Sei sulla pagina 1di 1

CARLO V

- Il 1500 è stato un periodo di guerre combattute su suolo italiano.


- Carlo V discende da due importantissime famiglie regnanti: gli Asburgo e i regnati spagnoli.
- Nasce nel 1500 e a soli 19 anni diventa imperatore di un impero immenso, che comprende:
• la parte degli Asburgo
• i possedimenti spagnoli e italiani
• le colonie del nuovo mondo
- Avere un impero così vasto significa doversi occuparsi di diversi problemi: infatti, Carlo V si trovò a
dover combattere molte guerre.

- LA PRIMA GUERRA = CONTRO L’IMPERO FRANCESE

Cause:

1. Carlo V voleva realizzare una via asburgica per i commerci, ma, per farla, doveva passare per i
possedimenti francesi, appartenenti a Francesco I di Valois
2. Francesco I non vedeva l’ora di combattere con Carlo V, in quanto i suoi possedimenti erano
“schiacciati” da quelli asburgici

- La guerra scoppiò nel 1521 e si protrasse per molto tempo, fino al 1559, quando venne firmata la
pace a Cateau-Cambrésis.
- Carlo V non riesce a impadronirsi subito della Borgogna, però, nel 1525, riesce a sconfiggere
Francesco I a Pavia e a farlo prigioniero, impadronendosi, così, del ducato di Milano.
- Francesco I, pur di riottenere la libertà, promise a Carlo V la Borgogna.
- Carlo V accettò il compromesso e riportò a Parigi Francesco I.
- Una volta liberato, Francesco I creò la Lega di Cognac, cioè un’alleanza a cui aderirono Inghilterra,
Venezia, Firenze e anche il papa Clemente VII.
- Carlo V si infuriò sia con Francesco I (per aver giurato il falso), ma soprattutto con il papa, perché,
negli anni precedenti, Carlo V si era schierato dalla parte di Clemente VII e della Chiesa sulla
questione dei protestanti.

- VENDETTA DI CARLO V
Nel 1527, i lanzichenecchi, senza essere fermati da Carlo V, arrivarono a Roma, travolsero la difesa
delle guardie papali, massacrarono e torturarono la popolazione, distrussero case e chiese e
depredarono tutte le ricchezze che trovarono.

-UN ALTRO NEMICO = L’IMPERO OTTOMANO


- Solimano il Magnifico, sultano del regno ottomano, aveva un vasto impero che si estendeva fino ai
confini dell’impero di Carlo V.
- Solimano il Magnifico arrivò a spingersi fino ad assediare Vienna.
- Carlo V difese strenuamente la città e riuscì ad impedire la distruzione della città.
- Gli arabi, allora, spostarono la loro azione nelle acque del Mar Mediterraneo, attaccando le coste
italiane e spagnole, che resistettero.
- A questo punto, Selim decise di allearsi con Francesco I, re di Francia, contro Carlo V.
- I turchi vennero sconfitti solo nel 1571, quando tutte le potenze cristiane si allearono e riuscirono a
sconfiggere definitivamente l’impero ottomano nella battaglia di Lepanto.
- Carlo V, stanco dopo aver tanto combattuto, decise di abdicare.
- L'Impero venne diviso tra i 2 figli:
• Filippo II prese la Spagna, le colonie americane, l’Italia e le Fiandre
• Ferdinando I prese l’Austria, alcuni domini degli Asburgo, il titolo imperiale e altri territori
imperiali.

Potrebbero piacerti anche