Sei sulla pagina 1di 4

R

MARTED 14 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

CALCIOSCOMMESSE LINCHIESTA
messe, sono un uomo della Figc ha spiegato Valentini . La mia designazione nella task force del Viminale vuole rappresentare un segnale di presenza di tutto il mondo del calcio: dalle Leghe professionistiche a quella Dilettanti, ai calciatori, ai tecnici, agli arbitri. Di tutti quelli che non vogliono coprirsi gli occhi o fare finta di niente, ma hanno a cuore le sorti del calcio italiano e vogliono dare un contributo concreto per difenderne i valori. Stamattina se ne discuter anche nella riunione del Consiglio federale, che era stata annunciata gioved dal presidente Abete. Fase 2 Intanto linchiesta penale va avanti. Anzi, entra nel vivo. Si passa a una fase pi complessa e silenziosa delle indagini, in cui si cercano riscontri importanti lontano dal clamore mediatico di queste prime due settimane. Anche per questo il pm Di Martino ha deciso di rimandare pi avanti gli interrogatori di due tra gli indagati, Cristiano Doni e Stefano Bettarini, considerati comunque importanti. Ci sono infatti sviluppi investigativi, legati anche alla trascrizione di nuove intercettazioni che non erano state depositate. La vera svolta per attesa dagli accertamenti tecnici disposti dalla Procura. Forse il solo strumento per andare oltre la testimonianza del portiere Marco Paoloni e il silenzio di Antonio Bellavista, entrambi in carcere da 14 giorni. Il pm Di Martino li ha ordinati gi sabato, auspicando i risultati in pochi giorni. Invece, per alcuni di essi, sar necessario un po di tempo in pi. Polizia postale Tutti i computer, i telefonini e le schede sim sequestrate a Paoloni, Bellavista, Pirani, Erodiani, Giannone e Bruni, sono state impacchettate e spedite al servizio di polizia postale di Roma: il non plus ultra per questo tipo di indagini. I tecnici sono al lavoro da tre giorni per esaminare tutto il materiale, alla ricerca delle tracce indelebili lasciate dai contatti su Internet e dai colloqui telefonici. Si tratta di dati oggettivi e inconfutabili, come i rilievi sui tabulati. E dovranno servire finalmente a chiarire se i contatti Skype di Paoloni (e non solo) con giocatori come Corvia del Lecce e Quadrini del Sassuolo erano reali o semplici invenzioni.

s
ZOOM

PRESIDENTE LEGA DI A

Beretta: Rimborsi per le partite sospette


ANTONELLO CAPONE
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

R
Il giudice delle indagini preliminari di Cremona Guido Salvini, 57 anni

Da sinistra il procuratore capo di Cremona, Roberto di Martino, e il procuratore federale Stefano Palazzi SPORTIMAGE

Di Martino-Palazzi patto di ferro contro le combine


Vertice a Cremona, il pm: Dar al procuratore federale tutto ci che serve. Specialisti allopera su pc e telefoni
DAL NOSTRO INVIATO

R
Sergio Lo Presti, 45 anni, il capo della squadra mobile di Cremona

LUIGI PERNA
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

CREMONA dTre ore di colloquio

fitto e poi unuscita a braccetto dalla porta posteriore del Tribunale di Cremona. Non ci sarebbe potuto essere modo migliore per suggellare il patto di ferro tra il procuratore capo Roberto di Martino e il procuratore federale Stefano Palazzi. Da ieri la giustizia penale e quella sportiva marciano una accanto allaltra, per cercare la verit sul nuovo scandalo scommesse che investe il calcio italiano. Intesa Quando i due magistrati sono comparsi davanti al solito esercito di giornalisti e telecamere, intorno alle cinque del pomeriggio, lintesa diventata ufficiale. Di Martino e Palazzi si erano gi sentiti pi

volte al telefono nei giorni scorsi, con un primo scambio di documenti sullasse Cremona-Roma. Ora i contatti seguiranno, e presto ci sar unulteriore passaggio di informazioni, per consentire alla Procura federale di avviare al pi presto il processo sportivo, con la speranza di arrivare a delle conclusioni prima di agosto, in tempo cio per la compilazione dei calendari della prossima stagione. Ieri Di Martino stato chiaro in proposito, fornendo un assist perfetto al collega, che invece ha preferito smarcarsi evitando qualsiasi dichiarazione. Sono consapevole che loro hanno esigenze e tempi ristretti rispetto alla giustizia penale ha detto Di Martino riferendosi a Palazzi, che era accanto a lui . Metter a sua disposizione tutto ci che occorre. Non ci sar nep-

Luca Curatti, il nuovo legale di Marco Paoloni


SPORTIMAGE

pure bisogno di un provvedimento di chiusura parziale delle indagini, come quello che fu chiesto dal procuratore Borrelli ai pm di Napoli durante linchiesta su Calciopoli. Viminale Da oggi Palazzi comincer a studiare le carte e a stabilire unagenda. Nel frattempo prende forma anche la task force voluta dal ministro Maroni per contrastare il fenomeno delle scommesse illegali. Ne faranno parte Antonello Valentini, direttore generale della Federcalcio, e Gianni Gola, generale della Guardia di Finanza ed ex presidente della Federatletica, indicato dal Coni. La nuova unit investigativa sar completata da esponenti dei ministeri dellInterno, dellEconomia e dellUnire. Non sono un esperto di scom-

dIl presidente della Lega A Maurizio Beretta lancia proposte di modifica di sistema che vedano il calcio nel mondo delle scommesse attore protagonista e non soggetto passivo e mazziato. Sceglie La Politica nel Pallone di GR Parlamento Rai: la politica tra i destinatari principali, ma ci sono pure Coni e Figc: In caso di puntate anomale non bisogna sospendere la partita, ma annullare la scommessa e restituire i soldi a chi ha puntato fino ad allora. I club non hanno nulla a che fare con lorganizzazione, la gestione e la divisione degli introiti del mondo delle scommesse. Sono altri i regolatori e i beneficiari delle puntate su eventi che noi produciamo. Anomalia che il calcio ha fatto male ad accettare. Non si capisce perch si dovrebbe fermare il calcio in caso di vizi nelle puntate. Perch dietro si teme una combine? Ma allora linterruzione della scommessa e la restituzione dei tagliandi sarebbe un ottimo deterrente. Al momento la serie A sulle scommesse non un ospite invitato a pranzo e neanche a colazione. E cibo di ottima qualit.

Domani riunione Beretta aggiunge: Riunir i presidenti mercoled (domani, ndr) in Lega per parlare del momento e di diritti tv anche alla luce dellinterpretazione del Governo sui bacini di utenza prima delludienza al Coni di venerd. Ma lora, anche alla luce di tanti attacchi senza prove, di fare punto e a capo e mostrare la nostra capacit di azienda strategica per un programma vincente a medio periodo che riguardi diritti tv (anche per il biennio 2012-14: ne parleremo anche nellassemblea pre statuto Figc di luned a Roma), stadi di propriet, rapporti con i calciatori e col resto del calcio e dello sport, con le istituzioni. Sono certo si trovi a breve unintesa su tutto. Sar unulteriore risposta a chi ci sferra attacchi su rumori di fondo.

LO SCENARIO LAVVOCATO CURATTI NON ESCLUDE UN NUOVO INCONTRO CON IL PM. E INTANTO PIRANI SI ISCRIVE SU FACEBOOK

PARTE LESA

Paoloni, spiragli di confessione


Ieri la moglie al Tg1: Uno sprovveduto Slitta al 21 il Riesame per Bellavista
FRANCESCO CENITI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Foggia, denuncia contro ignoti


FOGGIA Il Foggia ha presentato una denuncia querela nei confronti di ignoti in riferimento allinchiesta di Cremona. Lo ha comunicato il club in un comunicato stampa. LUs Foggia ha depositato presso il Tribunale di Foggia la denuncia querela nei confronti di ignoti, dove si ipotizzano reati di illecito sportivo ed altri reati che potrebbero essere ravvisati dallautorit giudiziaria e che vedono, come persone offese, proprio il club rossonero. La societ spera, con ci, di aver effettuato un valido contributo allautorit procedente per disvelare comportamenti illeciti dei quali si ritiene lesa e avvenuti durante la stagione 2010 11.

dAbbiamo iniziato a valutare lordinanza di custodia cautelare. La posizione del Paoloni di una persona che amava scommettere, un grave vizio che meglio non avere. Ecco perch stato captato in un mondo difficile. Parole dellavvocato Luca Curatti che da domenica scorsa ha affiancato la collega Di Paolo nella difesa dellex por-

tiere del Benevento. Al momento non sono previsti colpi di scena dopo linterrogatorio di venerd scorso, quando Paoloni al cospetto del pm Di Martino ha negato ogni addebito, confessando di aver millantato tutto perch stritolato dai debiti. Tesi che non ha convinto il giudice e fa a pugni col materiale raccolto dagli inquirenti. Curatti, per, ha lasciato una porta aperta. Prossimi passi Lavvocato, infatti, ha in mente incontri giornalieri con Paoloni in modo da capire tutti i passaggi dellordinanza e confrontarli con la deposizione resa al pm. Insomma, non da escludere che alla fine di questo confronto, Curat-

ti chieda che Paoloni sia riascoltato da Di Martino. Unipotesi che vorrebbe dire solo una cosa: raccontare una verit diversa rispetto al primo interrogatorio, magari facendo qualche ammissione (con nomi e cognomi) sulle possibili combine. Non ci sar retromarcia sulla vicenda dellavvelenamento dei giocatori della Cremonese: la difesa considera il fatto ( il reato pi grave) non imputabile a Paoloni. Staremo a vedere, intanto gi pronta la richiesta di scarcerazione che dovr essere valutata dal gip Salvini. Stamani, poi, torna a bussare in carcere Michela Spinelli, moglie del portiere. Potrebbe essere il giorno giusto per il colloquio (i documenti sono a posto), al massi-

mo sar domani. Ieri la signora Spinelli al Tg1 ha detto del marito: uno sprovveduto non la mente criminale. Mi ha fatto male vederlo con le manette. Quanti soldi ha perso? I risparmi di anni.
Marco Paoloni, 27 anni ANSA

Pirani e Bellavista Ai domiciliari c Marco Pirani. Una curiosit: il dentista si iscritto a Facebook utilizzandolo per ringraziare gli amici che gli hanno manifestato solidariet. Rinviata al prossimo marted, infine, ludienza al Riesame di Brescia per Antonio Bellavista. Difficile che nel frattempo sia interrogato dal pm. Cosa che avverr con Erodiani e Giannone. (ha collaborato Davide Romani)

Il dentista Marco Pirani ANSA

MARTED 14 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

CALCIOSCOMMESSE LE REAZIONI

Massimo rigore coi "baluba"


Il presidente Andreoletti: Qualcosa di vero c. Sospetti su Pescara-AlbinoLeffe
ROBERTO PELUCCHI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

w
IL NUMERO
le stagioni consecutive dellAlbinoLeffe in Serie B (compresa la prossima). E secondo solo al Vicenza (a 11)

dIo spero che ci sia il massimo rigore. Sarebbe un peccato che questo sport morisse perch ci sono dei baluba che pensano al proprio interesse, magari anche a danno della loro societ. Mentre ci sono presidenti che ridicolizzano linchiesta di Cremona, quello dellAlbinoLeffe, Gianfranco Andreoletti, fa capire di credere alla fondatezza di certe accuse e chiede provvedimenti pesanti per chi, eventualmente, sar considerato responsabile dello scandalo.

3-3, Andreoletti ha precisato che la societ e i giocatori non sapevano nulla e finora nulla stato scoperto. I sospetti Tra le migliaia di pagine dellinchiesta Last Bet, per, il nome dellAlbinoLeffe c, anche se non sono mai citati giocatori e oggi non sappiamo se siano in corso approfondimenti da parte degli investigatori, anche alla luce delle rivelazioni fatte dagli indagati. La partita al centro di molte intercettazioni Pescara-AlbinoLeffe del 26 febbraio. Il 23 Massimo Erodia-

Gianfranco Andreoletti dellAlbinoLeffe LIVERANI

ni, il tabaccaio di Pescara, parla con lex calciatore Gianfranco Parlato e gli dice che la partita non si deve sputtanare come AlbinoLeffe-Piacenza. Lobiettivo ottenere l1 del primo tempo e l1 finale, dato a 3.50. Erodiani dice che deve essere sicura al cento per cento, cio alla fine del primo tempo devono stare 2-0 per farti capire. La partita finir proprio 2-0, con due gol nel primo tempo. Parlato dice di aver sentito qualcuno su e mi hanno detto che loro sono molto interessati, anche perch farebbero un discorso di

squadra generale. Aggiunge che il suo interlocutore ha chiesto cento (centomila euro, ndr) "perch siamo tutti" e quindi ha detto una decina a testa. E io ho fatto: secondo me un pochettino troppo. Dalle intercettazioni e dai brogliacci si scopre che Erodiani prova a coinvolgere la societ Pescara, ma il suo intermediario non vuole accompagnarlo in sede. Poi chiede a Parlato di scendere a 50 mila euro, invece dei 100 chiesti, sempre con la garanzia del risultato finale e parziale. Il 28 febbraio, poi, Parlato avvisa Erodiani di avere sentito Chiaro (identificato come Emanuele Chiaretti, attaccante dellAtletico Roma) e mi ha detto che aspettava la telefonata degli Albi per la partita con il Modena. Pu essere che faccia una cosa tranquilla. Un abbraccio! (inteso come pareggio). Il match finir 0-0.

Troppi soldi La frecciatina su Padova-Atalanta, per, non stata gradita dai tifosi nerazzurri. Quando leggo che per una partita abbastanza insignificante in giro per il mondo hanno scommesso 23 milioni di euro ha detto Andreoletti vuol dire che qualcosa che non funziona c. Gi soffriamo di una carenza di pubblico allo stadio, se poi mettiamo nella testa dei tifosi che le partite non sono pi frutto dellabilit dellallenatore o delle giocate di un calciatore bens delle giocate di qualcuno che magari scommette anche contro la sua squadra, allora il calcio avrebbe poco da sopravvivere. Sulla chiacchieratissima AlbinoLeffe-Piacenza

CALCIOPOLI

Di nuovo in aula senza Narducci ora assessore

(v.p.) In aspettativa come pm, da ieri Giuseppe Narducci (foto Ansa), il grande accusatore di calciopoli, assessore alla Sicurezza nella giunta presentata dal nuovo sindaco di Napoli, Luigi De Magistris. Nelludienza odierna del processo di calciopoli ci sar oggi soltanto laltro pm Stefano Capuano ad ascoltare le Parti Civili, gli avvocati di Brescia, Lecce e Salernitana e della Federcalcio. Intanto sempre polemica sulla nomina di Narducci, su cui aveva espresso riserve anche il presidente dellAssociazione Magistrati, Luca Palamara. Pure il presidente Napolitano intervenuto sullargomento parlando di un ritardo del legislatore dopo la richiesta del Csm del 2010. Il problema del Parlamento, dice il sindaco De Magistris, e riguarda il politico che torna a fare il magistrato nello stesso luogo, ma se ci troviamo di fronte al civismo da parte di tutte le eccellenze di questa citt, io sono contento. Intanto Narducci ha illustrato le sue priorit: Il tema della sicurezza, della battaglia alla camorra, della liberazione dalla camorra.

MARTED 14 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

CALCIOSCOMMESSE LE INTERCETTAZIONI

Il gancio giusto di Brescia-Lecce


Strappato alla concorrenza dopo lover. Bellavista: Lui organizza grandi eventi
ALEX FROSIO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

LORGANIZZATORE DI GRANDI EVENTI


Antonio Bellavista ha appena agganciato un intermediario considerato un pezzo grosso e scambia sms con Almir Gegic (lo slovacco che rappresenta gli zingari) per comunicargli le tariffe. BELLAVISTA: Ti dico gi per prima che poi non ci capiamo, intermediario amico pres per solo over vuole 400, a me dimmi quanto solo over a b c. GEGIC: Per la A! 350 totale per handicap e over. Per te regalo 100.

dIntermediari, scommettitori, finanziatori: il sottobosco dei taroccatori composto da varie entit con compiti diversi. E non manca la concorrenza tra gruppi diversi per assicurarsi i migliori. Come quelli che hanno fatto Brescia-Lecce, un 2-2 con Over chiuso nel primo tempo. Almeno quanto affermano i personaggi intercettati nellinchiesta Last Bet.

BELLAVISTA: Forse non ci siamo capiti io allora depongo le armi, questo a volte come ha fatto con Brescia Lecce fa solo over e per portarlo con noi gli ho offerto 400mila perch con quelli che stava prendeva 300 senn lo lascio l ragazzi e faccio unaltra figura di merd.... GEGIC: A 250 reg per te 50, b 50 reg per te 15, e 25, reg per te 10 solo over. BELLAVISTA: Solo over regalo per me in serie a va bene 50 ma questa potenza portata con noi vuole 400 solo over

Il gol del temporaneo 1-0 di Caracciolo in Brescia-Lecce LIVERANI

senn si sta con loro nel prende 300 non dipende da me. Poi, Bellavista sente Mauro Bressan e si lamenta perch gli zingari tirano troppo sul prezzo e vogliono handicap e over, ma questi intermediari lavorano solo sullover BELLAVISTA: Lintermediario ha detto o 400 o niente, ci staccate, cio non voglio sapere niente se la quota alta, bassa, mezza. BRESSAN: Ma faccio un esempio: arriva lintermediario e dice: "la prossima partita over", ed a 2.25, allora a quel punto tu dici che offri 400 e punto. Se la partita fosse stata Milan-Bari, lui non pu pretendere 400 per la sconfitta del Bari a 1.25.... BELLAVISTA: Ma quello che non capiscono loro e non capisci tu e non ci capiamo che non possiamo decidere noi quelle che vogliamo fare, decide lui quale partita organizzare. BRESSAN: Ho capito che decide lui ma se la partita fosse Milan-Bari tu gli dici che 400 non glieli puoi dare. BELLAVISTA: Lui vuole gli stessi soldi. Ma non penso che sia cos stupido da chiedere 400, 400 li ha chiesti se fosse stato Brescia-Lecce, come giusto che sia. BRESSAN: E allora vedi che facciamo gli esempi giusti. BELLAVISTA: Questo comunque organizza solo grandi eventi. BRESSAN: E allora basta, e al-

ha detto

BELLAVISTA Lintermediario ha detto: o 400 o niente, cio non voglio sapere niente se la quota alta, bassa, mezza. Non possiamo decidere noi, decide lui

lora sui grandi eventi 400 glieli danno, te lo dico io. Ma chi sarebbe questo organizzatore di grandi eventi? Bellavista lo confessa a Massimo Erodiani. BELLAVISTA: Il gruppo di Bologna formato da gente seria, che lavora bene. ERODIANI: Questi sono quelli che hanno fatto over Brescia-Lecce. BELLAVISTA: Perfetto. Il gruppo di Bologna dunque comprenderebbe un contatto con le squadre da corrompere, e non sarebbe solo una cellula finanziatrice. Agli inquirenti il compito di fare luce.

RAIMONDO E MARCO CONTATTI A BARI


Andr fatta luce anche su altri personaggi non ancora identificati con cui lex giocatore Bellavista intrattiene rapporti. Come un certo Raimondo, palesemente inserito nel mondo del calcio: con lui Bellavista avrebbe contattato giocatori del Bari per pilotare il risultato finale di Milan-Bari. Tentativo vano, per colpa dei giocatori del Bari secondo Raimondo piuttosto che del Direttore, che si trova in una situazione delicata visto lultimo posto in classifica, e il presidente Matarrese potrebbe reagire male. Bellavista ha parecchi contatti nel Bari: chiede infatti a tale Marco se ha parlato con Andrea, e lui gli risponde Andrea ha paura, meglio contattare Nicola. Bellavista insiste perch c Parma-Bari, e Marco risponde di aver provato a contattare "Parigi".

MARTED 14 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE BWIN IL CASO


SORPRESA IL TECNICO ANNUNCIA LADDIO ALLALBINOLEFFE

Mondo in lacrime: Devo operarmi ancora


FULVIO FACCI
5 RIPRODUZ ONE RISERVATA

ALTRE PANCHINE

GRASSOBBIO (Bergamo) dSembra di assistere a scene di un film gi visto. Era successo tre mesi or sono quando il presidente dellAlbinoLeffe, Gianfranco Andreoletti, aveva dato la notizia della malattia di Emiliano Mondonico. Ieri Mondonico e Andreoletti si sono presentati insieme in una sala di un hotel di Grassobbio, ma non per questo limpatto stato meno doloroso. Per me parte un nuovo campionato ha detto il tecnico di Rivolta che il 31 gennaio aveva subito un delicato

intervento per la rimozione di un tumore all'addome. : parte la sfida pi dura: contro la malattia. Due settimane Ci vorranno un paio di settimane di accertamenti clinici per sapere se Mondonico dovr essere sottoposto a nuovo intervento. un momento molto particolare (lo si visto anche dalla commozione che ha costretto il tecnico a lasciare per qualche minuto la sala, ndr) ma non mi sento sconfitto: posso dire solo che tempo di pensare a questo problema ed ovvio che non posso prendermi

cura come vorrei dellAlbinoLeffe. Perch il silenzio In effetti ci si chiede con quale spirito e con quanti sacrifici Mondonico sia riuscito a far coesistere la sua difficile situazione fisica con il rischio retrocessione. Ma il Mondo anche questo e conoscere ora il retroscena spiega anche alcuni atteggiamenti come il prolungato silenzio stampa. Certi silenzi fanno pi rumore di tante parole, ho voluto che tutti restassero di pi con se stessi per riflettere, per prendersi le proprie responsabilit, e sono stato ripagato

per questa scelta. Con Fortunato? La notizia ci ha sorpreso ha detto il presidente Gianfranco Andreoletti che, dopo la partita col Piacenza, andato a casa a piedi camminando per 23 chilometri, come aveva promesso in caso di salvezza . E per rispetto verso Mondonico non vogliamo prendere decisioni prima che siano trascorse le due settimane necessarie per conoscere le sue reali condizioni. Mondonico ha salutato tutti, dando un arrivederci in tribuna. Potrebbe restare in societ con Daniele Fortunato allenatore.

Baldini a Vicenza Due le conferme


Silvio Baldini, 52 anni, il nuovo tecnico del Vicenza, pronto al rientro dopo due anni di inattivit: ha firmato per un anno e il suo vice sar Daniele Adani. Due conferme invece su altre panchine di B: Castori ha firmato per unaltra stagione allAscoli, idem ha fatto Bergodi con il Modena. Oggi Torrente firma un biennale per il Bari, dove si dimesso il presidente Vincenzo Matarrese dopo 28 anni: Claudio Garzelli il nuovo amministratore unico. A Varese salta laccordo con il d.s. Valoti (AlbinoLeffe).

Emiliano Mondonico, 64 anni, allenatore dellAlbinoLeffe MAGNI

LEGA PRO Le vincenti delle finali di Seconda divisione

Sal, Carrarese e Trapani in grande


Secondi in campionato e poi primi nei playoff: societ di alto livello ci raccontano storie curiose
GIRONE A
IN PRIMA
Pesante bilancio tra il Verona e la Salernitana
Pesanti conseguenze dopo Verona-Salernitana, sia dal giudice sportivo che dalle forze dellordine. Vediamo il dettaglio. ARRESTI Il bilancio degli incidenti al Bentegodi di 13 arresti e 6 denunce. I tafferugli si sono verificati prima, durante e dopo la partita: i fermati sono 8 campani e 5 veneti con le accuse di lesioni personali, possesso di armi improprie e artifici pirotecnici, lancio di materiale pericoloso, scavalcamento e invasione di campo. Uno steward stato picchiato, danneggiati i servizi igienici e altre strutture. SQUALIFICHE La Salernitana perde per una giornata Caglioni (espulso), Accursi, Altobello e Montervino. Ammende di 10 mila euro al Verona (cori razzisti, lanci vari verso l'opposta tifoseria), 4 mila e obbligo risarcimento danni Salernitana (lanci vari verso l'opposta tifoseria). ALTRO DI PRIMA Dirigenti: inibito fino al 31 agosto Manniello (Juve Stabia) per frasi offensive verso l'istituzione calcistica e la squadra ospite. Ammende: 12.000 euro Juve Stabia (guardalinee e quarto arbitro colpiti da sputi e bottiglie). GIUDICE DI SECONDA Giocatori espulsi: cinque giornate a Ricci (Avellino) che dopo l'espulsione dava una spinta all'arbitro e lo offendeva; due a Nocerino e Vicentin (Avellino); una a Dell'Acqua (Pro Patria), Zanola e Colicchio (Feralpi) e Giovinco (Carrarese). Non espulsi: una giornata a Cristiano (Pro Patria), Bruno e Maisto (Avellino), Turato (Feralpi), Barraco e Domicolo (Trapani). Allenatori: una giornata a Vullo (Avellino). Ammende: 6.000 euro Feralpi (fumogeni, petardi e cori razzisti); 3.500 e obbligo risarcimento danni Pro Patria (cori razzisti); 1.500 Avellino e Trapani. IL PROGRAMMA Domenica c il ritorno delle finali playoff di Prima divisione, ultimo atto ufficiale della stagione. GIRONE A Salernitana-Verona (andata 0-2, ore 18). GIRONE B Atletico Roma-Juve Stabia (andata 0-0, ore 16). REGOLAMENTO In caso di parit di punteggio e di gol si giocano i supplementari. Se la situazione non cambia, promossa la squadra meglio piazzata, ossia quella che gioca in casa.

GIRONE B

w GIRONE C
I NUMERI
I gol in questa edizione dei playoff di Seconda divisione: 17 nel girone A, 15 nel girone B e 14 nel girone C

La favola Quarenghi e lo stadio da rifare

Con pap Lucarelli la guida del ds Ricci

46

Un tecnico manager e la spinta delle navi

Lallenatore Rastelli (sin.) col presidente Pasini FOTOLIVE


DAL NOSTRO INVIATO

La festa promozione di domenica a Carrara


ALESSANDRA GOZZINI
5 R PRODUZIONE RISERVATA

VINCENZO DANGELO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

CARRARAdSi fa festa in tutto lUniverso, e non

SAL (Brescia) dC una storia nella storia nella fa-

vola Feralpi Sal: quella di capitan Cristian Quarenghi, mister 150 gol. Tutti in 12 anni qui a Sal, partendo dallEccellenza. Gi perch nel 2004 Sal festeggiava la promozione in D e la vittoria della Coppa Italia dEccellenza: Ho vissuto tutta la scalata dai dilettanti ai professionisti - racconta Quarenghi - dai tre allenamenti a settimana su un campo di terra, ai sei allenamenti di questanno con tanto di doppia seduta. Abbiamo fatto la storia qui a Sal, e sono sicuro che il presidente non vorr fermarsi proprio adesso. Futuro Uno dei primi nodi da sciogliere riguarda proprio il futuro del capitano, che confessa: Io ho sempre lavorato (impiegato nellazienda dellex presidente, ndr) e giocato a calcio. Ma questa situazione era sostenibile nei dilettanti, gi questanno ho fatto fatica e il mercoled, dovendo saltare la seduta atletica della mattina, facevo differenziato il pomeriggio col preparatore. A 32 anni mi piacerebbe cimentarmi con la Prima divisione, ma chiaro che devo prima confrontarmi col mio datore di lavoro e con la societ. Grande testa per il capitano, oltre che splendidi piedi. Vengo da Darzo continua Quarenghi e fare ogni giorno 60 km dura, specie ora che ho un figlio, Nicol, di 13 mesi. Vorrei avere anche il tempo da dedicare a lui e mia moglie Claudia. Intanto appare certa la conferma di Rastelli. Oggi alle 11 la Feralpi Sal sar in Provincia per ricevere un premio dallassessore allo Sport Mandelli, da domani si penser al futuro: c da portare a norma lo stadio. In Prima la capienza minima di 4 mila posti, oggi al Turina ne entrano 2.500. Faremo i lavori per una curva da 1.500 spettatori, fa sapere il d.s. Olli, che domani col presidente Pasini far il punto sul mercato.

unesagerazione: si brinda alla promozione della Carrarese, e non centra il fatto che lesultanza sia arrivata fino a Praga, dove lazionista-Buffon aspetta il matrimonio con Alena. La festa soprattutto qui, a Carrara. E dopo la partita della svolta (2-0 al Prato, domenica pomeriggio) tutta la squadra finita in una pizzeria sul lungomare (LUniverso, appunto), prima di spostarsi al Beach Club, punto di riferimento delle notti in Versilia (i festeggiamenti sono poi continuati in piazza Gramsci). La vittoria del playoff non sar un evento planetario, ma il record c: la Carrarese la squadra con pi anni di esperienza tra C1 e C2, per dirla alla vecchia maniera. Non un punto darrivo, una nuova ripartenza: Se lavoriamo con intelligenza fra due o tre anni potremmo essere in B aggiunge il d.s. Nelso Ricci. Incrocio Organigramma e nuova composizione del club verranno formalizzati oggi, Lucarelli (Maurizio, pap di Cristiano) da futuro-presidente ha gi anticipato che ci saranno un paio di calciatori amici di Buffon e di mio figlio che entreranno in societ (nomi top-secret, ndr) per finanziare un progetto che considerate le scarse entrate pu andare avanti solo se sostenuto, con spese accessibili, da pi persone. Una delle prime cose da fare per Buffon (azionista) sar decidere il futuro di Giovinco. un incrocio curioso, perch Giuseppe (classe 90) il fratello di Sebastian e racconta di avere un sogno: Giocare con lui in A, sto lavorando per questo. Non mi interessa dove e quanto tempo mi ci vorr, ma sento di potercela fare. Il suo cartellino diviso a met tra Juve e Carrarese: Quelli bravi vogliamo tenerli, e Giovinco lo dice Ricci. Lucarelli (Maurizio) rilancia: Metteremo insieme un organico di qualit.

I punti in trasferta della Feralpi Sal, record nel girone A. Nei playoff fuori casa sono arrivati due pari

32

I giocatori del Trapani salutano i tifosi PAPPALARDO


DAL NOSTRO INVIATO

FRANCESCO CARUSO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Le sconfitte della Carrarese tra campionato e playoff: entrambe sono arrivate sul campo del Prato

TRAPANI dCome le ciliegie, a Trapani una promozione tira laltra. Il presidente Vittorio Morace, il Comandante, come lo chiamano tutti per via della sua attivit nel mondo dei trasporti navali, ci ha preso gusto. Napoletano, 70 anni compiuti, 8 figli, i pi piccoli, Vittoria 13 anni e Gabriele 10 li ha avuti dalla moglie olandese, Anne Mari. DallEccellenza fino alla Prima divisione appena ottenuta con la finale playoff contro lAvellino. Ma non detto che lavventura sia ancora conclusa. Non posso dire quando, ma il mio obiettivo la serie B. Ed ovvio che mi piacerebbe arrivarci gi lanno prossimo. Per non faccio promesse. Tanto i tifosi sanno che la mia dedizione alla causa assoluta. Prima o poi ci arriveremo.

I punti in casa del Trapani, il massimo nel girone C: la squadra siciliana ha vinto anche le due gare dei playoff

36

Senza d.s. Per riuscirci sar necessario potenziare lorganico. A questo penser lo stesso allenatore Roberto Boscaglia, siciliano di Gela al quale prima degli spareggi stato prolungato il contratto per altre 2 stagioni. Il Trapani infatti non ha in organico un direttore sportivo: ottimizzazione dei costi. Circa met della rosa attuale verr riconfermata, dai difensori Castelli, Pagliarulo, Priola, Da e Filippi (lunico a scadenza del reparto arretrato), ai centrocampisti Barraco, Pirrone, Domicolo (a scadenza), Lo Bue, Gancitano, Madonia e gli attaccanti Perrone e Gambino, entrambi a scadenza. Una decina gli acquisti nel taccuino di Boscaglia anche se di nomi ancora non ne circolano. Per quanto riguarda lo stadio, il sindaco Mimmo Fazio non si sbilancia: Se dovesse arrivare la B faremo di tutto per costruire una nuova struttura. Ma rimaniamo coi piedi per terra perch siamo una citt di soli 70 mila abitanti, anche se il Chievo ci ha insegnato a sognare.