Sei sulla pagina 1di 4

Boswellia: in medicina si utilizza l’estratto che viene ottenuto dalla resina di questo albero, in cui 

sono contenute delle
sostanze, chiamate acidi boswellici, che sono in grado di inibire alcuni enzimi coinvolti nelle infiammazioni articolari e
muscolari. La parte usata è la radice, nota per i suoi effetti analgesici e antipiretici.

Aloe vera: potente rigeneratore cellulare, proprietà antifungine e antibatteriche, riduce l’accumulo di liquidi nei tessuti e
contribuisce a ridurre il dolore e l’infiammazione.

Bardana: diuretico, calcolosi biliare o urinaria, reumatismi.


Biotina: previene la stanchezza, i dolori muscolari e l’indebolimento o perdita di pelo, riduce i grassi in eccesso e
rafforza lo sviluppo muscolare.

Artiglio del diavolo: malattie articolari degenerative, artrosi del cane anziano, patologie articolari dl media gravità,
discopatie senza disturbi neurologici.

Echinacea: infiammazioni delle alte vie respiratorie, tracheite, gengivite, infezioni delle vie urinarie (prostatite, uretrite,
metrite), per accelerare la risposta dell’organismo nei casi di assunzione di sostanze antibiotiche, in associazione con
preparati antitosse.

Equiseto o coda cavallina: come fortificante per il cucciolo, come ricostituente per le femmine in gravidanza, per
favorire la guarigione delle fratture, nei casi di fragilità ossea, nei casi di cicatrizzazione difficile di ferite cutanee.

Frassino: invecchiamento, disturbi articolari, reumatismi.


Timo: possiede attività battericide soprattutto contro i germi grampositivi, aerobi responsabili in primis di infezioni al
tratto respiratorio, azione fungicida, spasmolitica sulla muscolatura, coleretica epatoprotettrice sul fegato ed espettorante
e antitussigeno.

Zenzero :È aromatizzante, aperitivo, digestivo (favorisce soprattutto la digestione di carboidrati e proteine), stimolante,
antireumatico; elimina i gas intestinali; migliora la circolazione sanguigna e allevia il mal di denti e il mal di testa. È
efficace nell’affaticamento e nelle sindromi da perdita di memoria (usato regolarmente come condimento). Può essere
adoperato per favorire la crescita della flora batterica intestinale e contrastare così colite, stitichezza e diarrea.È utile per
contrastare la nausea, in particolare quella dovuta a viaggi (mal d’auto, mal di mare ecc.) e alla gravidanza. Anche i
crampi provocati da dolori di stomaco o da dolori muscolari sono alleviati dal consumo regolare di questa spezia.


La Curcuma che ha proprietà antitumorali, sembra avere un potenziale maggiore nei tumori del tratto gastrointestinale
rispetto agli altri organi, come ad esempio il Linfoma Intestinale oggi molto frequente nei cani e nei gatti. Depurazione e
Disintossicazione generale Antiallergico azione frenante delle interleuchine Antimicrobico Antinfiammatorio in presenza
di artrite, disturbi intestinali, mal di gola, mal di denti Antiepatotossico, stimolatore della secrezione biliare e rivitalizzante
del fegato Antitumorale Immunomodulatore Antiossidante Protettivo e rinforzante della cartilagine Antielmitico contro i
parassiti intestinali Ipocolesterolomizzante Ipoglicemizzante Antidolorifico nelle infiammazioni articolari, specie se
associata alla Bromellina e/o MSM

Semi di girasole:I semi di girasole sono ricchi di potassio, calcio, ferro, magnesio, zinco, vitamine B1, B3, E, e beta-
carotene.La fonte di omega-6 acidi grassi polinsaturi nel corpo non può sintetizzare e deve entrare attraverso il cibo. I
fitosteroli, che contenevano semi di girasole aiuta a ridurre il colesterolo nel sangue, il che rende alimento estremamente
sano

Semi di lino: è la più grande fonte di lignina e acidi grassi insaturi (omega -3, omega -6 e omega -9). Inoltre, esso
contiene magnesio, ferro, potassio, vitamina E e molte altre sostanze utili. In 100 g di semi ha 492 calorie. A causa dei
forti effetti antitumorali, protegge contro l'ictus, malattie cardiache, abbassa i trigliceridi, colesterolo e pressione alta.
Inoltre, è un buon lassativo e aiuta a mantenere il metabolismo. Aiuta con l'artrite. Semi di lino fornisce la sensazione di
sazietà causa dell'alta percentuale di fibra alimentare. Se usato regolarmente, semi di lino rafforza il muscolo cardiaco e
aiuta i reni nella escrezione di liquidi. Semi di lino dovrebbero essere usati ogni giorno per le persone che hanno
problemi con la loro prostata, polmoni e al colon.

Semi di zucca: sono una grande fonte di proteine e sono ricchi di molte vitamine e minerali. Contenere un'alta
percentuale di proteine. Una manciata di semi di zucca soddisfare la metà del fabbisogno giornaliero di aminoacidi della
persona media, sono una grande fonte di molte vitamine e minerali, in particolare zinco e ferro. Zucca pianta popcorn in
tutto il mondo, insieme a semi di lino, le migliori fonti di acidi grassi essenziali omega acidi terzi, vitamine e
minerali.vermifugo naturale, omega 3 non salati, sgusciati e macinati finemente cura per vermi: 1 cucchiaino al dì per 2
settimane, meglio se abbinato ad alcune foglioline sminuzzate di origano e rosmarino

mantenimento: 2 cucchiaini al dì 2 volte la settimana


Semi di sesamo: contiene due sostanze: Sesamina e sesamolin, appartenente alla fibra alimentare. In 100 g di semi
ha 596 calorie. Essi sono ricchi di magnesio, fosforo, zinco, ferro, selenio, vitamina E e calcio. Grazie alla presenza di
calcio, è anche un bene per le donne incinte, diabetici e bambini. Sesamo è ricco di proteine, e la sua composizione è, e
lignina, che influenza l'abbassamento del colesterolo. Inoltre, i semi di sesamo sono l'ideale per rafforzare i sistemi
nervoso e immunitario, così come contro le emorroidi, mal di testa e l'invecchiamento.

Farina di cocco:L'olio di cocco agisce contro i batteri che causano la carie. Secondo gli scienziati alla conferenza
della Società di Microbiologia Generale, l'Università Vorvik in Inghilterra. Inoltre, sembra che l'olio di cocco agisce
sostanzialmente contro molti patogeni, rendendolo un importante strumento naturale per combattere le infezioni.malattie
della pelle, digestione, antibatterico, antivirale, anti-fungino, sistema immunitario)

l’olio di cocco, non e’ tossico ed e’ ben tollerato da tutti gli animali.


spremuto a freddo, biologico, senza conservanti, senza profumi, senza decoloranti.
Quindi deve essere: NON IDROGENATO, NON RAFFINATO, NON DEODORATO, NON DECOLORATO
benefici dell’olio di cocco:

Malattie della pelle
contro l'eczema
allergie dovute alle pulci
dermatite da contatto e prurito della pelle
riduce le reazioni allergiche
rende il pelo  liscio e lucente
previene e cura le infezioni fungine
disinfetta i tagli e accellera la guarigione delle ferite
favorisce la guarigione di morsi di insetti.

Digestione
migliora la digestione e l'assorbimento dei nutrienti
aiuta a migliorare la sindrome infiammatoria intestinale e la colite
riduce o elimina l'alito cattivo nei cani

Salute
antibatterico
antivirale
anti-fungino
rafforza il sistema immunitario
favorisce la normale funzionalità tiroidea
aiuta a prevenire o controllare il diabete
aiuta a ridurre il peso, aumenta l'energia.
dosaggio : 1/4 di cucchiaino ogni 10 kg di peso corporeo al giorno in aggiunta al cibo (iniziare con poco, aumentando
piano fino ad arrivare alla dose giuste utilizzato direttamente in loco in caso di allergie, dermatiti, funghi, tagli, ferite,
punture di insetti

Cannella: ha un significativo effetto antiossidante, cibo peptica contiene nutrienti e ingrediente medicinale: fibre
vegetali, cera, ferro, calcio, manganese, metalhidroksid-calconi-polimero (MHCP), sali minerali, tannini.

Rosa Canina :vitaminizzante antiinfiammatoria Ottimizza la circolazione del sangue anitallergenica - E' di stimolo delle
difese immunitarie a livello respiratorio in modo particolare del biotipo allergico. In questi soggetti, il macerato
idroetanolglicerico di Rosa canina ripristina la capacità a dare risposte immunitarie positive.
Ha un'importante azione farmacologica nelle flogosi acute che comportano alterazioni delle mucose, soprattutto quando
siano associate delle componenti allergico-asmatiche. Per tali proprietà è un rimedio importante soprattutto nella
prevenzione delle allergie respiratorie.
diuretica - stimola la eliminazione delle tossine tramite l'urina senza irritare i reni. Raccomandata anche per infiammazion
dei reni o della vescica. Eliminado le accumulazioni di acido urico, aiuta anche la gotta e i reumatismi.

astringente - Grazie alla presenza di tannini, sostanze che hanno proprietà astringenti, risulta efficace nella cura delle
diarree.Secondo il premio Nobel Linus Pauling, assunta in forti dosi, previene e combatte, in caso di malattia, la crescita
cancerogena.

Argilla :Assorbente ,cicatrizzante,Energizzante Per saèere come trattarla scaricare il documento :

https://www.facebook.com/groups/434207336654093/439135086161318/

Apis mellifica – utile per punture di api e di altri insetti. Date qualche dose ogni 20 minuti dopo la puntura dell’insetto.
Arnica – utile contro il dolore in genere, rigidità dovuta allo stiramento, indolenzimento e ferite muscolo-scheletriche.
Arsenicum album – buono per disturbi gastrointestinali dovuti all’ingestione di cibi guasti quando sono presenti sia il
vomito che la diarrea. Somministratelo due volte all’ora per qualche ora.
Borax (il rimedio, non la polvere) – eccellente per la paura dei temporali e dei fuochi d’artificio. Somministratelo a
potenza 6c due volte al giorno per un mese durante la brutta stagione.
Calendula (può essere usato sia come rimedio orale che come unguento esterno) – usatelo per infezioni della pelle o
ogni tipo di infezione esterna. È un ottimo agente cicatrizzante e si dovrebbe sempre avere a portata di mano un tubetto
di questo unguento per poterlo applicare a livello topico sulle abrasioni, infezioni e ferite. Potete anche acquistare una
tintura e diluirla 1/10 e irrorare con essa tutti i tipi di tagli o ferite.
Hepar sulphur – è meraviglioso per trattare gli ascessi dolorosi ovunque sul corpo e le ghiandole anali infette e
doloranti.
Hypericum – è un rimedio eccellente da dare in caso di dolore causato da danni nervosi o di ferite in zone ricche di
nervi. Una volta mi sono chiuso le dita in una finestra ed ho imparato sulla mia pelle le meraviglie dell’Hypericum. Ottimo
per quando tagliate le unghie del cane troppo corte.
Myristica – rimedio fenomenale per le infezioni alle ghiandole anali e per problemi cronici delle stesse.
Rhus tox – contro l’artrite che però migliora con un po’ di movimento, ferite generiche muscolo-scheletriche, occhi rossi
e gonfi, infezioni della pelle e prurito.
Ruta – fantastica per tutte le lesioni ai tendini o ai legamenti, e questo rimedio ha una reale affinità per il ginocchio,
quindi potreste usarlo immediatamente dopo ogni lesione al ginocchio o al legamento crociato.
Silicea – spinge fuori dalla pelle ogni corpo estraneo come schegge o code di volpe.
Ledum – la scelta migliore contro ogni tipo di puntura, comprese quelle degli insetti. Le punture di insetti che
richiedono l’Apis sono rosse e calde, mentre quelle che richiedono il Ledum sono fredde e appaiono come delle
screpolature.

AGLIO (vermifugo naturale)


 dosaggio aglio fresco: 1/2 – 1 spicchio piccolo ogni 10 kg di peso del cane a settimana
 dosaggio aglio secco: metà del dosaggio dell’aglio fresco perché è più concentrato.
(calcolare il giusto dosaggio di aglio fresco, pesarlo, fare la metà)

Meglio non abusarne (per via dell'anemia Heinz)


Meglio usare l’aglio fresco!!!

MIELE (antibatterico, antibiotico, antimicotico, allergie, energia, digestione)


 dare il miele da mangiare al cane lo mantiene più in salute
 miele biologico
 benefici del miele:

Antibatterico,Antibiotico,Antimicotico
Gli enzimi vivi nel miele uccidono i batteri e microbi dannosi. Il miele può anche essere usato per via topica per curare
dei tagli o ingerito per aiutare a guarire un’infezione.

Allevia le allergie
Il miele non lavorato ha ancora delle tracce di polline al suo interno. E il vostro cane è allergico al polline, il polline
contenuto nel miele lo abitua e non peggiora l’allergia. Questo è particolarmente utile per le razze che hanno problemi
respiratori e che sono particolarmente sensibili agli inquinanti presenti nell’aria.

Aumento dell’energia
un cucchiaio di miele fornisce al cane energia facilmente assimilabile .

Digestione migliore
Il miele contiene enzimi vivi che aiutano il cane nella digestione.

 dosaggio : circa 2 cucchiaini a settimana per uso interno (meglio non esagerare)
e/o
utilizzato direttamente in loco in caso di allergie, dermatiti, funghi, tagli, ferite, punture di insetti

TERRA DIATOMACEA (vermifugo naturale)


 prima controllo feci, poi eventualmente la cura
 se vermi = 60 giorni di cura, se giardia = 90 giorni di cura.
 dosaggi giornalieri sia come vermifugo che anti-giardia (si può anche raddoppiare il dosaggio senza timore):
Cani >25 Kg: 1 cucchiaio da tavola mescolato al cibo
Cani <25 Kg: 1 cucchiaino da the mescolato al cibo
Cuccioli >6-8 settimane: 1 cucchiaino da the mescolato al cibo
Gatti: 1 cucchiaino da the mescolato al cibo

NB: Non somministrare la Terra Diatomea ad animali gravidi di taglia piccola come gatti e cavia e cuccioli di cani e gatti
<6 settimane di età.

ORECCHIE AROSSATE/OTITE
1) 5 ml di TEA TREE OIL in 100 ml di OLIO DI MANDORLE/OLIO DI JOJOBA
2/3 gocce per orecchio (sia all’interno che all’esterno).
Massaggiare bene e pulire con una garza in tessuto.
Applicare una volta al giorno.

2) 10 ml di OLIO DI MANDORLE + 1 goccia di TEA TREE OIL + 1 goccia di ESSENZA DI LAVANDA + 1 goccia di
ESSENZA DI LIMONE
2/3 gocce per orecchio (sia all’interno che all’esterno)
Massaggiare bene e pulire con una garza in tessuto
Applicare ogni 2 giorni.

3) ACETO DI MELE BIOLOGICO


Versare alcune gocce di aceto di mele biologico su una garza e pulire l’orecchio (sia l’interno che l’esterno).
Applicare una volta al giorno.

4) VETRAMIL AURIS per uso interno

5) ALOE VERA GEL per uso esterno

Integratori e rimedi naturali


https://www.facebook.com/groups/218380168282030/357110151075697/

Potrebbero piacerti anche