Sei sulla pagina 1di 1

LOMBARDIA ASCI

Il distintivo regionale della Lombardia sostituì nel 1949 la foglia di gelso


che veniva portata sulle controspalline. Esso è trinciato diagonalmente e
riporta sulla parte superiore la scritta Lombardia. Nella parte superiore
destra si trova il biscione che mangia un infante, già animale totemico
longobardo e poi ripreso dalla famiglia Visconti di Milano. Nella parte
inferiore sinistra invece è rappresentato Alberto da Giussano, eroe della
battaglia del 29 maggio 1176 combattuto contro Federico Barbarossa. Il
distintivo venne prodotto in molteplici varianti, di colori e dimensioni.
Dapprima esso fu su nastro verde verticale di cotone, ricamato in nero e
bianco, quindi fu prodotto in skai, in plastica, in metallo ed ancora su
nastro verde e poi grigio per le nuove uniformi.

Potrebbero piacerti anche