Sei sulla pagina 1di 1

A cura di Anna Carmelitano

L’UOMO E IL FIUME
SE IL FIUME E’ PROFONDO SI PUO’ SI SFRUTTA L’ACQUA PER PRODURRE ENERGIA
NAVIGARE IDROELETTRICA

SI PUO’ USARE L’ACQUA PER IRRIGARE

IL FIUME FORNISCE GHIAIA, SABBIA E


ARGILLA, MATERIALI UTILI PER LA
COSTRUZIONE

SI PUO’ PESCARE SULLE RIVE

Con una diga si sbarra il corso del fiume, l’acqua entra in


una condotta forzata mette in azione le turbine della
centrale. Da qui attraverso elettrodotti, l’elettricità viene
trasportata verso le città

IL FIUME e L’INQUINAMENTO
Le fonti d’inquinamento
SONO

GLI ALLEVAMENTI LE FOGNE DELLE CITTA’ L’AGRICOLTURA LE INDUSTRIE

Negli allevamenti, gli I liquami che si trovano I fertilizzanti e i pesticidi, Alcuni tipi di
escrementi degli animali nelle fogne contengono sia chimici che naturali, industrie, per
vengono lavati via con grandi quantità di possono inquinare i fiumi. esempio quelle
l’acqua, i liquami così escrementi umani che Le numerose sostanze alimentari,
ottenuti vengono in parte inquinano le acque utilizzate in agricoltura non scaricano materiali
utilizzati come fertilizzanti, restano solo sul suolo o organici
in parte invece riversati nei sulle piante. Quando la direttamente nei
fiumi. pioggia cade sul terreno, fiumi.
una parte di essa finisce sui
canali di scolo e da qui ai
fiumi e poi al mare.

Potrebbero piacerti anche