Sei sulla pagina 1di 2

Fondo Pensione Complementare a Capitalizzazione per i lavoratori dell’industria della Gomma, Cavi Elettrici ed affini e delle Materie Plastiche

Uffici Amministrativi Via G.B.Pirelli 16/B 20124 Milano TEL. 0267382452 FAX 026696596
e-mail: fgp@fondogommaplastica.it http:// www.fondogommaplastica.it

(1)
Sezione A

Cod. Fondo Azienda(2)______________Codice fiscale Azienda_____________Ragione Sociale_______________________

Cod. Fondo unità produttiva(3)_____________Rec. Telefonico____________________

DOMANDA DI ADESIONE DEL LAVORATORE Sezione B


(Il presente modulo è parte integrante necessaria della Nota Informativa)
Io sottoscritto/a
Cognome_____________________________________Nome____________________________________Sesso M F
(i nati all’estero indicano la nazione e come provincia EE)
(i nati all’estero indicano la nazione e come provincia EE)
Nato/a a ___________________________Prov.______il__________________________

ATTENZIONE: RESTITUIRE QUESTA SCHEDA A FONDO GOMMA PLASTICA PREVIA FOTOCOPIATURA PER IL DIPENDENTE E PER L’AZIENDA
cod. fiscale____________________________________ Residente a _________________________________Prov._________

Via e numero civico_____________________________________________________________________Cap______________

(4)
Iscritto a precedente forma pensionistica complementare prima del 28/04/93 Sì No
Prima occupazione prima del 28/04/93 Sì No

Ricevuto lo Statuto del Fondo e la Nota Informativa e dopo aver preso visione degli stessi
Dichiaro di aderire all’Associazione Fondo Pensione complementare a capitalizzazione per i lavoratori dell’industria della gomma, cavi elettrici
ed affini e delle materie plastiche.
Accetto di versare l’importo una tantum di  3,62, come previsto dall’accordo di rinnovo 9 aprile 1998, che il mio datore di lavoro potrà
trattenere dalla mia prima busta paga utile.
Dichiaro di voler contribuire con una percentuale di tfr maturando pari a:
33% (aliquota minima) 50% 75% 100% (aliquota obbligatoria per gli aderenti di prima occupazione dopo il 28/04/93)

Accetto altresì di versare, come contributo a mio carico, l’1,06% della retribuzione utile ai fini del tfr
Sì No (e quindi rinuncio alla quota di pari importo a carico del datore di lavoro ed alla deduzione fiscale degli importi contributivi riconosciuta dalla normativa vigente)

Dichiaro di voler contribuire inoltre con la seguente aliquota volontaria aggiuntiva (da calcolarsi sulla retribuzione utile ai fini del tfr)
1% 2% 3% 4% 5%
Dichiaro di essere a conoscenza che la mia posizione individuale confluisce all’atto dell’adesione nel comparto denominato “bilanciato”, le cui
caratteristiche sono illustrate nella Nota informativa. Dichiaro altresì di essere a conoscenza della facoltà di richiedere il trasferimento della mia
posizione individuale ad altro comparto nei termini e con le modalità operative indicate nella Nota Informativa e nel Regolamento Multicomparto
(e riportate in estratto nel retro della presente). A tal proposito chiedo sin d’ora che la mia posizione individuale e la relativa contribuzione
confluisca alla prima finestra utile nel comparto denominato:
Conservativo (100% obbligazioni) Bilanciato (70% obbligazioni e 30% azioni) Dinamico (40% obbligazioni e 60% azioni)

Delego il mio datore di lavoro a prelevare dalla quota annuale del mio tfr e, in caso di versamento di ulteriori contributi a mio carico, dalla mia
retribuzione, le aliquote sopra indicate ed a provvedere al relativo versamento al Fondo, secondo i termini stabiliti dagli organi di gestione dello
stesso.
Mi impegno, inoltre, ad osservare tutte le disposizioni previste dallo Statuto e dalle norme operative interne ed a fornire tutti gli elementi utili per
la costituzione e l’aggiornamento della mia posizione previdenziale.
Dichiaro sotto la mia responsabilità la completezza e la veridicità delle informazioni sopra fornite e di trovarmi nelle condizioni statutariamente
previste per l’iscrizione al Fondo.
L’adesione viene acquisita, nelle more del procedimento di approvazione dello Statuto da parte della Covip, sulla base di una preliminare
comunicazione di adeguamento statutario. Pertanto, gli effetti dell’adesione stessa si perfezioneranno solo a seguito del conseguimento
dell’approvazione della COVIP.
Il versamento del tfr e degli altri contributi previsti potrà avvenire, previa approvazione dello Statuto da parte della Covip solo dal 1 luglio 2007,
anche con riguardo al periodo compreso tra la data di adesione ed il 30 giugno 2007.

Data_________________ Firma______________________________

Dichiaro di aver letto l’informativa riportata sul retro ai sensi dell’art. 13 D.Lgs 196/2003 riguardante il trattamento dei dati ed Acconsento, ai
fini dell’esercizio dell’attività previdenziale complementare, al trattamento dei dati comuni e sensibili che mi riguardano:

Data_________________ Firma______________________________

L’Azienda dichiara con la presente che il dipendente è nelle condizioni statutariamente previste per l’adesione al fondogommaplastica

Data di ricezione da parte dell’Azienda _________________________Timbro e firma dell’Azienda____________________________________

Spazio riservato a fondogommaplastica

Data iscrizione Aderente________________________________________Codice Aderente________________________________________


DOMANDA DI ADESIONE DEL LAVORATORE
NOTE

La domanda di adesione del lavoratore deve essere preceduta dall'invio del "Modulo adesione aziende" che consente il corretto caricamento nel
"file" azienda e unità.
1. La Sezione A deve essere compilata in tutte le sue parti dalle Aziende che hanno ricevuto dal Fondo il loro "Codice Fondo Azienda".
2. Il "Codice Fondo Azienda", se non ancora attribuito, va richiesto dalla Direzione aziendale, al numero di fax 026696596 del Fondo.
3. Si rammenta che, mentre il "Codice Fondo Azienda" è attribuito dal Fondo stesso, il "Codice Fondo unità produttiva" viene creato
direttamente dall'Azienda prima dell'invio del " Modulo adesione aziende ", al fine di distinguere le diverse unità produttive che la compongono e
di associare ciascun lavoratore aderente all'unità produttiva cui è addetto. Il "Codice Fondo unità produttiva" viene composto aggiungendo al
"Codice Fondo Azienda", progressivamente, una lettera diversa per ogni unità produttiva (vedi retro Modulo adesione aziende).
Ad esempio:
- l'Azienda "XXZ" opera con due unità produttive distinte, di cui una anche coincidente con la sede amministrativa, a Milano e a Torino;
- ha ricevuto il suo "Codice Fondo Azienda" 007194, o per telefono o dopo averlo richiesto via fax al Fondo;
- l'Azienda compila il " Modulo adesione aziende " per la sede amministrativa e del personale a Milano, identificandola con il "Codice Fondo
Unità" 07194A, e l'unità di Torino con il "Codice Fondo Unità" 07194B;
- da questo momento, ed in tutte le comunicazioni con il Fondo, farà riferimento per tutti i lavoratori aderenti dell'unità di Milano al codice
07194A e per quelli di Torino al codice 07194B;
- nel caso in cui l'unità produttiva coincida con la sede e/o in caso di assenza di altre unità produttive, l'Azienda dovrà identificarla con il "Codice
Fondo Unità" 07194A.
4. Si intende l'iscrizione ad altri Fondi Pensione ante legge 124/93 con l'esclusione delle polizze vita individuali e collettive e dei piani di
accumulo (versamenti periodici).

SCELTA DEL COMPARTO


Estratto del Regolamento Multicomparto

Art. 2.2 Nuovi iscritti


(Omissis) I nuovi iscritti vengono inseriti nel comparto Bilanciato.
Art. 3. Prima scelta (a regime)
L’aderente potrà cambiare il comparto inizialmente assegnato con le stesse finestre temporali descritte nel successivo art. 4.1..
Il primo cambiamento del comparto, a titolo gratuito, potrà avvenire:
1) Direttamente tramite il sito internet alla prima finestra utile disponibile (o qualsiasi finestra successiva).
2) Per gli aderenti a partire dal 1 gennaio 2007, oltre alla modalità di cui al punto 1), alla prima finestra utile disponibile attraverso la
compilazione del modulo di adesione nella parte relativa al multicomparto. A tal fine si intende quale prima finestra utile disponibile quella che si
apre in data successiva di almeno un mese rispetto al pervenimento presso il fondo della domanda di adesione correttamente compilata.
In presenza di richieste di cambiamento successive non univoche, con effetto nella stessa finestra temporale, prevarrà sempre la richiesta più
recente, purchè effettuata con le modalità e nei termini previsti.
Art. 4.1 Modalità e tempi
(Omissis)
• 2 finestre temporali: richiesta entro il 30 aprile e cambio di comparto il 31 maggio, richiesta entro il 31 ottobre e cambio di comparto il 30
novembre.

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 D.LGS 196/2003

fondogommaplastica informa che i dati richiesti nel presente modulo di adesione e gli altri che verranno raccolti nel corso del rapporto di
associazione, saranno trattati con modalità prevalentemente informatiche ai fini dell'esatto adempimento degli obblighi reciproci derivanti dal
rapporto di associazione, nonchè per ogni altro obbligo derivante da legge o regolamento applicabile al rapporto stesso. I dati personali possono
essere comunicati :

- alle Compagnie Assicurative e Banche, in qualità di soggetti deputati alla gestione ed erogazione dei contributi previdenziali;
- alla Amministrazione pubblica, al Ministero del Lavoro, alla Commissione di vigilanza sui Fondi pensione, in conformità di quanto disposto dalla
normativa vigente
- a terzi per la fornitura di servizi informatici, amministrativi e di archiviazione

Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini dell'instaurazione del rapporto stesso, che non potrebbe sussistere in loro mancanza

Titolare del trattamento è il FONDO GOMMA PLASTICA, con sede legale in Milano, via S.Vittore 36 e ufficio amministrativo in Milano, via
G.B.Pirelli 16/B. All'associato competono tutti i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs 196/2003 quali, tra l'altro, il diritto di accesso ai dati e, ricorrendone
gli estremi, di correzione, integrazione o cancellazione degli stessi, sempre che quest'ultima non renda impossibile la prosecuzione del rapporto
associativo.

Mod. SC002 Ed. 01/07