Sei sulla pagina 1di 11

Essere vivente

L’Essere vivente è
indissolubile in parti separate.

Spirito Vive nella dimensione

po
Sp
Mente integrata e globale

m
az

Te
io
Psiche spazio-tempo-gravità/levità.
EFT e AgeGate integrate con Soma
l’Embriologia emozionale Attraverso l’Essere in
armonia e in equilibrio scorre
Gravità/Levità
Chim. Dr. Gianmichele Ferrero, Naturopata e Iridologo Energia Vitale.

Presentazione Copyright © 2020 Gianmichele Ferrero

Fase 1 Fase 2 Fase 3

Individuo Conflitti SHOCK STRESS RECUPERO RITORNO AL BENESSERE

Asse dello stress


Traumi
Un sistema aperto in continuo cambiamento.
Ferite
Un Microcosmo immerso nella fitta rete di scambi con il
emozionali
Macrocosmo annodati al richiamo del Tempo.

Asse del tempo


Micro-Cosmo
Micro-Cosmo

La tensione è trasmessa ai centri energetici ai quali sono


Macro-Cosmo Micro-Cosmo
collegati organi e apparati.
Micro-Cosmo

Micro-Cosmo Se il blocco è intenso e prolungato, si manifesteranno crisi


Micro-Cosmo spirituali, conflitti emozionali, comportamenti inadeguati,
patologie fisiche e psicologiche.
Il trauma interrompe il flusso di energia vitale
traumi + conflitti irrisolti = ferite
blocchi nei meccanismi In concomitanza al trauma avviene un’interruzione del
che reggono normale flusso di energia vitale nel sistema energetico del
il benessere fisico, l’equilibrio mentale, corpo.
l’armonia emozionale, la pace spirituale L’interruzione energetica causa l’emozione negativa e la
informazioni => memorie disarmonia psichica e somatica.
depositate nei neuroni e nelle cellule evento traumatico, sofferenza, conflitto irrisolto
collegate a specifiche aree corporee interruzione flusso di energia
dei 3 foglietti embrionali patologia / emozione negativa, dolorosa

Guarigione Matrice vivente: campo bio-elettromagnetico

È un processo biologico cellulare. cervello

midollo
Il campo elettromagnetico attiva una cascata di segnali spinale Matrice vivente =
intracellulari che avviano, accelerano o inibiscono i processi nervi
spinali Matrice
Sistema Nervoso
biologici. vivente + grandi Sistemi
circolatorio, digerente,
Un singolo evento molecolare può scatenare un enorme linfatico, tegumentario,
sviluppo di onde elettroniche: fotoni e fononi che si connettivo ...
propagano sotto forma di solitoni.
In sintesi: dati sperimentali Fisica quantistica del bio-entanglement
(E. Schrödinger 1935)

1. Un campo energetico pervade tutti i tessuti viventi.


Sistemi fisici come sottosistemi di un sistema più ampio.
2. Cellule e DNA degli esseri viventi comunicano attraverso
Lo stato quantico descrivibile solo come sovrapposizione di
questo campo.
più stati.
3. DNA umano influenza direttamente la materia attraverso Il valore di uno determina simultaneamente il valore degli
fotoni. altri.
4. Le emozioni umane hanno influenza diretta sul DNA. Mente/spirito e cervello/materia collaborano alla formazione
della coscienza in sincronia.
5. La distanza non è un fattore rilevante.

Campo morfogenetico o di risonanza morfica Time collapse (nodo temporale del trauma)
(R. Sheldrake 1981)

Campo di comunicazione e memoria tra gli esseri viventi, di Soggetto A


natura quantistica e olografica. Punto di convergenza delle linee Soggetto B
del tempo di almeno due soggetti
Campo organizzativo di “Coscienza condivisa” che agisce che hanno vissuto l’evento in
attraverso lo spazio e il tempo sulla creazione della realtà. prima persona o che condividono nodo
l’informazione genealogica. temporale
La mente dimentica, il corpo ricorda Individuo: espressione di una storia propria e degli avi

Costellazione di eventi, traumi, conflitti, emozioni, bisogni,


La mente nella sua complessità di struttura e funzioni cambiamenti, credenze, fantasie, aspettative, pensieri.
può dissolvere o celare le memorie del vissuto.
Il corpo e la Matrice vivente conservano ogni minima
informazione.
Le memorie si sedimentano nel corpo
Le memorie sono le basi per: - permettono all’individuo di riconoscersi e crearsi un’identità,
- formare pensieri, sensazioni e azioni, - oltrepassano l’esistenza del singolo e si estendono lungo la
- creare blocchi nei flussi che reggono il benessere. linea genealogica.

Biografia personale e familiare La bio-logica ovvero la logica della natura

La mente nella sua complessità di struttura e funzioni può


occultare e silenziare memorie e ricordi. Il soggetto non può permanere a lungo focalizzato sul
Il corpo conserva ogni minima informazione. conflitto in condizione di stress estremo.
La memoria dell’evento doloroso non risolto rimane indelebile Il cervello attiva un programma biologico e automatico di
sopravvivenza per consentire la sua esistenza o la
lungo la linea genealogica. prosecuzione della specie.
I discendenti potranno vivere la patomimesi speculare alla È la migliore soluzione contenuta in una memoria antica.
malattia o al trauma subiti dal familiare anche se vissuto
prima del loro concepimento.
Conflitto programmante Conflitto scatenante

Quando un conflitto si presenta per la prima volta, ogni Se un elemento dello scenario o una circostanza dell’evento
informazione viene registrata in memoria insieme alla si ripresenta, il conflitto iniziale non risolto si riattiverà e la
soluzione adottata. persona reagirà applicando inconsciamente soluzioni e
Si attiva una specifica rete neuronale comportamenti simili.
- prima nel sistema limbico ...
CONFLITTO PROGRAMMANTE CONFLITTO SCATENANTE
(ippocampo, amigdala, talamo, ipotalamo, corpi mammillari,
fornice) primo incontro con il problema successivo incontro con problema simile
à ricerca soluzione nelle memorie à risposta automatica
- poi nella corteccia, dove viene definitivamente conservata. à deposito informazione nelle cellule à aggravamento patologico
à prima patologia à maggiori complessità emozionali
à emozioni negative

6 ferite dell’anima, emozioni primarie, paure originarie


Decodifica biologica e Embriologia emozionale + meso

L’informazione dolorosa codificata nel foglietto embrionale Delusione


Paura dei legami
viene trasferita agli organi derivati.

n ia

Se
Pa
ag

ns i sb
- ecto TRADIMENTO

u ra
- endo

co o
mp
La Ferita dell’Anima genera l’Emozione Primaria, la quale a

o d ag
d e re z

d
AC

i c lia r
TO
u r a D is p
sua volta si traduce quotidianamente nella Paura Esistenziale,

lla

o lp e
CU
Bussola costituzionale

F IU

a
finché la Malattia Embriologica si manifesta sia nella psiche

SA
RI
Embriologia emozionale

Pa
sia nel fisico. Dr. Domenico Claps
Ferita dell’Anima

O
UM
2015

e
ON

d in
Pa

IL I

ND
Ve el g

litu
a
u ra

AZ

de ezz
Emozione primaria

rg

so
BA
IO
d

u r a r is t
o g u d iz

lla
NE

AB
na
+ endo + ecto

T
OPPRESSIONE

i
Paura esistenziale Frustrazione

io

Pa
Paura della libertà
Patologia embriologica
- meso
Le origini di EFT e AGEGATE Le basi di EFT
Dr. George Goodheart 1964 - Kinesiologia Applicata

Dr. John Diamond 1972 - Energia Biologica


- Concezione energetica della MTC
- Teorie dei quanti (natura elettromagnetica del
Dr. Roger J. Callahan 1980 - TFT sistema energetico umano)
- Kinesiologia applicata
Ing. Gary Craig 1995 – Fondatore EFT
Ogni cosa che esiste è costituita da energia, è in costante movimento
Andrea Fredi 2005 – EFT in Italia e si differenzia per la diverse frequenze di vibrazione.
L’interruzione del flusso dell’energia provoca uno squilibrio nel
Dr. Vincenzo Di Spazio 1996 – AgeGate Therapy sistema vitale e produce l’eccessiva emozione negativa.
Di Spazio-Fredi 2007 – AGER AgeGate Energy Release

Collegamenti cute-organi-emozioni Collegamenti cute-organi-emozioni


CORRISPONDENZE
LINEE - RIFLESSI
Come spiegava il Dott. Giuseppe Calligaris, esiste uno stretto 1 R. cutaneo - splancnico
SPIRITO
collegamento biunivoco tra cute, organi fisici e meccanismi 2 R. splancnico - spirituale
3 R. spirito - psiche
emozionali. 2 3
4 R. psico – cutaneo
6 9
CUTE 5 5 R. cutaneo – spirituale
11
ORGANI PSICHE 6 R. spirituale - splancnico
12
7 R. splancnico – cutaneo
1 10 4
8 R. cutaneo – psichico
7 8
ORGANI MECCANISMI 9 R. psichico - spirituale
FISICI EMOZIONALI 10 R. spirito – cutaneo
classico percorso CUTE
11 R. psico – splancnico
psico-somatico 12 R. splacnico - psichico
Prof. Dott. Giuseppe Calligaris (1876-1944)
Mappa dei punti da stimolare in EFT Il Metodo EFT
2 ST

Stimolazione di una serie di 14 punti della pelle connessi


3 SP
4 LO
5 SO
6 SN

con la rete dei Meridiani MTC.


1 = KA, punto Karate
7 MT
2 = ST, sopra la testa
3 = SP, sopracciglio
4 = LO, lato occhio
Tutti questi punti sono stimolati con:
8 CLA
- il picchiettamento (modalità
5 = SO, sotto occhio
PD 6 = SN, sotto il naso

Attenzione focalizzata sulla tematica da risolvere, ripetendo


7 = MT, mento
T 8 = CLA, clavicola
9 = SB, sotto braccio
preferibile),
10 SC
9 SB 10 = SC, sotto capezzolo
11 = dita: PO, pollice;
IN, indice;
- il massaggio, orario o antiorario, formule verbali.
ME, medio;
AN, anulare - la leggera pressione o tenuta del
MI, mignolo
11 PO
PD = punto doloroso
9G = GAM, 9-Gamma
punto. Si lasciano fluire i pensieri e le sensazioni verbalizzando
11 IN T = timo, circa a metà dello sterno

Wx2
W = Polso, sopra e sotto
quanto percepito.
11 ME
9G

1- KA 11 AN

11 MI x 2

Distribuzione seriale processi


AgeGate Therapy (Cronoreflessologia Spinale) spinosi in senso antiorario
Dr. Vincenzo Di Spazio (1996)
Trauma/Ferita
Rievocazione percettiva degli eventi traumatici attraverso
punti di accesso cutanei. Traccia
neuronale
Consente di metabolizzare l’esperienza e le reazioni ad (engramma)
essa, a prescindere dalla distanza temporale di quest’ultima
dal presente. Memoria
corporea
Dissoluzione dell’esperienza dolorosa e pacificazione con
essa. AGE POINT
Ricettori temporo-spaziali
L’orologio spinale Il Metodo AgeGate Therapy

Age Point, porta del tempo


L’orologio spinale conduce a: o cicatrice del trauma
- le esperienze traumatiche collegata alle memorie
vissute nel corso della propria autobiografiche, agli eventi
vita individuale stressanti.
stimolazione
- le tracce tangibili di eventi - agopuntura
La stimolazione della precisa
stressanti vissuti dagli avi - digitopressione
vertebra riporta la persona in - leggera percussione
(genomica emozionale)
un preciso “nodo temporale” - cromopuntura
- fotostimolazione con luce bianca
della curvatura spazio-tempo. - micromassaggio
- floripuntura

Cronoreflessologia plantare CRONORIFLESSOLOGIA PLANTARE EFT e AgeGate Therapy: il percorso terapeutico


(mappa G. Ferrero, 2020)
Dr. G. Ferrero (2007, 2020), Dr. V. Di Spazio (2011)
- Focalizzare la sofferenza
C1
C2

C3

- Accettare l‘esistenza dell’emozione negativa


C4

C5
C6

- Far emergere il conflitto non risolto


C7 D1 C3
MESE ANNO MESE ANNO ANNO
D2 C4 C1
C2 C1 nascita 60° C1 1° 61°
D3 C5 C2 58° e 59° C2 3° ante 2° e 3° 62° e 63°

- Accettare l’esistenza del conflitto


C6 9°
C3 56° e 57° C3 concepimento 4° e 5° 64° e 65°
D4 gestazione
C4 54° e 55° C4 6° e 7° 66° e 67°
C7 D1
D5 C5 52° e 53° C5 8° e 9° 68° e 69°
D2

- Far affiorare la ferita originaria che ha causato il conflitto


D3 C6 8° 50° e 51° C6 2° ante 10° e 11° 70° e 71*
D6
D4 C7 gestazione 48° e 49° C7 concepimento 12° e 13° 72° e 73°
D7 D5 D1 47° D1 14° 74°
D6
D8 D7 D2 46° D2 15° 75°

- Integrare il vissuto doloroso


1° ante
D8 D3 7° 45° D3 16° 76°
concepimento
D10D9 D4 gestazione 44° D4 17° 77°
D9
D5 43° D5 18* 78°
D1 Concepimento
D11

- Trasformare credenze e aspettative


0 D6 42° D6 19° 79°
D12 D7 6° 41° D7 20° 80°
D12 D1
D8 gestazione 40° D8 1° gestazione 21° 81°
L1 1
L D9 39° D9 22° 82°
L2

L3
1
L
2 L4
L L5
D10
D11
D12

gestazione
38°
37°
36°
D10
D11
D12
2° gestazione
23°
24°
25°
83°
84°
85°
- Dissolvere schemi ripetitivi
- Richiamare risorse utili personali
L1 35° L1 26° 86°
3 Sacro
L2 34° L2 27° 87°
L4 Coccig L3 4° 33° L3 28° 88°
e 3° gestazione
L4 gestazione 32* L4 29° 89°

- Indirizzare nuovi comportamenti


L5
L5 31° L5 30° 90°
Sacro

Coccige
PIEDE
DESTRO
PIEDE
SINISTRO
- Comprendere la trasformazione da attuare
EFT e AgeGate Therapy: protocollo della sessione
trattamento evento doloroso
innalzamento livello energetico 1. Focalizzazione del tema e dell’evento che ha
scatenato il problema.
recupero memorie 2. Stimolazione dei punti pronunciando le frasi “solve” e
verbalizzazione del flusso delle percezioni.
risoluzione conflitto
3. Chiusura con le frasi “coagula”.
miglioramento vissuto attuale 4. Pronuncia delle frasi “mantra del verbo” per fissare le
risorse.
ristabilimento benessere

Le frasi di EFT e di AgeGate Le frasi “Solve” e «Coagula»

Le frasi si basano: “Solve” si applica al terreno che genera il problema,


- sul processo di trasformazione alchemico del “solve et all’origine del blocco.
coagula” (sciogli e riunisci) Individua il conflitto/ferita che crea la sofferenza e per
- sulla visione dell’Embriologia emozionale di ciò che dissolvere il blocco e recuperare l’energia cristallizzata.
occorre per sanare ferite.
“Coagula” (generativa) indirizza consapevolmente
Per generare creare qualcosa di nuovo dobbiamo prima l’energia liberata verso una nuova dimensione, un
dissolvere il vecchio. obiettivo nel presente, un fine personale di evoluzione e
cambiamento positivo.
Le frasi di Embriologia emozionale I rimedi floreali e i colori di Embriologia emozionale

Durante la sessione si pronunciano le specifiche frasi in


relazione alle ferite dell’Anima evidenziate in Embriologia Il paziente a casa dopo le sessioni in studio con il terapeuta:
emozionale che mettono in evidenza: - ripete le frasi collegate alle ferite dell’Anima anche durante
- le risorse e le potenzialità utili, gli auto-trattamenti di EFT e Cronoriflessologia plantare,
- ciò che ci manca per divenire ciò che siamo, - assume i rimedi floreali – 1 dose settimanale,
- ciò che abbiamo da imparare dai vissuti della vita per - indossa i colori,
migliorare il comportamento e superare le emozioni come evidenziati nella Bussola costituzionale.
negative.

Embriologia emozionale: ferite, frasi, rimedio floreale, colore Embriologia emozionale: ferite, frasi, rimedio floreale, colore
Ferita: Umiliazione +ENDO Ferita: Tradimento +MESO
Emozione: Vergogna Emozione: Delusione
Carattere: Timore, Isolamento / Disgusto, Disinteresse Carattere: Intolleranza, Rancore / Rabbia, Gelosia
Frase: Io credo nel propormi al mondo Frase: Io ho reso la mia aspettativa
Io credo nella dignità di esistere senza vergogna Io ho tutto, anche la capacità di rassegnarmi
Rimedio: Larch Rimedio: Star of Bethlhem
Colore: Arancione Colore: Verde

Ferita: Accusa -ENDO Ferita: Oppressione -MESO


Emozione: Senso di colpa Emozione: Frustrazione
Carattere: Ansia, Tensione / Rimorso, Agitazione Carattere: Antipatia, Sconforto / Indifferenza, Impotenza
Frase: Io voglio stare nell’umiltà Frase: Io sono responsabile delle mie scelte
Io voglio essere imperfetto per gratificare me stesso Io sono nell’accettazione dell’essere libero
Rimedio: Pine Rimedio: Cerato
Colore: Blu Colore: Rosso
Embriologia emozionale: ferite, frasi, rimedio floreale, colore
Bibliografia
Ferita: Abbandono +ECTO
Emozione: Tristezza Le Reflessoterapie dell’Ultrasensibile, 2007, Ed. Enea
Carattere: Risentimento Malinconia / Nostalgia Inquietudine Le Reflessoterapie dell’Ultrasensibile 2.0, 2020
Frase: Io posso essere discreto e generoso con la mia presenza scaricabile da https://store.streetlib.com/it
Io posso essere giocoso anche con me stesso
Rimedio: Mustard
Colore: Viola

Ferita: Rifiuto -ECTO


Emozione: Disprezzo
Carattere: Terrore, Angoscia / Odio, Invidia
Frase: Io vedo affetto e disponibilità nel prossimo Siti web
Io vedo la fiducia negli occhi amorevoli del mondo
www.gianmicheleferreronaturopata.it
Rimedio: Holly
Colore: Giallo
www.facebook.com/GianmicheleFerreroNaturopata

Grazie per la
vostra attenzione

Chim. Dr. Gianmichele Ferrero, Naturopata e Iridologo

Presentazione Copyright © 2020 Gianmichele Ferrero

Potrebbero piacerti anche