. sta terra montuosa al confi-
Anche per questa eccessiva burocratizzazione del Il primo ristoran- ne con la Serbia. E anche lo
dolore privato, Ahmed non era convinto di voler ri- te aperto per cena si trova a stato di abbandono di una
vivere tutto da capo. Però sua madre ha insistito. «Ci Bratunac, che dista undici città stravolta nella compo-
sono persone che hanno fatto anche quattro funera- chilometri. Le strutture al- sizione sociale dalla pulizia
li al proprio familiare, che la terra gli sta riconse- berghiere, dal Motel Alic etnica e poi svuotata dal
gnando “a rate”. Per me basta così. Rivedere il muc- alla Pensione Misirlije, sono progressivo spopolamento.
chio di ossa sul tavolo d’acciaio, il sacco, la bara con chiuse. Nel cuore della città, «Il degrado del Domavia
la bandiera verde, la preghiera, le lacrime, la rabbia, le rovine dell’Hotel Doma- è una ferita grave, che de-
CONTINUA A PAGINA 35 via dominano il panorama. scrive la paralisi del dopo-

32 il venerdì 24 dicembre 2021


GABRIELE SANTORO X3
compimento finale del geno-
cidio».

FUTURO NEGATO
L’imprenditore serbo bo-
sniaco Radojica Ratkovac,
proprietario del Domavia e
del nuovo resort Guber, mai
finito di costruire, nel 2012
si era candidato a sindaco
Da sinistra, l’Hotel Domavia della città. Lo aveva fatto da
guerra. Fino al 2009 lì dentro tanta l’hotel, 240 posti letto negli anni Settanta e com’è indipendente rispetto ai
c’era un ristorante per rice- e una spa, attirava il turismo oggi: un rudere di proprietà partiti serbi, prospettando
dell’imprenditore serbo-
vimenti e feste. Poi ha chiuso d’élite da tutta la ex Jugo- bosniaco Ratkovac; le acque uno sviluppo condiviso per
anche quello e da allora cade slavia: era una sorta di sim- termali non vengono più serbi e bosgnacchi, di cui
tutto a pezzi». Bekir Halilo- bolo del benessere economi- sfruttate dagli anni Novanta avrebbe beneficiato come
vic, ventisette anni, è uno dei co e della politica di “Fratel- investitore. Ma le autorità
pochissimi giovani che han- lanza e Unità” propaganda- non gli hanno mai accordato
no deciso, nonostante tutto, ta dal regime di Tito. Decine l’uso delle acque.
di restare a vivere in città. di migliaia di persone arri- ostaggio di una politica irre- Oggi l’amministrazione
vavano qui per godere delle sponsabile, che la riduce a cittadina è guidata dal sin-
PRIMA E DOPO L’ASSEDIO sorgenti d’acqua salutari, un bottino di guerra e non a daco serbo bosniaco Mla-
Suo padre è una vittima del indicate sia per trattamenti un luogo in cui ristabilire den Grujicic, che nega la
genocidio, nel 2003 le sue medici che estetici, che scor- una convivenza civile». definizione di genocidio per
ossa vennero identificate in rono nelle alture circostan- Il governo della Repu- gli oltre ottomila bosgnac-
una fossa comune di Lažete ti. Dalla fine dell’Ottocento, blika Srpska, entità a mag- chi uccisi dalle milizie di
e oggi è sepolto nel Memo- sotto il mandato austro-un- gioranza serba della Bosnia, Mladic. Non è il solo: «In
riale di Potocari. Lui, dopo garico, le fonti furono sfrut- nata dagli accordi di pace di Republika Srpska questa
un’infanzia da profugo, è tate anche per l’imbottiglia- Dayton del 1995, non ha mai parola è diventata un tabù
tornato qui e ha salvato dal- mento. Nel periodo jugosla- utilizzato o dato in conces- – spiega l’analista politico
la distruzione migliaia di vo lo Stato affidò la gestione sione a privati le acque e la Dragan Bursac – nelle scuo-
documenti e fotografie ri- del centro termale alla com- costruzione di nuove strut- le il tema non esiste». Gli
trovate nelle case abbando- pagnia Guber. Dal 1995 que- ture ricettive. «Le terme» studenti di Srebrenica han-
nate, e ha realizzato con sta ricchezza è sperperata. prosegue Malkic «sono un no insegnanti diversi per le
l’associazione Adopt Sre- esempio lampante dei rap- lezioni di lingua e di storia
brenica un importante cen- OSTAGGIO DEI POLITICI porti disfunzionali tra poli- in base all’appartenenza
tro di documentazione sto- «Srebrenica è considerata un tica ed economia che si ri- etnica. «E invece, la vera sfi-
rica. Dice: «Forse solo uno territorio da conquistare e percuotono sull’intera co- da sarebbe proprio la ricer-
che crede di avere un futuro sottomettere», dice Abdu- munità. I potenziali investi- ca del senso perduto della
osa costruire musei». Poi in- rahman Malkic, ex sindaco tori scappano, così come vita in comune», dice anco-
dica il Domavia: «Un tempo bosgnacco (i musulmani bo- fuggono i cittadini. Gli osta- ra Bekir prima di lasciarsi
sapevamo vivere insieme». sniaci) dal 2002 al 2008, «Do- coli posti alla rinascita eco- alle spalle le rovine del Do-
Negli anni Settanta e Ot- po il genocidio è rimasta nomica costituiscono il mavia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 33


Bottega Treccani
Non basta più
un’enciclopedia
per raccontare
Treccani

Il Presepe di Luigi Serafini


Un’opera in pregiata ceramica
craquelé dipinta a mano.
Edizione limitata e numerata
in 99 esemplari e 6 prove d'artista,
firmati dall’artista.

LA QUALITÀ TRECCANI,
UN’OPERA D’ARTE DI LUIGI SERAFINI.

EMPORIUM.TRECCANI.IT
TRECCANI.IT 800.91.20.12
34 il venerdì 24 dicembre 2021
ESTERI
LA STORIA INFINITA

il senso di ingiustizia… Capite perché non posso, non pos-


siamo accettare che i negazionisti dicano che abbiamo
seppellito casse vuote? E non possiamo accettare che il
componente serbo della presidenza tripartita della Bo-
snia-Erzegovina, Milorad Dodik, ricostituisca, come ha
detto di voler fare, l’esercito della Republika Srpska (una
delle due entità in cui è stato suddiviso il Paese con gli ac-
cordi di Dayton, l’altra è la Federazione di Bosnia-Erzegovi-
na, ndr)? È lo stesso esercito che nel ‘95 ha uccise mio padre,
i miei cugini e i miei due zii mitragliando e bombardando
una fattoria di Kravitza dove li avevano rinchiusi insieme ad
altri 1300 musulmani. Se Dodik prosegue con la sua politica

GETTY IMAGES
separatista, è possibile che scoppi un nuovo conflitto».
L’ultima fossa comune l’hanno scoperta l’8 dicembre
scorso non lontano da Kalinovik, a Dobro Polje, il borgo che
ha dato i natali al criminale di guerra Mladic. Le ossa di
dieci corpi erano sepolte sotto cumuli di pietre e rifiuti edili. Dall’alto,
In una manciata di giorni nel luglio del 1995 le milizie ser- 9 novembre 2021:
bo-bosniache uccisero e nascosero sotto terra 8732 civili, i sostenitori
di Mladic

ARCHIVIO DEL MEMORIALE DI SREBRENICA


ma secondo alcune stime le vittime civili tra il 1992 e il 1995 impediscono la
sono state più di diecimila. rimozione di un
suo murale
«FERMATE DODIK, OPPURE SARÀ DI NUOVO GUERRA» nel centro
di Belgrado;
«Nella municipalità di Srebrenica vivevano 36 mila perso-
una fossa
ne, sa quante ce ne sono oggi? 3500!», si infervora Emir comune a
Sulijagic, negli uffici del Memoriale di cui è direttore. «Due- Srebenica: l’ultima
mila bosgnacchi, il resto sono serbi». Emir, a 46 anni, è è stata scoperta
tante cose: giornalista, politico (è stato ministro dell’Edu- l’8 dicembre 2021
cazione nel cantone di Sarajevo), scrittore, musulmano,
sopravvissuto. Va alla finestra, indica con la mano un pun-
to imprecisato a sinistra della distesa di pilastri sferzata rossa e ci ritroveremo tutti col fucile in mano».
dal nevischio di dicembre. «Il 12 luglio del ‘95 incontrai Srebrenica, ventisei anni dopo, non è un luogo di pace.
Mladic proprio laggiù, avevo vent’anni. Se sono qui a rac- Vive di lacerazioni. Sociali, etniche, storiche, emotive. Sui
contarlo è solo perché lavoravo come interprete per il con- libri delle scuole medie il genocidio non è citato, e Radovan
tingente delle Nazioni Unite. Ho visto tutto. Ho visto la co- Karadzic, il primo presidente serbo-bosniaco, è presenta-
lonna di camion sul lato serbo del fiume che portava via le to così: «Psichiatra, poeta e politico, leader del Partito de-
donne e i bambini, le abitazioni dei musulmani date alle mocratico serbo, portato nel 2008 davanti al Tribunale
fiamme, gli uomini trucidati». Il delirio della sostituzione penale internazionale dell’Aia». Niente si dice della sua
etnica, perpetrato con la carneficina di ventisei anni fa, ha condanna per crimini contro l’umanità. Nonostante i bo-
reso questa località turistica di montagna, circondata da sgnacchi siano la maggioranza, per la prima volta il sinda-
acque termali, uno spettrale villaggio di vedove e orfani. co è un serbo nazionalista e negazionista, Mladen Grujicic,
Dove ci sono case ancora semidistrutte o mai completate eletto quest’anno grazie ai voti di serbi residenti all’estero.
per improvvisa sparizione del capofamiglia. Sostiene che i bosgnacchi nel 1995 siano morti in “norma-
«La comunità internazionale sta facendo lo stesso errore li” scontri a fuoco tra fazioni contrapposte. Almasa Saliho-
degli anni Novanta». Il tono della voce di Emir è salito di vic è la portavoce del Memoriale, e di quel drammatico 1995
un’ottava. «A Bruxelles stanno normalizzando Dodik, se- rammenta la folla che premeva davanti alla cancellata del
dendosi ai tavoli con lui, perché? Come quando i rappresen- compound dove erano acquartierate le forza di protezione
tanti internazionali durante la guer- Onu. Scavalcarla significava sopravvivenza, rimanere
ra vennero a parlare con gente come fuori deportazione o morte. Ci mostra le foto della “Marcia
«A BRUXELLES
Milosevic, Karadzic, Mladic… Noi STANNO della Morte”, la lunga colonna di diecimila uomini che
vogliamo la pace. Dodik dice che non NORMALIZZANDO dall’enclave provò a raggiungere a piedi Tuzla, distante
vuole scatenare un altro conflitto,ma I NAZIONALISTI. cento chilometri, attraversando il territorio controllato da
anche se il suo scopo finale non è la CI RITROVEREMO Mladic. A Tuzla arrivarono in pochi. «Può succedere un’al-
TUTTI CON IL
secessione della Republika Srpska, FUCILE IN MANO»
tra volta», dice Almasa. «L’Europa deve fermare Dodik».
prima o poi oltrepasserà una linea Fabio Tonacci
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 35


ESTERI
CIAK, NON SI GIRA

NUOVO CINEMA
ERDOGAN
ERA MEGLIO
LA CENSURA
REGISTI E PRODUTTORI SCOMODI, MESSI ALL’INDICE DAL REGIME,
FINIVANO PER AVERE PIÙ NOTORIETÀ: «COSÌ ORA SEMPLICEMENTE
CI NEGANO I FONDI». REPORTAGE DAL PIÙ ANTICO FESTIVAL TURCO

late piuttosto che sottostare alla taglio-


la, e le pellicole in questione «sono so-
di Gabriele Cavaliere
prattutto commedie e film di pura eva-
sione», che quindi rischiano poco.
NTALYA. «La censura? Pra- li per due anni, il festival sotto la nuova
ticamente inTurchia non esi- gestione li ha nuovamente accolti.
A ste più». Sorride beffardo
SUL PALCO DI ANTALYA
Per farsi un’idea dunque di quali siano E questi sono tornati a far sentire la
Ahmet Boyacıoglu, 68 anni, i film d’autore che parlano in maniera propria voce. «Non voglio dire che ven-
direttore dell’Antalya Golden Orange critica del Paese, bisogna andare pro- gano finanziate solo le pellicole di chi
Film Festival, la manifestazione più an- prio ad Antalya, in questo festival che vota per il governo, perché ci sono au-
tica del Paese dedicata al cinema, giun- rappresenta una vera e propria enclave tori talmente noti, come Nuri Bilge
ta ormai alla 58esima edizione. «Negli politico-culturale da quando, proprio Ceylan, vincitore della Palma d’oro a
anni passati molti registi speravano che nel 2019,è stato eletto sindaco Muhittin Cannes con Il regno d’inverno, che non
la loro pellicola venisse proibita, per Böcek, del Partito popolare repubblica- si possono ignorare», dice Boyacıoglu,
ottenere un po’ di pubblicità, e così a un no, al posto dell’uscente Menderes «ma per gli altri la situazione è più dif-
certo punto il ministero della Cultura Türel, membro del governativo Partito ficile. Ogni anno tuttavia emergono nel
ha smesso di censurare. È molto più della giustizia e dello sviluppo Akp, panorama nuovi registi che, con po-
semplice tagliare i fondi governativi o anche grazie alla promessa di reintro- chissimi soldi, realizzano film interes-
della tv di Stato, senza i quali, salvo per durre il concorso per i film turchi al santi, che fotografano la società e la
alcune pellicole finanziate dagli ameri- festival, abolito proprio da Türel due politica in modo critico».
cani, in Turchia non si produce quasi anni prima.
nulla. Basta che una sceneggiatura cri- «Il problema è che prima del 2017», TITOLI CORAGGIOSI
tichi il governo Erdogan e rischia di non spiega Boyacıoglu, arrivato a dirigere Sono diversi i titoli che in questa edi-
vedere una lira.Per questo molti sceneg- la manifestazione insieme alla direttri- zione parlano della Turchia di oggi e
giatori e registi finiscono per censurare ce artistica Basak Emre, «i registi pre- delle sue contraddizioni, che l’establi-
se stessi e non osare troppo». miati salivano sul palco e pronuncia- shment vorrebbe nascondere sotto il
La strategia di cui parla Boyacıoglu, vano parole molto aspre contro il tappeto: Brother’s keeper ad esem-
che ha un passato da chirurgo e per 20 governo». Per questo, dopo pio, dietro la storia dell’amicizia di
anni ha diretto la manifestazione itine- aver allontanato di due alunni di un collegio, mostra la
rante Festival on Wheels, è stata avvia- fatto tutti i film- crudeltà e la corruzione che infor-
ta con una legge del 2019 in cui sono maker naziona- mano una società costruita su
state introdotte delle commissioni go- soprusi e su rapporti tra vit-
vernative per il supporto all’audiovisi- time e carnefici, mentre All-
vo, col compito di scegliere quali pro- In squarcia il velo sullo
Ahmet
getti sostenere economicamente e qua- Boyacıoglu, a sfruttamento del lavoro
li no. Il visto di censura esiste ancora, destra, direttore giovanile nei resort del Pa-
in realtà, per i film che raggiungono le dell’Antalya ese; The moment remains
sale commerciali,anche se spesso i pro- Golden Orange invece racconta impegno
Film Festival
duttori preferiscono pagare multe sa- con Basak
civile e professionale della
Emre, direttrice
36 il venerdì 24 dicembre 2021 artistica
ANADOLU AGENCY VIA GETTY IMAGES
1

coreografa Zeynep Tanbay, costretta a vano cosa ci fosse di sbagliato in me. Le


chiudere la sua compagnia di danza, relazioni però non sono solo quelle che
per mancanza di finanziamenti,a causa vengono raccontate dai dizi, le soap
del suo attivismo e della denuncia opera nazionali che parlano di amori
dell’oppressione della minoranza cur- molto tradizionali,ma nella realtà sono
da, il genocidio armeno, la militarizza- molto più complicate. Parlando di que-
2
zione dello Stato e le torture della po- sto argomento poi mi sono resa conto
lizia. che in realtà le donne sole non sono
Tra le pieghe delle storie impresse soltanto quelle divorziate o single, ma
sulla celluloide emerge anche la con- anche le donne sposate, perché gli uo-
traddizione di un Paese di lunga tradi- mini spesso sono assenti».
zione secolare messa in crisi dal tenta-
tivo di islamizzarlo da parte del gover- DONNE A CASA O A FAR SHOPPING
no in carica, come nel caso di Pure La religione, spiega Akdag, gioca un
white, storia di un uomo pio, buon ma- 3 ruolo fondamentale nel preservare la
rito e padre di famiglia, che tramanda tradizione. «Anche se non vivi nella più
i precetti religiosi al figlio, ma in realtà conservatrice Anatolia ma a Istanbul,
ha una relazione extraconiugale che non è vero che sei totalmente libera,
cozza contro tutto ciò in cui dice di cre- perché da donna sei sottoposta comun-
dere. «Anche se mi odiano quando lo que a forti pressioni sociali». Conclude
dico», afferma Boyacıoglu, «penso che amaramente: «Al cinema e in tv le don-
l’Islam metta le donne in una condizio- ne quasi mai sono dipinte come pari
ne sfavorevole». agli uomini, non sono indipendenti, ma
«La società è profondamente pa- 4 persone che stanno a casa ed escono
triarcale», spiega la regista Asli Akdag, solo per fare shopping. Le donne che
che ha portato al festival il documenta- 1 La cerimonia di chiusura dell’Antalya potrebbero descriverle in maniera re-
rio autobiografico Expecting a grain of Golden Orange Film Festival: al centro alistica sono poche, perché spesso è
sand, in cui racconta cosa vuol dire il ministro della Cultura, Mehmet Nuri impedito loro di accedere a una profes-
Ersoy 2 Una scena di Expecting
essere madre single in Turchia. «Sono a grain of sand di Asli Akdag
sione, quella di regista, che da molte
rimasta incinta e la relazione col padre 3 Brother’s Keeper di Ferit Karahan famiglie non è considerata come un
di mio figlio non funzionava, ma ho de- 4 Pure white di Necip Çaghan Özdemir lavoro serio. E quand’anche vorrebbe-
ciso di tenere lo stesso il bambino e di ro girare un film, c’è sempre il proble-
affrontare lo stigma di non avere un diario per mio figlio, ma presto mi so- ma che se non ti autocensuri sarà mol-
uomo al mio fianco», racconta. «All’ini- no accorta che tutti attorno a me, ami- to difficile trovare i soldi necessari a
zio il film è nato come una specie di ci, parenti, mi criticavano o si chiede- finanziarlo».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 37


ITALIA
SOCIETÀ
INCHIESTE
POLITICA
CRONACA

Le spine di Assunta
pastora anti-mafia
ANIMALI UCCISI, MINACCE, TERRENI DANNEGGIATI: I CLAN DEI PASCOLI
VOGLIONO METTERE LE MANI SUI CAMPI DEL FRUSINATE.
PERCHÉ, CON I FONDI UE, VALGONO ORO. MA C’È UNA DONNA CHE LI SFIDA
di Livia Ermini

lina Aldina conficcata su un palo.


Hanno persino avvelenato l’amato
cane Giulio.
«Colpiscono gli animali per col-
pire me» racconta. «Vogliono che
chiuda la partita Iva, i terreni fanno
gola a qualcuno». Davanti alle sue
denunce,le forze dell’ordine propen-
dono per l’azione della “mafia dei
pascoli”che spadroneggia nelle zone
rurali e che, per riscuotere i fondi
europei in sostegno all’agricoltura
Pac (Politica agricola comune), si ac-
caparra terreni e pascoli. Per la Ue
basta dimostrare di possedere un
certo numero di ettari e si riceve il
contributo in proporzione. «Voglio-
Sopra, Assunta Valente: i suoi pascoli
ROSINONE. La fatica non l’ha si trovano a Vallerotonda, un paese di 1500 no spingermi a vendere i terreni di
mai spaventata. Ha imparato abitanti nel Frusinate. Sotto, Agitu Idea mia proprietà e spesso appaiono
F ad affrontarla da bambina, Gudeta: pastora e imprenditrice, simbolo intestatari di terreni fittizi che non
quando faceva la transumanza dell’integrazione, è stata uccisa un anno fa gestiscono nessuna attività reale».
con il fratello e i genitori. Si partiva il 15 Ma Assunta non ha intenzione di
giugno, per cercare pascoli freschi per le bestie e «si dormi- mollare. Dei suoi tre figli, due sono laureati e lavorano fuori,
va in una baracca di lamiere, tutti e quattro insieme. Ma si uno invece è disposto a seguirla nei pascoli. «Non me ne
stava sempre a contatto con la natura». È lì che Assunta vado. Le carte ora sono in mano alla Procura. Non si abban-
Valente, una delle ultime pastore italiane, ha imparato il dona una passione come la mia. Gli animali mi regalano
mestiere. Oggi, a 49 anni, continua la vita tra i pascoli, a tranquillità. Grazie a loro sono sopravvissuta alle tante
Vallerotonda in provincia di Frosinone. Una vita solitaria, difficoltà della mia vita». Impossibile non ripensare, davan-
lontana dalle comodità. Ancor più dura se si è donna in un ti alla sua storia, al caso di Agitu Idea Gudeta, la pastora
mondo di soli uomini, tra le mille difficol- etiope che, dopo avere combattuto
tà di un lavoro che nessuno vuole più fare. nel suo Paese il land grabbing (l’ac-
E che qualcuno vuole impedire di fare caparramento delle terre da parte
anche a lei: da due anni riceve minacce di delle multinazionali), è stata uccisa
ogni genere. Le hanno squarciato le gom- in Trentino il 29 dicembre 2020 da
me del trattore, abbattuto i recinti, divel- un lavorante. Pochi giorni fa, la sua
to le palizzate. Se la sono presa con le sue auto è stata data alle fiamme. Incen-
vacche e le sue capre facendole trovare dio doloso, ha detto la polizia. Un ulti-
ANSA

una vitella sgozzata e la testa dell’agnel- mo sfregio alla sua memoria.

38 il venerdì 24 dicembre 2021


CRONACHE MARZIANE
a cura di MATTEO TONELLI
CRONACHE CELESTI
A GIUDIZIO PER FURTO FILIPPO DI GIACOMO
BORSEGGIA
IL SUO AVVOCATO
SONO UMANI
La tentazione è stata troppo forte. Così, in un’aula
I CORRIDOI
del tribunale di Mantova, un uomo, a giudizio ALL’ITALIANA
per furto, ha infilato la mano nella borsa del suo
avvocato, cominciando a frugare. Scoperto,
è rimasto in carcere (da La Gazzetta di Mantova) avanti al presepe, vicino all’albero op-
pure intorno a una tavola imbandita,
D possiamo raccontarci questa bella
storia del Natale 2021. Provando e ri-
provando, la Tavola Valdese, la Federazione delle
CHE CINEMA Chiese Evangeliche in Italia, la Comunità di Sant’E-
gidio e l’UNHCR dal 25 novembre fanno arrivare in
Sotto la Mole Italia immigrati sottratti ai trafficanti di persone e ai
è nata una stella terribili campi di prigionia libici. È l’attuazione di un
protocollo firmato dai nostri ministeri dell’Interno e
QUANDO la situazione cinematografica degli Esteri per formalizzare quei “corridori umani-
economica appariva e televisiva, ora arrivano in tari” immaginati e realizzati già nel 2016 e che ora
disastrosa per via sala i film che erano stati diventano più efficaci gra-
del Covid, a Torino bloccati dalla pandemia. zie alle buone prassi delle
le produzioni «Dietro The King’s Man, evacuazioni sperimentate
cinematografiche una mega produzione di nella penisola arabica.
crescevano ancora rispetto 20th Century Fox e Marv Quella dei corridoi uma-
agli anni precedenti, Studios» dice Manera, nitari è un’invenzione tutta
secondo Film Commission «c’è stato un enorme italiana. Dal 2016 hanno
Torino Piemonte. Come lavoro di preparazione permesso l’arrivo in Euro-
spiega Paolo Manera, e pre produzione durato pa di 4.023 persone, di cui
direttore della Fondazione mesi, con una troupe 3.313 nel nostro Paese.

ANSA
che promuove la città e la di 400 persone di cui 100 Sono donne, uomini e
regione come set diffuso, figure professionali locali, bambini sopravvissuti a
i numeri parlano chiaro: 1400 figuranti tra cui 40 esperienze orribili, ai quali Una famiglia afghana
«Il 2021 si chiude con 15 ruoli minori affidati non solo vengono garantiti in fuga da Kabul accolta
lungometraggi, 10 serie tv, ad attori torinesi». Per i bisogni primari, ma dei all’aeroporto di Fiumicino
il 22 agosto scorso
20 cortometraggi, 30 l’inizio del 2022 è prevista quali viene rispettata la di-
documentari e cinquanta la terza stagione gnità con piena inclusione
prodotti commerciali dell’Amica Geniale (Rai1), umana e sociale. In un Paese dove la laicità viene
tra reportage, in parte girata a Torino sbandierata più per dividere che per unire, l’iniziativa
documentari, spot, video a febbraio». E poi c’è delle Chiese cristiane italiane è stata sostenuta dal-
d’animazione». E se Torino Bollywood: «Tra l’autunno le nostre autorità politiche (come nei giorni dell’eva-
oggi è il più importante 2020 e la primavera scorsa cuazione di Kabul) e dal personale della nostra
hub del Nord Italia abbiamo ospitato tre ambasciata a Tripoli.
per la produzione produzioni indiane. Per Rémi Brague, professore emerito di Filoso-
Soltanto nell’area fia medievale e araba alla Sorbona, il Natale è tutto
di via Cagliari dove ha sede riassunto nel fatto che il Bambino di Betlemme
la Film Commission, oggi è viene sottratto alla storia della sua famiglia e del suo
attivo popolo per essere consegnato alla storia dell’uma-
un distretto nità. Per questo a Natale ci scambiamo doni. Po-
industriale veri o ricchi, formiamo un grande Paese che anco-
che comprende più di ra ha voglia di essere vicino ai più vulnerabili e ai
venti società del settore». perseguitati.
(Guido Andruetto) © RIPRODUZIONE RISERVATA

GETTY IMAGES 24 dicembre 2021 il venerdì 39


LAW
NOI E GLI ALTRI
ANTONELLA BARINA

SANT’EGIDIO
AGGIUNGE
UN POSTO A TAVOLA
volte basta un soffio per finire a gambe
all’aria: precipitare dalla vita consueta,
A come tante – casa, lavoro, famiglia –

CGE
alla sopravvivenza in strada. È succes-
QUI FIRENZE
so a Gianfranco qualche anno fa, quando l’azienda
C’È UNA RUOTA PANORAMICA dove lavorava ha serrato i battenti. Difficile riciclar-
CHE HA TROVATO CASA PER LE FESTE si a 53 anni. E giù liti in famiglia, fino a fare fagotto,
Alla Fortezza da Basso è in funzione la prima ruota panoramica di lasciare le Marche, cercare fortuna a Roma... Inu-
Firenze, con una pista di pattinaggio sul ghiaccio. Il progetto aveva tilmente. Gianfranco si è ritrovato su una panchina
fatto discutere, soprattutto per l’idea iniziale di collocarla nel piazzale alla stazione Termini: «Certe notti faceva così
Michelangelo. Scartata anche l’ipotesi Cascine, ha trovato casa nei freddo che le coperte diventavano ghiaccio», ri-
giardini della Fortezza. Alta 55 metri, eretta sentito il parere della
Soprintenza, sarà smontata dopo il 16 gennaio. ( Mattia Giusto Zanon) corda. «Le distribuivano i volontari di Sant’Egidio
con panini e tè caldo. Offrendoci anche di andare
in mensa e fare una doccia, ma io rifiutavo, per la
vergogna di farmi vedere in giro. Finché non mi
il punto sulla questione hanno invitato a un pranzo di
e Giulia Sudano, Natale, con centinaia di altre
dell’associazione Period Think persone in difficoltà. Lì ho ritro-
BIORITMI Tank, a Bioritmi oggi spiega: vato il calore di una famiglia ed
«Avere dati disaggregati per è iniziata la mia risalita. Oggi
CLAUDIA
ARLETTI genere serve a capire come faccio il magazziniere e abito in
bioritmi@repubblica.it intervenire. Per esempio, una casa tutta mia».
alcuni Comuni attribuiscono Vicende drammatiche co-
DONNE E UOMINI, punti in più alle donne che, me quella di Gianfranco sono
QUELLO uscite dalle case accoglienza, sempre più numerose da
CHE IL PNRR provano ad avere un alloggio quando è iniziata la pandemia:
NON SA di edilizia residenziale si stima che nel 2020 oltre un La distribuzione
popolare agevolata per non milione di persone siano sci- dei regali della
Comunità
Panacea di tutti i mali o quasi, vivere con il partner violento. volate sotto la soglia della po- di Sant’Egidio
il Pnrr (Piano nazionale Soltanto che in generale vertà assoluta, portando il to-
di rilancio e resilienza) destina questo dato non esiste, tale a 5 milioni 600 mila, tra cui
alle politiche di genere pochi le statistiche considerano un milione 330 mila minori. Soprattutto italiani:
spiccioli, l’1,6 per cento dei le unità famigliari e basta. famiglie monoreddito, lavoratori precari, madri
fondi diretti e il 18 di quelli Lo stesso vale per i trasporti sole, anziani... Così la Comunità di Sant’Egidio ha
indiretti. Ma se anche e per molti altri campi fra cui triplicato la distribuzione dei pacchi alimentari
il denaro fosse di più, la sanità». L’Onu ha stilato (circa 500 mila in quasi due anni) e raddoppiato i
si aprirebbero delle belle un elenco di 72 indicatori pasti serviti nelle mense e in strada (più o meno un
domande su come spenderlo, di genere, dati disaggregati milione). Oltre a organizzare nuovi cohousing e, a
a causa del gender data gap, che servono a capire come Roma, un hub vaccinale per gli “invisibili” alla sa-
ovvero della voragine di dati spendere al meglio i soldi nità pubblica. Ora ripropone quel magico pranzo
statistici che riguardano pubblici. Ma l’Italia riesce di Natale che ha tanto aiutato Gianfranco e ormai
le donne. a stento a fornire numeri viene servito a 80 mila persone in Italia e 240 mila
A novembre la Regione Emilia sulla metà della lista. Tutti nel mondo. Si aggiunge un posto a tavola con un
Romagna e una serie i dubbi delle femministe sul sms da 2 euro al 45586, fino al 27 dicembre.
di organizzazioni hanno fatto Pnrr sono fondati. © RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 41


ITALIA
FOTO DI GRUPPO

Da sinistra Mohamed, Francesco, Nicoletta,


Andrea, Saiou, Siaka e Antonio (assenti giustificati
altri cinque “figli”, due bianchi e tre neri)

NATALE
IN CASA
CALO
QUATTRO ANNI FA QUESTA FAMIGLIA VENETA (2 GENITORI PIÙ 4 FIGLI)
AVEVA ACCOLTO 6 RAGAZZI AFRICANI. IL VENERDÌ LE AVEVA DEDICATO
UNA COPERTINA. SIAMO TORNATI A VEDERE COM’È FINITA LA STORIA. BENE!

che loro entrassero in scena e perché


dal nostro inviato
Riccardo Staglianò sin qui li hanno visti solo in traballan-
foto di Maurizio Camagna ti videochiamate su WhatsApp. Il bam-
bino che nascerà a Siaka, invece, è
un’altra cosa. Quando questo venticin-
REVISO. Un dettaglio rive- quenne ivoriano l’ha annunciato emo-
T latore è la memoria assoluta
dei compleanni. Non solo dei
zionatissimo due settimane fa («In-
shallah!»), ha detto proprio: «Divente-
figli bianchi e di quelli neri rete nonni!». E nonni bis lo saranno
come, senza troppe ipersensibilità lin- anche grazie a Elena, sangue del loro
guistiche, li distinguono da tempo. E sangue, incinta nel paesino da 900 abi-
che in totale fanno comunque dieci tanti della Val Venosta in cui vive.
persone. Ma anche dei figli dei figli ne- Il professor Antonio e l’insegnante
ri che non chiamano nipoti solo per neo-pensionata Nicoletta si guardano
pudore, perché sono nati molto prima soddisfatti. Quattro anni fa erano di-
ventati una copertina del Venerdì dal
titolo: Aiutiamoli a casa
nostra. Ovvero la storia di LO SCHEMA
come avevano trasformato ADESSO È STATO la canonica in cui lui e la
una famiglia large (con ADOTTATO DA SEI moglie si sono trasferiti.
quattro ragazzi) in una ex- CITTÀ EUROPEE. Allora i leghisti locali
tra-large grazie all’aggiun- CHE L’HANNO avevano stigmatizzato.
CHIAMATO
ta di sei rifugiati africani. EMBRACIN Qualche vicino aveva detto
Siamo tornati a vedere a che così il parchetto non
che film assomiglia, oggi, il era più sicuro. Forza Nuova
Natale in casa Calò. «A un Natale col aveva tappezzato il liceo del prof con
lieto fine. Perché una volta sistemati, lerce allusioni. «Sull’integrazione li il-
La cover del Venerdì del 17 novembre 2017 tutti con un lavoro e una casa, hanno lude» aveva vaticinato anche Rino Man-
e il libro di Antonio Calò e Silke Wallenburg potuto pianificare il futuro» dice fiero zan, sindaco di Povegliano nella cui
Si può fare (Hoepli, pp. 140, euro 15) il professore di Storia nella cucina del- frazione allora tutti vivevano. Oggi è

42 il venerdì 24 dicembre 2021


IL SINDACO
contento di essersi sbagliato: «Sono consorzio di sei città euro- LI AVEVA PANDORO E PROSECCO
strafelice: l’operazione è andata da Dio! pee l’ha adottato ribattez- CRITICATI. ORA L’aperitivo a base di pan-
D’altronde quei ragazzi avevano una zandolo Embracin, che ri- DICE: «SONO doro e prosecco (per i non
voglia di emergere da noi ormai dimen- manda all’abbraccio. E, STRAFELICE, musulmani), non è stato
L’OPERAZIONE È
ticata». Perché lo schema Calò del co- insieme alla giornalista ANDATA DA DIO!» facile da organizzare, per-
siddetto 6+6x6 – ovvero il numero di olandese SilkeWallenburg, ché per questi veneti veri o
rifugiati da inserire in comuni sotto i Calò ha scritto Si può fare acquisiti il lavoro viene
5.000 abitanti; il numero di mediatori, (Hoepli), con prefazione del presidente innanzitutto.
psicologi,ecc.che li seguiranno; e infine del parlamento europeo David Sassoli Il primo ad arrivare è Saiou, trentu-
i mesi di tirocini professionalizzanti e postfazione di Romano Prodi, in cui nenne gambiano, decisamente più ele-
per insegnar loro un mestiere – questo racconta l’esperienza e la propone co- gante e sicuro di sé della volta scorsa.
schema insomma ha fatto scuola. Un me esempio di accoglienza diffusa. Una grossa azienda di polveri

24 dicembre 2021 il venerdì 43


ITALIA
FOTO DI GRUPPO

per gelati non solo l’ha assunto a tem-


po indeterminato, ma il titolare gli ha
trovato anche un appartamento. Non
appena avuto il permesso di soggiorno
(se fosse partito senza non sarebbe
potuto rientrare), al termine di un cal-
vario burocratico lungo sette anni, è
tornato al suo Paese. Dove, per fuggire
dalla dittatura, aveva lasciato una mo-
glie che aspettava un figlio da allora
mai visto se non in goffe videochiama-
te («Il wifi buono da noi, dove vivi con
100 euro al mese, è cosa da ricchi. E
nessuno dei miei familiari ha un vero
lavoro»). Com’è andata? «Il bimbo è
molto timido: non mi chiama né papà
né Saiou, ma ci vuole tempo. E ce l’a-
vremo quando verranno qui» che, per
gli incomprensibili tempi tecnici del
ricongiungimento, significa almeno
otto mesi. La novità è che arriveranno
in tre perché, come nella migliore tra-
dizione dei carcerati in permesso pre-
mio, quel singolo ritorno a casa ha
lasciato il segno. E Nicoletta e Antonio
si sono già offerti per andare a pren-
dere il terzetto che non ha mai volato. 1

MOHAMED ASFALTA SAIOU LAVORA


Stessa provenienza e un IN FABBRICA E come reliquia. Salvo poi arrivare, parliamo degli altri in absen-
anno di più, Mohamed ha STA ASPETTANDO chiederci di pixelarlo per- tia. Del venticinquenne ghanese Said,
lo sguardo più sofferto. Co- CHE LA SUA ché, appunto, «non si sa saldatore di cisterne dopo un periodo
FAMIGLIA
me asfaltatore ha due re- mai». Prima doveva implo- da lavapiatti in una pizzeria, e della sua
LO RAGGIUNGA
cord: il mestiere più usu- DAL GAMBIA rare il rinnovo ogni sei me- fidanzata centroamericana. Del suo
rante e il salario più alto (ci si, oggi è un uomo libero e coinquilino della Guinea Bissau Tidja-
sono tante notti e festivi) su non è andato a trovare la ne, che qui tutti prendono in giro per-
cui però mantiene il più stretto riserbo sua famiglia solo perché «a Natale i ché a trentadue anni quasi non gli cre-
come tanti di quelli che hanno combat- voli costano 2000 euro». Prossimo pas- sce la barba. Ieri tuttofare in un risto-
tuto molto per una cosa e hanno sem- so: far venire tutti qui. rante con i busti del Duce («Il titolare,
pre il timore che qualcuno possa veni- nonostante le tendenze politiche, ne
re a riprendergliela. Qual è la parte più SAID NEL RISTORANTE COL DUCE tesseva lodi sperticate» dice fiero An-
dura? «Il calore. La vibrofinitrice che Nell’attesa del terzo ragazzo che deve tonio: «E vorrei vedere: lo sfruttava e
incolla le piastre raggiunge i 140 gradi. lui non si ribellava» corregge il tiro il
Se ci metti anche il Sole, d’agosto è un figlio maggiore Andrea) e oggi magaz-
2
forno». Il resto della famiglia, come una ziniere. Infine di Ibrahim, sempre gui-
specie di coro greco nella Marca, enfa- neano ma trentaseienne, che era avvia-
tizza la durezza della mansione ma lui, to a un’assunzione in piena regola alla
operaio di terzo livello, li interrompe Cucina di Crema, rinomato ristorante
con una formula definitiva: «Non è fa- dei dintorni, fin quando il Covid ha ri-
ticoso per chi ha bisogno». Il momento dotto la clientela al lumicino e lui ha
più bello anche per lui, altro che le foto trovato un’alternativa in una fabbrica
degli alberghi dove dorme durante i dove colorano i jeans, tornando poi ad
cantieri e che spedisce orgoglioso agli arrotondare al ristorante nel fine set-
altri “fratelli”, è stato l’arrivo recente timana. C’è da sfrondare un’infinità di
del permesso di soggiorno. Che mostra dettagli in questo racconto a più voci,

44 il venerdì 24 dicembre 2021


responsabile del negozio di una coope-
rativa sociale. L’ultima volta che si so-
no visti tutti insieme, assente giustifi-
cato Said, è stato due mesi fa al suo
matrimonio, cerimonia islamica in
grande stile dove i cattolicissimi co-
niugi Calò sono stati presentati come
«i miei papà e mamma». Si è sposato
con una ragazza delle sue parti perché
è l’unico convinto di voler tornare in
patria, prima o poi («Fosse stata italia-
na sarebbe stato più difficile persua-
derla a trasferirsi»), ed è chiaro che ha
anche un progetto ma non ne vuole
parlare perché Calò gli ha insegnato
che «è meglio non dire le cose sin quan-
do non sei sicuro che si realizzeranno».
L’unico rimpianto è non aver potuto
seguire il sogno di diventare calciatore,
ma della stes-
SIAKA LAVORA
sa fantasia so-
IN UN NEGOZIO no piene le fos-
DI PIANTE se dei suoi coe-
E VUOLE tanei italiani.
RITORNARE IN Non divide più
COSTA D’AVORIO
CON LA MOGLIE casa con altri,
ma se ne sta
con la moglie
1 La bacheca con le foto della famiglia in un appartamento vicino ai genitori
un lessico familiare che spesso acqui- Calò nella cucina dei genitori trevigiani. Alla fine, a parte Elena che è
sta un senso pieno solo per chi l’ha 2 Un video di Ibrahim mentre una lavoratrice transfrontaliera che fa
lavora alla fabbrica di jeans
vissuto.Adesso nella villetta di Camalò 3 Andrea e Saiou, abbraccio tra fratelli
tessiture extra-lusso a prezzi svizzeri
fortino dell’accoglienza vive solo il («Un canovaccio può costare 100 euro»
trentatreenne Andrea, perché lavora in dice il padre incredulo), i figli neri per
un consorzio agricolo a due passi da lì anche molto meno affollata inevitabil- il momento sono quasi messi meglio di
ma sta cercando una casa più piccola. mente provoca. quelli bianchi. Giovanni, diplomato al
Francesco, di dieci anni più giovane, conservatorio, prova a campare come
sta finendo l’università a Venezia («E UFFICIO DI RECLUTAMENTO clavicembalista in un’altra valle remo-
poi? Non lo so, qualcosa nel sociale Suona il campanello. Ecco Siaka, l’ivo- ta. Gli altri sono tutti operai. Con pic-
direi»), ma intanto lavora per 36 ore riano futuro padre, direttamente dal cole distinzioni di inquadramento. E la
alla settimana in un magazzino Benet- negozio di piante e attrezzi da giardi- contabilità dei tempi indeterminati,
ton, la dinastia più florida di queste naggio in cui lavora, dopo essere stato feticcio di un mondo in via di estinzio-
zone, che per fronteggiare la crisi dei ne, è (due terzi contro metà) a favore
negozi prova a riconvertirsi nel com- degli africani. L’ufficio di reclutamen-
3
mercio elettronico («Dodici-quindici to Calò, fatto di passione, soft power e
chilometri al giorno me li faccio per relazioni, ha funzionato benone. Spia-
andare a prendere le merci per la spe- ce per chi scommetteva sul contrario,
dizione»). Prima di decidere se raddop- ma se l’eccezione diventasse regola
piare la famiglia, i genitori avevano chissà come si sbriciolerebbe certa
chiesto il permesso ai loro figli biolo- retorica sulla Grande invasione. Leo-
gici. Bilancio? «Direi che è andata be- poldo Destro, pochi giorni fa, ha detto
nissimo, ma mi chiedo ancora chi che «al Veneto servono gli immigrati».
gliel’abbia fatto fare» risponde An- È il presidente degli industriali locali,
drea, non nascondendo i normali scre- non della Caritas.
zi «tra fratelli» che una convivenza Riccardo Staglianò
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 45


ITALIA
COME ERAVAMO / 1

con lo Stato, com’era il Partito fascista,

GIANFRANCO di cui la partitocrazia è stata una va-


riante pluralistica: è contro questo

SPADACCIA sistema che ci siamo schierati».


Anti sistema erano anche i primi 5
Stelle: qualcosa vi accomuna?

RADICALE «Dal punto di vista politico, non c’è


niente di più lontano tra i radicali e i 5
Stelle. Dal punto di vista sociale, inve-

E MOLTO LIBERO ce, c’è un’affinità tra la base dei 5 Stel-


le e i radicali. In fondo, i primi 5 Stelle
erano ambientalisti, volevano l’esten-
A VENT’ANNI ERA GIÀ TRA I FONDATORI DEL PARTITO. ORA HA SCRITTO sione dei diritti civili, erano anti proi-
UN LIBRO PER RACCONTARNE LA STORIA, CHE È ANCHE STORIA bizionisti, come il mondo che rappre-
DEL PAESE. DAL TENTATO SUICIDIO DI PANNELLA AI 5 STELLE. INTERVISTA sentavamo noi».
Allora perché non vi siete mai incon-
trati?
no alla morte già molti anni prima che «Perché c’è sempre stata una diffe-
gli regalasse la maschera che tiene nel- renza incolmabile sulla concezione
di Nicola Mirenzi
la sua casa di Monteverde. «Nell’estate della giustizia».
del 1959, Marco si tagliò le vene in un Il giustizialismo.
OMA. All’ingresso di casa albergo della riviera adriatica. Seppi «Sì, ma il giustizialismo non è nato
sua è appeso il volto di un che aveva tentato il suicidio il giorno dal nulla. La corruzione in Italia esiste
R animale oscuro. «È una ma- dopo. In seguito ne ha parlato con altri, davvero. Ma il modo in cui è stata com-
schera rituale africana», mai con me». Tra la morte tentata e la battuta ha peggiorato le cose».
dice. «Me l’ha regalata Marco Pannella morte vera, c’è stata la gran parte delle Perché?
qualche giorno prima di morire». Le battaglie che hanno combattuto insie- «Perché la corruzione non riguarda
antiche tribù la usavano per dialogare me, la più lunga delle quali contro la solo la politica, permea la vita sociale,
con gli spiriti. Ora chissà. Insieme a partitocrazia, alla fine vinta. i rapporti economici. Si è scelto, invece,
Pannella, Gianfranco Spadaccia era Ma ora che i partiti sono così fragili, di colpire soltanto il livello politico del
nella lista dei promotori del Partito l’Italia sta meglio? fenomeno, scagliandosi contro il go-
Radicale quando aveva appena «No, affatto». verno della corruzione, mentre essa si
vent’anni. «Il mio nome», racconta, E non si sente un po’ responsabile? è estesa e rafforzata sempre più capil-
«compariva accanto a quello di perso- «Perché dovrei? Noi larmente».
ne che ammiravo talmente tanto che abbiamo combattuto Vista oggi, però, Tangentopoli
non riuscivo a distinguere se era più la degenerazione del sembrava fatta per darvi ragio-
la soddisfazione politica di un evento regime dei partiti, non ne.
che attendevo da tempo o l’orgoglio di la funzione che hanno «Per più di vent’anni, abbiamo
essere in quell’elenco». C’erano Mario in un sistema democra- denunciato il sistema delle spar-
Pannunzio, Ernesto Rossi, Leo Valiani. tico. Dannoso è quando tizioni partitocratiche, da cui la
Oggi, invece, è suo il nome che ha in- i partiti sono tutt’uno corruzione nasceva. In teoria, Ma-
torno l’aura della storia. Ottantasei ni Pulite era la certificazione del
anni, ex segretario e parlamentare ra- nostro successo. In pratica,
dicale, Spadaccia ha scritto da testi- avremmo dovuto rinunciare com-
mone e protagonista un libro splendi- pletamente alle nostre idee del
do: Il Partito Radicale (Sellerio), il diritto per cavalcare l’inchiesta
primo sull’intera storia di questo Una versione più estesa giudiziaria e uscirne vincitori.
gruppo di instancabili discepoli del di questa intervista sarà Non potevamo farlo. L’abuso del-
diritto, digiunatori, asceti delle istitu- pubblicata online la carcerazione preventiva e le
zioni: «È sorprendente come ancora su HuffPost domani pressioni per ottenere le confes-
25 dicembre.
oggi, nonostante le divisioni in vari A destra,
sioni andavano contro tutto quel-
gruppi, la cultura radicale continui a Gianfranco Spadaccia lo in cui credevamo».
produrre politica: dalla legalizzazione (86 anni) e il suo libro Ha ancora da dire qualcosa,
della cannabis al fine vita». Il Partito Radicale quella storia?
Scrive che Pannella era andato vici- (Sellerio, pp. 758, euro 24) «Sì. Il giustizialismo rimane un
VITTORIO LA VERDE / AGF

46 il venerdì 24 dicembre 2021


GIACOMINOFOTO /FOTOGRAMMA
SCIOPERO DELLA FAME
alimento fondamentale della politica Roma, piazza Navona, 9 settembre 1970: Davvero non ha mai dato un pugno?
italiana.Tanto che il Movimento 5 Stel- Spadaccia (nel tondo), Mauro Mellini e «Forse quando ero a scuola. In poli-
le ne è ancora del tutto subordinato Marco Pannella in sciopero della fame tica, mai. Nemmeno negli anni 70».
per la legge sul divorzio
ideologicamente». E ne ha presi?
Anche ora che dialoga con il Pd? «Una volta si alzarono i toni con un
«Dialogo non significa solo parlarsi, «Abbastanza. Perché ogni rivolu- fascista romano che si chiamava Si-
significa anche scontrarsi quando non zione tende a distruggere, insieme al gnorelli. Mi sferrò un pugno in faccia.
si è d’accordo. Sarei cieco se non vedes- male, anche il poco di buono che c’è, Aveva al dito un anello sporgente per
si le aperture sui diritti civili, ma in- anziché proporsi di estenderlo e al- fare ancora più male. Lo incassai rima-
dubbiamente il giustizialismo è un largarlo». nendo immobile. Non se l’aspettava. Si
buco nero dei 5 Stelle. Questione che Oggi nessuno vuole fare la rivolu- fermò anche lui. Disarmato».
Enrico Letta non affronta mai con de- zione. Cos’ha imparato del potere?
cisione». «Infatti la nuova peste è il populi- «Che ha bisogno della legge, altri-
Perché c’è una contiguità culturale? smo: un attacco totale e inedito alla menti ha la propensione ad eccedere e
«No. Il Partito comunista di Togliat- democrazia. Sbagliato sarebbe cre- spingersi oltre».
ti era il partito più garantista d’Italia. dere che Salvini, Meloni e Grillo siano Cosa ha spinto Pannella a tentare il
La protezione della legge era fonda- simili a Bossi e Berlusconi: sono in- suicidio?
mentale per tutelare le classi che il Pci vece l’espressione finale del vuoto su «Non l’ho mai capito».
rappresentava politicamente. È suc- cui poggia la democrazia incompiuta È un gesto che contraddice total-
cessivamente che la sinistra italiana». mente la sua vitalità.
si illude di poter fare la rivo- Potrebbe dialogare con «Già».
«ABBIAMO
luzione per via giudiziaria. loro? Lei avrà cercato di darsi una spiega-
COMBATTUTO LA
Una scorciatoia che non le è DEGENERAZIONE «Da non violento ho zione.
servita a molto». DEL SISTEMA DEI imparato che si può dia- «Certo che ci ho provato. Ma ho ca-
Perché ha pronunciato PARTITI. NON LA logare con tutti. Ciò non pito solo che, per quanto splendente
così la parola «rivoluzio- LORO FUNZIONE significa che gli nascon- sia, nessun uomo può dirsi al riparo
DEMOCRATICA»
ne»: ne diffida? derei ciò che ne penso». dall’ombra della propria oscurità».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 47


ITALIA
COME ERAVAMO / 2

In un editoriale del 1992, a propo-

UGO INTINI sito di Mani Pulite lei parlò di gol-


pismo strisciante. Parole dettate
dai tempi?

IN REDAZIONE «Le sottoscrivo ancora. Negli anni


1992-1994 ci fu una spinta rivoluzio-

TRA UN TACCO naria. Finiva il comunismo, finiva la


storia, finiva la politica. Questi concet-
ti furono accolti con entusiasmo dal

E UNO STINCO potere economico italiano che pensò di


liquidare la Prima Repubblica utiliz-
zando le inchieste giudiziarie di Mani
A 125 ANNI DALLA NASCITA DELL’AVANTI!, L’EX DIRETTORE RICORDA Pulite come modo per raggiungere que-
I BEI TEMPI ANDATI MA ANCHE LE MONETINE AL RAPHAEL. E IMMAGINA sto obiettivo».
SE OGGI CI FOSSE DAVVERO UN PARTITO SOCIALISTA. INTERVISTA Andiamo Intini, le inchieste si basa-
vano su notizie di reato e hanno por-
tato a numerose condanne. Sul serio
sinistra. E va ricordato anche che l’Ita- oggi non critica il suo partito e la
lia è uno dei pochi Paesi al mondo dove corruzione che reggeva quel siste-
di Carmine Saviano
quelle radici mancano: dove non c’è un ma di potere?
partito socialista». «Assolutamente sì. Persino in quegli
OMA. Pochi altri giornali Ipotizziamone l’esistenza. La prima articoli insistevo sulla necessità che i
possono annoverare tra i battaglia da fare? partiti cambiassero profondamente.
R propri direttori tre presi- «La questione femminile. Anna Ku- Fare meno ma meglio. Non intromet-
denti del Consiglio (Musso- liscioff a proposito dell’emancipazio- tersi nell’amministrazione, nella ge-
lini, Bonomi e Craxi) e due Capi di Sta- ne delle donne diceva: “Si chiama lavo- stione, ma fare solo politica».
to: Saragat e Pertini. Perché pochi altri ro, lavoro e poi ancora lavoro”. Qui Finì con un tonfo. Lei c’era alla Ca-
giornali sono stati una pura e semplice oggi i livelli di occupazione femminile mera, luglio 1992, durante il discor-
palestra politica. Dell’Avanti! – che sono tra i più bassi al mondo». so di Craxi, quello del“così fan tutti”
domani compie 125 anni – e del Partito E quella battaglia diventerebbe una a proposito del finanziamento dei
socialista che fu parliamo con Ugo In- campagna dell’Avanti!. partiti.
tini, 80 anni, che quel giornale lo ha «Senza dubbio». «Mi colpì il silenzio. La Camera era
diretto dal 1978 al 1987: nell’epoca del Lei ha diretto il giornale negli anni abituata a gazzarre e a schiamazzi. E
craxismo, del Psi al governo, di Sandro del craxismo. Come era il suo rap- invece scese un silenzio tombale».
Pertini al Quirinale. Intini è reduce da porto con Craxi? Collaborò alla stesura di quel di-
una celebrazione pubblica organizzata «Nenni diceva: “Il partito è una se- scorso?
dall’attuale Psi dedicata al giornale gretaria dell’Avanti!”. Craxi la pensava «Non lo condivise con nessuno. Cra-
fondato da Leonida Bissolati (che, oltre allo stesso modo. Aveva un rapporto xi scriveva sempre da solo le cose im-
alla versione online, da gennaio sarà in simbiotico con il giornale: vi scriveva portanti. E le scriveva esattamente
edicola la domenica), ospitata in un in continuazione. Le polemiche di gior- come Nenni: a mano, sul retro di fogli
barcone sul Tevere. nata, gli editoriali come Ghino diTacco, già usati».
Intini, avrà visto al cinema Il Signo- i corsivi, le proposte politiche. L’Avan- Qualche altra immagine indelebile?
re degli Anelli. ti! era lo strumento con il quale si lan- «Le monetine del Raphael. Craxi ha
«Devo confessare di no». ciavano messaggi». sempre avuto la tendenza ad affronta-
Gli elfi lasciano la Terra di Mezzo a re le questioni di petto, da solo, ri-
bordo di un barcone su un fiume. schiando di schiantarsi. Poteva uscire
Anche i socialisti ormai hanno mol- da una porta secondaria e invece no.
lato gli ormeggi. Ugo Intini Ma quella sera ci fu anche l’emersione
«Assolutamente no. Il barcone sul (80 anni). È stato di un dato politico».
CRISTIANO MINICHIELLO / AGF

Tevere appartiene alla società sportiva direttore Quale?


responsabile
di nuoto che fu la prima all’inizio del dell’Avanti «Si vide per la prima volta la salda-
‘900 ad accettare l’iscrizione di una dal 1978 al 1981 tura tra fascisti e comunisti: cercava-
donna: Anna Kuliscioff». e direttore no la scorciatoia della questione mo-
Una delle fondatrici del Psi. dal 1981 al 1987 rale per non affrontare temi di fondo.
«Il senso è ricordare le radici della Questo mix tra estremismo di destra e

48 il venerdì 24 dicembre 2021


ARCHIVIO PRIVATO UGO INTINI
Sopra, Intini (nel tondo) alla sua scrivania
di sinistra ha avuto poi lo sviluppo più nella redazione milanese dell’Avanti. feci. Fu considerato un buon segno».
clamoroso dopo le elezioni del 2018 con Davanti a lui, con gli occhiali, lo storico Figlio d’arte?
leader socialista Pietro Nenni (1891-1980)
l’alleanza tra 5 Stelle e Lega». «Macché: mio padre ingegnere e mia
Voi utilizzavate un giornale di sini- madre cantante lirica e insegnante al-
stra per attaccare la magistratura. un giro, si risiede, e pam!, di nuovo, la la Scala».
Come il corsivo dettato da Craxi rotula. Urla tremende, parolacce. Allo- La prima aria che le viene in mente?
contro il pool di Milano. Ha mai chia- ra mi avvicino,“come mi dispiace”dico. (cantando) «Voi che sapete che cosa
rito con Di Pietro? Lo ha mai incon- E lui mi sferra un calcio in uno stinco è amor. Dalle Nozze di Figaro di Mo-
trato? urlando:“Così ti dispiacerà davvero!”». zart».
«Casualmente non l’ho mai incon- Se lo ricorda il primo articolo che ha Purtroppo dobbiamo tornare alla
trato. Ma solo casualmente…». scritto per l’Avanti!? cronaca. Mario Draghi al Quirinale?
Lei è stato vicino anche a Sandro «A 19 anni finii a dare una mano du- «C’è il pericolo che la situazione si
Pertini. rante le vacanze estive alla redazione avviti».
«Da presidente della Repubblica mi della terza pagina. Mi diedero da re- Silvio Berlusconi?
diceva: “Sei stato direttore del Lavoro censire un libro per bambini che si «Mi pare difficile che chi è stato
di Genova e io anche. Direttore dell’A- chiamava Tagliatelle per l’Ippo- leader possa ottenere un consenso
vanti! e io anche. Capolista in Liguria potamo. In tre righe. E tre righe trasversale».
e io anche. Mi hai seguito dappertutto: Il suo ex collega di partito Giulia-
ora basta eh”. Ma aneddoti su Pertini no Amato?
ce ne sono a centinaia». «CRAXI SCRIVEVA
«Tra poco diventerà presidente
Sentiamo. IN CONTINUAZIONE della Corte Costituzionale. Ed è un
«Ero vicedirettore e lui era presiden- CON IL SUO servitore dello Stato...».
te della Camera. Mi viene a trovare e si PSEUDONIMO. No, i socialisti non mollano gli
siede dalla parte opposta della scriva- IO SOTTOSCRIVO ormeggi. Che sperino, anzi, di
OGGI QUEL CHE
nia. Urta contro un cassetto e prende SCRIVEVO ALLORA» saltare da quel barcone per fini-
un colpo tremendo alla rotula. Esce, fa re sul Colle più alto?
MIMMO CHIANURA / AGF
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 49


ITALIA
QUI COMINCIA L’AVVENTURA

1 Mimmo Cuticchio nel suo laboratorio


2 Un gigante 3 Rinaldo (prima di essere
“armato”) 4 Malagigi. La mostra Pupi
dispersi. Pupi ritrovati è aperta fino al 31
dicembre a Palermo (via Bara all’Olivella 48)

di Mario Di Caro

ALERMO. Quei pupi ab-


bandonati a Parigi Mimmo
P Cuticchio li sognava di not-
te. Per uno come lui, cre-
sciuto giocando con Orlando e Rinal-
do, uno che ha imparato i nomi dei
paladini di Francia prima di quelli dei
suoi nonni e che tuttora, nel suo labo-
ratorio, parla a modo suo con guerrie-
ri e giganti, quel piccolo patrimonio di
pupi venduto da suo padre a un pro-
ALESSANDRO D’AMICO X4

fessore pugliese era diventato un cruc-


cio di cui liberarsi. Ha aspettato 53
anni, con una pazienza da Florentino
Ariza, il protagonista di L’amore ai
tempi del colera di García Márquez, e
alla fine è riuscito a convincere i figli
del proprietario a rivenderglieli.Ades-
so «sono tornati a casa», come dice il
puparo palermitano, e «per dare loro
il benvenuto li mettiamo in mostra. Poi
DI COME RINALDO
a gennaio torneranno a lavorare sul
palcoscenico». E CARLO MAGNO
CHE SPETTACOLO IN FRANCIA
È, insomma, una fiaba, o meglio, un
A PALERMO
cunto a lieto fine questo dei Pupi di-
spersi. Pupi ritrovati, che è il titolo del-
la mostra di questi pezzi da collezione
RITORNARONO
di fine Ottocento-primi del Novecento, UNA COLLEZIONE DI PUPI SICILIANI ERA FINITA TRA LA PUGLIA E PARIGI,
venduti nel 1967, trasferiti a Molfetta, MA ALLA FINE MIMMO CUTICCHIO È RIUSCITO A RIPORTARLA A CASA
riacquistati lo scorso anno, restaurati E POI SUL PALCOSCENICO. DOPO 53 ANNI. E UN VIAGGIO ROCAMBOLESCO
e adesso esposti nel Laboratorio della
famiglia Cuticchio a Palermo.
Una storia che comincia cinquanta- successo che Panunzio inizia ad acca- sta della sua avventura parigina: diri-
quattro anni fa, quando Girolamo Cu- rezzare l’idea di esportare l’opera dei ge il teatrino, lavora negli spettacoli, si
ticchio, patriarca di una famiglia di pupi siciliani a Parigi, così inneggian- gode il successo del pubblico all’este-
pupari, si trova a Parigi per uno spet- te alla Francia, aprendo un teatrino ro, frequenta i giovani francesi, si iscri-
tacolo che inaugura il Salone degli nella libreria della moglie, in boule- ve all’Alliance Française, la scuola che
specchi dell’ambasciata italiana. Lì vard Saint Michel, di fronte ai Jardin promuove la diffusione della cultura
conosce Enrico Panunzio, pugliese, du Luxembourg. Cuticchio padre si francese fra gli stranieri. Ma le favole,
professore di filosofia, direttore della lascia convincere ad avviare questa anche quelle dei pupi, durano poco,
biblioteca dell’Istituto italiano di cul- impresa e a vendere i suoi pupi al pro- giusto cinque mesi, e dall’Italia arriva
tura a Parigi e appassionato di opera fessore, mentre Cuticchio figlio, Mim- la chiamata della leva militare per
dei pupi. Lo spettacolo riscuote un tale mo, che allora aveva 19 anni, è entusia- Mimmo, che deve tornare a Palermo.

50 il venerdì 24 dicembre 2021


I CAVALLI DI ORLANDO
Ed eccoli, allora, questi 56 pupi ritro-
vati: c’è Carlo Magno, alto 95 centime-
tri, ossatura di legno di faggio, con
maniche e mantello in velluto rosso e
corona d’alloro sull’elmo; c’è il drago
di Soldanella, lungo 1,93 metri e con la
bocca mobile, costruito nella prima
metà del Novecento; e ci sono i cavalli
di Orlando e Rinaldo, Vegliardino e
Baiardo, con il collo mobile.
Ma c’è un problema: durante questo
mezzo secolo nelle armature di alcuni
guerrieri pagani sono state montate le
teste di paladini cristiani, un sacrile-
gio nel mondo dei pupi, Rinaldo ha la
testa del gigante Malagigi, e ci sono
teste di uomini in corpi di donna. «Era
una Roncisvalle dei pupi», commenta
Cuticchio citando l’epica battaglia che
mille volte ha raccontato nel suo tea-
trino. È il 2020 e durante il lockdown
Cuticchio e la sua collaboratrice Tania
Giordano lavorano al restauro. Ci sono
i manici tarlati, i ferri da ripulire. «Ab-
1 2 biamo controllato ogni ossatura, ogni
3 testa, abbiamo otturato ogni buco con
lo stucco», spiega.
LA SPESA PER RECUPERARLI Ma quali sono i pezzi più preziosi
Comincia così il rimpianto dei pupi della collezione? Risposta difficile per
perduti che nel frattempo traslocano un innamorato che attribuisce un va-
a Molfetta, la città di Panunzio. Mim- lore senza parametri economici, pur
mo Cuticchio è rimasto in contatto sapendo che un pupo di fine Ottocento
con il professore e ogni tanto durante se mantenuto bene può costare anche
le sue tournée va a trovarlo al Pulo, più di mille euro. «Aldalabella, la spo-
l’ex convento dove ha conservato pa- sa di Orlando, è una meraviglia perché
ladini e destrieri, per rivedere i suoi ha la testa scolpita da maestri della
“amici di infanzia”. seconda metà dell’Ottocento, con la
Nel frattempo la collezione s’è ar- 4 spilla e il corpetto in raso bianco» dice
ricchita con pezzi di altri pupari si- Cuticchio. «Però sono affezionato a
ciliani storici, Cecè Argento, Nino Salatiello, re della Libia» racconta an-
Canino e Peppino Celano, guarda ca- cora, «ha la faccia nera ma, come dice
so il maestro di cunto di Mimmo. Al- lui, il cuore di una colomba. Salatiello
la morte di Panunzio, i figli Antoine e invece è uomo di princìpi: quando l’e-
Stephanie trasferiscono i pupi nella sercito pagano va alla conquista di
loro casa. «Li vedevo sporchi, morti- Risa e si prospetta la possibilità di
ficati, e così dissi ai due ragazzi che prendere la città di notte grazie a un
per me quei pupi erano come fratelli tradimento, lui si oppone e dice di es-
e che volevo ricomprarli» dice Cutic- sere venuto per combattere lealmen-
chio. «Anche loro erano cresciuti as- te». Conclude così: «Con una quindici-
sieme a quei pupi ma alla fine, l’anno na di questi pupi ci giocavo da bambi-
scorso, li ho comprati al prezzo di no: alcuni hanno ancora i vestiti cuci-
oggi. Ma non importa, la parte econo- ti da mia madre, per me è stato
mica la superiamo, conta che sono commovente ritrovarli. Questi per me
tornati a casa». sono come persone».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 51


ECONOMIE
CONSUMI
LAVORO
RISPARMIO
INNOVAZIONE

Il Covid (un po’ meno a Sud)


ne fa di tutti i colori
A USCIRE PEGGIO DALLA CRISI DEL 2008 ERANO STATI I PICCOLI PAESI
E IL MERIDIONE, STAVOLTA SOFFRONO DI PIÙ IL NORD E LE CITTÀ. UNA RICERCA
(CON MAPPA) CONFRONTA LE VECCHIE PREVISIONI CON LA DURA REALTÀ
di Federico Formica

ENTRE l’Italia prova lentamente a rialzarsi VERDE SPERANZA


dalla crisi, cominciano a uscire i primi studi Nella mappa,
M sulle conseguenze economiche della pande- la differenza tra
MILANO l’occupazione a fine
mia. Come quello pubblicato sulla rivista VENEZIA 2020 se non ci fosse
TORINO
internazionale Regional science and urban economi- stata la pandemia
cs, che ha mappato il nostro Paese. Augusto Cerqua e e il dato reale: il rosso
Marco Letta, ricercatori del Dipartimento di Scienze BOLOGNA indica un calo degli
GENOVA occupati (superiore al
sociali ed economiche della Sapienza di Roma, hanno
10% dove è più scuro); il
scoperto che in termini di posti di lavoro è il Cen- FIRENZE
giallo, inferiore al 2,5%;
tro-Nord ad aver pagato il prezzo più alto, mentre in il verde, le zone in cui i
ampi territori di Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna posti di lavoro sono
non solo l’occupazione non è scesa ma è persino aumenta- rimasti uguali
o aumentati
ta. Come è possibile? In realtà, «ciò non significa che il
Covid abbia fatto crescere l’economia di quei luoghi» pre-
ROMA
cisa Cerqua. La ricerca infatti ha confrontato i dati post BARI
Covid (fonte Infocamere) con quelli attesi a fine 2020 in 610
NAPOLI
zone del Paese se il virus non fosse mai arrivato. Questa
differenza tra previsioni e numeri reali è stata più ampia,
e quindi meno negativa, in territori in cui le previsioni
erano già poco rosee, cioè il Mezzogiorno e le aree interne.
I ricercatori sono arrivati anche a un’altra conclusione:
la crisi Covid è profondamente diversa dalla reces- CAGLIARI
sione del 2008-2009, che colpì soprattutto la mani-
fattura. Stavolta, invece, a pagare dazio sono stati i PALERMO

servizi. Hanno sofferto anche le grandi città, men-


tre in periferia e in provincia è andata meno peggio.
Un tendenza dovuta anche al fatto che molte azien-
de piccolissime, a dimensione familiare, pur situa-
te in aree depresse, sono spesso rimaste immuni
alla crisi scatenata dalla pandemia. scesi del 2,5 per cento, mentre in una Roma sen-
Dal punto di vista dell’occupazione, lo studio Augusto za turisti, con hotel, bar e ristoranti chiusi, si
conferma l’ecatombe di posti di lavoro sulle econo- Cerqua, autore arriva fino al meno 10 per cento. Ancora peggio
con Marco
mie basate sul turismo. Cerqua fa l’esempio della Letta
è andata in Toscana, regione-calamita per i turi-
Sardegna: «Il nord e il sud della regione, a maggio- della ricerca sti di tutto il mondo.
re vocazione turistica, sono stati colpiti duramen- Senza dimenticare, dicono i due ricercatori,
te. Le aree centrali, invece, non hanno risentito eccessiva- che al Sud «il peso dell’economia informale è notevole» e
mente della crisi», più o meno come è successo in Puglia. che dunque l’occupazione reale potrebbe essere un po’
In ampie zone del Lazio, i posti occupati nel 2020 sono superiore rispetto ai dati ufficiali.

52 il venerdì 24 dicembre 2021


IL NUMERO
DELLA SETTIMANA
FOLLOW THE MONEY

62 mila
LORETTA NAPOLEONI

BASTA CONSULENTI,
DOMANDE
IL DENARO È MIO
Tante sono le candidature arrivate al portale della Pa
per i mille posti di esperto per l’attuazione del Pnrr, E LO GESTISCO IO
Piano nazionale di ripresa e resilienza.
(fonte: ministero per la Pubblica amministrazione) consulenti finanziari tradizionali sono
poco popolari tra i giovani ricchi. Nono-
I stante le società di gestione patrimo-
niale offrano ai clienti l’accesso a inve-
stimenti alternativi, ad esempio ai fondi legati al
TRANSIZIONI private equity, a molti giovani investitori non piace
il loro atteggiamento nei confronti del rischio, che
Imperdibile ma invisibile reputano troppo conservatore. Quasi tutti i gestori
lo scontrino arriva via mail finanziari, ad esempio, non fanno investimenti in
criptovalute e limitano quelli nelle società ancora
IL LORO destino Eliminando lo spreco non quotate in borsa. E questo è un errore perché
è di accumularsi di carta e facilitando, così, sempre più ricchezza è nelle mani dei giovani, la cui
e stropicciarsi in tasche anche l’archiviazione per percezione del rischio è diversa da quello dei geni-
e borse. Chi li conserva fini fiscali o per far valere tori e dei nonni.
a lungo scopre che, dopo la garanzia. Tutto bello, Secondo un’analisi dei dati della Federal Reser-
poco tempo, sono sbiaditi, ma pochi lo sanno. ve condotta dalla società di ri-
praticamente illeggibili. «Lo scontrino digitale? cerca americana Aite-Novarica
Ma gli scontrini stanno Nessuno ce lo chiede» Group, nel 2019, circa il 70 per
cominciando fanno sapere cento delle famiglie con un pa-
a smaterializzarsi. Già da da Confesercenti, e pochi trimonio netto di 500 mila dolla-
un anno i commercianti sono i commercianti ri o più ha incaricato quale ge-
hanno l’obbligo di inviare dotati della tecnologia store un membro della famiglia
online i documenti per emetterlo. «Ma sotto i 45 anni che ha esibito uno
commerciali all’Agenzia dall’inizio della pandemia stile di investimento fortemente
delle entrate e di dare lo scenario è cambiato, o prevalentemente autonomo,

GETTY IMAGES
una copia cartacea al notiamo più apertura e cioè senza consulenza finan-
cliente. Quasi in verso il cambiamento» ziaria esterna. Nel 2010, la per- Un trader
contemporanea si è spiega Francesco Medda, centuale era ferma al 57 per della Borsa
di New York
aperta anche un’altra ceo di Scloby, la società cento. Il fatto è che oggi le fami-
possibilità per tutti che con Epson ha lanciato glie, in un’economia a tassi ze-
i consumatori: quello il primo punto cassa ro, sono disposte ad assumere
di ricevere uno scontrino cento per cento digitale un livello di rischio superiore alla media in cambio
digitale, direttamente per piccoli commercianti. di un tasso di rendimento superiore alla media.
nella casella email. Con lo scontrino digitale, A facilitare l’autogestione finanziaria oggi ci sono
spiega Medda, anche il le piattaforme finanziarie digitali, che possiamo defi-
piccolo negozio sotto casa nire fai-da-te, come Robinhood, la preferita dai day
ha un’occasione in più traders. Queste sono interattive, facili da usare ed
per allargare la clientela: economiche (Robinhood ad esempio è gratis). Le
«Lo scontrino si può piattaforme fai-da-te permettono di investire in stru-
personalizzare: c’è chi menti finanziari più rischiosi, come le criptovalute o
aggiunge un logo colorato, le startup tecnologiche. E i gestori tradizionali? Che
i contatti social, fine hanno fatto? Per ora le aziende leader come
GETTY IMAGES

chi una promozione Morgan Stanley, Bank of America o Merrill Lynch


appena lanciata». continuano a fare profitti con i clienti più anziani.
(F. F.) © RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 53


ECONOMIE
CONSUMI Q LAVORO Q RISPARMIO Q INNOVAZIONE

#GREENHEROES
ALESSANDRO GASSMANN

C’è chi regala


una nuova vita
agli stracci
RICICLARE VECCHI ABITI PER CREARE
MODERNE COLLEZIONI. È LA SCELTA ECO
DI RIFÒ, LA NOSTRA EROINA DI PRATO

HI lo avrebbe mai detto che dopo 900 anni di Illustrazione ritorio per ricavare, da vecchi capi,
di Alberto Ruggieri
C storia, gli “straccivendoli” sarebbero tornati ad
essere una forza trainante per l’economia italia-
nuove collezioni. Ecco dunque la na-
scita, nel 2017, della startup Rifò-Lab
na? La figura dello straccivendolo nacque nel che, sostenuta prima da una campa-
lontanissimo XII secolo, quando la raccolta e la ripulitura gna di crowdfunding e incubata poi da Nana Bianca-Hub-
dei tessuti divenuti “stracci” diventò necessaria per lo ble, il programma di accelerazione imprenditoriale creato
sviluppo del ciclo industriale delle prime cartiere. Con il da CR Firenze e dal dipartimento di ricerca e innovazione
tempo quel mercato si trasformò, ma il ruolo del cencia- dell’università di Firenze, un anno dopo diventa un’azienda
iolo dette origine a interi distretti industriali, come ad vera. Oggi i prodotti di Rifò sono venduti online e in oltre
esempio quello tessile di Prato. duecento negozi di tutto il mondo; l’azienda con un fattu-
E oggi proprio a Prato il ventisettenne Niccolò Cipriani, rato di poco inferiore a due milioni di euro, coopera con
laureato in Economia e già attivo nella cooperazione inter- oltre 15 realtà, tra cui i negozi della catena NaturaSì per la
nazionale, decide di dar lustro alla secolare filiera degli raccolta di vecchi abiti in jeans, cachemire e lana. Inoltre
stracci con l’obiettivo di rispondere al fast-fashion dilagan- sta per partire il progetto “Cenciaioli si diventa”, che per-
te, producendo capi circolari e di moda. La sua idea è quel- metterà l’inserimento lavorativo di soggetti socialmente
la di costruire una catena che parta dai consumatori, e ad svantaggiati, e di mantenere vivo il nobile mestiere del
essi ritorni, sfruttando le aziende e le competenze del ter- cenciaiolo. Benvenuta Rifò tra i #GreenHeroes.
(IN COLLABORAZIONE CON KYOTO CLUB) © RIPRODUZIONE RISERVATA

ANCHE è se non è “nata ieri” va difeso anche il diritto e l’autosegnalazione


la disinformazione connota in di mentire?). L’economia (la scelta deliberata di news
maniera particolarmente forte sperimentale evidenzia consolatorie che ci
IL LIBRO
gli anni che viviamo. tre modi mediante cui confermano nella nostra
L’economista Antonio Nicita mentiamo anche a noi stessi: visione del mondo). Pertanto,
MASSIMILIANO
PANARARI (già commissario dell’Agcom) l’ignoranza strategica non viviamo in un libero
ripercorre gli stadi che (il rifiuto o la sottovalutazione «mercato delle idee», bensì
configurano quella attuale di fonti informative che in un «mercato delle verità»,
LE FAKE NEWS come l’«età della possono darci cattive notizie), dove la manipolazione agisce
E LA NOBILE ARTE disinformazione», e riflette la negazione della realtà sulle nostre preferenze.
DI INFORMARE su un ampio repertorio Con il rischio di sprofondare
di questioni che vanno dalla in una società del sospetto
predisposizione emozionale IL MERCATO e della «post-falsità». Bisogna
alla ricezione delle fake news DELLE preservare la libertà
al tema della menzogna VERITÀ di informare davanti
nei termini “kantiani” in cui lo Antonio a «quella di disinformare».
Nicita
pone il giurista Cass Sunstein Il Mulino,
Anche grazie a politiche
(si deve ricercare un “dovere pp. 240 pubbliche di sostegno
morale” della verità oppure euro 16 all’informazione di qualità.

24 dicembre 2021 il venerdì 55


ECONOMIE
MAI PIÙ SENZA

di Rosaria Amato

un calendario dell’Avvento
È apparentemente come tan-
ti altri, solo che aprendo
ogni giorno la finestrella
viene fuori uno snack per cani o gatti.
Ma ci sono anche la calza della Befana
con merendine per gli animali da
compagnia, o la casetta di Babbo Na-
tale. Gli animali domestici che
quest’anno troveranno un regalo sot-
to l’albero sono molti di più di quelli
dell’anno scorso: il segmento giocat-

QUESTA SERA
toli nell’insieme della Pet Economy
conta l’8 per cento, rileva Assalco,
l’Associazione che raggruppa le prin-

SOTTO L’ALBERO
cipali imprese italiane che si occupa-
no della cura e dell’alimentazione
degli animali da compagnia, e recen-
temente mostra tassi di crescita a due
cifre: secondo l’ultimo Rapporto (giu-
A CANI E GATTI
ANDRÀ DI LUSSO
gno 2020-giugno 2021), emerge una
crescita del 14,6 per cento.

NATALE & HALLOWEEN


«Pensiamo che il successo della cate- GRAZIE ANCHE ALLA PANDEMIA, LA PET ECONOMY HA FATTO BOOM.
goria durante quest’anno sia legato a MA È SOPRATTUTTO IL SETTORE GIOCATTOLI AD AVER REGISTRATO
diversi fattori» dice Rita Giglioli, di- L’ANDAMENTO PIÙ POSITIVO. ECCO ALCUNE DELLE ULTIME NOVITÀ
rettrice marketing di Gimborn Italia.
«Innanzitutto l’aumento
dei numero dei cani e dei
gatti nelle case degli ita-
liani, effetto anche della
+14,6 %
È l’aumento delle vendite
principali aziende del set- gli anziani» conferma Gianmarco Fer-
tore non si limitano al ca- rari, presidente di Assalco. «L’Ente
talogo di Natale, online da nazionale protezione animali ha regi-
dei giochi per Pet da
pandemia. Il distanzia- un bel pezzo. Ferribiella, strato nella fase acuta della pande-
giugno 2020 a giugno 2021
mento sociale e il maggior per esempio, ha allestito mia un incremento del 15 per cento
tempo speso a casa grazie
allo smart working hanno 62 anche il catalogo di Hal- delle adozioni di cani e gatti rispetto
loween, con cappelli da al 2019. L’indagine che Assalco ha
infatti reso ancora più milioni strega e i pupazzi a forma condotto la scorsa estate attraverso
Il numero di animali da
forte il bisogno di compa- di zucca gialla e arancio- il sito Wamiz ha rivelato che quasi il
compagnia in Italia: pesci,
gnia. In secondo luogo» cani, gatti, uccellini... ne, piccoli fantasmi e ali di 33 per cento di chi possiede uno o più
spiega ancora Giglioli, «è pipistrello da mettere co- animali ne ha acquistato o adottato
cresciuta l’attenzione me una sorta di cappotti- almeno un altro nell’ultimo anno e
verso i propri animali, che sono sem- no al cane o al gatto. mezzo».
pre più visti come veri membri della Il boom dei giocattoli per gli ani-
famiglia: cresce quindi il tempo pas- mali domestici è legato a un fenomeno PIÙ ANIMALI CHE UMANI
sato insieme, che deve essere tempo generale che coinvolge tutti i settori Anche se la vendita di giocattoli per
di qualità. Legato a questo aspetto vi della pet economy: «In tempo di pan- animali negli ultimi anni si è molto
è anche la tendenza a fare sempre più demia abbiamo assistito all’aumento incrementata, si tratta di prodotti che
spesso regali (per il compleanno, a delle adozioni, legato al desiderio di hanno una lunga storia, assicura Da-
Natale o in qualsiasi altra occasione) alleviare la solitudine e favorire il vid Cerboni, responsabile comunica-
e i giochi sono certamente la prima benessere delle persone più vulnera- zione di Vitakraft, multinazionale
scelta del proprietario». E in effetti le bili, come i bambini, gli adolescenti e nata in Germania oltre 180 anni fa:

56 il venerdì 24 dicembre 2021


Oggetti da mordere,
cuscini, contenitori per il cibo,
peluche: è lunghissima teriali e alla sicurezza, per esempio
la lista dei regali abbiamo una linea in lattice natura-
per gli animali domestici le». Con un occhio al design. «Abbiamo
prodotto una linea con Karl Lagerfeld,
«Inizialmente vendevamo solo i pro- che includeva anche palline con le
dotti per gli uccellini. Adesso abbia- borchie che richiamavano quelle usa-
mo filiali in venti Paesi, compresi te per gli accessori».
Cina e Stati Uniti».
Si stima che in Italia ci siano at- I’M NOT A DOG
tualmente circa 62 milioni di ani- Le aziende del settore prestano sempre
mali da compagnia (un numero maggiore attenzione alla qualità dei
superiore a quello della popo- materiali: è proprio sulla qualità che
lazione umana). I più pre- si basa il 40 per cento delle scelte di
senti nelle famiglie sono i chi compra un giocattolo, emerge da
pesci (quasi trenta mi- un sondaggio pubblicato nel rappor-
lioni di esemplari), to annuale di Assalco. È altrettanto
più di 16 milioni sono rilevante la quota di chi esprime un
i cani e i gatti, circa 13 interesse ad acquistare giochi che
milioni gli uccelli e ol- favoriscano l’autonomia del cane e
tre tre milioni e mezzo del gatto (28 per cento) e lo sviluppo
i piccoli mammiferi e i mentale dell’animale d’affezione (26
rettili. per cento). Ci sono poi alcune diffe-
renze tra i proprietari di gatti rispet-
COCCO DI PAPÀ to ai proprietari di cani: i primi sono
Dai dati dell’ultimo Rapporto Co- più propensi ad acquistare i giochi
op, risulta che tra il primo seme- che favoriscono l’autonomia (30 per
stre 2019 e il primo 2021 la spesa cento contro il 26) e lo sviluppo men-
per il cibo per gli animali domesti- tale (28 per cento contro il 22).
ci in Italia sia passata da 612 a 669 È così che viene fuori un gioco
milioni di euro, mentre quella per il come I am not a dog di Gimborn,
cibo per bambini da 0 a 3 anni è scesa inventato da un veterinario: si trat-
da 157 a 140 milioni. Nello stesso pe- ta di un piccolo contenitore a forma
riodo la quota di persone che possie- di topolino che può essere riempito
de un animale domestico è passata della giusta quantità di crocchette
dal 34 al 40 per cento della popolazio- giornaliere e poi nascosto per la
ne. «Si parla ormai di genitori non più casa, in modo che il gatto abbia la
di proprietari» dice Genny Avonto, soddisfazione di procurarsi il cibo
creative director di Ferribiella. «Per da solo, ma sotto l’occhio vigile del
questo che c’è molta attenzione ai ma- proprietario.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 57


SCIENZE
AMBIENTE
TECNOLOGIA
MEDICINA
PSICOLOGIA

Riproduzione assistita
per salvare le piante italiane
DALLA PRIMULA DI PALINURO ALL’ASTRAGALO VERRUCOSO, SONO 29 LE SPECIE
CHE I RICERCATORI, CON UN PROGETTO COORDINATO DAL MUSE
DI TRENTO, PROVERANNO A RINFOLTIRE. RIVOLGENDOSI ALLE BANCHE DEI SEMI
di Martina Saporiti

1 La primula di Palinuro 2 L’astragalo


verrucoso (Sardegna) 3 La sassifraga
del Monte Tombea (Brescia). In basso,
Costantino Bonomi, botanico del Muse,
a capo del progetto Life Seedforce

delle Eolie), scelte tra quelle che l’Eu-


ropa protegge perché particolarmente
preziose, magari perché hanno habitat
1 2 ristretti o sono evolutivamente anti-
3 che. «Dai semi raccolti o custoditi nel-
le banche (ne esistono diverse a livello
regionale, ndr) faremo germogliare
piante che poi metteremo a dimora in
139 siti, per ricostituire le popolazioni
in difficoltà, insomma una specie di
riproduzione assistita», spiega Co-
ALAMY / IPA

stantino Bonomi, botanico del Muse a


capo del progetto, sottolineando che il
lavoro è ben più complesso. «Dobbia-
ITALIA è un grande giardino: ospita oltre sette- mo capire meglio quali problemi minacciano le specie e
mila specie di piante, alcune delle quali ende- cercare di eliminarli o mitigarli, per esempio rinaturaliz-
L’ miche, cioè presenti solo nel nostro Paese. Come zando gli ambienti trasformati da pratiche agricole o di
il ribes della Sardegna (Ribes sardoum) che pascolo intensive. È inutile riportare una pianta in natura
cresce sui calcarei dolomitici del Supramonte di Oliena se non ci sono le condizioni per sopravvivere».
(Nuoro); oppure la primula di Palinuro (Primula palinuri) C’è poi tutta l’analisi genetica sui semi per scegliere
che fiorisce sulle falesie calcaree delle coste tirreniche quelli che meglio potrebbero adattarsi ai cambiamenti am-
meridionali. Due specie rare e in pericolo, soprattutto per bientali come l’aumento delle temperature. «Non vogliamo
il degrado ambientale. In loro soccorso arriva il che si estingua nessuna specie, tecni-
progetto Life Seedforce, finanziato dalla Com- camente è possibile evitarlo, quindi ci
missione europea, a cui partecipano quindici proveremo» dice Bonomi. «Molte pian-
partner italiani e stranieri coordinati dal Muse, te, poi, fanno parte dell’identità e del
il Museo delle Scienze di Trento. patrimonio naturale italiani.Vogliamo
Sono in tutto 29 le specie che i ricercatori cer- farlo capire alle persone, per questo
cheranno di recuperare (diciassette endemiche, collaboreremo anche con vivaisti per
tra queste la campanula di Savona, la sassifraga esporre e far conoscere al pubblico le
del Monte Tombea, l’astragalo verrucoso, il citiso nostre specie».

58 il venerdì 24 dicembre 2021


LA PAROLA
a cura di CRISTINA MOCHI
BIG BANG

Neve COSÌ CI STIAMO


MARCO CATTANEO

È il nome che gli archeologi hanno dato GIOCANDO


alla neonata ritrovata in una sepoltura
di diecimila anni fa in Liguria: la più antica L’ANTARTIDE
dedicata a un bambino scoperta in Europa
no dei fattori che svolgeranno un ruolo
centrale nell’evolversi dell’emergenza
U climatica è la stabilità delle calotte gla-
ciali che ricoprono Groenlandia e Antar-
IL LIBRO tide. Se nell’Artico le temperature sono cresciute
almeno del doppio rispetto alla media globale, fino-
Come smascherare ra la situazione del continente meridionale era solo
le finte aziende verdi relativamente preoccupante, a parte la Penisola
Antartica, la lingua di terraferma che si spinge verso
SE È VERO che ciascuno esempio di quando doveva la Patagonia. Da un altro punto dell’Antartide occi-
di noi, con le sue scelte scegliere un rubinetto dentale, però, arrivano ora notizie allarmanti da un
quotidiane, può davvero per la casa e fu attirata gruppo coordinato da Erin C. Pettit, della Oregon
fare la differenza, allora dall’unico che vantava State University, presente al meeting della American
questa guida agli acquisti un packaging in carta Geophysical Union. La piattaforma ai piedi del
a basso impatto riciclata: decise di fare ghiacciaio Thwaites, una lastra di ghiaccio grande
ambientale è una mano qualche ricerca e scoprì come mezza Italia, la cui acqua di fusione è già re-
santa per districarsi in che quell’azienza “verde” sponsabile del 4 per cento dell’aumento del livello
una giungla di proposte si era resa responsabile di dei mari, ha iniziato a lacerarsi, e
verdi che poi però sempre una grave contaminazione potrebbe rompersi entro i prossimi
verdi non sono. Lisa Casali, da cromo esavalente nella cinque anni. Il segno del cedimen-
laurea in Scienze falda. Ecco quindi le regole to imminente, ha riferito Pettit, è

REUTERS / CONTRASTO
ambientali, manager del per non abboccare più: una serie di fratture diagonali che
Consorzio Pool ambiente, la prima è diffidare attraversano quasi tutta la piatta-
nota per i suoi consigli di paroline magiche come forma, tanto che il mese scorso i
anti-spreco in cucina (Il verde, naturale, eco, satelliti hanno individuato un mo-
grande libro delle bucce, sostenibile, eco-friendly vimento accelerato del ghiaccio
2020), questa volta ci sulle confezioni. I prodotti lungo le fratture. Se la piattaforma
mette in guardia dal davvero verdi hanno una dovesse andare in frantumi è pro- Il ghiacciaio
greenwashing, quella certificazione: in tutto ce babile che le grandi masse di Thwaites: si
tendenza delle ne sono 50 ghiaccio che trattiene accelerino la potrebbe staccare
una lingua grande
aziende diverse, e Casali discesa verso il mare. come l’Italia
«a lanciare le spiega tutte, La regione era già sorvegliata
facili slogan con relativi da alcuni anni, ma la situazione
ambientali» simboli. Chiude sembra precipitare. Il collasso del solo ghiacciaio
che però, sotto la la guida un Thwaites, pur prevedibile nell’arco di molti decenni,
superficie, non vademecum di se non secoli, porterebbe a un innalzamento del
hanno nulla di prodotti comuni, livello dei mari di 65 centimetri, mentre se cedesse
concreto. Nel dall’acqua l’intera piattaforma dell’Antartide occidentale sa-
suo nuovo libro allo zucchero, rebbero tre metri e trenta.
Il dilemma del con i consigli In questi stessi giorni, l’Organizzazione meteo-
consumatore per fare acquisti rologica mondiale ha riconosciuto il record di
Il dilemma del
green (Gribaudo, consumatore
migliori, o temperatura di 38 gradi nell’Artico registrato a
pp. 290, euro green (Gribaudo, addirittura per Verkhoyansk nel giugno 2020. E se i poli hanno la
18,90), Casali pp. 290, euro 18,90) evitare di farne. febbre, ne risentirà tutto il Pianeta.
racconta per di Lisa Casali (Cr. Mo.) © RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 59


SCIENZE
AMBIENTE Q TECNOLOGIA Q MEDICINA Q PSICOLOGIA

1 H11 E 2
H11MAX
PLAYGROUND 1 DREAME
300 e 430 euro
JAIME D’ALESSANDRO
circa
global.
dreametech.
L’aspirapolvere com

lava e chiacchiera 2 FLOOR


ONE S3
(non in cinese) TINECO
400 euro circa
ARRIVA DALLA CINA UN MODELLO AD ACQUA de-store.
CHE AVVERTE QUANDO VUOLE ESSERE RIMESSO tineco.com
IN CARICA O RIPULITO. E CHE COSTA IL GIUSTO

À ISTRUZIONI in varie lingue, italiano compreso. lavarsi e lo dice chiaramente. Ma fa da sé: basta riporlo
D Strano aggeggio questo H11 della Dreame, aspi-
rapolvere senza fili, ad acqua, dotato di parola.
nella stazione di ricarica, assicurarsi che il serbatoio
superiore sia pieno, e lui si sciacqua.
Ha due serbatoi, dei quali solo quello superiore Dalla sua ha un rapporto fra efficacia e prezzo interes-
va riempito. Una volta in azione aspira lavando e racco- sante, tratto tipico di questa marca cinese che produce
gliendo l’acqua sporca nel serbatoio inferiore. Il risultato aspirapolveri senza fili, fra i quali il migliore è il T30, e li
è interessante: pulisce sensibilmente meglio di un qual- fornisce perfino ad aziende come Xiaomi. Questo però fa
siasi aspirapolvere, anche se le dimensioni della spazzo- una cosa che gli altri non fanno: usa l’acqua,appunto, e
la sono tali da impedirgli di arrivare ovunque. E, come anche se non è possibile aggiungere detersivi né passarlo
dicevamo, fornisce indicazioni vocali su quando è neces- sui tappeti, semplifica molto il lavoro di chi deve quoti-
sario rimetterlo in carica o spiegando cosa sta aspirando dianamente tenere la casa pulita. Il prezzo? Trecento euro
(nella versione Max ha un sensore apposito). per la versione base e 430 per quella Max.
Sul display, posto sopra il corpo centrale, viene indica- La Tineco produce un modello simile (anche se non
to il livello di autonomia della batteria, lo stato dei serba- parla) che online ha raccolto ottime recensioni. Costa però
toi, la modalità di assorbimento o la necessità dell’auto- un po’ di più, quattrocento euro, ma al momento è in of-
lavaggio. Già, perché l’H11 ogni tanto sente l’esigenza di ferta a circa trecento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

TERZA ETÀ Psychiatry firmato da a letto), il rilassamento sopra i 60 anni con


Michael R. Irwin, della muscolare (attraverso problemi di insonnia:
Ridurre University of California. meditazione e attivazione a metà del gruppo
Irwin ha applicato di immagini), il controllo è stata applicata una Cbt-I
l’insonnia ai volontari una terapia dello stimolo (che induce personalizzata
fa sperare dei disturbi del sonno,
nota anche con la sigla
a collegare il sonno solo
al letto), l’igiene del sonno
per otto settimane,
agli altri un’educazione
i depressi Cbt-I, che insegna (cosa mangiare o bere). del sonno di base. Dopo tre
a riconoscere e a cambiare Allo studio hanno anni, i risultati: il primo
TRA IL 30 e il 50 per cento pensieri e comportamenti partecipato 291 persone gruppo ha avuto non solo
delle persone sopra che interferiscono con il una maggiore
i sessant’anni soffre riposo notturno, fornendo remissione
di insonnia. Un disturbo gli strumenti per crearne dell’insonnia,
da non sottovalutare, di nuovi che favoriscano ma anche una
perché può favorire, oltre il sonno e il suo riduzione
a ipertensione e malattie mantenimento. del 51 per cento
cardiache, anche la Tra le tecniche utilizzate degli episodi
GETTY IMAGES

depressione. Una dalla Cbt-I rientrano di depressione.


soluzione viene proposta la restrizione del sonno (Simone
da uno studio su Jama (ridurre le ore trascorse Porrovecchio)

60 il venerdì 24 dicembre 2021


INTELLIGENZA

NATURA
Il più pollo ROSSELLA SLEITER
della compagnia?
Il leader dei polli IL MANDORLO
MA IL “capo” ha sempre dell’altra nella coppia. DAI FENICI
capacità cognitive migliori Per esempio fra A VAN GOGH
del sottoposto? Sono A e B era A che dava il cibo,
millenni che ne ma fra B e C era B, fra C e D ragno, leccio, vallonea, faggio, cerro
discutiamo senza arrivare era C e fra D ed E era D: sono alberi mediterranei che possiamo
a una conclusione. sarebbe stato in grado
F far crescere ovunque ci sia spazio, suo-
Un indizio per rispondere il pulcino di prevedere lo profondo e sole. Anche un’altra pian-
l’ha fornito ora l’esito in una coppia mai ta, molto longeva, convive bene con loro, l’hanno
il neuroscienziato vista, come B e D? Ebbene, introdotta i fenici molti secoli fa: il mandorlo.
Giorgio Vallortigara, «si è scoperto che non solo «La quercia chiese al mandorlo: parlami di Dio. E
dell’Università di Trento, i pulcini riescono a capire il mandorlo fiorì» è una delle poesie più brevi e più
utilizzando i polli, animali che fra B e D belle del poeta greco Nikos Kazantzakis (1883-1957)
di cui in questi ultimi anni è B a concedere il premio, nove volte candidato al Nobel e battuto per un solo
ha mostrato le notevoli e che quindi usano voto da Albert Camus proprio nel 1957. In ogni giar-
doti mentali. l’inferenza transitiva, ma dino, in tutte le terrazze dovrebbe esserci posto per
«Stavolta ci siamo chiesti anche che le femmine lo il mandorlo, l’Amygdalus communis secondo Linneo
se fossero in grado di fanno meglio dei maschi nel 1737, sostituito da Prunus amygdalus scelto dal
usare quella funzione e i sottomessi meglio botanico inglese Jonathan Stokes nel 1812 e final-
logica chiamata inferenza dei leader. Pare perciò mente da Prunus dulcis, copyright 1967 del botanico
transitiva, per cui se A che il ritrovarsi in fondo irlandese David Allardice Webb
è più grande di B e B è più alla gerarchia sviluppi morto a 82 anni nel 1994.
grande di C, allora A deve le capacità logiche, Oggi esistono diverse varietà di
essere più grande di C. forse perché fare un mandorlo. Il tardivo o Genco è ri-
Nei polli questa capacità errore e sfidare un cercato per evitare il rischio di ge-
sarebbe utile, perché esemplare più forte può late che rovinerebbero la fioritura e
le loro società sono avere esiti negativi». quindi la produzione; la Falsa, buo-
gerarchiche, con scale Certo, una scoperta simile na nel Barese e la Tuono, con man-
ALAMY / IPA
di dominanza, chiamate non può automaticamente dorle di ottimo sapore; la Glorieta a
“ordine di beccata”, essere estesa agli umani, fioritura tardiva e la Sannicandro
sia tra i maschi sia fra le ma suggerisce la precocemente in fiore. Chi cerca
femmine. Ognuno deve possibilità che anche fra un mandorlo da coltivare in vaso I frutti del mandorlo
quindi ricordarsi del noi chi deve barcamenarsi deve fare attenzione al portainne- tardivo o Genco:
è in grado di
proprio posto, e conoscere in fondo alla scala sociale sto, metodo di riproduzione usato resistere alle gelate
quello degli altri, per sia più stimolato a comunemente, per evitare lentez-
evitare conflitti inutili». sviluppare certe capacità ze e difficoltà da seme. Per avere
Vallortigara ha insegnato mentali». (A. S.) un esemplare più basso dei suoi
a dei pulcini che, beccando 5-7 metri di altezza, ma limitato a 50-80 centimetri da
una di due figure, terra, il portainnesto – qualunque esso sia, susino o
avrebbero ricevuto cibo, pesco – deve essere nanizzato.
ma la stessa figura non Non lo era certamente quello dipinto da Van
sempre dava il premio: Gogh nel 1890, rami fioriti di bianco su fondo az-
dipendeva se fosse più zurro, che regala all’amato fratello Theo per la na-
“potente” o meno scita del figlio, né quello di Pierre Bonnard nel
giardino della sua casa di Le Cannet, che scrisse a
Henri Matisse: «Oggi ho visto la prima fioritura del
Giorgio Vallortigara, mandorlo....». Era febbraio del 1941, ma lo dipin-
ordinario di Psicobiologia gerà solo nel 1945 per finirlo nel ’47.
all’Università di Trento © RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 61


SCIENZE
HO VISTO COSE

PRENDIAMO A destra, un cellulare


a realtà aumentata.
Sotto, dall’alto, Louis

IL METAVERSO Rosemberg, ceo della


startup UnanimousAI
e Douglas Rushkoff,
docente di Teoria dei

GIUSTO media alla City University


of New York. In basso,
uno spazio virtuale in 3D

UN’ULTIMA RIVOLUZIONE TECNOLOGICA STA PER CAMBIARE LE NOSTRE VITE. MA C’È GIÀ CHI, SENZA BISOGNO
DI OCCHIALI SPECIALI, INIZIA A VEDERNE I LATI OSCURI. E SONO DUE CHE DI MONDI ARTIFICIALI SE NE INTENDONO

62 il venerdì 24 dicembre 2021


la digitale si affiancano e sovrappon-
gono. Il termine è stato coniato nel 1992
dallo scrittore Neal Stephenson nel ro-
manzo di fantascienza Snow Crash,
dove indicava una realtà virtuale che
consentiva la fuga da un mondo disto-
pico angosciante. E in forma embriona-
le il metaverso è già tra noi: milioni di
persone nel mondo passano ore in spa-

SHUTTERSTOCK
zi virtuali di intrattenimento come For-
tnite e Roblox, o sull’app Horizon Wor-
krooms dove, grazie al visore Oculus
Quest, si tengono riunioni d’ufficio tra
collaboratori remoti come fossero se-
duti accanto a noi.

UN AVATAR PER AMICO


di Giuliano Aluffi
Ma il futuro propone nuove e innume-
revoli possibilità, che ci coinvolgeran-
ACCIAMO un salto nel 2030: no tutti quando, questione di pochi
F durante la colazione al bar,
in corrispondenza di ogni
anni, la tecnologia degli occhiali a re-
altà aumentata sarà perfezionata e la
tipo di croissant, ci apparirà sovrapposizione tra il mondo fisico al
in una nuvoletta sospesa il numero di di là delle lenti e quello digitale proiet-
calorie corrispondente e, insieme, tato sulle lenti risulterà convincente.
quello dei minuti di cyclette necessari Eppure esistono anche aspetti oscuri.
a smaltirle. Le vetrine dei negozi non «Nella presentazione del metaverso
avranno più etichette per la che Zuckerberg ha tenuto a
merce esposta: il prezzo ap- fine ottobre per l’evento Fa-
parirà in sovrimpressione cebook Connect, tutti si at-
digitale ogni volta che guar- teggiavano in modo innatu-
deremo un prodotto. A patto rale: sembravano già degli
di indossare, ovviamente, un avatar, più che persone in
paio di occhiali Ar (a realtà carne e ossa» dice Douglas
aumentata). Una volta a casa Rushkoff, docente di Teoria
potremo fare una passeggia- dei media alla City Universi-
ta – o magari una riunione ty of New York e pioniere del
d’ufficio – sulla Luna, o nella web (è lui che ha coniato ter-
savana tra leoni e giraffe, o mini come “nativi digitali” o
su un fondale marino pieno “virale”applicato al digitale).
di vita grazie a un visore che «Credo che invece di rendere
REBECCA ASHLEY

ricostruisce in modo fedele la tecnologia più compatibi-


questi scenari e a un tapis le con l’umanità, il metaverso
roulant omnidirezionale che renderà gli esseri umani più
ci dà l’impressione di poter- compatibili con la tecnolo-
ci muovere come vogliamo. gia». Magari impoverendo il
Potremo partecipare a eventi in disco- nostro concetto di “stare insieme agli
teca insieme ad amici lontani miglia- altri”, che oggi prevede la presenza fi-
ia di chilometri, perché li vedremo, sica, per adattarlo agli incontri con gli
sotto forma di avatar molto realistici, avatar altrui nella realtà virtuale. «Si
dimenarsi accanto a noi. finirà per rendere le nostre interazioni
Tutto questo, che per il 2030 sarà così standardizzate, i nostri compor-
GETTY IMAGES

routine, è il metaverso, ovvero l’inter- tamenti così prevedibili, che alla fine
net che prende corpo: una dimensione non si noterà la differenza tra ciò che
persistente dove la realtà fisica e quel- è genuino e ciò che è artificiale».

24 dicembre 2021 il venerdì 63


64 il venerdì 24 dicembre 2021
SCIENZE
HO VISTO COSE

L’armoniosa condivisione delle sulla base dei nostri “like”, tendono a


esperienze promessa dal metaverso mostrarci soltanto le informazioni più
sarebbe ingannevole: «Lì ognuno di in sintonia con quello che già crediamo,
noi, seppure in un ambiente digitale strategia che conduce a polarizzare il
condiviso, rimane un’isola. Perché non discorso politico, dare risonanza a pre-
indossi i tuoi occhiali insieme a un al- concetti e fake news e radicalizzare gli
tro: li indossi da solo. E ciò che vedi è utenti.
calibrato su di te» spiega Rushkoff. Louis Rosemberg con uno dei primi
«Quando a interagire saranno i nostri visori per la realtà virtuale nel 1992. Sotto, OGNUNO NELLA SUA BOLLA
avatar, i meccanismi per la coesione uno scenario di Fortnite: da videogame «Nel metaverso non si traccerà solo ciò
di battaglia si è evoluto in spazio
sociale, che si sono evoluti faticosa- sociale virtuale ospitando anche concerti
che noi clicchiamo, ma anche dove an-
mente attraverso i secoli, non funzio- diamo, i luoghi in cui ci fermiamo, ciò
neranno più». Si perderanno molte che guardiamo, e per quanto tempo, e
delle informazioni visive, come i detta- le espressioni facciali che abbiamo in
gli del linguaggio del corpo, che oggi ci ning, il metaverso, grazie ai dati estrat- reazione a un’esperienza, oltre ai no-
aiutano a formare una connessione ti dallo smartwatch, saprà che siamo stri segni vitali tracciati dagli smart
emotiva con gli altri: «Se ci incontriamo stanchi e assetati e potrà evidenziare, watch» spiega Rosenberg. «Per strada,
mentre entrambi indossiamo gli oc- nei nostri occhiali Ar, i bar. Una volta quando raggiungiamo un nuovo isola-
chiali Ar, non avremo un pieno contat- entrati in un bar, un inserzionista del to potremo vedere delle cose inesisten-
to visivo: io fingerò di guardarti mentre metaverso, come la Coca-Cola per ti – come cartelloni pubblicitari, inse-
in realtà guardo i dati che scorrono sul esempio, potrà mostrarci persone di- gne o persone – create su misura per
mio visore. E quindi si creerà un lega- gitali, indistinguibili dai veri avvento- noi a partire non solo dai nostri gusti
me molto più blando di quelli a cui ri, che bevono estasiate. Così da invo- ma anche da ciò che abbiamo fatto
eravamo abituati» conclude. gliarci al consumo». nell’isolato precedente, da quali cose
Per le aziende il metaverso potrà hanno attratto il nostro sguardo».
PERCEZIONI MANIPOLATE funzionare sia da vetrina che da para- E la percezione della realtà sarà
Il metaverso potrebbe poi inficiare la occhi: «Zuckerberg potrebbe vendere a sempre più calibrata sui nostri pregiu-
nostra autonomia di giudizio. «Già og- chi paga di più la possibilità di mette- dizi. «Se una persona sostiene un par-
gi i social media riescono a manipola- re in risalto – o al contrario di oscurare tito che porta avanti politiche classiste,
re la nostra percezione della realtà – cose a piacimento, sui nostri occhia- gli occhiali potranno nascondergli la
filtrando, attraverso gli algoritmi che li. Un negozio potrebbe pagare per far presenza degli homeless accampati
selezionano i contenuti, ciò che ci è sì che, quando siamo in quella via, le nelle strade» avverte Rosenberg.
permesso di vedere, regolando le in- attività rivali scompaiano «Ognuno potrà vivere nella
formazioni a cui abbiamo accesso e dalla nostra vista» spiega «INCONTREREMO
sua bolla e si ridurranno le
intermediando le relazioni digitali che Rosenberg. «E il traccia- SOLO PERSONE occasioni di empatia e con-
abbiamo con gli altri. Il metaverso può mento e la raccolta dati PERSUASIVE: fronto con idee e realtà di-
amplificare di molto queste dinamiche saranno molto più perva- L’ALGORITMO verse. Il metaverso potreb-
e il rischio di essere manipolati» spie- sivi rispetto al web». Già LE MODELLA be risultare sommamente
IN BASE
ga Louis Rosenberg, pioniere della oggi i social network, pro- AI NOSTRI GUSTI » divisivo per la società».
realtà virtuale (ha iniziato a sviluppar- filandoci in modo spinto E allora basta rinuncia-
la trent’anni fa per l’aeronautica mili- re agli occhiali. Ma non
tare americana) e ceo della startup di sarà facile. «La vita al di fuori del me-
intelligenza artificiale UnanimousAI. taverso potrebbe risultare complicata
«Questo perché il metaverso, per e monca. Così come oggi il cellulare è
esistere, deve giocoforza distorcere la diventato indispensabile – ad esempio
nostra percezione della realtà. Lì in- per autenticarsi nell’accesso ai servizi
contreremo persone dall’aspetto rea- bancari o per ottenere il Green Pass –
listico ma generate dal computer e domani lo stesso accadrà per gli oc-
programmate per interagire con noi chiali: non indossarli significherà es-
sulla base delle nostre preferenze, dei sere tagliato fuori dalla società. In
nostri acquisti passati, delle nostre questo senso, per me, non si scappa dal
espressioni facciali e del tono della metaverso. Ma si può lottare perché il
nostra voce. E risulteranno quindi mol- suo uso dei dati sia limitato nel tempo,
to persuasive» spiega Rosenberg. rispettoso della privacy e trasparente».
«Ad esempio, dopo un’ora di run- Giuliano Aluffi
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 65


SCIENZE
ANIMALI

NOI E LORO
INVENTIVA, INGANNI, GIUSTIZIA, STRATEGIE POLITICHE.
UN LIBRO DESCRIVE L’INTELLIGENZA DEI PRIMATI, CHE
NON È POI TANTO DIVERSA DALLA NOSTRA. SONO PRIVI
SOLO DEL LINGUAGGIO. MA CHISSÀ CHE NON ARRIVI...

ANCHE
LE SCIMMIE
HANNO PENSIERI
STUPENDI
giarsi nel fresco delle caverne, allo sca- babbuini.Tra loro il maschio dominan-
vare buche per trovare acqua, fino a te pretende l’esclusiva sulle femmine
di Alex Saragosa
passare ore a mollo nelle pozze». E l’in- e tiene d’occhio tutti, controllandone
ventiva non è l’unica cosa che ci avvici- posizione e attività per evitare scappa-
SCE da una caverna e si ag- na a loro: nel suo ultimo saggio Pensie- telle. Ma capita che una “coppia clan-
E gira per la savana africana,
camminando eretto per ve-
ro animale, uomini e scimmie, così di-
versi così vicini (Orme, pp. 192, euro
destina” si accoppi lo stesso, nascosta
ai suoi occhi dietro a un qualche osta-
dere oltre l’erba alta e trasci- 16,50), Tartabini riepiloga i tanti modi colo: in quei casi il maschio spesso si
nandosi dietro un bastone appuntito, in cui le scimmie rappresentano un mo- mostra al leader, ma solo dal torace in
che usa per scavare il terreno alla ricer- dello semplificato della mente umana. su, per evitare che il “capo” lo venga a
ca di tuberi, ma anche per infilzare pic- cercare e scopra la tresca».
coli animali, gliene capitasse l’occasio- LA SCAPPATELLA DEL BABBUINO Anche il senso di giustizia depone a
ne. Lui non è un ominide di qualche «Un tempo gli psicologi ritenevano che favore di un cervello pensante: ci sono
milione di anni fa, ma uno scimpanzé di il pensiero fosse possibile solo avendo scimmie cappuccine, addestrate a
Fongoli,in Senegal,uno dei pochi luoghi un linguaggio che consenta di manipo- svolgere un certo esercizio in cambio
dove questi animali vivono non nella lare i concetti nella mente. Ma non è di un premio, che lo rifiutano sdegnate
foresta, ma nella savana. In un articolo così: gli animali pensano, anche se in se quanto ricevuto (fette di cetriolo)
su Evolutionary AnthropologyAdriana modi che per noi, abituati alla “voce non è uguale per valore a quello avuto
Hernández,psicologa dell’Università di nella testa”, risultano ormai difficili da dalle compagne (chicchi d’uva).
Barcellona, sostiene che queste scim- capire. Se non pensassero, per esempio, «Le punizioni di trasgressori di norme
mie stanno compiendo esattamente i come potrebbero le scimmie riuscire a sociali, per esempio egoisti o bulli, so-
passi adattativi che cinque milioni di ingannare, cosa che presuppone di ra- no comuni anche nei branchi di scim-
anni fa fecero i nostri più lontani ante- gionare su cosa so io e cosa sa colui che mie selvatiche, e consistono in aggres-
nati,quando,a causa di un cambiamen- voglio imbrogliare. Di esempi di ingan- sioni o emarginazione. Anche a me è
to climatico, abbandonarono le foreste ni scimmieschi ce ne sono molti, ma capitato di ricevere una “punizione”
africane, per avventurarsi nella ben più uno dei più divertenti è stato notato nei mentre studiavo le femmine con cuc-
ostile savana.
«Mancano ancora degli adattamenti
fisici, come il sudare copiosamente o Accanto, babbuino
l’assenza di pelo sul corpo,che la nostra della Guinea.
specie evolvette per sopportare il calore A destra, macaco
giapponese.
della savana» spiega Angelo Tartabini, In altro, da sinistra,
già professore di psicologia all’Univer- la cover di Pensiero
sità di Parma, che ha studiato la mente animale (Orme,
delle scimmie fra Giappone, Usa, Olan- pp. 192, euro 16,50)
e l’autore,
da e Africa «Ma usano la loro intelligen-
lo psicologo
za per elaborare comportamenti adatti Angelo Tartabini
a resistere in quell’ambiente: dal rifu-

66 il venerdì 24 dicembre 2021


come nell’uomo, la sessualità non ser-

GETTY IMAGES X3
ve solo alla riproduzione, ma è anche
un modo per stringere alleanze: se, per
esempio, un maschio subordinato di
macaco vuole entrare nelle grazie del
leader, capita che si offra come partner
sessuale».
Un langur Lo scimpanzé comune, invece, usa
con il suo la sua capacità di pensiero per scopi
piccolo
nel Chimelung
assai più pesanti: politica, tradimenti
Safari Park e assassini. «In genere fra le scimmie il
di Guangzhou, leader è il maschio più forte e aggres-
Cina: questa sivo, che resta tale fino a che non invec-
specie è nota chia e si indebolisce. Fra gli scimpanzé,
per la cura che
dedica anche invece, si diventa leader grazie a una
ai cuccioli politica di alleanze con altri membri
rimasti orfani influenti del gruppo, che intervengono
in aiuto del capo durante i conflitti.
Ebbene, ci si è resi conto che shakespe-
ariani cambi di alleanze e tradimenti
sono comuni fra gli scimpanzé, portan-
do a inaspettate deposizioni di leader
ancora forti, e, talvolta, al loro assas-
sinio da parte dei “congiurati”».

L’EVOLUZIONE CONTINUA
Ma se hanno un cervello in grado di
formulare pensieri così complessi, per-
ché gli scimpanzé non hanno mai svi-
luppato un lin-
SI ASSISTE TRA
guaggio per co-
GLI SCIMPANZÉ municarli agli
A CAMBI altri? «In realtà
DI ALLEANZE hanno la capaci-
E INTRIGHI DEGNI tà cognitiva per
DI UN DRAMMA DI
SHAKESPEARE esprimere in
modo simbolico
quanto pensa-
cioli dei macachi del Giappone. Dopo cuccioli in difficoltà. Ma varia molto no, possono per esempio apprendere
molti giorni in cui seguivo il branco, fra le specie: è rara fra gli scimpanzé, un linguaggio dei segni semplificato.
una giovane senza figli mi si avvicinò e che sono molto competitivi e non han- In loro manca però quella stretta con-
mi diede un morso: l’unica spiegazione no energie da spendere per degli “estra- nessione fra aree del pensiero e della
è che si fosse offesa per il mio continuo nei”, mentre è comune fra gli asiatici comunicazione che abbiamo noi e che
ignorarla». langur, che vivono in gruppi di parenti ci consente di usare il linguaggio non
stretti: comunque anche fra loro il ge- solo per esprimere i nostri pensieri, ma
GENEROSI CON GLI ORFANI sto non è del tutto altruistico, in quan- anche per ragionarci sopra e renderli
Curioso anche il caso delle scimmie che to, aiutando un orfano figlio di una più complessi. Però in natura si evolve
adottano orfani: un comportamento sorella o cugina, le langur diffondono solo ciò di cui si ha bisogno per soprav-
inaspettato in animali selvatici, che, se così anche un po’ del proprio Dna». vivere: gli ominidi nell’ostile savana
mossi dal solo istinto, dovrebbero pun- Altro comportamento che sembra hanno dovuto diventare più intelligen-
tare solo alla diffusione del proprio andare contro al puro istinto, perché ti, inventivi e cooperativi, e il linguag-
Dna. «L’adozione di orfani, presente in non sembra certo favorire la diffusio- gio è stato lo strumento per riuscirci.
tutte le scimmie, si può spiegare con il ne dei propri geni, è quello dell’omo- Gli scimpanzé, finora, non ne hanno
potente impulso alla cura che le fem- sessualità, che fra le scimmie è molto avuto bisogno».
mine di primate provano vedendo dei comune. «Il punto è che fra le scimmie, Ma in futuro, chissà...
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 67


DOLCEVITA
VIAGGI
CIBO
MODA
SPORT

Quando l’Italia accese


le luci rosse
UN SAGGIO RACCONTA LA LIBERAZIONE CINEMATOGRAFICA
DEI COSTUMI DAL DOPOGUERRA AGLI ANNI 80. TRA CONDANNE
NEI TRIBUNALI E IN CHIESA. E GRANDISSIMO SUCCESSO DI PUBBLICO
di Alberto Riva

A PRIMA
“luce rossa”
L ad accender-
si fu nel 1977
al cinema Majestic di
Milano, una sirena pre-
sa in prestito dai pom-
pieri: era il segnale che
si proiettavano pellico-
le erotiche. Soft o hard
a seconda del metrag-
gio perché si usava ag-
giungere o togliere sce-
ne esplicite per drib-
blare la censura o gli
THE HOLLYWOOD ARCHIVE / AGF

ordini di sequestro.
Quei film, titoli come Era, secondo l’analisi di Subini, l’epoca
Vibrazioni carnali e del «controllo». A cui subentrò quella del
Labbra vogliose, erano «conflitto», di cui la La Dolce Vita di Fel-
girati in più versioni, un lini fu simbolo e spartiacque, sdoganan-
po’ per confondere le do contenuti erotici (pensiamo alla scena
acque un po’ per essere finale dello spogliarello) destinati però a
esportati in Francia e una platea immensa. Così come Teorema
altri paesi più liberali. Ma ormai la diga era caduta. di Pasolini che nel 1968 inaugura quella
Lo racconta Tomaso Subini nel suo La via italiana alla In alto, La dolce
che l’autore chiama la «caduta» o «l’apo-
pornografia. Cattolicesimo, sessualità e cinema 1948-1986 vita e Il fiore delle calisse della famiglia borghese», anche
(Le Monnier-Mondadori Education, pp. 260, euro 34), un Mille e una notte. se il limite «irreversibile» è con il Deca-
saggio ricco di dati e aneddoti. Il primo campanello d’allar- Qui sopra, La via meron (1971) e una serie di altre pellico-
me era suonato dopo la Seconda guerra mondiale con il ri- italiana le, d’autore o meno, che si affermano
alla pornografia
torno del cinema americano. Nel 1950, il neanche troppo (Le Monnier nonostante censure,sentenze,condanne.
peccaminoso Belle, giovani e perverse, diretto da Vorhaus e Mondadori) L’approdo via via all’hard, con le sue
Ulmer, aveva fatto scattare la censura del Vaticano a causa pp. 344, euro 34) star talvolta popolari è il racconto di un
della frase sui manifesti tacciata d’immoralità: «Il più dolce Paese sotto «regime clericale» che ha
peccato del mondo». faticato più di altri a fare i conti con la liberazione dei co-
Ma nonostante i divieti fioccassero a decine la «sessua- stumi ma che, proprio grazie all’ostracismo, ha intrattenu-
lizzazione delle immagini» era ormai inarrestabile. Oggi to con la pornografia un rapporto di «interesse e preoccu-
sembra incredibile, ma ancora nel 1953 nel giorno di Vener- pazione, di attrattiva e di angoscia», a conti fatti un feno-
dì Santo in molte città italiane i cinema restavano chiusi. meno di comportamento tutto italiano.

70 il venerdì 24 dicembre 2021


BELLA LA CAMPAGNA
a cura di GIUSEPPE MAZZA
MITI D’OGGI
MARINO NIOLA

IL PROSCIUTTO DEL BABBO VEDI NAPOLI


Le feste cambiano. Nell’America
del ’46, quando non si poteva E POI SCOPRI
neanche immaginare la “carne
vegetale” di oggi, il massimo
BABILONIA
della festa era Babbo Natale in
persona che fa gli auguri apoli sta cambiando narrazione. Il ci-
affettando un grosso prosciutto. nema la televisione la letteratura si la-
N sciano finalmente alle spalle l’abusata
immagine gomorrista. I film di Mario
le luci del pc e dello Martone e di Paolo Sorrentino, i romanzi di Erri De
smartphone si spengono. Nel Luca e di Elena Ferrante fanno riscoprire la straor-
progettare L60 Bio-mbo per dinaria ricchezza umana, storica, artistica della
DOMUS AREA Cassina Patricia Urquiola ha città. Va in questa direzione anche il bel libro dello
cercato di rispondere ai nuovi scrittore Vittorio Del Tufo e del fotografo Sergio
MARCO bisogni creando una sorta di Siano che all’ammaliante profondità partenopea
ROMANI rifugio con una testiera alta e dedicano il loro Napoli Babilonia, appena uscito da
imbottita e due ali mobili che Rogiosi Editore. Un viaggio nelle viscere della più
SULL’ISOLA possono chiudersi o aprirsi e misteriosa città d’Europa. Antica e
DEL RIPOSO che nascondono dei vani moderna, solare e oscura, realista e
SI RESPIRA portaoggetti per riporre magica. Un labirinto di voci, di storie,
device, libri, auricolari e di miti, di luoghi in cui gli autori si
ARIA BUONA
quant’altro può servire per addentrano sulle tracce di personag-
FINO a non più di un decennio connettersi col mondo. Il letto, gi del presente e del passato. Dal
fa alla parola “letto” nella grazie a uno speciale tessuto leggendario Vico delle Fate, detto
mente scattavano solamente brevettato e a un isolante, così dal canto delle lavandaie che
altre due parole: riposo e riesce a purificare l’aria sparivano e ricomparivano dalle len-
sesso. Niente di più. Oggi, circostante e ad assorbire i zuola stese ad asciugare e scambiate
anche per chi non ha la rumori per garantire un riposo dal popolo per delle apparizioni so-
ventura di essere un Millennial più sano e tranquillo. Sempre prannaturali. All’incontro con un mu-
o un ragazzino della che il trillo di un messaggio sicista sciamano come Enzo Gragna- Il libro Napoli
Generazione Z, il letto è un non mandi in frantumi niello, vissuto in quell’intrico medie- Babilonia
luogo dove svagarsi, l’incantesimo. vale che circonda il Cerriglio, il vico- (Rogiosi,
© RIPRODUZIONE RISERVATA pp. 300,
mangiare, lavorare, letto più stretto del mondo, dove euro 20)
intrattenere (su Zoom o su Caravaggio trovò ispirazione per le
Teams) conversazioni frivole o sue Opere di misericordia.
pesanti meeting professionali. Ma il filo che guida i due autori conduce anche
Il letto, insomma, è un’isola- sulle tracce del tempio di Iside, di cui resta la statua
casa che torna alle sue del fiume Nilo con tanto di sfinge, rubata e poi re-
funzioni primarie solo quando cuperata a Vienna nel 2013 e rimessa al suo posto,
proprio di fronte ad un bar-santuario dove si con-
serva come una reliquia un capello di Diego Ar-
mando Maradona.
E last but not least, i testi di Del Tufo e le foto di
Siano conducono il lettore fino al sontuoso palaz-
zo Pignatelli, teatro delle gesta amorose di Giaco-
mo Casanova. Sono solo alcune tappe di un affa-
scinante mistery tour. Non resta che lasciarsi
prendere per mano e seguire gli autori alla ricerca
della Napoli svelata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 71


DOLCEVITA
VIAGGI Q CIBO Q MODA Q SPORT

ALBERTO BLASETTI X4
Ambasciator
(stellato) una briciola» racconta. Con una premessa:

porta pane
è importante che sia buono, a lievitazione
lenta, magari fatto con lievito madre o a
impasto indiretto. Ci sono tanti modi per
«È CIBO SACRO, NON SE NE BUTTA NEANCHE UNA riutilizzare filoni, pagnotte e panini per
BRICIOLA» DICE PEPPE GUIDA, CHEF ANTI-SPRECO. creare antipasti gustosi o panini speciali,
CON LE PAGNOTTE? «SI PUÒ FARE PURE IL DOLCE» dagli spiedini di mozzarella in carrozza alle
bruschette di pane duro con uova all’arrab-
di Micol Passariello biata, il cuzzetiello di pane duro con cipolle
In alto, Peppe caramellate e uova. Gli gnocchi di pane sono
Guida e i suoi
LI SPAGHETTI con alici e salsa di pane. I gigli piatti. Qui sopra, un must. La versione di Guida è succulenta,
G con polpo, san Marzano e pane aromatico.
Sfatiamo un mito. Il pane e la pasta insieme
il libro Del pane con il pecorino che arricchisce l’impasto e il
non butto via condimento a base di pomodoro San Marza-
stanno benissimo. E se lo dice Peppe Guida ci niente (Gambero no, fiordilatte e Parmigiano. Persino le bri-
Rosso, pp. 175,
possiamo credere. Il premiato chef – una stella Michelin ciole che restano sul tagliere, dopo aver af-
euro 17,10)
fra i vari riconoscimenti – dell’Antica Osteria Nonna fettato il pane, possono essere tostate e
Rosa di Vico Equense, con l’ingegno di chi conosce bene aromatizzate con aglio, origano e peperon-
le materie prime, un occhio alla sostenibilità e l’altro alla cino, diventando uno sfizioso crumble da usare per esalta-
tradizione, porta avanti da tempo la sua lotta contro gli re tanti piatti, paste, carni, verdure o pesce arrosto. Poi, fi-
sprechi, da vero ambasciatore della cucina di recupero. nalmente arriva il dolce. Col pane pure quello. Vedi il mille-
A partire dal pane: Del pane non butto via niente s’inti- foglie, che diventa «un dolce speciale ed economico da
tola infatti il suo nuovo libro (Gambero Rosso) un bel ricet- preparare con quello che abbiamo in dispensa». Le fette di
tario che, in circa sessanta piatti, suggerisce come riutiliz- filone raffermo vanno tostate in padella con un filo di ex-
zarlo, anche se dimenticato in dispensa, duro come la pietra. travergine e ogni sfoglia va condita con marmellata, panna
«Per me è un alimento sacro, non ne va sprecata nemmeno e fragoline. Semplice, eppure una bomba di bontà.

INGREDIENTI NELLA cucina portoghese troviamo lavorando con una frusta


200 g di castagne lessate diverse ricette a base di castagne, il tahini con l’acqua ed il succo
2-3 cucchiai di burro specie nei piatti delle feste che di limone. Sistemate le castagne
CUCINE di sesamo tahini, 60 ml
DEL MONDO di acqua 3 cucchiai anticipano o accompagnano bollite in un frullatore insieme
di succo di limone, 1/2 il Natale. Ma non mancano le al cumino e all’aglio privato
CHEF KUMALÈ cucchiaino di cumino sperimentazioni fusion, come dell’anima e grattugiato. Frullate
@chefkumale in polvere, 1-2 spicchi questo dip che reinterpreta il il tutto fino ad ottenere un
d’aglio grattugiato,
classico hummus mediorientale, composto liscio e omogeneo. Unite
2 cucchiai d’olio ev d’oliva,
L’HUMMUS prezzemolo tritato, sostituendo i ceci, con le castagne. la salsa tahina e frullate ancora.
PORTOGHESE fleur de sel, carote Fate bollire le castagne in acqua Aggiustate di sale, trasferite
ravanelli, finocchi leggermente salata, per circa 15-20 in una ciotola, condite a filo con olio
SORPRENDE
minuti. Scolatele e lasciatele evo e fleur de sel e servite con
CON LE CASTAGNE raffreddare. Nel frattempo un pinzimonio di verdure miste:
preparate una salsa tahina, carote, ravanelli o finocchi.

72 il venerdì 24 dicembre 2021


Nell'immagine sotto
PENTOLE E PAROLE al titolo, Renzo
TOMMASO MELILLI con i capponi
in una illustrazione
Vi prego, non facciamo per i Promessi sposi

come i capponi di Renzo


QUELLA MANZONIANA È UNA PARABOLA DA TENERE A MENTE.
SOPRATTUTTO OGGI. ECCO UN MODO, SAPORITO, PER RICORDARCENE

N UN FAMOSO episodio dei


Promessi sposi, Renzo si sta
I adoperando per trovare una Cappone
soluzione al suo agognato
GLI INGREDIENTI
matrimonio complicato. Si dirige
Per 4 persone:
quindi verso l’avvocato più famoso 1 cappone (di circa 1,5 kg),
della letteratura italiana, l’Azzecca- sedano, carote e cipolla,
garbugli, e in guisa di pagamento si i semi di mezzo melograno
porta dietro quattro capponi, a mano. 300 g di castagne cotte e sbucciate,
Questa cosa di regalare i polli alle per- 50 g di mostarda di mandarini,
sone colte o importanti a cui si deve aromi a piacere per il brodo,
3 cucchiai di aceto di mele,
chiedere un favore è assolutamente
8 cucchiai d’olio d’oliva
credibile, addirittura si faceva ancora sale e pepe
nelle campagne dove sono cresciuto io
SCALA ARCHIVES
vent’anni fa. Però, almeno, nei casi che
ricordo, il pollame era morto e spiuma-
to.
Nella scena di Manzoni, invece, i
capponi sono ovviamente vivi, e qui
sta tutto il cuore della questione: «La- ciampare sulle stesse avversità della
scio poi pensare al lettore, come doves- vita, e incomprensibilmente finiamo
sero stare in viaggio quelle povere per peggiorare la nostra situazione
bestie, così legate e tenute per le zam- beccandoci e litigando fra noi. Ecco,
pe, a capo all’in giù, nella mano d’un almeno in questi giorni, sarebbe bello
uomo il quale, agitato da tante passio- evitare.
ni, accompagnava col gesto i pensieri
che gli passavan a tumulto per la men-
te. Ora stendeva il braccio per collera,
ora l’alzava per disperazione, ora lo
dibatteva in aria, come per minaccia, frigorifero per qualche ora, in modo
e, in tutti i modi, dava loro di fiere scos- COME PROCEDERE
da far indurire il grasso e poterlo poi
se, e faceva balzare quelle quattro teste Riempire d’acqua una grande togliere con facilità (il brodo è ottimo
spenzolate; le quali intanto s’ingegna- pentola, posarci il sedano, la carota per dei tortellini). Prendete quindi
vano a beccarsi l’una con l’altra, come e la cipolla e una manciata di sale la carne di cappone sfilacciata
accade troppo sovente tra compagni di grosso. Portare a bollore e poi calare e mescolatela in una grande ciotola
sventura». il cappone intero. Lasciar sobbollire con le castagne cotte, il melograno
La scena, che è quasi una parabola, per un’ora e mezza, poi lasciar e la mostarda tagliata a pezzetti.
sarebbe in teoria all’origine di un pro- raffreddare completamente senza Aggiungete l’olio, l’aceto e se
verbio, “fare come i capponi di Renzo”, toccare nulla (circa 2 ore). Togliere necessario sale e pepe, mescolare
purtroppo poco usato. il cappone e sfilacciare la carne con bene e mangiare quando vi pare, tra
Perché, va da sé, in questo episodio le dita, sbarazzandosi della pelle. il pranzo di Natale e i giorni
non si sta davvero parlando di cappo- Filtrare il brodo e metterlo in successivi.
ni, ma di persone: ci ritroviamo a in-
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 73


DOLCEVITA
VIAGGI Q CIBO Q MODA Q SPORT

Land Rover e Mercedes puntano sul mild hybrid diesel,


combinazione di motore elettrico e a gasolio
che garantisce risparmio di carburante e di emissioni
AUTOMOTORI
VALERIO BERRUTI

portarsi “decisamente avanti” sceglierà un modello a zero


emissioni. Ma non sarà così per tutti e, allora, agli altri
cosa resta da fare?
Soluzioni ibride Le ibride rappresentano la strada migliore per arrivare
all’elettrico puro. Sono sempre di più e la scelta è davvero
aspettando variegata, visto che ormai ce ne sono di tutti i tipi: piccole,
grandi, Suv, berline e sportive. L’unione di un motore a
la rivoluzione scoppio con uno elettrico rappresenta ancora un’ottima ed
ecologicamente corretta soluzione. Al punto che questa
DAL 2035 TUTTI I MOTORI SARANNO tecnologia sta allungando la vita persino ai motori diesel,
ELETTRICI. MA ORA CHE SI FA? LA RISPOSTA, ancora molto convenienti per chi vuole un’auto grande e
COME LA VIRTÙ, STA NEL MEZZO percorre mediamente più di 20 mila chilometri all’anno.
Quindi, ecco che alcune case oltre ai modelli mild e plug-
ACCORDO, dal 2035 i motori a scoppio non in hybrid con motori a benzina propongono anche soluzio-
D’ verranno più prodotti. Quindi niente benzina,
gasolio, Gpl. E nemmeno auto ibride. Al momen-
ni “a gasolio” che permettono risparmi di carburante anco-
ra piuttosto interessanti (e di conseguenza emissioni ridot-
to, la strada sembra questa, che in parole più te) soprattutto nelle lunghe percorrenze. A puntare sugli
semplici significa un futuro tutto a energia elettrica o a ibridi diesel sono soprattutto i costruttori “premium”,
idrogeno. Una domanda, però, cominciano a farsela in quelli del lusso, come Audi (A4, A5, A6 Allroad, A7 Sportback
molti: sarà davvero così? e A8), Jaguar (XE, XF, E-Pace, F-Pace), Mercedes (Classe C,
La discussione è appena iniziata e la transizione ecolo- E, GLE e CLS) e la Bmw (340d, X5, X6xDrive40d, oltre che
gica sarà lunga e difficile. Nel frattempo, da qui al 2035 Serie 3, X3 ed X4). Il mild hybrid diesel è inoltre presente
quali auto guideremo? Soprattutto: quali compreremo? nell’intera flotta Land Rover e nella meccanica di due Volvo
Naturalmente, elettriche. Chi vuole guardare al futuro e (le XC40 e 60). Insomma, una lista mica male.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

UN TUFFO al cuore Il primo ha diversi accessori versione, la Rally 125,


per i nostalgici del mitico pensati per affrontare al ripropone in taglio minore
Caballero: arriva la versione meglio il turismo esplorativo. lo stile e il design del
DUE RUOTE Anniversario con i colori Di serie, quindi: il Caballero 500. Da segnalare
e i loghi della prima versione. portapacchi posteriore ora tutti i nuovi accessori
VINCENZO Costa 7.000 euro e ha il e la borsa laterale con progettati per l’intera
BORGOMEO
motore monocilindrico 450 relativo telaietto, oltre al gamma: dalle cover
4T Euro 5, con avviamento pratico borsello portaoggetti serbatoio intercambiabili
IL RITORNO elettrico e cambio a 6 sul serbatoio. La seconda e disponibili in nove
VINTAGE rapporti, ma si arricchisce colorazioni, ai bestseller
DEL MITICO di una raffinata tinta bicolore come gli scarichi speciali by
e diverse finiture retrò. Arrow, dalle borse laterali, ai
CABALLERO
Un modello storico che in borselli e a tanti altri perfetti
gamma ora si affianca ai per personalizzare
nuovi Explorer e Rally 125. il proprio Caballero.

74 il venerdì 24 dicembre 2021


CHE BELLEZZA
LAURA LAURENZI VETRINE

SOFIA

L’anno prossimo GNOLI

ne vedremo L’OROLOGIO
È UNISEX
Appartiene alla collezione Sutton
di un solo colore questo orologio con cassa
in acciaio, quadrante grigio e nero
IL COLOSSO USA PANTONE HA INCORONATO e profilo, indici e lancette in oro
LA TONALITÀ DI TENDENZA DEL 2022. rosa. Movimento meccanico
SI CHIAMA VERY PERI. DA AMARE O EVITARE e cinturino in pelle effetto cocco.
Impermeabile fino a 30 metri.
Di Bulova 359 euro
A CHE cosa vorrà mai dire Very Peri? È un cartone
animato? Un manga giapponese? Chi l’ha inventato? SFUMATURE
M Gli esperti di tendenze – soprattutto le tendenze DI PROFONDO BLU
globalizzate – non hanno dubbi, il loro credo è asso- Scafograf 300 MCMLIX
è l’orologio subacqueo con
luto. Prepariamoci. Saranno color Very Peri anche i nuovi co- movimento meccanico a carica
smetici, gli astucci dei rossetti, i portacipria, i flaconi dei pro- automatica provvisto di indici
fumi, gli abiti da sera, i costumi da bagno, i complementi e lancette luminescenti. Il
d’arredo, il graphic novel e la carta da parati: una operazione, cinturino è in pelle idrorepellente.
Impermeabile fino a 1000 metri.
quella firmata Pantone, certamente creativa ma soprattutto Di Eberhard & co., 2.430 euro
redditizia, a garantire lauti guadagni.
Moral suasion: inventare un colore convincendoci in modo
subliminale che è proprio quella tinta – e soltanto quell’esat- CERAMICA
AD ALTA TECNOLOGIA
ta sfumatura e non altre – la nuance più bella del mondo, Cassa e bracciale in ceramica
quella che meglio di ogni altra rispecchia l’air du temps, con hi-tech, lunetta girevole in acciaio
conseguente successo di marketing a molti zeri. Incoronato temprato, 80 ore di riserva
“colore dell’anno”,Very Peri ha una di carica sono alcune delle
caratteristiche di Captain Cook
tonalità di base blu pervinca soste- High Tech Ceramic. Impermeabile
nuta da sfumature violacee e ros- fino a 300 metri.
sastre. È un neo-colore nuovo di Di Rado, 3.750 euro
zecca per l’appunto, che è stato
astutamente dedicato al coraggio ISPIRAZIONE
e allo spirito di ripartenza. Mostra GIAPPONESE
un’attitudine vivace e gioiosa, leg- Quadrante decorato con motivo
giamo, una presenza dinamica che Asanoha (foglia di canapa),
incoraggia la creatività, un’espres- simbolo di buon auspicio
nei tessuti giapponesi per questo
Very Peri: base blu con sività fantasiosa. Se possibile non orologio a carica automatica
sfumature rosse e viola chiamatelo lilla e men che mai blu con bracciale e cassa in acciaio.
pervinca, usate piuttosto il nume- Impermeabile fino a 100 metri.
ro che lo designa e lo identifica, chiedono i produttori: il 17- Di Seiko, 990 euro
3938, assai più professionale. Che cosa ti metti alla cena di
domani sera? Un vestito 17-3938. FASCINO
Più chiaro, più definito, più di classe. Ma esattamente che MILITARE
È stato messo a punto con
cos’è questo Pantone che detta legge soprattutto nell’univer- un’unità speciale della marina
so della moda e della cosmetica? È il colosso hi-tech Usa che francese, Pelagos FXD. Orologio
produce tecnologie per la grafica e cataloga i colori secondo subacqueo con cassa in titanio
codici riconosciuti a livello mondiale. Ottimo strumento e cinturino provvisto di chiusura
a strappo. Impermeabile
anche per chi vorrà sapere con sei mesi d’anticipo quale sarà
fino a 200 metri.
il colore dell’anno, onde potersela dare a gambe e fuggire dal Di Tudor, 3.710 euro
conformismo imperante.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 75


DOLCEVITA
IL SECOLO VELOCE

QUI RESTAURIAMO
VENGONO CHIAMATI COSÌ I VEICOLI D’EPOCA. NEL CUNEESE, NELL’ATELIER DELL’AUTOMOBILE, UN CARROZZIERE

76 il venerdì 24 dicembre 2021


VECCHIE SIGNORE
E UNA ESPERTA D’ARTE FANNO MIRACOLI PER SALVARNE ANCHE GLI INTERNI. A SUON DI LASER. REPORTAGE

Qui Ivano Toppino e Barbara Riolfo, In queste pagine, alcune fasi


Testo e foto marito e moglie, carrozziere e restau- di restauro dei veicoli all’Atelier
di Valerio Millefoglie dell’Automobile di Pocapaglia (Cuneo).
ratrice, rimettono in moto la storia del- In basso, i fondatori
le “vecchie signore”, da corsa, da strada Ivano Toppino e Barbara Riolfo
OCAPAGLIA (Cuneo). Un e anche delle locomotive a vapore. «Fac-
telo grigio adagiato sopra cio in modo che il bene arrivi sempre
P un’auto disegna le curve di uguale a se stesso nel tempo», racconta mo persino i chiodi interni, che non si
un’Abarth 700 Bialbero del Ivano. «Se sostituisco un pezzo vecchio vedono, è uno stile di vita. E fra cin-
1957. Accanto a questa, la lamiera di con uno nuovo, perché così faccio pri- quant’anni farà la differenza scoprire
un’Abarth 750 GT Doppia Gobba del ma, non sto tramandando la storia, la il bullone con i marchi originali».
‘59 battuta sopra un telaio in legno. Un sto cambiando». Barbara aggiunge: «Se Toppino e Riolfo utilizzano il termi-
cane di nome Giotto scodinzola fuori rifaccio il sedile di un’auto, poniamo, ne “memoria” anche quando spiegano
da un séparé bianco. Là dietro, al lavo- guidata da Tazio Nuvolari, io cancello la tecnologia laser, presentata fra le
ro su una Maserati 200, si cela un laser la sua seduta e la storia. Noi conservia- novità all’ultimo salone dell’Auto e
finora usato per il restauro moto d’epoca di Padova, fra i più gran-
delle opere d’arte alla cat- di d’Europa: «È come se avesse una
tedrale di Notre-Dame e I FONDATORI: memoria che legge lo sporco e sa che è
«SOSTITUIRE
alla cappella Sistina. UN PEZZO
solo quello che deve polverizzare. Lo
Ci troviamo nell’Atelier CON UNO NUOVO shock termico procurato dal fascio di
dell’Automobile di Pocapa- È PIÙ RAPIDO, luce sgretola la materia più rigida sen-
glia, in provincia di Cuneo. MA CAMBIA za intaccare, come altre metodo-
LA STORIA»
24 dicembre 2021 il venerdì 77
DOLCEVITA
IL SECOLO VELOCE

logie di pulitura, l’acciaio e il legno chiodi originali, ritrovati ancora insca- I PEZZI FATTI IN CASA
sottostanti.Lavorando con il microsco- tolati e non ossidati. Ivano indica il Dal loro archivio personale proviene
pio puliamo e sigilliamo la vernice at- posizionatore su cui è montata una una fotografia del 1998 in cui sono
taccata alla scocca, così invece di rifare delle Abarth e spiega: «Ce lo siamo co- ritratti davanti al primo modello re-
40 centimetri di parafango ne facciamo struiti noi. Tante volte ci facciamo an- staurato insieme, una Fiat 500 del ’62.
solo 4. Misuriamo i micron della salda- che noi le candele con la cera d’api op- «Già da subito l’idea era di non com-
tura per dare al cliente tutto com’era pure le viti e i dadi. Abbiamo i riferi- prare i pezzi di ricambio ma di farce-
una volta». menti delle filettature dalle pubblica- li noi. Io metto lì e pian piano con il
Ivano accarezza l’auto e spiega: «So- zioni d’epoca. Un buon artigiano, martellino batto la lamiera sullo
no microinterventi mirati di laser, che quello che gli serve, se lo deve costruire. stampo di legno, la curvo poco per
non intervengono su certi segni lascia- Per noi è importante avere quindi come volta ed è un’emozione strana vedere
ti dal tempo come queste fioriture che riferimento questi cataloghi». Una questo pezzetto di lamiera stropiccia-
emergono sotto la vernice.La macchina stanza dell’officina è adibita ad archi- ta che diventa qualcosa».
ha sessant’anni ed è giusto che abbia vio, con pubblicazioni e documenti che Come ci sono arrivati però a quella
qualche ruga».Trombette d’ottone, vo- vanno dal 1906 ad oggi: ricettari indu- foto? «Mio padre mi portava a vedere
lanti realizzati con ossa, cappellini da striali e di metallografia, cataloghi di i rally, rigorosamente di notte» ri-
pilota dei primi del Novecento. All’in- moquette, di chioderie e catenami, ri- sponde Ivano. «Ricordo le 112 Abarth,
gresso dell’officina c’è il parabrezza di viste su carrozze, carrai e accessori di le Opel Manta GTE, il bagliore di que-
unaTorpedo, che divideva i sedili ante- gomma, il manuale L’industria dei co- sti fari giganteschi che spuntavano
riori da quelli posteriori. La relativa lori e delle vernici, perché anche le ver- dalle colline delle nostre Langhe del
tela per riparare i passeggeri dal fred- nici qui sono ricreate Roero, il rombo dei motori, la gente
do e dalla pioggia è intatta e ben stesa. in casa. arrampicata sugli alberi che gridava
Su una mensola ci sono diversi seggio- “Arriva la macchina!”, quelli che si
lini di un’auto da corsa. «Negli anni buttavano dai fossi o salivano sulle
Dieci e Venti venivano costruiti su mi- cunette per far spazio al passaggio
sura del pilota» racconta Barbara «que- «SE RIFACCIO
delle auto. All’epoca il pilota guidava
ste sono varie prove di seduta per un IL SEDILE la macchina, e non viceversa. Il giorno
nostro cliente». Di un fanale a carbu- DI UN’AUTO dopo la fine della terza media sono
ro di silicio dice: «L’ho visto in un GUIDATA DA andato a lavorare in carrozzeria».
mercatino. Sento sempre il dovere di NUVOLARI, Aggiunge Barbara: «Io invece ri-
IO CANCELLO LA
portare a casa questi reperti per sal- SUA SEDUTA» cordo che giravi per Alba con una Fiat
varli». Varie cassettiere custodiscono Uno Turbo. Faceva un rombo che
GETTY IMAGES

78 il venerdì 24 dicembre 2021


Altre immagini dell’Atelier
quando lo sentivo io, che avevo 14 an- dell’Automobile. Toppino e Riolfo Tipo B e sulla Alfa Romeo 750 compe-
ni, perdevo la testa. Prima è arrivata acquistano pezzi d’epoca per utilizzarli tizione, «Due che in gara vanno a qua-
la macchina, poi è arrivato lui». Suo durante gli interventi di restauro. si 300 chilometri all’ora e avevano
Tra questi, non solo stemmi
padre, restauratore per passione, la paura di salire su due veicoli d’epoca.
e accessori come le trombette
portava con sé a lavorare nelle casci- d’ottone, ma anche chiodi, bulloni Li vedevi che erano ansiosi, poi gliele
ne degli amici. «Mi sembrava di vive- e viti. Quello che non trovano viene abbiamo messe in moto e, tac, si sono
re sempre in epoche passate. Da gran- realizzato a mano, seguendo accesi anche loro. Hanno preso il vo-
de ho seguito un corso di tecnico di le indicazioni dei vecchi cataloghi lante e schiacciato l’acceleratore».
rilievo per i beni culturali, cioè il pri-
mo approccio per progettare un inter- UNA LANCIA NEL CUORE
vento di restauro». Domina la sala dal fondo, una Lancia
rienza». L’era automobilistica che i impolverata, di proprietà di Fabrizio
SFUMATURE FEMMINILI due coniugi preferisconosono sono Oria. Lo raggiungiamo al telefono:
Il futuro qui ha diverse declinazioni. gli anni Trenta. «All’interno di quelle «Sono appassionato di auto perché
«Vogliamo diventare un’officina al auto c’erano i portafiori, i portacipria mio padre lo era. È mancato l’anno
femminile, perché le donne, almeno con specchietto e spazzolino, ci è ca- scorso. Riordinando le sue cose ho
secono alcune ricerche scientifiche, pitato di intervenire anche su una li- trovato una foto in cui, io piccolo, era-
avrebbero una maggiore sensibilità mousine Hispano-Suiza dotata di vamo davanti a una Lancia Coupé Blu
dell’occhio per le piccole sfumature cantinet con assaggi di whisky e bran- Mendoza. Ho detto a Ivano: “Ne vorrei
di colore. E hanno anche un grande dy». Rievocano la prova dinamica dei una come questa”. L’ha trovata e mi
senso della pulizia, essenziale in que- piloti Charles Leclerc e ha mandato la foto con la targa. Eb-
sto lavoro». Intanto Sharon, appren- Marcus Ericsonn sulla bene non era solo simile, era proprio
dista di 19 anni, sta risanando la gom- quella di mio padre. È come se l’auto
mapiuma dei sedili di un’Alfa Romeo avesse ritrovato me. Papà la vendette
1900 Touring Superleggera. «La con- a un uomo che la tenne per 55 anni in
solidiamo con la gomma lattice liqui- «ABITUATO
un garage, a meno di 100 chilometri
da. Ma sotto c’è la gommapiuma ori- AI 300 ALL’ORA da casa mia». Sul sedile una cartina
ginale ed è tutta marchiata Pirelli, del CHARLES degli anni Sessanta. Appena sarà
’56». Suona il citofono, «È Carlo, un LECLERC pronta, quale sarà la prima meta?
meccanico in pensione di 71 anni.Vie- AVEVA TIMORE «Andrò a prendere mia madre e la por-
DI GUIDARE
ne a seconda di quando gli garba, mat- QUESTE AUTO» terò a fare un giro».
tina o pomeriggio e ci dà la sua espe- Valerio Millefoglie
GETTY IMAGES © RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 79


George Best (1946-2005) gioca con un gruppo di bambini nella strada di Be lfast Est dove aveva vissuto con i genitori (1967)

80 il venerdì 24 dicembre 2021


DOLCEVITA
IL VENERDÌ
SPORTIVO

NEL LETTO DEL MITO


LA CASA DI BELFAST DOVE IL GRANDE CAMPIONE VISSE COI GENITORI
OGGI È UN MUSEO-ALLOGGIO (CIRCA 150 EURO A NOTTE). DOVE TUTTO
È RIMASTO FERMO AL 1961, QUANDO INIZIÒ L’AVVENTURA NELLO UNITED

BENVENUTI
AL GEORGE
BEST AND
BREAKFAST
dal nostro inviato
Enrico Currò

ELFAST. La casetta a due


piani al numero 16 di Burren
B Way, Belfast Est, spunta a
metà di un vialetto anoni-
mo: mattoni rossi lungo una fila di fac-
ciate quasi identiche, giardinetto chiu-
so dal cancello con serratura a mano.
È difficile immaginare che sedici anni
fa proprio da qui, il 2 dicembre 2005,
sia partito uno tra i più immensi cortei
della storia dell’Irlanda, protestanti e
cattolici fianco a fianco: la folla s’in-
grossò via via, fino a trasformarsi in un
fiume di mezzo milione di persone da-
vanti a Stormont, il Parlamento nordir-
landese, dove venne celebrato il rito
funebre. Si capisce tutto scostando il
cancello, entrando nel giardinetto e
leggendo la piccola targa in alto, a si-
nistra della porta d’ingresso: “Family
home of football legend George Best”.
Il Quinto Beatle, l’icona calcistica del Dall’alto, la facciata in mattoni rossi della
Sessantotto, l’uomo che dribblò tutto casetta al 16 di Burren Way e le foto
tranne l’alcol, vi abitò dal 1949 al 1961. sulla scala che conduce al piano superiore
Poi si trasferì a Manchester, per gioca-
POPPERFOTO VIA GETTY IMAGES

re nello United, e nulla fu più come


prima a Burren Way. gioco di parole su chi sia stato il più
Oggi la casa è un museo davvero forte («Maradona good, Pelé better, Ge-
speciale: «Unico al mondo: non esiste orge Best»). Il fatto è che per una notte
nemmeno per Pelé e Maradona», rac- – tranne quella del giovedì, perché il
conta orgoglioso la guida Peter Mc Ca- venerdì mattina ci sono i tour – la ca-
be, e non è solo questione del famoso sa-museo può diventare tutta di

24 dicembre 2021 il venerdì 81


DOLCEVITA
IL VENERDÌ SPORTIVO

chi è il più veloce a prenotarla su inter-


net: 149,86 euro spese di pulizia e ser-
vizi di guida inclusi, recita la ricevuta
della catena Airbnb, per le tre stanze al
piano superiore con bagno, più salotto
e cucina al piano terra. È l’Airbnb più
affittato dai calciofili di tutto il mondo,
da quando, nel 2011, venne ceduto dal-
la famiglia Best a Landmark East oggi
East Side Property, «società senza sco-
pi di lucro che ristruttura o preserva
edifici inutilizzati o abbandonati e li
destina a organizzazioni comunitarie,
di volontariato e dell’economia socia- 1
le» nell’area Est di Belfast. Nel caso
specifico la finalità era «preservare
l’eredità della Leggenda»: missione del Manchester United al Benfica, nei
compiuta, come si evince sfogliando il quarti di finale della Coppa Campioni
Visitor’s Book appoggiato sul tavolo del 1966, inaugurato dai due gol folgoran-
salotto, con gli emozionati commenti ti in undici minuti dell’allora dician-
di ospiti venuti dal Canada e dal De- novenne dribblatore.
vonshire, dalla Malesia e dall’Austra-
lia, dalla Bielorussia e dalla Finlandia, «NON MORITE COME ME»
e naturalmente da tutta Europa e da Dormire nella sua stanza di bambino è
tutto il Regno Unito e dall’Irlanda. in effetti un dribbling al tempo che
scorre, un tuffo nella storia, che da que-
TRA SPARTACUS E ZORRO ste parti mescola il calcio con la politi-
L’appartamento, disabitato dal 2008, 2 ca, col rugby, con la religione, coi can-
data della scomparsa di Richard Best 3 tieri, coi pub, con l’oceano e col vento,
detto Dickey, il capofamiglia, è stato per tornare sempre lì, a Cregagh, il
ristrutturato durante la pandemia nel quartiere diventato appunto Casa di
2019, complice la chiusura per il lock- una leggenda, come sta scritto sul pan-
down, per riprodurne esattamente l’at- nello alla fermata dell’autobus 6a per
mosfera del 1961, l’anno in cui il pro- Belfast City, mentre al supermercato
digioso George fu segnalato al Man- all’angolo, davanti allo scaffale dei bi-
chester United. I posti letto sono cin- scotti,l’immancabile foto del fuoriclas-
que e il più ambito è ovviamente se con la maglia dell’Irlanda del Nord
quello del futuro Pallone d’oro. Nella ricorda agli eventuali smemorati dove
sua stanza c’è la classica tappezzeria si trovano.
a fiori col poster del film Spartacus con 1 Il soggiorno di casa Best Non sono giorni qualsiasi, questi. Il
Kirk Douglas, il preferito, con Zorro, dei 2 La divisa dei Wolves, dei quali 25 novembre 2005, in una clinica di
ragazzini di Cregagh nei loro lunghi George era tifoso 3 Una delle camere Londra, Best si arrese all’età di 59 anni
(in tutto ci sono cinque posti letto)
sabati pomeriggio al cinema Ambassa- alla cirrosi: qualche giorno prima ave-
dor di Orangefield, vicino alla chiesa va voluto che la sua foto più cruda, lui
presbiteriana di Ravenhill, dove la fa- attaccato alle flebo e ormai irriconosci-
miglia Best andava a messa. Ecco la sulla sedia sotto la finestra, dalla qua- bile, diventasse un appello a non imi-
spalliera di legno, il copriletto a dise- le filtra la luce fioca del tramonto. E non tarlo: «Non morite come me». Si era
gni un po’ da indovinare, la moquette è difficile – beneath the blue suburban distrutto da solo, come illustra il titolo
marroncina con i puntini scuri. C’è il skies, sotto i cieli azzurri della perife- ambivalente del documentario che
comodino con sopra una vecchia radio- ria, per dirla coi quattro Beatles veri, scorre sulla tv del salotto,All by himself,
lina per ascoltare le partite e il pro- quelli di Penny Lane – calarsi nei pan- tutto da solo, la gloria e la polvere.
gramma di Manchester United-West ni dell’aspirante professionista che un «Nell’ultimo anno tutto ciò che ho fatto
Ham. C’è la divisa da gioco in lanetta giornalista portoghese, con felice me- è stato bere», dice in una tra le sue più
dei Wolves, per i quali il campioncino tafora, avrebbe appunto ribattezzato celebri interviste, anche se l’aforisma
in fieri faceva il tifo: l’hanno sistemata il Quinto Beatle, dopo il 5-1 di Lisbona più noto resta un altro: «Ho speso gran

82 il venerdì 24 dicembre 2021


GETTY IMAGES
George Best nel 1968: il Manchester United
parte dei miei soldi per donne, alcol e quell’anno vinse la Coppa campioni, incorniciate sulle pareti. In una si vede
automobili. Il resto l’ho sperperato». prima volta per una squadra inglese un bambino di poco più di un anno che
si regge appena in piedi, ma che coi
DA TIMIDO A SCIUPAFEMMINE Cregagh Boys contro avversari molto piedi già governa il pallone come un
La casa di Cregagh appartiene al pas- più grandi e molto più grossi e poi inviò adulto: è George. Nell’altra la star in
sato, a quando la costruzione del mito a Matt Busby, il famoso allenatore dei visita, sulla soglia di Burren Way, tiene
doveva ancora cominciare, e perciò era Red Devils, il telegramma del destino: un neonato in braccio: è Ian. Sul muro
impossibile prevederne lo sgretola- «Penso di avere trovato un genio». bianco del corridoio spiccano in nero,
mento, originato dall’incapacità di Il genietto aveva paura. Prese la na- a caratteri cubitali, tutte le tappe della
reggere tanta pressione. Il ragazzino di ve per l’Inghilterra con il coetaneo Eric carriera del campione, fino agli anni a
talento, assai prima di convertirsi in McMordie, l’altro selezionato, ma per cavallo tra la fine dei Settanta e i primi
sciupafemmine, era timido anche con loro l’impatto col mondo dei professio- Ottanta, in cui vagava tra America, In-
le coetanee. Sarebbe sempre rimasto nisti dello United fu traumatico: scap- ghilterra, Irlanda e Scozia, tra un con-
affezionato ai genitori: sono autentici parono, tornando indietro di nascosto. tratto a gettone e un’esibizione, prigio-
pezzi da museo le prime lettere scritte Lui avrebbe rifatto subito marcia in- niero della propria leggenda e soprat-
da Manchester, a casa della pensionan- dietro, ma intanto il guscio era Burren tutto dell’alcol, il killer dell’ultima il-
te dei ragazzi del vivaio, la signora Ful- Way, dove viveva con papà Dickey, ope- lusione: partecipare con l’Irlanda del
laway. Lo studente non andava male a raio ai cantieri navali del porto, con Nord al Mondiale del 1982.
scuola: voti alti in inglese e arte, atte- mamma Anne, Withers da nubile, già L’epitaffio, sotto la scala che porta
stano le pagelle accanto alle copie del giocatrice di hockey su prato, scompar- al primo piano, è suo: «Pelé ha detto che
Belfast Telegraph del giorno del fune- sa nel 1978 e prima preda dell’alcol sono stato il migliore giocatore del
rale, vita e morte di un eroe del calcio. quando il figlio stava raggiungendo mondo: questo è il mio ultimo saluto
Che da piccolo pensava solo al pallone, l’apice del successo, e con le sorelline alla vita». Sul libro degli ospiti, nei ri-
sgattaiolando appena poteva sui cam- minori Carol e Barbara. Le gemelline cordi lasciati a metà novembre, pudore
petti in fondo al viale, dove lo scovò Bob Grace e Julie sarebbero arrivate nel e rispetto hanno isolato una pagina
Bishop, burbero e formidabile caccia- 1963. E quando George era già famoso, bianca, con una sola frase autografa in
tore di talenti in Irlanda del Nord per a 20 anni, sarebbe nato l’ultimogenito cima. Sono due parole, più la firma, di
conto dello United: nel 1961 organizzò Ian Busby, il cui secondo nome era un un visitatore molto speciale: Great me-
appositamente per quel quindicenne omaggio a Matt Busby. Sono due le foto mories. Ian Best.
mingherlino la famosa partitella dei più memorabili, tra le tante storiche Enrico Currò
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 83


IN EDICOLA CON REPUBBLICA

NOTA BENE

80 anni a premere
i tasti giusti

GETTY IMAGES
PER FESTEGGIARE IL GRANDE PIANISTA MAURIZIO POLLINI
REPUBBLICA PORTA IN EDICOLA LE SUE MIGLIORI INTERPRETAZIONI
di Alberto Riva

LI STUDI op. 25 di Frederic Chopin suo nome fa il giro del mondo, segnando l’inizio
G videro la luce tra il 1836 e il 1837: quei
12 brevi, misteriosi gioielli sono uno
di una parabola artistica sfolgorante che dura
tutt’ora. La collezione non poteva dunque comin-
dei monumenti della storia della mu- ciare che da Chopin. Scrive Angelo Foletto: «Era
sica e, in epoca contemporanea, il loro grande un modo nuovo di leggere dietro le note, di scom-
interprete è il milanese Maurizio Pollini, che il porre le forme e staccare i colori, di addentrarsi
prossimo gennaio compirà 80 anni e per cele- nella scrittura d’autore». Ma non c’è solo Chopin POLLINI 80
brarlo Repubblica dal 30 dicembre porta in edi- in questa serie: ascoltiamo anche il suo Schubert, Chopin
cola una collezione di 16 imperdibili cd con le e poi Debussy, e di nuovo Chopin con i Preludi e La prima uscita
sarà in edicola
sue maggiori interpretazioni. Cresciuto in un i Notturni, i grandi Concerti e quindi le Sonate con Repubblica
ambiente culturale molto vivace, figlio del cele- di Beethoven, e poi Schumann, Mozart e Bach. dal 30 dicembre
bre architetto Gino Pollini e nipote dello sculto- Pollini ha inoltre affrontato con grande profon- a 9,90 euro
in più.
re Fausto Melotti, Pollini ha studiato pianoforte dità il Novecento, Alban Berg e Anton Webern, e In alto,
con Carlo Vidusso, specializzandosi in seguito poi Schoenberg e Luigi Nono sotto la direzione Maurizio Pollini
sotto la guida di Arturo Benedetti Michelangeli. di Claudio Abbado, collega milanese di tante
Nel 1960 vince a Varsavia il Concorso Chopin e il avventure musicali entrate nella leggenda.

LIBRI

SIMENON NATALIA ENRICO TRA GENIO VISIONARI CAMMINI


MAIGRET GINZBURG CAMANNI E FOLLIA Daido E SENTIERI
Pietr il lettone La famiglia Una coperta Edvard Munch Moriyama Dai Colli
La seconda Manzoni di neve La terza uscita commentato da Euganei alla
uscita sarà In edicola sarà in edicola della collana Gregorio Botta Terra Santa
in edicola con con Repubblica con Repubblica è in edicola è in edicola con In edicola
Repubblica da oggi, venerdì da venerdì 31 con Repubblica Repubblica con Repubblica
da mertedì 28 24 dicembre, dicembre o Mind o National o National
dicembre a 8,90 a 9,90 euro a 8,90 euro a 14,90 euro Geographic a Geographic a
euro in più in più in più in più 14,90 euro in più 12,90 euro in più

Ogni settimana la newsletter gratuita del Venerdì con anticipazioni,


rubriche e tanti contenuti esclusivi.
PER RICEVERLA nella vostra mailbox andate sul nostro sito
venerdi.repubblica.it e seguite il link “Per iscriverti clicca qui”
in alto a destra, o inserite il vostro indirizzo mail nell’apposito box

84 il venerdì 24 dicembre 2021


DOLCEVITA
VIAGGI Q CIBO Q MODA Q SPORT

DAL 24 AL 30 DICEMBRE
Le date indicate in questa pagina
si riferiscono all’apparente ingresso
OROSCOPO del Sole nei segni nel 2021

HORUS

Ariete Toro Gemelli Cancro


21 MARZO 20 APRILE 21 MAGGIO 22 GIUGNO
19 APRILE 20 MAGGIO 21 GIUGNO 22 LUGLIO
Finalmente la festa più amata Ormai avete imparato a gesti- La vostra generosità e la vo- Preparatevi ad affrontare un
e celebrata dell’anno è arriva- re utilmente la presenza di stra fantasia possono essere Natale particolarmente ricco
ta. Potete godervela con entu- Urano nel vostro segno. È no- vissute positivamente in un di eventi: l’opposizione di
siasmo in compagnia di chi to il vostro amore per le preli- Natale particolarmente alle- Mercurio, Venere, Sole e Plu-
preferite togliendovi la soddi- batezze gastronomiche e gro e disinibito, sia da un pun- tone, infatti, potrebbe com-
sfazione di fare regali più ricchi spesso tendete a esagerare. to di vista alimentare che ses- portare qualche inaspettata
del solito scelti con particolare In questi giorni fatelo pure ma, suale. L’opposizione di Vene- novità da vivere senza farvi
attenzione. Quest’anno è sta- dopo Capodanno, tornate a re, però, non deve condurvi a trascinare in inutili discussio-
to duro per voi, provate quindi un regime alimentare più so- eccessi. Fate quel che dovete ni. Soprattutto in famiglia se
a prendervi un po’ di relax ma- brio e sano. Siate generosi ma non dimenticate che le viene detta qualche frase non
gari approfittando di qualche soprattutto con chi avete tra- azioni sbagliate prima o poi si particolarmente gradita pro-
giorno libero. scurato negli ultimi tempi. pagano. vate a fare finta di niente.

Leone Vergine Bilancia Scorpione


23 LUGLIO 23 AGOSTO 23 SETTEMBRE 24 OTTOBRE
22 AGOSTO 22 SETTEMBRE 23 OTTOBRE 22 NOVEMBRE
Malgrado l’opposizione di La nota timidezza e il buon Il bisogno di equilibrio e di im- Siete da tempo abituati a ge-
Giove e di Saturno che consi- senso che vi caratterizzano parzialità potrebbe essere stire l’opposizione di Urano.
glia di non eccedere in inutili sono vincenti, a condizione di soddisfatto proprio dall’occa- Che proprio a Natale si mani-
stravaganze, vi potete per- non esagerare: l’opposizione sione natalizia. Negli acquisti festa con un insolito desiderio
mettere qualche eccezione di Nettuno potrebbe farvi veni- di rito vi conviene scegliere di novità che potrete soddisfa-
alle vostre severe regole e, re idee stravaganti ma troppo oculatamente quello di cui re allargando un po’ i cordoni
avendo qualche giorno libero costose per le vostre tasche. avete bisogno davvero, ri- della borsa. Potete pensare
a disposizione, potete anche Limitatevi ad accettare le ma- mandando a un altro periodo anche a qualche breve viaggio
programmare un incontro ga- nifestazioni di affetto sponta- la soddisfazione che soltanto in Italia e in Europa facendo
lante. Se invece siete impe- nee che vi verranno tributate il superfluo sa dare. Non di- però attenzione alla mappa,
gnati in una relazione stabile dal partner ma anche da amici menticate di dismostrare af- variabile, delle disposizioni
evitate di ferire il partner. e parenti. fetto a chi se lo merita. sanitarie.

Sagittario Capricorno Acquario Pesci


23 NOVEMBRE 22 DICEMBRE 20 GENNAIO 19 FEBBRAIO
21 DICEMBRE 19 GENNAIO 18 FEBBRAIO 20 MARZO
La capacità affettiva è messa La presenza di Mercurio, Ve- Sapete bene di ospitare Giove La fantasia e il bisogno di so-
alla prova da Marte che po- nere, Sole e Plutone nel segno e Saturno nel vostro segno, gnare sono favoriti da un Na-
trebbe causarvi un insolito ri- favorisce un cambiamento di che per Natale si manifeste- tale che si annuncia positivo.
gore nei rapporti con parenti e rotta specie nelle questioni ranno positivamente nel vo- Prima di spendere troppa
amici. Evitate, anche per que- d’amore e negli acquisti. stro buon umore e nella stima energia per intraprendere un’i-
stioni di sicurezza legate alla Quest’anno quindi il vostro di cui godete. Approfittatene niziativa coraggiosa, riflettete
pandemia, riunioni familiari Natale si annuncia particolar- per rafforzare e per dare una sull’eventuale prezzo da pa-
troppo affollate e organizzate mente ricco di novità. Per non scossa a un rapporto d’amore gare. E solo dopo aver fatto
un Natale sobrio ed essenzia- guastare il clima familiare evi- che sentite in bilico. A volte bene le valutazioni dei pro e
le. È anche un modo per risco- tate ogni inutile discussione: a basta davvero poco, e anche dei contro avrete la mente più
prire il lato più intimo di questa mente fredda capirete che non un regalo fatto con il cuore può libera per decidere la strada
festa. ce n’era bisogno. essere un buon viatico. migliore da percorrere.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 85


CULTURA
LIBRI 
ARTE
FUMETTI
FOTOGRAFIA

Una valigia piena


di libri russi per bambini
ALLA FINE DI UN VIAGGIO TRAVAGLIATO, QUASI 200 VOLUMI ILLUSTRATI DEGLI ANNI TRENTA,
CON TESTI INTELLIGENTI E CURIOSI, E FANTASTICHE IMMAGINI, SONO STATI DONATI ALLA BIBLIOTECA
BRAIDENSE DI MILANO. MA IL CATALOGO È PER TUTTI. IMPERDIBILE
di Marco Filoni

la figlia, Susan McQuail, dovette libe-


rare l’appartamento dove vivevano,
si ritrovò la valigia e il tesoro che
conteneva – che oggi ha donato alla
Biblioteca Braidense di Milano.
Ed è una vera gioia il catalogo
della collezione: pubblicato da Cor-
raini (come sempre impeccabile: gra-
fica e realizzazione perfetti!), curato
da James M. Bradburne, arricchito di
testi intelligenti e cu-
riosi, con immagini
che sono incendi di co-
lori e di bellezza.
I libri illustrati fu-
rono in Russia parte
del rinnovamento spi-
rituale di inizio Nove-
cento: l’arte popolare
Immagini tratte da La collezione influenzò l’avanguar-
Adler di libri sovietici per bambini.
L’INTELLIGENZA delle vali- dia degli anni Dieci e
Due architetti nella terra dei
È gie. Questa in particolare è di Soviet 1930-1933, a cura Venti, e man mano alle
GETTY IMAGES

pelle, enorme, antica e robu- di James M. Bradburne, a sinistra illustrazioni magiche


sta. E non contiene soltanto (Corraini Edizioni, pp. 353, euro 48). di streghe e maghi e
una bellissima storia, ma anche “la” sto- Qui sopra, la copertina principi azzurri si so-
ria e 257 libri. Andiamo con ordine: è il stituirono l’industria-
1930, due architetti giovani e belli – si chiamano Hand lizzazione, la ginnastica, la collettivizzazione, il Primo
Edward Adler e Hedwig Feldmann – partono per l’Unione Piano Quinquennale varato da Stalin. E con l’ascesa di
Sovietica.Vogliono contribuire alla costruzione di un mon- quest’ultimo, e del suo regime totalitario, ecco moltipli-
do nuovo. Tre anni dopo, appena sposati, tornano in Ger- carsi la censura con i relativi arresti e limitazioni delle
mania, nella casa di famiglia a Colonia, e poi da lì fuggono libertà.
la furia nazista per approdare in Inghilterra. Portano ri- Così gli artisti si rifugiano nelle metafore, nelle allego-
cordi, memorie, sogni; e quella valigia di pelle. Nei tre anni rie, nelle parabole – cioè nelle figure proprie della lettera-
sovietici hanno infatti comprato a buon mercato libri per tura per l’infanzia. Insomma, come recita una formula fe-
bambini, tutti pubblicati in quell’epoca: 170 sono scritti in lice: “libri belli, tempi terribili”. In queste pagine ritrovia-
russo, 84 in ucraino e 3 in yiddish. Li avevamo presi perché mo tutto questo: colori infuocati, il rumore della storia, la
ci sembrava fosse una buona idea per fare regali in Germa- grazia sontuosa di artisti da riscoprire. E terribile sarebbe
nia, dissero anni dopo. Quando dopo la morte dei genitori non godere di questo volume così bello.

86 il venerdì 24 dicembre 2021


TRA LE RIGHE
di WILLIAM FAULKNER

‘‘
LA MIA BABELE
Al solito il vecchio Falls aveva portato John CORRADO AUGIAS
Sartoris nella stanza, aveva percorso le tre
miglia che separavano il ricovero dei poveri
dalla città recando con sé, come un effluvio...
lo spirito del morto nella stanza dove sedeva ‘‘ I 27 PERSONAGGI
il figlio del morto, e dove i due, il povero e il
banchiere, avrebbero trascorso mezz’ora in
CHE RAPPRESENTANO
compagnia di colui che era passato di là LA COMMEDIA
dalla morte e poi ne era tornato.
DA BANDIERE NELLA POLVERE ta per chiudere l’anno in cui abbiamo ri-
Ne parliamo da pagina 100 cordato Dante nel settecentesimo anno
S dalla sua morte (1321), questa rubrica è
dedicata ad uno dei numerosi e buoni libri
pubblicati per l’occasione: Personaggi della Divina
SENTIERI SELVAGGI Commedia di Carlo Ossola (Marsilio). Ossola aveva
già dedicato al maggior poeta una “Introduzione” alla
Fuorilegge a 13 anni, Commedia e un commento alle tre Cantiche. Notevo-
un western di oggi le l’idea di organizzare il racconto su ventisette perso-
naggi di cui l’autore tratteggia caratteri e funzione
UN ROMANZO western costretta a crescere in all’interno del “teatro di grandi passioni redente” della
sul peso delle decisioni fretta per badare a una Commedia. Tra questi protagonisti è ovviamente
umane e la drasticità delle madre, Star, piena di compreso lo stesso Dante, personaggio
conseguenze. In I confini problemi. Saranno anch’egli oltre che autore che, scrive
del cielo (Einaudi, pp. 472, Duchess e Walk, sceriffo di Ossola: «cresce, lungo il percorso, in
euro 19,50, traduzione Cape Haven, a dipanare, sobrietà e sapienza».
di Gianni Pannofino), tra errori fatali e colpi di Ma Dante si fa anche complice del
che pure si svolge scena, la matassa suo lettore, lo chiama spesso accanto a
nell’America del dell’omicidio di sé testimone di prove inaudite o com-
2005, lo scrittore Star e a scoprire partecipe delle stesse esperienze. I
britannico Chris l’ultimo segreto ventisette ritratti sono nello stesso tem-
Whitaker opera della sua vita po storici, letterari e filosofici come solo PERSONAGGI
una riuscita selvatica. una profonda conoscenza e dottrina DELLA
DIVINA
commistione tra Ristabilire la verità poteva consentire.
COMMEDIA
personaggi mossi – in un noir dal Compaiono le tre guide che si succe- Carlo Ossola
dalle loro Furie cuore scuro scritto dono lungo l’ascesa: Virgilio, Beatrice, Marsilio
personali – oltre con la cura san Bernardo ma anche donne indimen- pp. 136
che da un desiderio meticolosa del linguaggio ticabili come Francesca da Rimini e Pia euro 17
di giustizia e di un romanzo de’ Tolomei (racchiusa nel verso indi-
dall’intromissione tragica mainstream – lascia ferite menticabile «Siena mi fe’ disfecemi Maremma»). È
del Fato – e suggestioni e salate nell’anima, ma è uno dei monologhi più memorabili di tutte le lettera-
rimandi al western. A anche l’unico modo per ture: «Considerate la vostra semenza: fatti non foste
partire dal personaggio di diventare liberi e a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscen-
Duchess, tredicenne che combattere l’insensatezza za». Il conte Ugolino, un racconto nel quale crudeltà
si autodefinisce con amara del destino. e pietà toccano punte quasi intollerabili di compas-
fierezza “fuorilegge” ed è (Giuliano Aluffi) sione. Adamo che è in paradiso per quel che di com-
piuto rappresenta dell’opera divina.
Tale sarà, postilla Ossola, anche l’Adamo della Si-
stina per Michelangelo. Secondo i calcoli di Bernard
Delmay, i personaggi riconoscibili della Commedia
sono in tutto 364. Da questa sterminata folla di eletti e

ABORISMI
No vax di dannati Ossola ha tratto i 27 che a suo giudizio
meglio condensano il significato insieme umano ed
ACHILLE
significa eterno della titanica impresa dantesca.
BONITO OLIVA No Marx © RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 87


CULTURA
LIBRI Q ARTE Q FUMETTI Q FOTOGRAFIA

vince siano diverse, L’Aquila per l’autore di Fon-


RECENSIONE
La vita di Mengo, tamara, Chieti per quello di Vita morte e mira-
coli di Bonfiglio Liborio (Premio Campiello 2020).
D’AUTORE
in polifonia Ma se lo sguardo di Silone era sociale – i suoi
cafoni erano una massa di sconfitti vista nel suo
ALBERTO
RIVA senza nessuno insieme – i cafoni di Rapino sono invece singoli
individui, psicologie osservate da vicino, scrutate
REMO RAPINO RACCONTA DI UN UOMO
nella devianza di una condizione di smottamento
SEMPRE SOLO. MA I PERSONAGGI DA LUI
psichico, geografico e persino geologico. Silone
EVOCATI ARRIVANO E DICONO LA LORO
sembra essere evocato in più modi: innanzitutto
dal grande evento traumatico che segna la vita di
Mengo e del suo borgo, il terremoto.
L SECOLO era Ruscitti Do- Silone perse la madre e una parte della
A menico Giuseppe, ma tutti
lo chiamavano Mengo: visse
famiglia nel terribile sisma della Mar-
sica del 1915, che fece migliaia di mor-
sempre solo, a Roccasanta ti; e poi la trasfigurazione di un luogo
di Scarciafratta, dov’era nato nel 1887. in allegoria: come era immaginaria
Quando muore, nel 1969, mentre l’uo- Fontamara, così è Scarciafratta. Quella
mo atterra sulla luna, è ricoverato in che racconta Rapino ci appare, di fatto,
una clinica. A raccontarci di lui, infat- una terra di fantasmi: dei terremoti,
ti, è un “assistente generico” della della guerra e dell’emigrazione.
struttura ospedaliera. Almeno fino a C’è una sofferenza nella voce dei
un certo punto, poiché poi il racconto suoi abruzzesi, anche dell’infermiere
di Remo Rapino si fa corale: i tanti CRONACHE che racconta la vita di Mengo, che è la
personaggi evocati vengono in primo DALLE TERRE sofferenza di una terra a lungo rasse-
piano e raccontano la loro versione dei DI SCARCIAFRATTA gnata al tremore. A me, quello dei suoi
Remo Rapino
fatti. Ma non solo: altre carte portano minimun fax mattacchioni, pare un tremore non
a compimento la storia di Mengo. pp. 208, euro 17 solo metaforico; certamente è il tremo-
Remo Rapino, con la sua scrittura re dinnanzi alla morte che, ci dice Ra-
sonora, che riesce a essere gioiosa anche se nar- pino, non è una sola nella vita degli uomini: sol-
ra di sciagure, in Cronache dalle terre di Scarcia- tanto l’ultima è quella che ci condanna, ma prima
fratta ci sorprende con una polifonia. Nel suo ne sperimentiamo tante altre. Però c’è, nei suoi
romanzo torna spesso una parola chiave di quel personaggi, anche il tremore delle paure nottur-
mondo, di quella lingua: «cafoni». E allora non si ne, il tremore dell’euforia irrazionale, il tremore
può non ricordare che quello di Rapino è anche di fronte alla Storia e alla sua inappellabile se-
l’Abruzzo di Ignazio Silone, nonostante le pro- verità.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

RIONE SANITÀ DONNE che hanno avuto 2018 con un libro dove la psicologica maschile,
la forza e il coraggio stessa Chiara Nocchetti spesso ancor più corrosiva
Storie di donne di dire di no ai soprusi raccontava storie di quella fisica.
e violenza. del proprio uomo, e di
ricostruirsi la vita. Donne
di ragazzi del Rione Sanità
di Napoli che ce l’hanno
E del rovinoso
autoannientamento
Però a lieto fine che vogliono lanciare fatta, costruendosi un delle donne, che credono
un messaggio di speranza futuro dal nulla con l’arte, di non valere nulla senza
e affidano le loro storie il teatro, la musica, il proprio uomo. Sono nove
a due scrittrici, Chiara il turismo. Ora Chiara, fiabe, delicate e crudeli
Nocchetti e Benedetta De con Benedetta, torna al tempo stesso. A lieto
Nicola. Con Amore senza a raccontare chi ce l’ha fine come tutte le fiabe:
lividi (pp. 96, euro 10) le fatta, ma questa volta oggi quelle donne sono
Edizioni San Gennaro la sua prosa leggera si fa un’associazione del Rione,
continuano nel filone che dura e spietata. Perché le Forti Guerriere.
le ha viste esordire nel parla della violenza (Cinzia Dal Maso)

88 il venerdì 24 dicembre 2021


IN POCHE PAROLE
L’ACCADEMIA SE AVESSI LIBRI DI IERI
DEI BUGIARDI DUE VITE
PAOLO MAURI
Bridget Collins Abbigail
Traduzione di N. Rosewood
Roberta Traduzione di
Scarabelli Silvia Castoldi CON LOVECRAFT,
Garzanti
pp. 416
Edizioni e/o
pp. 288
DI TERRORE
euro 18,60 euro 18 IN TERRORE
Nell’esclusiva accademia di L’infanzia trascorsa in un
oward Phillips Lovecraft è, si può dire,
Montverre le menti più campo militare in Vietnam
l’anello di congiunzione tra Edgar Allan
brillanti si dedicano allo
studio del grand jeu, una
insieme a una madre
anaffettiva, la precipitosa fuga
H Poe e Stephen King. I suoi racconti sono
misteriosa e arcana disciplina. negli Stati Uniti e infine quasi sempre dei sogni o, per essere più
Ma con l’arrivo di Léo Martin, il ritorno in Vietnam per precisi, degli incubi, popolati da mostri insidiosi, da
ex ministro della cultura e affrontare i ricordi dolorosi che uomini sperduti che si aggirano spesso in preda al
allievo dell’istituto, torneranno affiorano dal passato. La cruda
panico e da città che nessuno è mai riuscito a vedere,
a galla oscuri e sanguinosi biografia di una donna in cerca
segreti sepolti da anni. (a.pass.) della propria identità. (a.pass.) ma che qualcuno si ostina a cercare. I taccuini di
Randolph Carter, proposti ora da Einaudi nella tradu-
zione di Mario Capello e con una prefazione di Marco
LA MORTE LE AVVENTURE Peano, consentono un’immersione totale nel mondo
BUSSA DI PINOCCHIO
di Lovecraft. Carter, del resto, è un suo alter-ego.
A NATALE Carlo Collodi
Fergus Hume Illustrazioni di Leggiamo l’inizio del racconto
Traduzione di Iacopo Bruno La chiave d’argento: «Randol-
Federico Rizzoli ph Carter aveva trent’anni
Zaniboni pp. 208 quando perse la chiave del
Lindau euro 25
pp. 298 euro 19 Portale dei Sogni. Fino ad allo-
ra aveva fatto fronte alla prosai-
Fate pure gli scongiuri, ma Il grande classico di Carlo cità della vita grazie a escursio-
poi godetevi fino all’ultimo Collodi torna in un’elegante ni notturne in strane e antiche
questo giallo tipicamente edizione, impreziosita dal
british, un classico del lavoro di Iacopo Bruno,
città al di là dello spazio e ama-
genere, scritto dal prolifico illustratore di fama bili, incredibili terre-giardino
Fergus Hume (1859-1932). internazionale, qui oltre mari eterei…».
Il delitto avviene durante le particolarmente ispirato nel Le pagine di Lovecraft sono
Feste, in un cimitero innevato: ritrarre la solitudine e i dilemmi fortemente visive e inseguono Howard Phillips
una ragazza viene pugnalata del burattino più famoso della un ipotetico Eden passando da Lovecraft (1890-1937).
sulla tomba del padre. (fr.mar.) letteratura mondiale. (d.c.p.)
un terrore all’altro. Vi troviamo Einaudi propone la sua
raccolta di racconti
di tutto: navi con misteriosi re- I taccuini
ATLANTE CARO BAMBINO... matori che nessuno ha mai vi- di Randolph Carter
DELLE RELIGIONI UNA LETTERINA sto, incredibili miniere, creature
A cura di DA BABBO cornute, infide montagne. Ad
Aluisi Tosolini NATALE
e Sebastiana Matilde Tacchini un certo punto ci troviamo addirittura sulla Luna,
Trovato Illustrazioni di perché nulla è impossibile nel regno dell’immagina-
Erickson Raffaella Bolaffio zione. Lo scrittore aveva (pare) una forte simpatia per
pp. 120 Mondadori i gatti che qui in un racconto danno manforte a Carter.
euro 16 pp. 32 euro 16
Lovecraft scrive i suoi racconti tra gli anni Venti e
Come dice il sottotitolo, I bambini scrivono la Trenta del secolo scorso, ma frequenta fin da ragazzo
il libro è dedicato a ragazzi tradizionale letterina. Ma la letteratura fantastica, genere popolare che mesco-
e ragazze. Di ogni religione quest’anno anche Babbo la terrore e candore. The Silver Key risale al 1926: è lo
sono spiegate le principali Natale ha deciso di prendere stesso anno in cui si separa dalla moglie, che aveva
caratteristiche: dove carta e penna e di cimentarsi.
è nata, quando è nata, Che cosa scriverà? Sicuramente sposato appena due anni prima, trasferendosi con lei
gli elementi fondamentali... di essersi comportato bene, di a New York. Così torna ad essere il solitario di Provi-
Pagine utilissime per educare non aver mangiato troppi dolci, dence, che non ha pace nella vita reale e trova uno
all’interculturalità di aver tenuto in ordine la sua strano conforto sognando l’impossibile.
e al rispetto. (fr.mar.) camera. Sarà sincero? (a.c.) © RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 89


CULTURA
LIBRI Q ARTE Q FUMETTI Q FOTOGRAFIA

SCOPERTINE

MARCO
FILONI
scopertine@repubblica.it

DUE SCRITTORI
IN VIAGGIO

introdotto poco più che ventenne da Char- POSTURE da scrittori. Se si


Le rose del re les Louis L’Héritier de Brutelle, procurato-
re del Re e botanico, a Versailles, dove di-
riconoscono al cammino,
come le città per Musil, allora
non sono fiori viene il protetto di Maria Antonietta. La qui abbiamo una perfetta
passione della moglie di Luigi XVI per i immagine sin dalla copertina
ma opere d’arte fiori è tale da decorarsi capelli o abiti con – che è bellissima, disegnata
giacinti, tulipani, iris. Ma il suo preferito da Enrico Pantani. C’è lui
RACCOLTI I DISEGNI BOTANICI DI PIERRE-
è un cactus detto“la regina della notte”(per davanti, dritto e sfocato nel
JOSEPH REDOUTÉ, PITTORE
la fioritura notturna), e si racconta che per suo incedere; c’è lui dietro,
ALLA CORTE DI FRANCIA FRA ‘700 E ‘800
vederlo sbocciare abbia organizzato nel che racconta, e misura la
di Angelo Molica Franco Tempio del Parco di Versailles una seduta vicinanza da chi lo precede
di pittura notturna con Redouté. calcolandone la distanza.
L MUSEO nazionale di storia Uniti dalla passione floreale, ai tempi Un libro che sta tutto in una
naturale di Parigi sono conser- della Rivoluzione non seguono però il
A vate le Vélins du Roi, il più ricco medesimo destino: mentre Maria Anto-
virgola, quella del titolo:
In viaggio con Gianni, Celati
compendio di illustrazioni e nietta perde letteralmente la testa sotto la scritto da Paolo Morelli per le
dipinti iperrealisti di fiori e piante da tut- mannaia, Pierre-Joseph organizza la sua edizioni Tic. Dice l’autore
to il mondo. È una collezione che risale a prima mostra. E la sua fama cresce tanto che è un diario di un viaggio,
quando la botanica – tra Sei e Settecento che agli albori dell’Ottocento persino la o forse di un fallimento.
– incontra l’arte. Il demiurgo di neoimperatrice Giuseppina Be- Forse: eppure la grana della
tale sposalizio fu Luigi XIII, che auharnais – mentre Napoleone è scrittura, tinta di comico vero
nel 1635 crea un ricchissimo orto nella Campagna d’Egitto – lo perciò tragico, suggerisce
botanico dove impiega scienziati, convoca affinché dipinga le va- che è soltanto letteratura.
giardinieri e uno speciale pittore, rietà di rose che ha fatto arrivare Sfuggente, eccentrica, un
il peintre ordinaire du Roi pour da tutto il mondo per il suo giar- tentativo di straniamento di
ALAMY / IPA

la miniature, con l’incarico di dino del Castello di Malmaison, uno (anzi due) scrittori. Ma è
gironzolare tra fiori e piante del fuori Parigi. anche bella, assai.
Jardin du Roi per riprodurre Un lavoro che oggi ha portato
tutto nei minimi dettagli (all’epo- alla pubblicazione del volume
ca su pergamena ma da metà ‘700 Rose (Elliot). Nelle 169 bellissi-
in poi, con la diffusione dell’ac- me immagini contenute, ammi-
querello, su carta). riamo il viola bluastro della Ro-
Uno dei più espressivi tra gli sa Serpeggiante e l’argento della
artisti botanici – e autore di un Villosa, la forza della Centifoglia
cospicuo fondo all’interno della e l’insicurezza dell’Alpina, le
Collection des Vélins – fu Pier- spine della Corimbifera e i boc-
re-Joseph Redouté, soprannomi- cioli nivei della Noisette: i capo-
nato per la delicatezza del tratto In alto, immagini lavori di un artista che ai fiori ha
«il Raffaello dei fiori». Nato nel tratte dal libro dedicato l’intera vita. Basti pen-
di Pierre-Joseph
1759 nelle Ardenne belghe in una Redouté Rose sare che la sera prima di morire
famiglia di artisti,dopo la gavetta (Elliot, pp. 224, disegna un giglio bianco regala-
da pittore itinerante e lo studio euro 50, togli dalla figlia e sotto, in de-
dell’incisione al Royal Botanic traduzione di scrizione, annota «ancora im-
Daniela
Gardens di Kew a Londra, viene Alberuccio).
perlato di rugiada».
Sopra, l’autore e
la copertina 24 dicembre 2021 il venerdì 91
CULTURA
LIBRI Q ARTE Q FUMETTI Q FOTOGRAFIA

LESSICO & NUVOLE DESIGN


STEFANO BARTEZZAGHI
Bei tipi quelle lettere
venute dal Brasile
SILVIO COIANTE

FELCE A TALE!
UN AUGURIO DI SCARTO
e parole dentro le parole. È il titolo di un
libro con cui un grande ginevrino, Jean
L
Starobinski, ne ha omaggiato un altro,
Ferdinand de Saussure; ma è anche
una formula per quello che facciamo di solito. Si
tratta di guardare le parole come nuvole che pos- NATA nel 2000 per merito murali di Talavera per la
sono cambiare forma, il cammello di Amleto che di due designer editoriali, giungla di cemento di San
diventa una donnola. Claudio Rocha e Tony de Paolo, nei francobolli
Adesso è Natale e magari siete fra quelli che Marco, la rivista olandesi, nel lettering
giocano a Scarabeo. Siete cioè abituati ad avere di Tupigrafia è diventata nel nascosto di una collezione
fronte otto letterine su tasselli di legno (oggi, di tempo fonte di ispirazione di matite. Presente anche
plastica) e a cercare di cavarne la migliore sequen- e punto di riferimento per un pezzo, anzi, dei pezzi
za. Si può fare lo stesso anche con parole e nomi. grafici, calligrafi, street d’Italia: quelli di legno dei
Prendete per esempio “Elena Ferrante”. Come artist, artisti visivi in bizzarri caratteri della
fare di questo nome la soluzione di un gioco? Per Brasile e non solo. Dopo 13 Tipoteca Italiana (sopra)
prima cosa dovete trovarne una seconda lettura. numeri in lingua riprodotti su carta
“Elena” si può dividere in “è lena”. “Ferrante” oltre portoghese, esce in speciale in un inserto.
che un cognome può significare “che mette i ferri”. inglese questa antologia (Gianni Mascolo)
Quindi abbiamo una seconda lettura che dice “è dei migliori articoli a
lena ferrante”. Un eventuale solutore ci può arriva- beneficio del pubblico
re se gli date da leggere una parafrasi, per esempio: internazionale: anche se,
“La fatica del maniscalco”. Questo è l’“esposto”: come dicono gli autori,
“La fatica del maniscalco”. La prima lettura: “È lena «la nostra è una
ferrante”. La frase risolutiva che stavolta è un no- provocazione: vogliamo
me: “Elena Ferrante”. In questo caso è bastato che il lettore guardi il
dividere altrimenti la sequenza delle lettere e rein- testo e legga le immagini».
terpretare, senza aggiungere, togliere, sostituire, Immagini che, neanche a
spostare nulla. dirlo, sono lettere, scritte,
L’enigmista Ilion aveva invece mandato un gio- luoghi, oggetti dove la
co in cui l’esposto diceva “Incostanza di scrittrice” tipografia vive e fa parte
e la prima lettura era “è lena errante” (“errante” nel del nostro mondo. Per
senso dell’”erranza” e non dell’“errore”, ovviamen- esempio nel lavoro degli
te). C’è una lettera in meno, è uno “scarto”. Parole abridores de letras,
dentro le parole. Dentro lo scarto c’è un sarto, i pittori di insegne che
dentro il sarto un arto. Felce a tale! dipingono i nomi delle TUPIGRAFIA
Claudio Rocha
Scrivete a: LESSICO & NUVOLE - la Repubblica via Nervesa, 21
barche dell’Amazzonia Tony de Marco
20139 Milano. Oppure: lessicoenuvole@yahoo.it ispirandosi agli alfabeti
GIOCHI QUOTIDIANI su: www.repubblica.it Lazy Dog
© RIPRODUZIONE RISERVATA vittoriani. O nei dipinti pp. 208 euro 48

92 il venerdì 24 dicembre 2021


ORA D’ARTE
TOMASO MONTANARI

Sì, ci piace
il presepe
L PIÙ BEL presepe del mondo è quello che – set- e forse anche la disposizione delle statue come la pensarono
I tant’anni dopo la notte di Greccio – un papa fran- Niccolò e Arnolfo, architetto a cui dobbiamo alcuni degli
cescano, Niccolò IV, volle nella Basilica di Santa spazi più seducenti tra quelli in cui ancora si svolge la nostra
Maria Maggiore a Roma, dove si conservano le vita comune. E così abbiamo recuperato un tassello impor-
reliquie della mangiatoia che accolse il Bambino, e le fasce tante nell’immaginario figurativo del mondo occidentale: il
in cui fu avvolto. A scolpirlo fu Arnolfo di Cambio, scultore presepe di Roma, il presepe dei presepi.
geniale cresciuto tra le mani di Nicola Pisano: e il risultato Il presepe, questa sorta di sacramento della povertà in-
fu un intreccio di sguardi e di gesti congelato in una anti- ventato da Francesco d’Assisi: segno efficace della massima
chità senza tempo. povertà, quella di un Dio che si spoglia di tutto e prende
Come si conviene a un presepe, mobile per definizione, carne, dolore e morte delle creature. La povertà di una fami-
anche quello di Arnolfo ha avuto una vita inquieta, perden- glia di stranieri senza alloggio, di un bambino che nasce
do tra l’altro per strada la Madonna originale. Quando lo senza una casa, di un Salvatore salutato dai pastori, ultimi
stizzoso Sisto V volle costruirsi un algido mausoleo proprio tra gli ultimi. Un sacramento concreto, fatto di figure – cor-
al suo posto, il geniale ingegnere Domenico Fontana riuscì pi – che si toccano, collocati in uno spazio reale; uno spazio
a spostare tutta intera la cappella medioevale che accoglie- che ne rappresenta un altro, lontano – Betlemme.
va il gruppo arnolfiano, calandola sottoterra, Un sacramento capace di scuotere anche
nelle viscere della Basilica che custodivano i laici, perché ci unge la fronte col valore
le reliquie. Come se le traversie della Sacra della fragilità, ci apre gli occhi sulla centra-
Famiglia, e quelle della Terra Santa, conti- ARNOLFO DI CAMBIO lità dei margini, ci insegna la forza della de-
nuassero a specchiarsi in quelle dei loro si- (E SCULTORE POSTERIORE) bolezza, consacra il primato della debolezza
mulacri romani. Presepe e celebra la centralità del corpo. Un sacra-
Marmo di Carrara, 1291
Da qualche anno un restauro e uno studio Basilica patriarcale mento di immagini che ribalta l’immagine
sapienti ci hanno restituito la bellezza mi- di Santa Maria Maggiore del mondo nel suo contrario: eccolo il senso
steriosa di queste figure solenni e introverse, Roma più profondo del Natale. Anzi, l’unico.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 93


GETTY IMAGES

94 il venerdì 24 dicembre 2021


CULTURA
IL CUORE E LE TENEBRE

BRIDGEMAN IMAGES
NEL MARE
IN TEMPESTA
DI CONRAD
IL NAVIGATORE POLACCO DIVENTATO SCRITTORE INGLESE LASCIÒ
UN OCEANO DI LETTERE. UNA RACCOLTA APPENA USCITA CI AIUTA
A ESPLORARE UN GRANDE AUTORE E UN UOMO ENIGMATICO

za prima a inseguire il suo sogno su


vascelli francesi e inglesi, e poi, quasi a
di Enrico Terrinoni
malincuore, a voler rivivere quelle av-
venture, quei traumi (a vent’anni tentò
OSEPH CONRAD, il grande il suicidio scaricandosi in petto un re-
scrittore polacco naturaliz- volver) tramite la letteratura. Tentò, in
J zato britannico, fu in tutti i altre parole,di proseguire il suo viaggio
sensi un uomo di lettere. Au- attraverso il fluire della lingua. Una
tore di una ventina di romanzi, da bra- lingua non sua, quella inglese, che im-
vo uomo di mare ha lasciato dietro di piegò molto a padroneggiare, ma di cui
sé anche un oceano di missive. Inizia divenne un maestro indiscusso. Come
Sotto, Joseph
quasi quarant’anni fa, nel 1983, la pub- Beckett,altro uomo di lettere in entram-
Conrad (1857-
1924), pseudonimo blicazione delle sue Collected letters, e bi i sensi, adottò prima il francese e poi
di Józef Teodor più o meno venticinque anni dopo, nel l’inglese, riuscendone a maneggiare
Konrad 2007, il progetto si completa con l’usci- ogni sottigliezza.
Korzeniowski. ta del nono volume. Il suo è quindi uno
Sopra, il suo
Epistolario degli epistolari letterari più poderosi METAFORA DEL VIVERE
1885-1924 che ci siano. Consente di ricostruire i Le lettere più significative apparten-
(Giometti & percorsi criptici e segreti che dalla vita gono all’ultimo quinquennio dell’Ot-
Antonello, pp. 384, portano alla scrittura e dai dedali tocento, quando, tra ripensamenti e
euro 36, a cura di
dell’esistenza all’arte. dubbi, Conrad decise che i vent’anni
Alessandro
Serpieri) Esce ora in nuova veste, per Giomet- di vita marinara erano oramai una sto-
ti & Antonello di Macerata, la riedizio- ria del passato. Fu allora che scelse di
ne di un volume edito da Bompiani nel tramutarli nel suo futuro. Perché nelle
lontano 1966, Epistolario grandi opere di Conrad il
1885-1924. Include una ERA AFFASCINATO
mare c’è sempre. Un mare
rappresentativa scelta di DALL’OSCURO, tempestoso, a volte placi-
lettere che sono una goccia DAL MAGMA BUIO do, sempre perturbante.
nel vastissimo mare delle DELLA MENTE Una metafora del vivere,
missive dell’autore,ma aiu- CHE RENDE un rito di passaggio di cui
CAPACI
tano comunque a ricompor- DI TUTTO si conosce la superficie e
re un mosaico sfuggente, e del quale si possono fare
ALAMY / IPA

ad avvicinare al buco nero solo ipotesi circa la pro-


che per certi versi fu la sua vita. Un bu- fondità e gli abissi.
co nero in grado di inghiottire la luce Profondità e abissi che colorano
senza mai rilasciarla. Una condizione l’animo irrequieto di questo grande
misteriosa, quella che portò quest’uo- scrittore figlio di un rivoluzionario. Fu
mo votatosi al mare sin dall’adolescen- di posizioni apparentemente re-

24 dicembre 2021 il venerdì 95


96 il venerdì 24 dicembre 2021
CULTURA
IL CUORE E LE TENEBRE

Il Congo in
un’illustrazione
azionarie, lui («sono molto meno un d’epoca coloniale.
buon umanitario di quanto fosse Jack Sul grande fiume
London»): talvolta anti-illuminista, si svolge Cuore
di tenebra, forse
ma perché affascinato dall’oscuro, il romanzo più
dall’imponderabile, dal magma buio noto di Conrad. In
della mente e dell’animo umano capa- basso, Chinua

GETTY IMAGES
ce di tutto. Achebe
(1930-2013)
«DOSTOEVSKIJ? TROPPO RUSSO»
Un artista dai gusti netti, sempre arma-
ti di indicazioni tranchant: «Spero che non è uno scrittore politico nel senso realtà è quello che non vediamo, anche
tu non sia troppo disgustato con me che diamo generalmente a questa eti- quello che non discerniamo di noi stes-
perché non ti ho ringraziato prima per chetta. Non si schiera apertamente, nei si. È da questo baratro che nasce la
il Karamazov» scrive. «È orribilmente suoi libri. Ma poi nelle lettere lascia scrittura. Ecco cosa scrive nel 1895 al
brutto e impressionante e esasperan- trasparire un tumulto di passioni che romanziere Edward Noble: «quando
te... non so per che cosa stia o cosa ri- non potremmo non chiamare politiche parlo di scrivere da un punto di vista
veli Dostoevskij, ma so che è troppo nel profondo: «Il grande Impero Bri- interiore, intendo dal profondo della
russo per me. Suona come delle selvag- tannico si sta ribaltando verso il pre- tua interiorità. Non pretendo che tu
ge declamazioni da epoche preistori- cipizio del progresso sociale e delle tiri fuori i visceri dei tuoi personaggi
che. So che i russi l’hanno appena “sco- riforme radicali... La valanga alpina per sottoporli all’esame del pubblico.
perto”. Se lo godano». rotola giù sempre più in fretta man Metti a nudo il tuo cuore, e la gente
Dalle lettere emerge tutta la com- mano che si avvicina al fondo dell’a- starà ad ascoltarti per quello – e solo
plessità di uno scrittore la cui produ- bisso – la sua destinazione ultima! E quello è interessante».
zione, nella seconda metà del Novecen- dov’è l’uomo che possa fermare la va-
to, ha dato adito anche a forti polemi- langa?». VIE DI FUGA E RITORNI A CASA
che. Si ricorda spesso quella animata L’uomo non sa e non può arginare la Parole che ricordano da vicino quelle
dallo scrittore nigeriano Chinua Ache- valanga ineluttabile della storia. Una che un altro esule, James Joyce, avreb-
be che lo tacciò di razzismo, e alla luce valanga che Conrad percepisce in tutta be pronunciato molti anni dopo a Pa-
di quelle accuse sono nate tante rilet- la sua minacciosità e forse teme, ma che rigi. A una festa da ballo, nei primi an-
ture della sua opera. Di Heart of Dark- poi sotto sotto ammira, per i suoi esiti ni 20, rispose così a un giovane artista
ness (Cuore di tenebra) ad esempio, prevedibili o no: «L’Inghilterra era l’u- irlandese che gli chiedeva consigli:
romanzo in cui le tensioni coloniali e le nica barriera contro la pressione delle «Scriva di quello che ha nel sangue, non
violenze alle quali Conrad pure assi- dottrine infernali nate nei bassifondi di quello che ha in mente... Io scrivo
stette nel suo viaggio nei meandri del continente. Ormai, non rimane nul- sempre di Dublino: se posso arrivare
dell’Africa lungo il fiume Congo, non la! Il destino di questa nazione e di tut- al cuore di questa città, potrò arrivare
trovano esplicita condanna. Ma questo te le nazioni si compirà nelle tenebre a quello di tutte le città del mondo».
forse capita perché non è lo scrittore a fra molti pianti e stridore di denti, e Così anche Conrad. Attraverso un
dover condannare (“la fine di Heart of mediante il saccheggio, l’eguaglianza, tuffo nel sé, è in grado di riportare a
Darkness mi è costata cara. Da allora l’anarchia e la miseria sarà governato galla tanti “se”, tante possibilità, tante
non sono stato capace di dalla mano di ferro di un vie eventuali – da seguire o non seguire
fare gran che”): semmai so- dispotismo militaristico!». poco importa. Strade che sono al con-
no i lettori. E Conrad i suoi È quasi un dire profeti- tempo vie di fuga ma anche ritorni a
lettori li lascia liberi di sce- co, il suo, a rileggerlo col casa. Questa è la tensione segreta della
gliere, con tutti i rischi che senno di poi. Ma un profe- scrittura di Conrad; e assieme ai ro-
questa libertà, non sempre tismo allarmante che non manzi, sono proprio le lettere a dimo-
GETTY IMAGES

agognata da chi compra e nasce tanto dall’analisi del strarlo. È una scrittura dell’interiore,
legge libri, comporta. reale e della storia, quanto un continuo scavare, rimestare, ricol-
Giudicare, sanzionare, da un lavoro di ricerca locare. Un remare infinito in vasti ba-
proporre vie illuminate da SCRITTORI COME squisitamente interiore, cini psichici, che porta a comprendere
una qualche luce, non è IL NIGERIANO psicologizzato. Come a quanto poco la letteratura sappia spie-
quello che interessa a que- CHINUA ACHEBE suggerire che la realtà non garci, eppure quanto essa conosca
sto scrittore affascinato LO HANNO è il visibile che abbiamo dell’orizzonte oscuro in cui ci muovia-
ACCUSATO
dall’imponderabile, ESPLICITAMENTE
davanti agli occhi, non è il mo, e infine, quanto preziosa sia la sua
dall’inspiegabile. A diffe- DI RAZZISMO tangibile che crediamo di ineffabile lezione.
renza del padre, Conrad poter toccare con mano. La Enrico Terrinoni
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 97


CULTURA
COLD CASE

pensiero del cibo sta sempre davanti


a me. Mi succhia il midollo e mi rende
l’esistenza insopportabile». Così Ellen
West nel novembre del 1920. Suicida a
33 anni, una delle pazienti più famose
della psichiatria, Ellen West ha un no-
me inventato, quello vero è ancora un
segreto. Pare che il suo medico, il lumi-
nare svizzero Ludwig Binswanger,
massimo esponente dell’analisi esi-
stenziale e della psichiatria fenome-
nologica, scrivendo di lei a più di
vent’anni dalla morte l’abbia scelto
sulla scorta del personaggio di Rebec-
ca West nel dramma di Ibsen Rosmer-
sholm.Ad aggiungere drammaticità al
dramma, e dolore al dolore, c’è un altro
suicidio nella vita di Binswanger:
quello del figlio maggiore, nel 1928.
Non c’è libreria di psichiatra che
non ospiti il testo binswangeriano sul
caso Ellen West. La mia edizione Bom-
piani risale al 1973, per la cura di Da-
nilo Cargnello,
ora fuori cata- FU LASCIATA
logo: oggi l’e- AL SUO DESTINO
dizione di rife- CON IL TACITO
rimento è ACCORDO DEL
quella curata MARITO. PRESE
I BARBITURICI
da Stefano Mi- DAVANTI A LUI
stura per Ei-
naudi. La lette-
ratura sul caso West è infinita. Ora

ELLEN WEST siamo qui per un libro di Antonella


Moscati, traduttrice e saggista, con un
titolo forte e programmatico: Ellen

IL FANTASMA West. Una vita indegna di essere vis-


suta (Quodlibet).

CHE TORMENTA Prima di occuparcene è bene dire


due parole ad uso di lettrici e lettori su
Ellen West e Ludwig Binswanger. Di

LA PSICHIATRIA famiglia ebrea, una famiglia profon-


damente segnata dal disagio psichia-
trico, Ellen nasce negli Stati Uniti nel
ANORESSICA, AUTRICE DI TOCCANTI DIARI, FU IN CURA 1887 ed emigra in Europa all’età di 10
DAI MAGGIORI LUMINARI DELL’EPOCA MA FINÌ PER UCCIDERSI. anni. Studentessa appassionata, scri-
UN NUOVO SAGGIO TENTA DI RESTITUIRLE LA VOCE ve poesie e riflessioni e ha una “idea
fissa”: il suo corpo non deve ingrassa-
IORNO e notte mi persegui- re. Qualunque cosa pur di rimanere

di Vittorio Lingiardi
«G ta lo stesso pensiero. Il pen-
siero del cibo. In forme sem-
magra, anche lassativi, decine di com-
presse al giorno: chi conosce la clinica
pre diverse, ma sempre pre- dei disturbi del comportamento ali-
sente. Sì, come l’immagine della vitti- mentare sa che le cose vanno (anche)
ma perseguita l’assassino. Se ho fame così. A 30 anni diventa vegetariana.
o se sono sazia, se riposo o se lavoro: il Sposa il cugino, non sappiamo se per

98 il venerdì 24 dicembre 2021


amore, e rimane incinta: la gravidanza
finirà in un aborto spontaneo. Molti i AL SUO MEDICO,
LUDWIG
tentativi di suicidio. Visitata da molti BINSWANGER
psichiatri, prima di incontrare la cli- SI RIMPROVERA
nica di Binswanger a Kreuzligen e il DI AVERLA
suo metodo di “analisi esistenziale”, CONSIDERATA «NATA
intraprende due analisi, con von Geb- PER LA MORTE»
sattel e poi con Hattingberg. Due espe-
rienze disastrose: sul principio di cura
prevalgono i problemi, personali e te-
orici, degli analisti.

ALAMY / IPA
Nevrosi ossessiva, depressione,
schizofrenia, le diagnosi si accavalla-
no, lontane dal quadro clinico che con
gli occhi di oggi possiamo intuire: ano-
ressia nervosa (sottotipo con abbuffa- posizioni, gli atteggiamenti e i pregiu- il contributo dello psicologo umanista
te e condotte di eliminazione) in di- dizi di quanti le sono stati accanto Carl Rogers che per primo (nel 1961 e
sturbo borderline di personalità. Ma durante la malattia». Il saggio di Mo- poi nel 1980, anche lui con un bel tito-
proprio sulla diagnosi è il momento di scati è dunque un “Anti-Binswanger” lo: Ellen West e la solitudine) scrive del
ascoltare la voce di Ellen. Marzo 1921, utile a mettere in discussione lo psi- caso West in polemica con Binswan-
durante una passeggiata col marito (il co-patriarcato dell’epoca, che da un ger, rimproverandogli di averla reifi-
corsivo è mio): «Un nome per la malat- lato dava parola al dolore mentale cata clinicamente, di aver ignorato il
tia non lo conosco. La si può chiamare delle donne ma dall’altro era incapace ruolo delle dinamiche familiari e di
nevrosi ossessiva o chissà come, in di ascoltarne la voce (pensiamo al caso aver letto il tema suicidario come una
ogni caso è un difetto mentale in un freudiano di Dora). In questo senso, fallimentare liberazione, un essere
punto preciso. La diagnosi di melan- Ellen West. Una vita indegna di essere «nata per la morte». Ellen, infatti, dopo
conia è insensata. È certo che ora ho vissuta s’inserisce in un filone di con- un ultimo consulto tra luminari – lo
avuto una melanconia, e che ancora ci trolettura culturale della tradizione stesso Binswanger, Bleuler e Hoche –
sono dentro, anche se sta chiaramente primonovecentesca della psichiatria e viene dimessa dalla clinica e lasciata
regredendo; ma l’essenziale è il difetto della psicoanalisi: come Soul Mur- al suo destino. L’accordo del marito
mentale. Avrò sempre un’inclinazione der di Morton Schatzman, che riper- Karl, subito entrato in un rapporto di
alla malinconia, a qualcosa di mania- corre il caso freudiano del Presidente profonda amicizia con Binswanger,
cale. Questo non farà che accrescere le Schreber, o appunto come Ritratto di era tacito. Ellen prende i barbiturici in
mie sofferenze, ma non è determinan- Dora di Hélène Cixous. sua presenza e lo protegge giuridica-
te. Con il mio difetto mentale, invece, È un peccato che Moscati trascuri mente lasciando per iscritto che il ma-
che tocca cose così vitali, io, Ellen F., rito non ne era al corrente. Con Mosca-
non posso continuare a vivere». to vale la pena di ricordare che Hoche
Antonella Moscati rilegge la storia l’anno prima aveva pubblicato un te-
di Ellen West ribaltando una delle pos- sto inquietante sulla necessità di eli-
sibili prospettive: da paziente ad au- minare «vite indegne di essere vissu-
trice. Lo può fare grazie a un volume te». Erano gli anni di ascesa del nazi-
uscito in Germania nel 2007 a cura di smo e sul caso Ellen West si affaccia
Naamah Akavia, giovane ricercatrice l’ombra della follia eugenetica.
israeliana prematuramente scompar- Al caso Ellen West, concludiamo
sa, e Albrecht Hirschmüller. Il saggio, con l’autrice, «non ci si può avvicinare
ANNE BOURGUIGNON

di cui in Italia si era già occupata la senza provare la terribile sensazione


psichiatra Annelore Homberg, racco- di un torto, di una sottrazione crudele
glie molti scritti di Ellen, pagine toc- di cui lei è stata in parte il soggetto
canti e coraggiose che raccontano con volontario, ma sicuramente anche
lucidità la malattia di cui sembra al l’oggetto involontario». Il silenzio im-
tempo stesso schiava e padrona. Il me- A sinistra, la donna chiamata “Ellen West” posto sul suo nome e sugli eventi es-
rito del libro di Akavia e Hirschmüller, dallo psichiatra Ludwig Binswanger senziali della sua vita «ha fatto sì che
(1881-1966; in alto, in un ritratto di E. L.
scrive Moscati, «è molteplice. Fornisce Kirchner). Sopra, Antonella Moscati tutto quello che si sa di lei, e in verità
una notevole quantità di nuovi testi e il suo saggio Ellen West. Una vita ormai non è poco, si sa di lei come di
[…] e getta una nuova, fosca, luce sulle indegna di essere vissuta un’altra, come se fosse un’altra».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 99


CULTURA
MISSISSIPPI BLUES

LA MICCIA
DI FAULKNER infuria l’implacabile guerra del san-
gue, il suo e quello di un’America in

INCENDIA cui la schiavitù è stata abolita da de-


cenni ma la condizione dei neri è anni
luce dall’essere dignitosa. Nasce così

IL VECCHIO SUD laYoknapatawpha County, avatar del-


la contea di Lafayette da cui proviene
Faulkner stesso, che gli consente di
TORNA IN UNA NUOVA TRADUZIONE BANDIERE NELLA POLVERE, sfondare con la testa d’ariete del ro-
IL PRIMO ROMANZO AMBIENTATO NELL’IMMAGINARIA CONTEA manzo la porta di casa. Quello che
DI YOKNAPATAWPHA. CHE SOMIGLIA A CERTA AMERICA DI OGGI appicca è un incendio – un’opera – che
non finirà mai di bruciare. Di quell’in-
cendio, Bandiere nella polvere è la
miccia e va letto e riletto per questo.
Faulkner lo scrive furiosamente, e
quando lo finisce lo manda al suo edi-
zio presso il campus della University tore, Liveright, che, pur avendogli
of Mississippi, a Oxford. Il lavoro è pubblicato due romanzi, lo rispedisce
di Andrea Bajani
noioso e di poca ispirazione, e Faulkner al mittente. Sono cinquecento pagine
non è esattamente dedito alla causa, senza capo né coda, non c’è verso di
A STORIA che accompagna per cui come l’ha preso lo restituisce. venderlo. È il 1927, ma la risposta è la
il primo romanzo di William Si trasferisce a New Orleans dove in- stessa di sempre: il mercato è il mer-
L Faulkner ambientato nella cappa in Sherwood Anderson, lo scrit- cato, bellezza. Faulkner incassa il col-
contea di Yoknapatawpha tore americano del momento. Al con- po e poi spedisce tutto al suo agente a
mette il dito in una questione centra- trario dell’ufficio postale, New Orleans NewYork, Ben Wasson, che prima pro-
le per chi i libri li scrive, per chi li pub- lo ispira molto. Scrive pezzi di colore va a piazzarlo, e dopo undici rifiuti
blica, e per chi poi li legge, ovvero va a che pubblica su periodici locali e che bussa alla porta dell’editore Harcourt,
chiamare in causa il tiro alla fune tra confluiranno in New Orleans Sketches. Brace and Company che, finalmente,
la letteratura e il mercato. Quello cioè In due anni pubblica due libri, nel 1926 si apre. L’editore accetta a patto che il
che oggi chiameremmo l’editing come La paga del soldato, l’anno successivo libro si riduca di un quarto. Per cin-
processo di addomesticamento dei Zanzare. Prima ancora una raccolta di quanta dollari, Ben Wasson, sentito
romanzi selvaggi. L’occasione è in poesie. Successo, zero. Faulkner, accetta di disboscarlo. Fau-
qualche modo epocale: il ritorno nelle Su consiglio di Anderson, questa è lkner va a New York per lavorare con
librerie italiane di Bandiere nella pol- la diceria, Faulkner capisce allora che lui e poi in verità lo lascia fare. Mentre
vere, nella versione di Carlo Prosperi, invece di guardare altrove deve rac- Wasson passa con l’accetta tra le sue
che traducendo cavalca, per La nave contare la terra che calpesta. È lì che pagine, in una stanza adiacente della
di Teseo, il linguaggio più imbizzarri-
to del Novecento, quella mescola mu-
sicale di stili, dove il colto, il contadi-
no del Mississippi, il linguaggio dei A destra, Bandiere
neri stanno insieme in un blues lungo nella polvere
cinquecento pagine. (La nave di Teseo,
La leggenda, che include fonti diver- pp. 512, euro 22,
traduzione di Carlo
se e non sempre coerenti tra di loro, è
Prosperi) e William
questa.A poco più di vent’anni William Faulkner
Faulkner è un uomo che già ritorna a (1897-1962). È la
casa, nel suo Mississippi.Alle spalle ha versione integrale
una prima fuga a New York durata un del romanzo che,
molto rimaneggiato
paio d’anni con un lavoro da commes- dall’editore,
so, un’università abbandonata da stu- uscì nel 1929 con
dente e poi ripresa da postino in servi- il titolo Sartoris
GETTY IMAGES

100 il venerdì 24 dicembre 2021


A destra,
una strada
del Mississippi
negli anni 30
in una foto
del grande
Walker Evans.
Nel suo Stato
natale Faulkner
ambienterà tutti
i capolavori, come
L’urlo e il furore,
Luce d’agosto
o Assalonne,
Assalonne!,
che gli varranno
il Nobel per
la letteratura
nel 1949

SEPIA TIMES VIA GETTY IMAGES


TUTTO RUOTA
stessa casa – così vuole la leggenda – toris e a quel nodo ancora ATTORNO per la letteratura. Né con-
lui scrive L’urlo e il furore. a tutt’oggi irrisolto della AL NODO ta chiedersi se sia migliore
Il libro esce, per così dire allegge- Guerra Civile, in un’Ame- TUTTORA Sartoris o Bandiere nella
rito, nel 1929, con il titolo Sartoris. rica in cui, nell’autunno IRRISOLTO polvere. Conta piuttosto
DELLA GUERRA
Non è lo stesso libro che Faulkner ave- del 2021, ancora sventola- CIVILE quello che scrisse Faulk-
va scritto e infatti non si chiama più no le bandiere confederate ner nel 1928 quando deci-
Flags in the Dust. Ci vorrà la figlia, una dalle verande degli stati se di lasciare che Ben Was-
decina d’anni dopo la morte del padre, del Sud, e ancora restano in piedi, con son facesse ciò che voleva per andare
per riesumare il progetto originale l’avallo dei governatori, i monumenti incontro alle richieste dell’editore.
dalla biblioteca dell’Università della di chi ha combattuto per non essere «Annunciai la decisione litigando rab-
Virginia: un manoscritto olografo di America. Il confronto tra Sartoris e biosamente con la persona cui era
237 pagine e un testo di 596 che tiene Bandiere nella polvere è, ridotto stata affidata la revisione del ms. [ma-
insieme tre diverse stesure dattilo- all’osso, quello di sempre tra la ditta- noscritto, ndr] ogni volta che era ab-
scritte. Da cui un lavoro immenso con- tura del plot e il pensiero degli scrit- bastanza goffa da lasciarsi rintrac-
dotto da Douglas Day per Random tori selvaggi. Ovvero tra la semplifica- ciare. Dissi: “Un cavolo è cresciuto,
House e l’opera finale – frutto di uno zione e la complessità, tra la prudenza maturato. Guarda il cavolo; non è sim-
scrupoloso lavoro sui testi e che però che nasconde ma nei fatti esercita il metrico; dici, adesso poto questo ca-
contiene un azzardo – che i lettori ita- controllo, e il rischio che scompiglia volo e lo trasformo in arte; lo farò so-
liani possono ora rileggere a quasi le regole. migliare a un pavone, a una pagoda o
quarant’anni dalla prima edizione Conta poco la lettura che se ne può a tre ciambelle. Molto bene, dico io:
Bompiani. fare a posteriori, il fatto cioè che quel- fallo pure, ma a quel punto il cavolo
La questione, invero un po’ oziosa, la indomabilità propria di Bandiere sarà morto”». Editori, direttori dei
è se Ben Wasson abbia snaturato il nella polvere sarebbe poi diventata, giornali, titolisti, conduttori televisi-
romanzo originale con il suo editing. poco dopo, con L’urlo e il furore e poi vi, produttori cinematografici e musi-
Certo che lo ha snaturato, e William con Assalonne, Assalonne!, il marchio cali, scrittori, scrittrici, artisti: lascia-
Faulkner lo ha lasciato fare. Un impa- di fabbrica che avrebbe fatto di Fau- te ai cavoli – lasciamo a noi stessi
sto linguistico complesso, sei storie lkner uno dei più grandi scrittori di scrivendo, componendo, facendo – il
che ruotano intorno alla famiglia Sar- sempre, con o senza i galloni del Nobel diritto di essere cavoli.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 101


SPETTACOLI
CINEMA
TEATRO
MUSICA
DANZA

Diabolica
quella strana coppia
NELLA MINISERIE LANDSCAPERS, OLIVIA COLMAN (OSCAR PER LA FAVORITA)
E DAVID THEWLIS UCCIDONO E SEPPELLISCONO IN GIARDINO I GENITORI DI LEI.
«STORIA VERA. CHE RACCONTA ANCHE UN AMORE SENZA LIMITI»
di Roberto Croci
STEFANIA ROSINI X2

L SORRISO di Olivia Col-


I man e l’umorismo di David
Thewlis sono contagiosi.
Anche se la miniserie Sky/
HBO in cui recitano insieme è nerissi-
ma. Landscapers, su Sky e Now dal 14
gennaio, mette in scena il caso di un
duplice delitto tenuto nascosto per ben
15 anni, ed è basata sulla storia vera di
una coppia inglese, Chris e Susan
Edwards, condannati per aver ucciso i
genitori di lei e
averli seppelliti
nel giardino della Accanto, Olivia
loro casa a Not- Colman (a destra)
thingham. in Landscapers.
Sotto, l’attrice
Per prepararsi con David Thewlis
ai ruoli, Colman e nella miniserie
Thewlis hanno
letto le trascri- nascondere gli omicidi, hanno speso
zioni del processo, oltre che alcune centinaia di migliaia di sterline in au-
lettere scritte dai coniugi. «Abbiamo tografi, poster e lettere, acquistando
visto anche un documentario» spiega memorabilia dei divi del cinema Usa.
Thewlis. «Ci è servito per avere un’idea Ho visto questo suo collezionismo ma-
delle loro personalità. Per il resto ab- niacale come una barriera protettiva
biamo dovuto creare i nostri personag- dai traumi vissuti durante l’infanzia:
gi, interpretando a modo nostro la loro un modo per allontanarsi dalla realtà
voce e i loro manierismi». Mentre alcu- e vivere in un mondo di sogni al fianco
ni fatti dello show corrispondono alla delle sue amate star». Sia Colman che
realtà, altri sono stati ricreati da zero. «Non sappiamo Thewlis hanno una passione per gialli e noir. «Quando ero
nulla della loro vita a Parigi» continua Colman. «Sono scap- bambina» dice Colman, «guardavo con mio padre il telefilm
pati lì dopo che il Dwp, l’ente pensionistico dello Stato, Bergerac, un classico del crime inglese». «Ho amato tantis-
aveva chiesto di incontrare il padre di Susan perché si av- simo Hitchcock» aggiunge Thewlis. «Anche in questo show
vicinava al centesimo compleanno. Una delle cose che mi ci sono elementi di suspense, anche se per me è soprattut-
hanno affascinato della personalità di Susan è stata la sua to una storia d’amore: il cuore dello show è la relazione tra
totale ossessione per i vecchi western e per le star di Hol- Chris e Susan, e il modo in cui Christopher abbia accettato
lywood, in particolare Gary Cooper, uno degli attori prefe- di diventare il suo principe azzurro, mettendosi al servizio
riti da suo nonno. Durante i 15 anni in cui sono riusciti a della moglie, omicidi inclusi».

102 il venerdì 24 dicembre 2021


SEGNI PARTICOLARI
a cura di ALBA SOLARO
FUORICAMPO
EMILIANO MORREALE

L’AMICO DI ELVIS LIBRO O FILM,


Avete avuto un amico
immaginario da piccoli? Elvis IL TERZO UOMO
Costello se lo immagina così,
sulla cover del nuovo album
È LEGGENDA
The Boy Named If: i capelli
sparati, l’occhio elettrico, l’aria l terzo uomo, vincitore a Cannes nel
allarmante. In una parola: naïf. 1949, fu un film leggendario: per come
I rendeva l’immagine di una città (Vien-
na) divisa tra potenze e ridotta in ma-
cerie, per il celeberrimo leitmotiv di Anton Karas,
LINGUA FRANCA per la folgorante apparizione finale di Orson Welles
e per la limpidezza con cui metteva in scena la
Suona bene De André quotidianità e il fascino del male. Autore della
tradotto in siciliano sceneggiatura, insieme al regista Carol Reed, era
Graham Greene. Il trattamento di Greene fu poi
«UN ATTO d’amore». nel 1999. «Questa opera in pubblicato: o meglio, fu pubblicato il romanzo
È la definizione che Dori siciliano non è nata breve che lui aveva scritto perché servisse come
Ghezzi ha dato della perché prevista testo di partenza. Adesso esce di nuovo per Sel-
Buona novella di Fabrizio in una programmazione lerio, con una prefazione di Ben Pastor e una nota
De André tradotta in discografica ma di Domenico Scarpa.
siciliano dal cantautore semplicemente perché Il terzo uomo-libro è un’opera
palermitano Francesco qualcuno, con un atto narrativa compiuta, che ha molte
Giunta. Un’impresa d’amore, ha pensato che differenze rispetto al film: a narra-
approdata a un disco in fosse possibile riproporla re è un ufficiale inglese, alcuni

THE HOLLYWOOD ARCHIVE / AGF


vinile e a uno spettacolo in un’altra lingua. Già, personaggi (fra cui il protagoni-
che, partito da Palermo, perché il siciliano è una sta) cambiano nome, il finale è
farà tappa in numerose lingua». A interpretarla diverso. Eppure è impossibile,
città d’Italia. sono cinque donne: leggendolo, non vedere i volti di
Dietro le quinte, Edoardo quattro cantanti (Cecilia Joseph Cotten, di Alida Valli e di
De Angelis, storico Pitino, Alessandra Welles, le inquadrature sghembe
cantautore romano che ha Ristuccia, Laura Mollica e e chiaroscurate e il suono osses-
dato fiducia a questa Giulia Mei) e una pianista sivamente malinconico della ce-
«appassionata follia», (Beatrice Cerami). tra. L’atmosfera di libro e film è Orson Welles
come la definisce Giunta. «Ho scelto di affidare puramente greeniana, Vienna di- in Il terzo uomo
«Ho voluto seguire il quest’opera alle donne» venta quel mondo squallido e (1949). Sellerio ha
appena ripubblicato
progetto fino in fondo» dice Giunta, «per avventuroso che venne battezza- il romanzo
racconta Dori Ghezzi, assecondare l’idea to “Greeneland”. Greene è uno di di Graham Greene
rimasta di De André che quei grandi scrittori che danno un da cui è tratto
accanto nella sua piacere insieme immediato e so-
a Faber fino rilettura praffino: forse solo Simenon e Soldati (tutti a modo
alla morte, dei vangeli loro “giallisti”, erotomani e cattolici, e dunque gran
avvenuta apocrifi aveva conoscitori dell’animo umano, maschile e non)
messo al centro hanno saputo unire così bene gusto del genere e
la figura di profondità di moralisti. Come ricorda Scarpa, il
Maria e delle tre protagonista del Terzo uomo è un po’ un Candido
Il cantautore madri in volterriano, che ha assorbito la cordialità di Ste-
Francesco lacrime sotto le venson e il rigore di Conrad: «Un Candide che rie-
Giunta, autore
della rilettura in croci ognuna del sce a essere anche L’isola del tesoro e Il compagno
siciliano della proprio figlio». segreto».
Buona Novella (Massimo Lorello) © RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 103


SPETTACOLI
CINEMA Q TEATRO Q MUSICA Q DANZA

SENTI QUESTA
GIUSEPPE VIDETTI

MERRY CHRISTMAS
A TUTTI NOI
IN TRENTA COVER
e canzoni di Natale: croce, delizia e ma-
linconia. Negli Usa c’è una tradizione
L molto più consolidata che in Italia – noi
non andiamo oltre Bianco Natale, Astro
del ciel e Adeste Fideles. Da quando è nata l’industria
del disco. una Christmas song l’hanno cantata proprio
tutti, idoli pop e metallari, jazzisti e cantanti lirici.
All’epoca del vinile, i negozi apparecchiavano un
angolo speciale per i Christmas album dal giorno
successivo a Halloween (a New York, il rinomato Con Moccia
Tower Records, tra la Quarta e Broadway, metteva a
disposizione dei collezionisti l’intero mezzanino). La ero un disastro.
deliziosa Have Yourself a Merry Little Christmas, ever-
green da 25 dicembre, è un tormentone dal 1944 Ora me la cavo
(quattro anni dopo la White Christmas di Bing Crosby),
quando Judy Garland la cantò nel film Incontriamoci SCOPERTO IN AMORE 14, GIUSEPPE
a Saint Louis (quei preziosi tre minuti sono su YouTu- MAGGIO È SU NETFLIX IN 4 METÀ:
be). Stantia? Per niente. Cat Power ne ha inciso una «MA NON MI SENTO UN SEMPLICE ATTORE»
versione affatto attuale nel 2013: di Paola Jacobbi
un pianoforte che insiste sulla
stessa nota per tutto il tempo, O HA SCOPERTO Federico Moccia, 15 anni fa.
nessuna indulgenza né nostal-
gia nell’interpretazione; la voce
L Adesso ha appena finito di girare il nuovo film
di Pappi Corsicato, Di più non basta mai. Di
si arrende all’inevitabilità della recente, lo ha fotografato Bruce Weber...Giu-
festa – che palle, è già Natale! seppe Maggio si è fatto conoscere grazie al successo
Tra le centinaia di cover, vo- della serie Baby, ha scritto un libro (Ricordami di te,
levo suggerirne dieci, ma ci sta- Sperling & Kupfer 2020), ha studiato francese e spagno-
La copertina del vo stretto. Alla fine, ecco una lo, canto e mimo a Parigi, e si è quasi laureato in Lettere.
singolo di Cat Power Top 30 di Have Yourself a Merry Dal 5 gennaio sarà di nuovo su Netflix con il film 4 metà
Have Yourself Little Christmas per celebrare in di Alessio Federici, commedia romantica dove interpreta
a Merry Little
Christmas (2013) streaming (senza sentirsi in un un giovane avvocato a Roma, cioè quello che avrebbe
centro commerciale): 1) Birdy 2) potuto diventare visto il background: papà dentista,
Aimee Mann 3) Sam Smith 4) mamma avvocata, liceo classico della buona borghesia.
John Legend & Esperanza Spalding 5) Chris Isaak 6) Non aveva intenzione di fare l’attore?
Luther Vandross 7) Ella Fitzgerald 8) Richard Ashcroft «Per niente. Se non fossero venuti al mio liceo a cerca-
9) Whitney Houston 10) Tori Amos 11) Michal Bublé re facce nuove per Amore 14 di Moccia, non mi sarei mai
12) Mel Tormé 13) Phoebe Bridgers 14) Frank Sinatra avvicinato a questo mondo. Oggi, se per qualche ragione
15) Norah Jones e Florence Welch (ex aequo, su passano quel film in tv, mi sento male. Ero un disastro.
Youtube) 16) Mary J. Blige 17) Coldplay 18) Eric Clap- Però sono anche grato a quel disastro perché mi ha fatto
ton 19) Tony Bennett 20) Diana Krall 21) Coldplay 22) venire di voglia di conoscere meglio il cinema».
Christina Aguilera 23) Rod Stewart 24) The Preten- Che cosa ha scoperto?
ders 25) Toni Braxton & Babyface 26) Lionel Richie «Il primo giorno sul set, eravamo su un prato. Sono
27) Lou Rawls 28) Florence Welch (su Youtube) 29) arrivati gli scenografi e hanno piantato delle margherite.
Bing Crosby 30) Etta James. Io ero microfonato e mi sono messo a ridere, dicendo
© RIPRODUZIONE RISERVATA «Ecco il meraviglioso mondo di Moccia». Moccia mi ha

104 il venerdì 24 dicembre 2021


MUSICA
PER CAMALEONTI
GIOVANNI GAVAZZENI

BRUCE LIU,
CINTURA NERA
DI CHOPIN
el globo terracqueo il talento matura
con fluidità di passaporti e senza con-
N fini. Il pianista Bruce (Xiaoyu) Liu, nato
24 anni or sono a Parigi da genitori
cinesi, cresciuto al Conservatorio di Montréal
(Canada), ha vinto il Concorso Chopin di Varsavia
nel sancta sanctorum del pianismo polacco.
Il pianista sino-franco-canadese, dal nome e
detto: “Guarda che ti abbiamo sen- dalla forte rassomiglianza con l’iconico maestro
tito”. E lì ho capito che quando sei delle arti marziali Bruce Lee, ha preceduto 12 fina-
microfonato non devi dir nulla fuo- listi, convincendo giuria e ascoltatori (chopiniani a
ri dal copione perché tutto potrà denominazione di origine controllata) per la “forza”
essere usato contro di te». emanata dalla sua tecnica saldamente unita a
Ha scritto anche un romanzo. maturità interpretativa: un “torrente” di scintille
Nell’altra pagina, Pensa di fare lo sceneggiatore o il d’oro nello studio in do diesis minore, per non
Giuseppe Maggio
regista un giorno? parlare della varietà dinamico-espressiva sciori-
in 4 metà. Sopra,
Matteo Martari «Eugenio Cappuccio, che mi ha nata nella galleria della variazioni su tema di Mo-
e Ilenia Pastorelli diretto nella Mia ombra è tua, è si- zart. Pare che questi frutti chopiniani, ascoltabili
in un’altra scena curo che prima o poi farò il regista. nelle registrazioni effettuate dal
del film Però non lo so. Quello di cui sono vivo durante il percorso vincente
e la locandina
sicuro è che non mi piace l’abitudine del concorso 2021, si debbano
a considerare l’attore un semplice all’isolamento della pandemia
esecutore istintivo. Per me deve essere un intellettuale». che ha spronato Liu ad un inces-
Lei ha anche recitato in Ballo ballo, il musical spa- sante dialogo interiore.
gnolo con le canzoni di Raffaella Carrà. Come è suc- Non bisognerebbe seguire so-
cesso? lo lui: chi arriva alla finale dello
«Prima c’è stato un provino con Annamaria Sambucco, Chopin merita altrettanta visibili-
mitica casting director di Paolo Sorrentino, dove mi han- tà del vincitore. Ricordiamo un Bruce Liu
no chiesto di cantare. Mi richiamano per un secondo non lontano invito che la pugnace Chopin
provino, stavolta con la produttrice spagnola. La incon- prima viola del Teatro alla Scala, (Deutsche
Grammophon
tro all’ingresso della Indigo (la casa di produzione ita- Danilo Rossi, ha scritto in una 4861555)
liana, ndr), prendiamo l’ascensore insieme e restiamo densa lettera aperta al Corriere
bloccati per un bel po’. La produttrice è spaventata, io della Sera: il secondo posto dello
cerco di distrarla nell’attesa che ci liberino. Parlavo in Chopin è andato all’italo-sloveno Alexander Ga-
uno spagnolo un po’ inventato, ma l’ho fatta molto ride- djev e il quinto a Leonora Armellini. Rossi stigma-
re e, arrivati al piano, ho capito di aver vinto il provino». tizzava la disparità di trattamento che il Belpaese
Nel film, Raffaella Carrà fa la sua ultima apparizio- riserva ai giovani vincitori di concorsi pianistici e
ne. Vi siete incontrati? violinistici rispetto alle pompe magne approntate
«Brevemente. Ero emozionato. Da piccolo guardare ai coetanei pallonari. L’attenzione dello Stato è uno
Carràmba con i miei nonni era un rito. Sono andato a sprone molto forte per i giovani artisti: il patrimonio
salutarla, lei mi ha detto “Dove ti ho già visto”. E io: “Ho musicale vive negli interpreti che necessitano se-
fatto poche cose, forse mi ha visto in Baby, la serie di mina annuale, crescita nelle serre accademiche e
Netflix”. E la grande Raffa rispose: “Non ho Netflix. Ma conservatoriali, maturazione nelle sedi esecutive
mi abbonerò, per vedere Baby”. Non credo l’abbia fatto. adeguate. A ciascuno il suo.
Ma quanta gentilezza in quelle parole». © RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 105


SPETTACOLI
PROVINCIA MECCANICA

LA STORIA TESA
DI ELIO GERMANO
NEL NUOVO FILM DEI FRATELLI D’INNOCENZO, AMERICA LATINA, L’ATTORE ROMANO È UN DENTISTA
CHE RISCHIA DI IMPAZZIRE NELLA TRAMA DI UN THRILLER NERISSIMO. MA NELLA VITA SA BENE
COME TENERE I PIEDI PER TERRA: SUONANDO CON LA SUA BAND E NON PRENDENDOSI SUL SERIO

fare due chiacchiere, magari risponde- Vasco Brondi. Si mimetizza in vertigini


re a una domanda su un film, su come assolute dentro i personaggi, siano
di Paola Jacobbi ho fatto una scena, ma non succede Giacomo Leopardi o Antonio Ligabue o
mai» dice, più deluso che infastidito dal Nino Manfredi, restando antidivo fino
ESTATE scorsa, nello spot tipo di situazione, uno dei molti segni al midollo. È cosi antidivo che il suo
L’ ministeriale che invitava il
pubblico a tornare nelle sale
di quella che, più volte nel corso di
quest’intervista, chiamerà la «degene-
volto non appare nemmeno sul mani-
festo di America Latina, il film di Da-
cinematografiche, c’erano razione del nostro modo di vivere». miano e Fabio D’Innocenzo, presentato
molti volti noti del cinema italiano che Elio Germano, 41 anni, quattro Da- alla scorsa Mostra del Cinema di Vene-
interpretavano chi il cassiere, chi la vid di Donatello vinti, senza contare le zia, in sala il 13 gennaio. Sul poster c’è
maschera e così via. C’era anche lui, nomination, i premi ai festival di Can- solo la sua testa, completamente rasa-
Elio Germano, nel ruolo dell’addetto nes e Berlino, una filmografia che attra- ta, presa da dietro e spaccata come un
alle pulizie, armato di secchio e spaz- versa tutto l’arco costituzionale del uovo appena rotto.
zolone. Era stata un’idea sua. Perché, cinema italiano, dai fratelli Vanzina a Il film, il terzo dei due gemelli wun-
all’interno dello star-system, il più lo- Gianni Amelio (con cui ha appena finito derkind delle ultime stagioni cinema-
dato e premiato dei nostri attori, si sia di girare Il signore delle formiche),dagli tografiche, è un thriller nerissimo, am-
scelto proprio il ruolo più umile e più spot delle merendine ai videoclip di bientato in una provincia tanto asetti-
essenziale, non si spiega solo ca quanto spa-
con il fatto che, come dice lui, ventosa e piena di
«era un omaggio alle persone cattivi pensieri.
che puliscono e che ci per- È il suo secondo
mettono di andare al cinema film, dopo Favo-
senza trovare il bagno ridotto lacce, con i fra-
come quello di Trainspot- telli D’Innocen-
ting». Elio Germano ha pro- zo. Perché la at-
prio un’idea del ruolo dell’at- traggono i loro
tore al servizio del regista, al progetti?
THREEAB FILM

servizio di un progetto che è «Si permettono


più grande di lui. Gli fa orrore in maniera anche
il divismo, anche se ogni tan- molto dirompen-
to, con la propria popolarità te di essere artisti
deve fare i conti per forza. davvero. Non stanno attenti a fare in
«Se mi riconoscono per strada, e per Sopra, i fratelli modo che quello che hanno scritto in
fortuna non capita spesso, mi chiedono D’Innocenzo sceneggiatura e per cui hanno trovato
di fare una foto. Mi vengono i nervi per- e una scena i soldi per realizzare il film resti immo-
del film. A destra,
ché non capisco: di foto mie ce ne sono la locandina e,
bile. Hanno una libertà interiore che gli
a migliaia su Internet.A che serve quel- nell’altra pagina, permette di svincolarsi da tutte le trap-
la foto, mettendosi di lato, senza nem- Elio Germano pole claustrofobiche del mercato, di
meno guardarsi in faccia? Preferirei (41 anni) aggirare lo stretto imbuto della

106 il venerdì 24 dicembre 2021


«NON CAPISCO
QUANDO
MI CHIEDONO
UN SELFIE.
PREFERIREI
FARE DUE
CHIACCHIERE»

24 dicembre 2021 il venerdì 107


SPETTACOLI
PROVINCIA MECCANICA

cosiddetta vendibilità». un’idea di normalità. La bomba è il si-


Un tipo di libertà che si possono per- stema in cui siamo inseriti, è il mondo
mettere o i molto giovani o i molto contemporaneo, il mondo ricco, con il
vecchi. I D’Innocenzo hanno 33 anni. suo stile di vita atomizzata, ognuno per
«La loro età c’entra di sicuro, ma cre- sé, lontani gli uni dagli altri. Siamo tut-
do che c’entri anche il fatto di essere in 1 ti a rischio di psicosi quotidiana perché
due. In due si è più coraggiosi perché si non condividendo nulla con gli altri, a
è meno soli». un certo punto non sappiamo più che
Come vi siete conosciuti? cosa è solo nella nostra testa e che cosa
«Damiano sostiene di essere venuto è realtà».
a parlarmi la prima volta dopo un con- Lei ha molta più esperienza di cine-
certo delle Bestie Rare, il mio gruppo ma dei fratelli D’Innocenzo. Come si
musicale. Mi avrebbe portato delle sce- comporta con loro rispetto a come
neggiature e io gli avrei risposto “è inu- si comporta con registi affermati,da
tile che le porti a me, portale a un pro- 2 Mario Martone a Giorgio Diritti?
duttore”. Siccome io lo dico a tutti, po- «Sempre allo stesso modo! Il bello di
trebbe essere andata cosi, ma non ne questo mestiere è farsi tramite, essere
sono sicuro. Ricordo invece che a un un’antenna da cui passano cose che
certo punto mi ha scritto una mail e ha non amministro io. Io mi abbandono,
cominciato a mandarmi alcune delle mi deresponsabilizzo. Solo così posso
cose che avevano scritto, tutte diversis- provare fino in fondo emozioni anche
sime tra loro: una commedia, un we- nere e devastanti. Posso piangere fino
stern, un horror, tutta roba precedente a scarnificarmi proprio perché le emo-
alla realizzazione del loro primo film zioni le ho prese in prestito da qualcun
(La terra dell’abbastanza, ndr). Loro 3 altro».
non scrivono solo Quando ha capito che questa era la
quando li pagano. «VIVIAMO TUTTI sua strada?
E sono rapidissi- A CAVALLO «Mi sono iscritto a una scuola di te-
mi, travolgenti». DI UNA BOMBA: È atro a 14 anni e ho avuto fortuna. La mia
Del thriller psico- IL SISTEMA IN CUI passione è diventata un lavoro molto
SIAMO INSERITI
logico America CHE GENERA presto. Però, molto presto ho anche sco-
Latina non si può PSICOSI» perto che troppo spesso questa passio-
rivelare molto, se ne viene violentata, frustrata, messa al
non che il suo servizio di interessi di altro tipo, di
personaggio è un dentista di Latina, 4 conti dei ragionieri, di logiche di ven-
sposato con due figlie e vive in una dibilità. Finché ho lavorato nei teatrini
villa di gelida eleganza. Ma nulla è off, tutto bene ma non riuscivo a man-
come appare. Dico bene? tenermi. Poi sono arrivate le fiction,
«Il film entra nella testa di questo certe cose anche abbastanza degradan-
individuo, cerca di capire come si può ti perché all’inizio è sempre così, e l’im-
rompere quel precarissimo equilibrio patto è stato molto meno piacevole.
chiamato sanità mentale che basta un Solo più avanti, credo con la prima no-
attimo per incrinare. Libri come Baffi mination che ho ricevuto ai David, ho
di Emmanuel Carrère ma anche Il fu sentito che fare l’attore era una cosa
Mattia Pascal di Pirandello sono stati 5 vera, che potevo dire a tutti che quello
d’ispirazione per me. Perché racconta- era il mio mestiere».
no esattamente quelle situazioni al li- CRIMINALE E POETA Ma quindi i premi qualcosa conta-
mite, dove basta una persona che non Alcuni film con Germano protagonista
no.
è d’accordo con il tuo modo di vedere il 1 Romanzo criminale (2005) «Per sé stessi, contano sì. Nel mio
reale, che tutto degenera». di Michele Placido 2 Mio fratello è caso, non mi hanno portato né più la-
Un film sulla follia? figlio unico (2007) di Daniele Luchetti voro né maggiori guadagni ma,tenendo
«Il cinema esaspera, ovvio. Ma io 3 Tutta la vita davanti (2008) conto che questo mestiere è fatto di
di Paolo Virzì 4 Il giovane favoloso
penso davvero che viviamo tutti a ca- (2014) di Mario Martone assenza di sicurezze e che, in Italia,
vallo di una bomba, una bomba che 5 Favolacce (2020) di Damiano come attori, non abbiamo nemmeno
teniamo sotto controllo inseguendo e Fabio D’Innocenzo una ragione sociale nostra, un premio

108 il venerdì 24 dicembre 2021


conforta, rassicura, ti regala dignità. rebbe un film a bassissimo budget». «Non ne sono convinto. Struttural-
Finalmente passione e lavoro comba- Covid a parte, secondo lei, tra teatro mente le piattaforme tendono ad asso-
ciano». e cinema, quale dei due sopravvivrà migliarsi e a produrre film e serie se-
Nonostante premi a festival inter- meglio alle nuove forme di consumo condo dei format vincenti. Il film india-
nazionali, non ha lavorato molto culturale? no, coreano o americano si appiattisco-
all’estero. Come mai? «Il teatro, i concerti dal vivo, lo sta- no sullo stesso modello narrativo. E poi
«Intanto, non è che abbia ricevuto dio continueranno ad avere un valore c’è un altro problema, di natura legale.
chissà quali offerte.Altre volte mi han- unico. Più siamo distanti gli uni dagli Non esistono regole che consentano
no chiamato ma io non potevo. Poi, le altri, più sentiremo il bisogno di quel agli attori di ricevere la percentuale
poche esperienze che ho avuto non mi tipo di esperienza collettiva. Per il ci- dovuta sul loro lavoro. Durante i lock-
hanno veramente entusiasmato, so- nema è diverso. È attentato da altri down, con la chiusura di teatri e set,
prattutto ho sofferto un po’ il sistema schermi che sono ovunque e si sta tra- tanti attori erano disoccupati mentre
americano (Germano aveva un piccolo sformando sempre più in un’esperien- la gente vedeva i loro film. Io penso che
ruolo in Nine di Rob Marshall, ndr). za individuale. Inoltre, la crisi del ci- le piattaforme si debbano mettere in
Magari è stato un caso, però è chiaro nema in sala fa parte di un processo che regola perché questa è l’unica forma di
che per entrare in quei mercati lì biso- riguarda tutto il sociale, un processo welfare per chi fa il mestiere dell’atto-
gna investire tempo e denaro, per esem- che scoraggia l’interazione umana.Sia- re».
pio cercarsi un’agenzia all’estero,adat- mo allevati in una direzione del tutti Quanto tempo dedica a Bestie Rare,
tarsi a quel mondo. Io non l’ho mai contro tutti, entriamo in comunicazio- la sua band di rap?
fatto». ne con gli altri solo per dominarli o «È una storia che va avanti da più di
Non pensa mai a una regia sua? Ha combatterli. Non ci sono più le sedi di 20 anni. Nel gruppo facciamo tutti altri
già diretto dei corti. partito, non esistono più le piazze dove mestieri, non abbiamo nessuno che ci
«Ma non sono firmati!». ci si confronta. La pandemia avrebbe dica che cosa dobbiamo fare, quando e
Secondo Wikipedia, almeno uno sì. potuto farci riscoprire il valore della come. Non c’è promozione, ufficio
«Contro la mia volontà! (ride, ndr). collettività e, purtroppo, solo all’inizio stampa, niente. È solo un grandissimo
Comunque, la mia dimensione autoria- è stato così. Per un attimo». piacere. Le canzoni le scrivo quando
le ce l’ho già, la vivo a teatro e nelle can- Al momento hanno vinto le piatta- capita, ho sempre un taccuino con me,
zoni delle Bestie Rare. Per forme. Che però, secondo a volte nelle pause sui set, butto giù
ora, al cinema, mi va benis- «LE PIATTAFORME
molti, sono una grande qualche riga.Il vero mistero è che quan-
simo fare l’attore. Non sen- UN’OPPORTUNITÀ? opportunità anche crea- do suoniamo dal vivo, troviamo sempre
to la necessità di dirigere INSOMMA. tiva. Un nuovo Eldorado qualcuno che conosce e canta le canzo-
un film tanto per farlo. Se FILM E SERIE SI per attori, registi, scrit- ni. È bello».
lo facessi, comunque, sa- APPIATTISCONO tori. Paola Jacobbi
SEMPRE SULLO © RIPRODUZIONE RISERVATA
STESSO FORMAT»
24 dicembre 2021 il venerdì 109
SPETTACOLI
NOTIZIE DALL’INTERNO

BRUNELLA GIOLIVO
SCENATE di Anna Bandettini

DA UN C
OME TANTI cinquantenni,
ha dovuto aspettare il suo

MATRIMONIO turno, confrontarsi con il


culto indimenticato dei più
vecchi, Giorgio Strehler, Luca Ronconi,

MOSTRUOSO
ANTONIO LATELLA PORTA A TEATRO CHI HA PAURA DI VIRGINIA WOOLF?
Luigi Squarzina, Massimo Castri…
quasi a dover colmare un abisso. Ma
ora, Antonio Latella, 54 anni, più di 30
di teatro, regista importante del nostro
CON VINICIO MARCHIONI E SONIA BERGAMASCO. NIENTE DI PERSONALE: palcoscenico, preceduto da una repu-
«CON MIO MARITO, DOPO VENTOTT’ANNI INSIEME, È SOLO CRONACA ROSA» tazione di iconoclasta, amato dagli
attori, temuto dai direttori artistici che
lo considerano un disturbatore del
tran tran, raccoglie i frutti. Suoi i suc-
Sopra, Vinicio Marchioni e Sonia Bergamasco
in Chi ha paura di Virginia Woolf? con la regia di Antonio cessi di tante stagioni, Natale in casa
Latella (nella pagina accanto, in alto). Lo spettacolo Cupiello, Santa Estasi, Hamlet accolto
debutta il 9 gennaio al Teatro Nuovo di Spoleto lo scorso maggio come un capolavoro

110 il venerdì 24 dicembre 2021


al Piccolo di Milano dove tornerà l’an- dato un senso culturale al fare teatro di
no prossimo. E suo è il primo, grande cui mi sento ripagato».
spettacolo del 2022, Chi ha paura di Lei ha avuto altrettanta generosità

CLAUDIO ONORATI / ANSA


Virginia Woolf? di Edward Albee, nato da chi l’ha preceduta?
allo Stabile dell’Umbria, congelato dal «Strehler, Ronconi, Massimo Ca-
lockdown, atteso al debutto il 9 genna- stri... sono stati grandissimi maestri
io al Teatro Nuovo di Spoleto dove ver- ma non erano interessati a produrre
rà presentato anche il “making of”, Oc- una nuova generazione. È
chi verdi come i miei, di Lucio Fioren- come se l’Italia avesse sal-
«STREHLER
tino, seguito poi da una lunga tournée e George è un campo di bat- E RONCONI ? tato anni. In questo “i pa-
dal 18 tra Torino, Reggio Emilia, Napo- taglia come quella di tante DEI GRANDI. dri” hanno avuto una man-
li, Bologna, Genova e Milano dal 15 coppie, che però li rende MA NON ERANO canza».
marzo. vivi. La cosa orrenda è che INTERESSATI E Vittorio Gassman? Non
A PRODURRE
Lo spettacolo, con Sonia Bergama- arrivano a creare un figlio EREDI» è stato un suo maestro?
sco e Vinicio Marchioni nei panni che non c’è e poi anche a «Nella “Bottega” mi ave-
dell’inquietante coppia che guarda nel ucciderlo. È il loro modo di va preso sotto la sua ala. A
fondo del proprio barile in un gioco al stare uniti». 24 anni girai il mondo con lui per il suo
massacro, davanti ai giovani Ludovico Tennessee Williams, Steinbeck, Al- Moby Dick. Quando gli dissi che volevo
Fededegni e Paola Giannini, conclude bee: lei più volte ha messo in scena fare il regista replicò “Mi dispiace, per
una fase artistica di Latella. «Ho deciso la drammaturgia americana anni farlo non sei capace di compromessi”.
di prendermi un anno di pausa» dice. Cinquanta-Sessanta. Che cosa le Era vero, ma ho difeso la mia identità».
«La mia paura è fare spettacoli tanto piace? Ora è anche tra gli italiani più rap-
per farli, restare in una zona sicura. «Anche se fai fesserie come regista, presentati in Germania, dove vive.
Meglio una sosta». L’anno sabbatico è ti regge, ti arriva dritta, sa parlare del- «A Berlino ci vivo perché è una città
iniziato a novembre con una vacanza le persone. E poi sono cresciuto nel so- importante anche per Robert che è ar-
su un’isola greca al confine con la Tur- gno americano. Misi in scena Via col tista visivo. Ci siamo conosciuti che
chia dove si è fatto crescere la barba e vento nel 2011, perché mi ricordavo di avevo 26 anni, facevo ancora l’attore, ha
insieme al marito,sposato in Germania, quando a 6 anni, al cinema con mia seguito tutto il mio percorso, e sa esse-
ha comprato un rudere con l’idea di mamma e mio papà, alla scena in cui re molto duro sul mio lavoro. Quanto al
metterlo a posto. «Sarà cronaca rosa, Rossella strappa le tende per farsi il lavoro, appunto, e lo dico senza vantar-
ma mi sono detto: io e Robert siamo vestito, urlai “anch’io”. Cinquant’anni mi,soltanto quest’anno in Germania ho
insieme da 28 anni, un anno solo per noi dopo, ho capito che pure io volevo cre- avuto tre produzioni di cui sono regista
ce lo possiamo regalare?». are l’immaginario». e autore,Wonder Woman, Cirano e Zor-
I buoni propositi, però, li ha già sa- E allora non le dispiace fermarsi un ro considerato uno dei più bei testi de-
crificati: a novembre ha messo su tre anno? gli ultimi anni sulla povertà. La Germa-
saggi per gli allievi dell’Accademia «Fa bene prendere la distanza da nia ha questo di bello: che fa il reperto-
Silvio d’Amico, ora la ripresa di Chi quello che ho fatto, che è tanto. Se pen- rio. A Monaco i miei Tre moschettieri
ha paura di Virginia Woolf?... so ai quattro anni di direzione della sono in scena da quattro anni,non come
«Il dramma di Albee era già pronto. Biennale Teatro, la bellezza di aver fat- in Italia dove devi fare spettacoli sem-
Questo testo mi piace perché la vita to da testimone a sei o sette registi che pre nuovi. Il mio La valle dell’Eden è
reale del teatro borghese diventa mo- adesso sono considerati bravi, Fabio stato importante, ma nessuno se ne è
struosa, e dunque irreale. Albee fa Condemi, Giovanni Ortoleva, Leonardo accorto, è morto subito».
ubriacare le parole proprio come Mar- Manzan, Leonardo Lidi, o a una nuova Farebbe il direttore di un teatro in
tha e George, il marito e la moglie che generazione di attori e attrici come Fe- Italia?
nel whisky trovano la forza di dirsi co- derica Rosellini, Matilde Vigna... Ho «Sì, ma non ho legami con la politica,
se oscene. Specie lei che inizia subito quindi... Tra i desideri c’è creare una
con una bestemmia. A me è sembrato scuola dove chi entra sa che vuole fare
interessante togliere l’alcol, la masche- teatro ma non sa se come attore, perfor-
GETTY IMAGES

ra dell’ubriacatura: a quel punto tutto «QUANDO DISSI


mer, regista, critico o operatore… Una
diventa più mostruoso». A GASSMAN scuola che dica subito che in Italia non
Ma perché questi due si offendono? DI VOLER FARE si può vivere facendo teatro, che se fai
«Siamo in una casa malata e non a IL REGISTA, teatro,scegli il precariato.Sarebbe one-
caso la scena di Annelisa Zaccheria è MI RISPOSE: sto dirlo».
“LASCIA
dominata dal verde che per Artaud è il PERDERE”» Sta scrivendo un romanzo?
colore della malattia. La vita di Martha «L’ho già scritto, 600 pagine».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 dicembre 2021 il venerdì 111


SPETTACOLI
GLOCAL

MONDADORI PORTFOLIO
GETTY IMAGES
di Giandomenico Curi 1 2 3

OPO Dallo stornello al rap


D (diventato intanto anche un
talent di successo), questo
nuovo libro dedicato alla
Canzone romana è un altro viaggio

MONDADORI PORTFOLIO
nella storia musicale e sociale della
cultura della capitale. Una storia“inso- GETTY IMAGES

FOTOGRAMMA
lita e straordinaria”, come recita il sot-
totitolo, che va da Balzani a Baglioni,
da Venditti a Ultimo. A guidarci in que- 4 5 6
sto itinerario attraverso 46 canzoni è

PERCHÉ ROMA
Elena Bonelli,“la voce di Roma”: la voce
di una città che Elena ama (e anima) da
sempre, attraverso concerti, seminari,
talent, film e spettacoli teatrali, e libri.
Un testo a suo modo appassionante, in
quanto privilegia, in modo assoluta-
NON VUOL FARE
mente (e giustamente) soggettivo, un
certo tipo di canzoni romane,quelle che
più o meno rientrano nello schema
LA STUPIDA
classico della “forma canzone”, cioè DA ETTORE PETROLINI A BAGLIONI, DA GABRIELLA FERRI A ULTIMO:
nell’alternanza strofa/ritornello. Quel- NEL SUO NUOVO LIBRO ELENA BONELLI RACCONTA LA CANZONE
le più belle e coinvolgenti da cantare: NATA PER STRADA MA DIVENTATA ETERNA. COME LA CAPITALE
perché mettono insieme il momento
narrativo (la strofa) e poi l’apertura
melodica dell’inciso. difendere i caratteri autenticamente Barcarolo romano) e Petrolini (Tanto
Insomma, una canzone popolare, popolari dei “romani de Roma”. pe’ cantà); e subito dopo una canzone
che ricorda la Napoli musicale classi- E in prima fila ci sono autori e musi- perfetta come Quanto sei bella Roma,
ca, la canzone che nasce per strada e cisti. Ed è allora che la canzone romana scritta nel 1934 da Bixio ma che per il
tra la gente, in una promiscuità socia- diventa d’autore,ma anche un po’ meno grande successo dovrà aspettare Ga-
le e culturale tipica dei quartieri po- popolare. Perché, ma questo il libro non briella Ferri, e prima ancora la Magna-
polari, con la musica che viaggia tra lo dice, si perderanno man mano tutta ni. Tra gli attori canterini ci sono poi
finestre aperte, bancarelle, negozi e una serie di canti di diverso genere anche Rascel (Arrivederci Roma) e
botteghe d’artigiani: una cultura mu- (quelli della tradizione orale, per capir- Alberto Sordi (E va’ e va’), per non dire
sicale condivisa, garanzia di una tra- ci) che pure facevano parte integrante del genio di Gigi Proietti. C’è quindi la
dizione che continua. dell’universo musicale romano. tradizione del musical (Roma nun fa’
L’altro criterio di selezione è che ogni Le canzoni che contano comunque la stupida stasera) e delle serenate (Af-
canzone è stata scelta in quanto rap- ci sono tutte, a cominciare dai giganti faccete Nunziata); e poi la fitta schiera
presentazione della“romanità”.E quin- come Romolo Balzani (L’eco der core e dei cantautori vecchi e nuovi, che è
di più che la musica, di cui pure si par- quella che convince di meno. Da salva-
la, viene sottolineata la funzione della re: Venditti con Roma Capoccia, De
canzone nella costruzione di un’iden- Angelis e Gicca Pali con Lella, Califano
1 Ettore Petrolini
tità romana. Per questo il libro parte 2 Romolo Balzani con La nevicata del ’56, De Gregori con
subito dopo l’unità d’Italia, quando, di 3 Gabriella Ferri Per le strade di Roma, Colle der Fomen-
fronte alla “doppia invasione” da Nord 4 Alberto Sordi to con Il Cielo su Roma, Assalti Fronta-
(burocrati e parlamentari) e da Sud 5 Franco Califano li e Il Muro del Canto con Il lago che
6 Gigi Proietti.
(operai ed ex contadini che arrivano a A destra il libro di combatte. E infine da segnalare almeno
costruire la nuova capitale), c’è una Elena Bonelli La un buco imperdonabile: l’assenza del
sorta di chiamata degli intellettuali a canzone romana Canzoniere del Lazio.
(Newton Compton,
pp. 320, euro 12)
112 il venerdì 24 dicembre 2021
arcipelago che è la canzone, scrive
Scialò, è una grande “area geosonora”

ANSA X5
formatasi nel tempo mescolando pae-
1 2 3 saggio e società, tradizione e trasfor-
mazione, identità e diversità. Eppure,
l’origine continua a risuonare, come un
leit motiv senza tempo, anche nelle for-
me contaminate del presente. Come nel
caso di Enzo Avitabile e della sua mu-
LUCIANO VITI/GETTY IMAGES

sica migrante, che mescola le antiche


matrici canore della città con altri suo-
ni mediterranei, insieme con il blues e
il soul. È la “black tarantella”, che riflet-
te l’anima di una Napoli nera a metà.
4 5 6 Piena di differenze e di compresenze, di
armonie e di dissonanze che si rifletto-

MA NAPOLI
no nella sua identità, musicale e non
solo. Ne è un esempio un pezzo celebre
come Tammurriata nera, cui Scialò

È TUTTA dedica una penetrante analisi. Scritta


nel 1944 da E.A. Mario, nel clima dispe-
rato e vitale della Liberazione, lo stesso

N’ATA STORIA che detta a Curzio Malaparte le pagine


più allucinate de La pelle, la canzone
parla dei figli della guerra, degli scu-
PER IL MUSICOLOGO E COMPOSITORE PASQUALE SCIALÒ SOTTO gnizzi di colore nati nei vicoli. Nel corso
IL VESUVIO TRADIZIONE E INNOVAZIONE SI RIFLETTONO degli anni il brano ha avuto molte in-
SEMPRE NELLE CANZONI. UNA SU TUTTE: LA TAMMURRIATA NERA terpretazioni che ogni volta ne hanno
fatto scaturire un senso nuovo. Dall’a-
mara ironia iniziale alla lettura pro-
Rocco Hunt. gressista e multietnica della Nuova
Pagina dopo pagina, l’autore smon- Compagnia di Canto Popolare, chiara-
di Marino Niola
ta lo stereotipo di una canzone parte- mente ispirata dallo slancio terzomon-
nopea sempre uguale a sé stessa, pri- dista degli anni Settanta, quando il
AMORE e l’onore, la malavi- gioniera della sua oleografica classici- Revival Folk scopre la rivoluzione na-
L’ ta e la dolce vita, la sociolo-
gia e la tecnologia, il femmi-
tà. E mostra come ogni innovazione
sociale, ogni conquista civile, ogni vi-
scosta nella tradizione.
D’altra parte, è proprio il carattere
nismo e il multiculturali- cenda politica abbia sempre trovato ibrido, aperto e flessibile a spiegare la
smo. A Napoli tutto diventa canzone. posto sul pentagramma locale. Dall’in- lunga vita della canzone napoletana
Perché il canto è il grande codice di venzione del telefono a quella dell’elet- che a differenza di fenomeni coevi come
Partenope, il linguaggio che la città usa tricità, dalla miseria della guerra alle il lieder tedesco e la chanson francese,
da sempre per parlare di sé stessa, a sé contraddizioni della Liberazione, dal cristallizzati se non addirittura imbal-
stessa e qualche volta contro sé stessa. Sessantotto al divorzio, fino all’hip hop samati nel loro canone, ha continua-
Lo dice il musicologo e compositore e al parteno pop. Insomma, quel grande mente mutato pelle restando però riso-
Pasquale Scialò in un bellissimo libro lutamente sé stessa. Colonna sonora di
appena uscito da Neri Pozza (Storia una città fatta della stessa materia di
della canzone napoletana, volume II, cui è fatto il canto, come diceva il mu-
1 Sergio Bruni
pagg. 380, euro 30). Il testo racconta 2 Roberto Murolo
sicista tedesco Hans Werner Henze. Un
l’evoluzione della canzone dagli anni 3 Renato Carosone tessuto di frequenze e cadenze, di sus-
Trenta del Novecento ai nostri giorni. 4 Pino Daniele surri e grida, malinconie e ipocondrie,
Da Tammurriata nera al rap e alla trap 5 Enzo Avitabile litanie e melodie, che risale al passato
contemporanee, passando per Sergio 6 Rocco Hunt. ma continua a riecheggiare nel futuro.
A destra, Storia della
Bruni e Roberto Murolo, Renato Caro- canzone napoletana Perché è sempre in presa diretta sulla
sone e Pino Daniele, Enzo Avitabile e 1932-2003. Vol. II vita.
(Neri Pozza,
pp. 336, euro 30) 24 dicembre 2021 il venerdì 113
TELEVISIONI
I FILM, LE SERIE Film in prima
E GLI ALTRI PROGRAMMI visione,
DELLA SETTIMANA nuove serie,
documentari,
show: ogni
settimana
tredici
appuntamenti
tratti da tutte
le piattaforme
SMARTCARD tv (in chiaro
o a pagamento)
ANTONIO DIPOLLINA scelti
da Antonio
Dipollina

Le peripezie
del medico buono
HI SI È FIDATO, resistendo sospeso ma attualissimo, il dottor Da- posto inaccessibile dove operare, in
alla trama più assurda in niel Milton è un cardiochirurgo di fa- ogni senso. La prima gli riesce facile,
C una serie inglese da diverso ma e pregio. Quando la moglie si am- tutto sommato, la seconda è il cuore di
tempo a questa parte, non si mala gravemente tenta la sfida impos- questa serie, che sembra un Fargo in
è pentito. E da lunedì 27 (giusto aspet- sibile: una cura sperimentale e teme- salsa londinese: un antro-bunker sotto
tare, non c’è niente di natalizio qui) raria che si può attuare solo se la fermataTemple della metropolitana,
viene premiato con la seconda stagio- nessuno lo viene a sapere. equipaggiato in qualche modo. E che
ne di Temple – su Sky Atlantic, alle E quindi, primo: bisogna che tutti la presto diventa un centro clandestino
21.15. A Londra, in una sorta di tempo credano già morta. Secondo: serve un per clienti assai solventi e che per qual-

SCELTI PER VOI


SERIE T V E FILM

SKY CINEMA UNO AMAZON PRIME VIDEO SKY CINEMA DUE DISNEY +
COME UN GATTO... - RITORNO LA FURIA DI UN UOMO THE FATHER IL DESIDERIO DI NATALE
SABATO 25, ORE 21.15 DA LUNEDÌ 27 MERCOLEDÌ 29, ORE 21.15 DA OGGI, VENERDÌ 24

DISNEY

In prima visione tv il sequel Nuovo action-thriller di Guy Diretto dal francese Florian Superclassico natalizio, il film
della fortunata commedia Ritchie con Jason Statham Zeller e con protagonisti d’animazione del 2021 è
con Cortellesi e Albanese nei panni di un funzionario di strepitosi (Anthony Hopkins questo lungometraggio che
diretti da Riccardo Milani. una compagnia di furgoni e Olivia Colman), tratto da vede Topolino, Minni e tutti
Cast ricchissimo, con Luca portavalori che da Los una fortunata pièce teatrale i loro amici che coltivano il
Argentero, Sonia Bergama- Angeles trasporta in giro per dello stesso Zeller, il film su desiderio di festeggiare il
sco, Claudio Amendola, la California milioni di dollari. una figlia alle prese con un Natale insieme: ma stavolta
per proseguire la complica- Il film è il remake del francese padre eccentrico e divertente sono tutti in giro per il
tissima vicenda della coppia Le Convoyeur, del 2004. Per ma affetto da demenza mondo, serve una folle corsa
Monica e Giovanni: e quando noi è un arrivo direttamente senile. Lontano da pietismi per ritrovarsi e soprattutto
è ora di annunciarlo a tutti, in streaming dopo l’uscita e sentimentalismi, serve una buona stella. Che
iniziano nuovi guai. nelle sale americane. e sorprendente nei toni. arriva, con Babbo Natale.

114 il venerdì 24 dicembre 2021


I PROGRAMMI
A seguire i palinsesti tv:
per ogni giorno della
settimana, due pagine con
i programmi delle principali
reti generaliste e una
con una scelta dei canali
del digitale terrestre
e della tv a pagamento.
Ci scusiamo in anticipo
con i lettori per eventuali
imprecisioni dovute a
cambiamenti imprevisti
nella programmazione

Mark Strong
e Carice van Houten
in Temple 2 dal 27
su Sky Atlantic

che motivo non vogliono farsi curare in piantare alla moglie, passa un altro una soluzione, con ritocchi spericolati
pubblico. Mentre la trama diventa an- furgone e buonanotte… Con l’estro alla sua finzione, giorno dopo giorno.
che crime con una rapina e un vagone degli autori – che hanno raccontato di Come detto, contano i modi e i toni, tra
di sterline stipate nel bunker, la discesa aver modificato ogni giorno la sceneg- grottesco e freddo thriller, in una storia
nella lucidissima follia totale del me- giatura per far fronte ai guai logistici così: e la perizia inglese in queste cose.
dico prosegue con episodi allucinanti posti dal Covid – si tratta ora di aumen- Mark Strong ha squarci di perfezione,
– per dire, in prima stagione viene ur- tare il ritmo dei colpi di scena e della ormai, nel rendere la figura del medico
tato per strada da un furgone, in mano folle resilienza (pardon) del medico nel buono, ma ormai costretto a tutto il
aveva il contenitore con il rene da tra- non rassegnarsi mai e cercare sempre peggio possibile.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCELTI PER VOI


SERIE T V E FILM

SKY ATLANTIC AMAZON PRIME VIDEO NETFLIX SKY SERIE


TWO WEEKS TO LIVE IL SILENZIO GRANDE DON’T LOOK UP CRYPTID
DA DOMENICA 26 DA GIOVEDÌ 30 DA OGGI, VENERDÌ 24 GIOVEDÌ 30, ORE 21.15

Disponibile con tutti gli Alessandro Gassman dirige Uscito in sala, arriva in Nuova serie dalla Scandina-
episodi già da domenica, un cast notevole, con streaming il film con Leo via con formula teen-drama,
questa miniserie dark-come- Massimiliano Gallo, DiCaprio e Jennifer e sfondo horror. Siamo in
dy: Maisie Williams (Arya Margherita Buy, Marina Lawrence, oltre a Meryl Svezia in una piccola città del
Stark nel Trono di Spade) è la Confalone portando sullo Streep e Jonah Hill: sono nord che viene sconvolta da
ventenne Kim che ha perso il schermo un lavoro di due astronomi, lei scopre che avvenimenti inspiegabili. E un
padre in maniera violenta a 6 Maurizio De Giovanni allestito una cometa impatterà la gruppo di studenti si ritrova
anni e da allora è stata isolata già in teatro dallo stesso Terra entro sei mesi. Si al tempo stesso a combatte-
dalla madre che predica la Gassman. Al centro una villa recano dalla presidentessa re una creatura misteriosa
fine del mondo imminente. di Napoli dall’aspetto sinistro, Usa che non ne vuole sapere, che sembra alimentarsi del
Da cui la decisione di Villa Primic, abitata da una almeno finché non arriva un peggio del peggio espresso
liberarsi e cercare la verità. famiglia assai complicata. pesante scandalo sessuale. dalla natura umana.

Le schede nei palinsesti sono a cura di Francesco Bono e Renato Venturelli


24 dicembre 2021 il venerdì 115
TELEVISIONI

SCELTI PER VOI


ALTRE ONDE
GLI ALTRI PROGR AMMI
CARLO CIAVONI

SKY ARTE RAI 5


CATTIVISSIM* LE DAME CON ERMELLINO FRANCO CERRI
SFIDA DOMENICA 26, RE 21.15 MARTEDÌ 28, ORE 23
LE DOLCEZZE
DELLE FESTE
i risiamo: ogni tanto il
laboratorio di Radio 2
C sforna qualcosa che
viene messo in circo-
lazione un po’ a sorpresa, così,
tanto per vedere che effetto fa.
Stavolta per esplorare le rea-
zioni del pubblico la direzione Uno dei quadri più celebri della In prima visione in chiaro il
della Rete ha scelto la strana cop- storia. E un doc italiano, produzio- film-doc di Nanni Zedda
pia formata dalla conduttrice Ca- ne 3D, autrici Caterina Pasolini e dedicato al grande jazzista
Arianna Marelli, che ne racconta recentemente scomparso. Una
terina Balivo e dallo stand-up la storia attraverso passaggi nel parabola magnifica di musica e
comedian Saverio Raimondo. tempo e nello spazio che sono incontri con i grandi del jazz
Il programma che li vede insie- caratterizzati soprattutto dall’ope- mondiale, la popolarità tv,
me – e che andrà in onda alle 16 ra efficiente di donne che ne l’incessante passione di un
e per una sola settimana, dal 27 hanno conservato la memoria sia personaggio unico. Con Alessan-
dicembre al 1° gennaio 2022 - fisica che ideale, attraversando la dro Haber nei panni di uno
storia d’Europa dal Rinascimento scrittore-amico e duetti inediti con
s’intitola Cattivissim*, come dire:
a oggi, con peripezie notevoli. Fabio Concato e Chiara Civello.
guardate che la cattiveria non ri-
spetta i generi ed è trasversale.
TINA DISCOVERY+
Alla fine tutta l’ora di trasmissione
ruota attorno al quesito: siamo SKY DOCUMENTARIES DRAG RACE ITALIA
DOMENICA 26, ORE 21.15 DA OGGI, VENERDÌ 24
più buoni o più cattivi? Il risultato
è una sorta di indagine - se voglia-
mo, un po’ caciarona - sui lati
oscuri dove si annidano le umane
cattiverie di tutti. Lo si fa assieme
a diversi ospiti, che di volta in
volta accompagnano Caterina e
Saverio. «Siamo stanchi del poli-
ticamente corretto» ci dice Cate-
rina Balivo, «e per questo abbia-
mo pensato ad un programma
tutt’altro che buonista, ma ironico Tina Turner e la sua storia, Arriva l’ultima puntata del talent
e anche un tantino “aspro” rispet- splendente e tormentata, in un più insolito e bizzarro mai
to alle dolcezze, spesso esagera- doc prodotto da HBO. L’artista si presentato da noi, emanazione
te, della settimana delle feste». racconta in prima persona ma il italiana del successo internazio-
Cattivissim* è un programma grosso del lavoro pesca in un nale ideato da RuPaul. In palio
poderoso materiale d’archivio, qui c’è il titolo di Italia’s First Drag
che si potrà ascoltare (e anche
anche inedito, degli anni d’oro Superstar, esagerando come
vedere) in streaming video sulla della sua carriera. Con testimo- sempre nei toni e modi come da
piattaforma Rai Play ed è a cura nianze illustri, da Angela Bassett missione del programma: ma
di Roberto Deidda, scritto con – che interpretò la cantante al presentando via via storie
Rossella Rizzi, Massimo Martelli, cinema – a Oprah Winfrey, amica personali che sono l’altro volto
Giulio Somazzi. di lunga data. del glamour accentuato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

116 il venerdì 24 dicembre 2021


DICEMBRE
I film hanno l'orario
evidenziato in rosso 25 sabato
8.00 TG1 8.30 Pagine d’amore a Natale 6.00 Rai News 24: News 6.35 Tg4 Telegiornale
8.30 UnoMattina in famiglia Regia di Alex Wright. Con Scottie 8.00 Geo sotto l’albero 6.55 Stasera Italia
9.25 Gli imperdibili Thompson (Commedia, 2018) 8.50 Mi manda Raitre 7.45 Finalmente Natale Regia di
9.30 TG1 L.I.S. 10.00 Culto Evangelico in 10.20 Timeline - Focus Rossella Izzo. Con Gerry Scotti,
9.33 Che tempo fa occasione del Natale 10.45 TGR Amici Animali Maria Amelia Monti, Paolo
9.35 Lo Zecchino di Natale 11.00 Tg2 - Giorno 11.00 TGR Bellitalia Villaggio (Commedia, 2007)
10.30 A Sua Immagine - Speciale 11.15 Quel lungo viaggio di Natale 11.30 TGR - Officina Italia 9.40 Il mio amico Babbo Natale
Natale 13.00 Tg 2 Giorno 12.00 TG3 Regia di Franco Amurri.
10.55 Santa Messa dalla Basilica 13.30 Tg2 12.25 TGR - Il Settimanale Con Lino Banfi, Vittoria
Santa Maria in Domnica 14.00 Il Provinciale 12.55 TGR Petrarca Belvedere, Gerry Scotti
alla Navicella in Roma 14.50 Il mio desiderio per natale 13.25 TGR Mezzogiorno Italia (Commedia, 2005)
11.55 Messaggio Natalizio e Regia di David I. Strasser. Con 14.00 TG Regione 11.55 Tg4 Telegiornale
Benedizione Urbi et Orbi di Autumn Reeser, Antonio Cupo 14.20 TG3 12.20 La signora in giallo
Papa Francesco (Commedia, 2020) 14.45 Tg 3 Pixel 14.00 Un bambino di nome Gesù
12.30 Concerto di Natale 16.15 Natale allo Starlight Regia di 14.55 TG3 - L.I.S. Regia di Franco Rossi. Con
13.30 Telegiornale Gary Yates. Con Kimberley 15.00 Gli imperdibili Matteo Bellina, Alessandro
14.00 Dedicato Sustad (Sentimentale, 2020) 15.05 Hugo Cabret Regia di Martin Gassman, Franco Interlenghi
15.15 Linea Bianca storie di 17.40 Bellissima Italia - A caccia Scorsese. Con Asa Butterfield, (Biografico, 1987)
montagna di sapori Ben Kingsley (Avventura, 16.30 Pinocchio Regia di Roberto
16.05 A Sua Immagine 18.30 Gli imperdibili 2011) Benigni. Con Roberto Benigni,
16.45 TG1 18.35 Tg2 - L.I.S. 17.00 Report Nicoletta Braschi, Carlo Giuffrè
17.00 Italia Sì!... E’ Natale 18.55 Il Natale dei miei ricordi Regia 19.00 TG3 (Avventura, 2002)
18.45 L’Eredità Week End di David Weaver. Con Mira 19.30 TG Regione 19.00 Tg4 Telegiornale
20.00 Telegiornale Sorvino (Commedia, 2016) 20.00 Blob 19.45 Tg4 L’Ultima Ora
20.35 Soliti Ignoti - Il Ritorno 20.30 Tg 2 20.30 20.25 Generazione Bellezza 19.50 Tempesta D’Amore

21.25 21.05 21.20 20.30


STANOTTE A NAPOLI LA GIOSTRA DELL’AMORE COCO VIA COL VENTO
Regia Don McCutcheon con Rachel Regia Lee Unkrich, Adrian Molina, Regia Victor Fleming con Clark
Boston, Canada 2020, Commedia USA 2017, Animazione Gable, Leslie Howard, Thomas
Mitchell, USA 1939, Drammatico
Puntata straordinaria dedicata alla È il periodo di Natale. Per Lila, Il giovane Miguel ha un sogno:
città di Napoli, questa volta in insegnante d`arte, è l`ultimo giorno di diventare un celebre musicista Otto premi Oscar per una storia
coincidenza con la serata natalizia. E` scuola prima delle vacanze. La sua come il suo idolo Ernesto de la Cruz d’amore senza tempo. Durante la
la notte ad accogliere Alberto Angela collega Nicole le rivela che la scuola e non capisce perché in famiglia Guerra civile americana Rossella,
e la sua troupe, che si muoverà nei ha intenzione di assumere un sia da sempre bandita la musica. figlia di un proprietario terriero, si
vicoli della città alla scoperta dei Responsabile dei progetti ed eventi, Miguel però è desideroso di innamora di Ashley che però le
luoghi incantati di Napoli. ruolo che Lila ha sempre sognato. dimostrare il proprio talento! preferisce la cugina Melania.

All’interno: 23.45 Tg 1 Sera 22.25 Speciale “Un Anno di 23.20 TG3 All’interno: 22.05 Tgcom;
0.20 Serata d’Onore Enrico Calcio” Calcio 23.30 Meteo 3 Previsioni del tempo Meteo.it
Caruso Conduce Marisa 23.45 Tg 2 Dossier 23.35 Dafne Regia di Federico 0.55 Tg4 L’Ultima Ora - Notte
Laurito 0.30 Tg 2 Storie. I racconti della Bondi. Con Carolina Raspanti, 1.10 Concerto di Natale in
1.50 RaiNews24 settimana Antonio Piovanelli, Stefania Vaticano
All’interno: Che tempo fa 1.15 Tg 2 Mizar Casini (Drammatico, 2019) 3.15 Cin cin Regia di Gene Saks.
2.25 Milleeunlibro Conduce Gigi 1.40 Tg 2 Cinematinee Conduce 1.00 Appuntamento al cinema Con Marcello Mastroianni,
Marzullo Cinzia Terlizzi 1.05 Fuori Orario. Cose (mai) Jean-Pierre Castaldi, Jean
3.25 Sottovoce Conduce Gigi 1.45 Tg 2 Achab Libri viste Io è un altro. Autoritratti, Jacques Dulon (Commedia,
Marzullo 1.50 Tg 2 Sì, Viaggiare memorie, sdoppiamenti (4) 1991)
3.55 RaiNews24 2.00 Tg 2 Eat parade 1.15 Sceneggiatura del Film
5.50 A Sua Immagine Conducono 2.10 Appuntamento al cinema Passione Regia di Jean-Luc
Paolo Balduzzi, Lorena 2.15 RaiNews24 Godard. Con Jean-Luc
Bianchetti Godard, Jerzy Radziwilowicz,
Hanna Schygulla

24 DICEMBRE 2021 il venerdì 117


DICEMBRE
sabato 25 I film hanno l'orario
evidenziato in rosso

6.00 Prima pagina Tg5 8.55 La gabbianella e il gatto 6.00 Meteo - Oroscopo - Traffico 11.30 Artisti del panettone
7.55 Traffico Regia di Enzo D’Alò 6.40 Anticamera con vista Conduce Iginio Massari
All’interno: Meteo.it (Animazione, 1998) 6.50 Meteo - Oroscopo - Traffico 12.00 Alessandro Borghese - 4
8.00 Tg5 - Mattina 10.30 Balto 2 - Il mistero del lupo 7.30 Tg La7 ristoranti Bari. Conduce
All’interno: Meteo.it Regia di Phil Weinstein 7.55 Meteo Alessandro Borghese
8.45 Gerusalemme Misteriosa (Animazione, 2002) 8.00 La vita è meravigliosa Regia 13.15 In tempo per Natale Regia di
10.00 Santa Messa 12.10 Cotto E Mangiato - Il Menù di Frank Capra. Con James Catherine Cyran. Con Rachael
Conduce Elena Bolasco Del Giorno Stewart, Henry Travers, Donna Leigh Cook, Greyston Holt
11.00 Le storie di Melaverde 12.25 Studio Aperto Reed (Commedia, 1946) (Commedia, 2020)
11.55 Benedizione Urbi Et Orbi 13.05 Sport Mediaset 10.30 8 donne e un mistero Regia 15.00 L’aroma dell’amore Regia di
12.30 Le storie di Melaverde 13.45 I Simpson di François Ozon. Con Fanny Clare Niederpruem. Con
13.00 Tg5 14.10 Jack Frost Regia di Troy Ardant, Virginie Ledoyen, Melissa Claire Egan, Marc
13.40 Concerto Di Natale Miller. Con Michael Keaton, Danielle Darrieux (Commedia, Blucas (Commedia, 2019)
16.45 Un biglietto per Natale
16.45 Una tata magica Regia di Kelly Preston, Mark Addy 2002)
Regia di Pat Williams. Con
Michael Scott. Con Doris (Commedia, 1998) 12.30 La7 Doc Meraviglie Senza
Torrey Devitto, Chad Michael
Roberts, James Van Der Beek, 16.20 Polar Express Regia di Tempo: Atlantide
Murray (Commedia, 2019)
Erin Karpluk (Commedia, Robert Zemeckis. Con Tom 13.30 Tg La7 18.30 La nostalgia del Natale
2009) Hanks, Leslie Zemeckis, Eddie 14.15 Speciale EDEN - Un Pianeta Regia di J.B. Sugar. Con
18.45 Caduta libera Deezen (Animazione, 2004) da Salvare Brooke D’Orsay, Trevor
Conduce Gerry Scotti 18.30 Studio Aperto 17.15 Mangia, prega, ama Regia di Donovan (Drammatico, 2019)
19.55 Tg5 Prima Pagina 19.00 Studio Aperto Mag Ryan Murphy. Con Julia 20.15 Michael Bublé Christmas
20.00 Tg5 19.30 Elf Regia di Jon Favreau. Roberts, Javier Bardem 21.30 Il sapore del Natale Regia di
All’interno: Meteo.it Con Will Ferrell, Patrick (Commedia, 2010). J. Harmon. Con B. Irvin, Z.
20.40 Striscia La Notizia - La Baynham, James Caan 20.00 Tg La7 Roerig (2021)
Voce Dell’Inscienza (Commedia, 2003) 20.35 La7 Doc Rebellion 23.15 Un desiderio sotto il vischio
Regia di D.J. Viola. Con Jill
Wagner, Matthew Davis
(Commedia, 2019)

7.00 Le stagioni della Terra


21.20 21.30 21.35 Inverno
ALL TOGETHER NOW LA BANDA DEI BABBI FUGA DAL NATALE 8.00 Penguins: Spy in the
KIDS NATALE Regia Joe Roth con Tim Allen, Jamie Huddle - Il mondo dei
Regia Paolo Genovese con Aldo, Lee Curtis, Dan Aykroyd, USA 2004, pinguini
Silvana Fallisi, Italia 2010, Commedia Commedia 11.00 Frozen Planet Autunno
14.00 Aldo, Giovanni e Giacomo:
Aldo, Giovanni e Giacomo vengono Luther e Nora hanno deciso di Tel chi el telun 1a parte - 2a
In questa puntata versione natalizia, arrestati durante la notte di Natale trascorrere un Natale diverso dal parte
i protagonisti saranno un gruppo di mentre, travestiti da Babbo Natale, si solito scegliendo una vacanza ai
tropici. Ma parenti, amici e vicini 18.15 Babbo Natale non viene da
bambini, aspiranti cantanti, che si stanno introducendo in un nord Regia di Maurizio
esibiranno davanti ad un muro di appartamento. In questura dovranno non condividono il loro programma
100 giurati. dimostrare la propria innocenza. e cercano di sabotarlo. Casagrande. Con Maurizio
Casagrande, Annalisa
Scarrone (Commedia, 2015)
0.45 Tg5 Notte All’interno: 22.50 Tgcom; 23.30 Ma come fa a far tutto? 20.00 I migliori Fratelli di Crozza
All’interno: Meteo.it Meteo.it Regia di Douglas McGrath. 21.25 Queen - We Are the
1.20 Striscia La Notizia - La 23.40 Pintus@Club Con Sarah Jessica Parker, Champions
Voce Dell’Inscienza 0.45 Krampus: Natale non è Greg Kinnear, Olivia Munn 24.00 Freddie Mercury - The
1.45 Gotham La legione degli sempre Natale Regia di (Commedia, 2011) Great Pretender Regia di
abominevoli. Con Ben Michael Dougherty. Con Adam 1.15 Tg La7 Rhys Thomas (Documentario,
McKenzie, Donal Logue, Sean Scott, Toni Collette, David 1.25 Anticamera con vista 2012)
Pertwee Koechner (Commedia, 2015) (Replica) 2.00 Freddie Mercury - A Kind of
2.55 Fantaghirò Regia di Lamberto All’interno: 1.35 Tgcom; 1.35 Il Cardinale Regia di Otto Magic
Bava. Con Alessandra Meteo.it Preminger. Con Romy 3.35 Donne mortali Via dalla città -
Martines, Mario Adorf, Kim 2.50 Studio Aperto - La giornata Schneider, John Huston, Carol Terribile scoperta. Con
Rossi Stuart, Angela Molina 3.00 Sport Mediaset Conduce Lynley (Drammatico, 1963) Candice De Long, Janis
(Fantastico, 1991) Mino Taveri 4.45 La vera storia di Romeo e Amatuzio
All’interno: 3.50 Tgcom; 3.15 Desideria e l’anello del Giulietta
Meteo.it drago Con Franco Nero, Anna
4.40 Soap Falchi, Sophie von Kessel

118 il venerdì 24 DICEMBRE 2021


DICEMBRE
Il numero vicino al logo indica
la posizione numerica del canale 25 sabato

digitale terrestre
21 25 24 23 54 43

6.05 Seal Team 6.10 In Nome Della 12.10 Mezzanotte d’amore 13.05 Tuttifrutti (st. 1 ep. 9) 12.00 Viaggio in Italia 17.00 Gli acchiappagiochi
9.00 Rookie Blue Famiglia (st. 2) 13.50 Gli imperdibili 13.30 Y’Africa (st. 1 ep. 7) 13.00 Soggetto Donna 17.20 Summer & Todd -
10.30 Rookie Blue 6.35 Il Piccolo Lord 13.55 Nati stanchi 14.00 Evolution - Il viaggio 14.00 Res (st. 1 ep. 64) L’allegra fattoria
12.05 Titanic: ritorno negli 8.25 Il ritorno del piccolo 15.25 Dove eravamo di Darwin 14.20 Storie Di Santi E 17.35 T.O.T.S. 2
abissi Lord rimasti 16.00 Stardust Memories Mistici 18.00 Natale Show
13.00 L’enigma della 10.15 Don Matteo 17.15 The Giver - Il mondo - Natale in casa 15.00 1919-1922 Cento 18.20 Superpapà
Sfinge 12.25 Don Matteo di Jonas. Di Phillip Cupiello anni dopo 18.25 Bing (st. 1 ep. 1)
13.55 Gods of Egypt 15.25 Gli imperdibili Noyce, con Brenton 18.10 Terza pagina 16.00 Viaggio nella Chiesa 18.45 Masha e Orso
16.00 Batman 15.30 Anica - Appunta- Thwaites 19.00 Sciarada - Il circolo di Francesco 19.00 Le Storie Di Paura
16.55 Batman mento al cinema 18.50 L’Albatross - Oltre la delle parole 16.30 I clowns Di Masha
17.20 Gli imperdibili 15.35 Il paradiso delle tempesta 19.50 Rai News - Giorno 18.00 Speciali Storia 19.10 44 Gatti
17.25 Just for Laughs signore - Daily 21.10 Ogni maledetto 19.55 Save The Date (st. 2 ep. 321) 19.35 La Casa Di Topolino
17.40 Peter Pan 19.25 Basta un paio di Natale. Di Giacomo (st. 1 ep. 43) 19.00 Rai News - Giorno 2 (st. 1 ep. 37)
19.35 Pompei baffi Ciarrapico, Mattia 20.20 Petruska Concerti 19.05 Una piccola inesti- 20.00 Minnie’s Bow Toons
21.20 Spy 21.20 Le Mille e una Notte Torre, Luca Vendru- 21.15 Concerto Di Natale mabile memoria 20.05 Dottoressa Peluche
23.25 Kiss Kiss Bang Bang - Aladino e scolo, con Alessan- Da Assisi 19.55 Gli imperdibili 20.25 I miei amici Tigro e
1.15 Anica - Appunta- Sherazade dro Cattelan 22.10 Il suono della 20.00 Res (st. 1 ep. 64) Pooh (st. 1 ep. 1)
mento al cinema 23.10 Le Mille E Una Notte 22.55 Tutta colpa dell’a- bellezza 20.20 Scritto, letto, detto 21.10 Le Avventure Di
1.20 24 ore 1.00 Cuore more. Di Andy 23.10 Apprendisti stregoni 20.30 Roma, L’Alto Impero Paddington
3.10 Operazione 3.05 La Nuova Squadra: Tennant, con Patrick 0.10 Rumori Dal 21.10 Cafè express (st. 1 ep. 1)
Avalanche Spaccanapoli Dempsey Novecento 2021 23.10 Maria, il viaggio 21.35 Bing (st. 1 ep. 104)

28 34 22 27 38 31

12.20 Borghi d’Italia 10.35 Sono un fenomeno 6.30 Zanzibar 9.10 La casa nella 6.00 L’investigatore 13.45 Cortesie per gli
12.50 Sì Virginia, Babbo paranormale (st. 1 ep. 16) prateria - La Wolfe (st. 3 ep. 15) ospiti (st. 14 ep. 12)
Natale esiste 12.40 Tgcom24 6.50 Ciaknews scomparsa di Rose 6.30 A Crime to 14.45 Fatto in casa per voi
14.35 Sulla Strada 12.45 Matrimonio alle 6.55 Distretto di Polizia 11.00 La casa nella Remember 15.45 Il salone delle mera-
15.00 La Coroncina della Bahamas (st. 6 ep. 22) prateria - L’ultimo 9.10 I misteri di Murdoch viglie
Divina Misericordia 14.40 Bianco rosso e 7.45 CHIPs addio 11.10 L’Ispettore Barnaby 16.45 Il salone delle mera-
15.15 Piccole donne Verdone (st. 1 ep. 37, 38) 13.30 Time Toys 13.10 I misteri di viglie
17.30 Eccomi 16.55 Matrimonio a Parigi 9.15 Il pistolero 15.20 Può succedere Brokenwood 17.45 Il salone delle mera-
18.00 Rosario da Lourdes 18.50 Il bisbetico domato. 11.15 Oliver Twist anche a te 15.10 L’Ispettore Barnaby viglie (st. 1 ep. 14)
18.30 Documentario Di Castellano & 13.40 Sabrina 17.15 Prima o poi mi sposo 17.10 Alexandra 18.15 Il castello delle
19.00 Santa Messa Pipolo, con Adriano 16.05 Un poliziotto alle 19.00 Tutte le cose che 19.10 L’Ispettore Barnaby cerimonie
20.00 Novena di Natale tra Celentano elementari non sai di lui 21.10 L’Ispettore Barnaby 19.15 Il castello delle
meraviglia e stupore 21.00 Selvaggi. Di Carlo 18.25 Trappola di cristallo 21.10 Dirty Dancing - Balli 23.10 Un felice Natale in cerimonie
20.30 Documentario Vanzina, con Ezio 21.00 Mission: proibiti. Di Emile stile Murdoch (st. 1 ep. 3, 4)
20.50 Soul Greggio Impossible 2 Ardolino, con 1.10 I misteri di 20.15 Il castello delle
21.20 L’incantesimo del 22.55 Olè. Di Carlo 23.35 Mission: Impossible Patrick Swayze Brokenwood cerimonie
lago 2 Vanzina 1.45 Smoking / No 23.00 Se solo fosse vero 3.05 A Crime to (st. 1 ep. 5, 6)
22.45 Christmas Cottage 1.00 Il viaggio di Capitan Smoking 1.00 Il segreto di Natale. Remember 21.15 Vite al limite
0.25 La compieta Fracassa. Di Ettore 4.00 Ciaknews Di Peter Sullivan, 3.55 A Crime to (st. 8 ep. 4, 5)
preghiera della sera Scola, con Vincent 4.05 Smoking / No con Candace Remember 0.55 Vite al limite
0.45 Santo Rosario Perez Smoking Cameron Bure (st. 1 ep. 1, 2) (st. 8 ep. 6, 7)

Pay tv
108 110 301 112 403 135

13.45 Alessandro 8.15 Dexter - New Blood 17.20 Peter Rabbit 2 - Un 6.00 American Dad 16.20 Egitto dall’alto: 15.50 Brave - Storie di
Borghese - 4 risto- 9.00 Romanzo criminale birbante in fuga 6.50 I Griffin visioni del futuro ragazze coraggiose
ranti (st. 7 ep. 7) - La serie 19.00 Come Un Gatto In 8.10 How I Met Your 17.15 Tutankhamon: 16.50 Prof - La scuola
14.50 Celebrity menù 11.00 Romanzo criminale Tangenziale Mother faraone a colori siamo noi
Natale - La serie 20.45 Il Cinemaniaco 9.30 Modern Family 18.10 La Valle dei Re: 17.50 Lezioni d’Autore -
15.45 MasterChef - Chi 13.00 Romanzo criminale incontra (st. 5 ep. 6) 10.50 American Dad tesori nascosti TV Sessions
viene a cena? - La serie 21.15 Come un gatto in 12.05 I Griffin 19.05 I segreti del cibo: (st. 1 ep. 2)
16.35 MasterChef Italia 15.00 Romanzo criminale tangenziale-Ritorno 13.30 I Simpson USA 18.50 Poldark
(st. 11 ep. 3, 4) - La serie a Coccia di Morto. 14.45 How I Met Your 20.00 Missione Sole: la (st. 5 ep. 2, 3)
19.05 Mika Philharmoni- 16.30 Romanzo criminale Di R. Milani, con P. Mother sonda Parker 21.10 Orwell 2.0 - Il lato
que - La serie Cortellesi 16.00 Modern Family 20.55 Il cacciatore di oscuro del
20.10 Alessandro 19.15 Romanzo criminale 23.10 Come un gatto in 17.15 I Griffin dinosauri progresso
Borghese - 4 risto- - La serie tangenziale-Ritorno 18.30 I Simpson 21.55 I grandi tesori 22.25 Rodari 2.0 - Spazio
ranti (st. 7 ep. 7) 21.15 Paris Police 1900 a Coccia di Morto. 19.45 How I Met Your d’Egitto (st. 3 ep. 5) alla parola
21.15 Come un gatto in 23.15 Yellowstone Di R. Milani Mother 22.55 Il cacciatore di 23.40 Lezioni d’Autore -
tangenziale - 1.15 Dexter - New Blood 1.05 Wanted - Scegli il 21.00 I Griffin dinosauri TV Sessions
Ritorno a Coccia di 2.15 Paris Police 1900 tuo destino. Di 22.15 American Dad 23.50 Il sepolcro di Gesù: (st. 1 ep. 5, 4)
Morto 4.15 Dexter - New Blood Timur Bekmambe- 23.30 Agents of miti e misteri 1.40 Bombshell - La
23.00 MasterChef Italia 5.15 Yellowjackets tov, con James S.H.I.E.L.D. 0.45 Cina: il nuovo storia di Hedy
(st. 11 ep. 3, 4) (st. 1 ep. 5) McAvoy 1.15 Modern Family impero (st. 1 ep. 2) Lamarr

24 DICEMBRE 2021 il venerdì 119


DICEMBRE
domenica 26
6.00 A Sua Immagine 9.35 Augurerai 6.00 Fuori orario 6.10 Festivalbar Story
6.30 Uno Mattina in famiglia 11.00 Tg Sport 6.30 RaiNews24 6.35 Tg4 Telegiornale
All’interno: 11.15 Citofonare Rai 2 - Speciale 8.00 Geo sotto l’albero 6.55 Gli Ultimi Giorni Di Gesù
7.00-8.00-9.00 TG1 Telethon 9.05 Mi manda Raitre in festa 7.45 Nativity Regia di Catherine
9.35 TG1 L.I.S. 13.00 Tg 2 10.20 Doc Martin Hardwicke. Con Keisha
9.40 Paesi che vai… Luoghi, 13.30 Tg 2 Motori 11.10 TGR Estovest Castle-Hughes, Shohreh
detti, comuni 14.00 Il mio inatteso Principe di 11.30 TG Regione - RegionEuropa Aghdashloo, Eriq Ebouaney
10.25 Evoluzione Terra Natale Regia di Dustin Rikert. 12.00 TG3 (Drammatico, 2006)
10.30 A Sua Immagine Con Laura Osnes, Aaron Tveit 12.25 TGR Mediterraneo 9.55 Casa Vianello
All’interno: (Commedia, 2020) 12.55 TG3 - L.I.S. 10.55 Dalla Parte Degli Animali
10.55 Santa Messa; 15.25 Se scappo mi sposo a Natale 13.00 Radici - L’altra faccia 11.55 Tg4 Telegiornale
12.00 Angelus Regia di David DeCoteau. Con dell’immigrazione 12.25 Il Natale di Poirot
12.20 Linea Verde Life Cindy Busby, Travis Milne 14.00 TG Regione Regia di Edward Bennett.
13.30 Telegiornale (Commedia, 2017) All’interno: TG Regione - Con David Suchet,
14.00 Domenica in 16.50 Tg2 - L.I.S. Meteo 3 Philip Jackson, Mark Tandy,
17.15 TG1 16.55 Armani Exchange Milano - 14.15 TG3 Vernon Dobtcheff
All’interno: Virtus Segafredo Bologna 14.30 Il meglio del 43° Festival (Giallo, 1995)
Che tempo fa Maschile: Campionato Italiano del Circo di Montecarlo 14.55 Il conte di Montecristo
17.20 Da noi... a ruota libera Serie A 2021/22 . Basket. 16.40 Kilimangiaro Regia di Claude Autant-Lara.
18.45 L’Eredità Week End (Diretta) 19.00 TG3 Con Louis Jourdan, Bernard
20.00 Telegiornale 19.00 Una principessa a Natale 19.30 TG Regione Dhéran, Henri Guisol
20.35 Soliti Ignoti - Il Ritorno Regia di Fred Olen Ray. Con All’interno: Tg Regione (Avventura, 1961)
Shein Mompremier, Travis Meteo 19.00 Tg4 Telegiornale
Burns (Commedia, 2019) 20.00 Blob 19.45 Tg4 L’Ultima Ora
20.30 Tg2 20.25 Generazione Bellezza 19.50 Tempesta D’Amore

21.25 21.05 21.20 21.25


MALEFICENT: FELIZ NAVIDAD CITTÀ SEGRETE: UNKNOWN - SENZA
SIGNORA DEL MALE Regia Melissa Joan Hart con Mario ISTANBUL IDENTITÀ
Regia Joachim Rønning con Angelina Lopez, AnnaLynne McCord, Paulina Regia Jaume Collet-Serra con Liam
Jolie, Elle Fanning, USA 2019, Fantasy Chávez, USA 2020, Commedia Corrado Augias sarà a Istanbul. Neeson USA 2011, Drammatico
Città a cavallo tra due mondi,
David, il preside di un liceo, ha perso lo perennemente sospesa tra Asia e Durante un soggiorno a Berlino, il
Signora del Male, Malefica e Aurora spirito natalizio dopo la morte della Europa, questa è Istanbul. Per dottor Martin Harris è vittima di un
devono affrontare la complessità dei moglie. La figlia e la sorella sono però secoli fu al tempo stesso la più pauroso incidente stradale. Quando
legami familiari nel momento in cui le determinate a fargli ritornare la voglia e grande città turca, greca, curda, si risveglia, dopo quattro giorni di
loro strade vengono separate da l’amore per il Natale. Pensano così di ebraica e armena del Mediterraneo. coma, scopre che un altro uomo ha
diverse vicissitudini. iscriverlo a un sito di incontri. Era la New York del suo tempo. assunto la sua identità.

23.35 Tg 1 Sera 22.40 Natale al Plaza Regia di Ron 23.30 TG Regione Delle 14.00 All’interno: 22.05 Tgcom;
23.40 Speciale TG1 Oliver. Con Elizabeth 23.35 Tg 3 Meteo.it
0.45 Viaggio nella Chiesa di Henstridge, Ryan Paevey, 23.45 Meteo 3 Previsioni del tempo 23.55 Identità violate Regia di D.J.
Francesco Puntata del Bruce Davison (Commedia, 23.50 Magari Regia di Ginevra Caruso. Con Angelina Jolie,
26/12/21 2019) Elkann. Con Riccardo Ethan Hawke, Kiefer
1.15 RaiNews24 0.10 Check Up Conduce Luana Scamarcio, Alba Rohrwacher, Sutherland (Thriller, 2004)
All’interno: Che tempo fa Ravegnini Milo Roussel, Ettore Giustiniani All’interno: 0.40 Tgcom;
1.50 Sottovoce Conduce Gigi 0.55 Sorgente di vita (Drammatico, 2016) Meteo.it
Marzullo 1.25 Sulla Via di Damasco 1.40 Fuori Orario. Cose (mai) 2.00 Tg4 L’Ultima Ora - Notte
2.20 Applausi Conduce Gigi Conduce Mons. Giovanni viste Io è un altro. Autoritratti, 2.20 Il segreto del bosco
Marzullo D’Ercole memorie, sdoppiamenti (5) vecchio Regia di Ermanno
3.35 RaiNews24 1.55 Il segreto del Sahara Regia 1.50 Storia di un italiano (nuova Olmi . Con Paolo Villaggio,
di Alberto Negrin. Con Michael edizione) Giulio Brogi, Riccardo
York, Andie MacDowell, Ben Zannantonio, Lino Pais
Kingsley (Avventura, 1988) Marden (Commedia, 1993)
3.55 Appuntamento al cinema

120 il venerdì 24 DICEMBRE 2021


DICEMBRE
I film hanno l'orario
evidenziato in rosso 26 domenica
6.00 Prima pagina Tg5 10.25 Balto 3 - Sulle ali 6.40 Anticamera con vista 11.30 Artisti del panettone
8.00 Tg5 - Mattina dell’avventura Regia di Phil 7.30 Tg La7 12.00 Alessandro Borghese - 4
8.45 Il Vangelo Più Antico Del Weinstein (Animazione, 2004) 8.00 Accadde al penitenziario ristoranti Milano - Firenze.
Mondo 12.10 Cotto E Mangiato - Il Menù Regia di Giorgio Bianchi. Conduce Alessandro Borghese
10.00 Santa Messa Del Giorno Con Aldo Fabrizi, Walter Chiari, 14.00 The karate Kid - Per vincere
10.50 Le storie di Melaverde 12.25 Studio Aperto Alberto Sordi (Commedia, 1955) domani Regia di John G.
12.00 Melaverde 13.05 Sport Mediaset 10.00 Mica Pizza e Fichi /08 ® Avildsen. Con Ralph Macchio,
13.00 Tg5 13.45 E-Planet Automobilismo 11.10 L’Ingrediente Perfetto - Noriyuki Pat Morita (Avventura,
13.40 L’Arca di Noè 14.15 I Simpson Rubrica Settimanale 1984)
14.00 Beautiful 14.40 Dennis la minaccia Regia di 12.00 Camera con VISTA - 3a 16.15 Indiana Jones e il tempio
14.20 Una Vita Nick Castle. Con Walter Edizione - Puntata n° 39 maledetto Regia di Steven
14.55 Natale A Bramble House Matthau, Lea Thompson, Rick 12.30 La7 Doc Spielberg. Con Harrison Ford
Regia di Steven R. Monroe. Le Fevour (Commedia, 1993) 13.30 Tg La7 (Avventura, 1984)
18.15 Un Natale con i fiocchi
Con Autumn Reeser, David 16.35 Dennis la minaccia di 14.00 Speciale DON PASTA
Regia di Giambattista Avellino.
Haydn-Jones, Liam Hughes Natale Regia di Ron Oliver. 15.00 Il buio oltre la siepe Regia di
Con Alessandro Gassman,
(Commedia, 2017) Con Maxwell Perry Cotton, Robert Mulligan. Con Frank
Silvio Orlando (Commedia,
16.45 Tutto per una canzone Robert Wagner, Louise Overton, John Megna,
2012)
Regia di R.C. Newey. Con Fletcher (Commedia, 2007) Rosemary Murphy 20.15 Alessandro Borghese - 4
Becca Tobin, Kevin McGarry 18.30 Studio Aperto (Drammatico, 1962) ristoranti Parma e provincia.
(Commedia, 2017) 19.00 Studio Aperto Mag 17.30 Geronimo Regia di Walter Hill. Conduce Alessandro Borghese
18.45 Caduta libera 19.30 C.S.I. Miami Il fuoco in bocca. Con Jason Patric, Matt Damon 21.30 Family Food Fight
19.55 Tg5 Prima Pagina Con David Caruso, Emily (Western, 1993) Conducono Antonino
20.00 Tg5 Procter, Adam Rodriguez 20.00 Tg La7 Cannavacciuolo, Joe
20.40 Paperissima Sprint 20.25 N.C.I.S. - Unità Anticrimine 20.35 La7 Doc Meraviglie senza Bastianich, Lidia Bastianich
Conduce Gabibbo Tutti Al Buio. Telefilm tempo - La Torre Eiffel 23.15 Un natale in famiglia Regia
di Lucie Guest. Con
STEPHANIE BENNETT, Marco
Grazzini (Commedia, 2020)

6.00 Come fanno gli animali


21.50 21.20 21.30 Ragni ballerini
NATALE A 5 STELLE FREEDOM OLTRE IL MATRIMONIO 6.30 Wildest Europe Terre aride
Regia Marco Risi con Massimo Ghini, IL CONFINE CHE VORREI 7.30 Mondi segreti
Ricky Memphis, Italia 2018, Commedia Regia David Frankel con Meryl 10.25 Frozen Planet Estate
Streep, USA 2012, Commedia 13.20 Back in Time - Un amore da
Il Premier italiano, in visita ufficiale Avventura, scoperta, indagine. Un favola Casting
in Ungheria, intende passare di nuovo viaggio alla ricerca Dopo trent’anni di matrimonio, Kay 14.00 La Leggenda di un Amore -
nascosto qualche ora lieta in dell`ignoto, per farsi stupire dalle e Arnold vivono insieme come due Cinderella Regia di Andy
compagnia di una giovane meraviglie della natura e della estranei. Per ravvivare la passione,
onorevole. Tutto sembra procedere Tennant. Con Drew Barrymore,
storia con immagini spettacolari e lei decide di affidarsi ad un Anjelica Huston (Commedia,
per il meglio, ma qualcosa va scoperte sensazionali. Conduce consulente matrimoniale e il
storto! Roberto Giacobbo. metodo sembra funzionare. 1998)
16.15 Ender’s Game Regia di Gavin
Hood. Con Harrison Ford, Ben
All’interno: 22.45 Tgcom; 0.20 Emozioni Di Sport - 2021 23.30 Sabrina Regia di Billy Wilder. Kingsley (Fantascienza, 2013)
Meteo.it 1.20 E-Planet Automobilismo Con Audrey Hepburn, 18.15 Wild Teens - Contadini in
23.50 Michael Bublè Live At The 1.50 Studio Aperto - La giornata Humphrey Bogart, William erba Conduce Andrea
Bbc 2.00 Sport Mediaset Conduce Holden (Commedia, 1954) Gherpelli
1.05 Tg5 Notte Mino Taveri All’interno: 0.30 Tg La7 20.00 Little Big Italy Stoccolma.
All’interno: Meteo.it 2.15 Sorellina e il principe del 1.45 Amazing Grace Regia di Con Francesco Panella
1.40 Paperissima Sprint sogno Con Veronica Logan, Michael Apted. Con Ioan 21.25 Aldo, Giovanni e Giacomo:
2.35 Gotham Transfert. Con Ben Nicole Grimaudo, Raz Degan Gruffudd, Romola Garai, Potevo rimanere offeso
McKenzie, Donal Logue, Sean 3.50 Sorellina e il principe del Benedict Cumberbatch 23.15 La mercante di Brera
Pertwee sogno Con Veronica Logan, (Biografico, 2006) 0.30 Donne mortali Con Candice
3.40 Fantaghirò 2 Regia di Nicole Grimaudo, Raz Degan 3.55 La7Doc De Long, Janis Amatuzio
Lamberto Bava. Con 5.20 Mr Bean Con Rowan Atkinson 5.00 La7Doc
Alessandra Martines, Mario
Adorf, Kim Rossi Stuart,
Brigitte Nielsen (Fantastico,
1992)

24 DICEMBRE 2021 il venerdì 121


DICEMBRE
domenica 26 21 25 24
Il numero vicino al logo indica
la posizione numerica del canale

23 54 43
digitale terrestre

6.15 Seal Team 10.20 Don Matteo 6.55 Uno contro l’altro, 11.50 Save The Date 14.05 Il meglio di Mario 17.00 Gli acchiappagiochi
8.25 Wonderland (ep. 13) 12.20 Don Matteo praticamente amici 12.20 Terza pagina Marenco a l’altra 17.20 Summer & Todd -
9.00 Rookie Blue 14.30 Don Matteo 8.35 Fotoromanzo 13.00 Tuttifrutti (st. 1 ep. 9) domenica L’allegra fattoria
10.35 Rookie Blue (ep. 13) 15.30 “Mood To 2030” 10.20 I due colonnelli 13.30 Racconti di luce 14.15 Domenica con 17.35 T.O.T.S. 2
11.25 Rookie Blue 16.00 Anica - Appunta- 12.05 Dove eravamo 14.00 Evolution - Il viaggio 14.20 Roberto Benigni 18.00 Le Avventure Di
12.15 Bangkok Dangerous mento al cinema rimasti di Darwin Critico Cinemato- Paddington
- Il codice dell’as- 16.05 Segretarie 13.50 Tutta colpa dell’a- 16.00 Teatro - Giocando grafico 18.25 Bing
sassino 17.25 Una Grande more con Orlando 14.35 Domenica con 18.45 Masha e Orso
14.00 Con Air Famiglia (st. 2) 15.45 The Young Victoria 17.30 Apprendisti stregoni 15.25 Sogno di una notte 19.00 Le Storie Di Paura
16.00 Batman 19.20 Una grande famiglia 17.35 La carica degli 18.30 Rai News - Giorno di mezza sbornia Di Masha
16.50 Batman 21.20 Purché finisca bene apaches 18.35 Ballo Excelsior 16.50 Domenica con 19.10 44 Gatti
17.15 Just for Laughs - Digitare il codice 19.10 I soliti ignoti 20.40 Prima Della Prima 18.55 Rai News - Giorno 19.35 La Casa Di Topolino
17.35 Il genio della truffa segreto 21.10 Il cammino per (st. 1 ep. 83) 19.00 Domenica con 2 (st. 1 ep. 38)
19.35 C’era una volta a 23.20 Il paradiso delle Santiago. Di Emilio 21.15 Di là dal fiume e tra 19.50 Res (st. 1 ep. 64) 20.00 Minnie’s Bow Toons
Los Angeles signore - Daily Estevez, con Emilio gli alberi (st. 4 ep. 5) 20.10 Domenica con 20.05 Dottoressa Peluche
21.20 Exodus - Dei e re 0.50 Il Paradiso Delle Estevez 23.10 C’est la vie - 20.15 Res 2015 - 2016 20.25 Pinocchio & Friends
24.00 Anica - Appunta- Signore - Daily 23.30 P.S. I Love You. Di Prendila come viene 21.10 Domenica con (st. 1 ep. 1, 1)
mento al cinema 2.10 Il Paradiso Delle Richard LaGravene- 1.10 Rai News - Notte 21.15 Totò Le Moko 20.50 La Pimpa
0.05 7 giorni a Entebbe Signore - Daily se 1.15 Tuttifrutti (st. 1 ep. 9) 22.35 Domenica con 21.15 Bing
2.00 The Exorcism of 2.50 La Nuova Squadra: 1.45 Quel momento im- 1.45 Di là dal fiume e tra 24.00 Rai News - Notte 21.45 Barbapapà In
Emily Rose Spaccanapoli barazzante gli alberi (st. 3 ep. 5) 0.05 Res (st. 1 ep. 64) famiglia!

28 34 22 27 38 31

12.50 Caro Gesù, insieme 10.15 Prof. Dott. Guido 6.55 Ciaknews 9.10 La casa nella 6.00 L’investigatore 6.00 Vite al limite: e poi
ai bambini Tersilli, primario 7.00 Distretto di Polizia prateria - L’ultimo Wolfe 9.50 Vite al limite: e poi
13.50 Il mondo insieme della clinica Villa (st. 6 ep. 23) addio (st. 3 ep. 16) 11.45 Cortesie per gli
15.00 La Coroncina Alla Celeste... 7.50 CHIPs 11.00 Il mistero del 6.30 A Crime To ospiti
Divina Misericordia 12.25 Il viaggio di Capitan (st. 1 ep. 37, 38) principe Valiant Remember 13.50 Matrimonio a prima
15.15 Il mondo insieme Fracassa 9.25 Spartacus 13.30 Il segreto della 7.20 A Crime to vista Italia
17.00 Finalmente 15.05 Il bisbetico domato 13.25 Arma letale 3 sirena Remember 17.00 Matrimonio a prima
domenica 17.15 Selvaggi. Di Carlo 15.45 Note di cinema 15.20 Senti chi parla 9.10 I misteri di Murdoch vista Italia
18.00 Rosario da Lourdes Vanzina, con Ezio 15.55 Fuga per la vittoria 17.15 Senti chi parla 2. Di 11.10 L’Ispettore Barnaby 18.35 Il boss delle
18.30 Nascere a Gerusa- Greggio 18.15 The Judge Amy Heckerling, 13.10 L’Ispettore Barnaby cerimonie
lemme Est 19.05 Ti amo in tutte le 21.00 Mission: con John Travolta 15.10 L’Ispettore Barnaby 19.45 Il boss delle
19.00 Santa Messa lingue del mondo Impossible 3 19.00 Senti chi parla 17.10 Vera (st. 1 ep. 4) cerimonie
20.00 Santo Rosario 21.00 Dove vai in 23.35 Mission: adesso 19.10 L’Ispettore Barnaby 20.20 90 giorni per inna-
20.30 La notte del presepe vacanza?. Di Mauro Impossible 2 21.10 Chocolat. Di Lasse 21.10 Vera (st. 2 ep. 1) morarsi: vita da
di S. Francesco Bolognini, Luciano 2.00 Atlantis Hallström, con 23.10 Alexandra single
20.50 Soul Salce, con Alberto 3.10 Ciaknews Juliette Binoche 1.10 I misteri di 22.20 90 giorni per inna-
21.20 Il piccolo Nicolas e i Sordi 3.15 L’infernale Quinlan 23.00 Laws of Attraction - Brokenwood morarsi: vita da
suoi genitori 0.15 Tutta colpa del 4.50 Almost Blue - Quasi Matrimonio in 3.05 A Crime To single
23.00 Bianco Natale Paradiso. Di blu appello. Di Peter Remember 0.10 Piedi al limite
0.10 Angelus di Papa Francesco Nuti, con Howitt, con Pierce 3.55 A Crime to 1.50 Piedi al limite
Francesco Francesco Nuti Brosnan Remember (st. 1 ep. 17, 24)

108 110 301 112 403 135


Pay tv

9.15 Alessandro 7.15 Yellowjackets 8.25 I tre moschettieri 6.00 American Dad 14.25 Il cacciatore di 12.45 Scappo dalla città
Borghese 8.15 Paris Police 1900 (2011) 6.50 I Griffin dinosauri 13.45 A qualcuno piace
4 ristoranti 10.15 Dexter - New Blood 10.20 100X100Cinema 8.10 How I Met Your 15.25 Il triangolo della Green (st. 1 ep. 3, 4)
(st. 2 ep. 6) 11.00 Romanzo criminale 10.35 Godzilla vs. Kong Mother morte 14.50 La teoria di tutte
10.20 Celebrity menù - La serie 12.35 Wonder 9.30 Modern Family 16.20 Cina: il nuovo impero 15.50 Brave - Storie di
Natale 13.00 Romanzo criminale 14.35 Come un gatto in 10.50 American Dad 17.15 La Valle dei Re: ragazze coraggiose
11.20 MasterChef Italia - La serie tangenziale-Ritorno 12.05 I Griffin tesori nascosti 16.50 Prof - La scuola
14.00 MasterChef Italia 15.00 Romanzo criminale a Coccia di Morto 13.30 I Simpson 18.10 Maya: tesori siamo noi
16.35 Celebrity menù - La serie 16.30 Aquaman 14.45 How I Met Your nascosti (st. 1 ep. 1) (st. 1 ep. 3, 4)
Natale 16.30 Romanzo criminale 18.55 Animali fantastici - I Mother 19.05 Il relitto del Titanic 17.50 Lezioni d’Autore -
17.35 Show - La serie crimini di Grin- 16.00 Modern Family 20.00 I segreti del cibo: TV Sessions
18.40 MasterChef Italia 19.15 Romanzo criminale delwald 17.15 I Griffin USA (st. 1 ep. 3)
21.15 Alessandro - La serie 21.15 C’era una truffa a 18.30 I Simpson 20.55 Emirati: le meravi- 18.50 Poldark
Borghese - 4 risto- 21.15 Two Weeks to Live Hollywood. Di G. 19.45 How I Met Your glie dall’alto (st. 5 ep. 3, 4)
ranti (st. 7 ep. 8, 7) 22.15 Two Weeks to Live Gallo, con R. De Niro Mother 21.55 Il cacciatore di 21.10 La teoria di tutte
23.25 Alessandro 23.15 Two Weeks to Live 23.05 Way Down - Rapina 21.00 The Good Doctor dinosauri (st. 1 ep. 7, 8)
Borghese - 4 risto- 0.15 Yellowstone alla Banca di 22.40 I Griffin (st. 1 ep. 2) 22.10 Sanditon
ranti (st. 7 ep. 8) 2.15 Paris Police 1900 Spagna. Di Jaume 24.00 American Dad 22.55 Oceani: i segreti (st. 1 ep. 1, 2)
0.30 MasterChef Italia 3.15 Yellowjackets Balagueró, con 1.15 Modern Family degli abissi 0.10 La Tamburina
(st. 11 ep. 3, 4) (st. 1 ep. 6) Freddie Highmore 2.35 The Good Doctor (st. 4 ep. 1) (st. 1 ep. 2, 3)

122 il venerdì 24 DICEMBRE 2021


DICEMBRE
I film hanno l'orario
evidenziato in rosso 27 lunedì
6.00 RaiNews24 8.45 Radio2 Social Club 9.00 Elisir Le Strenne 6.10 Finalmente Soli
6.30 Rai Parlamento Punto 10.00 Tg 2 Dossier 10.00 Gesù di Nazareth Regia di 6.35 Tg4 Telegiornale
Europa 10.55 Tg2 - Flash Franco Zeffirelli. Con Robert 6.55 Sandra E Raimondo
All’interno: Previsioni sulla 11.00 Tg Sport Powell, Anne Bancroft (Storico, 7.45 CHIPs
viabilità 11.10 I Fatti Vostri 1977) 8.50 Poirot
7.00 TG1 13.00 Tg2 - Giorno 11.35 Geo Doc 9.55 Ultima notte a Cottonwood
7.10 Unomattina 13.30 Tg2 - Costume e Società 12.00 TG3 Regia di Don Siegel, Alan
All’interno: 7.30 TG1 L.I.S.; 13.50 Tg2 - Medicina 33 12.25 Quante storie Smithee, Robert Totten. Con
Che tempo fa; 8.00-9.00 14.00 La mia favola di Natale 12.55 Geo Doc Richard Widmark, John Saxon,
TG1; 9.30 TG1 Flash; 9.35 Regia di Sam Irvin. Con Alexis 13.15 Passato e presente Darleen Carr (Western, 1969)
Rai Parlamento Knapp, Callum Alexander 14.00 TG Regione 11.55 Tg4 Telegiornale
Telegiornale (Commedia, 2017) 14.20 TG3 12.25 Il Segreto
9.50 TG1 15.30 Natale ad Angel Falls Regia 14.50 TGR - Leonardo 13.00 La signora in giallo
9.55 Storie italiane di Bradley Walsh. Con Rachel 15.05 TGR Piazza Affari 14.00 Lo Sportello Di Forum Il
11.55 È Sempre Mezzogiorno Boston, Paul Greene 15.15 TG3 - L.I.S. Meglio
13.30 Telegiornale (Commedia, 2017) 15.20 Rai Parlamento Telegiornale 15.30 Dalla Parte Degli Animali
14.00 Oggi è un altro giorno 17.00 Good Witch 15.25 Il cacciatore di sogni 16.45 Lo scudo dei Falworth Regia
16.20 Techetechetè 17.45 LOL ;-) 15.50 Aspettando Geo di Rudolph Maté, Rudolph
16.45 TG1 18.10 Tg2 - L.I.S. 17.00 Geo Matè. Con Tony Curtis, Barbara
16.55 TG1 Economia 18.15 Tg 2 19.00 TG3 Rush, Janet Leigh
All’interno: Che tempo fa 18.30 TG Sport Sera 19.30 TG Regione (Avventura, 1954)
17.05 La vita in diretta 18.50 Blue Bloods 20.00 Blob 19.00 Tg4 Telegiornale
18.45 L’Eredità 19.40 Bull 20.20 Generazione Bellezza 19.45 Tg4 L’Ultima Ora
20.00 Telegiornale 20.30 Tg2 - 20.30 20.45 Un posto al Sole Con Marina 19.50 Tempesta D’Amore
20.30 Soliti Ignoti - Il Ritorno 21.00 Tg2 Post Giulia Cavalli, Patrizio Rispo 20.30 Stasera Italia

21.25 21.20 21.20 21.25


CENERENTOLA DANTE, IL SOGNO REPORT NON CI RESTA
Regia Kenneth Branagh con Lily DI UN’ITALIA LIBERA CHE PIANGERE
James, USA 2015, Drammatico Documentario Regia Roberto Benigni, Massimo Troisi
Appuntamento con una nuova con Massimo Troisi, It. 1984, Commedia
Cenerentola promette a sua madre, Un Docu-Drama che chiude l’anno puntata del programma che ha
in punto di morte, di “essere gentile”. dedicato ai 700 anni dalla morte di fatto la storia nell’ambito del
Quando suo padre si risposa con una Dante, e racconta il viaggio nelle stanze giornalismo investigativo in tv. Partiti in automobile da Frittole, in
donna malvagia che ha due figlie dei personaggi più potenti del 1300: i Sigfrido Ranucci e la squadra di provincia di Firenze, Saverio,
invidiose, Cenerentola le sopporta per Papi, i Re e gli Imperatori che hanno Report in prima fila con inchieste e maestro elementare, e Mario,
il bene del padre. Ma quando determinato il destino dell’Italia e approfondimenti su politica, bidello, si ritrovano per uno strano
quest’ultimo muore... dell’Europa nei decenni successivi. economia e società. scherzo del caso nel 1492...

23.20 Tg 1 Sera 23.10 Lo strano Natale di Bianca 23.20 La versione di Fiorella All’interno: 22.05 Tgcom;
23.25 Gianni Schicchi Con Snow Regia di Kristin Conduce Fiorella Mannoia Meteo.it
Giancarlo Giannini, Roberto Fairweather. Con Michelle 24.00 TG Regione 23.55 Non è Natale Senza
Frontali, Vincenzo Costanzo, Randolph, Carolyn Hennesy, 0.05 TG3 Panettone Regia di . Con
Emanuela Custer Liam McNeill (Commedia, 0.15 Meteo 3 Previsioni del tempo Antonio Provasio, Enrico
0.40 RaiNews24 2018) 0.20 Terza Pagina Conduce Licia Dalceri, Lorenzo Cordara
All’interno: Che tempo fa 0.35 I Lunatici Conducono Roberto Troisi (Commedia, 2019)
1.15 Il Caffè di Raiuno Conducono Arduini, Andrea Di Ciancio 1.10 Rai News 24: Rassegna All’interno: 0.25 Tgcom;
Roberta Ammendola, Pino 2.00 UFO: Allarme rosso... Stampa . Meteo.it
Strabioli attacco alla Terra! Regia di 2.00 Tg4 L’Ultima Ora - Notte
2.10 Italiani Carlo Donat Cattin. Gerry Anderson. Con Ed 2.20 Miracolo a Milano Regia di
Conduce Paolo Mieli Bishop, Michael Billington, Vittorio De Sica. Con Emma
3.10 RaiNews24 Wanda Ventham Gramatica, Francesco
(Fantascienza, 1974) Golisano, Paolo Stoppa
(Fantasy, 1950)

24 DICEMBRE 2021 il venerdì 123


DICEMBRE
lunedì 27 I film hanno l'orario
evidenziato in rosso

6.00 Prima pagina Tg5 10.15 Un tipo imprevedibile Regia 6.00 Meteo - Oroscopo - Traffico 14.00 Uno chalet per due Regia di
7.55 Traffico di Dennis Dugan. Con Adam 6.40 Anticamera con vista Jennifer Gibson. Con Erica
All’interno: Meteo.it Sandler, Christopher 6.50 Meteo - Oroscopo - Traffico Durance, Robin Dunne
8.00 Tg5 - Mattina McDonald (Commedia, 1996) 7.00 Omnibus News - Rassegna (Commedia, 2019)
8.45 Mattino cinque Conducono 12.10 Cotto E Mangiato - Il Menù Stampa 15.45 Un ballo per Natale Regia di
Federica Panicucci, Francesco Del Giorno 7.30 Tg La7 Paul Shapiro. Con AnnaLynne
Vecchi 12.25 Studio Aperto 7.55 Omnibus Meteo McCord, Colin Lawrence
10.55 Tg5 - Mattina 13.00 Grande Fratello Vip Live Conduce Paolo Sottocorona (Commedia, 2021)
11.00 Forum Conduce Barbara 13.20 Sport Mediaset 8.00 Omnibus - Dibattito 17.30 Una dolce occasione Regia
Palombelli 14.05 I Simpson 9.40 Coffee Break di Gary Yates. Con Jodie
13.00 Tg5 14.30 Holiday Heist - Mamma, ho 11.00 L’aria che tira Sweetin, Andrew W. Walker
13.40 Beautiful visto un fantasma Regia di 13.30 Tg La7 (Commedia, 2019)
14.10 Una Vita Peter Hewitt. Con Christian 14.15 Tagadà - Tutto quanto fa 19.15 Bruno Barbieri - 4 Hotel
Umbria. Conduce Bruno
14.45 Il Dono Più Grande (2018) Martyn, Doug Murray, Ellie Politica
Barbieri
16.35 Grande Fratello Vip Harvie (Commedia, 2012) 16.00 Taga Doc
20.30 Alessandro Borghese - 4
16.45 Love Is In The Air I 16.30 Mi sono perso il Natale 18.00 Ghost Whisperer Dejà Vu.
ristoranti Torino - La cucina
17.25 Pomeriggio 5 News Regia di Paul Feig. Con Dyllan Con Jennifer Love Hewitt, chic ma non formale,
18.45 Caduta libera Christopher, Lewis Black, David Conrad, Camryn innovativa e insieme
Conduce Gerry Scotti Wilmer Valderrama Manheim tradizionale
All’interno: 19.40 Tg5 - (Commedia, 2006) 19.00 Ghost Whisperer Il demone 21.30 Indiana Jones e l’ultima
Anticipazione 18.30 Studio Aperto della velocità. Con Jennifer crociata Regia di Steven
19.55 Tg5 Prima Pagina 19.00 Studio Aperto Mag Love Hewitt, David Conrad, Spielberg. Con Harrison Ford,
20.00 Tg5 19.30 C.S.I. Miami Camryn Manheim Sean Connery (Avventura,
20.40 Striscia La Notizia - La 20.25 N.C.I.S. - Unità Anticrimine 20.00 Tg La7 1989)
Voce Dell’Inscienza Telefilm 20.35 In Onda 23.45 Karate Kid II - La storia
continua Regia di John G.
Avildsen. Con Pat Morita,
Ralph Macchio (Azione, 1985)

7.15 Alta infedeltà Camera 251 -


21.20 21.20 21.15 Lungo il fiume - Mio marito è
GRANDE FRATELLO VIP INDEPENDENCE DAY SPECIALE EDEN gay - Sogni infranti
Regia Roland Emmerich con Will UN PIANETA DA SALVARE 9.45 Ho vissuto con un killer
Smith, Jeff Goldblum, Randy Quaid, All’inferno
Prolungato fino a marzo 2022, il USA 1996, Fantascienza Puntata speciale del programma 10.40 Il gene del male Dolce come
programma condotto da Alfonso condotto da Licia Colò in giro per il il veleno
Signorini riscuote sempre maggior Gli alieni iniziano a distruggere mondo alla scoperta della 11.40 Vite spezzate - La lunga
successo. Come sempre si Washington, New York, Los Angeles meravigliosa varietà di vegetazione, notte L’alibi
racconteranno le avventure dei a bordo di un’enorme astronave. clima e paesaggi che offre la Terra.
concorrenti. Non mancheranno di Grazie all’intuizione di uno 12.40 Ho Vissuto Con Un Killer I
Un ecosistema complesso e tuttavia segreti di mio fratello
certo ghiotte sorprese con nuove scienziato, il 4 luglio gli americani minacciato dall’intervento dell’uomo,
entrate e nuove eliminazioni. passano al contrattacco. sempre più letale per il pianeta. 13.40 Donne mortali Colpisci e
fuggi. Con Candice De Long,
Janis Amatuzio
1.00 Tg5 Notte All’interno: 22.50 Tgcom; 0.30 Tg La7 15.40 Delitti sotto l’albero
All’interno: Meteo.it Meteo.it 0.40 In Onda (Replica) 17.35 Delitti a circuito chiuso
1.35 Striscia La Notizia - La 0.15 Mars Attacks! Regia di Tim 1.20 Camera con vista (Replica) Ritorno alla realtà - Buonanotte
Voce Dell’Inscienza Burton. Con Danny De Vito, 1.50 L’aria che tira Conduce Myrta Jessica!
2.00 Supereroi Danny DeVito, Jack Nicholson Merlino (Replica) 19.20 Cash or Trash - Chi offre di
2.05 Fantaghirò 2 Regia di (Fantascienza, 1996) 3.45 Tagadà - Tutto quanto fa più? Conduce Paolo Conticini
Lamberto Bava. Con All’interno: 1.05 Tgcom; Politica (Replica) 20.20 Deal With It - Stai al gioco
Alessandra Martines, Mario Meteo.it 5.30 Omnibus - Dibattito Conduce Gabriele Corsi
Adorf, Kim Rossi Stuart, 2.15 Studio Aperto - La giornata (Replica) 21.25 Little Big Italy Tenerife -
Brigitte Nielsen (Fantastico, 2.25 Sport Mediaset Madrid. 2a parte. Con
1992) Conduce Mino Taveri Francesco Panella
All’interno: 3.00 Tgcom; 2.40 Cose di questo mondo 0.25 Airport Security Spagna
Meteo.it Terra Santa 5.10 Delitti di famiglia Sesso,
3.50 Soap 3.25 Cose di questo mondo bugie e videocassette
Il Volo Mh370

124 il venerdì 24 DICEMBRE 2021


DICEMBRE
Il numero vicino al logo indica
la posizione numerica del canale 27 lunedì

digitale terrestre
21 25 24 23 54 43

8.05 Madam Secretary 6.05 Cuori Rubati 7.00 In ginocchio da te 14.00 Evolution - Il viaggio 15.00 Speciali Storia 17.00 Gli acchiappagiochi
9.35 Seal Team 6.55 Un Posto Al Sole 9.00 Anica - Appunta- di Darwin 16.00 a.C.d.C. (st. 1 ep. 1, 1)
11.05 Rookie Blue (ep. 13) 7.20 Linda e il Brigadiere mento al cinema 16.00 L’inserzione 17.00 Storie della tv 17.35 T.O.T.S. 2
11.55 Rookie Blue 9.20 Tutto può succedere 9.05 Venga a fare il 17.25 Berg: Der Wein - 17.50 #Maestri 18.00 Le Avventure Di
12.40 Medium 11.10 Incantesimo (st. 7) soldato da noi Strauss: Die Frau 18.30 Francesco Morosini Paddington
14.20 Elektra 13.10 Che Dio ci aiuti 10.55 Totò cerca casa 18.10 I mestieri del teatro: il Peloponnesiaco 18.25 Nefertina sul Nilo
16.00 Batman 15.25 Anica - Appunta- 12.20 Revak, lo schiavo di dipingere le scene 19.30 Rai News - Giorno 18.45 Masha e Orso
16.50 Just for Laughs mento al cinema Cartagine 18.20 Stars Of The Silver 19.35 Radiocorriere delle 19.00 Le Canzoni Di
17.05 APB - A tutte le unità 15.30 Crociere di nozze: 13.55 Piedone lo sbirro Screen: Gene Wilder feste - Messaggi dei Masha (st. 1 ep. 6)
17.50 Rookie Blue Montenegro 15.55 Capitan Apache 19.10 Rai News - Giorno Presidenti 19.10 44 Gatti
19.20 Seal Team 17.10 Un passo dal cielo 17.40 I lunghi giorni della 19.15 Le mani dell’arte 20.00 Res (st. 1 ep. 64) 19.35 La Casa Di Topolino
20.55 Just for Laughs 19.10 Don Matteo vendetta 20.20 Civilisations, l’arte 20.30 Le Storie di Passato 2 (st. 1 ep. 39)
21.20 Come ti ammazzo il 21.20 The Voice Senior 19.55 Gli allegri vagabondi nel tempo e Presente - Roma 20.00 Minnie’s Bow Toons
bodyguard 23.45 Amore e altre 21.10 Il gigante. Di George 21.15 Sciarada - Il circolo dal vecchio al nuovo 20.05 Dottoressa Peluche
23.10 Con Air sciagure Stevens, con delle parole Impero (st. 1 ep. 136)
1.15 Anica - Appunta- 1.30 Un Caso Di Elizabeth Taylor 22.15 Va’ dove ti porta il 21.10 Italia: viaggio nella 20.25 Pinocchio & Friends
mento al cinema Coscienza (st. 2) 0.50 L’ora delle pistole - cuore bellezza (st. 1 ep. 1, 1)
1.20 Batman 3.10 Crociere di nozze: Vendetta all O.K. 23.55 The Carole King. (st. 2021 ep. 8) 20.50 Speciali Animati
2.10 Charlie’s Angels Montenegro Corral. Di John You’ve got a friend 22.10 Italia viaggio nella (st. 1 ep. 1)
3.45 Charlie’s Angels 5.00 Cuori Rubati Sturges, con Jon 0.55 Rock Legends bellezza 21.20 Bing
(st. 3 ep. 23) 5.55 Cuori Rubati Voight (st. 1 ep. 6) (st. 2 ep. 20) (st. 1 ep. 84, 85, 86)

28 34 22 27 38 31

13.20 Primo amore 6.00 Prof. Dott. Guido 6.10 CHIPs (st. 1 ep. 38) 7.10 Mamma in un 6.00 L’investigatore 6.00 Piedi al limite
14.55 TG 2000 Tersilli, primario 6.55 Ciaknews istante (st. 3 ep. 5) Wolfe (st. 1 ep. 1) 6.55 ER: storie incredibili
15.00 La Coroncina Alla della clinica Villa 7.00 Renegade 7.30 Il segreto di Natale 6.30 A Crime To 8.50 Primo appuntamen-
Divina Misericordia Celeste... 7.45 Walker Texas 9.10 La casa nella prateria Remember to (st. 5 ep. 5, 6)
15.15 Siamo Noi 7.40 Arrangiatevi Ranger (st. 2 ep. 20) 13.30 I misteri di Shadow 9.00 L’ispettore Gently 11.50 Cortesie per gli
16.00 Primo amore 9.55 Cane e gatto 8.35 L’Arcangelo Island - Matrimonio 10.55 I misteri di ospiti (st. 10 ep. 34)
17.30 Il diario di Papa 11.50 Facciamo fiesta 10.45 Mission: Impossible senza lo sposo Brokenwood 12.50 Cortesie per gli
Francesco 13.45 Tutta colpa del 3 15.20 I misteri di Shadow 12.55 L’Ispettore Barnaby ospiti (st. 14 ep. 5)
18.00 Rosario da Lourdes Paradiso 13.15 Payback - La Island - L’ultimo 14.55 L’Ispettore Barnaby 13.50 Cake Star - Pastic-
18.30 TG 2000 15.55 Ti amo in tutte le rivincita di Porter Natale 16.55 I misteri di cerie in sfida
19.00 Santa Messa lingue del mondo 15.25 Io e zio Buck 17.15 La casa nella prateria Brokenwood 16.50 Cake Star - Pastic-
19.30 Canonico (ep. 9) 17.50 Dove vai in 17.30 Apache in agguato 21.10 Un Principe per 18.55 Miss Fisher - Delitti cerie in sfida
20.00 Santo Rosario vacanza? 19.15 Renegade Natale. Di Fred Olen e misteri 18.20 Cortesie per gli
20.30 TG 2000 21.00 La fidanzata di 20.05 Walker Texas Ray, con Viva Bianca 21.10 I misteri di ospiti (st. 15 ep. 7)
20.50 Meteo papà. Di Enrico Ranger (st. 2 ep. 20) 23.00 Una tata per Natale. Brokenwood 19.25 Cortesie per gli
20.55 Padre Pio - Tra cielo Oldoini, con 21.00 42 - La vera storia di Di Michael Feifer 23.10 L’Ispettore Barnaby ospiti (st. 12 ep. 24)
e terra (ep. 2) Massimo Boldi una leggenda 1.00 Il Natale di Carol!. Di 1.10 Law & Order - I due 20.25 Cortesie per gli
22.35 Indagine ai confini 22.55 Natale a 4 zampe. americana Michael Scott (as volti della giustizia ospiti (st. 13 ep. 24)
del sacro Di Paolo Costella, 23.40 Miami Vice Michael M. Scott), 3.00 A Crime To 21.25 Vite al limite
23.00 La compieta con Con Massimo 2.10 Note di cinema con Emmanuelle Remember 2.45 Vite al limite
preghiera della sera Boldi 2.15 Io e zio Buck Vaugier (st. 5 ep. 3) (st. 7 ep. 5, 6)

Pay tv
108 110 301 112 403 135

13.05 Alessandro 6.00 Temple 16.40 Sherlock Holmes: 6.00 American Dad 15.25 Maya: tesori 13.45 A qualcuno piace
Borghese - 4 risto- 7.40 Yellowstone Gioco di ombre 6.50 I Griffin nascosti (st. 1 ep. 4) Green (st. 1 ep. 4, 5)
ranti (st. 7 ep. 8, 7) 9.20 Yellowstone 18.55 Jack Reacher - 8.10 How I Met Your 16.20 Nasca: gli ultimi 14.50 La teoria di tutte
15.15 Adele - One Night 10.15 Gomorra - La serie Punto di non ritorno. Mother segreti (st. 1 ep. 4, 5)
Only 12.05 Gomorra - La serie Di Edward Zwick, 9.30 Modern Family 17.15 Missione Plutone: 15.50 Brave - Storie di
17.10 Artisti del panettone 13.55 Gomorra - La serie con Tom Cruise 10.50 American Dad verso l’ignoto ragazze coraggiose
17.55 MasterChef 15.45 Gomorra - La serie 20.55 100X100Cinema 11.15 American Dad 18.10 Il tesoro di Tutan- (st. 1 ep. 4)
Australia 17.30 Gomorra - La serie 21.15 A casa tutti bene - 12.05 I Griffin khamon (st. 1 ep. 1) 16.50 Prof - La scuola
19.20 MasterChef 19.20 Gomorra - La serie La serie (st. 1 ep. 3) 13.30 I Simpson 19.05 La Valle dei Re: siamo noi
Magazine 21.15 Temple 22.00 A casa tutti bene - 14.45 How I Met Your tesori nascosti (st. 1 ep. 4, 5)
20.10 Harry Potter - Il (st. 2 ep. 1, 2) La serie (st. 1 ep. 4) Mother 20.00 Europa: le meravi- 17.50 Lezioni d’Autore -
torneo delle case 23.15 Temple 22.55 Come un gatto in 16.00 Modern Family glie dall’alto TV Sessions
Hogwarts (st. 2 ep. 3, 4) tangenziale-Ritorno 17.15 I Griffin 20.55 I grandi tesori (st. 1 ep. 4)
21.15 Hell’s Kitchen USA 1.15 Temple a Coccia di Morto. 18.30 I Simpson d’Egitto (st. 3 ep. 6) 18.50 Poldark
(st. 20 ep. 9, 10) (st. 2 ep. 5, 6) Di R. Milani 19.45 The Big Bang 21.55 Missione Plutone (st. 5 ep. 4, 5)
22.55 MasterChef Italia 3.15 Temple (st. 2 ep. 7) 0.50 An Imperfect Theory 22.55 Emirati: le meravi- 21.10 Lezioni d’Autore -
(st. 11 ep. 3, 4) 3.45 Yellowstone Murder - Un delitto 22.15 I Griffin glie dall’alto TV Sessions
1.30 Alessandro (st. 4 ep. 3, 4) imperfetto. Di 23.05 I Griffin 23.50 Il cacciatore di (st. 1 ep. 6, 5)
Borghese - 4 risto- 4.45 Dexter - New Blood James Toback, con 23.30 American Dad dinosauri 23.10 La Tamburina
ranti (st. 7 ep. 8) (st. 1 ep. 1) Alec Baldwin 0.50 Modern Family (st. 1 ep. 2) (st. 1 ep. 2, 3)

24 DICEMBRE 2021 il venerdì 125


DICEMBRE
martedì 28
6.00 RaiNews24 10.00 Tg 2 Dossier 8.00 Agorà Strenne 6.10 Finalmente Soli
7.00 TG1 10.55 Tg2 - Flash 9.00 Elisir Le Strenne 6.35 Tg4 Telegiornale
7.10 Uno Mattina 11.00 Tg Sport 10.00 Gesù di Nazareth Regia di 6.55 Stasera Italia
All’interno: 11.15 Discesa Maschile Coppa del Franco Zeffirelli. Con Robert 7.45 CHIPs Guida Pericolosa
7.30 TG1 L.I.S.; Mondo 2021/22. Sci alpino. Powell (Storico, 1977) 8.50 Poirot
Che tempo fa; (Diretta) 11.35 Geo Doc 9.30 In ricchezza e in povertà
8.00-9.00 TG1; 13.00 Tg2 - Giorno 12.00 TG3 Regia di Bryan Spicer. Con
9.30 TG1 Flash; 13.30 Tg2 - Costume e Società 12.25 Quante storie Kirstie Alley, Tim Allen, Jay O.
9.35 Rai Parlamento 13.50 Tg2 - Medicina 33 12.55 Geo Doc Sanders, Michael Lerner
Telegiornale 14.00 Quel piccolo grande 13.15 Passato e presente (Commedia, 1997)
9.50 TG1 miracolo di Natale Regia di 14.00 TG Regione 11.55 Tg4 Telegiornale
9.55 Storie italiane Gary Yates. Con Aimee 14.20 TG3 12.25 Il Segreto
11.55 È Sempre Mezzogiorno Teegarden (Commedia, 2018) 14.50 TGR - Leonardo 13.00 La signora in giallo
13.30 Telegiornale 15.30 Ritorno ad Angel Falls Regia 15.05 TGR Piazza Affari 14.00 Lo Sportello Di Forum
14.00 Oggi è un altro giorno di Jonathan Wright. Con Jen 15.15 TG3 - L.I.S. Il Meglio
16.20 Techetechetè Lilley (Commedia, 2019) 15.20 Rai Parlamento 15.30 Hamburg distretto 21
16.45 TG1 17.00 Good Witch 15.25 Il cacciatore di sogni 16.45 Il richiamo del lupo
16.55 TG1 Economia 17.45 LOL ;-) 15.50 Aspettando Geo Regia di Gianfranco
All’interno: Che tempo fa 18.10 Tg2 - L.I.S. 17.00 Geo Baldanello. Con Jack Palance,
17.05 La vita in diretta 18.15 Tg 2 19.00 TG3 Joan Collins, Elisabetta Virgili
18.45 L’Eredità 18.30 TG Sport Sera 19.30 TG Regione (Avventura, 1975)
All’interno: 18.50 Blue Bloods 20.00 Blob 19.00 Tg4 Telegiornale
20.00 Telegiornale; 19.40 Bull Telefilm 20.20 Generazione Bellezza 19.45 Tg4 L’Ultima Ora
20.30 Soliti Ignoti - Il 20.30 Tg 2 20.30 20.45 Un posto al Sole Con Marina 19.50 Tempesta D’Amore
Ritorno 21.00 Tg2 Post Giulia Cavalli, Patrizio Rispo 20.30 Stasera Italia

21.25 21.20 21.20 21.25


MERAVIGLIE UN’ORA SOLA VI VORREI LA FAMIGLIA ADDAMS THE BOURNE SUPREMACY
LA PENISOLA DEI TESORI Regia Greg Tiernan, Conrad Vernon, Regia Paul Greengrass con Matt
UK/USA 2019, Animazione Damon, Julia Stiles, Karl Urban,
Alberto Angela in un nuovo viaggio Un’ora di divertimento che Enrico Germania/USA 2004, Azione
alla scoperta delle “Meraviglie” Brignano si è ritagliato addosso, Gomez Addams e Morticia Frump
italiane, che prende il via dalle isole mettendo in campo la sua capacità di stanno celebrando le loro nozze in L’ex-agente della Cia Jason Bourne
Flegree. Dopo Procida, capitale della rileggere il mondo con ironia, senza una radura fuori da un paesino con cerca di fuggire dal proprio passato
cultura per il 2022, le tappe rinunciare all’empatia. Un tutto il clan degli Addams. di cui non ricorda più nulla. Si
successive saranno il castello concentrato di risate, ma anche di Improvvisamente vengono raggiunti rifugia in India, ma per sopravvivere
aragonese di Ischia e l`incredibile racconti, di satira di costume che fa dalla folla inferocita degli abitanti del è costretto nuovamente a
Piscina Mirabilis. ridere e riflettere. paese armati di fiaccole che li caccia. nascondersi e uccidere.

23.45 Tg 1 Sera 22.40 Bar Stella 22.50 TG Regione All’interno: 22.05 Tgcom;
23.50 Overland 22 Conduce Stefano De Martino 22.55 TG3 Meteo.it
0.50 RaiNews24 0.30 I Lunatici Conducono Roberto 23.05 Meteo 3 Previsioni del tempo 23.50 Spy Regia di Renny Harlin. Con
All’interno: Che tempo fa Arduini, Andrea Di Ciancio 23.10 Scalfari. A Sentimental Geena Davis, Samuel L.
1.25 Italia: Viaggio nella 1.45 Protestantesimo Journey Conduce Riccardo Jackson, Brian Cox, Craig
bellezza 2.15 Appuntamento al cinema Iacona Bierko (Azione, 1996)
2.20 RaiNews24 2.20 Ufo, distruggete base Luna 0.30 Visioni - Jpeg ritratto di 2.15 Tg4 L’Ultima Ora - Notte
Regia di Laxie Turner. Con Ed città 2.35 Strogoff Regia di Eriprando
Bishop, Suzanne Neve, 1.00 RaiNews24 Visconti. Con John Phillip Law,
Barnaby Saw (Fantascienza, Donato Castellaneta, Bianca
1971) Dorian (Avventura, 1970)
3.45 Rex Lotta di classe. Con 4.35 Lo scapolo Regia di Antonio
Kaspar Capparoni, Pilar Abella, Pietrangeli. Con Alberto Sordi,
Fabio Ferri Nino ManfrediPodestà
4.30 Piloti Con M. Tortora, (Commedia, 1955)
E. Bertolino

126 il venerdì 24 DICEMBRE 2021


DICEMBRE
I film hanno l'orario
evidenziato in rosso 28 martedì
6.00 Prima pagina Tg5 10.20 Bugiardo bugiardo Regia di 6.00 Meteo - Oroscopo - Traffico 12.00 Alessandro Borghese - 4
8.00 Tg5 - Mattina Tom Shadyac. Con Jim Carrey, 7.00 Omnibus News - Rassegna ristoranti
8.45 Mattino cinque Conducono Maura Tierney, Jennifer Tilly Stampa 13.00 Bruno Barbieri - 4 Hotel
Federica Panicucci, Francesco (Commedia, 1997) 7.30 Tg La7 Conduce Bruno Barbieri
Vecchi 12.10 Cotto E Mangiato - Il Menù 7.55 Omnibus Meteo Conduce 14.00 Asta di Natale Regia di
10.55 Tg5 - Mattina Del Giorno Paolo Sottocorona Philippe Gagnon. Con Lindy
11.00 Forum 12.25 Studio Aperto 8.00 Omnibus - Dibattito Booth, Justin Bruening
13.00 Tg5 13.00 Grande Fratello Vip Live 9.40 Coffee Break Conduce (Commedia, 2019)
13.40 Beautiful 13.20 Sport Mediaset Andrea Pancani 15.45 Un principe per Natale
14.10 Una Vita 14.05 I Simpson 11.00 L’aria che tira Conduce Myrta Regia di Justin G. Dyck. Con
14.45 La magia del Natale Regia di 14.30 La vera storia di Merlino Kaitlyn Leeb, Nick Hounslow
Don McBrearty. Con Jessica Biancaneve Regia di Caroline 13.30 Tg La7 (Commedia, 2018)
Lowndes, Brendan Penny, Thompson. Con Miranda 14.15 Tagadà - Tutto quanto fa 17.30 Il miracolo di Natale Regia di
Eric Close. Con Kristin
Farah Merani Richardson, Kristin Kreuk Politica
Chenoweth, Scott Wolf
(Commedia, 2017) (Drammatico, 2001) 16.00 Taga Doc
(Commedia, 2019)
16.35 Grande Fratello Vip 16.25 Molly Moon e l’incredibile 18.00 Ghost Whisperer Il fantasma
19.15 Bruno Barbieri - 4 Hotel
Conduce Alfonso Signorini libro dell’ipnotismo Regia di cattivo. Con Jennifer Love
Napoli. Conduce Bruno
16.45 Love Is In The Air I Christopher N. Rowley. Con Hewitt, David Conrad, Camryn Barbieri
17.25 Pomeriggio 5 News Dominic Monaghan, Celia Manheim 20.30 Alessandro Borghese - 4
18.45 Caduta libera Imrie (Commedia, 2015) 19.00 Ghost Whisperer Il segreto ristoranti Acqualagna
Conduce Gerry Scotti 18.30 Studio Aperto della culla. Con Jennifer Love 21.30 Nemiche amiche Regia di
19.55 Tg5 Prima Pagina 19.00 Studio Aperto Mag Hewitt, David Conrad, Camryn Chris Columbus. Con Julia
20.00 Tg5 19.30 C.S.I. Miami Manheim Roberts, Susan Sarandon
20.40 Striscia La Notizia - La 20.25 N.C.I.S. - Unità Anticrimine 20.00 Tg La7 (Drammatico, 1998)
Voce Dell’Inscienza Telefilm 20.35 In Onda 23.45 L’uomo bicentenario Regia
di Chris Columbus. Con Robin
Williams, Embeth Davidtz
(Fantascienza, 1999)

9.45 Ho Vissuto Con Un Killer I


21.20 21.20 21.15 segreti di mio fratello
SISSI LE IENE PRESENTANO UN COLPO PERFETTO 10.40 Il gene del male Tale padre,
Regia Michael Radford con Michael tale figlio
Caine, Demi Moore, Jonathan Aris, 11.40 Vite spezzate - La lunga
Regno Unito 2007, Giallo notte L’ora più buia
12.40 Ho Vissuto Con Un Killer
Anche questa settimana tornano le Londra, anni ‘60. Mr. Hobbs, un Qualcosa di diverso
La giovane ribelle Sissi, obbligata grandi inchieste delle Iene. Fatti di uomo delle pulizie vicinissimo alla 13.40 Donne mortali Cuori freddi.
dalla madre ad accettare l’invito cronaca famosi, omicidi e casi pensione, vuole togliersi l’ultimo
alla festa in onore del Kaiser Franz irrisolti per approfondire dubbi e sfizio della sua vita: derubare la Con Candice De Long, Janis
Joseph D’Asburgo, va incontro al aprire nuovi scenari, con immagini, società per cui lavora con l’aiuto di Amatuzio
suo destino. interviste e documenti inediti. Laura Quinn... 15.40 Delitti sotto l’albero
17.35 Delitti a circuito chiuso
Ultima notte - Omicidio a
23.30 Napoleone - Nel Nome 1.05 I Griffin Meg Va Al College. 23.15 Scoprendo Forrester Regia Michigan City
Dell’Arte (2021) Telefilm di Gus Van Sant. Con Sean 19.20 Cash or Trash - Chi offre di
All’interno: 0.25 Tgcom; 1.30 I Griffin Un Gatto In Famiglia. Connery, Matt Damon, April più? Conduce Paolo Conticini
Meteo.it Telefilm Grace (Drammatico, 2000) 20.20 Deal With It - Stai al gioco
1.35 Tg5 Notte 2.00 Studio Aperto - La giornata All’interno: 0.45 Tg La7 Conduce Gabriele Corsi
All’interno: Meteo.it 2.10 Sport Mediaset 2.15 In Onda (Replica) 21.25 Men of Honor - L’onore
2.10 Striscia La Notizia - La 2.25 Cose di questo mondo Il 3.00 ArtBox Conduce Matteo degli uomini Regia di George
Voce Dell’Inscienza Tesoro Del Gran Canyon Moneta (Replica) Tillman jr.. Con Robert De Niro,
2.40 Fantaghirò 3 Regia di 3.10 Cose di questo mondo 3.35 L’aria che tira Conduce Myrta Cuba Gooding jr. (Drammatico,
Lamberto Bava. Con Arcane rovine Merlino (Replica) 2000)
Alessandra Martines, Kim 3.55 Magica, Magica Emi La 5.45 Omnibus - Dibattito 23.35 What Women Want - Quello
Rossi Stuart, Brigitte Nielsen Guardia Del Corpo (Replica) che le donne vogliono Regia
(Fantastico, 1993) 4.15 Magica, Magica Emi di Nancy Meyers. Con Mel
All’interno: 3.30 Tgcom; L’Avventura Di Un Folletto Gibson, Helen Hunt
Meteo.it 4.40 Magica, Magica Emi La (Commedia, 2000)
4.25 Supereroi Bambola Innamorata

24 DICEMBRE 2021 il venerdì 127


DICEMBRE
21
martedì 28 25 24 23
Il numero vicino al logo indica
la posizione numerica del canale

54 43
digitale terrestre

6.25 Medium 6.20 Cuori Rubati 6.30 Non son degno di te 11.35 Joaquin Sorolla. I 14.20 Le Storie di Passato 17.15 Terra All Ombra
8.00 Madam Secretary 6.45 Un Posto Al Sole 8.35 L’emigrante viaggi della luce e Presente - Roma 17.20 Il Weekend
9.30 Seal Team 7.40 Linda e il Brigadiere 10.35 Totò Diabolicus 12.30 Civilisations, l’arte dal vecchio al nuovo 17.25 Barbecue
11.00 Rookie Blue 9.35 Tutto può succedere 12.20 Orazi e Curiazi nel tempo Impero 17.30 Pipistrello Della
12.35 Medium 11.30 Incantesimo (st. 7) 14.00 Piedone a Hong 13.30 Racconti di luce 15.00 Italiani Frutta (st. 1 ep. 1)
13.20 Medium (st. 3 ep. 1) 13.25 Che Dio ci aiuti Kong 14.00 Evolution - Il viaggio 16.00 a.C.d.C. 17.35 T.O.T.S. 2
14.10 1975: Occhi bianchi 15.30 Anica - Appunta- 16.05 Il magnifico fuori- di Darwin 17.00 Lettere da Baghdad. 18.00 Le Avventure
sul pianeta terra mento al cinema legge 16.00 Ti ho sposato per Gertrude Bell Di Paddington
16.00 Batman 15.35 Crociere di nozze - 17.40 Sole rosso. Di allegria 18.30 #Maestri 18.25 Nefertina sul Nilo
16.50 Just for Laughs Turchia Terence Young, con 17.35 Petruska Concerti 19.10 Rai News - Giorno 18.45 Masha e Orso
17.05 APB - A tutte le unità 17.15 Un passo dal cielo Charles Bronson 18.10 Le mani dell’arte 19.15 I Kennedy 19.00 Le Canzoni Di
17.50 Rookie Blue 19.15 Don Matteo 19.45 Stanlio e Ollio - 19.15 Rai News - Giorno 20.00 Res (st. 1 ep. 64) Masha (st. 1 ep. 7)
19.20 Seal Team 21.20 Saggi consigli - Avventura a Valle- 19.20 Leoncillo: una 20.30 Le Storie di Passato 19.10 44 Gatti
20.55 Just for Laughs Boss all’improvviso chiara fiamma che brucia e presente - Ritratti 19.35 La Casa Di Topolino
21.20 Unbreakable - Il 23.00 Natale a Palm 21.10 Divorzio all’italiana. Di ancora di donne del ‘900 2 (st. 1 ep. 40)
predestinato Springs Pietro Germi, con 20.20 Civilisations, l’arte 21.10 La bussola e la 20.00 Minnie’s Bow Toons
23.15 Wonderland (ep. 14) 0.40 Compagni di Scuola Marcello Mastroianni nel tempo clessidra 20.05 Dottoressa Peluche
23.50 Lo sguardo di 1.40 Compagni Di Scuola 23.00 La guerra dei Roses. 21.15 Sette minuti dopo la (st. 1 ep. 15) 20.25 Pinocchio & Friends
Satana - Carrie 3.30 Crociere di nozze - Di Danny DeVito, mezzanotte 22.10 L’ultimo eroe. 20.50 Spike 2 (st. 1 ep. 1)
1.45 Anica - Appunta- Turchia con Michael 23.00 Franco Cerri, l’uomo Viaggio nell’Italia 21.20 Bing
mento al cinema 5.00 Cuori Rubati Douglas in bemolle del Milite Ignoto (st. 1 ep. 86, 87, 88)

28 34 22 27 38 31

11.55 Angelus del Papa 6.00 Italian Fast Food 7.15 Ciaknews 6.00 Mamma in un istante 6.00 A Crime To 6.55 ER: storie incredibili
12.00 TG 2000 7.20 Facciamo fiesta 7.20 Renegade 7.10 Mamma in un Remember 8.50 Primo appuntamen-
12.20 L’ora solare 9.10 Natale a 4 zampe 8.05 Walker Texas istante (st. 3 ep. 8) 8.45 L’ispettore Gently to (st. 5 ep. 7, 8)
13.20 Primo amore 11.10 Mi fido di te Ranger (st. 2 ep. 21) 7.30 Una tata per Natale 10.45 I misteri di 11.50 Cortesie per gli
14.55 Tg 2000 Flash 13.10 Tgcom24 8.55 42 - La vera storia di 9.10 La casa nella prateria Brokenwood ospiti (st. 10 ep. 35)
15.00 La Coroncina Alla 13.15 Al momento giusto una leggenda 13.30 Un Principe per 12.45 Miss Fisher - Delitti 12.50 Cortesie per gli
Divina Misericordia 15.10 Attila flagello di Dio americana Natale e misteri ospiti (st. 14 ep. 6)
15.15 Siamo Noi 17.10 La fidanzata di 11.00 Miami Vice 15.20 Non sono pronta per 14.55 L’Ispettore Barnaby 13.50 Cake Star - Pastic-
16.00 Primo amore papà. Di Enrico 13.35 American Dreamz Natale 16.55 I misteri di cerie in sfida
17.30 Il diario di Papa Oldoini, con 15.50 Quo Vadis 17.15 La casa nella prateria Brokenwood 16.50 Cake Star - Pastic-
Francesco Massimo Boldi 19.15 Renegade 19.00 La casa nella 18.55 Miss Fisher: delitti e cerie in sfida
18.00 Rosario da Lourdes 19.10 Soap Opera. Di 20.05 Walker Texas prateria - Ricordan- misteri 18.20 Cortesie per gli
18.30 TG 2000 Alessandro Ranger (st. 2 ep. 21) do il passato. Di 21.10 Tandem ospiti (st. 15 ep. 8)
19.00 Santa Messa Genovesi, con Fabio 21.00 I pionieri dell’Alaska Victor French 23.10 Modern Murder - 19.25 Cortesie per gli
19.35 Canonico (ep. 10) De Luigi 22.55 Alfabeto 21.10 La storia infinita. Di Due detective a ospiti (st. 12 ep. 25)
20.00 Santo Rosario 21.00 Amarcord. Di 23.10 Chisum Wolfgang Petersen, Dresda (st. 1 ep. 2) 20.25 Cortesie per gli
20.30 TG 2000 Federico Fellini, con 1.25 American Dreamz con Noah Hathaway 1.10 Law & Order - I due ospiti (st. 13 ep. 25)
20.55 Indiscreto Bruno Zanin 3.05 Ciaknews 23.00 Può succedere volti della giustizia 21.25 C’era una volta...
22.45 Il cortile 23.35 Rimini Rimini. Di 3.10 Quo Vadis anche a te. Di 3.00 A Crime To l’amore
0.15 La compieta Sergio Corbucci, 5.40 Il mostro della Andrew Bergman, Remember 23.20 La clinica della pelle
preghiera della sera con Paolo Villaggio laguna nera con Nicolas Cage (st. 5 ep. 4) (st. 3 ep. 6)

108 110 301 112 403 135


Pay tv

11.25 Hell’s Kitchen USA 6.00 Yellowstone 13.40 100X100Cinema 6.00 American Dad 15.25 Il tesoro di Tutan- 13.45 A qualcuno piace
13.05 MasterChef Italia 8.00 Temple 14.00 An Imperfect 6.25 American Dad khamon (st. 1 ep. 1) Green (st. 1 ep. 5, 6)
15.40 Alessandro 10.00 Gomorra - La serie Murder - Un delitto 6.50 I Griffin 16.20 Stonehenge: nuove 14.50 La teoria di tutte
Borghese - 4 risto- 11.00 Gomorra - La serie imperfetto 8.10 How I Met Your rivelazioni 15.50 Brave - Storie di
ranti (st. 5 ep. 1) 12.05 Gomorra - La serie 15.20 A casa tutti bene - Mother 17.15 Missione Saturno: ragazze coraggiose
16.35 Mika Philharmoni- 13.55 Gomorra - La serie La serie (st. 1 ep. 3) 9.30 Modern Family nuove rivelazioni 16.50 Prof - La scuola
que 15.45 Gomorra - La serie 16.05 A casa tutti bene - 10.50 American Dad 18.10 Tutankhamon: la siamo noi
17.30 MasterChef 17.30 Gomorra - La serie La serie (st. 1 ep. 4) 12.05 I Griffin verità svelata (st. 1 ep. 5, 6)
Australia 19.20 Gomorra - La serie 17.00 Fire Squad - Incubo 13.30 I Simpson 19.05 La Valle dei Re: 17.50 Lezioni d’Autore -
19.20 MasterChef 21.15 Yellowstone di fuoco 14.45 How I Met Your tesori nascosti TV Sessions
Magazine 23.15 Yellowstone 19.20 Come un gatto in Mother 20.00 Europa: le meravi- (st. 1 ep. 5)
20.10 Harry Potter - Il (st. 4 ep. 5, 6) tangenziale-Ritorno 16.00 Modern Family glie dall’alto 18.50 Poldark
torneo delle case 1.15 Dexter - New Blood a Coccia di Morto 17.15 I Griffin 20.55 I grandi disastri (st. 5 ep. 5, 6)
Hogwarts (st. 1 ep. 7) 21.15 Mia moglie è un 18.05 I Griffin dell’ingegneria 21.10 La Tamburina
21.15 Alessandro 2.15 Yellowjackets fantasma. Di E. Hall, 18.30 I Simpson 21.55 Titanic: ritorno negli (st. 1 ep. 3, 4)
Borghese - 4 risto- (st. 1 ep. 6) con D. Stevens 19.45 How I Met Your abissi 23.00 Sanditon
ranti (st. 7 ep. 8, 7) 3.15 Yellowstone 23.00 Beyond The Edge - I Mother 22.55 Maya e Inca: le (st. 1 ep. 1, 2)
23.25 Alessandro (st. 4 ep. 5, 6) maestri dell’illusio- 21.00 The Good Doctor grandi civiltà preco- 1.00 Giardini fantastici e
Borghese - 4 risto- 4.45 Dexter - New Blood ne. Di F. Cinquema- 22.40 I Griffin lombiane dove trovarli
ranti (st. 7 ep. 8) (st. 1 ep. 2) ni, con M. Bikovic 23.30 American Dad (st. 1 ep. 1) (st. 3 ep. 11, 12)

128 il venerdì 24 DICEMBRE 2021


DICEMBRE
I film hanno l'orario
evidenziato in rosso 29 mercoledì
6.00 RaiNews24 10.00 Tg 2 Dossier 10.00 Gesù di Nazareth Regia di 6.10 Finalmente Soli
7.00 TG1 10.55 Tg2 - Flash Franco Zeffirelli. Con Robert 6.35 Tg4 Telegiornale
7.10 Unomattina 11.00 Tg Sport Powell (Storico, 1977) 6.55 Stasera Italia
All’interno: 11.15 Super G Maschile Coppa del 11.35 Geo Doc 7.45 CHIPs
7.30 TG1 L.I.S.; Mondo 2021/22. Sci alpino. 12.00 TG3 8.50 Poirot
Che tempo fa; (Diretta) 12.25 Quante storie 10.00 Il Bandito Nero Regia di Alan
8.00-9.00 TG1; 13.00 Tg2 - Giorno 12.55 Geo Doc Rafkin. Con Jack Lord, Melodie
9.30 TG1 Flash; 13.30 Tg2 - Costume e Società 13.15 Le Storie di Passato e Johnson, James Farentino
9.35 Rai Parlamento 13.50 Tg2 - Medicina 33 Presente: La fine del (Western, 1967)
Telegiornale; 14.00 La dolce luce del Natale colonialismo inglese 11.55 Tg4 Telegiornale
9.40 Linea Verde Meteo Regia di Pat Williams. Con 14.00 TG Regione - TG3 12.25 Il Segreto
Verde Emilie Ullerup, Josh Kelly 14.50 TGR - Leonardo 13.00 La signora in giallo
9.50 TG1 (Commedia, 2018) 15.05 TGR Piazza Affari 14.00 Lo Sportello Di Forum Il
9.55 Storie italiane 15.30 Principessa per caso Regia 15.15 TG3 - L.I.S. Meglio
11.55 È Sempre Mezzogiorno di Mike Rohl. Con Bethany Joy 15.20 Rai Parlamento Telegiornale 15.30 Hamburg distretto 21
13.30 Telegiornale Lenz (Commedia, 2018) 15.25 La Grande Storia - 16.45 Scuola di ladri Regia di Neri
14.00 Oggi è un altro giorno 17.15 Good Witch Anniversari Parenti. Con Paolo Villaggio,
16.20 TecheTecheTè 17.45 LOL ;-) 16.15 Aspettando Geo Barbara Scoppa, Antonio
16.45 TG1 18.10 Tg2 - L.I.S. 17.00 Geo Barros (Commedia, 1986)
16.55 TG1 Economia 18.15 Tg 2 19.00 TG3 19.00 Tg4 Telegiornale
All’interno: Che tempo fa 18.30 Rai Tg Sport 19.30 TG Regione 19.45 Tg4 L’Ultima Ora
17.05 La vita in diretta 18.50 Blue Bloods 20.00 Blob All’interno: Meteo.it
18.45 L’Eredità 19.40 Bull 20.20 Generazione Bellezza 19.50 Tempesta D’Amore
20.00 Telegiornale 20.30 Tg2 - 20.30 20.45 Un posto al Sole Con Marina 20.30 Stasera Italia Conduce
20.30 Soliti Ignoti - Il Ritorno 21.00 Tg2 Post Giulia Cavalli, Patrizio Rispo Barbara Palombelli

21.25 21.20 21.20 21.20


LA BELLA E LA BESTIA KALIPÈ - A PASSO D’UOMO VITA DI PI ZONA BIANCA
Regia Bill Condon con Emma Watson, Regia Ang Lee con Suraj Sharma,
Dan Stevens, Luke Evans, Irrfan Khan, Rafe Spall, USA 2012,
Gran Bretagna/USA 2017, Musical Drammatico
Ideato e condotto da Massimiliano
Ossini, il programma è un nuovo Pi lascia l’India con i suoi genitori e Appuntamento con il programma di
Una storia d’amore che va al di là modo di intendere la divulgazione alcuni animali dello zoo di famiglia, approfondimento condotto da
delle apparenze rompe un duro e scientifica, di raccontare il Pianeta imbarcandosi per il Canada. Un Giuseppe Brindisi. Interviste,
lungo incantesimo. Quando il padre nella sua bellezza e nelle sue fragilità terribile naufragio lo rende l’unico inchieste, ospiti in studio e in
di Belle viene catturato da un orribile e di esplorare le strade possibili per sopravvissuto: con lui si salva collegamento per parlare dei temi
mostro, la ragazza fa una promessa... salvaguardarlo. solamente una tigre del Bengala. di più stretta attualità.

23.40 Tg 1 Sera 23.30 Data Comedy Show 23.25 TG Regione 0.50 Stefano Quantestorie Regia
23.45 Un bebè per Natale Regia di Conduce Francesco De Carlo 23.30 TG3 di Maurizio Nichetti. Con
Eric Summer. Con Laëtitia 0.20 I Lunatici Conducono Roberto 23.40 Meteo 3 Previsioni del tempo Maurizio Nichetti, Elena Sofia
Milot, Alexis Loret, Maud Arduini, Andrea Di Ciancio 23.45 Illuminate Fernanda Pivano - Ricci, Amanda Sandrelli
Baecker (Commedia, 2018) 2.05 Ufo... Annientate Shado, Disobbediente positiva. Con (Commedia, 1993)
1.25 RaiNews24 uccidete Straker... Stop Valentina Cervi 2.35 Tg4 L’Ultima Ora - Notte
All’interno: Che tempo fa Regia di Alan Perry. Con Ed 0.30 1941. L’Italia in guerra - 2.55 I milanesi a Napoli Regia di
2.00 Zoom - Come in uno Bishop, George Sewell, L’Africa e il crollo Enzo Di Gianni. Con Ugo
specchio Michael Billington dell’impero Tognazzi, Carlo Campanini,
2.40 Le avventure di Pinocchio (Fantascienza, 1970) 1.30 Rai News 24: Rassegna Nino Taranto
Con Nino Manfredi, Ugo 3.35 Un caso per due Fine di Stampa . (Commedia, 1955)
D’Alessio, Gina Lollobrigida, un’illusione. Con Claus Theo 4.30 Addio, Napoli! Regia di
Andrea Balestri, Franco Gartner, Helga Sommer, Rainer Roberto Bianchi Montero.
Franchi, Ciccio Ingrassia Hunold Con Tamara Lees, Andrea
3.40 RaiNews24 4.30 Piloti Con M. Tortora, E. Checchi, Giorgio De Lullo
Bertolino (Drammatico, 1955)

24 DICEMBRE 2021 il venerdì 129


DICEMBRE
mercoledì 29 I film hanno l'orario
evidenziato in rosso

6.00 Prima pagina Tg5 10.00 Hazzard Regia di Jay 6.00 Meteo - Oroscopo - Traffico 13.00 Bruno Barbieri - 4 Hotel
7.55 Traffico Chandrasekhar. Con Seann 7.00 Omnibus News - Rassegna Conduce Bruno Barbieri
All’interno: Meteo.it William Scott, Willie Nelson Stampa 14.00 Tutti insieme per Natale
8.00 Tg5 - Mattina (Commedia, 2005) 7.30 Tg La7 Regia di Allan Harmon. Con
8.45 Mattino cinque Conducono 12.10 Cotto E Mangiato - Il Menù 7.55 Omnibus Meteo Conduce Jessy Schram, Teryl Rothery
Federica Panicucci, Francesco Del Giorno Paolo Sottocorona (Commedia, 2018)
Vecchi 12.25 Studio Aperto 8.00 Omnibus - Dibattito 15.45 Uno chef per Natale Regia di
10.55 Tg5 - Mattina 13.00 Grande Fratello Vip Live 9.40 Coffee Break Conduce Graeme Campbell. Con Erin
11.00 Forum Conduce Barbara 13.20 Sport Mediaset Andrea Pancani Agostino, Dillon Casey
Palombelli 14.05 17 Again - Ritorno al liceo 11.00 L’aria che tira Conduce Myrta (Commedia, 2021)
13.00 Tg5 Regia di Burr Steers. Con Zac Merlino 17.30 Un viaggio per Natale Regia
13.40 Beautiful Efron, Leslie Mann, Thomas 13.30 Tg La7 di Peter Sullivan. Con Marla
14.10 Una Vita Lennon (Commedia, 2009 14.15 Tagadà - Tutto quanto fa Sokoloff, Rob Mayes
(Commedia, 2019)
14.45 Hearts Of Winter (2019) 16.15 Thunderstruck Politica
19.15 Bruno Barbieri - 4 Hotel
16.35 Grande Fratello Vip - Un talento fulminante 16.00 Taga Doc
Catania. Conduce Bruno
16.45 Love Is In The Air I Regia di John Whitesell. Con 18.00 Ghost Whisperer Zombie.
Barbieri
17.25 Pomeriggio 5 News Kevin Durant, Brandon T. Con Jennifer Love Hewitt, 20.30 Alessandro Borghese - 4
18.45 Caduta libera Jackson, Larramie Doc Shaw David Conrad, Camryn ristoranti Valle d’Aosta.
Conduce Gerry Scotti (Commedia, 2012) Manheim Conduce Alessandro Borghese
All’interno: 19.40 Tg5 - 18.30 Studio Aperto 19.00 Ghost Whisperer Il Primo 21.30 Spider-Man: Un nuovo
Anticipazione 19.00 Studio Aperto Mag Fantasma Di Delia. Con universo Regia di Bob
19.55 Tg5 Prima Pagina 19.30 C.S.I. Miami La legge del Jennifer Love Hewitt, David Persichetti, Peter Ramsey,
20.00 Tg5 contrappasso Conrad, Camryn Manheim Rodney Rothman (Animazione,
20.40 Striscia La Notizia - La 20.25 N.C.I.S. - Unità Anticrimine 20.00 Tg La7 2018)
Voce Dell’Inscienza L’ Uomo Volante. Telefilm 20.35 In Onda 23.45 Hotel Transylvania Regia di
Genndy Tartakovsky
(Animazione, 2012)

7.15 Alta infedeltà Principio attivo


21.20 21.20 21.15 - Boogie Boogie Brahms -
NATALE DA CHEF FORREST GUMP L’ETÀ DELL’INNOCENZA Quella casa nel bosco -
Regia Neri Parenti con Massimo Boldi, Regia Robert Zemeckis con Tom Regia Martin Scorsese con Daniel Casalinghe disperate
Biagio Izzo, Italia 2017, Commedia Hanks, Robin Wright, Sally Field, USA Day-Lewis, Michelle Pfeiffer, Winona 9.45 Ho Vissuto Con Un Killer
1994, Commedia Ryder, USA 1993, Drammatico Qualcosa di diverso
Gualtiero si crede un grande chef, 10.40 Il gene del male Legame di
ma i suoi piatti sono terribili. Il Grazie alle avventure di Forrest New York, seconda metà del XVIII sangue
cuoco non demorde e insiste a Gump, un ragazzo del Sud secolo, Newland Archer, esponente 11.40 Vite spezzate - La lunga
proporre la sua cucina in ogni leggermente ritardato, si attraversa dell’alta borghesia, si fidanza con
occasione, ricevendo solo insulti. la storia d’America, da Nixon a May Welland ma è attratto, notte Ultima chiamata
Ma la sua tenacia sta per essere Lennon. Il film ha vinto sei premi ricambiato, da Ellen, una cugina di 12.40 Ho Vissuto Con Un Killer Il
premiata... Oscar, tra cui film e regia. lei... profeta
13.40 Donne mortali Dormire col
nemico. Con Candice De Long,
All’interno: 22.15 Tgcom; All’interno: 22.50 Tgcom; 23.45 Il destino di un cavaliere Janis Amatuzio
Meteo.it Meteo.it Regia di Brian Helgeland. Con 15.40 Delitti sotto l’albero
23.20 St. Vincent Regia di Theodore 0.15 Scream Regia di Wes Craven. Heath Ledger, Mark Addy, 17.35 Delitti a circuito chiuso
Melfi. Con Bill Murray, Melissa Con David Arquette, Drew Rufus Sewell (Avventura, Quattro minuti e mezzo - Il
McCarthy, Jaeden Lieberher Barrymore, Neve Campbell 2001) percorso insanguinato
(Commedia, 2014) (Horror, 1996) All’interno: 0.45 Tg La7 19.20 Cash or Trash - Chi offre di
1.30 Tg5 Notte All’interno: 1.05 Tgcom; 2.15 In Onda (Replica) più? Conduce Paolo Conticini
2.05 Striscia La Notizia - La Meteo.it 3.00 L’aria che tira Conduce Myrta 20.20 Deal With It - Stai al gioco
Voce Dell’Inscienza 2.20 Studio Aperto - La giornata Merlino (Replica) Conduce Gabriele Corsi
2.30 Supereroi 2.30 Sport Mediaset Conduce 5.00 Omnibus - Dibattito 21.25 Wild Teens - Contadini in
2.35 Fantaghirò 3 Regia di Mino Taveri (Replica) erba
Lamberto Bava. Con 2.50 Scream 2 Regia di Wes 23.35 Eragon Regia di Stefen
Alessandra Martines, Kim Craven. Con Jada Pinkett Fangmeier. Con Edward
Rossi Stuart, Brigitte Nielsen Smith, David Arquette, Speleers, Jeremy Irons
(Fantastico, 1993) Courteney Cox (Horror, 1997) (Fantasy, 2006)

130 il venerdì 24 DICEMBRE 2021


DICEMBRE
Il numero vicino al logo indica
la posizione numerica del canale 29 mercoledì

digitale terrestre
21 25 24 23 54 43

7.20 Medium (st. 3 ep. 1) 7.20 Linda e il Brigadiere 6.25 Se non avessi più te 16.00 La porta sbagliata 14.00 Res (st. 1 ep. 64) 17.00 Gli acchiappagiochi
8.05 Anica - Appunta- 9.10 Tutto può succedere 8.35 Tre straniere a 17.10 Uto Ughi - un violino 14.20 Le Storie di Passato 17.20 Hotel 13 (st. 1 ep. 1)
mento al cinema 11.10 Incantesimo (st. 7) Roma per 8 autori e presente - Ritratti 17.35 T.O.T.S. (st. 2 ep. 6)
8.10 Madam Secretary 13.05 Che Dio ci aiuti 10.20 Racconti romani 18.15 Leoncillo: una di donne del ‘900 18.00 Le Avventure Di
9.40 Seal Team 15.15 Anica - Appunta- 12.05 La guerra dei Roses fiamma che brucia 15.00 Italiani Paddington
11.10 Rookie Blue mento al cinema 14.05 Piedone l’Africano ancora (st. 1 ep. 116) 18.25 Nefertina sul Nilo
12.40 Medium 15.20 Crociere di nozze - 16.05 Il mio nome è 19.15 Rai News - Giorno 16.00 a.C.d.C. 18.45 Masha e Orso
14.10 Atmosfera zero Viaggio di nozze in Scopone e faccio 19.20 Ettore Spalletti così (st. 2 ep. 26) 19.00 Le Canzoni Di
16.10 Batman Piemonte sempre cappotto com’è 17.00 a.C.d.C. Masha (st. 1 ep. 8)
17.00 APB - A tutte le unità 17.00 Un passo dal cielo 17.40 Zorro 20.20 Civilisations, l’arte 17.50 #Maestri 19.10 44 Gatti
17.45 Rookie Blue 19.05 Don Matteo 19.55 Stanlio e Ollio - nel tempo 18.30 a.C.d.C. (st. 1 ep. 34, 35)
19.15 Seal Team 21.20 Sabato, domenica e Teste dure 21.15 Il Sogno del Podio - 19.30 Rai News - Giorno 19.35 La Casa Di Topolino
20.55 Just for Laughs lunedì 21.10 The Imitation Game. Donatella Flick Con- 19.35 Radiocorriere delle (st. 1 ep. 41)
21.20 Mortal 23.20 Sono Gassman Di Morten Tyldum, ducting Competition feste - Messaggi dei 20.00 Minnie’s Bow Toons
23.10 Miti & Mostri (ep. 2) Vittorio, Re Della con Benedict Cum- con LSO Presidenti (st. 1 ep. 28)
24.00 L’uomo che uccise Commedia berbatch 23.15 Quando mi prende 20.00 Res (st. 1 ep. 64) 20.05 Dottoressa Peluche
Hitler e poi il Bigfoot 1.10 Blanca 23.10 Pane, amore e una canzone 20.30 Passato e Presente (st. 1 ep. 122)
1.40 Batman 3.00 “Mood To 2030” gelosia. Di Luigi 0.10 Duran Duran - (st. 1 ep. 616) 20.25 Pinocchio & Friends
2.30 Charlie’s Angels 3.30 Crociere di nozze - Comencini, Luigi There’s Something 21.10 Storie della tv (st. 1 ep. 1, 1)
4.05 Private Eyes Viaggio di nozze in Comenicini, con You Should Know 22.10 I Kennedy 20.50 Zafari (st. 1 ep. 1)
(st. 4 ep. 2) Piemonte Vittorio De Sica 1.05 Rock Legends 23.10 a.C.d.C. 21.35 Bing (st. 1 ep. 89)

28 34 22 27 38 31

12.20 L’ora solare 9.15 Pensavo fosse 7.30 Renegade 7.30 Un Principe per 6.55 A Crime to 13.50 Cake Star - Pastic-
13.20 Primo amore amore invece era un 8.15 Walker Texas Natale Remember cerie in sfida
14.55 Tg 2000 Flash calesse Ranger (st. 2 ep. 24) 9.10 La casa nella prateria 8.45 L’ispettore Gently 16.50 Cake Star - Pastic-
15.00 La Coroncina Alla 11.25 Amarcord 9.05 Non più di uno 13.30 Natale a Pemberley 10.45 I misteri di cerie in sfida
Divina Misericordia 14.05 Soap Opera 11.10 I pionieri dell’Alaska Manor Brokenwood 18.20 Cortesie per gli
15.15 Siamo Noi 16.00 Rimini Rimini 13.05 Coraggio... fatti 15.20 Small Town 12.45 Miss Fisher: delitti e ospiti (st. 15 ep. 9)
16.00 Primo amore 19.00 Travolti da un ammazzare Christmas misteri 19.25 Cortesie per gli
17.30 Il diario di Papa insolito destino 15.25 I Temerari Del West 17.15 La casa nella 14.55 L’Ispettore Barnaby ospiti (st. 12 ep. 26)
Francesco nell’azzurro mare 17.10 Moglie a sorpresa prateria - Ricordan- 16.55 I misteri di 20.25 Cortesie
18.00 Rosario da Lourdes d’agosto 19.15 Renegade do il passato Brokenwood per gli ospiti
18.30 TG 2000 20.55 Anteprima Segreti 20.05 Walker Texas 19.00 La casa nella 18.55 Miss Fisher - Delitti (st. 13 ep. 26)
19.00 Santa Messa Di Cinema Ranger (st. 2 ep. 24) prateria - La e misteri 21.25 Disastri di chirurgia
19.30 Canonico (ep. 11) 21.00 Ma che colpa 21.00 Il colore viola scomparsa di Rose 21.10 L’Ispettore Barnaby bariatrica
20.00 Santo Rosario abbiamo noi. Di 0.05 Sugarland Express 21.10 Alì. Di Michael Mann, 23.10 Vera (st. 2 ep. 1) 22.25 Dr. Pimple Popper:
20.30 TG 2000 Carlo Verdone, con 2.15 Moglie a sorpresa Micheal Mann, con 1.10 Law & Order - I due la dottoressa
20.50 Italia in preghiera - Carlo Verdone 3.50 Ciaknews Will Smith volti della giustizia schiacciabrufoli
Rosario 23.20 Segreti Di Cinema 3.55 Coraggio... fatti 23.00 Dead Man Walking - 3.00 A Crime To (st. 4 ep. 21)
21.40 A.D. - La Bibbia 23.30 Il bambino e il poli- ammazzare Condannato a Remember 23.25 Piedi al limite
continua (ep. 5, 6) ziotto. Di Carlo 5.45 Sherlock Holmes: morte. Di Tim 3.50 A Crime to (st. 1 ep. 26, 23)
23.20 La compieta Verdone, con Carlo soluzione setteper- Robbins, con Susan Remember 1.20 Piedi al limite
preghiera della sera Verdone cento Sarandon (st. 2 ep. 2, 4) (st. 1 ep. 4, 5)

Pay tv
108 110 301 112 403 135

15.35 Artisti del panettone 6.00Dexter - New Blood 10.15 Beyond The Edge - I 6.00 American Dad 16.20 Il relitto del Titanic 13.45 A qualcuno piace
16.00 Celebrity menù 7.00Yellowjackets maestri dell’illusione 6.50 I Griffin 17.15 Missione Sole: la Green (st. 1 ep. 6, 7)
Natale 8.00Yellowstone 12.05 Come un gatto in 8.10 How I Met Your sonda Parker 14.50 La teoria di tutte
17.00 Michael Bublé 10.00Gomorra - La serie tangenziale-Ritorno Mother 18.10 I nuovi segreti di Tu- 15.50 Brave - Storie di
Christmas 10.15Gomorra - La serie a Coccia di Morto 9.30 Modern Family tankhamon ragazze coraggiose
18.30 Kelly Clarkson 12.05Gomorra - La serie 14.00 Mia moglie è un 10.50 American Dad 19.05 La Valle dei Re: 16.50 Prof - La scuola
Christmas Special 13.55Gomorra - La serie fantasma 12.05 I Griffin tesori nascosti siamo noi
19.20 MasterChef 15.45Gomorra - La serie 15.45 Red 13.00 I Griffin 20.00 Europa: le meravi- (st. 1 ep. 6, 7)
Magazine 17.30Gomorra - La serie 17.40 Red 2 13.30 I Simpson glie dall’alto 17.50 Lezioni d’Autore -
(st. 11 ep. 3, 4) 19.20Gomorra - La serie 19.40 47 metri - Great 14.45 How I Met Your 20.55 Maradona: le verità TV Sessions
20.10 Harry Potter - Il 21.15Dexter - New Blood White Mother nascoste (st. 1 ep. 6)
torneo delle case 22.15Yellowjackets 21.15 Il talento del 16.00 Modern Family 21.55 Il cacciatore di 18.50 Poldark
Hogwarts 23.15Dexter - New Blood calabrone. Di G. 16.25 Modern Family dinosauri (st. 5 ep. 6, 7)
(st. 1 ep. 3) 0.15Yellowjackets Cimini, con S. Ca- 17.15 I Griffin (st. 1 ep. 2) 21.10 Gabi, tra gli 8 e i 13
21.15 Celebrity menù 1.15Temple stellitto 18.30 I Simpson 22.55 Avventure estreme anni
Capodanno 3.15Dexter - New Blood 22.55 C’era una truffa a 19.45 The Big Bang con Jeremy Wade 22.40 Orwell 2.0 - Il lato
22.15 Mika Philharmoni- 4.15Yellowjackets Hollywood Theory (st. 1 ep. 3) oscuro del
que (st. 1 ep. 7) 0.45 Non-Stop. Di Jaume 22.15 I Griffin 23.50 Europa: le meravi- progresso
23.15 Celebrity menù 4.45 Dexter - New Blood Collet-Serra, con 23.30 American Dad glie dall’alto 0.05 Rodari 2.0 - Spazio
Capodanno (st. 1 ep. 3) Liam Neeson 0.25 American Dad (st. 1 ep. 1, 1) alla parola

24 DICEMBRE 2021 il venerdì 131


DICEMBRE
giovedì 30
6.00 RaiNews24 7.45 Chiamatemi Anna 9.00 Elisir - Le Strenne 6.10 Finalmente Soli
7.00 TG1 8.30 Tg 2 10.15 Gesù di Nazareth Regia di 6.35 Tg4 Telegiornale
7.10 Unomattina 8.45 Radio2 Social Club Franco Zeffirelli. Con Robert 6.55 Stasera Italia
All’interno: 10.00 Tg 2 Storie. I racconti della Powell (Storico, 1977) 7.45 CHIPs
7.30 TG1 L.I.S.; settimana 12.00 TG3 8.50 Poirot
Che tempo fa; 10.55 Tg2 - Flash 12.25 Quante storie 10.00 Fermati, o mamma spara
8.00-9.00 TG1; 11.00 Tg Sport 12.55 Geo Doc Regia di Roger Spottiswoode.
9.30 TG1 Flash; 11.10 I Fatti Vostri 13.15 Le Storie di Passato e Con Sylvester Stallone, Estelle
9.35 Rai Parlamento 13.00 Tg2 - Giorno Presente - Ritratti di Getty, JoBeth Williams
Telegiornale 13.30 Tg2 - Tutto il bello che c’è Presidenti Usa (Commedia, 1992)
9.50 TG1 13.50 Tg2 - Medicina 33 14.00 TG Regione 11.55 Tg4 Telegiornale
9.55 Storie italiane 14.00 Le scarpe magiche di Natale 14.20 TG3 12.25 Il Segreto
10.30 Dreams Road 2021 Regia di Michael Robison. Con 14.50 TGR - Leonardo 13.00 La signora in giallo
11.10 Dreams Road 2021 Candace Cameron Bure 15.05 TGR Piazza Affari 14.00 Lo Sportello Di Forum Il
11.55 È Sempre Mezzogiorno (Commedia, 2018) 15.15 TG3 - L.I.S. Meglio
13.30 Telegiornale 15.30 Il mio principe di Natale 15.20 Rai Parlamento Telegiornale 15.30 Hamburg Distretto 21
14.00 Oggi è un altro giorno 17.00 Good Witch 15.25 L’Odissea Telefilm
16.20 TecheTecheTè 17.45 LOL ;-) 17.30 Aspettando Geo 16.15 Il cucciolo Regia di Clarence
16.45 TG1 18.10 Tg2 - L.I.S. 17.35 Geo Brown. Con Gregory Peck,
16.55 TG1 Economia 18.15 Tg 2 19.00 TG3 June Lockhart, Henry Travers
All’interno: Che tempo fa 18.30 TG Sport Sera 19.30 TG Regione (Drammatico, 1946)
17.05 La vita in diretta 18.50 Blue Bloods 20.00 Blob 19.00 Tg4 Telegiornale
18.45 L’Eredità 19.40 9-1-1 20.25 Generazione Bellezza 19.45 Tg4 L’Ultima Ora
20.00 Telegiornale 20.30 Tg 2 20.30 20.45 Un posto al Sole Con Marina 19.50 Tempesta D’Amore
20.30 Soliti Ignoti - Il Ritorno 21.00 Tg2 Post Giulia Cavalli, Patrizio Rispo 20.30 Stasera Italia

21.25 21.20 21.20 21.25


I FRATELLI DE FILIPPO SHOW DOGS - ENTRIAMO RIGOLETTO DOMANI È UN ALTRO...
Regia Sergio Rubini con Mario Autore, IN SCENA AL CIRCO MASSIMO Regia Simone Spada con Valerio
Domenico Pinelli, , Italia 2021, Biografico Regia Raja Gosnell con Will Arnett, Direttore d’orchestra Daniele Gatti Mastandrea, Italia 2019, Commedia
Ludacris, USA 2018, Avventura
È l’inizio del Novecento, i tre fratelli Luglio 2020, l’opera Rigoletto di Una commedia toccante
Peppino, Titina ed Eduardo, vivono con Max è un cane poliziotto, beniamino Giuseppe Verdi è il primo spettacolo sull’amicizia. Tommaso e Giuliano
la madre, Luisa De Filippo. In famiglia di tre piccioni, che se l’è sempre dal vivo rappresentato in Italia dopo sono due vecchi amici.Tommaso
un padre non c`è, o meglio si nasconde cavata da solo. Una sera s’imbatte la chiusura dovuta alla pandemia. vive da tempo in Canada, ma torna
nei panni dello “zio” Eduardo Scarpetta, nel rapimento di un cucciolo di panda La cornice del Circo Massimo a Roma per quattro giorni quando
il più famoso e acclamato attore e e nell’agente dell’FBI che sta ospitò la drammatica rilettura scopre che Giuliano è gravemente
drammaturgo del suo tempo. investigando sul caso. firmata dal regista veneziano. malato.

24.00 Tg 1 Sera 23.00 Speciale “Un Anno di 23.30 TG Regione Delle 19.30 All’interno: 22.05 Tgcom;
0.05 Overland 22 Pakistan: ai piedi Sport” Conduce Jacopo Volpi 23.35 TG3 Meteo.it
dei giganti della Terra 0.30 I Lunatici Conducono Roberto 23.45 Meteo 3 Previsioni del tempo 23.40 Cosa fai a Capodanno?
1.05 RaiNews24 Arduini, Andrea Di Ciancio 23.50 Rigoletto 2020 - Nascia di Regia di Filippo Bologna. Con
All’interno: Che tempo fa 2.30 The Joneses Regia di Derrick uno spettacolo Con Damiano Riccardo Scamarcio, Vittoria
1.40 La legge è legge Regia di Borte. Con Demi Moore, David Michieletto, Daniele Gatti Puccini, Valentina Lodovini
Christian-Jaque. Con Totò, Duchovny, Amber Heard 1.00 Stem - Logistica Conduce (Commedia, 2018)
Fernandel, Nino Besozzi (Commedia, 2009) Davide Coero Borga All’interno: 0.10 Tgcom;
(Comico, 1958) 3.50 eBand Telefilm 1.40 RaiNews24 Meteo.it
3.05 RaiNews24 4.00 Tg 2 Eat parade 1.40 Tg4 L’Ultima Ora - Notte
4.10 Piloti Con M. Tortora, E. 1.55 Sweet Charity - Una
Bertolino ragazza che voleva essere
4.20 Un caso per due Morte di un amata Regia di Bob Fosse.
pugile. Con Claus Theo Con Shirley MacLaine, Ricardo
Gartner, Helga Sommer, Rainer Montalban, Barbara Bouchet
Hunold (Commedia, 1969)

132 il venerdì 24 DICEMBRE 2021


DICEMBRE
I film hanno l'orario
evidenziato in rosso 30 giovedì
6.00 Prima pagina Tg5 10.10 Un poliziotto e mezzo - 6.00 Meteo - Oroscopo - Traffico 13.00 Bruno Barbieri - 4 Hotel
7.55 Traffico Nuova recluta Regia di 7.00 Omnibus News - Rassegna Conduce Bruno Barbieri
All’interno: Meteo.it Jonathan A. Rosenbaum. Con Stampa 14.00 Natale sotto la neve Regia di
8.00 Tg5 - Mattina Lou Diamond Phillips, Lulu 7.30 Tg La7 Jason Bourque. Con Kayla
8.45 Mattino cinque Conducono Wilson (Commedia, 2017) 7.55 Omnibus Meteo Conduce Wallace, Jeremy Guilbaut
Federica Panicucci, Francesco 12.10 Cotto E Mangiato - Il Menù Paolo Sottocorona (Commedia, 2021)
Vecchi Del Giorno 8.00 Omnibus - Dibattito 15.45 Una sorpresa sotto l’albero
10.55 Tg5 - Mattina 12.25 Studio Aperto 9.40 Coffee Break Conduce Regia di Bosede Williams. Con
11.00 Forum 13.00 Grande Fratello Vip Live Andrea Pancani Amber Stevens West, Marco
13.00 Tg5 13.20 Sport Mediaset 11.00 L’aria che tira Conduce Myrta Grazzini (Commedia, 2020)
13.40 Beautiful 14.05 I Simpson Gone Boy Merlino 17.30 Una bugia per amore Regia
14.10 Una Vita 14.30 Il mio amico Nanuk Regia di 13.30 Tg La7 di Jeff Beesley. Con Matt
14.45 La Stella Del Natale (2020) Roger Spottiswoode, Brando 14.15 Tagadà - Tutto quanto fa Cohen, Brittany Bristow
(Commedia, 2019)
16.35 Grande Fratello Vip Quilici. Con Dakota Goyo, Politica
19.15 Bruno Barbieri - 4 Hotel
Conduce Alfonso Signorini Goran Visnjic, Bridget 16.40 Taga Doc
Milano. Conduce Bruno
16.45 Love Is In The Air I Moynahan (Avventura, 2014) 18.00 Ghost Whisperer Maternità
Barbieri
17.25 Pomeriggio 5 News 16.20 La volpe e la bambina Regia negata. Con Jennifer Love
20.30 Alessandro Borghese - 4
18.45 Caduta libera di Luc Jacquet. Con Bertille Hewitt, David Conrad, Camryn ristoranti Valtellina - La
Conduce Gerry Scotti Noël-Bruneau, Isabelle Carré, Manheim cucina di un bosco. Conduce
All’interno: 19.40 Tg5 - (Avventura, 2007) 19.00 Ghost Whisperer Il Alessandro Borghese
Anticipazione 18.30 Studio Aperto collezionista. Con Jennifer 21.30 Il miracolo di Natale Regia di
19.55 Tg5 Prima Pagina 19.00 Studio Aperto Mag Love Hewitt, David Conrad, Eric Close. Con Kristin
20.00 Tg5 19.30 C.S.I. Miami Camryn Manheim Chenoweth, Scott Wolf
20.40 Striscia La Notizia - La 20.25 N.C.I.S. - Unità Anticrimine 20.00 Tg La7 (Commedia, 2019)
Voce Dell’Inscienza Telefilm 20.35 In Onda 23.15 La chiave del Natale Regia di
Don McBrearty. Con Taylor
Cole, Steve Lund (Commedia,
2020)

9.45 Ho Vissuto Con Un Killer Il


21.20 21.20 21.15 profeta
CADUTA LIBERA WILL HUNTING - GENIO... OPERAZIONE SOTTOVESTE 10.40 Il gene del male L’incubo
CAMPIONISSIMI Regia Gus Van Sant con Robin Regia Blake Edwards con Cary americano
Williams, USA 1997, Drammatico Grant, USA 1959, Commedia 11.40 Vite spezzate - La lunga
notte Notte di terrore
Will è un orfano con alle spalle Rimesso in sesto dopo un 12.40 Ho Vissuto Con Un Killer
Appuntamento in prima serata una vita difficile, e si guadagna da bombardamento, grazie agli intenti Casa dolce incubo
con il Game Show condotto da vivere facendo lo sguattero al Mit, dell’ufficiale Nick Holden, il 13.40 Donne mortali Orfano -
Gerry Scotti. I supercampioni si ma viene scoperto a risolvere sommergibile Sea Tiger riprende i
complicati teoremi matematici. Will suoi spostamenti nel Pacifico, ma Transgender. Con Candice De
sfidano in un incontro senza Long, Janis Amatuzio
esclusione di colpi, per vincere il infatti ha una geniale propensione gli inconvenienti non tardano ad
Torneo. per la matematica. arrivare. 15.40 Delitti sotto l’albero
17.35 Delitti a circuito chiuso Il
gigante buono - Dopo la
0.45 Tg5 Notte All’interno: 22.50 Tgcom; 23.30 Il dottor Stranamore Regia mezzanotte
All’interno: Meteo.it Meteo.it di Stanley Kubrick. Con Peter 19.20 Cash or Trash - Chi offre di
1.20 Striscia La Notizia - La 23.55 Point Break - Punto di Sellers, George C. Scott, più? Conduce Paolo Conticini
Voce Dell’Inscienza rottura Regia di Kathryn Sterling Hayden (Commedia, 20.20 Deal With It - Stai al gioco
1.50 Fantaghirò 4 Regia di Bigelow. Con Keanu Reeves, 1964) Conduce Gabriele Corsi
Lamberto Bava. Con John C. McGinley, James 1.15 Tg La7 21.25 Whitney Houston - Stella
Alessandra Martines, Nicholas LeGros (Azione, 1991) 1.25 In Onda (Replica) senza cielo
Rogers, Kim Rossi Stuart, All’interno: 0.45 Tgcom; 2.05 L’aria che tira Conduce Myrta 22.35 Michael Jackson’s This Is
Ursula Andress (Fantastico, Meteo.it Merlino (Replica) It Regia di Kenny Ortega. Con
1994) 2.10 Studio Aperto - La giornata 4.00 Tagadà - Tutto quanto fa Michael Jackson, Orianthi
All’interno: 2.40 Tgcom; 2.20 Sport Mediaset Politica (Documentario, 2009)
Meteo.it 2.40 Trainspotting Regia di Danny 5.45 Omnibus - Dibattito 1.50 Highway Security: Spagna
3.35 Supereroi Boyle. Con Ewan McGregor, (Replica) 3.20 Il killer delle prostitute
Kevin McKidd, Kelly 5.10 Delitti di famiglia Una
Macdonald (Drammatico, relazione spiacevole
1996)

24 DICEMBRE 2021 il venerdì 133


DICEMBRE
21
giovedì 30 25 24
Il numero vicino al logo indica
la posizione numerica del canale

23 54 43
digitale terrestre

7.35 Medium (st. 3 ep. 2) 6.20 Cuori Rubati 12.20 Sandokan alla 13.30 Racconti di luce 15.00 Italiani 17.00 Gli acchiappagiochi
8.20 Madam Secretary 6.45 Un Posto Al Sole riscossa 14.00 Evolution - Il viaggio 16.00 a.C.d.C. 17.35 T.O.T.S. (st. 1 ep. 7)
9.50 Seal Team 7.40 Linda e il Brigadiere 13.55 Piedone d’Egitto di Darwin 17.00 Travelogue. Desti- 18.00 Le Avventure Di
11.20 Rookie Blue 9.30 Tutto Può 15.55 L’ora delle pistole - 16.00 Non è vero... ma ci nazione Italia Paddington
12.50 Medium Succedere Vendetta all O.K. credo 18.00 Dirò del Rodi 18.25 Nefertina sul Nilo
14.25 L’ultima legione 11.30 Incantesimo (st. 7) Corral 17.55 Mozart - Handel - 18.30 Italia viaggio nella 18.45 Masha e Orso
16.10 Batman 13.25 Che Dio ci aiuti 17.45 Appaloosa. Di Ed Bach bellezza 19.00 Le Canzoni Di
17.00 APB - A tutte le unità 15.30 Anica - Appunta- Harris, con Ed Harris 19.20 Rai News - Giorno (st. 2 ep. 20) Masha (st. 1 ep. 9)
17.45 Rookie Blue mento al cinema 19.45 Stanlio e Ollio - Ollio 19.25 Madre 19.30 Rai News - Giorno 19.10 44 Gatti
19.15 Seal Team 15.35 Crociere di Nozze - sposo mattacchione 20.20 Civilisations, l’arte 19.35 Radiocorriere delle (st. 1 ep. 36, 37)
20.55 Just for Laughs Viaggio di nozze in 21.10 Mistero a Crooked nel tempo feste - Messaggi dei 19.35 La casa di Topolino
21.20 Hellboy Sardegna House. Di G. Pa- 21.15 Il Sogno del Podio - Presidenti (st. 1 ep. 42)
23.30 Unbreakable - Il 17.15 Un passo dal cielo quet-Brenner, con Donatella Flick Con- 20.00 Res (st. 1 ep. 64) 20.00 Minnie’s Bow Toons
predestinato 19.15 Don Matteo Glenn Close ducting Competition 20.30 Le Storie di Passato (st. 1 ep. 29)
1.25 Anica - Appunta- 21.20 Carla 23.10 Quello che non so di con LSO e presente - Ritratti 20.05 Dottoressa Peluche
mento al cinema 23.25 Euforia lei 23.15 Prima Della Prima di presidenti USA (st. 1 ep. 123)
1.30 Batman 1.00 La squadra 1.05 Shade - Carta 23.45 Queen, dagli esordi 21.10 a.C.d.C. 20.25 Pinocchio & Friends
2.15 Charlie’s Angels 2.50 Memory vincente. Di Damian a Bohemian (st. 2 ep. 189) (st. 1 ep. 1, 1)
3.50 Private Eyes 3.30 Crociere di Nozze - Nieman Rhapsody 22.10 a.C.d.C. 20.50 Shaun Vita Da
4.30 The dark side Viaggio di nozze in 2.40 L’amore ai tempi del 0.45 Barry White - Let 23.10 Italia. Viaggio nella Pecora (st. 1 ep. 1)
(ep. 1, 2) Sardegna colera The Music Play Bellezza 2021 21.15 Bing

28 34 22 27 38 31

12.00 TG 2000 6.25 Parigi, o cara 8.35 Walker Texas 11.00 La casa nella 8.45 L’Ispettore Gently 6.55 ER: storie incredibili
12.20 L’ora solare 8.00 Bellifreschi Ranger (st. 3 ep. 1) prateria - L’ultimo 10.45 I misteri di 8.50 Primo appuntamen-
13.20 Primo amore 9.55 A tu per tu 9.25 Il Corsaro nero addio Brokenwood to (st. 5 ep. 11, 12)
14.55 Tg 2000 Flash 12.05 Tgcom24 11.55 Il colore viola 13.30 Il Natale di Carol! 12.45 Miss Fisher - Delitti 11.50 Cortesie per gli
15.00 La Coroncina Alla 12.10 Travolti da un 14.40 Fino a prova 15.20 Il paese di Natale e misteri ospiti (st. 10 ep. 37)
Divina Misericordia insolito destino contraria 17.15 La casa nella 14.55 L’Ispettore Barnaby 12.50 Cortesie per gli
15.15 Siamo Noi nell’azzurro mare 16.45 State of Play prateria - La 16.55 I misteri di ospiti (st. 14 ep. 8)
16.00 Primo amore d’agosto 19.15 Renegade scomparsa di Rose Brokenwood 13.50 Cake Star - Pastic-
17.30 Il diario di Papa 14.25 Ma che colpa 20.05 Walker Texas 19.00 La casa nella 18.55 Miss Fisher - Delitti cerie in sfida
Francesco abbiamo noi Ranger (st. 3 ep. 1) prateria - L’ultimo e misteri (st. 1 ep. 7) 16.50 Cake Star - Pastic-
18.00 Rosario da Lourdes 16.40 Il bambino e il poli- 21.00 L’uomo del giorno addio 20.05 Miss Fisher: Delitti E cerie in sfida
18.30 TG 2000 ziotto dopo 21.10 Solitary Man. Di Misteri (st. 1 ep. 8) 18.20 Cortesie per gli
19.00 Santa Messa 18.50 Sapore di te 0.50 Fino a prova Brian Koppelman, 21.10 Modern Murder - ospiti (st. 15 ep. 10)
19.35 Canonico (ep. 12) 21.00 I laureati. Di contraria David Levien, con Due detective a 19.25 Cortesie per gli
20.00 Santo Rosario Leonardo Pieraccio- 2.50 Ciaknews Michael Douglas Dresda (st. 1 ep. 3) ospiti (st. 12 ep. 27)
20.30 TG 2000 ni, con Leonardo 2.55 State of Play 23.00 Tutte le cose che 23.10 I misteri di 20.25 Cortesie per gli
20.55 My Fair Lady Pieraccioni 5.00 Mio Mao: Fatiche ed non sai di lui. Di Brokenwood ospiti (st. 13 ep. 27)
24.00 Per legge e per 22.55 Il barbiere di Rio. Di avventure di alcuni Susannah Grant (st. 3 ep. 4) 21.25 Vite al limite
amore (ep. 2) Giovanni Veronesi, giovani occidentali 1.00 Non sono pronta per 1.10 Law & Order - I due 23.20 Il re del bisturi
0.40 La compieta con Diego Abatan- per introdurre il vizio Natale. Di Sam Irvin, volti della giustizia 0.30 Il re del bisturi
preghiera della sera tuono in Cina con Alicia Witt (st. 20 ep. 13, 14) (st. 3 ep. 11)

108 110 301 112 403 135


Pay tv

16.15 Alessandro 6.00Temple 15.30 Come un gatto in 6.00 American Dad 17.15 Apollo 8: la 13.45 A qualcuno piace
Borghese - 4 risto- 8.00Dexter - New Blood tangenziale-Ritorno 6.50 I Griffin missione che Green (st. 1 ep. 7, 8)
ranti (st. 5 ep. 1) 9.00Yellowjackets a Coccia di Morto 7.40 I Griffin cambiò il mondo 14.50 La teoria di tutte
17.20 Bruno Barbieri - 4 10.00Dexter - New Blood 17.25 Non-Stop. Di Jaume 8.10 How I Met Your 18.10 Tesori del mondo 15.50 Brave - Storie di
Hotel (st. 2 ep. 5) 10.15Gomorra - La serie Collet-Serra, con Mother antico (st. 1 ep. 5) ragazze coraggiose
18.30 Celebrity menù 12.05Gomorra - La serie Liam Neeson 9.30 Modern Family 19.05 La Valle dei Re: 16.50 Prof - La scuola
Capodanno 13.55Gomorra - La serie 19.15 100X100Cinema 9.55 Modern Family tesori nascosti siamo noi
19.20 MasterChef 15.45Gomorra - La serie 19.35 A casa tutti bene - 10.50 American Dad 20.00 Europa: le meravi- (st. 1 ep. 7, 8)
Magazine 17.30Gomorra - La serie La serie (st. 1 ep. 3) 12.05 I Griffin glie dall’alto 17.50 Lezioni d’Autore -
20.10 Harry Potter - Il 19.20Gomorra - La serie 20.20 A casa tutti bene - 13.30 I Simpson 20.55 Indagini negli abissi TV Sessions
torneo delle case 21.15Hannibal La serie (st. 1 ep. 4) 14.45 How I Met Your 21.55 Area 51: a caccia di (st. 1 ep. 1)
Hogwarts 23.15Yellowstone 21.15 School of Mafia. Di Mother UFO 18.50 Poldark
21.15 MasterChef Italia 1.15Dexter - New Blood A. Pondi, con G. 16.00 Modern Family 22.55 Missione Plutone: (st. 5 ep. 7, 8)
(st. 11 ep. 5, 6) (st. 1 ep. 8) Maggio 17.15 I Griffin verso l’ignoto 21.10 Va’ sentiero: l’Italia
2.25 MasterChef 2.15 Yellowjackets 23.10 Cops 2 - Una banda 18.30 I Simpson 23.50 I grandi disastri a piedi (st. 1 ep. 5, 6)
Magazine (st. 1 ep. 7) di poliziotti 19.45 How I Met Your dell’ingegneria 22.10 Voglio vivere in Italia
(st. 11 ep. 5, 4) 3.15 Hannibal (st. 2 ep. 1) Mother (st. 1 ep. 8) (st. 1 ep. 5, 6)
3.15 La seconda casa (st. 3 ep. 7, 8) 0.50 Dracula Untold. Di 21.00 I Griffin 0.45 Europa: le meravi- 23.10 Dreamcatchers:
non si scorda mai 4.45 Dexter - New Blood Gary Shore, con 22.15 American Dad glie dall’alto Insegui il tuo sogno
(st. 1 ep. 12) (st. 1 ep. 4) Luke Evans 23.30 American Dad (st. 1 ep. 2) (st. 2 ep. 3, 4)

134 il venerdì 24 DICEMBRE 2021


DICEMBRE
I film hanno l'orario
evidenziato in rosso 31 venerdì
6.00 RaiNews24 10.55 Tg2 - Flash 6.00 RaiNews24 7.45 Finalmente una favola
7.00 TG1 11.00 Tg Sport 7.00 TGR Buongiorno Italia Regia di Gianfrancesco Lazotti.
7.10 Unomattina 11.10 I Fatti Vostri 7.40 TGR - Buongiorno Regione Con Gerry Scotti, Maria Amelia
9.50 TG1 13.00 Tg2 - Giorno 8.00 Agorà Strenne Monti, Eugenio Battaglia
9.55 Storie italiane per Telethon 13.30 Tg 2 Eat parade 9.00 Elisir (Commedia, 2008)
10.30 Dreams Road 2021 13.50 Tg 2 Sì, Viaggiare 10.00 Madre Teresa Regia di 9.20 Un americano a Parigi Regia
11.55 È sempre mezzogiorno! Per 14.00 Amore a Salisburgo Regia di Fabrizio Costa. Con Olivia di Vincente Minnelli. Con Gene
Telethon Alexander Peter Lercher. Con Hussey, Ingrid Rubio Kelly, Georges Guetary, Ann
13.30 Telegiornale Kelly Bishop (Commedia, 2018) (Biografico, 2003) Codee (Commedia, 1951)
14.00 Un gioioso Natale Regia di 15.40 Il Principe che ho sempre 11.55 Meteo 3 11.55 Tg4 Telegiornale
Marita Grabiak. Con Tianna sognato Regia di Todor 12.00 TG3 12.25 Il Segreto
Nori (Commedia, 2019) Chapkanov. Con Roxanne 12.25 Quante storie 13.00 La signora in giallo
15.30 TecheTecheTè McKee (Commedia, 2020) 12.55 Geo Doc 14.00 Lo Sportello Di Forum Il
16.45 TG1 17.10 Good Witch 13.15 Passato e presente Meglio
16.55 TG1 Economia 17.50 LOL ;-) 14.00 TG Regione 15.30 Hamburg Distretto 21
17.05 Natale tra le stelle Regia di 18.10 Tg2 - L.I.S. All’interno: TG Regione - Telefilm
Christie Will Wolf. Con Bethany 18.15 Tg 2 Meteo 3 16.25 Grandi magazzini Regia di
Joy Lenz (Commedia, 2018) 18.30 TG Sport Sera 14.20 TG3 Castellano & Pipolo. Con
18.45 L’Eredità 18.50 Blue Bloods All’interno: Meteo 3 Enrico Montesano, Paolo
20.00 Telegiornale 19.40 9-1-1 14.50 TGR - Leonardo Villaggio, Renato Pozzetto
20.30 Dal Palazzo del Quirinale a 20.30 Messaggio di fine anno del 15.05 TG3 - L.I.S. (Commedia, 1986)
reti unificate Messaggio di Presidente della 15.10 Rai Parlamento 19.00 Tg4 Telegiornale
fine anno del Presidente Repubblica Sergio Telegiornale 19.45 Tg4 L’Ultima Ora
della Repubblica Sergio Mattarella 15.15 Gli imperdibili 19.50 Tempesta D’Amore
Mattarella 21.00 Tg 2 20.30 15.20 La custodia Regia di Maurizio 20.30 Stasera Italia

21.00 21.20 21.05 21.25


L’ANNO CHE VERRÀ GLI ARISTOGATTI IL MEGLIO DEL 43.MO FE- LE COMICHE
Regia Stefano Mignucci Regia Wolfgang Reitherman, STIVAL DEL CIRCO Regia Neri Parenti con Paolo Villaggio,
conduce Amadeus USA 1970, Animazione DI MONTECARLO Renato Pozzetto, Italia 1990, Comico

Torna l’appuntamento con il Festival Il film si apre con un prologo


Terni, e l`Umbria saranno la Una nobile francese, ricchissima, Internazionale del Circo di cinematografico tratto da un
spettacolare cornice di questo muore lasciando tutti i suoi averi alla Montecarlo. Una competizione tra vecchio film in cui si vedono Paolo
Capodanno. Dalle acciaierie di Terni gatta Duchessa e ai suoi cuccioli. Il artisti provenienti da ogni angolo del e Renato alle prese con un treno
luogo simbolo del lavoro della perfido maggiordomo Edgar, avido e pianeta, valutata da una giuria di che li sta per investire. Ad un certo
comunità Ternana e della ripartenza rapace, ce la mette tutta per togliere esperti del settore e presieduta dalla punto i due escono dallo schermo,
si festeggerà l’entrata del 2022. di mezzo gli animali... principessa Stephanie di Monaco. lasciando sbigottiti gli spettatori.

2.00 Cinematografo 22.45 Hotel Transylvania 3 - Una Forestieri (Animazione, 2021) All’interno: 22.05 Tgcom;
Conduce Gigi Marzullo vacanza mostruosa Regia di 16.00 Aspettando Geo Meteo.it
3.00 Sottovoce Conduce Gigi Genndy Tartakovsky 17.00 Geo 23.30 Le comiche 2 Regia di Neri
Marzullo (Animazione, 2018) 18.55 Meteo 3 Parenti. Con Paolo Villaggio,
3.30 RaiNews24 0.30 RaiNews24 19.00 TG3 Renato Pozzetto, Roberto Della
5.40 Appuntamento al cinema 19.30 TG Regione Casa, Paul Muller
5.45 La grande vallata Con All’interno: TG Regione - (Comico, 1992)
Richard Long, Peter Breck, Lee Meteo 3 1.25 Tg4 L’Ultima Ora - Notte
Majors 20.00 Blob 1.45 Disco - 12
20.30 Dal Palazzo del Quirinale a 2.30 Disco ‘80
reti unificate Messaggio di 3.20 Mia moglie è una bestia
fine anno del Presidente Regia di Castellano & Pipolo,
della Repubblica Sergio Castellano e Pipolo. Con
Mattarella Massimo Boldi, Eva Grimaldi,
21.05 Il meglio del 43.mo Festival Valeria D’Obici
del Circo di Montecarlo (Commedia, 1988)

24 DICEMBRE 2021 il venerdì 135


DICEMBRE
venerdì 31 I film hanno l'orario
evidenziato in rosso

6.00 Prima pagina Tg5 8.05 Bigfoot e i suoi amici Regia 6.00 Meteo - Oroscopo - Traffico 9.45 Tg News SkyTG24
7.55 Traffico di William Dear. Con John 7.00 Omnibus News - Rassegna 10.00 Natale a Christmas Valley
All’interno: Meteo.it Lithgow, Melinda Dillon Stampa Regia di Graeme Campbell.
8.00 Tg5 - Mattina (Commedia, 1987) 7.30 Tg La7 Con Bonnie Somerville,
8.45 Mattino cinque Conducono 10.20 Big Fat Liar Regia di Shawn 8.00 Il destino di un cavaliere Brennan Elliott (Commedia,
Federica Panicucci, Francesco Levy. Con Frankie Muniz, Regia di Brian Helgeland. Con 2016)
Vecchi Donald Faison, Sandra Oh Heath Ledger, Mark Addy, Rufus 11.45 Tg News SkyTG24
10.55 Tg5 - Mattina (Commedia, 2002) Sewell (Avventura, 2001) 12.00 Alessandro Borghese - 4
11.00 Forum 12.10 Cotto E Mangiato - Il Menù 10.30 Scoprendo Forrester Regia ristoranti
13.00 Tg5 Del Giorno di Gus Van Sant. Con Sean 13.00 Bruno Barbieri - 4 Hotel
13.40 Beautiful 12.25 Studio Aperto Connery, Matt Damon, April Conduce Bruno Barbieri
14.10 Una Vita 13.00 Grande Fratello Vip Live Grace (Drammatico, 2000) 14.00 Il bacio di mezzanotte Regia
14.45 Ritorno Ad Aurora: Un 13.20 Sport Mediaset 13.30 Tg La7 di J. Sugar. Con A. Kane, C.
PenaVega (Commedia, 2018)
Natale Speciale (2018) 14.05 La sposa cadavere Regia di 14.00 Un colpo perfetto Regia di
15.45 Un buon proposito Regia di
16.35 Grande Fratello Vip Tim Burton, Mike Johnson Michael Radford. Con Michael
Lesley Demetriades. Con
Conduce Alfonso Signorini (Animazione, 2005) Caine, Demi Moore, Jonathan
Aimee Teegarden, Michael
16.45 Love Is In The Air I 15.50 Into the Woods Regia di Rob Aris (Giallo, 2007) Rady (Commedia, 2021)
17.25 Pomeriggio 5 News Marshall. Con Anna Kendrick, 16.15 La7Doc 17.30 Il Natale che vorrei Regia di
18.45 Caduta libera Emily Blunt, James Corden 17.15 I picari Regia di Mario Monicelli. Otoja Abit. Con Chris Noth, Nia
Conduce Gerry Scotti (Musical, 2014) Con Giancarlo Giannini, Enrico Fairweather (Commedia,
19.55 Tg5 Prima Pagina 18.30 Studio Aperto Montesano, Vittorio Gassman 2020)
20.00 Tg5 19.00 Studio Aperto Mag (Commedia, 1987) 19.15 Bruno Barbieri - 4 Hotel
All’interno: Meteo.it 19.30 C.S.I. Miami 20.00 Tg La7 Conduce Bruno Barbieri
20.30 Discorso di Fine Anno del 20.25 N.C.I.S. - Unità Anticrimine 20.30 Discorso di Fine Anno del 20.30 Alessandro Borghese - 4
Presidente Mattarella Telefilm Presidente Mattarella ristoranti
21.30 Cirque du Soleil: Kurios -
Cabinet of Curiosities
23.15 Cirque du Soleil: Luzia

9.45 Ho Vissuto Con Un Killer


20.40 21.20 21.00 Casa dolce incubo
CAPODANNO IN MUSICA PULP FICTION PARENTI SERPENTI 10.40 Il gene del male Non
Regia Quentin Tarantino con Ving Regia Mario Monicelli con Marina perdono, non dimentico -
Rhames, John Travolta, Samuel L. Confalone, Paolo Panelli, Alessandro Perdere è peccato
Jackson, USA 1994, Drammatico Haber, Italia 1992, Commedia 12.40 Ho Vissuto Con Un Killer
Piazza Libertà a Bari ospita la Innamorata di un diavolo
diretta di Capodanno di Canale 5: Il film rivelazione di Tarantino, con un Durante la vigilia di Natale, due 13.40 Donne mortali Uccidere per
Federica Panicucci conduce un cast stellare. Un killer si innamora anziani genitori confessano ai 4 figli soldi - Due per uccidere. Con
evento che vedrà sul palco le voci della moglie del suo capo, un pugile che intendono passare gli ultimi anni
più amate della musica italiana. Tra rinnega la sua promessa e una della loro vita ospiti presso uno di loro Candice De Long, Janis
gli altri: J-Ax, Francesco Renga, coppia tenta una rapina che va in cambio dell’eredità. Le Amatuzio
Fabrizio Moro e Nek. velocemente fuori controllo. conseguenze saranno tragicomiche. 15.40 Delitti sotto l’albero
17.35 Delitti a circuito chiuso
Tanti auguri Drew - Il turno del
2.00 Supereroi All’interno: 22.50 Tgcom; 22.50 Siamo tutti Alberto Sordi? cimitero
2.05 Tg5 Meteo.it Regia di Fabrizio Corallo 19.20 Cash or Trash - Chi offre di
All’interno: Meteo.it 0.25 Il corvo Regia di Alex Proyas. (Documentario, 2020) più? Conduce Paolo Conticini
2.25 Vip Regia di Carlo Vanzina. Con Brandon Lee, David 0.30 C’eravamo tanto amati 20.20 Deal With It - Stai al gioco
Con Marco Branciamore, Patrick Kelly (Horror, 1994) Regia di Ettore Scola. Con Nino Conduce Gabriele Corsi
Matteo Branciamore, Alena 1.55 Studio Aperto - La giornata Manfredi, Giovanna Ralli, Aldo 21.25 I migliori Fratelli di Crozza
Seredova (Commedia, 2008) 2.05 Sport Mediaset Fabrizi (Commedia, 1974) 22.55 Queen - We Are the
All’interno: 3.20 Tgcom; 2.25 IT Regia di Tommy Lee 2.45 Il mattatore Regia di Dino Champions
Meteo.it Wallace. Con Harry Anderson, Risi. Con Vittorio Gassman, 1.20 Freddie Mercury - The
4.30 Soap Dennis Christopher, Richard Dorian Gray, Anna Maria Great Pretender Regia di
Masur (Horror, 1990) Ferrero (Commedia, 1959) Rhys Thomas (Documentario,
5.25 Magica, Magica Emi Un 4.30 Un americano a Roma Regia 2012)
Caso Di Omicidio di Steno. Con Alberto Sordi, 3.05 Airport Security: Europa
5.45 Supergirl Il giocattolaio. Con Ilsa Peterson, Giulio Calì 5.10 Delitti di famiglia Bugie e
Melissa Benoist, Mehcad (Commedia, 1954) discussioni
Brooks, Chyler Leigh

136 il venerdì 24 DICEMBRE 2021


DICEMBRE
Il numero vicino al logo indica
la posizione numerica del canale 31 venerdì

digitale terrestre
21 25 24 23 54 43

8.00 Medium (st. 3 ep. 3) 6.50 Un Posto Al Sole 6.20 Chimera 13.30 Y’Africa (st. 1 ep. 1) 17.00 Italia. Viaggio nella 17.30 Mercato (st. 1 ep. 1)
8.45 Madam Secretary 7.20 Linda e il Brigadiere 8.15 Eccezzziunale 14.00 Evolution - Il viaggio Bellezza 2021 17.35 T.O.T.S. 2
10.10 Gli imperdibili 9.05 Tutto può succedere veramente. Capitolo di Darwin 17.50 #Maestri 18.00 Le Avventure Di
10.15 Seal Team 10.55 Gli imperdibili secondo... me 16.00 Teatro - Caviale e 18.30 Maria, il viaggio Paddington
11.40 1975: Occhi bianchi 11.00 Incantesimo (st. 7) 10.15 Risate di gioia lenticchie 19.30 Rai News - Giorno 18.25 Nefertina sul Nilo
sul pianeta terra 12.55 Che Dio ci aiuti 12.05 Capitan Apache 18.35 Concerto Pappano 19.35 Radiocorriere delle 18.45 Masha Clip Natalizie
13.25 Exodus - Dei e re 15.00 Anica - Appunta- 13.50 Il gigante Respighi Ciajkovskij feste - San Silvestro 18.55 Masha e Orso 5 eps
15.55 Batman mento al cinema 17.30 Gli imperdibili 19.20 Gli imperdibili 20.00 Res (st. 1 ep. 64) 85-91 (st. 1 ep. 1)
16.45 Vita dallo spazio: 15.05 Crociere di nozze: 17.35 ...e poi lo chiamaro- 19.25 Rai News - Giorno 20.30 Le Storie di Passato 19.00 Le Canzoni Di
Buchi neri Loira no Il Magnifico 19.30 Louvre Behind the e presente - Masha (st. 1 ep. 10)
17.35 L’ultima legione 16.45 Un Passo Dal Cielo 19.50 Stanlio e Ollio - I Scenes - Un martedì Medioevo storie e 19.10 44 Gatti 2
19.20 Ghostbusters 6, I Guardiani diavoli volanti al Louvre leggende 19.35 La casa di Topolino
21.20 Power Rangers 18.50 Don Matteo 21.10 A qualcuno piace 20.20 Civilisations, l’arte 21.10 La verità su La dolce 20.00 Minnie’s Bow Toons
23.25 Mortal Kombat 21.20 Cime Tempestose caldo. Di Billy Wilder, nel tempo vita 20.05 Dottoressa Peluche
1.05 Anica - Appunta- 1.05 Blu Notte 4: Il Caso con Marilyn Monroe 21.15 Balletto - La 22.10 La rosa dei nomi -Ospedale
mento al cinema Antonino Gioè. La 23.20 Nuovo Cinema Bayadère 23.10 Destination Moon Dei Giocattoli
1.10 Mortal Kombat - Di- Mafia, Giovanni Paradiso. Di 0.25 Paul Butterfield - 24.00 Rai News - Notte (st. 1 ep. 124)
struzione totale Falcone E Paolo Giuseppe Tornatore, Suonare con il cuore 0.05 Res (st. 1 ep. 64) 20.25 Pinocchio & Friends
2.35 Kiss Kiss Bang Bang Borsellino P.10 con Jacques Perrin 1.55 Rock Legends 0.20 Italia: viaggio nella 20.50 TIGER WHO CAME
4.10 Private Eyes 2.00 Crociere di nozze - 2.30 Anica - Appunta- (st. 1 ep. 28) bellezza TO TEA
(st. 4 ep. 8) Turchia mento al cinema 2.20 Rai News - Notte (st. 2021 ep. 13) 21.15 Bing 4

28 34 22 27 38 31

12.20 L’ora solare 6.00 Dentro Lo Schermo 6.30 Zanzibar 10.30 I misteri di Shadow 6.55 A Crime to 11.50 Cortesie
13.20 Primo amore 6.40 A tu per tu 7.00 Ciaknews Island - L’ultimo Remember per gli ospiti
14.55 Tg 2000 Flash 8.25 Ma che colpa 7.05 Renegade Natale 8.45 L’ispettore Gently (st. 10 ep. 38)
15.00 La Coroncina Alla abbiamo noi (st. 2 ep. 9) 12.00 La boutique di 10.45 I misteri di 12.50 Cortesie per gli
Divina Misericordia 10.50 Non chiamatemi 7.50 Walker Texas Natale Brokenwood ospiti (st. 14 ep. 9)
15.15 Siamo Noi papà Ranger (st. 3 ep. 2) 14.00 Una tata per Natale 12.45 Miss Fisher 13.50 Cake Star - Pastic-
16.00 Primo amore 12.55 Il barbiere di Rio 8.40 Scanzonatissimo 16.00 Polo Nord - Il potere Delitti e misteri cerie in sfida
17.00 Primi Vespri e Te 15.10 I laureati 10.35 The Score magico del Natale (st. 1 ep. 7) 16.50 Cake Star - Pastic-
Deum 17.00 Sapore di te 13.05 Arma letale 3 18.00 Sydney White - 13.50 Miss Fisher: Delitti E cerie in sfida
18.00 Rosario da Lourdes 19.10 I due maghi del 15.30 Spartacus Biancaneve al Misteri (st. 1 ep. 8) 18.20 Cortesie per gli
18.30 TG 2000 pallone. Di Mariano 19.15 Renegade college. Di Joe 14.55 L’Ispettore Barnaby ospiti (st. 15 ep. 11)
19.00 Santa Messa Laurenti, con (st. 2 ep. 9) Nussbaum, con 16.55 I misteri di 19.25 Cortesie per gli
19.30 Canonico (ep. 13) Franco Franchi 20.05 Walker Texas Amanda Bynes Brokenwood ospiti (st. 12 ep. 28)
20.00 Santo Rosario 21.00 L’ Allenatore Nel Ranger (st. 3 ep. 2) 20.00 30 anni in un 18.55 Miss Fisher: delitti e 20.25 Cortesie per gli
20.30 Messaggio di Fine Pallone. Di Sergio 21.00 Tango & Cash secondo. Di Gary misteri ospiti (st. 13 ep. 28)
Anno del Presidente Martino, con Lino 23.15 Poliziotti fuori - Due Winick, con Jennifer 21.10 L’Ispettore Barnaby 21.25 Il castello delle
della Repubblica Banfi sbirri a piede libero Garner 23.10 Grantchester cerimonie
20.50 Messa Pax Christi 23.10 L’allenatore nel 1.15 Una spia e mezzo 22.00 Harry, ti presento 1.10 L’Ispettore Barnaby (st. 3 ep. 6, 7,
da Savona pallone 2. Di Sergio 3.00 The Nice Guys Sally.... Di Rob 3.10 A Crime to 8, 9, 10)
23.30 La compieta Martino, con Lino 4.45 Resa dei conti a Reiner, con Meg Remember 0.10 Piedi al limite
preghiera della sera Banfi Little Tokyo Ryan (st. 1 ep. 1, 2) (st. 1 ep. 26, 15)

Pay tv
108 110 301 112 403 135

11.50 Bruno Barbieri - 4 6.00 Dexter - New Blood 6.45 The Unsaid - Sotto 6.00 American Dad 16.20 Area 51: X Files 11.00 Poldark (st. 5 ep. 1, 2)
Hotel (st. 2 ep. 5) 7.00 Yellowjackets silenzio 6.50 I Griffin 17.15 SpaceX: alla 13.20 Poldark
12.40 MasterChef Italia 8.00 Temple 8.35 L’ultimo samurai 8.10 How I Met Your conquista di Marte (st. 5 ep. 3, 4)
15.20 Harry Potter - Il 10.00 Yellowjackets 11.05 Resa dei conti Mother 18.10 Stonehenge: nuove 15.40 Poldark
torneo delle case 11.00 Yellowstone 12.40 Un uomo sopra la 9.30 Modern Family rivelazioni (st. 5 ep. 5, 6)
Hogwarts 12.00 Gomorra - Stagione legge 10.50 American Dad 19.05 I grandi 17.50 Poldark
17.20 Harry Potter - Il finale (st. 5 ep. 1, 2) 14.35 School of Mafia 12.05 I Griffin tesori d’Egitto (st. 5 ep. 7, 8)
torneo delle case 14.00 Gomorra - Stagione 16.25 Quando l’amore 13.30 I Simpson (st. 2 ep. 1) 20.10 Sanditon
Hogwarts finale (st. 5 ep. 3, 4) bussa in ufficio 14.45 How I Met Your 20.00 Cina: il nuovo (st. 1 ep. 1, 2)
19.20 MasterChef 15.45 Gomorra - Stagione 18.00 Dracula Untold Mother impero (st. 2 ep. 1) 22.10 Sanditon
Magazine finale (st. 5 ep. 5, 6) 19.35 Braven - Il Corag- 16.00 Modern Family 20.55 Mega strutture (st. 1 ep. 3, 4)
20.10 Alessandro 17.15 Gomorra - Stagione gioso 17.15 I Griffin antiche: i grandi 0.10 Gentleman Jack -
Borghese - 4 risto- finale (st. 5 ep. 7, 8) 21.15 Come un gatto in 18.30 I Simpson misteri (st. 1 ep. 2) Nessuna mi ha mai
ranti (st. 7 ep. 8) 19.15 Gomorra - Stagione tangenziale-Ritorno 19.45 How I Met Your 21.55 Venezia: il futuro del detto di no
21.15 Celebrity menù finale a Coccia di Morto. Mother pianeta (st. 1 ep. 1, 2)
Capodanno 21.15 The Ibiza Affair Di R. Milani, con P. 21.00 Agents of 22.55 Maria di Nazareth: 2.00 Incredibili viaggi in
22.25 Show 1.15 Temple Cortellesi S.H.I.E.L.D. simboli e misteri treno
23.25 Mika Philharmoni- 3.15 Yellowstone 23.10 Cops - Una banda 22.40 I Griffin 23.50 Il cacciatore di (st. 1 ep. 47, 48)
que 4.45 Dexter - New Blood di poliziotti 23.30 American Dad dinosauri 4.00 Un libro per due
0.25 Show (st. 1 ep. 5) (st. 2 ep. 2) 0.50 Modern Family (st. 1 ep. 2) (st. 1 ep. 30, 12)

24 DICEMBRE 2021 il venerdì 137


PSHYCO
ORA D’ARIA
DARIA GALATERIA

In viaggio
con Quiou-quiou
l conte Robert de Montesquiou detto su Venezia, nella prima edizione, non si trova più;
Quiou-quiou, discendente dai re caso strano, risolto dal grande proustiano di
I Merovingi e da d’Artagnan, Zurigo Luzius Keller. La poesia di Quiou-quiou su
mondanissimo dandy fin-de-siècle (è il Venezia (attraversata, purtroppo!, dai turisti) finiva
barone Charlus della Recherche) andò così: “Venise, Venedig, Venice / che fa dire
a Londra per la prima volta a trent’anni, nel 1855; all’Inglese: “so nice!”. Se “nice” doveva far rima
era contrario al turismo, ma si divertì molto, baciata con Venice (Venezia in inglese),
acquistò tessuti ai magazzini Liberty guidato dal Montesquiou pronunciava “Venàice”. Avvisato,
preraffaellita Burne-Jones; si estasiò alle macchie il conte eliminò tutte le copie esistenti, e i versi
rosse delle guardie e ai pavoni nei parchi, subito incriminati: ma aveva fatto i conti senza Proust,
eclissati nella bruma, e per i giovanotti usciti da che nella Recherche cita, a futura memoria, il libro
Oxford – le signorine erano vestite di “lanetta verde di John Ruskin Le pietre di Venezia, pronunciato
oliva”, ma poco male, non lo interessavano affatto. Stones of Venaïce.
Henry James lo convocò al Reform Club in Pall E infatti in quel primo viaggio Montesquiou era
Mall, alle venti, «sperando che fosse di suo partito con il principe di Polignac e il dottor Pozzi,
gradimento» (era il massimo chic liberal; membri («vergognosamente bello» diceva la principessa
futuri Sir Conan Doyle, Churchill, oggi Camilla). di Monaco), che parlavano perfettamente inglese;
Ma il conte Robert perse la testa per Whistler, il vispo terzetto è raccontato con gran divertimento
il Brummel della pittura; nel suo atelier di Chelsea, nel saggio di Julian Barnes, L’uomo con la vestaglia
sul Tamigi, le dame arrivavano con un tocco di rossa (da Einaudi). Ma se il viaggio di Montesquiou
giallo e di blu, per riprendere i colori della sala da è passato alla storia è per il racconto che ne ha
pranzo. «Grigi pastelli sulle ali di fatto – un anno prima che
falena» canterà le sue mezzetinte avvenisse! – Joris Karl
Montesquiou, che passerà per lui Huysmans in A ritroso (1884),
ai baffi appuntiti e al pizzetto la Bibbia del decadentismo.
con cui il pittore squisitamente Il viaggiatore/Montesquiou che
lo ritrarrà – in successivi viaggi si avvia verso Londra, ma poi
a Londra. si accontenta della pioggia di
Whistler era americano: una Parigi, e delle torte rafferme
fortuna, perché Montesquiou alla senape dell’English Tavern
non sapeva una parola d’inglese. alla Gare Saint-Lazare, e torna
La prova: una sua poesia indietro, è più vero del vero.
GETTY IMAGES

Il conte Robert de Montesquiou


ritratto da Giovanni Boldini nel 1897.
Il dipinto è conservato
al Museo d’Orsay di Parigi
© RIPRODUZIONE RISERVATA

138 il venerdì 24 dicembre 2021

Potrebbero piacerti anche