Sei sulla pagina 1di 6

Accessori

Prodotti che possono essere utilizzati per facilitare la gestione della stomia. Per esempio, pasta
livellante, crema protettiva, cintura da stomia, anelli modellabili. In molti casi sono prescrivibili e
possono essere rimborsati dal Servizio Sanitario.
Adesivo microporoso
Si tratta di una pellicola altamente adesiva, usata quando sia necessaria una energica azione di
fissaggio. Consente la traspirazione della cute, ma avendo azione disidratante va applicato su cute
sana ed integra.
Adesivo occlusivo
Si tratta di una pellicola altamente adesiva, usata quando sia necessaria una energica azione di
fissaggio. Va applicata su cute sana ed integra, poiché può avere una azione disidratante.
Allergia
Risposta avversa ad una sostanza. Per esempio, nella gestione della stomia una persona potrebbe
essere allergica ad alcune specifiche componenti dell'adesivo. D'altra parte, reazioni allergiche in
senso proprio sono abbastanza rare. Generalmente quando si verificano reazioni verso un certo
materiale si tratta di episodi di sensibilizzazione, che regrediscono spontaneamente in breve
tempo.
Anti-diarroico
Farmaco specifico usato per aiutare a combattere la diarrea, che può indurre una ridotta
frequenza di evacuazione o escreti più densi. Vanno usati per brevi periodi o sotto controllo
medico per evitare il rischio di disidratazione.
Anti-fruscio
Speciale film costitutivo della sacca, progettato per ridurre al minimo il rumore quando viene
indossato. Questa caratteristica è esclusiva dei prodotti Hollister.
Barriera cutanea
Speciale adesivo che ha la proprietà di proteggere la pelle, posto sulla placca che viene posizionata
sul corpo per il fissaggio della sacca. Le barriere cutanee hanno proprietà e durata in uso diverse a
seconda della loro formulazione. Tra le più note barriere cutanee Hollister ricordiamo la classica
Karaya 5 - specifica per la cute sensibilizzata. Altamente specializzati invece gli idrocollidi FlexWear
- ideale in tutti i casi di stomia normale, Flextend - altamente resistente, SoftFlex - per cambi
frequenti. Tutte le barriere cutanee Hollister sono a base di materiali naturali, altamente
tollerabili, resistenti e non danno fastidio alla rimozione.
Barriera ritagliabile
Una barriera su misura che deve essere ritagliata prima dell'applicazione. Per rendere l'operazione
di taglio più facile, generalmente è presente un piccolo foro nel centro della barriera cutanea,
dove è possibile inserire le forbici. La barriera ritagliabile è l'ideale se lo stoma non ha dimensioni
regolari, se non ha forma circolare , se la stomia è ovale.

Chemioterapia
Trattamento che coinvolge l'impiego di sostanze farmacologiche. Di solito il termine è riferita ad
un particolare tipo di patologia, come la chemioterapia antineoplastica. Può influenzare gli escreti
dallo stoma e sensibilizzare la cute, rendendo consigliabile l'uso di sacche di raccolta ed accessori
adeguati.

1
Codice colore- codice lettere
Usati nei sistemi a due pezzi per facilitare l'abbinamento della placca con la sacca compatibile. Il
colore o la lettera è evidenziato sulle scatole delle sacche e della placche che hanno la flangia della
stessa misura. Per discrezione, i singoli prodotti non recano il codice colore.
Colon
Termine che indica l'intestino crasso o l'ultima porzione del tratto gastrointestinale.
Colostomia
Un' apertura creata chirurgicamente nell'intestino crasso o colon per consentire l'emissione delle
feci. La colostomia si definisce , a seconda del tratto di colon interessato ascendente (regione
addominale destra), traversa (parte centrale dell'addome), sigmoidea (parte sinistra dell'addome).
Convessità
Speciale curvatura anatomica della placca, ideata per facilitare la gestione della stomia quando
essa risulti posizionata la livello cutaneo o al di sotto della cute (stomia introflessa) . La convessità
viene consigliata quando occorre isolare e proteggere la cute peristomale dal contatto con gli
escreti che si verificano quando lo stoma non è abbastanza protruso o in caso di retrazione.
Cute peristomale
Si riferisce alla pelle nelle immediate vicinanze dello stoma. Di solito viene coperta dall'adesivo
della placca.

Diametro del foro


L' apertura sulla barriera , che può essere pretagliata o ritagliabile a misura. Generalmente, il foro
ideale ha la stessa misura dello stoma, ma non deve essere di misura inferiore al diametro dello
stoma stesso.
Drenaggio
Termine generico per indicare lo svuotamento delle urine dall'apposito rubinetto.
Durata in uso
Quanto a lungo si può usare un prodotto in sicurezza. Generalmente la durata in uso dipende
dall'usura della barriera adesiva, che viene attaccata dagli escreti che ne riducono l'adesività, e dal
volume di escreti raccolto. Anche l'acidità della cute può essere un fattore rilevante. Per questi
motivi, la durata di ogni prodotto varia ampiamente da persona a persona. La corretta selezione di
un prodotto per stomia consente di avere una durata in uso ragionevolmente prevedibile e
consistente.
Escreti
Termine generico per indicare ciò che viene espulso dallo stoma. Generalmente gli escreti sono
irritanti per la cute a causa del contenuto in enzimi digestivi e del pH, per cui occorre evitare che
vengano a contatto con la pelle . Invece la mucosa che forma lo stoma non risente del contatto, in
condizioni normali.
ET - Infermiere stomaterapista
Infermiere specializzato nella terapia enterostomale, che segue specificamente persone portatrici
di stomia o con problemi di continenza.
Feci
Termine usato per definire il materiale eliminato dall'intestino.

2
Film plastico
Materiale costitutivo della sacca. Le sacche Hollister usano uno speciale film multistrato, morbido
e silenzioso, che blocca perfettamente gli odori.
Filtro
Dispositivo integrato nelle sacca chiusa ed aperta, che permette la fuoriuscita dei gas depurati dai
cattivi odori. E' costituito da una pastiglia in carbone attivo, attraverso cui il gas passa e viene
depurato. E' tradizionalmente posto nella parte superiore della sacca per proteggerlo dal contatto
con gli escreti, che potrebbero inattivarlo. I nuovi filtri protetti sono inattaccabili dall'umidità,
quindi rimangono attivi a lungo, e non danno mai luogo a perdite.
Flangia
La flangia è un anello di plastica utilizzato nei sistemi a due pezzi per il fissaggio della sacca alla
placca . La flangia sulla sacca e la flangia sulla barriera cutanea devono combaciare perfettamente
per evitare il rischio di distacco. Esistono diverse misure di flangia,da scegliere in relazione alla
stomia, per cui si usa un codice colore per facilitare l'abbinamento di sacca e placca con la stessa
misura della flangia.
Flangia fissa
Questa è una caratteristica disponibile sulle placche del sistemi a due pezzi Hollister Conform2 e
Tandem. La flangia (anello in plastica) e la barriera cutanea sono strettamente attaccate . Questo
conferisce al sistema un basso profilo ed una grande flessibilità, quasi come un dispositivo
monopezzo.
Flangia flottante
È una caratteristica brevettata, disponibile solo sulle placche dei sistemi a due pezzi Hollister
conform2 e Tandem. La flangia (anello in plastica) e la placca si possono muovere
indipendentemente una dall'altra, per cui il collegamento sacca-placca diventa più flessibile e
soprattutto l'applicazione della sacca alla placca viene facilitata e resa assolutamente indolore,
anche nel post operatorio immediato.

Guida per la misurazione dello stoma


È un cartoncino usato per misurare lo stoma alla sua base. Questa informazione è necessaria per la
corretta selezione della misura della sacca o della placca.
Ileo
L' ultima parte dell'intestino tenue prima che si connetta al colon.
Ileostomia
Un' apertura creata chirurgicamente nell'addome che accede all'intestino tenue, che viene fissato
alla parete addominale nella regione inferiore destra. Meno frequentemente viene confezionata a
livello dell'intestino cieco, quindi posizionata sul lato destro dell'addome.
Irritazione
Ogni tipo di infiammazione o ulcerazione. Nella stomia, di solito si riferisce alla pelle in prossimità
dello stoma, soggetta ad irritazione cutanea se entra in contatto con gli escreti. Una irritazione
cutanea si può presentare come pelle arrossata, screpolata e/o escoriata.

3
Linea di incisione
Il punto dove viene fatta un' incisione durante un' operazione. Nelle stomie si trova generalmente
sull'addome, vicino alla base dello stoma o nel perineo. Può talvolta dare luogo a cicatrici che
complicano l'applicazione della placca: in questi casi può essere utile livellare l'area interessata
con la pasta apposita.
Muco
Una sospensione viscosa normalmente secreta dall' intestino, con azione lubrificante. E' normale
nell'escreto della colostomia o urostomia.

Numero di codice
Questo numero è specifico per ogni prodotto e facilita la selezione del prodotto con le
caratteristiche e la misura richieste.
Odor-barrier - film anti-odore
Indica una importantissima caratteristica del film costitutivo della sacca, cioè la capacità di
bloccare l'odore. Per avere questa proprietà, il film deve essere realizzato in più strati diversi.
Opaco
Definisce una sacca color pelle, in modo da nascondere il contenuto assicurando maggior
discrezione.
Operatore sanitario
Termine generico che descrive chi opera nell'ambito sanitario: medici, infermiere specializzate e
farmacisti, solo per nominarne alcuni.
Pretagliata
In questi prodotti, l'apertura nella barriera è già stata predisposta, ed è disponibile in una serie di
misure. La selezione deve essere fatta sulla base della misura dello stoma. Se lo stoma ha forma
regolare rappresentano una soluzione pratica perché pronte all'uso.
Placca
Detta anche barriera cutanea, è la parte adesiva che fissa il sistema di raccolta alla cute . E' saldata
alla sacca nei dispositivi monopezzo, a sè stante nel sistema a due pezzi. Deve assicurare
protezione cutanea ed offrire una buona resistenza all'aggressione degli escreti, mantenendo
l'adesività al livello richiesto. Può essere costituita da svariati materiali. Oggi le placche sono molto
efficaci, confortevoli e facili da applicare e rimuovere. Hollister nel proprio assortimenti di prodotti
dispone di molti tipi di placca per ogni specifica esigenza.
Placca standard o piana
Consigliata per le stomie normali, in condizioni d'uso regolari. Indica che barriera cutanea è piana,
cioè priva di convessità. Può far parte di un sistema monopezzo o a due pezzi.
Placca convessa
Consigliata per stomie complesse, ha una speciale curvatura anatomica, che consente di far
protrudere lo stoma retratto o a livello cutaneo.
Radioterapia
Trattamento che prevede l' uso di radiazioni terapeutiche. È di solito usato specificatamente per il
trattamento delle neoplasie . Questo tipo di trattamento può influenzare gli escreti dallo stoma e
sensibilizzare la cute, rendendo consigliabile l'uso di sacche di raccolta ed accessori adeguati.

4
Sacca
Dispositivo progettato per contenere gli escreti della stomia. La sacca ha forma anatomica e
caratteristiche specifiche per l'uso cui è destinata ( colo, ileo od urostomia). E' realizzata in
materiali che non fanno rumore, morbida e piacevole al tatto, con saldature a prova di perdita. E'
saldata alla placca nei dispositivi monopezzo, a sè stante nel sistema a due pezzi.
Sacca aperta
Consigliata per ileostomia, è una sacca che può essere aperta sul fondo per essere svuotata. La
sacca aperta ha una chiusura integrata (per esempio Lock'N Roll, facilissimo da usare e molto
discreto , disponibile su Conform2 o Moderma Flex) oppure un morsetto che viene applicato sul
fondo per mantenerla chiusa. Generalmente viene cambiata 2 o 3 volte al giorno. Questo tipo di
sacca può essere anche usata da persone con colostomia, in casi particolari in cui le feci sono
liquide.
Sacca chiusa
Consigliata per colostomia, è una sacca non svuotabile dal fondo che viene rimossa ed eliminata
assieme a tutto il contenuto. Questo tipo di sacca è dotato di filtro per l'eliminazione del gas che
ne prolunga la dura in uso, ed ha forma anatomica per assicurare la massima discrezione.
Generalmente, viene cambiata 2 volte al giorno.
Sacca da letto / da gamba
Sacca per urina di grandi dimensioni che può essere collegata alla sacca da urostomia con un
apposito connettore. . La sacca per urostomia si svuota senza soluzione di continuità nel sistema di
raccolta del drenaggio. Il tipo "da letto" si usa durante la notte o per persone allettate ; viene
agganciato a lato del letto. Il tipo " da gamba" viene invece fissato alla coscia o al polpaccio
mediante appositi laccetti.
Sacca monopezzo
E' un dispositivo di raccolta che comprende una barriera adesiva e una sacca già combinate. La
sacca monopezzo è poco ingombrante e molto pratica: si indossa e si toglie con facilità.
Soprattutto, non limita la capacità di movimento e segue perfettamente il profilo del corpo, per
cui risulta molto confortevole . La durata in uso della sacca dipende dalla quantità di escreti e dalle
condizioni della cute. In media una sacca viene indossata almeno 12 ore.
Sacca per urostomia
Specifico per urostomizzati, questo tipo di sacca ha una valvola di drenaggio apribile e richiudibile
sul fondo (rubinetto), poichè è progettata per essere periodicamente svuotata dal contenuto
liquido (urina e muco). All'interno, questa tipo di sacca integra una speciale barriera antireflusso
per evitare il contatto con le urine defluite, prevenendo il rischio di infezione alle vie urinarie.Può
essere collegata a una sacca da letto o da gamba, per evitare il drenaggio frequente. Questo tipo
di sacca viene generalmente cambiato 1 volta al giorno.
Sfintere
Muscolo che circonda e chiude un' apertura. Quando si esegue una stomia, lo sfintere che
permette di controllare la fuoruscita delle feci viene bypassato. Una stomia non ha uno sfintere.
Sistema a due pezzi
È un sistema costituito da due parti separate: una placca con la barriera cutanea adesiva, dotata di
una flangia, che va ad agganciarsi ad una flangia gemella presente sulla sacca. Quando le due
flange sono unite, il sistema a due pezzi diventa un tutto unico. Mentre la placca, applicata intorno
allo stoma, vi rimane diversi giorni, la sacca può venire cambiata a seconda della necessità.

5
Per questo il sistema a due pezzi è consigliato quando siano necessari cambi frequenti, che
potrebbero causare traumi alla cute peristomale. Generalmente, il sistema a due pezzi è meno
flessibile del monopezzo, a causa delle flange. Fa eccezione Conform 2, l'unico sistema con flangia
ultrasottile a coesione ultrasicura che assicura lo stesso comfort del monopezzo senza rischi di
perdite o distacco.
Spessore differenziato
Questo disegno esclusivo della placca la rende più spessa vicino allo stoma, in modo da garantire
una maggiore resistenza agli escreti ottimizzando la protezione della cute, ed allo stesso tempo più
sottile lungo il perimetro esterno. In questo modo la placca risulta più flessibile e confortevole, e
segue i movimenti del corpo rimanendo ben adesiva.
Stoma
Parola di derivazione greca, che significa "bocca" . Indica un ' apertura creata chirurgicamente nel
sistema gastrointestinale (intestino) o urinario, che viene messo in comunicazione con l'esterno.
Lo stoma è una mucosa, quindi ha colore rosso, umido e non è doloroso.
Stomia
Un' apertura artificiale creata chirurgicamente , che permette una deviazione a livello
gastrointestinale (intestino) o urinario. È un termine generale e viene usato a volte a sostituzione
del termine stoma. La stomia può essere temporanea o permanente a seconda della necessità e
del tipo di intervento chirurgico.
TNT -Tessuto non tessuto di rivestimento ComfortWear
Morbido materiale che ricopre la sacca, creando uno strato color pelle, simile a tessuto ma che
non si bagna.
Trasparente
Definisce una sacca che è realizzata in materiale che permette la visione del contenuto della sacca.
Questo è preferibile in situazioni particolari come l'immediato post-operatorio.
U.I.C.S.
È un tipo specifico di derivazione urinaria: Ureterocutaneostomia transileale secondo Bricker. Un
segmento intestinale dell' ileo (intestino tenue) viene usato come un condotto per deviare l'urina.
L'urina scorre dai reni, lungo gli ureteri, attraverso il condotto ed esce attraverso lo stoma,
generalmente assieme a muco. La vescica può venir aggirata o essere rimossa.
UTI - Infezioni delle vie urinarie
Sono le infezioni che tipicamente coinvolgono i reni o la vescica. Tra i segnali che ne indicano la
presenza vi sono: urine scure e torbide, urine maleodoranti, dolore alla schiena,febbre,
inappetenza, nausea e vomito.
Urostomia
Un ' apertura creata chirurgicamente (di solito nell'addome) che permette all'urina di defluire.
Esistono diversi tipi di urostomia:
a seconda del metodo usato per deviare l'urina. Ureterostomia Cutanea ( in cui le estremità degli
ureteri vengono allacciate alla parete addominale), Ureterostomia Cutanea Transileale - Bricker (
dove gli ureteri sono raccordati ad un piccolo tratto di intestino ileo, isolato e fissato alla parete
addominale, da cui l'urina defluisce all'esterno), Derivazione Urinaria Continente - Kock (
allacciamento degli ureteri su una porzione di intestino ileo, adattato a serbatoio in cui si raccoglie
l'urina, che si elimina svuotando lo stoma con un catetere).

Potrebbero piacerti anche