Sei sulla pagina 1di 30

Concorso ordinario

D.D. 498/2020 - D.D. 2215/2021


Posto comune della scuola primaria (EEEE)
Prova orale

30/03/2022
Candidata: Francesca Russo
Traccia n. 85

DISCIPLINA

ITALIANO

Traguardo per lo sviluppo della competenza:

L’alunno sa confrontare testi per coglierne alcune


caratteristiche specifiche (ad es. maggiore o minore efficacia
comunicativa, differenza tra testo orale e scritto, ecc.)
Contesto della scuola
La scuola primaria si trova in una zona montana del Mugello, nel comune di Scarperia.
Il carattere montano del territorio è un elemento da tenere in attenta considerazione
nell’interpretazione dei fenomeni sociali.
All’interno del comune si registra un calo demografico e una riduzione del saldo migratorio,
pertanto le classi presenti nella scuola, accolgono un numero contenuto di alunni e
un’assenza di alunni stranieri.

La nostra scuola ha deciso, pertanto, di aderire al progetto di “Save the children” - “Adozione
a distanza a scuola” al fine di promuovere un gesto solidale per aiutare il futuro di tanti
bambini nel mondo e sensibilizzare i nostri alunni alla conoscenza di altre realtà.

● P.T.O.F - Piano Triennale dell’Offerta formativa


Contesto della classe
CLASSE: V
Tempo normale
La classe è composta da 19 alunni (10 maschi e 9 femmine)
di cui 2 DSA e un alunno BES.

Gli alunni sono interessati alla vita scolastica e molto


collaborativi tra di loro.

Si presentano curiosi e interessati di fronte a nuovi argomenti e


ben predisposti all’uso delle tecnologie.
Le attività proposte si svolgono durante i mesi Marzo - Aprile.
Inclusione e BES - Legge 170/2010

Cristian - alunno BES Lavinia - alunna DSA Marco - alunno DSA

Con ADHD, sottotipo Con DISORTOGRAFIA Con DISCALCULIA


“Disattento”.
La bambina Il bambino viene
Il bambino porta a predilige attività supportato nelle
termine il compito se strutturate e discipline
guidato manuali. Mostra scientifiche con l’uso
dall’insegnante e se interesse verso l’uso della tavola
coinvolto nelle delle tecnologie, che pitagorica e della
attività proposte. usa nella produzione calcolatrice.
Se opportunamente scritta con device
motivato, partecipa personale.
con entusiasmo.
Non calpestate i nostri diritti
Discipline coinvolte - obiettivi - traguardo

ITALIANO EDUCAZIONE CIVICA


Leggere e confrontare Riconoscersi cittadino del
informazioni provenienti da mondo responsabile e attivo
testi diversi per farsi un’idea di
un argomento, per trovare
spunti a partire dai quali L’alunno
parlare o scrivere. sa confrontare testi per
coglierne alcune
caratteristiche specifiche
(ad es. maggiore o minore
efficacia comunicativa,
INGLESE ARTE E IMMAGINE
differenza tra testo orale e
Leggere e comprendere brevi e scritto, ecc.)
semplici testi cogliendone il senso Sperimentare strumenti e
globale e identificando parole e frasi tecniche diverse per realizzare
familiari; prodotti multimediali
Scrivere in forma comprensibile semplici
messaggi per presentarsi
Competenze chiave di Cittadinanza
Raccomandazione Europea - 2018

Competenza personale
e sociale

Competenza Competenza in
alfabetica materia di
funzionale cittadinanza

Competenza
multilinguistica
Prerequisiti
Leggere e comprendere testi di vario tipo, individuare il senso globale e
le informazioni principali, utilizzando strategie di lettura adeguate agli
scopi;

Partecipare a scambi comunicativi con compagni e insegnanti


rispettando il turno e formulando messaggi chiari e pertinenti, in un
registro il più possibile adeguato alla situazione;

Scrivere e rielaborare testi corretti nell’ortografia, chiari e coerenti;


Organizzazione del lavoro: Tempi - Spazi - Materiali
FASI TEMPI SPAZI MATERIALI

Fase 1 1 ora e 30 min. Aula Lettera e quaderno

Fase 2 1 ora Aula LIM

Fase 3 8 ore Aula e palestra Testi, quaderni, termometro


(4 incontri) del lettore, matite, smartphone

Fase 4 1 ora e 30 min. Aula Lettera e quaderno

Fase 5 2 ore Aula di informatica Computer e fotografie


Book Creator

La fase 3 si svolge durante le ore di compresenza.


Strategie metodologiche e didattiche

Fase 1 Lettura collettiva

Fase 2 Circle time

Fase 3 Lavoro di gruppo - Role playing

Fase 4 Learning by doing

Fase 5 Jigsaw
Situazione problema
Questo progetto nasce dalla volontà di
sostenere l’istruzione a distanza di una
bambina indiana, in seguito all’adesione
della nostra scuola al progetto “Save the
children”.
L’arrivo della prima lettera in lingua
inglese di Abha, permetterà alla classe di
avanzare delle riflessioni sul concetto di
diritto e di conoscere e confrontarsi con
nuove realtà, seppur lontane dal nostro
vissuto.
Dear children,
My name is Abha and I’m ten years old. I live in
Basantpura, a small village in the north of India. I’ve got
five brothers. Every day I wake up at 6 and, my brothers
and I walk 10 km to go school.
I go to school from Monday to Friday.
School starts at 8 a.m. and ends at 3 p.m.
For lunch we eat chapati with vegetables every day.
What do you eat for lunch?
I really like going to school, we speak English and we
Fase 1 learn a lot of things.
Thanks to the money you send us, my parents can buy

A letter from India books and all the material I need for school.
My mom doesn't work and my dad is a farmer.
At home we don't have hot water so we only wash on
Saturdays, heating the water on the stove.
Saturdays and Sundays I love playing kites with my
brothers.
What about you?
Write soon!

Abha
Fase 1
Write your answers in the box

Who writes the letter? Abha

How old is she? She’s ten.

Where does she live? She lives in India.

What does she eat for lunch? She eats chapati with vegetables.

What’s her favourite hobby? She likes playing with kites.

Does she have brothers? Yes, she does.

Strategie per l’alunno DSA :


multiple choice quiz
Fase 2: Il diritto secondo noi…
L’insegnante invita i bambini a riflettere sul
contenuto della lettera di Abha, sul suo stile di
vita e sulle difficoltà che incontra ogni giorno
per andare a scuola.

In seguito l’insegnante stimola i bambini ad un


confronto con la loro coetanea guidandoli ad
una riflessione sull’importanza che tutti i diritti
fondamentali siano garantiti.

I bambini elencano i diritti che conoscono e


l’insegnante ha cura di raccogliere le risposte
all’interno di un Word Cloud.
Fase 3: Bambini senza paura
L’insegnante presenta tre tipologie testuali riguardanti i
diritti dei bambini.

● Testo biografico “La vita di Iqbal” - da Focus Junior


● Fumetto “Liliana e la sua stellina” - Storia di Liliana
Segre raccontata dai bambini
● Testo narrativo “Storia di lei” - Roberto Piumini

Successivamente l’insegnante divide la classe in 6 gruppi da


3 bambini ciascuno.
Assegna ad ogni gruppo la lettura e l’analisi del testo.
Al termine della lettura ogni bambino colora il “termometro
del lettore” grazie al quale è possibile esprimere l’indice di
coinvolgimento del bambini.
Fase 3: Bambini senza paura
La vita di Iqbal, Liliana e la sua stellina, Storia di lei
Fase 3: Bambini senza paura
Scheda di analisi del testo ● Chi è il protagonista della
storia?
● Dove si svolge la storia?
● Quale diritto viene
negato?
L’analisi di ogni testo viene guidata da domande
● Come affronta il problema
preparate dall’insegnante. il protagonista?
● Come si sente?
● Come si conclude la
storia?
Fase 3: Diritti in scena
I bambini che hanno lavorato sulla
stessa tipologia testuale si riuniscono
in un unico gruppo con lo scopo di
realizzare la drammatizzazione della
loro storia.
Ogni storia viene rappresentata
attraverso l’illustrazione di tre
sequenze accompagnate dalla L’insegnante fotografa e registra i bambini durante il role playing.

narrazione dei bambini.

Al termine di ogni rappresentazione


ogni bambino esprime il proprio
gradimento attraverso il “termometro
del lettore”
Fase 4: A letter from Italy…
L’insegnante guida i bambini nella
scrittura collettiva di una breve
lettera di risposta, in lingua
inglese, indirizzata ad Abha.
Vengono allegate alcune fotografie
dell’ambiente scolastico scattate
dai bambini.
Fase 5: Diritti in digitale
L’insegnante propone la creazione di un libro digitale che raccolga le
esperienze vissute dai bambini attraverso la drammatizzazione dei testi
analizzati.
Con l’utilizzo del tool “Story Jumper” vengono raccolte le fotografie (scattate
durante la fase 3) accompagnate dalle registrazioni vocali dei bambini.

Strategie per l’alunno BES :


Lettura della registrazione
La valutazione nella scuola primaria
La valutazione precede, accompagna e segue i percorsi curricolari; è parte integrante della programmazione, non solo come momento di
verifica degli apprendimenti, ma come spunto per migliorare il progetto educativo-formativo. Il momento della valutazione costituisce motivo di
riflessione e di ricerca delle migliori strategie per promuovere in tutti gli alunni un apprendimento che valorizzi le loro potenzialità.
Indicazioni Nazionali pр il curricolo 2012

VALUTAZIONE INIZIALE VALUTAZIONE IN ITINERE VALUTAZIONE FINALE


(DIAGNOSTICA) (FORMATIVA) (SOMMATIVA)

Ha luogo in ingresso con lo scopo di effettuare Si svolge nel corso del processo, con lo scopo di Si effettua al termine del processo formativo e
una ricognizione delle conoscenze disciplinari e recuperare, sostenere, approfondire, punta ad accertare in chiave sommativa la
delle competenze (cognitive, affettive, sociali) modificare il percorso didattico adattandolo corrispondenza dei risultati di apprendimento
che l’alunno possiede all’inizio di un iter di alle esigenze che via via possono emergere. raggiunti dagli alunni con traguardi finali
formazione. prefissati (efficacia formativa/rendimento).
Anche i bambini valutano…
INDICATORI  DESCRITTORI

MI È PIACIUTA L'ATTIVITÀ.

MENTRE LAVORAVO STAVO BENE.

L'ATTIVITÀ MI È SEMBRATA SEMPLICE.

HO SVOLTO LA MIA PARTE DI LAVORO.

HO AIUTATO I MIEI COMPAGNI.

I MIEI COMPAGNI MI HANNO AIUTATO.

HO COLLABORATO CON I MIEI COMPAGNI.

SONO RIUSCITO A REALIZZARE QUANTO RICHIESTO.

MI PIACEREBBE RIFARE QUESTO TIPO DI LAVORO.


Griglia osservativa da aggiornare durante lo svolgimento del lavoro

MAI TALVOLTA SPESSO SEMPRE

Lavora in modo autonomo

Dimostra tempi di attenzione e concentrazione


adeguati

Comunica con i compagni

Manifesta atteggiamenti collaborativi

Lavora volentieri nei lavori di gruppo e di coppia

Si impegna in modo adeguato

Si mostra interessato alle attività


Rubrica valutativa
OBIETTIVI LIVELLI

In via di prima Base Intermedio Avanzato


acquisizione

Leggere e confrontare
informazioni provenienti da testi
diversi.

Usare, nella lettura di vari tipo di


testo, opportune strategie per
analizzarne il contenuto.

Comprendere il tema e le
informazioni essenziali di
un’esposizione.
Autovalutazione insegnante
INDICATORI  DESCRITTORI

Sono riuscita a coinvolgere e motivare il gruppo classe?

Gli alunni si sono mostrati interessati agli argomenti proposti?

I tempi calcolati erano idonei al tipo di attività?

L’attività ha fornito maggiori stimoli agli alunni?

La progettazione iniziale è stata modificata in itinere?

Sono riuscita ad integrare le varie metodologie?

Gli obiettivi prefissati sono stati raggiunti?

Ho aggiornato e migliorato le mie competenze?

Cambierei qualcosa? Se sì, cosa?

(*) Negli spazi relativi alle caselle “in parte” e “no”, inserire strategie di miglioramento
Documentazione

● LETTERA
● LIBRO DIGITALE:
registrazioni e
fotografie delle
drammatizzazione
Occasione di
Memoria delle Condivisione del riflessione e di analisi
esperienze vissute processo di per progettare future
apprendimento attività e per
confrontarle
Punti di forza e debolezza
● Opportunità della compresenza per svolgere le attività
● Uso consapevole delle tecnologie
● Creazione di ambienti di apprendimento legati alla
realtà
● Spendibilità delle conoscenze acquisite in contesto
familiare

● Inserire punti di debolezza.


Bibliografia e sitografia
● Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo
d’istruzione, 2012.

● Valutare per apprendere. La nuova valutazione descrittiva nella scuola primaria,


Pearson Academy, 2021.

● Training for INVALSI, Celtic Publishing, Gruppo Raffaello, 2021.

● Liliana e la sua stellina. La storia di Liliana Segre raccontata dai bambini, People,
2020.

● Non calpestate i nostri diritti, Unicef, 2013.

● www.wordclouds.com

● www.storyjumper.it
Grazie per l’attenzione!

Potrebbero piacerti anche