Sei sulla pagina 1di 2

Il Louvre

Il museo del Louvre (in francese Musée du Louvre) di Parigi in Francia è uno dei più
celebri musei del mondo e il primo per numero di visitatori (9,6 milioni nel 2019). Si
trova sulla rive droite, nell'Assordintement, tra la Senna e Rue de Rivoli.

Il museo prende il nome dal palazzo che lo ospita. Originariamente era


una fortezza, costruita alla fine del XII secolo durante il regno del re
capetingio Filippo II, dopo fu sede reale e governativa.
La conformazione attuale del palazzo origina dai lavori ordinati da Carlo V
di Francia nella seconda metà del XIV secolo. Fu la sede effettiva della
monarchia francese fino al 1682, quando Luigi XIV si trasferì nella Reggia
di Versailles, rimase comunque la sua sede formale fino al termine del
1789. Fu il governo rivoluzionario a dare piena attuazione a progetti già
avviati di trasformazione in museo, inaugurandolo come tale nel 1793,
anche se il palazzo continuò ad ospitare enti governativi fino agli anni
novanta.
Per iniziativa del presidente Mitterrand fu sottoposto a lavori di
ampliamento negli anni ottanta e novanta secondo il progetto
denominato Grand Louvre, che comprende la pyramide du louvre,
caratteristica e bellisima piramide in vetro situata all' entrata del museo.
Il ruolo centrale della Francia nella storia dell'ottocento contribuì
grandemente all'accrescimento della collezione museale, che
comprende alcune delle più famose opere d'arte del mondo e manufatti
di grande valore storico, come la stele degli avvoltoi e quella di Hammurabi.

OPERE ESPOSTE
Vi sono esposte la Gioconda e laVergine delle Rocce di Leonardo da Vinci, le
Nozze di Cana (Veronese), due Prigioni di Michelangelo Buonarroti, Bacco e
Arianna di Giambattista Pittoni, Amore e Psiche di Antonio Canova, Il giuramento
degli Orazi di Jacques-Louis David, La zattera della Medusa di Théodore
Géricault, La Libertà che guida il popolo di Eugène Delacroix, la Venere di Milo e la
Nike di Samotracia, il Codice di Hammurabi.
La statua equestre di Luigi XIV rappresenta il punto di origine del
cosiddetto Axe historique.

ACCESSI AL MUSEO
L'accesso principale al museo è la Hall Napoléon sotto la piramide, dove si trovano
le biglietterie e gli accessi alle tre ali del museo. Anche la metrò è consigliata per
arrivarci (Parigi è enorme), in quanto la fermata Palais Royal - Musée du Louvre
porta direttamente alla zona commerciale sotterranea. Altri ingressi non principali
sono il passage Richelieu da rue de Rivoli, la porte des Lions che dà sul quai
François Mitterrand e quello del jardin du Carrousel.

SEZIONI E COLLEZIONI
La collezione del Museo del Louvre è composta da oltre 380 000 oggetti e opere
d'arte.
In esposizione permanente possiamo trovare oltre 35000 opere, scelte dai curatori
delle sue otto sezioni, ed esibite nei 60600 metri quadrati a loro dedicati.
Il vanto del museo è la sua raccolta di 11900 dipinti tutti di diverse epoche e stili,
una enorme quantità di “cibo per gli occhi” come è stata definito dalla me di 5 anni
appassionata di arte dopo essere uscita dal Louvre.
La sezione stampe e disegni è stata notevolmente ampliata nel '35, grazie all'
aggiunta della collezione di un barone francese che comprendeva più di 40000
incisioni, quasi 3000 disegni e 500 libri miniati.
Il museo del Louvre dispone di un grande gruppo di mecenati, costituito da
associazioni e aziende. L'associazione "Amici del museo" ha comprato più di 700
opere per arricchirlo e aiutarlo finanziariamente.