Sei sulla pagina 1di 13

1

USI E PROPRIETA’ DELLE PIETRE DALLA A alla Z

Purificare le pietre

È sempre buona norma purificare la pietra prima di caricarla e quindi poi usarla per i riti. Perché sia
efficace abbiamo bisogno di una pietra pulita, spiritualmente senza macchia, che abbia solo la
nostra energia.

Si inizia lavando la pietra con acqua fredda corrente ed asciugandola accuratamente con un panno
o un tovagliolo di carta. Poi mettere la pietra in un sacchetto di plastica con chiusura a cerniera e
riporla nel freezer (si possono purificare anche più pietre e metterle nello stesso sacchetto).
Lasciarle nel freezer per ventiquattro ore.

Caricare le pietre

1. Impugnare la pietra con la mano destra (o sinistra se si è mancini) e tenerla appoggiata


all’altezza del terzo occhio.
2. Concentrarsi sull’intento magico che si vuole raggiungere e visualizzare mentre si
concretizza.
3. Recitare qualche parola appropriata alle vostre esigenze. Continuare a recitare fino a
quando non sentite la pietra pulsare.

PROPRIETA’ DELLE PIETRE

A
Acqua Marina

Pietra dei mistici. Simbolo di purezza dei sentimenti, è consigliata agli innamorati, protegge i
matrimoni, le unioni e i neonati. Come lo smeraldo è da sempre considerata la pietra dei
navigatori. Ha effetto calmante, soprattutto sulle donne, cura ansia e nervosismo. Ha effetti
benefici sulle malattie degli occhi e sulle nevralgie. Tranquillizza il cuore (equilibratore emotivo),
ispira compassione, stimola la sensibilità e le visioni. Protegge dalla continua ricezione di
messaggi non utili e subliminali a cui siamo costantemente sottoposti. Utile per riuscire ad
esprimere liberamente pensieri e sentimenti. Contro la timidezza, depressione e ansia, infonde
coraggio e stimola l’autodifesa. Sin dai tempi antichi la si ritiene utile per l’eliminazione dei liquidi
corporei, contro la cellulite e per la digestione. Utile per i disturbi agli occhi, alla tiroide, ai polmoni,
per l’equilibrio ormonale, contro il mal di gola e problemi respiratori. Allevia il torcicollo, le allergie ai
pollini e favorisce l’emopoiesi (la costituzione del sangue). Purifica reni, fegato e milza. Contro le
affezioni psicosomatiche. Armonizza il quarto e quinto chakra. Segni zodiacali: toro, gemelli,
vergine, acquario, cancro, scorpione, pesci e bilancia.
2

Agata

Il colore dell’agata naturale è marrone/beige con delle venature più chiare. Spesso si trova tinta e
può avere dei colori forti come il viola, rosa, blu, verde, nera. Ricordiamo quindi che le pietre
devono essere completamente naturali per sortire i loro migliori effetti, quindi senza tinte né trattate
chimicamente. Questa pietra porta senso di protezione e sicurezza. Conferisce distensione e
maggior capacità di gestire gli influssi esterni. È un potente energizzante, stimola l’energia vitale, la
passionalità, la sensualità e l’istinto di conservazione. Favorisce l’armonia con se stessi e nei
rapporti con gli altri. Aiuta i timidi e i paurosi a rafforzare il loro coraggio. Aiuta a discernere la
verità e ad accettare la realtà. Rinforza e dà tono al corpo mentale. Stabilizza le energie corporee.
L’agata porta concretezza stimolando il pensiero logico-razionale, è la pietra adatta per mettere a
fuoco le situazioni. Stimola la concentrazione e la produzione di soluzioni pratiche. Contribuisce ad
evitare dispersioni. Dona pacatezza, chiarezza e introspezione. Stimola la persona a trovare in sé
le risposte alle proprie domande. Favorisce l’ascolto, l’auto osservazione e la revisione critica
spirituale. Sul piano fisico è un potente guaritore, agisce sul sistema linfatico ed immunitario, aiuta
negli stati dolorosi in generale. Pietra protettiva, agisce positivamente in caso di disturbi agli occhi
e/o alla pelle. Protegge il feto nel ventre della madre. Allevia i dolori di mal di testa, crampi e
schiena. Si usa per diminuire la frequenza delle crisi di epilessia. Fortifica i polmoni, lo stomaco, il
fegato e il cervello. Ottima per una buona metabolizzazione del cibo. Favorisce la rigenerazione
dei tessuti. Combatte la sterilità e l’impotenza. È consigliato applicare un’agata, la sera, sugli occhi
stanchi. Si può appoggiare direttamente sulla pelle in caso di disturbi acuti o si può indossarla
come pietra ornamentale, anche per lunghi periodi. Per problemi fisici specifici è possibile utilizzare
un’agata la cui forma o i cui disegni richiamino l’organo in questione. Vale anche a livello
psichico/emozionale, è utile mantenerla a tale scopo nel campo visivo. Armonizza il secondo
chakra. Segni zodiacali: toro, scorpione e gemelli.

Amazzonite

Armonia mentale. Protegge l’aura dalla negatività. Combatte l’esaurimento nervoso, la sfiducia in
se stessi. Aiuta a verificare le proprie tendenze con chiarezza per poterle trasformare. Allinea il
corpo mentale ed eterico. Dà sollievo, gioia, vitalità, entusiasmo, lucidità e facilità l’espressione
creativa. Sul piano fisico è un calmante del sistema nervoso ed è rafforzativo del corpo fisico e del
cuore. Allevia la stanchezza, rinforza il cuore ed è indicata dopo malattie debilitanti o interventi
chirurgici, in quanto ravviva le forze vitali presenti nel sangue, rafforzando quindi il fisico.
Disintossicante per il fegato e la milza, equilibratrice dell’ipofisi, trattamento delle vesciche, degli
eczemi, della dissenteria. L’alto contenuto di potassio di questa pietra entra in risonanza con i
muscoli, in modo da aumentare la resistenza fisica. Stimola la volontà, la perseveranza e la
creatività. Indicata contro i vizi e gli abusi: alcool, droghe, fumo. Proviene dal Rio delle Amazzoni.
Armonizza il quarto e quinto chakra. Pietra dell’acquario e della vergine.

Ambra

Rivelazione. Protegge l’aura. Elevata carica elettrica di energia positiva, armonizza lo yin e lo
yang. Dona coraggio, ottimismo, buonumore, felicità, spontaneità ed elasticità mentale. Contro la
depressione e le manie suicide. La sua benefica azione si estende al sistema nervoso,
mantenendo un buon equilibrio psicofisico. Bilancia, calma e stabilizza il risveglio della kundalini.
Stimola il rapporto con gli altri. È una resina organica fossile pietrificata “portafortuna”, che antichi
3

alberi trasudarono dalla loro corteccia o, meno comunemente, dal loro interno nel cuore del legno.
Essa attira la purificante e rigenerante forza del sole, unendola insieme all’energia della terra,
creando un potente strumento. Aumenta il senso di fiducia in se stessi rendendo estroversi e
stimolando la creatività. Assorbe le malattie, attirandole a sé e quindi estraendole dal corpo;
siccome è priva di reticolo (amorfa), ha bisogno di frequenti purificazioni, e se si opacizza può
essere esposta al sole per farle riprendere il suo colore vivace. Sul piano fisico influenza
positivamente il sistema endocrino, la milza e il cuore. Protegge dalle malattie della gola e
dell’apparato respiratorio. Ricostituente, rafforza e purifica l’organismo. Infonde calore e favorisce il
flusso energetico. Benefica per la regione addominale, il plesso solare, la vescica e l’utero. Contro
il dolore fisico, la cefalea; cura i reumatismi, l’artrosi, i dolori alle ginocchia, alla schiena, la sciatica,
le tendiniti, l’asma e le malattie dei polmonin, le infiammazioni, i disturbi di stomaco, della milza,
dei reni. Toglie le negatività. Armonizza tutti i chakra, il terzo in particolare. Pietra del leone,
acquario, gemelli, vergine e capricorno.

Ametista

Eccezionale per combattere rabbia, stress e depressione. Efficace anche contro l’insonnia e gli
incubi, favorendo i sogni profetici. Ottima anche per le attività che riguardano l’amore, la fiducia
nelle proprie capacità, la libertà da qualsiasi tipo di dipendenza, la guarigione fisica ed emozionale,
e la guida spirituale. Cristallo altamente protettivo. Porta chiarezza, purifica e rigenera i livelli di
coscienza. Aumenta le capacità paranormali e le facoltà medianiche. Rappresenta fisicamente il
raggio viola alchemico della trasformazione. Pietra spirituale per eccellenza, apre la mente agli
studi e alla conoscenza, stimola le speculazioni filosofiche, chiarezza di pensiero, esalta la
sensibilità. Antico guaritore di tutti i livelli del corpo: fisico, mentale e spirituale. Pulisce, purifica,
ristruttura e rinnova. Pietra calmante che dona serenità, calma l’eccitazione e l’iper lavoro mentale,
incrementa l’autostima, rafforza la volontà, la memoria, l’autocontrollo, favorisce la conoscenza di
sé e degli altri, l’intuito, la razionalità, il senso di giustizia. Stimola la consapevolezza, la presenza,
la sobrietà, la concentrazione, la lucidità mentale. È ottima per la meditazione e per rendere
consapevoli della propria realtà spirituale e della saggezza interiore. Dona più efficacia ai pensieri,
aiuta a superare le manie. Il suo raggio viola trasforma le basse energie in alte, protegge contro le
alterazioni psichiche e le fobie, combatte l’ossessivo desiderio di tabacco, droghe, alcool e via
dicendo. Stimola la sensibilità psichica (terzo occhio), l’intuizione, la consapevolezza della
dimensione spirituale, aiuta a cogliere i nessi tra le cose, la non casualità, la realtà dell’anima e del
suo percorso evolutivo. Favorisce l’introspezione, risveglia la coscienza etica, l’onestà, il senso di
responsabilità e la capacità critica. Combatte l’insonnia, lo stress, inquietudini, rilassa ed aumenta
l’attività onirica e il ricordo dei sogni. Favorisce l’emergere dei messaggi veicolati dai sogni (si
mette l’ametista sotto il cuscino o sul comodino). Calma le passioni, le emozioni violente e la
rabbia. Ideale per superare stati di tristezza (soprattutto da perdite subite) e aiuta psicologicamente
in caso di lutto. Conferisce serenità ai bambini quando sono arrabiati. Efficace contro le paure
legate alle vertigini oppure a disturbi oculari e della coordinazione. Sul piano fisico rafforza il
sistema endocrino e immunitario, stimola il metabolismo, pulitore del sangue. Migliora lo stato
fisico in generale. Favorisce il funzionamento dell’emisfero destro del cervello e delle ghiandole
pituitaria e pienale. È particolarmente efficace nell’attenuare dolori e tensione, in particolare
emicranie, ferite e gonfiori. Aiuta a guarire l’artrite, le ossa, la tiroide, la rigenerazione dei tessuti, la
produzione di globuli rossi, la pressione sanguigna, l’udito, edemi ed orticaria. Regola la flora
batterica dell’intestino, il riassorbimento dei liquidi ed aumenta la fecondità femminile. Aiuta per le
crisi di epilessia e nel contrastare il diabete, isteria, nevrosi d’angoscia e reazioni mentali anormali.
Ha un’azione favorevole contro la bassa tensione, l’anemia e le malattie del sangue. Per i problemi
4

del pancreas e delle malattie del sangue, si può mettere per una notte un’ametista in un bicchiere
d’acqua e berlo di mattina a digiuno. Si possono mettere svariati geodi (druse) in diversi punti della
casa. Chi la frequenta potrà percepire influssi positivi sul proprio stato d’animo in virtù dell’elevata
emissione energetica. Armonizza principalmente il sesto e il settimo chakra. Pietra dei pesci,
vergine, sagittario, ariete, acquario e capricorno.

Avventurina

Questa pietra fa meraviglie se sono gli affari e il denaro che si vogliono far prosperare. Portate con
voi un’avventurina nella borsa o nella tasca. Guaritrice del cuore e dello spirito, è lo smeraldo
cosiddetto economico. Gioia, equilibrio, chiarezza mentale. Equilibra le energie maschili e
femminili. Apporta benessere, calma le personalità irrequiete, libera dalla malinconia. Creatività,
carisma ed allegria. Aiuta a prendere le “giuste decisioni”. Avvolge chi la utilizza in una coltre di
amore. Con le sue vibrazioni rigenera tutti gli organi, partendo dal più debole, in corrispondenza
della zona di applicazione (ha un effetto lento, ma costante). Per tradizione l’avventurina libera da
ansie e paure. Aiuta il sistema circolatorio oltre che rilassare la persona che la indossa, donando
gioia e ottimismo. Antinfiammatoria e antidolorifica. Protegge ed aiuta a guarire i polmoni, il cuore
e le surrenali, l’arteriosclerosi, le malattie psicosomatiche (pelle, allergie), la miopia, riduce il
colesterolo. Armonizza il quarto chakra. Pietra dell’ariete, toro, acquario, pesci, cancro, capricorno
e sagittario.

Azzurrite

Essendo un potente acceleratore, facilita il processo di trasformazione. Ottimo per la meditazione,


induce a vedere attraverso le illusioni. Interviene sul corpo mentale: maggiore chiarezza, creatività,
ispirazione e intuizione. Sul piano fisico agisce sulla tiroide e sul sistema nervoso aumentando,
grazie all’alto contenuto di rame, l’energia del corpo. Aiuta il corpo ad utilizzare più ossigeno ed è
un rafforzatore del sangue. Una “lanterna nell’oscurità”. Sviluppo dell’intuizione, della conoscenza
di se stessi, comprensione e comunicazione della Legge Universale. Illumina gli oscuri recessi
della mente subcosciente e il ricordo di vite precedenti, facendo riaffiorare e superare esperienze
negative rimosse. Libera, rinnova e innalza la coscienza. Potenzia le visioni. Libera dai modelli
mentali precostruiti che riesce ad evidenziare, ed aiuta nell’esprimere il proprio pensiero. Stimola il
desiderio di conoscenza e di nuove esperienze. I suoi effetti maggiori si hanno sulla mente e sulla
psiche con la meditazione. Essendo un potente acceleratore, facilita il processo di trasformazione.
Ottima per la meditazione, induce a vedere attraverso le illusioni. Interviene sul corpo mentale:
maggiore chiarezza, creatività, ispirazione ed intuizione. Sul piano fisico agisce sulla tiroide e sul
sistema nervoso aumentando, grazie all’alto contenuto di rame, l’energia del corpo. Aiuta il corpo
ad utilizzare più ossigeno ed è un rafforzatore del sangue. Aiuta a guarire la gola, la tiroide, la
milza, la colonna vertebrale, la cervicale, reumatismi, artrite e artrosi. Armonizza il quinto e sesto
chakra. Pietra del sagittario e della vergine.
5

C
Calcite arancione

Dal momento che questa pietra amplifica qualsiasi vibrazione magica con la quale entra in
contatto, di solito viene usata insieme ad altre pietre. Utilizzata da sola è efficace per amplificare le
emozioni.

Cianite

Cristallo la cui energia è molto veloce e penetrante, sblocca e fortifica il chakra gola. Favorisce
l’espressione creativa e la comunicazione. Porta nel quinto chakra verità, lealtà, serenità.
Promuove l’alta connessione con il piano causale favorendo i viaggi astrali e interdimensionali.

Citrino

Anche se viene comunemente utilizzato per equilibrare le emozioni, il citrino è ottimo anche per
favorire l’ispirazione e le idee, le imprese creative e qualsiasi attività dove è in gioco la creatività.
Utile anche come rimedio agli incubi. Cristallo solare per eccellenza, dà calore, gioia, allegria e
sostegno; è stimolante e porta energia nella vita e nella quotidianità materiale. Aiuta l’evoluzione
del secondo e terzo chakra, portando luce nei desideri di ricchezza e abbondanza affinchè si
possa attirare ciò che naturalmente ci spetta. Porta un raggio dorato dell’energia del settimo
chakra sul piano più fisico del secondo e del terzo chakra per un’evoluzione creativa e
consapevole. Mette in sintonia con il sé superiore. Ottimo per combattere la depressione e
l’autodistruttività. Purificatore dei tre corpi (fisico, emozionale e mentale). Protettivo per le persone
molto sensibili e vulnerabili. Sul piano fisico rinforza l’autocapacità di guarigione (terzo chakra
posteriore), ottimo per i problemi relativi a cuore, fegato, cistifellea, colon e organi digestivi in
generale. Depura il corpo fisico ed è benefico per il sistema nervoso. Specifico per le infezioni alla
vescica e rigenerante per i tessuti.

Corniola

Porta chiarezza nella mente aiutandoci a tradurre in pratica idee e concetti. Apportatrice di
gioiosità e felicità. Aiuta a guarire dalla gelosia e dall’invidia. Allinea il corpo fisico con l’eterico e
vitalizza i tre corpi (fisico, emozionale e mentale). Facilita il collegamento con il sé superiore. È un
ottimo risanatore fisico, antico ed evoluto. È creatrice di energie e, quindi, apporta calore.
Favorisce gli organi dell’apparato digestivo, fegato, cistifellea, pancreas e vescica. Ë di aiuto nei
problemi di appetito, digestivi, di assimilazione del cibo e anche nell’anoressia. Grazie alla sua
azione purificatrice ed energizzante del sangue è molto valida per la sterilità e l’impotenza quando
dipendono da blocchi fisico-energetici degli organi riproduttivi. Aiuta e promuove la rigenerazione
dei tessuti.
6

Crisocolla

Allevia le paure, i sensi di colpa e le tensioni. Aiuta a chiarire i blocchi inconsci. Attiva aspetti e
qualità femminili. Agisce sul chakra della gola ampliandolo. Favorisce l’espressione creativa, la
comunicazione e l’espressione del potere. Bilanciatore emozionale, apporta gioia. Sul piano fisico
il cristallo può essere definito un “guaritore mirato”. Rinforza i polmoni e la tiroide. Migliora il
metabolismo e aiuta a prevenire ulcere, problemi digestivi e artritici. Ottimo “rinfrescante” per gli
stati febbrili e infiammatori. Importante pietra per gli organi riproduttivi femminili, loro implicazioni e
turbe.

Crisoprasio

Guarisce, calma e bilancia i tre corpi (fisico, emozionale, mentale). Favorisce un contatto chiaro
con i problemi, con le proprie capacità e talenti. Dona leggerezza e gioia al cuore. Sul piano fisico
agisce sulle tensioni e gli equilibri di energia sessuale nel secondo chakra. Incrementa la fertilità.

Cristallo di Rocca

È la pietra più comune utilizzata oggigiorno in magia. Può essere caricata per qualsiasi proposito
magico o utilizzata insieme ad altre pietre per amplificarne i poteri.

D
Diaspro

Potente guaritore, è una pietra prettamente fisica. Nei colori scuri (rosso mattone, marrone scuro)
è una pietra di radicamento (primo chakra) e nel colore rosso mattone aranciato viene usata anche
sul secondo chakra. Rafforzante del fegato, della cistifellea e della vescica. Infonde forza e
coraggio. Nella versione “Diaspro sanguigno” (o eliotropo) è un potente risanatore e rivitalizzante
fisico. Purificatore del corpo fisico e del sangue, ne aumenta la quantità di ossigeno. Rafforza
cuore, milza, ossa, colonna vertebrale e fegato, bilanciando il ferro.

Dioptasio

Tonifica, bilancia e vitalizza il corpo mentale. Porta alla luce i blocchi emozionali trasformandoli in
stabilità. Altamente protettivo, crea uno scudo energetico nell’area del cuore. Potente guaritore.
Agisce su stomaco, ulcere, disturbi del cuore e della pressione sanguigna, rafforza il sistema
cardiovascolare e il sistema nervoso centrale.
7

E
Ematite

Eccellente per radicarsi, l’ematite accresce anche il magnetismo personale, offre aiuto quando vi
sono problemi di salute e protegge fisicamente ed emotivamente. Dato che è anche la pietra dei
guerrieri, usatela per stimolare il coraggio di fronte a qualsiasi tipo di ostilità. Potente pietra
plutoniana, per chi ne è attratto è una grande alleata. Energetica e rivitalizzante: radica le energie,
rafforza il corpo fisico ed eterico. Aumenta la resistenza allo stress. Incrementa l’ottimismo, il
magnetismo, la volontà e dono coraggio. Favorisce la circolazione sanguigna, attiva la milza e
aumenta l’assorbimento di ossigeno.

F
Fluorite

Nota come “pietra dello studente”, favorisce la concentrazione, lo studio e rafforza la memoria.

G
Granato Rosso (Piropo e Almandino)

Allinea i corpi sottili. Grazie alla sua particolare relazione con primo chakra è un importante
armonizzatore della kundalini. Promuove l’unione del primo e del quarto chakra portando amore e
compassione assieme a coraggio, sicurezza e calma nella lotta materiale per la sopravvivenza.
Rigeneratore fisico. Influenza attivamente i sistemi corporei. Sostiene nella depressione
stimolando il recupero delle energie fisiche. Ottimo per la circolazione sanguigna. Stimola la
ghiandola pituitaria.

K
Kunzite (spodumene)

Fa emergere la capacità di arrendersi al proprio sé superiore. È in grado di spezzare qualsiasi


blocco emotivo nell’area del cuore. Permette di vedere e guarire le profonde emozioni delle ferite
del cuore. Promuove la piena evoluzione del cuore, proteggendolo da energie negative esterne.
Pietra molto elettrica ad alto contenuto di litio. È benefica negli stati depressivi e di assuefazione o
dipendenza. Agisce sul sistema cardiovascolare rafforzandolo. Indicata per bambini e neonati con
difficoltà di adattamento. Aiuta a regolare il ciclo mestruale quando il problema è causato dalla non
8

accettazione della propria femminilità: in questo caso si può porre la pietra anche sul secondo
chakra.

L
Lacrime di Apache (ossidiana)

Indossate solitamente come portafortuna, sono eccellenti anche nei rituali di protezione e
divinazione. Maestra di consapevolezza. Pietra profonda che attrae e contiene luce bianca. Ci
porta a contattare le parti più nascoste di noi e spesso le meno gradevoli per aiutarci ad accettarle
e a sublimarle. È uno specchio immediato nel quale possiamo guardare e incontrare il nostro ego.
Va usata sia in auto terapia che in meditazione con molta prudenza e consapevolezza. Pietra di
energia yang, aiuta a radicare nei tre chakra inferiori le energie spirituali dei chakra superiori.
Importante protettore, assorbe e disperde le energie negative. Potente guaritore per chi ne è
attratto. Stabilizza le energie in persone molto emotive, alienate o con tendenze dissociative. Ha
una benefica influenza su stomaco e intestino. Fa da ponte tra le emozioni e la mente.

Lapislazzuli (lazurite)

Maestro di luce. Promuove la chiarezza mentale aprendo la mente al divino. Incrementa il potere
del terzo occhio e la comunicazione con il sé superiore e gli spiriti guida. Aumenta l’espressione
creativa. Protettivo contro gli attacchi psichici esterni. È la pietra della saggezza, della verità,
dell’integrità e dell’illuminazione. Facilita l’apertura dei chakra. Energizza il quinto chakra. Sul piano
fisico libera dalla tensione, dalla depressione e dallo stress. Pietra yang, è un importante attivatore
di energia. Rafforza il sistema scheletrico. Attiva la tiroide. Dà maggiore vitalità ed è utile in caso di
scarsa virilità causata da stress. Ansietà e tensioni.

M
Malachite

Fa da specchio al subcosciente e lo purifica. Pietra da usare con consapevolezza poiché porta in


superficie i blocchi inconsci aiutando a liberare il chakra interessato. Utile nei viaggi a ritroso del
proprio tempo. Induce il sonno e aiuta a sognare. Vitalizza il corpo mentale. Sul piano fisico,
essendo una pietra che assorbe più che dare energia, è ottima quando posta su parti malate o
dolenti. Rinforza il cuore e il sistema circolatorio. Allevia stress e tensioni. Favorisce il corretto
funzionamento degli organi relativi al terzo chakra. È di aiuto nella rigenerazione dei tessuti.
9

O
Opale

È una pietra che porta veramente fortuna quando viene offerta con amore. Comunemente nota
come “pietra del karma”, l’opale è ottimo non solo per alleggerire il debito karmico, ma aiuta anche
a ricordare le vite passate e le lezioni apprese. Poiché contiene tutti i colori dello spettro, può
essere caricato per qualsiasi incantesimo o rituale.

P
Pirite

Induce alla positività e alla collaborazione. Rafforza il piacere di vivere e la voglia di fare. Porta
luce dorata nel corpo emozionale. Sul piano fisico è uno stimolatore degli organi della digestione e
della circolazione sanguigna. Ossigena il sangue. Vitalizza le funzioni cerebrali ed è interessante
anche nelle carenze di ferro.

Q
Quarzo fumè

Questa pietra favorisce la salute emozionale e fisica, anche gli esemplari accoppiati apportano
equilibrio tra il nostro mondo fisico e quello spirituale. Cristallo scuro e allo stesso tempo luminoso.
Ottimo per la meditazione, radicamento e la centratura. Disperde e dissolve i blocchi energetici
inconsci. Purifica l’aura dalle energie negative. Aiuta a cambiare gli atteggiamenti e i
comportamenti nei confronti della vita, chiarendo gli aspetti egoici deleteri e inducendoci ad
accettare con gioia e consapevolezza il corpo, la materialità e la sfida al cambiamento. Aiuta a
ricordare i sogni. Stimola il contatto con il sé superiore e con gli spiriti guida. Sul piano fisico
rinforza i reni, le ghiandole surrenali e il pancreas. Stimola l’energia sessuale bilanciandola.
Incrementa la fertilità. È un antidepressivo e un rilassante. Stimola l’eliminazione dei rifiuti organici
e una migliore assimilazione degli elementi vitali.

Quarzo ialino

Maestro e amplificatore. Riflette e amplifica la pura luce bianca che possiamo incanalare in tutto il
nostro essere per stimolare la nostra evoluzione sia materiale che spirituale. Eleva la vibrazione
dell’aura e può aiutare a pulire i nodi karmici. Importante bilanciatore emozionale. Amplifica
l’energia nelle forme pensiero. Attiva tutti i livelli di coscienza. Aumenta la consapevolezza nei
sogni, negli stati medianici e interdimensionali. Attiva la comunicazione con il sé superiore e con gli
spiriti guida. Eccellente per la meditazione. Dissolve e trasforma le energie negative anche
10

nell’ambiente circostante. Sul piano fisico aumenta le proprietà cristalline del sangue purificandolo.
Stimolatore delle funzioni cerebrali, pulisce ed esalta le funzioni mentali dei due emisferi. Attiva e
migliora la funzionalità delle ghiandole pineale e pituitaria.

Quarzo occhio di tigre

Pietra di energia yang. Bilanciatore emozionale. Ci mette in relazione con il nostro potere e la
nostra volontà, portando chiarezza e consapevolezza, aiutandoci ad esprimerci con giusta
determinazione e luminosità. Aiuta, quindi, la centratura e il radicamento, rendendoci consapevoli
dei nostri diritti nella vita materiale e del nostro posto sul pianeta. Protettivo e molto utile se portato
sul plesso solare, durante l’attività lavorativa.

Quarzo rosa

Utilizzato negli incantesimi d’amore, è insuperabile quando si tratta di favorire l’amor proprio. Si
dice anche che faccia scomparire l’acne se strofinato sul viso. Cristallo base del quarto chakra e,
per definizione, pietra dell’amore. Porta l’energia del vero amore per se stessi e per gli altri:
passaggio obbligato per pervenire all’autorealizzazione, alla pace interiore e alla felicità. Penetra
nel cuore ed evidenzia i traumi emotivi, anche antichi, li lenisce, ci aiuta a comprendere e a
perdonare noi e gli altri, cura e guarisce attraverso l’amore per noi stessi. Aumenta l’autostima e si
riducono tensioni, stress, sentimenti di rabbia e gelosia, permettendoci finalmente di provare pace
e appagamento vero stimolando la capacità di amare e di essere amati. Porta equilibrio nelle
disarmonie emotivo-sessuali. Sul piano fisico influenza i reni e il sistema circolatorio, incrementa la
possibilità di fertilità.

Quarzo rutilato

Biossido di silicio famiglia dei quarzi, sistema trigonale, cristalli a prismi esagonali, durezza 7,
inclusioni aghiformi di rutilio in cristalli di quarzo. Incrementa e potenzia, su tutti i piani, le qualità
dei quarzi in cui il rutilio è incluso. Cristallo altamente elettrico, è in grado di arrivare, molto
velocemente, in profondità superando la densità degli strati fisici, emozionali e mentali. Pietra
alchemica per le energie negative. Incrementa le capacità di chiaroveggenza. Antidepressivo, dà
calore, amore, gioia e facilita l’ispirazione. Promuove il contatto con il sé superiore e con gli spiriti
guida. Potente terapeuta: sul piano fisico rigenera i tessuti. Attiva e stimola il sistema immunitario e
le funzioni cerebrali. Aumenta la forza vitale.

R
Rodocrosite

Importante pietra della Nuova Era, unisce e integra gli aspetti materiali del primo, secondo e terzo
chakra con le qualità di amore disinteressato e di compassione. Guaritore di ferite e di traumi
emozionali. Promuove l’auto accettazione. Potente guaritore, sul piano fisico interviene sui reni,
11

sulla milza e sul cuore. Stimola la circolazione sanguigna e la ghiandola pituitaria. Favorisce la
memoria e le capacità intellettuali.

Rodonite

È un silicato di manganese e di calcio di tipo magmatico idrotermale che può contenere tracce di
ferro bivalente, magnesio e zinco. Di colore rosa o rosa scuro, lucentezza vitrea, traslucido od
opaco, presenta venature di nero a causa dell’ossidazione del manganese da parte degli agenti
atmosferici. Elemento fuoco che riguarda la sfera dell’energia e della forza maschile (coraggio,
volontà, purificazione, conquista). Connesso al quarto chakra anahata (cuore). Il nome deriva dal
greco rhodon, cioè “rosa” per il suo particolare colore. Tradizionalmente è la pietra della
riappacificazione. La rodonite rafforza il sistema nervoso e quello immunitario, regola il cuore e
stimola la circolazione del sangue, promuove la fertilità. Incrementa l’amore per se stessi
premettendo di comprendere e perdonare i torti, di risanare le ferite e di liberarsi dalle catene del
dolore, della rabbia o del rancore. Contribuisce a portare pace e armonia dove c’è conflitto
promuovendo la comprensione e l’amicizia. La rodonite può essere usata anche come pietra del
pronto soccorso per superare lo stato confusionale in caso di shock emotivo, traumi e incidenti. Ë
un ottimo sostegno morale. Disperde l’irrequietezza mentale e ha un effetto calmante. Allontana lo
stress, difende dall’ansia e dai disturbi psicosomatici. La rodonite permette di sviluppare la
capacità di controllarsi nelle situazioni di crisi o pericolo. Induce a raggiungere una maturità
interiore imparando dalle proprie esperienze. La rodonite può essere scaricata dopo l’uso sotto
acqua corrente. Per ottenere effetti visibili sul piano fisico e spirituale si consiglia di portare la
pietra con sé a stretto contatto con la pelle per lunghi periodi nella regione del cuore, soprattutto
per trattare ferite psicologiche e/o usarla durante la meditazione.

S
Sodalite

Una pietra molto spirituale, la sodalite blocca la paura, l’ansia e lo stress. Funziona bene anche
quando viene usata come strumento di meditazione per contattare gli spiriti guida.

U
Unakite

Usate questa pietra per cogliere la bellezza anche nelle situazioni difficili. Provatela anche per
smascherare le falsità e scoprire la verità.
12

PIETRE: CARTA DEI COLORI

Rosso

Ha un effetto stimolante e rinvigorente. Utile in casi di anemia, dopo interventi chirurgici e nei casi
di timidezza e depressione.

Rosa

Porta al rilassamento, riduce i crampi e ci riconcilia con lo spirito. Migliora le sensazioni affinando
le percezioni. Buono per la regolarità cardiaca.

Arancione

Esprime la volontà di essere di aiuto verso il prossimo e la felicità interiore. Stimola le funzioni di
assunzione di sostanze nutritive.

Giallo

Rappresenta conoscenza e saggezza, stimolando le capacità e lo sviluppo mentale. È il colore del


calore del sole e favorisce le funzioni della milza, del pancreas e del sistema neurovegetativo.

Verde

Ë il colore che rappresenta l’equilibrio dello spirito e l’armonia. Dona all’animo la leggerezza e
porta a disintossicarsi nel corpo e nell’animo, è rilassante e favorisce la funzione della cistifellea.

Blu

Apporta un effetto calmante al sistema nervoso. Stimola le funzioni dei reni, della vescica e la
produzione ormonale.

Indaco

Agisce direttamente a livello mentale, favorendo le intuizioni. Promuove la fedeltà, l’integrità e le


percezioni extrasensoriali.

Viola

Migliora e rafforza le energie spirituali e la purificazione dello spirito. Stimola l’attività cerebrale, la
pace interiore e la calma. Agisce positivamente sui reni, sulla pelle e i polmoni.

Marrone

Dona forza e stabilità fisica. È il colore della terra e ci aiuta nei casi di incertezza o mancanza di
coraggio, e favorisce la rigenerazione dei tessuti, il rilassamento e la concentrazione.

Nero

È l’insieme di tutti i colori ed ha un effetto rinforzante. Aumenta la capacità di concentrazione


liberando dalle distrazioni.

Bianco
13

È un colore neutro che rende consapevoli del mondo esistente, rendendolo visibile. Stimola la
conoscenza e la chiarezza.

I colori cangianti, iridescenti, invece favoriscono la memoria e respingono le negatività


dando gioia di vivere.

PIETRE: SEGNI ZODIACALI

ARIETE: cornalina, sanguigna, rubino, diaspro

TORO: acqua marina, zaffiro, smeraldo

GEMELLI: agata, occhi di gatto

CANCRO: cristallo, selenite, opale

LEONE: zircone, crisolito, diamante

VERGINE: cornalina, sardonica, diaspro

BILANCIA: corallo rosa, berillo

SCORPIONE: granato

SAGITTARIO: lapislazzulo, ametista, turchese

CAPRICORNO: zircone, perle nere, ambra, onice

ACQUARIO: tormalina, ametista

PESCI: zaffiro blu o nero, ametista viola

Gruppo Facebook “L’antico Sapere Occulto”

Potrebbero piacerti anche