Sei sulla pagina 1di 7

La Bioneuroemozione: sana la tua vita

Vi presentiamo una nuova ricerca scientifica, la Bioneuroemozione. Si tratta di una integrazione per la
salute in America Latina e Spagna, che viene per prima volta in Italia. Questo metodo viene utilizzato per
migliorare i trattamenti che i pazienti ricevono, come integrazione della medicina tradizionale o alternativa.

Si basa sulla Nuova Medicina Germanica (Dr.Hamer), la fisica quantistica, lo studio di l'albero genealogico
(Psicogenealogia), PNL (Programmazione Neuro Linguistica), Ipnosi Ericksoniana, Psicogenealogia e "Un
Corso in Miracoli".

Chi vuole sentirsi bene ed essere in salute, deve prendersi cura dell'insieme degli elementi che formano la
persona: corpo, anima e spirito.

di LISNEY BARIZONTELa Bioneuroemozione: sana la tua vitaChe cos'è la Bioneuroemozione?Si basa di tre
cose che noi siamo formati principalmente: A - Il Transgenerazionale (albero genealogico). B - Il progetto
senso è l’imprinting che ha la nostra vita a partire dal concepimento, fino ad un’età di circa 3/7 anni che è
importante per il proseguo della nostra crescita. C - Le credenze familiari e sociali.Sulle esperienze di
numerosi ricercatori, medici e psichiatri:La ricerca del Dr. Hamer (teologo, fisico e medico specializzato in
psichiatria, neurologia e medicina interna), su cui si basa la nuova medicina tedesca. La psicoanalista Anne
Schutzenberger, si avvale della informazioni dai traumi dei nostri antenati (Psicogenealogia); autori
d'avanguardia come Marc Fréchet, Claude Sabbah, Carl Gustav Jung, allievo di Freud, che dice: "la malattia
è lo sforzo fatto dalla natura per curare l'uomo"; Sallomon Sellam tra gli altri, hanno dimostrato che le
malattie non esistono in quanto tali, si tratta di programmi biologici carichi di significati, nel loro pensiero,
“la malattia è un programma biologico di sopravvivenza, é la conseguenza dei conflitti che interessano tutti
gli essere umani".A) Che cosa è il Transgenerazionale? - è l informazione che noi ereditiamo dai nostri
antenati, cioè l’albero genealogico. Sappiamo che abbiamo lo stesso DNA della nostra famiglia, il DNA è un
informazione codificata, esempio: - il colore degli occhi

- l’altezza e la fisionomia... - Ed anche:

- le informazioni del pensiero e delle emozioni Esempio: se un padre/madre maltratta i suoi figli, i suoi figli
porteranno quell’ informazione ed avranno una predisposizione per ripetere gli errori subiti. Alejandro
Jodorowsky: “Il nostro albero può essere una tomba o un tesoro’’ !

B) Progetto sentito cos’è?

- Come vive tua madre una gravidanza? - La relazioni con tuo padre c - se la gravidanza è stata cercata o è
capitata - Se desideravano un bimbo ed è nata una bimba e - se desideravano interrompere la gravidanza -
Se la mamma ha subito un trauma importante, come la morte di una persona a cui era legata
particolarmente - Riposo al letto: I bambini sono come delle spugne e assorbono tutte le informazioni ed
emozioni che vive la madre durante i primi anni di vita del bimbo. Esempio: una gravidanza a rischio in cui
la madre ha paura di perdere il feto, il bimbo di conseguenza assorbe tutta quella paura che lo
accompagnerà per tutta la sua vita inconsciamente.- paura di diventare indipendente
- paura di iniziare un nuovo progetto - paura di rimanere soloC) Le credenze. Tutte quegli insegnamenti
acquisiti nella infanzia - Ci sono questi casi rafforzanti ad esempio quando la tua famiglia ti ha detto che sei
troppo intelligente e vivi pensando che sei intelligente e avrai sempre ottimi risultati in tutto- Ci sono invece
quelli limitanti:a- “sei stupida, sei tontab- “non vali nulla’’c- “perché non sei bravo come tuo fratello?’’d-
“mi fai sempre arrabbiare’’e- “devi fare la brava!’’Quindi così il bimbo cresce pensando di non valere nulla,
di non meritare nulla, di non essere sufficientemente bravo e di essere cattivo e di fare del male alla gente.
Se da piccolo ti hanno sempre detto che:

- per essere qualcuno nella vita bisogna lavorare tanto

Ricette con la curcuma: golden milk

- che i soldi non cadono dal cielo...passerai tutta la vita a lavorare e ti sentirai male quando non stai facendo
nulla avrai sempre il cervello collegato al tuo lavoro perfino in vacanza e non lo disconnetterai mai perché
hai questa credenza nel tuo inconscio.Credenze, inconscio collettivo: Abbiamo integrato in noi
inconsciamente le credenze della società. Esempio: In Italia e in Europa, in generale, pensiamo che per
creare una famiglia dobbiamo prima sposarci per essere in regola; tutto ciò è radicato in noi e perciò ci
comportiamo tale, compromettendo il nostro destino. Però, esistono tante culture e tribù nel mondo in cui
non esiste il matrimonio, ma sono comunque uniti per tutta la vita e formano comunque una famiglia
felice.Per definire che cosa è la BioNeuroEmozione dobbiamo partire dalle premessa, che in natura tutto è
codificato; nell'universo tutto è informazione... Per cui anche nel nostro organismo esistono
informazioni.Sappiamo che il DNA contiene le informazioni in codice; ma non tutte le informazioni noi
abbiamo accesso, come ad esempio, quella nell'inconscio biologico, il quale può attivare una soluzione
biologica di adattamento ad uno shock biologico o emotivo, come nel caso degli essere umano.

Numerosi studi effettuati da ricercatori di tutto il mondo, hanno dimostrato che ognuno di noi conosce e
usa solo il 10% delle informazioni e del potenziale che abbiamo a nostra disposizione. Noi possiamo avere
uno shock emozionale, ma per l'inconscio, questo viene codificato come uno shock biologico, traducible in
malattia o sintomo.

La differenza tra lo shock emotivo e lo shock biologico è: quello biologico è reale ed oggettivo, mentre
quello emotivo è nella mente. La mente non riesce a distinguere tra qualcosa che accade realmente ed una
che pensa sia accaduta

Un esempio, se proviamo a chiudere gli occhi, e immaginiamo di mangiare un limone, il nostro corpo attiva
tutti i meccanismi appropriati, come l'aumento della salivazione come se fosse reale. La BioNeuroEmozione
è una disciplina investigativa, il cui scopo è, scoprire, trovare e identificare il motivo biologico della malattia,
decodificarla per guarire la vera causa. Questo metodo viene utilizzato per migliorare i trattamenti che i
pazienti ricevono, come integrazione della medicina tradizionale.

Diciamo che ogni malattia ha un origine psicosomatica.


Esempi: Ad ognuno è successo di ricevere durante un pranzo una cattiva notizia, e il cibo si blocca nello
stomaco, siccome non possiamo somatizzare la notizia che ci è stata data, e la risposta biologica del nostro
corpo è quello di rifiutare ciò che non siamo in grado di digerire.

Dennis Gabor, ingegnere, Premio Nobel nel 1971 per la scoperta del Principio Olografico: ha dimostrazione
che tutto contiene la parte e la parte contiene il tutto, quindi noi essendo parte del nostro albero
genealogico, ereditiamo tutti informazioni dei nostri antenati. "Le colpe dei padri saranno ereditati fino alla
terza e alla quarta generazione", si legge nella Bibbia, il peccato inteso come bio-psichico- emotivo bisogni
insoddisfatti o "I padri hanno mangiato uva acerba ei denti dei figli macinare". Ignaro di ogni contesto
religioso, questo è un altro dei tanti insegnamenti travisato.

Potremmo dire che i più fortunati hanno solo tra l'1% e il 10% del libero arbitrio (coscienza), considerando il
principio di indeterminazione di Heisenberg, che è un concetto che descrive, che l'atto stesso di
osservazione cambia ciò che è stato osservato, che ha mostrato nel 1927, il fisico tedesco Werner
Heisenberg e ha dato un importante cambiamento nella ricerca di fisica quantistica. In Spagna, Enric
Corbera ha combinato queste abilità con la propria base metafisica di "Un Corso in Miracoli" (UCIM) e
utilizza empirica ed efficace nella guarigione di una malattia attraverso la ricerca di diversi gruppi di medici
altamente qualificati. In tal modo il raggiungimento metodologia terapeutica senza precedenti scientifico,
sostenuta dal Ministero della Salute a L'Avana , Cuba

La Bioneuroemoción® è riconosciuta dall'Università diL'Avana e Perù, è studiato in Spagna e in tutta


l'America Latina. Partendo dei sintomi, la Bioneuroemozione studia i programmi biologici che la natura ha
per adattarsi all'ambient

La Bioneuroemoción® utilizza la metodologia della PNL (Programmazione Neuro Linguistica), Ipnosi


Ericksoniana, Coaching, Sofrologia, posizioni percettive (similare alle costellazioni familiari) e la
Psicogenealogia (studio de l’albero genealogico) La malattia non è statico o viene da fuori, è un processo
che ha senso e considerato un programma biologico che dà una risposta biologica colpisce un organo) per
un conflitto che la mente non è stata risolta. La Bioneuroemoción® e l'arte di accompagnare la persona a
trovare l'emozione nascosta (il risentimento) sono associati sintomo (malattia) per la decodifica e quindi
promuovere la guarigione rilasciando l'emozione che è nell'inconscio e trascendere quell'emozione
trasformandola.

Accompagnare la persona che è malata a un nuovo paradigma, parafrasando Georg Groddeck: "Qual è lo
scopo della malattia?"
Questa domanda ha lo scopo di dare ai clienti l'idea che essi sono vittime e portarli a ciò che chiamiamo
maturità emotiva:

Che cosa mi ha portato qui?

Cosa mi dice il mio corpo?

Per l'aspetto più importante e di differenziazione è il suo coinvolgimento nel benessere sociale della ricerca
e lo studio dei fenomeni storici, lo sviluppo di un inconscio collettivo che emerge dai cambiamenti e la
guarigione emotiva degli individui e il contributo funzionamento della famiglia e della società. Essa
comporta anche lo studio di un modo di vita che insegna che attraverso la consapevolezza delle emozioni
nascoste o represse, è possibile ottenere una migliore qualità della vita.

La risposta è sempre la stessa, l'inconscio cerca la massima efficienza con il minimo danno. Il nostro corpo ci
rivela le informazioni di cui abbiamo bisogno per essere coerenti, che cosa è essere coerenti? Sentire,
pensare e fare o dire lo stesso. L'incoerenza ci può portare a sentire verde ma a fare rosso o nero, questo a
causa della pressione sociale o da convinzioni di apprendimento che ci limitano. La coerenza e sentire
verde, pensare verde e fare verde.

Esempio: è una donna molto religiosa, si trova nella condizione di doversi prendere cura della madre
malata, con la quale non è mai andata d'accordo, ma pensa che se non dovesse prendersi cura della madre
venga giudicata male dall'ambiante sociale di cui fa parte. In questo caso esprime un emozione di tristezza
per la madre, quando in realtà la sua emozione reale ma nascosta è l'odio nei confronti della madre, non
riesce ad esprimere le reali emozioni poiché nel contesto in cui ha vissuto è stata abituata a pensare di non
dover mai odiare la mamma e di doverla aiutare in un eventuale momento di difficoltà.

Questa situazione genera shock emotivi che potrebbero innescare una vera e propria malattia che non
guarirà fino a quando non uscirà dal suo stato di “incoerenza” ciò è fino a quando non riuscirà ad esprimere
veramente quello che pensa nei confronti di sua madre. !Maggiore è l'impatto emotivo, il dolore emotivo,
maggiore è il dolore fisico che causano la malattia, in quanto è completamente collegato. La
Bioneuroemozione della nessun processo, la storia del cliente non è necessario, non siamo psicologi ,
interessati solo a dati oggettivi e date pedigree, non contemplare l'esistenza di bene o di male, sappiamo
che ogni persona in ogni tempo fa il meglio che può per se stessa con le risorse di cui dispone.

Dopo aver osservato molti casi, non siamo sorpresi qualsiasi storia familiare, segreti di famiglia sono
represse e vengono ereditati in forma di programmi che si ripetono nella nostra vita, e sono questi che ci
danno maggiori informazioni per la guarigione. Noi non giudichiamo, basta accompagnare il client di
connettersi al vostro albero di informazione, che non è buono o cattivo, è il punto di coerenza che la
persona ha bisogno di guarire. L'uomo è una unità inscindibile. Se siete in grado di capire che non vi è una
singola cellula del corpo al di là del controllo del cervello umano, c'è una parte del cervello che è autonomo,
al di là del controllo di cosciente o incosciente, allora siete pronti a capire che non vi è assolutamente
alcuna malattia diversa psicosomatica. Poiché non vi è alcuna cellula del corpo per sfuggire alla psiche .

La malattia è una risposta del tuo corpo. Qualsiasi sintomo ha sempre un perché e la sua origine ci da un
informazione che noi sappiamo come interpretare per risolvere il problema.

OBIETTIVI BIONEUROEMOCIÓN®

Trovare il senso biologico del sintomo o malattia per il paziente/cliente diventare consapevoli di "ciò che il
tuo inconscio sta dando questa soluzione biologica" e non continuare a pensare che la malattia è esterno e
non ha nulla a che fare con lui, ma per capire che entro la malattia/sintomo c'è una informazione inconscio
che significa qualcosa. Raggiungere l'emozione nascosta, non è espresso in termini di religione, cultura... Di
modo che la persona può fare cosciente e in grado di esprimere verbalmente e così inizia il processo di
guarigione. La Bioneuroemozione porta alla persona malata al paradigma successivo: Che è quello che mi
ha portato qui? Perché la mia biologia si esprime in questo modo?

TEORIE E METODOLOGIE

I cicli biologici cellulari scoperti da M. Fréchet, la Programmazione Neuro - Linguistica (PNL), Ipnosi
Ericksoniana, Coaching, Tecniche di Rilassamento (Sofrologia), Posizioni percettive (similare a li costellazioni
familiari) e lo studio transgenerazionale e duelli (Psicogenealogia), sono alcune delle metodologie utilizzate
nella BioNeuroEmozione.

Teorie

I Cicli biologici cellulare: scoperti da M. Fréchet , iniziare dalla constatazione che questo professore di
psicologia clinica fatta su numerose ripetizioni di eventi che accadono nella vita come (sintomi, traumi
shock...) Questi cicli diventano iscritti conservati nelle nostre cellule . Il metodo scientifico semplice e
notevole che Marc Fréchet ha sviluppato ci permettono di diventare consapevoli delle nostre cicli
memorizzati ripetendo responsabile per gli eventi della nostra vita . Quando si soffre di grande impatto
emotivo e di generare un conflitto che non è stato risolto, il cervello sta andando a salvare come un
programma ed attaccherà nella cella di memoria come una credenza destinata a ripetersi nel tempo
attraverso altri eventi che si comune in simili emozioni nascoste. La nostra vita è quindi il risultato di
convinzioni che alimentano le nostre paure o credenze esaltatori, che sono stati sviluppati per gli eventi
principali nella nostra vita o nel grembo materno. C'è una sorta di legge biologica che si desidera riprodurre
solo che abbiamo vissuto. Anche evento positivo e spettacolare genererà in futuro le cui emozioni eventi
nascosti sono gli stessi.

Per esempio l'esperienza di una caduta in bicicletta, può portare il cervello a generare un evento come una
perdita finanziaria, in cui l'emozione nascosta che impressione sarà anche cadere e questo avverrà in una
data matematica precisa in concomitanza con la data evento primario. In natura tutto è ciclico, giorno e
notte, le stagioni, freddo e caldo... Lavorando con le origini dei nostri programmi , abbiamo comunicato ciò
che è dietro. E 'come lavorare con la fonte, la causa, le radice.

PNL (Programmazione Neuro-Linguistica):

PNL fornisce le competenze e le risorse che ci permettono di entrare con fiducia nella controversia di
qualsiasi persona al momento di applicare BioNeuroEmoción®. Attraverso PNL, gli Specialisti in
BioNeuroEmozione, acquisito le competenze avanzate per gestire ogni emozione che appare durante una
sessione, sapendo tutto il tempo che cosa fare o "fare" in perfetta sincronia con il cliente. Con l'aiuto della
PNL sono strutturati i protocolli ben precisi per indagare, individuare e modificare i programmi inconsci che
esistono dietro ogni malattia e molti di questi lavori sono basati sulla lunga esperienza di Milton Erickson,
creatore di Ipnosi Ericksoniana. Esso ci permette di identificare la persona risentirsi attraverso strutture
linguistiche, imparare a chiedere di arrivare alla struttura profonda della neurologia.

Essa mostra come identificare e modificare le credenze limitanti e di essere aperto a nuovi paradigmi di
pensiero e quindi la guarigione; quali sono i nostri valori fondamentali e come utilizzarli come risorse a
svalutazioni del passato che si manifestano in questa malattia. Ottiene cambiare la percezione di esperienze
dolorose, modificando la codifica interna e guarendo i ricordi del passato attraverso le “Re- learning” o “Re-
imprinting”. Focalizza la tua attenzione su cui si desidera eseguire la vostra vita, è la salute che si ha e che si
vuole essere. Si rileva incongruenze nelle persone che sono la spina dorsale di qualsiasi sintomo o conflitti e
spettacoli come "allineato" il pronto recupero di salute. Si può vedere da altri punti di vista della stessa
esperienza, fornendo informazioni preziose per le persone e rendere possibili cambiamenti profondi nella
percezione.

L'arte di accompagnare la persona a trovare l'emozione essenziale associati con i sintomi che si può
cambiare e quindi promuovere la guarigione rilasciando l'emozione che è nell'inconscio e trascendere
quell'emozione trasformare. !Ipnosi Ericksoniana: Attraverso l'ipnosi e il rilassamento, possiamo
consapevolmente entrare nel regno del subconscio di riformare il loro implicito.

Quando ci rilassiamo diminuisce l'attività elettrica del cervello e ottenuto l'accesso alla più profonde regioni
subcorticali, in cui sono depositati i nostri condizionamenti, atteggiamenti, abitudini, comportamenti... In
questo stato la persona che dà le loro capacità di analisi ed è aperto a ricevere informazioni su un nuovo
modo di essere, di comportarsi.

da:SALUTEPSICHE

Ti potrebbe interessare anche

Potrebbero piacerti anche