Sei sulla pagina 1di 1

10 Rubriche Latina Oggi

Lunedì 19 Aprile 2010

IL LESSICO GEEK PRESENTE NELLE NUOVE EDIZIONI DEI VOCABOLARI


I NUOVI vocaboli entrati in inglese, fa la differenza ma la

Dal web… parole


nell’uso corrente della lingua lettura di “file” non è più così
YooToo, come promesso nello naturale o spontanea. Chattare,
scorso appuntamento, analizza ovvero scambiarsi messaggi
un’altro degli aspetti più signifi- istantanei attraverso Internet o i
cativi della contaminazione cul- social network come facebook, è
turale e sociale che proviene dal- orfano del corrispettivo italiano
la Rete per comprendere la porta-
ta delle incursioni dall’universo
digitale nella nostra quotidianità:
l’evoluzione del linguaggio.
L’ingresso nel lessico di tutti i
giorni di neologismi, e termini
di uso comune perché non esiste, oppure blog è
sicuramente più astratto della
stringente traduzione in italiano
di diario in Rete. On-line, per
indicare lo stato della connessio-
ne telematica rispetto ad una rete
inglesi mutuati direttamente dal- è stato completamente sostituito
le tecnologie informatiche e tele- al corrispettivo italiano, che pure
matiche è un indice di sicura esiste, di “in linea”. Download è,
attendibilità per misurare l’inti- invece, un caso particolare di re-
ma comunione con il mezzo e la sistenza del corrispettivo italiano
tecnologia di quest’epoca “scaricare” in quanto rende al-
digitale, soprattutto quan- trettanto bene e con la giusta
do l’uso di modi di dire e enfasi il concetto di copia-
terminologie non è più ristret- re contenuti da Internet.
to ad un ambito specifico o a Di recente si assiste a forza-
fasce di età ma, risulta diffuso. ture dettate dalla moda e dalla
Ecco di seguito un glossario di piacevolezza del suono della pa-
esempio di alcuni termini di uso rola o dal messaggio sublime che
comune e che in alcuni casi ten- nell’accezione italiana perdereb-
dono a sostituire perfino il corri- bero alcuni vocaboli come, di
spettivo italiano perché non recente, l’utilizzo di store in luo-
esprime con la stessa enfasi e go di negozio, o di social network
portata di significato come quel- piuttosto che di rete sociale per
lo anglofono. Scannerizzare, ov- arrivare a delle bruttezze uniche
vero acquisire digitalmente un come in alcune pubblicità televi-
documento o un immagine tra- Ormai la presenza sive e radiofoniche del termine
mite uno scanner, è soltanto una italianizzato “ringa” dall’inglese
delle parole ormai di uso comune del web ha plasmato “to ring” (suonare, squillare, te-
in molteplici contesti e risulta più lefonare) in luogo dell’altrettan-
breve da scrivere e pronunciare il modo di comunicare to convincente “chiama” o “tele-
rispetto alla perifrasi italiana si- fona”. Sono solo alcuni esempi
curamente più precisa e meno per comprendere la nostra con-
brutta. E-mail è una parola più temporaneità digitale anche dal
corta di posta elettronica e da punto di vista linguistico e di
molti adolescenti viene anche come un mezzo di comunicazio-
definita “mela”: ancora più corta vocabolari della lingua italiana to molto diffuso è l’utilizzo gina iniziale non nel signifi- ne di massa e condivisione tele-
e veloce da dire come le “x” che dove proprio i neologismi di ma- dell’informatica al lavoro, a di un sito web (home cato della lingua d’origine. Que- matica di esperienze culturali, di
significano “per” o le “k” al po- trice GEEK in questi anni sono scuola, a bordo delle automobi- page) così come mouse non è sta tecno-babele di lingue conti- informazioni, fenomeni di costu-
sto dei “che” negli sms. Anche incrementati. Desktop per indi- li, nei telefoni cellulari o negli il topo, ma il dispositivo di pun- nua quando in un testo troviamo me e della tecnologia che la so-
l’accademia della Crusca si oc- care la scrivania virtuale del no- elettrodomestici di casa sia ludici tamento ed interazione con il si- la parola “file” siamo quasi più stiene, si sia saldamente stratifi-
cupa di censire ed acquisire nel stro PC, piuttosto che client per che di utilità. Nella nostra lingua stema operativo del computer. predisposti a leggerla in inglese e cato nella nostra quotidianità co-
suo vocabolario i nuovi termini e indicare un computer in rete ri- Home ci rievoca, non tanto l’ori- Quindi sono entrati a far parte del dunque nel suo significato di ar- me dimostra, appunto,
neologismi come testimoniano spetto ad un Server sono termini ginario significato anglosassone nostro vocabolario termini stra- chivio informatico piuttosto che l’evoluzione della lingua.
le recenti versioni dei più noti familiari come web mail in quan- di “casa”, quanto piuttosto la pa- nieri con precise accezioni ma di “fila”: certo il contesto, come Antonio Rossi

Potrebbero piacerti anche