Sei sulla pagina 1di 3

RACCOLTA-->passività necessarie x lo svolgimento dell'attività caratteristica.

La raccolta originaria-->i depositi effettuati dai risparmiatori


-->operaz.pronti contro termine
-->emmissione di A/C
La ritenuta fiscale del 27% sugli interessi attivi ha favorito l'aumento dell'emmissione di obbligaz
che godono di una rit. ridotta di 12,50%.
I depositi a risparmio sono stati sostituiti dai conti correnti di corrispondenza, molto più pratici in
quanto permettono l'utilizzo della moneta e dei servizi bancari.

DEPOSITI A RISPARMIO LIBERI:


-movimentaz limitata a operaz di versam e prelievo
-no prelievo tramite a/b o superiore alle somme versate
-giacenza elevata- periodo di permanenza in banca lungo
-x individuare la decorrennza degli interessi sulle somme maturate, è stabilita una valuta; x i
versamenti, la valuta è data dal giorno stesso dell'operazione
-le spese x la tenuta del conto sono modeste e fisse.
Al depositante viene rilasciato un libretto x la registraz delle operazioni effettuate, che può essere
nominativo o al portatore.

RACCOLTA VINCOLATA E CERTIFICATI DI DEPOSITO:


-depositi a risparmio vincolati-->garantivano al risparmiatore una > remuneraz di fronte a una
perdita di disponibilità immediata delle somme versate; il prelievo poteva avvenire a una data
stabilita oppure dopo un preavviso
-certificati di deposito-->depositi che accolgono un solo versam senza possibilità di
prelievo;possono essere:-a breve termine-fino a 17 mesi e prevedodo il rimborso della somma
versata inizialmente alla quale si aggiungono gli interessi maturati-la rit fiscale ed eventuali spese;
-a medio termine- 18-60 mesi che prevedono il compenso di interessi
periodici;
Il rendimento dei certif di dep. (soprattutto a medio-lungo term)è ridotto a causa della rit fiscale del
27%

L'EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI-->strum di raccolta oltre il breve termine;


– x le obblgaz convertibili in azioni della banca stessa, valgono le norme del C.c
– l'emissione di obbligaz ordinarie e convertibili in titoli di altre società è regolata dalla Banca
d'Italia

CONTI CORRENTI DI CORRISPONDENZA:contratti mediante i quali la banca, previo veram


precedente da parte del cliente, si impegna a effettuare pagam e riscossioni x suo conto.
Elem essenziali del c/c:
-il versam del denaro da parte del cliente all'apertura del conto
-il mandato in base al quale la banca compie a nome del cliente le varie operaz si pagam,
riscossione, ecc.

Formalità x l'apertura del c/c:


-firma di una lettera contratto da parte del cliente contenente le condizioni che regolano il conto
-deposito della firma sun un cartoncino detto specimen
-il cliente dichiara di non essere interdetto all'emissione degli a/b e in seguito gli viene consegnato il
libretto degli assegni
-scelta da parte del cliente dei servizi offerti dalla banca
-la banca richiede al cliente alcuni dati generali come il nome i'indirizzo, la professione e si
impegna a utilizzarli in modo riservato.
Il c/c è: - uno strum monetario; la banca gestisce il suo servizio e quest'ultimo può usare la moneta
bancaria in tutte le sue forme
-uno strum x l'utlizzo dei servizi bancari a esso collegati.
Il c/c non è un investimento in quanto la remuneraz è ridotta ed incidono le spese di tenuta conto +
la rit fiscale.

Caratteristiche del c/c:


-alimentato da una vasta gamma di operazioni e servizi che la banca offre;
-è a credito del cliente;
-se il cliente gode di un'apertura di credito, può presentare saldi debitori;
-si basa su tassi non reciproci in quanto il tassi debitore a carico del cliente è > di quello a credito;
-i tassi di interesse seguono l'andamento del mercato;
-comporta spese > rispetto ai depositi.

Le valute spesso sono diverse da un istituto all'altro, tranne che per i versament e i prelevamenti di
denaro.
Le operaz con valuta antergata sono quelle operaz che la banca rileva a inizio trimestre ma che
hanno vauta anteriore a quel del determ trim.-->x es. Gli assegni emessi a fine trimestre.
Le operaz con valuta postergata sono quelle operaz effettuate a fine trimestre e hanno valuta il trim
successivo.--> x es. Il versam di assegni esigibili fuori piazza.
1)registraz delle operaz nell'esatratto conto secondo l'ordine di data;
2)riportare nello scalare degli interessi le operazioni in ordine di valuta;
3)calcolare gli interessi sui numeri e le spese nel prospetto competenze;
quando le spese di tenuta sono rapportate al n°di operaz. vengono escluse il saldo e le operaz
postergate.

La raccolta indiretta-->è data da operazioni che possono essere considerate delle operaz di
raccolta. Esse sono:
-operaz pronti contro termine;
-emissione di a/c

Operaz pronto contro termine: il contraente acquista dei titoli a pronti per rivenderli a termine;
rappresentano un contratto tramite il quale la banca cede a pronti dei titoli a reddito fisso e si
impegna a riacquistarli a termine.
L operazioni riguardano gli stessi titoli ed il prezzo e stabilito in precedenza, nel momento della
stipulaz del contratto.
Vantaggi: - x la banca-->smobilizza parte del suo portafoglio di titoli, ottenendo liquidità x i suoi
finanziamenti
- x il cliente-->ottiene rendimenti sicuri a prescindere dall'andamento delle quotazioni in
quanto il prezzo è prestabilito; non vi sono spese o commissioni.
La durata varia dai 2 ai 6 mesi e riguarda importi medio-alti.

L'emissione di a/c: titolo a credio emesso dalla banca e contine la promessa incondizionata di
pagare una determinta somma a favore del beneficiario. E' sempre all'ordine ovvero a favore di una
persona indicata e quest'ultima può trasferirlo tramite girata; è sempre completo da data e viene
emesso su richiesta del debitore che deve effettuare il pagamento.L'a/c è caratterizzato da sicurezza
in quanto contiene l'impegno da parte della banca a pagare ed ha una copertura precostituita in
quanto il debitore ha effettuato il pagamento anticipatamente alla banca.

La raccolta derivata(interbancaria):-->le banche che dispongono di molta liquidità, cedono


capitale a breve scadenza agli istituti richiedenti.
Possiamo fare una distinzione tra:- banche con racc orig adeguata, per cui la loro struttura patrim è
equilibrata;
- banche con una racc orig eccedente rispetto al volume degli
impieghi; si tratta di istituti di piccole dimensioni molto diffuse sul territorioper cui hanno
un'elevata capacità di raccolta mentre gli impieghi sono limitati e si adeguano alle caratt
economiche del territ.
- banche estese in tutto il territ naz. Senza un insediam
capillare;hanna grandi possiblità di impiego, operando anche all'estero ma hanno una raccolta
scarsa, perciò sono alla ricerca di capitali.
Gli strum che permettono lo scambio di capitali sono:
-c/c di corrsipondenza interbancari
certificati di deposito interbancari emessi dai grandi istituti in cerca di capitali; hanno scdenza a 3
mesi
-prestiti a scadenza fissa che possono essere a breve/brevissima scadenza; vengono concessi ao tassi
euribor.