Sei sulla pagina 1di 3

Invio del 16/09/2016

Previsione elaborata dopo l’estrazione del 15/09/2016

Cabala o razionalità ?

Vincere al Lotto è impresa molto difficile. I motivi principali: l’impossibilità di trovare regole o algoritmi
aventi carattere di infallibilità e la non-equità del gioco. Se una maniera esiste per vincere al Lotto è quella
di applicare il metodo razionale-analitico rivolgendo l’attenzione alle combinazioni semplici, vale a dire
ambata e ambo in formazione omogenea. Soltanto in questo modo sarà possibile, nel medio-lungo periodo,
ottenere un utile economico. E’ esattamente quello che sto facendo, a mio e vostro beneficio. Invito i lettori
a recarsi nel sito https://lottoscientifico.wordpress.com dove troveranno attualità, utilità, software,
previsioni per tutti e in abbonamento. Nella rubrica IL DIARIO DELLE MIE GIOCATE descrivo il modo in
cui metto in gioco le mie previsioni indicando l'inizio e la fine del gioco, la posta impiegata e la
progressione da seguire. Chi volesse giocare a" modo mio" può farlo sapendo che è possibile ottenere
vincite continue e costanti, a patto di accontentarsi di vincere poco e spesso. Da oltre un anno gioco in
questa maniera ed ho vinto (quasi) sempre entro nove colpi.

Cento anni fa Oreste da Fiorenza scriveva: "Anche i cabalisti fanno dei conti, scrivono dei numeri, li
sommano, li moltiplicano, li dividono e pure loro arrivano a dei risultati che, perfettamente diversi dai tuoi,
sono, però, in pieno accordo con la speranza di vincere. Ma devi anche pensare che, mentre i tuoi numeri e le
tue operazioni sono quelli e quelle dell’abaco, i numeri dei cabalisti sono: angelici, simpatici, magnetici,
affini, regolatori. Inoltre, nelle loro operazioni, i cabalisti trovano l’epatta, aggiungono i pesi e le chiavi,
fanno le piramidi, sanno servirsi della clavicola salomonica e di tante altre belle cose. Ora, è verissimo che
questi numeri dai nomi tanto suggestivi e queste operazioni piuttosto complicate non vogliono dir nulla e
non approdano a nulla, ma questo lo sai tu e tutti gli altri che sono veramente di questo secolo, ma lo sanno,
forse, tutti coloro che l’ignoranza mantiene al tempo della sibille e le persone – e quante ne sono ! – che, pur
non difettando di qualche studio, sono afflitte da una nera superstizione che ne dimezza l’intelligenza ? "
Mi capita spesso di rilevare che, anche se negli ultimi anni si è andata affermando la logica e la razionalità
nello studio del Lotto, rimane ancora forte la presenza dei "cabalisti" e di coloro che si affidano alle
promesse di questi signori. Chi mi legge conosce la mia naturale avversione verso questo modo di affrontare
la delicata e complicata materia che è il Lotto. Sovente mi capita di ricevere messaggi o di discutere dei
"metodi" comprati su internet e pubblicizzati come infallibili. Il consiglio che do è sempre lo stesso: non
fidatevi e non affidatevi a chi promette di aver trovato (e vi vende) il metodo vincente. Non esiste alcun
metodo infallibile. Nessun artifizio potrà mai avere la meglio sul banco. I tentativi di ricerca di un metodo o
un sistema che consenta di sbancare il Lotto sono vecchi quanto il Lotto stesso ma non possono in alcun
modo trovare la soluzione al problema. Se si potesse applicare un metodo di ricerca e previsione efficace
significherebbe aver trovato una regola e sappiamo che il Lotto, essendo un sistema indeterminato (cioè
regolato dalla casualità) per sua stessa natura non ammette regole. La verità è che è possibile conseguire
discreti risultati soltanto applicando il metodo razionale-analitico. Oggi sempre più si parla dell’importanza
dell’acquisizione di una vera e propria mentalità probabilistica. Vale a dire che il giocatore, al di là dei
successi o degli insuccessi ottenuti nell’immediato, deve esercitarsi a pensare in maniera logica,
privilegiando di volta in volta, per l’elaborazione dei propri pronostici, il procedimento che assicura
teoricamente il margine di insuccesso più contenuto.
La Logica ed il Metodo Razionale: Non va infatti dimenticato che nel gioco del Lotto i problemi da risolvere
cambiano con l’evolversi della situazione contingente. Conseguentemente dovranno cambiare le risposte da
fornire ai numerosi quesiti posti da una realtà in costante trasformazione.
Così la logica si trova ad essere l’unico filo conduttore di tutte le metodologie rivolte alla comprensione di
eventi altrimenti inintellegibili, o comunque al di sopra delle normali e personali capacità intuitive.
Probabilità Semplice e Condizionata :
Ancora sul 53 alla ruota Nazionale che sembra ormai proiettato verso la rottura del muro delle 204 estrazioni
consecutive, record stabilito alla ruota di Cagliari. Giova ricordare che: La probabilità di sortita di ogni
singolo numero rimane la stessa ad ogni estrazione e non si modifica all’aumentare della quantità dei
sorteggi effettuati. Infatti, poiché ad ogni sorteggio vengono estratti 5 numeri tra i 90 contenuti nell’urna, la
probabilità per ogni numero sarà data dal rapporto tra i casi favorevoli (cinquine che contengono i 5 numeri,
ovvero quartine che si formano con 89 numeri) ed i casi possibili (cinquine che si formano con i 90 numeri).
Quindi :
Probabilità favorevole (ambata): Pf = 2.441.626 / 43.949.268 = 0,0555555555556.
E la probabilità contraria sarà: Pc = 1 - 0,5555556 = 0,9444444444444
Anche se, ipoteticamente, un numero mancasse all’appello per centinaia o migliaia di volte, la sua
probabilità di essere estratto rimarrebbe sempre la stessa. E’ giusto considerare il ritardo come un
presupposto di base per poter dare inizio al gioco ? Il discorso è controverso e meriterebbe un maggiore
approfondimento. Tuttavia si può affermare che, nonostante il ritardo non condizioni minimamente la
probabilità favorevole di sortita, esiste comunque una probabilità condizionata dalla prolungata assenza di
un numero. Dunque anche se esiste una probabilità assoluta, ed è sempre la stessa indipendentemente dal
numero delle prove effettuate, non si può negare che dopo tanti turni di assenza il numero in ritardo possa
avere una aspettabilità, o attendibilità maggiore rispetto ad un altro di essere estratto. Le leggi del caso
stabiliscono che, considerando un lungo periodo di tempo, la frequenza teorica deve necessariamente
eguagliarsi alla frequenza reale. Dopo un lungo periodo di assenza il numero ritardatario dovrà comparire
per ripristinare i giusti rapporti e le giuste proporzioni (Legge dei Grandi Numeri di Bernoulli).
D’altro canto il calcolo delle probabilità conferma che quando un evento ha probabilità (anche piccolissima
purché diversa da zero ) di verificarsi si verificherà all’aumentare del numero delle prove.

Situazione attuale: Dal mio nuovo programma la previsione di questa settimana. LottoEqu prende spunto
dalla teoria dell’Equilibrio Instabile pubblicata dal prof. Egidio Tessadri nel 1955.
Tessadri scriveva:
“… troviamo però che alcuni numeri, ciclo per ciclo, hanno avuto lo stesso comportamento e la loro
corsa si è mantenuta reciprocamente in perfetto equilibrio. Ma fino a quando è destinato a perdurare
questo equilibrio? “
LottoEqu riprende e sviluppa questo concetto fissando condizioni aggiuntive:

1. Vengono valutati ad ogni ruota per tutti i 90 numeri gli ultimi 10 cicli (180 estrazioni) e selezionati i
numeri che in questo intervallo di tempo hanno prodotto lo stesso numero di sortite (8-9-10 volte).
2. I numeri che soddisfano questa prima condizione saranno ancora una volta selezionati e rimarranno
soltanto quelli che avranno prodotto lo stesso numero di sortite negli ultimi tre cicli. Lo stesso
“passo”, avrebbe detto Tessadri.
3. Tra questi, saranno scelti i numeri mai sortiti nell’ultimo ciclo e isofrequenti nel corso dei 2 cicli
precedenti.
Tre condizioni, dunque, che andranno a definire un TRIPLICE EQUILIBRIO la cui rottura avrà come
conseguenza la sortita di almeno un numero entro il ciclo a venire.
Previsione: effettuata dopo l'estrazione del 15/09 (valida per 9 estrazioni)

Roma

X ambata
X-X coppia di ambate
X-X-X-X-X ambo e superiori
Per Informazioni:

gterenzi@tiscali.it
su Facebook : Le Lotto di G. Terenzi
su Internet: https://lottoscientifico.wordpress.com

Potrebbero piacerti anche