Sei sulla pagina 1di 4

O gran Dio a cui ho la felicità di

appartenere essendo tua creatura,


preserva me ( dire il proprio nome e
cognome ) in nome dei meriti di San
Cipriano
da ogni pericolo
da ogni disgrazia
e da ogni male
io te lo chiedo e te ne scongiuro, o mio Dio, per il tuo Santissimo Nome al quale tutte le cose
spirituali e temporali devono onore e gloria.
Per Emmanuel che significa Dio con noi e per i tuoi servi Mosè ed Aronne, io ti scongiuso Signore,
che hai altre volte liberato i figli di israele dalla cattività del faraone, stendi su di me ( dire il proprio
nome e cognome ) la tua mano destra per la tua santa benedizione.
Tu sei il mio Dio, benedicimi, come hai benedetto i
tuoi Angeli
Arcangeli
Troni
Dominazioni
Principati
Potenze
Virtù
Cherubini e Serafini.
Degnati anche, mio signore Gesù Cristo, benedire me ( dire il proprio nome e cognome ) tua
creatura.
Benedicimi in maniera tale che nessuno spirito immondo ne demonio mi possa nuocere, che io
non possa ricevere nessuna macchia, che ne i loro malvagi disegni ne le loro malvagie azioni, ne
la malignità dei loro occhi e delle loro lingue velenose, ne alcuna persecuzione da parte loro possa
avere potere su di me. Allontana da me, Signore, ogni spirito maligno.

Che tutti i miei nemici e avversari, tutti gli uomini malvagi e le donne perfide, si allontanino
da me e non abbiano nessuna specie di potere su di me. io te lo chiedo per le virtù
dell’Altissimo e se qualcuno, Signore, vuole nuocermi e farmi il minimo male, mettimi sotto
la tua protezione, me ( dire il proprio nome e cognome ) e degnati di cambiare questo
male in bene.
Io te lo chiedo per la virtù e i meriti dei tuoi Santi Angeli che ti lodano continuamente, o Dio
mio e per i tuoi Patriarchi, i tuoi Apostoli i tuoi Santi e Sante del Paradiso, di liberarmi dalla
malignità degli sguardi di tutti i miei nemici e di tutti quelli che potrebbero nuocermi. Amen.
Io ti prego di nuovo mio Signore Gesù Cristo, per tutte le sante preghiere che si dicono
ogni giorno in tutte le chiese della cristianità di rendermi libera/o e di liberarmi dalla
malignità di tutte le azioni malvagie, di tutti i malefici, che possono fare i demoni e gli
uomini perversi.

Io ti chiedo ugualmente per il nome dei Cherubini e dei Serafini, io ti supplico molto
umilmente, o Gesù dolcissimo e misericordioso, per la tua annunciazione, per la tua morte
e per la tua sepoltura, per la tua ammirabile e meravigliosa ascensione.
Per la bellezza di Adamo
per i sacrifici di Abele
per la liberazione di Noè
la fede di Abramo
per l’obbedienza di Isacco
per l’innocenza di Giacobbe
per la religione di Melchisedec
per la pazienza e umiltà di Giobbe
per il Santo Nome di Mosè
per la santità di Aronne
per la vittoria di Giosuè
per la saggezza di Salomone
per i Salmi di David
per le lacrime di Geremia
per la forza di Sansone
la contrizione di Zaccaria
per il battesimo di nostro Signore gesù Cristo
per la voce del Padre Celeste parlante dall’alto del suo trono che si intese sulla terra:
“questi è il mio figlio prediletto in cui ho messo tutte le mie compiecanze, ascoltatelo.”
Per quel miracolo per il quale Gesù saziò 5000 persone nel deserto con 5 pesci e 2 pani,
per quel che fece resuscitando Lazzaro e per tutti i suoi altri miracoli, per lo splendore
delle sante predicazioni degli apostoli.
Per la potenza di Pietro
per la scienza di Paolo
per la castità di Giovanni
Per la parola degli Evangelisti
per le preghiere di tutti i Santi
per l’altezza del Cielo
per la profondità degli abissi
per la luce Divina
per tutti quelli che temono Dio
io ti supplico, Signore, di rompere tutti i legami delle opere dei demoni
di preservare me ( dire il proprio nome e cognome ) che sono tua/o serva/o dal fascino dei
loro occhi.

Io ti scongiuro, signore, per tutte quelle azioni sante e per tutte le virtù scritte in questo
libro a lode e onore del Gran Dio Vivente, di fare che gli incanti diabolici non abbiano mai
alcuna presa su di me ( dire il proprio nome e cognome ) tua/o serva/o che questo Gran
Dio che ha creato tutte le cose non permetta che tutta l’odiosa magia degli spiriti delle
tenebre, i loro sortilegi e malefici, abbiano un potere qualunque
sull’oro
sull’argento
il bronzo
il ferro
su tutto ciò che è lavorato
cesellato
o grezzo
sulle sete e sulle lane
sui lini e sulle stoffe e le biancherie fatte di materie diverse
su tutti gli ossi sia di umani che di animali
sui legni e sulle erbe
sui libri
fogli scritti
o pergamene vergini
o su qualunque altra cosa
se è stata messa o fatta mettere
su qualche pietra
nell’acqua
nel pane
nel vino
o altri alimenti
sulla terra o sotto la terra
nel sarcofago di qualche gigante sia ebreo, pagano o cristiano
nei capelli o sui capelli
nei vestiti o sui vestiti
sulle scarpe o nelle scarpe
legacci o cinture
in una parola in qualsiasi luogo e in qualunque cosa, o Gran Dio Vivente, io ti chiedo di
nuovo che tutti i malefici degli spiriti del male restino senza effetto, che essi non possano
nuocere a chiunque e che io ( dire il proprio nome e cognome ) tua creatura, ne sia
preservata per sempre. Amen.
Io tre ne prego per i meriti di San Cipriano. Amen.
in nome del Padre
e del Figlio
e dello Spirito Santo
Amen.

Potrebbero piacerti anche