Sei sulla pagina 1di 2

c'apporto dei macro e micronutrienti è fondamentale per lo svolgimento delle funzioni vitali e quindi per

permettere al corpo di mantenersi in salute.

Un'alimentazione sana è quella che fornisce tramite gli alimenti assunti quotidianamente la quantità di
nutrienti che corrisponde al proprio fabbisogno

 

        
    
     

? J  

? a  

? x   

?   

J  

L͛obesità è una delle malattie più diffuse nel mondo moderno.

Sebbene esistano anche dei fattori genetici coinvolti nello sviluppo di questa patologia, l͛associazione di
uno stile di vita sedentario e di abitudini alimentari quantitativamente e qualitativamente scorrette è il
principale fattore causale.

Per prevenire il sovrappeso e l͛obesità è il privilegiare cibi a bassa densità energetica.

Il diabete di tipo 2, è la forma di diabete più diffusa nel mondo. Tra le cause predisponenti figurano il
sovrappeso e l͛obesità e il consumo elevato di alimenti grassi e dolci. Per prevenirlo viene raccomandata
una riduzione dei grassi nella dieta, in particolare di quelli saturi, e la sostituzione degli alimenti ricchi in
zuccheri e amido con alimenti integrali più ricchi in carboidrati strutturali.

Le malattie del cuore e dei vasi sanguigni sono una delle maggiori cause di mortalità a livello mondiale e
rappresentano uno dei maggiori settori di interesse dal punto di vista nutrizionale.

L͛elevato consumo di alimenti ricchi di grassi saturi e colesterolo, di sale e di zuccheri e il limitato consumo
di frutta, influisce negativamente sul sistema circolatorio.

?  
  

?  
  
 
 

?  

?      

? Lo svilupparsi del cancro è determinato da moltissimi fattori come sono 


  
 
            

? L͛OMS ritiene che i fattori dietetici possono spiegare circa il 30% dei casi di cancro nei Paesi
industrializzati. Tra i fattori che aumentano l͛incidenza di cancro c͛è il    
 
  
      come gli insaccati), mentre il fattore
preventivo più importante è il consumo di frutta e verdura.
? L͛osteoporosi è una malattia caratterizzata da una     

 
 
    
.

? ºnche se la dieta ha un ruolo minore nello svilupparsi di questa patologia, alcuni micronutrienti
come calcio e vitamina D appaiono importanti in particolare nell͛età adulta. La      
a causa rachitismo nei bambini e osteomalacia negli adulti.

? ºltri micronutrienti giocano un ruolo nella promozione della salute delle ossa, come zinco, rame,
manganese, vitamine º, C, K, B, potassio e sodio. La maggiore fonte alimentare di calcio è
rappresentata da latte e latticini, ma in diete in cui questi sono carenti l͛apporto può essere
garantito da adeguati sostituti come broccoli e cavoli, legumi e sottoprodotti di alcuni legumi.

Ripercussioni dell͛alimentazione sul comportamento

? Bulimia

? Ortoressia

? Comportamento violento

? Disturbi del sonno

? ºnoressia

L'   è la mancanza o riduzione volontaria dell'appetito.

? l'anoressia nervosa è il rifiuto del cibo da parte della persona e la paura ossessiva di ingrassare.
Nelle forme più gravi possono svilupparsi malnutrizione, inedia, amenorrea ed emaciazione

La
 è un disturbo del comportamento alimentare.

? Ciò che contraddistingue la bulimia è un problema dell'alimentazione per cui una persona ingurgita
una quantità di cibo esorbitante per poi ricorrere a diversi metodi per riuscire a non metabolizzarlo
e, quindi, ingrassare (vomito autoindotto, utilizzo di lassativi e purghe).

L'ortoressia è una forma di attenzione eccessiva alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue
caratteristiche.

? Può essere dovuta ad una paura, a volte maniacale, di ingrassare o di non essere in perfetta salute,
e conduce, di norma, a un risultato opposto con conseguenze negative sul sistema nervoso.

La composizione di alcuni cibi, insieme ad alcuni inadeguati stili alimentari, sono la causa dei disturbi del
sonno.

? Oggi si sa che alcuni neurotrasmettitori (sostanze chimiche che modificano la trasmissione di un


impulso tra i nervi o tra un nervo ed un muscolo) e alcuni ormoni sono responsabili del
funzionamento del ciclo del sonno, e queste sostanze dipendono direttamente da alcuninutrienti
provenienti della nostra alimentazione. Per questo motivo l͛ alimentazione ha influenza sulla
qualità e sulla quantità del sonno nell͛uomo.

Si è scoperto che la mancanza di grassi  , come l͛ Omega 3, può causare depressione, stress,
aggressività, suicidio e violenza