Sei sulla pagina 1di 1

BNL FONDI IMMOBILIARI SGR p.A.

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO IMMOBILIARE DI TIPO CHIUSO DENOMINATO LAZIO ASTA DI SINGOLE UNITA IMMOBILIARI OCCUPATE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE UBICATE NEL COMUNE DI ROMA
dellultimo offerente ed indicher quale prezzo di aggiudicazione limporto dellultima Offerta Palese. Qualora non sia presente neppure uno degli offerenti ammessi alla seconda Fase dAsta, ovvero tutti quelli presenti si rifiutino di presentare Offerte Palesi in aumento rispetto alle Offerte Segrete gi presentate, si provveder alla aggiudicazione per estrazione a sorte. Laggiudicatario sar tempestivamente informato dellesito favorevole dellAsta, direttamente, se presente allAsta (e se ne dar atto a verbale), altrimenti mediante comunicazione da inviarsi da parte del Notaio a mezzo telegramma con avviso di ricevimento ovvero a mezzo fax, da indirizzarsi al recapito che dovr essere indicato nella domanda. UNITAIMMOBILIARI SOGGETTE A DIRITTO DI PRELAZIONE La sussistenza del diritto di prelazione in favore di terzi indicata nellElenco in calce al presente avviso. Nei casi in cui sussista un diritto di prelazione (diverso da quello ex artt. 60 - 62 D.Lgs. n. 42/2004 -Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio), laggiudicazione risultante dal verbale dAsta sar da ritenersi provvisoria. Ai sensi dellart. 18 L.R. Lazio 11/9/2003, n. 29, relativamente alle unit immobiliari ad uso diverso da quello residenziale, riconosciuto il diritto di prelazione a favore dei conduttori, degli intestatari di contratti di locazione ancorch scaduti o disdettati, nonch dei subentranti nei contratti medesimi ai sensi della normativa di legge, qualora lunit stessa sia stata aggiudicata allasta ad un prezzo inferiore a quello di esercizio del diritto di opzione. In caso di tempestivo esercizio del diritto di prelazione di cui al comma precedente da parte dellavente diritto, laggiudicatario provvisorio decadr automaticamente dallaggiudicazione e non potr vantare alcun diritto in relazione al lotto per il quale dovesse essere stata legittimamente esercitata la prelazione. In tal caso laggiudicatario provvisorio avr diritto alla mera restituzione delle somme versate (a titolo di Deposito Cauzionale e/o in conto prezzo) e non potr avanzare alcuna pretesa di alcun genere nei confronti della BNL Fondi Immobiliari SGR, del Fondo Lazio o della Romeo Gestioni S.p.A. Nel caso in cui lavente diritto rinunci allesercizio del diritto di prelazione o ne sia decaduto laggiudicazione provvisoria diviene aggiudicazione definitiva e di tale circostanza viene data tempestiva comunicazione allaggiudicatario. Per gli immobili per cui sussiste il diritto di prelazione di cui agli articoli 60-62 del D. Lgs. n. 42/2004 laggiudicazione risultante dal verbale dAsta sar definitiva, salvo quanto previsto ai commi precedenti. IRREVOCABILIT DELLE OFFERTE SEGRETE E DELLE OFFERTE PALESI Le Offerte Segrete e Palesi si riterranno in ogni caso vincolanti ed irrevocabili, in relazione a ciascun lotto, per un periodo di tempo non inferiore a 120 giorni successivi alla data di presentazione, indicata nel presente Avviso dAsta, quale termine per la presentazione dellOfferta Segreta. Le Offerte alle quali avr fatto seguito laggiudicazione si riterranno vincolanti ed irrevocabili per laggiudicatario, definitivo o provvisorio, per un periodo di tempo non inferiore a 120 giorni successivi alla data di aggiudicazione. giorni successivi alla data di aggiudicazione. In caso di sussistenza del diritto di prelazione di cui agli articoli 60-62 del D.Lgs n. 42/2004 (Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio), il contratto di compravendita, con il contestuale integrale pagamento del prezzo, sar stipulato, innanzi al Notaio indicato nellAvviso dAsta, entro il termine essenziale nellinteresse del Fondo Lazio di 40 giorni dallaggiudicazione definitiva e sar condizionato sospensivamente al mancato esercizio del diritto di prelazione stesso. In pendenza del termine per lesercizio della prelazione da parte degli aventi diritto, non potr essere effettuata la consegna del bene. Successivamente allavveramento della condizione verr unilateralmente sottoscritto dalla parte venditrice latto di avveramento della condizione con la contestuale immissione nel possesso della parte acquirente. In caso di esercizio della prelazione laggiudicatario non potr vantare alcun diritto con riguardo agli immobili per i quali stata esercitata la prelazione, ma avr diritto alla mera restituzione dellimporto corrisposto, e non potr avanzare nei confronti della BNL Fondi Immobiliari SGR, del Fondo e/o della Romeo Gestioni S.p.A. alcuna pretesa di alcun genere. Nel caso in cui lavente diritto abbia esercitato tempestivamente il proprio diritto di prelazione ma, per fatto a lui addebitabile, non abbia stipulato il contratto di compravendita nei successivi 40 giorni, detto diritto si intender decaduto e laggiudicatario avr facolt di rendere definitiva laggiudicazione medesima. Del mancato perfezionamento del contratto di compravendita con il titolare del diritto di prelazione verr dato tempestivo avviso allaggiudicatario provvisorio il quale, entro gg. 7 dal ricevimento della comunicazione, dovr esercitare la facolt di cui sopra mediante la spedizione di telegramma ovvero raccomandata con avviso di ricevimento a Bnl Fondi Immobiliari Sgr. Trascorso detto termine senza che laggiudicatario provveda a comunicare la propria volont, laggiudicazione verr considerata rinunziata ed il lotto interessato verr nuovamente offerto in asta. Nel caso in cui lunit immobiliare aggiudicata sia priva della documentazione di cui allart. 13 D.M. Sviluppo Economico 22 gennaio 2008 n. 37, tenendo conto del fatto che lunit stata offerta in asta nello stato di fatto e di diritto in cui si trova, nellatto di compravendita laggiudicatario rinuncer esplicitamente alla garanzia di cui alla citata norma nonch alle allegazioni ivi indicate e ad ogni contestazione in merito; in atto rinuncer altres esplicitamente alla facolt di richiedere riduzioni del prezzo o risarcimenti di qualsivoglia danno connesso a quanto sopra. In ogni caso di rinuncia allacquisto da parte dellaggiudicatario ovvero di mancata stipula del contratto di compravendita per cause ad esso imputabili entro il sopra indicato termine essenziale, laggiudicatario si intender decaduto dallAggiudicazione, ed il Fondo avr diritto di incamerare la cauzione versata, salvo il diritto al maggior danno. UNIT IMMOBILIARI OGGETTO DI CONTENZIOSO NellElenco sono indicate le unit immobiliari oggetto di contenzioso introdotto anteriormente alla pubblicazione dellAvviso. Gli interessati possono richiedere a Romeo Gestioni S.p.A. informazioni in ordine alloggetto ed allo stato del giudizio. In caso di stipula del contratto di compravendita lacquirente succede al Fondo Lazio nella situazione sostanziale e processuale, con facolt di intervento nel relativo procedimento ai sensi dellart. 111 cpc. Il Fondo, Bnl Fondi Immobiliari Sgr e Romeo Gestioni S.p.A. non garantiscono in alcun modo lesito favorevole del giudizio. Latto di compravendita sar stipulato a rischio e pericolo dellacquirente, ai sensi dellart. 1488 cc, con esclusione della garanzia per evizione, conseguente alleventuale esito negativo del giudizio, della restituzione del prezzo e delle spese, nonch di ogni e qualsiasi risarcimento di eventuali danni. ORA DI SVOLGIMENTO DELLASTA Lasta si terr alle ore 10.00 del giorno indicato nellElenco.

OGGETTO DELLASTA LAsta ha per oggetto unit immobiliari a destinazione residenziale e non residenziale, libere e occupate inoptate, di propriet del Fondo Lazio, individuate nel sotto riportato elenco (di seguito lElenco), che forma parte integrante e sostanziale del presenteAvviso. Le unit immobiliari per le quali posta in vendita la sola nuda propriet sono indicate nellElenco. Le modalit di svolgimento e di partecipazione allAsta sono regolamentate, oltre che dal presente Avviso, dal Disciplinare dAsta e dai relativi Allegati che i partecipanti hanno lonere di esaminare preventivamente alla presentazione dellOfferta presso il sito web www.grupporomeo.com/fondolazio, ovvero presso i recapiti della Romeo Gestioni S.p.A. (soggetto incaricato dalla BNL Fondi Immobiliari SGR della dismissione degli immobili di propriet del Fondo Lazio) via di Villa Ruffo 5, Roma. Informazioni dettagliate sulle unit immobiliari messe in Asta e sulla procedura dAsta possono essere richieste al call center 800.800.666 o presso gli uffici della Romeo Gestioni S.p.A. Grava su ciascun offerente lonere di prendere preventiva visione delle caratteristiche di ciascuna unit immobiliare e di tutti i documenti (amministrativi, tecnici, catastali, urbanisitici, locativi ecc.) inerenti ciascun lotto per cui si intende presentare lofferta. Lespletamento dellAsta avverr in due fasi, di cui la seconda eventuale a fronte dellesito della prima. I Fase dAsta Offerte Segrete Presentazione di Offerte Segrete di importo superiore in aumento libero rispetto al prezzo base dAsta indicato per ciascun lotto inserito nellElenco in calce al presenteAvviso e aggiudicazione a favore del migliore offerente. Si provveder ad aggiudicazione anche quando sia stata presentata ununica offerta. Nel caso in cui fossero presentate due o pi Offerte Segrete valide di pari importo, collocate ex aequo al primo posto in graduatoria, verr dato corso alla II Fase dAsta Fase del Pubblico Incanto Presentazione di offerte palesi in aumento rispetto al prezzo di importo pi elevato indicato nelle migliori Offerte Segrete collocate ex aequo al primo posto della graduatoria (le Offerte Palesi). Alla II Fase dAsta parteciperanno esclusivamente gli offerenti risultati ex aequo al primo posto della graduatoria delle Offerte Segrete.

Offerte Segrete per il medesimo lotto e, in caso di persone giuridiche, societ controllate e/o collegate con detti soggetti. Il plico per la partecipazione alla Fase delle Offerte Segrete dovr, a pena desclusione, contenere: A. La domanda di partecipazione, che dovr essere redatta su carta semplice utilizzando il modulo riportato nellAllegato 1 al Disciplinare dAsta e, a pena desclusione, sottoscritta con firma autografa dallofferente o dal legale rappresentante, se trattasi di societ, ente o organismo o da altra persona avente i poteri di impegnare lofferente. Nella domanda dovr essere indicato esplicitamente se lofferente partecipi per s o per persona da nominare. B. La prova dellavvenuta costituzione del deposito cauzionale, mediante allegazione delloriginale dellassegno circolare intestato a BNL FONDI IMMOBILIARI SGR RUBRICA FONDO LAZIO, per un importo pari al 10% del prezzo a base dasta indicato nellElenco per ciascun lotto. C. LOfferta economica (superiore al prezzo a base dasta di almeno 1 euro), contenuta, a pena di esclusione, in separata busta chiusa e sigillata, redatta secondo lo schema riportato nellAllegato 2 al Disciplinare dAsta, datata e, a pena di esclusione, sottoscritta dallofferente o dal legale rappresentante, se trattasi di societ, enti o organismi, o da altra persona avente i poteri di impegnare lofferente. D. Documenti: i documenti da allegare alla domanda di partecipazione allAsta sono indicati al punto 3.4D del Disciplinare dAsta.

MODALIT DI PARTECIPAZIONE Fase delle Offerte Segrete Per partecipare alla Fase delle Offerte Segrete gli interessati, a pena di esclusione, dovranno presentare a mani del Notaio incaricato dellAsta (il Notaio) ed indicato nellElenco, esclusivamente dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00 del giorno lavorativo (escluso il sabato) immediatamente precedente a quello indicato nellElenco per lespletamento dellAsta, un plico chiuso e controfirmato dallofferente su almeno uno dei lembi di chiusura della busta, sulla quale dovr essere apposta la dicitura di cui al punto 3.3 del Disciplinare dAsta. Le Offerte devono essere specifiche per i singoli lotti e per ciascuno di essi deve essere preventivamente costituita e documentata lavvenuta cauzione. Sono ammesse Offerte Segrete per pi lotti purch presentate singolarmente in plichi separati, ciascuno contenente tutta la documentazione richiesta. Non consentita la presentazione di pi Offerte Segrete riferite al medesimo lotto da parte di uno stesso soggetto e/o, in caso di persone giuridiche, da parte di societ tra loro controllate e/o collegate ai sensi dellart. 2359 cod. civ. In caso di Offerte Segrete presentate per persona da nominare secondo le modalit di cui al Disciplinare dAsta detta nomina non potr riguardare soggetti che abbiano presentato

MODALIT DI SVOLGIMENTO DELLASTA E AGGIUDICAZIONE Fase delle Offerte Segrete Il Notaio, nel giorno, ora e luogo indicati nellElenco per lespletamento dellAsta per ciascun singolo lotto, aprir i plichi contenenti le Offerte Segrete di cui avr preventivamente provveduto a registrare il giorno e lora della ricezione. Il Notaio, concluse le operazioni di apertura dei plichi, rediger la graduatoria delle Offerte Segrete valide presentate, tenuto esclusivamente conto dellammontare delle Offerte economiche formulate. Il lotto sar aggiudicato allofferente che avr presentato lOfferta Segreta valida di importo pi elevato non eguagliato da altra Offerta Segreta. Nellipotesi in cui risultino presentate pi Offerte Segrete valide di pari importo collocate ex aequo al primo posto si proceder alla seconda Fase dAsta alla quale saranno ammessi soltanto i soggetti che avranno presentato tali pari offerte. E pertanto onere di ciascun offerente che voglia partecipare alleventuale seconda Fase dAsta essere presente allapertura dei Plichi Offerte Segrete e alla immediatamente successiva redazione della graduatoria, per verificare leventuale ammissione alla seconda Fase dAsta. Fase delle Offerte Palesi La seconda fase dAsta avr luogo, in presenza dello stesso Notaio e presso il medesimo indirizzo, non appena concluse le operazioni di verbalizzazione della graduatoria delle Offerte Segrete. I soggetti ammessi alla seconda Fase dAsta potranno presentare Offerte Palesi in aumento rispetto alle valide Offerte Segrete di importo pi elevato, per alzata di mano e con rialzi minimi pari ad Euro 1.000,00 (mille). Il Notaio provveder a verbalizzare ciascuna Offerta Palese in aumento. Entro i tre minuti successivi dalla fine della verbalizzazione di ciascuna nuova Offerta Palese, potr essere presentata unulteriore Offerta Palese con ulteriore rialzo minimo pari a quello sopra indicato e cos di seguito. In assenza di ulteriori Offerte Palesi nei tre minuti successivi alla fine della registrazione dellultima Offerta Palese, il Notaio verbalizzer lintervenuta aggiudicazione a favore CONTRATTO DI COMPRAVENDITA Il contratto di compravendita dovr essere stipulato, unitamente allintegrale corresponsione del prezzo e dellimporto dellIVA, secondo le modalit indicate ai punti 7 e 8 del disciplinare dAsta, detratto limporto del deposito cauzionale gi versato, entro il termine essenziale, nellinteresse del Fondo Lazio, di 40 (quaranta) giorni dallaggiudicazione definitiva, innanzi al Notaio, fermo restando che, nel caso di mancata stipula entro detto termine per fatto non imputabile allaggiudicatario, lofferta del medesimo dovr restare valida per i 120

LOTTO

INDIRIZZO

FASE SCALA PIANO INT. ASTA FOGL. PART. SUB CAT. TIPOLOGIA

STATO LOCATIVO

PRELAZIONE PRELAZIONE PRELAZIONE PREZZO BASE IMPORTO ex art.60-62 ex art.38 ex art.18 ASTA (in euro) CAUZIONE D.Lgs. N.42/04 L.392/1978 L.R.29/2003 CONTENZIOSO

NOTAIO INCARICATO

LUOGO DI PRESENTAZIONE OFFERTE SEGRETE E LUOGO ESPERIMENTO ASTA

TELEFONO FAX

DATA ASTA

1301 0,00 5.670,00 9.600,00 56.700,00 96.000,00

P.za VITT. EMANUELE II, 12A

PT-1

IV

496

131

C1 USO DIVERSO OCCUPATO SENZA TITOLO PREZZO LIBERO

SI SI SI SI

NO NO NO NO

SI NO NO NO

NO

18-Apr-08 18-Apr-08 18-Apr-08 18-Apr-08

1302

VIA DEGLI AUSONI, 49

PT

II

611

157

553

C1 USO DIVERSO OCCUPATO SENZA TITOLO

1304

CORSIA AGONALE, 7

PT-S1

485

343

501

SENZA TITOLO C1 USO DIVERSO OCCUPATODI RILASCIO - TITOLO ESECUZIONE IN CORSO

2.964.000,00 296.400,00

Via Alberico II, 33 SARACENO Massimo 00193 ROMA Via Alberico II, 33 NO SARACENO Massimo 00193 ROMA Via Muzio Clementi, 74 NO MASUCCI Silvia Teodora 00193 ROMA Via Muzio Clementi, 74 SI - DOMANDA TRASCRITTA MASUCCI Silvia Teodora 00193 ROMA

06 68134205 06 6868484 06 68134205 06 6868484 06 369989 06 36085790 06 369989 06 36085790

O
SITO

800.800.666

WEB

romeogestioni.com/fondolazio

ROMEO COMUNICAZIONE

1303

VIA IN ARCIONE, 114

UNICA

S1

479

226

11

C2 USO DIVERSO OCCUPATO SENZA TITOLO