Sei sulla pagina 1di 1

Latina Oggi

12 Lunedì 19 Dicembre 2011

L’AUTOSTOP ORGANIZZATO SUL WEB PER RISPARMIARE ED ARRIVARE PRIMA

AVETE presente la SS148 pontina di


questa mattina? Un elastico frenetico
di veicoli ammassati che si estende fino
alle porte della capitale. Rallentamenti,
Carpooling, mobilità mentando il valore del carpooling gra-
zie alla moltiplicazione dell’offerta e
delle richieste di passaggio che posso-
no incontrarsi prescindendo, ad esem-
traffico caotico, inquinamento, inci-
denti un inferno quotidiano che tutti i
pendolari ed utenti hanno avuto modo
di sperimentare. Le soluzioni proposte
per far fronte alla viabilità congestio-
nata sono il mitico “cor-
sostenibile in salsa social pio, dall’ambito lavorativo. A titolo di
esempio citiamo il sito di riferimento
per l’Italia, www.carpooling.it, dove
una volta registrati e creato il proprio
profilo utente, è possibile “cercare” ma
anche offrire “passaggi” a chi condivi-
ridoio” o il raddoppio semplice e prevede che uno o più dei de il nostro stesso percorso. L’auto-
dell’arteria viaria che at- soggetti coinvolti renda a turno dispo- stoppista telematico si collega al sito di
traversa la nostra pro- nibile il proprio veicolo a trasportare carpooling ed indica la data ed il per-
vincia da Sud a Nord altri passeggeri che contribuiscono corso che deve percorrere. L’applica-
collegando importanti economicamente a coprire una parte zione risponde con una serie di offerte
centri urbani: soluzioni delle spese sostenute per il trasporto. di “passaggi” degli utenti che si sono
dispendiose, non sem- Sembra la scoperta dell’acqua calda e resi disponibile a trasportarli propo-
pre di facile attuazione e forse in parte è così. Tale modalità di nendo le informazioni di contatto per
di lunghissima gestazio- trasporto è diffusa, da sempre, in am- concordare tariffe e luoghi di incontro.
ne specie nel nostro pae- bienti lavorativi o universitari, dove Nelle informazioni del profilo è speci-
se. Se ne parla spesso ma diversi soggetti, che percorrono la me- ficato se il conducente è fumatore o
non se ne fai mai niente. desima tratta nella stessa fascia oraria, meno, se è possibile trasportare anima-
E se, nel frattempo, an- spontaneamente si accordano per viag- li domestici o bambini per via del
ziché soccombere pro- giare insieme e si è diffusa a partire, seggiolino e la capacità del bagagliaio.
vassimo ad affrontare il neanche a dirlo, dai paesi del nord Resta da superare l’aspetto sicurezza
problema da un’altra Europa e dagli Stati Uniti dove esisto- connesso alla naturale e comprensibile
prospettiva ovvero, ri- no associazioni, ma dove c’è anche una diffidenza a salire a bordo di automobi-
ducendo il numero delle maggiore predisposizione culturale, li con sconosciuti ed in questo senso un
automobili che percor- tanto che è addirittura prevista una sistema di profilazione più accorto, che
rono i tratti più conge- specifica segnaletica stradale. Uno dei in alcuni casi prevede già la registrazio-
stionati rendendoli di limiti del carpooling, almeno fino a ne della carta di identità, come la col-
conseguenza più scorre- ieri, era la quasi esclusiva applicabilità laborazione tra le istituzioni e le asso-
voli? L’esperienza quo- a specifiche cerchie che presupponeva- ciazioni di riferimento unitamente ai
tidiana, senza scomoda- no già una qualche relazione trai i feedback degli utenti possono contri-
re per forza studi statisti- soggetti, lasciando fuori la maggior buire ad incoraggiare questa intelligen-
ci ed analitici, ci insegna che quando potrebbe ospitare almeno altri 3 pas- dagli utenti stessi con la formula del car parte di persone che pur percorrendo te e semplice modalità di trasporto
siamo in fila nei pressi di Pomezia o di seggeri che in quel momento condivi- pooling (auto di gruppo): condivisione uno stesso tratto di strada, oltre quello specie in tempi di congiuntura econo-
Aprilia, solo per citare alcuni tratti dono il nostro stesso percorso. In tal di automobili private tra un gruppo di non condividono altro. Il web 2.0 con mica così sfavorevole e con i costi del
fortemente rallentati, i nostri compagni senso una rapida ed efficace risposta al persone che hanno medesime necessità le piattaforme sociali di condivisione carburante per non parlare di quelli di
di sventura viaggiano, come noi, per lo problema della c.d. mobilità sostenibi- di mobilità, con il fine principale di dei percorsi è lo strumento che supera gestione del veicolo.
più soli nella propria autovettura che le verrebbe non dalle istituzioni ma ridurre i costi del trasporto. L’idea è questa “carenza di informazioni” au- Antonio Rossi

Potrebbero piacerti anche