Sei sulla pagina 1di 6

Filippo Gragnani

Filippo Gragnani
(1768-1820)
Un virtuoso livornese a Parigi

Filippo Gragnani fu un chitarrista compositore nato a Livorno il 3 Settembre 1768 da una


famiglia di musicisti e liutai. Ben poco si conosce della sua vita e della sua attività come
concertista. Nella città natale studiò armonia e contrappunto con Giulio Maria Lucchesi,
dedicandosi contemporaneamente alla chitarra, che divenne quindi il suo principale interesse,
ottenendo ben presto successi come virtuoso. La sua prima esperienza come compositore per
chitarra fu molto probabilmente in Italia, dove pubblicò, agli inizi del XIX secolo, alcune opere
per il suo strumento e cameristiche con gli editori Ricordi e Monzino di Milano.

Dopo alcuni viaggi in Germania, si stabilì, verso la fine del 1810, a Parigi. Qui pubblicò le sue
più importanti opere e conobbe Ferdinando Carulli (vedi Biografia) con il quale collaborò
intensamente, dedicandogli anche alcune sue opere, come dei Duetti, per due chitarre.

Le notizie su Gragnani si fermano al 1812, data che veniva da tutti considerata come la data
della sua scomparsa, seppur non ancora accertata, avvenuta eventualmente a Parigi.

Il ritrovamento dell'Annotazione della morte di Filippo Gragnani, dal Registro dei Morti della
Parrocchia S.Martino di Salviano in Livorno, dal 1809 al 1874 (pag. 80) in data 29 luglio 1820
riporta quanto segue:

Filippo del fu Antonio Gragnani e della fu


Anna M.a Bianchi di an. 59 morì ieri alle ore 7 del matt.o
munito dei SS.Sacr.i. e della raccomandazione dell'anima,
oggi fu associato a q.ta Chiesa, e sepolto in q.to Cimitero

[Fonte: Archivio Diocesano di Livorno]

Per ciò che riguarda la sua produzione, in parte non del tutto esplorata, oltre che dispersa si
conoscono una ventina di composizioni, di cui quindici con numero d'opera, molte delle quali
cameristiche. Lo stile di Gragnani che se ne ricava è dato da un'inventiva melodica di grande
vivacità e freschezza, contenuta però sempre in strutture formali di raro equilibrio e solidità,
che lo collocano tra i più significativi musicisti per chitarra del periodo. Nella generale

1/6
Filippo Gragnani

rivalutazione delle sue composizioni, vanno ricordati i Duetti Op.8 per violino e chitarra, il Trio
per tre chitarre Op. 12
, il
Trio per flauto, violino e chitarra Op. 13
, mentre per chitarra sola, meritano la dovuta attenzione la
Fantasia Op. 5
e la
Sonata sentimentale Op. 15
. Molte composizioni manoscritte sono poi ancor oggi giacenti in varie Biblioteche italiane, di
alcune delle quali non si è finora trovata traccia editoriale.

Catalogo delle opere a stampa di Filippo Gragnani


Titolo opus n° Organico Editore

TRE SONATE - chitarra sola Monzino

TRE DUETTI - violino & chitarra Monzino

SINFONIA - chitarra sola Ricordi

SONATA SENTIMENTALE
- chitarra sola Ricordi

TRE DIVERTIMENTI - chitarra sola Ricordi

TRE DUETTI - violino & chitarra Ricordi

TROIS DUOS 1 due chitarre Carli

TROIS DUOS 2 due chitarre Carli

TROIS DUOS 3 due chitarre Carulli/Lelu

TROIS DUOS 4 2 chitarre Carli

FANTASIA 5 chitarra sola Carli

2/6
Filippo Gragnani

TRE SONATINE E UN TEMA


6 CON VARIAZIONI chitarra sola Gombart

TROIS DUOS 6 2 chitarre Carli

TROIS DUOS 7 2 chitarre Carli

TRE DUI 8 violino & chitarra Gombart

QUARTETTO 8 vl.cl.2 ch., Carli

SESTETTO 8 fl.cl.vl.2 ch.vc. Carli

VARIAZIONI 10 chitarra sola Carli

TROIS EXERCICES 11 chitarra sola Carli

TRIO 12 3 chitarre Richault

TRIO 13 fl.vl.ch. Richault

TROIS DUOS 14 2 chitarre ?

SONATA SENTIMENTALE
15 chitarra sola Carli

Altre composizioni a stampa


Titolo opus n° Organico Editore

3/6
Filippo Gragnani

DUO - chitarra & pianoforte Meissonnier

GUITARENSPIEL - chitarra sola Heckel

TRE DUI 8 clarin. & chitarra Gilardi

DIVERTIMENTI 15 chitarra sola ?

Composizioni manoscritte
Titolo Organico Sede Fondo

METODO chitarra sola Bibl. Conservatorio - Milano


Noseda

TRIO 2 viol. & chit. Archivio di Stato - VeronaMalaspina

QUARTETTO fl. vl. 2 chit. Bibl. Casanatese - Roma Marefoschi

PREGHIERA... canto & chitarra Bibl. Conservatorio - Genova


-

DUETTO 2 violino & chitarra Bibl.Mozzi-Borgetti Macerata


Palmieri

TRE DUETTI violino & chitarra Bibl. Conservatorio - Pesaro


-

TRE DUETTI 2 chitarre Bibl. Estense - Modena -

Altre composizioni manoscritte


Titolo Organico Sede Fondo

GRAN DUETTO violino & chitarra Bibl.Mozzi-Borgetti Macerata


Palmieri

TRE DUETTI violino & chitarra Bibl. mus. Greggiati - Ostiglia


Greggiati

TRE DUETTI violino & chitarra Bibl. Casanatese - Roma Marefoschi

DUETTO violino & chitarra Bibl. Casanatese - Roma Marefoschi

TRE DUETTI violino & chitarra Bibl. Casanatese - Roma Marefoschi

4/6
Filippo Gragnani

EXERCICES chitarra sola Bibl. Conservatorio - Napoli


-

Bibliografia
-

F. Biraghi, Fantaisie Op.5, in il Fronimo n. 77, p. 50-51

Eugenio Becherucci, Chitarra e pianoforte - breve storia della letteratura del duo
dall'Ottocento ai nostri giorni in il Fronimo no. 70, Milan 1990

M. Agostinelli, L'editoria musicale italiana del primo Ottocento per chitarra, Ottocento Ediz.
Music., Ancona 1993

M. Agostinelli, F. Rossini, Un fondo di manoscritti per chitarra alla biblioteca Mozzi-Bergetti di


Macerata Ottocento Ediz. Music., Ancona 1992

Emilio Gragnani, Sette Note per 300 anni - Musicisti di Livorno dal 1550 ai nostri giorni, Rivista
di Livorno, anno VII, 1957

Claudio Sartori, Dizionario degli Editori Italiani (Tipografi, incisori, librai-editori), Olshki, Firenze
1958

5/6
Filippo Gragnani

René Vannes, Dictionaire Universel des Luthiers, Les Amis de la Musique, Brusselles 1951

Si veda anche la Bibliografia essenziale.

6/6

Potrebbero piacerti anche