Sei sulla pagina 1di 5

" Strategie della Comunicazione d'Immagine “

La cellula vivente é l'unità biologica elementare di base di tutti gli


esseri viventi, siano essi uomini , animali , o vegetali. 

La cellula , è un organismo perfetto , che può variare per


dimensioni e per forma in grado di riprodursi autonomamente. Ogni
cellula contiene al proprio interno l'intero patrimonio genetico
dell'individuo , ed è dall'insieme delle cellule , dalla loro struttura,e
dalla loro coesione, che nascono le forme di vita più stupefacenti.

Ebbene , per definizione , un organismo malato è quello nel quale le


cellule comunicano male o non comunicano affatto.
Un fattore che può generare nei casi più gravi forme di
proliferazione irreversibili.

Mentre al contrario , un organismo sano, è quello che riesce a


comunicare con l'esterno, con tutte le cellule del corpo, ma anche
con il proprio stesso nucleo.

Un'immagine forse un pò ad effetto, ma che ben può sintetizzare


parole troppo dette e quasi sempre travisate.
Stiamo infatti parlando di "Immagine", ed in particolare
dell'"Immagine e Comunicazione" di un gruppo in particolare.

Il Gruppo,
cioè una struttura complessa nata dalla coesione di tante cellule
vitali, che devono comunicare tra loro, ma che devono, soprattutto,
comunicare con l'esterno, utilizzando tutte il medesimo linguaggio .
Ecco perché per noi, la comunicazione é sinonimo di vita.

Ecco perché crediamo che per realizzare operativamente un


discorso di "Immagine" sia indispensabile servirsi di due
presupposti fondamentali.

LA COMUNICAZIONE GLOBALE
realizzata utilizzando tutti i mezzi e gli strumenti utili a comunicare.

L'IMMAGINE COORDINATA

per collegare in una medesima strategia ogni singolo intervento :


dal biglietto da visita all'arredamento dell'ufficio della direzione,
alla campagna istituzionale, sino alla definizione dell'immagine
globale degli Istituti.

In tale modo ogni iniziativa può essere identificata a colpo d'occhio


come appartenente a quel Gruppo.

Per costruire insieme e in comune una identità aziendale. In


poche parole una "Corporate Image ", cioè, un'immagine unica in
grado di accomunare le varie iniziative.

Una immagine concettuale, prima ancora che grafica.


Immediatamente riconoscibile e comunicaile. Forte, positiva,
rassicurante, concisa.

Tutto questo si può fare. Tutto questo lo possiamo insieme. Tutto


questo può essere fatto solo facendo i conti con il tempo.

Ipotizziamo operazioni sia a breve, che a lungo termine,


sicuramente quelle più ricche di valenza e quelle che noi e voi
dobbiamo perseguire con tutte le nostre forze. Per raggiungere un
punto intermedio senza il quale non sarebbe possibile realizzare
nessun discorso concreto.

Stiamo parlando della necessità di definire :

UNA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE

che preveda la filosofia d'immagine intorno alla quale costruire


tutti gli eventuali progetti futuri, secondo una tabella di marcia che
possiamo e dobbiamo concordare insieme, ma che deve prevedere
al suo interno chiari e consequenziali passaggi, sia per quanto
riguarda per la Comunicazione Interna, sia per quanto riguarda la
Comunicazione Esterna:

* UNA FASE DI CONOSCENZA


che preveda la raccolta e l'analisi di informazioni inerenti a tutti gli
aspetti di marketing collegati all'immagine del Gruppo e degli
Istituti che ne fanno parte, con particolare riferimento al servizio
che essi realizzano .
La realizzazione di un monitoring organico sull'advertising della
concorrenza e la messa a punto di un calendario organico di tutte le
iniziative del Gruppo ed eventuali materiali istituzionali ad uso
immediato.

COMUNICAZIONE INTERNA :
analisi della comunicazione aziendale interna soprattutto in
riferimento alla concorrenza.

* UNA FASE DI IDENTIFICAZIONE


che preveda l'identificazione di tutti i problemi di immagine e di
mercato, delle difficoltà e delle prospettive che la comunicazione
del Gruppo può incontrare mediante la creazione di un Archivio
Storico e di un Centro Documentazione Dati a disposizione di tutti
gli Istituti.

COMUNICAZIONE INTERNA:
attuazione di una rete telematica per velocizzare la comunicazione
tra i soggetti facenti parte del Gruppo.

* UNA FASE DI APPROFONDIMENTO


che preveda la formulazione di ipotesi strategiche e la loro prima
verifica in uno sviluppo di "Corporate Image ".
Sino ad una prima definizione di "cultura" e di "mission aziendale",
cioè quell'insieme di valori che possono dare carattere, finalità e
continuità all'immagine del Gruppo.
Verificando in funzione di essa e della strategia tutte le eventuali
forme di comunicazione esterna: sponsoring, P.R. , Ufficio Stampa,
proposte queste che devono essere identificate dalla richiesta di
mercato.

* UNA FASE CREATIVA E PROPOSITIVA


che preveda la realizzazione delle idee creative, strategiche e
funzionali advertising, promozione, sponsoring, gadgets,
arredamento aziendale, definizione lay-out, punto vendita ecc.).
Sulla base di un "Manuale di applicazione del marchio".
Oltre che la formulazione del piano media e, soprattutto, la
centralizzazione dell'acquisto degli spazi.

COMUNICAZIONE INTERNA:
Studio di iniziative di incentive.
Redazione di una "Carta dei valori".
Identificazione di uno stile.

* UNA FASE ESECUTIVA


che preveda la realizzazione delle idee creative e l'attuazione del
piano di comunicazione con tutte le implicazioni già descritte.

COMUNICAZIONE INTERNA:
Produzione dei materiali di comunicazione interna e adeguamento
della formazione del personale del Gruppo alla cata dei valori e allo
stile aziendale.

* UNA FASE CONSUNTIVA

che preveda la verifica dei risultati per mezzo di analisi, sondaggi e


rilevamenti di mercato.
Prosecuzione della strategia di comunicazione.
Eventuale adeguamento della strategia alle nuove realtà emerse
durante la realizzazione dell'iniziativa.

Questo è il Nostro Progetto.


E proprio per operare in tale direzione, per "fare comunicazione",
ancor prima di advertising noi della Dedalo ci siamo strutturati
investendo in uomini e mezzi, ma soprattutto in know-how.
Un "Software di Comunicazione a servizio completo organizzata alla
luce delle tante e significative esperienze elaborate in questi anni.