Sei sulla pagina 1di 2

SABATO 25 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE BWIN LINTERVISTA


FRANCESCO CARUSO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGA PRO
MERCATO

dFormentera per dimenticare, ma anche per ricaricare le batterie. Emiliano Bonazzoli, il gigante buono, ha staccato la spina dopo un campionato bevuto dun fiato e agghindato da 19 rose e altrettante spine. Tutti quei gol purtroppo non sono bastati a farlo tornare in A. Nel mare delle Baleari, meta scelta questestate da molti calciatori, il centravanti della Reggina, insieme alla moglie Giorgia cerano gi stati allinizio della loro storia damore, 6 anni fa, ma stavolta c anche il figlioletto Giorgio di quasi 5 anni: Si pu dire che quella era stata una delle ultime vacanze serene. Dopodich fra infortuni e trasferimenti difficoltosi (come quello alla Samp, ndr) non ho avuto pi pace. Ora finalmente sto vivendo appieno le mie ferie.
Che sarebbero state ancora pi belle se la Reggina avesse coronato il sogno della promozione sfuggita allultimo minuto della semifinale playoff contro il Novara, nonostante la sua doppietta.

Tattini va al Foligno Per lo Spezia c Papini


Foggia alle buste con il Cagliari per Burrai e Sau

Emiliano Bonazzoli, 32 anni


GETTY IMAGES

Proprio cos, ma quel capolavoro di Rigoni al 90 ci ha tolto il gusto della finale quando gi lo stavamo assaporando. Noi per siamo stati incauti a sbagliare il gol del 3 a 1 poco prima del pari novarese. Ad ogni modo non possiamo rimproverarci nulla.
Dopo 19 gol, suo record personale e un campionato ben giocato, si aspettava qualche richiesta dalla Serie A?

Bonazzoli, la bandiera La Serie A mi tenta ma voglio la Reggina


Dopo una stagione da record con 19 reti il cannoniere tende la mano a Foti: Rinnovare per un anno? Io ci sto

Marco Tattini, 20 anni POLARIS


DI MEO-PELLEGRINI

A 32 anni suonati non ci si pu fare parecchie illusioni. Anche se quella appena conclusa stata di gran lunga la mia migliore stagione non solo in termini di reti ma anche a livello di prestazioni.
Merito di Atzori?

ha detto
SU ATZORI

Mi ha motivato nel modo giusto. Grazie a lui quella appena conclusa stata la mia migliore stagione di sempre. Sono certo che alla Samp far benissimo SULLA REGGINA Lanno scorso ho accettato di spalmare il mio ingaggio. Se il presidente daccordo, io resto qui: sono il capitano e tutti mi trattano bene

Assolutamente s. Mi ha saputo caricare e motivare. Venivo da unannata un po cos, che per servita per ritrovare il ritmo giusto in una categoria sempre difficile.
La partenza del tecnico ciociaro non lha certo colta di sorpresa.

In effetti sapevamo del suo trasferimento gi una settimana prima dei playoff. E ammetto che egoisticamente un po mi spiace che sia andato via perch con noi ha lavorato bene e a livello personale come detto ho avuto il massimo della fiducia. Per sono anche felice per lui che riuscito ad approdare in un club importante come la Sampdoria, che sono certo riporter in A.
Lei invece nella massima categoria riuscir a rientrare?

ti mi trattano bene, non vedo perch dovrei andar via.


Dopo la mancata promozione che cosa prevede per la Reggina?

Immagino che il presidente Foti voglia valorizzare altri giovani del nostro florido vivaio e portare avanti un programma di crescita.
Con Bonazzoli ancora per un altro anno?

Da Reggio andrei via solo per una chiamata importante, di quelle irrinunciabili, ma se devo rimanere in B non mi muovo da qui. Sono il capitano, tut-

Lanno scorso dovetti spalmare lingaggio per dimezzare lo stipendio, magari allunghiamo ancora ma bisogna vedere che ne pensa Foti. Io sono pronto. Intanto mi godo Formentera.

LE TRATTATIVE

LA DISAVVENTURA

Bari: Zlamal s, le mani su Forestieri


Antenucci resta al Torino, Vantaggiato a Padova. Grossi: Varese alle buste
BIANCHIN-LAFFRANCHI

Furto ai danni del ds del Gubbio


GUBBIO (e.g.) Aveva lasciato la macchina in un parcheggio nei pressi dell'Ata Hotel. Quando tornato ha scoperto che i ladri avevano aperto l'auto e gli avevano rubato computer, soldi, carte di credito, documenti, dvd di centinaia di calciatori. Il tutto per un bottino di parecchie migliaia di euro. Sfortunato protagonista dell'accaduto il direttore sportivo del Gubbio Stefano Giammarioli che da marted era a Milano per il calciomercato. Trovare la propria auto aperta e scoprire che ti hanno rubato tutto, ma proprio tutto, stata una sensazione davvero molto brutta, ha detto Giammarioli. Rientrato a Gubbio, ha denunciato l'accaduto fornendo ai carabinieri una dettagliata descrizione di tutto quanto gli stato rubato.

dAttaccante con valigia cerca casa e societ ambiziosa. Trovata, per quattro giocatori. Fernando Forestieri, nelloperazione-Barreto, arrivato a Bari dallUdinese assieme al portiere Zlamal, nazionale ceco di 1.93: Udinese e Genoa hanno presentato le buste solo pro forma. Porter piedi e accelerazioni, non certo i venti gol che promette Federico Piovaccari. La punta di scuola Inter resta al Cittadella, che ha riscattato il cartellino dal Ravenna. Difficile per che si stabilisca in Vene-

to, dove arrivato Di Roberto dal Taranto: molte societ metterebbero volentieri in formazione il capocannoniere dellultima B. Destino legato alle compropriet anche per Mirko Antenucci, che non si muove da Torino dopo il rinnovo dellaccordo con il Catania, e per Vantaggiato, che resta al Padova per la scelta del Parma di non presentare la sua busta. Le altre compropriet Nella giornata dei giocatori a met, invece, la Samp ha tenuto Tissone e per Paolo Grossi, 8 gol nellultima stagione allAlbinoLeffe, si parlato di soldi. La societ del presidente Andreoletti ha trattato acquisto e cessione in un pomeriggio di parole con il Varese, che alle buste dovrebbe aver messo di pi. A Varese, quindi, si riapre il mercato: uno tra lui e Carrozza partir, forse

verso Siena. La Nocerina, invece, ha rinnovato la compropriet per Maikol Negro, ha preso in prestito dal Catania il centrocampista Suarino e tratta Memushaj, Farias e Donnarumma. Pi interessanti le trattative del Vicenza, che ha aggiunto alla rosa Danti e dal Palermo ha avuto sia Nicola Rigoni (ceduta la seconda met) sia Misuraca. I veneti potrebbero prendere anche Di Carmine, per cui il Frosinone ha rinnovato la compropriet con la Fiorentina. Movimenti in una giornata in cui la Reggina ha avuto Zizzari dal Pescara e De Rose, riscattato dal Cosenza, il Verona si mosso per Niccol Galli, giovane del Parma gi in orbita-Crotone e il Padova ha trovato laccordo col Genoa per Jelenic, rinnovando la compropriet con lAscoli per Portin. Ancora pi attivo il Gubbio, che ha

definito lingaggio del difensore portoghese Mario Rui dal Benfica via Parma e ha confermato il centrocampista Suciu dal Torino. Vicini il difensore centrale Benedetti (Inter) e il centrocampista australiano Buchel (Juve-Siena), mentre per lattacco occhio tra gli altri a Immobile (Juve). Allenatori Forse arriver da Brescia il prossimo annuncio relativo a un allenatore: dopo lufficialit dellaccordo con il d.s. Iaconi, per la panchina sempre pi in pole position Scienza. A Brescia comunque non allener Viotti, rimasto alla Triestina, e probabilmente nemmeno Caracciolo e Diamanti. Il presidente Corioni ha parlato delle loro cessioni anche per meno di 10 milioni. Con una precisazione: Di Diamanti voglio cedere solo la met.

dUn nazionale a Foligno, anche se detto cos suona strano. In Umbria arriva da Cesena in compartecipazione Marco Tattini, ex Pavia con 3 presenze in B e la maglia dellItalia in valigia: nella foto sopra, la indossa nel torneo Quattro Nazioni con lUnder 20. La societ bianconera potrebbe trasferire al Foligno anche il portiere Teodorani, ex Bellaria, mentre per Papa e Merli Sala c stato il rinnovo dela compropriet con il Chievo. Per conoscere il destino di Gallozzi, a met con il Padova, e soprattutto Giacomelli, a met con il Pescara, bisogna invece aspettare lapertura delle buste. Molti appunti sulla lavagna anche a Siracusa e Foggia. Il Siracusa ha avuto dal Cagliari Enrico Verachi (e in cambio ha lasciato Mancosu), e ha tenuto Fornoni. Il Foggia invece andato alle buste col Cagliari per il play Burrai e lattaccante Sau. Intanto, ha comunicato laccordo per 11 giocatori, i cui contratti saranno depositati dal primo luglio: Gentili, De Leidi, Molina, Cortesi e Tiboni dallAtalanta, Ginestra dalla Paganese, Micai dal Varese, De Vito dal Milan, Rizzo dalla Sampdoria, Ristovski dal Parma e Defendi dal Brescia. Confermati invece Tomi e Perpetuini, ex Lazio. Sempre in Prima, lo Spezia prende Papini, da due stagioni a Grosseto e ha rinnovato le compropriet per Lollo, Casoli e Cisterni. Per Toppan, invece, buste (coraggiose) con lInter. Intanto, la Carrarese ha preso Trocar (Livorno), il Pergocrema ha ingaggiato Petrozzi (Parma) e il Pisa ha tenuto Perez. A Ravenna una buona notizia, il rinnovo per Tagliani, e una cattiva: Scappini tornato alla Samp.

Seconda divisione Nella giornata delle compropriet, anche un passaggio di propriet: Marco e Riccardo Del Gratta hanno ceduto la Sanremese al discografico Dino Vitola. Della cordata fa parte anche il broker Di Stanislao, il cui nome in passato stato affiancato a diverse societ pro. Intanto, il Cosenza ha preso Doninelli dal Genoa, il Poggibonsi a mezzo passo da Anzilotti (Livorno) e lEntella ha chiuso con Lenzoni dopo i 10 gol nella stagione della promozione con la Tritium.

SABATO 25 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

CALCIOSCOMMESSE
LINCHIESTA SPORTIVA
MAURIZIO GALDI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Procura federale: il 4 luglio partiranno gli interrogatori


Corsa contro il tempo per valutare le posizioni dei club coinvolti prima che si proceda alla stesura dei calendari

ROMA dLuned 4 luglio parte la serie di audizioni della Procura federale sul filone cremonese del calcioscommesse. Ieri la Federcalcio ha comunicato che il procuratore Stefano Palazzi ha cominciato a diramare gli avvisi a presentarsi negli uffici di via Po. Di pari passo viaggia la strettissima collaborazione con il pm di Cremona Roberto di Martino e con lui, Palazzi, concorder le audizioni delle persone che sono agli arresti domiciliari.

nanza di misure cautelari e le oltre duemila pagine di intercettazioni. A queste si sono aggiunte le pagine di flussi anomali di giocate che il legale di SkySport 365, Francesco Baranca, ha consegnato gioved a Palazzi. Come procedere Innanzitutto il Procuratore dovr valutare le posizioni dei club che a vario titolo sono stati coinvolti nellinchiesta. Questo rappresenta il lavoro pi urgente, dovendo Palazzi provvedere in tempi veloci a valutare se a carico delle societ emergano posizioni che possano mettere in discussione le attuali classifiche: vanno predisposti eventuali giudizi sportivi e completati in tempo per consentire la compilazione degli organici e la ste-

sura dei calendari (tempo ultimo il 10 agosto o gi di l). I tesserati Per la posizione dei tesserati Palazzi pu procedere con minore urgenza e decidere che eventuali penalizzazioni a carico delle societ per responsabilit oggettiva possano essere scontate nella prossima stagione. Di certo, per, sar un lavoro complicato dal fatto che molti club potrebbero in virt di una penalizzazione per responsabilit oggettiva vedere compromessa la promozione. A questo punto bisogna prevedere un eventuale ricorso di terzi interessati allAlta corte di giustizia per veder riconosciuto il proprio diritto. Insomma, si tratta di un lavoro molto delicato.

Lesame delle carte Intanto il pool di collaboratori della Procura federale ha passato al vaglio le carte che sono arrivate da Cremona relative allordi-

Il procuratore Stefano Palazzi

Io, Signori e Bellavista: dico tutto


Manlio Bruni racconta com nata la storia delle scommesse: Ci siamo fidati di ladri di galline
LE TAPPE DELLA VICENDA

DAL NOSTRO INVIATO

FRANCESCO CENITI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Insomma, per voi tutto nasce e finisce con Inter-Lecce?

BOLOGNA dCi sar un giorno

Sonnifero Tutto ha inizio con una denuncia della Cremonese: 5 giocatori si sentono male nel secondo tempo della partita vinta 2-0 con la Paganese, il 14 novembre 2010. Le analisi: hanno assunto un sonnifero.

In manette
La Procura di Cremona arresta 15 persone (Signori ai domiciliari), 28 gli indagati (tra cui Bettarini e Doni), 18 le gare sotto esame nellambito dellinchiesta Last Bet. Reati: associazione a delinquere, estorsione e frode sportiva.

che con Beppe ci vedremo da soli. E sono convinto, mi ringrazier. Perch? Lui lo sa bene.... Beppe Giuseppe Signori. A parlare, invece, Manlio Bruni, il commercialista che secondo lattaccante lo avrebbe tirato in mezzo al giro di partite combinate nel famoso incontro con Erodiani e Bellavista. E Bruni ci apre le porte proprio dellelegante studio di via Bassi, nel cuore di Bologna. Prego, questo il tavolo dove ci siamo riuniti. Lei si sta sedendo al posto del Grosso, come chiamavo Erodiani... Qui lho visto per la prima volta: era il 15 marzo, sembrava un bimbo al luna park. Parlava al telefono come un leader: "Allora Marchino (Paoloni; ndr), serve un gol dopo circa 25 minuti, laltro alla fine del primo tempo. E il terzo, mi raccomando, non facciamolo troppo a ridosso della fine". La gara era Atalanta-Piacenza. In pi aggiunse: "Vi do gratis anche Benevento-Pisa over. il mio regalo di benvenuto". Ho guardato Signori sussurrandogli: "Questo un fenomeno...". In realt erano dei ladri di galline.
Senta Bruni, ci spiega come arrivate a loro?

Proprio cos. Ma il problema delle gare combinate esiste. Non posso dimostrarlo, ma molti calciatori scommettono. In Lega Pro e buona parte della B un modo per rifarsi degli stipendi non pagati. In A ci sono altre dinamiche. Ma oltre alla criminalit, le cellule in grado di alterare i match sono in Toscana e a Milano.
Lei conosce Signori da quando era un calciatore: allora scommetteva?

ha detto

SUI BOLOGNESI Abbiamo pagato carissimo la tentazione di scommettere, perdendo, su una presunta combine. E un reato? Subire un arresto per questo mi sembra assurdo

to Gegic. Gli zingari chiedevano condizioni complicate come vedere i giocatori per dargli i soldi. Comunque Bellavista che porta Erodiani da me. E il Grosso si vantava di aver fatto tante partite: da Napoli-Chievo alla sfida playoff Livorno-Brescia.
Come si arriva a Inter-Lecce?

lavista, mi pare con Galliani. Quindi penso: "Questo importante". Tra laltro sullex capitano del Bari giravano voci particolari. Cos recupero il suo numero di telefono. Chiamo e non risponde. Poi si fa vivo lui. Appena nomino le scommesse gli si drizzano le antenne. E mi fa: "Vediamoci a Pescara".
Dunque il clan dei bolognesi non ha mai gestito partite?

Atalanta-Piacenza salta perch gestita da troppe persone e la quota crolla per le scommesse numerose. Domenica mattina Giannone con a fianco Signori chiama Erodiani, che gli assicura "abbiamo 5 giocatori del Lecce". In Asia puntano 130 mila euro, non so quanto ci abbia messo Beppe. Io ne metto 15 mila in Italia, Giannone tre.
Tutti soldi persi...

Prossima settimana
Si attendono gli esiti degli accertamenti tecnici sui cellulari e pc sequestrati agli indagati. Dai risultati dipenderanno gli interrogatori di Doni, Gervasoni e Bettarini

A gennaio Signori mi dice di avere un contatto con Singapore. In pratica, qualcuno gli aveva prospettato questo: ci segnali una partita sicura, noi ti giochiamo la cifra che vuoi anticipandola e a nostra volta puntiamo guadagnandoci. In Asia si scommette sul live: anche 25 mila euro per volta. E si arriva facilmente a due-tre milioni. Limportante non far crollare la quota. Nel caso di un over il primo gol deve arrivare il pi tardi possibile....
Chiaro. Allora, Signori trova il gancio e a lei cosa chiede?

Esatto. E parte la rincorsa a recuperare i soldi puntati in Asia: "quelli non scherzano", ci avverte Beppe.
Signori sostiene che vi ha incontrato una sola volta e sottolinea la mancanza di sue intercettazioni...

Manlio Bruni, il commercialista nel cui studio si riunivano gli scommettitori. Nelle foto in alto: a sinistra, Beppe Signori; a destra, Antonio Bellavista

Non ha mai combinato una partita, ci metto la mano sul fuoco. E in questo caso non ha mai voluto pagare i giocatori per corromperli: ci dovevano pensare Erodiani e Bellavista. Le racconto un episodio: Bologna-Reggina del maggio 2003, i calabresi per salvarsi devono vincere. Dico a Beppe: "Domenica li lasciate passare?". Mi risponde: "Sei pazzo, non regaliamo nulla". Finisce 0-2 e allora lo stuzzico: "Deve avervi contattato qualcuno della Reggina, alla fine...". E lui: "No, sono andati direttamente dallarbitro. In campo lho insultato in tutti i modi, dandogli del venduto. Non mi ha neppure ammonito". Larbitro era Racalbuto, sotto processo a Napoli insieme con Moggi.

LIPOTESI DI ASSOCIAZIONE A DELINQUERE

Sembrer strano, ma lui non ha tanti contatti nel mondo del calcio. Mi chiede di trovare qualcuno che sapesse di gare combinate.
Allora che cosa fa?

Per carit. Abbiamo pagato carissimo la tentazione di scommettere, perdendo, su una presunta combine. un reato? Subire un arresto per questo mi sembra assurdo. Lo so, ci contestano lassociazione per delinquere: unaccusa che contro la mia storia personale e del dottor Giannone (il socio indagato, ndr). Ma anche contro la stessa indagine che riduce il nostro coinvolgimento a una sola partita. Tutta Bologna contro di me, molti clienti ci hanno abbandonato.
Torniamo a Bellavista.

Gli incontri sono stati tre, due con lui: 15 e 29 marzo. I nostri telefoni non erano sotto controllo... Io vengo intercettato perch parlo con Erodiani e Bellavista. Ma Beppe dopo il 15 mi chiama centinaia di volte, mandandomi sms chiari sulla vicenda. E il mio cellulare in mano agli inquirenti... Non so perch Signori abbia scelto di non raccontare la verit.
Signori temeva gli asiatici, ma gli assegni che avevate a garanzia?

Napoli: sequestrati computer e agende di addetti ai lavori


NAPOLI In silenzio, con molta circospezione, il pool di magistrati coordinati da Giovanni Melillo della Procura di Napoli, ha messo a segno un primo passo. Dopo aver acquisito i filmati delle partite di Napoli, i magistrati hanno fatto effettuare alcune perquisizioni in tutta Italia per verificare alcune ipotesi investigative, frutto di una strettissima collaborazione della Dda di Napoli. Verona uno dei centri interessati. Sarebbe la casa di un ex calciatore il fulcro. Un ex con molti agganci e che molti testimoni indicherebbero vicino a gruppi capaci di influire sulle partite anche della massima serie. Ecco che torna di attualit una gara che gi era entrata nelle indagini sia di Napoli sia di Cremona: Napoli Chievo 3 0, ultima partita della stagione 2008 09. Ma la polizia napoletana ha allargato la sua azione anche ad altre persone alle quali sarebbero stati sequestrati computer e agende (probabilmente anche i telefonini) e che vengono definite addetti ai lavori. Tra questi ci sarebbe anche un giornalista sportivo. Dallesame del materiale acquisito e dai possibili interrogatori delle persone interessate dalloperazione di polizia, i magistrati napoletani ora sono convinti di poter dare risposte allipotesi di reato formulata nei decreti che di associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva. I sostituti coordinati da Melillo puntano al livello superiore: le partite del massimo campionato, ma soprattutto chi si occupa di finanziare le scommesse. ma.gal.

Un giorno a Sky vedo un collegamento da un ristorante di Milano. In un tavolo c seduto Bel-

Mi parlava di un contatto con gli "zingari" che dopo aver combinato gare in Germania e Svizzera, puntavano allItalia (con soldi molto sospetti; ndr). Bellavista si muoveva con Tisci e Bressan, che gli aveva presenta-

Erano quasi tutti scoperti. Proprio Signori un giorno li ha fatti controllare in banca... Secondo me alla fine con quelli di Singapore ha coperto lui il debito. Ma non ho certezze.