Sei sulla pagina 1di 4

Il bullismo e il

cyberbullismo
Cos’è il bullismo e il cyberbullismo?
Il cyberbullismo è la manifestazione in rete di un fenomeno più ampio e
meglio conosciuto come bullismo. Quest'ultimo è caratterizzato da azioni
violente e intimidatorie esercitate da un bullo, o un gruppo di bulli, su una
vittima.
Il cyberbullismo e il bullismo sono due grandi piaghe sociali, che colpiscono soprattutto i giovani
compresi tra gli 11 e i 17 anni. Si tratta di comportamenti che causano un grande squilibrio nella vita
della vittima che spesso preferisce non parlare e si chiude in una bolla, isolandosi.
Il bullo spesso assume questi comportamenti perchè fragile, per situazioni familiari complicate o
molto più frequentemente per crearsi un gruppo. Egli infatti non agisce mai da solo ma sempre
insieme al suo branco che lo sostiene e lo aiuta.
Come riuscire a sconfiggerlo?
Le vittime di bullismo cercano spesso
rifugio in sè stessi, facendosi del male,
infatti in Italia 200 ragazzi ogni anno
si levano la vita e la principale causa è
il bullismo.
Dobbiamo riuscire a debellare questi
atteggiamenti e per riuscire a farlo
ogni vittima dovrebbe parlarne con
qualcuno di competente così che
riesca a parlare con il bullo e trovare
la causa di questi atteggiamenti.