Sei sulla pagina 1di 2

GRUPPO:

Complessivo: 25feb11 Ciascuno studente svolga l'esercizio SOLO con i valori numerici del gruppo indicato sopra. TASSATIVO: per facilitare la correzione, nello svolgimento si indichino chiaramente i numeri delle domande

NOME E COGNOME ____________________________ MATRICOLA __________


DATI Caso A Caso B Caso C Caso D a= 16 19 22 23 b= 27 32 37 38 c= 13 15 17 19 d= 12 14 16 18 e= 23 26 24 28 f= 40 50 60 70 M= 870 920 870 920 QUESITI: In base ai dati numerici (relativi al proprio gruppo): 1) Calcola la tensione di snervamento, quella di rottura, ed il modulo elastico per i due materiali. 2) Stima la tenacit dei due materiali (se il calcolo approssimato, esegui una stima per difetto) 3) Qual il limite di fatica dei due materiali? 4) Tra i due materiali, qual il pi cedevole? Il pi rigido? Il pi duttile? Il pi tenace? 5) In base ai grafici, possibile escludere che uno dei due materiali subisca del creep? 6) In base ai grafici, possibile che uno dei due materiali sia una ceramica? 7) Calcola le reazioni vincolari. Il telaio in figura costruito con travi di sezione circolare cava (CF), e rettangolare piena (AE, con la sezione disposta in modo da offrire la minima resistenza ai carichi applicati). La struttura sollecitata dal momento M applicato nella sezione D, agente nel piano della struttura stessa.
Unit misura

cm cm cm mm mm cm Nm

8) Disegna i diagrammi delle azioni interne e indica la/e sezione/i pi sollecitata/e. 9) Calcola tutte le componenti di tensioni in tale/i sezione/i. Come sono distribuite? 10) Disegna i cerchi di Mohr in tutti i punti pi rilevanti di tali sezioni (tutti i punti in cui almeno una componente di tensione assume il valore massimo). Il materiale si danneggia? Supponi comunque di far crescere M fino a danneggiare i vari punti della struttura: in che modo si danneggerebbe? 11) Calcola il valore minimo delle dimensioni delle due sezioni (rispettivamente d ed e - potrebbero essere maggiori o minori delloriginale) perch la struttura non si danneggi in alcun modo condizioni statiche. Se necessario, esegui delle semplificazioni, giustificandole. 12) Calcola le variazioni di lunghezza di CF e CE con le nuove dimensioni (d ed e, punto 11). 13) Con le dimensioni originarie (d ed e), calcola il valore massimo del momento M che si pu applicare per 2000 cicli senza danneggiare la struttura in alcun punto. 14) Supponi di isolare la trave CF (con la dimensione d originaria). Qual il massimo momento torcente MT che pu trasmettere senza danneggiarsi? Se si danneggia a torsione, in che modo lo fa? Su che piani? 15) (FACOLTATIVA*) Supponi di creare un composito in cui si usa il materiale CF per rinforzare AE. Che rapporto percentuale serve perch le deformazioni in AE dimezzino (a parit di carichi applicati)?

a A B

c M C D

c E 30

TRAVE CF TRAVE AE e 3e
*

2d

NB: La risposta alla domanda facoltativa sar considerata solo se si risposto a tutte le altre domande di questo esercizio

TRAVE AE (trazione = compressione)

TRAVE CF (trazione compressione)