Sei sulla pagina 1di 5

42

Dalla sua pace


rom
DON GIOVANNI

secco recitativo Wolfgang Amadeus Mozart


DON OTTAVIO:

Co-me mai cre-der deg-gio di si ne r o de-lit-tO ca pace un ca-va-lie re

secco recitativo

o-gni mez - zo si cer-chi, io sen-to in pet-to e di spo-so e d'a-


Ah, di-sco-pri-reil ve ro

di's-in-gan-nar la vo-glio, o ven-di-car - la!


mi-co il do-ver che mi par-la:

Appoggiatura recommended
43

Andantino sostenuto

Dal - la sua de.


pa CE la mi- a di pen

Quel chea lei pia Ce vi la mi ren de,

quel
c h e le i n - Cre Sce mor te mi da, mor

cresc.
cresc.

mor te mi da. S'el la so.


te,

staccato
44

quell
spi ra, SO spi ro_an-ch'1- o. mia

mi 0, e noon ho O ne
i ra quel pian to
e

non-ho be ne s'el a non


s'el la non Tha,

s'el la non Iha..


non_ ho be ne
l'ha,

cresc.
Dal la sua de. Quel che
a lei
pa Ce a mi- a di pen

che l e i n - cre Sce


pia Ce vi ta mi ren de; quel

cresc

mor te mi dà, mor te, mor te mi

cresc.

Dal-la sua la mia di - pen - de.


da. pa ce Quel che a lei pia ce vi - ta mi
46

ren de;, quel che le jn Cre Sce mor te mi da,

mor
e, mor [e mi da,

Imor te mi da, quel che le in - cre SCe- mor te mi dà.

Potrebbero piacerti anche