Sei sulla pagina 1di 3

REGIONE X~

LAZIO /T
DIREZlOhfE Regionale Salute c I m e g i a z i o n c S o c i o i a n u a t i a

Direzioni Generali/Commissari Straordinari

Aziende USL
Aziende Ospedaliere
l'oliclinici Universitari
IRCCS
l-AZIOCRKA
ARES 118

Oggetto: ulteriori indicazioni ad inierim per la vaccinazione anti SARS-CoV-2: disabili gravissimi ai
sensi del Decreto del Ministero del Lavoro e delle Polilicite Sociali de! 26 settembre 2016 (OU n 280
del 30/11/2016).

\ji scnvenie direzione, con nota prot. 162075 del 20.02.2021 ha dato iivdicazionì m merito
alla vaccuiazionc ami SARS-CoV-2 riguardante i soggetti cstrcmarncnie vulnerabili, in coerenza con
quanto indicalo nella tabella allegato 3 delta circolare del Ministero della Salute piot. n. 5079 del
omimm.
Con nota prot. 192071 del 02.032021 sono .state fomite ulteriori indicazioni in merito alla
vaccinazione dei soggetti over 16 unni sottoposti a ventilazione meccanica assistila seguiti in
ìissislcnza domiciliare integrata c dei rispettivi gcnilori/carcgivers tndipoidcntcfncntc dall'età
dell'assistito
Stante l'attuale disponibilità di dosi, la scrivente Direzione con la presente nota fornisce
ulteriori indicazioni ad interim per l'accesso alla vaccinazione delle persone con disabilità
gravissima, cosi come individuate dal Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del
26 selleinbre 2016 (GU n 280 del .10/11/2016). Secondo il predetto DM sono incluse le persone con
le seguenti condizioni:
coma. Sfato Vegetativo (SV) oppure di Stato di Miiiiina Coscienza (SMC) e con punteggio
nella scala Glasgow Conia Scale (GCS)<=I0;
• dipendenti da ventilazione meccanica aiisiiilita o non invasiva ctuniinuativa (24/7);
grave o gravissimo slato di demenza con un punteggio sulla scala Clinical Dcmenlia Rating
Scale (CDRS)>» 4:
lesioni spinali fra CO.'CS, di qualsiasi natura, con livello della lesione. identiGcata dai livello
sulla scala ASIA Impairnicnl Scale (AIS) dì grado .A o B. Nel ca.^> di lesioni con esiti
asimmetrici ambedue le laleralita' devono essere valutate con lesione di grado A o B.

Via Ros« « j i ' n o n * . G»ri»sl<fi « 7 COMÌ KOHA


-
REGÌQNEX"
LAZIO /T •
persoive con gravissima compromissione motoria da patologia neurologica o muscolare con
bilancio muscolare complessivo < 1 ai 4 arti alla scala Medicai Research Council (MRC), o
con punteggio alla Hxpanded Disabiliiy Status Scale (EDSS) > 9, o in stadio 5 di Hoehn e
Yalir tnod;
deprivazione sensoriale comple&sa intesa come cojiipresejtza di minorazione visiva totale o
con residuo visivo non superiore a 1/20 m entrambi gli cMrclii o nell'occhio migliore, anche
con eventuale correzione o con residuo perimetrico binoculare inferiore al IO per cento
e ipoacusia, a prescindere dall'cpoai di insorgenza, pari o supcriore a 90 decibel I f l L di
media fra le frequenze 500, 1000. 2000 hertz nell'orecchio migliore;
- pavissima dbabililà comportaraentalc dello spettro autistico ascritta al livello 3 della
classific4izionc del DSM-5;
- diagnosi di Ritardo Mentale Grave o Profondo secondo classificazione DSM-5, con QI<=34
e con punteggio sulla scala Lcvcl of Acfivity in Pmftiund/Scveic Mental Reiaidation
(LAPMER) <- 8;
- ogni altra condizione di dipcndca/a vitale che necessiti di assistenza continuativa e
monitoraggio nelle 24 ore, sette giorm su sette, per bisogni complessi derivanti dalle gravi
condizioni psicofisiche.

1 ali soggetti, ove non già prenotati, accedono alla vaccinazione con farmaci a mRN A, attraverso
la chiamata diretta e attiva da parte delie A S L competenti per territorio - che potranno fornire
la vaccinazione anche con il coinvolgimcnlo del medico di medicina generale, dell'ADI e/o delle
USCAR - oppure attraverso la chiamata diretta ed attiva del Centro di riferimento
(.\SUAOU/AO) che li ha in carico per la spccilìca patologia, l a vaccinazione, relativamente ai
pazienti con le candizioni sopta-clencaie, deve essere garantita anche al carcgi>-cr principale.

Per le persone di età inferiore a 16 aimi è prevista la v.iccinazionc dei genitori, carc|pvers e
conviventi. Questi ultimi potranno prenotare la propria vaccinazione aiuaverso il iiumcio dedicato
06.1W161841 (lunedi al venerdì 7.30-19.30. sakilo 7.30-13.00) comunicando il Codice Fiscale della
fwisona assistita Per tutti i soggetti sottoposti alla .somminisuazione della l ' ' dose dovrà'
contestualmente essere programmala, comunicata e garantita la somministrazione della 2'"' dose.
/

REGIONE X ~
LAZIO /~

Si chiede pcrtanlo alle A S I . in indirizzo di prograniraarc fin da subito la chiamata attiva della
popolazione imiividuata dal sopracitato decreto, ed ni contempo di inviare rdcnco m>minativo dei
pazienti in jwssesso delle Umtà Valutative Multidimensioiuili DisUettuali, indicando Nome,
Cognome. Data di nascita. Codice Fiscale e A S L di competenza, agli indirizzi
sìs@rcEÌonc lazK>.|eKalniaiUt, reteterritoricKSlrceionc lazio.lcealroatl il mediante file criptato e
inviando la pjLSSword di decriptazione in altra mail agli stessi indirizzi di {K»sta elettronica certificata.

L'arruolamento alla vacciuazjone potrà' awcnirc secondo ima programmazione delle A S U AO


e AOU che garantisca la somministrazione della I * e 2'' dose in fiinzione della disponibilità' dei
vaccini. Si conferma altresì' che in funzione di tali disponibilità', saranno progressivamente ampliate
le tascc di popolazione target, secondo criteri di priorità.

Distinti saluti

Dirigente Area Promozione della Salute e Dirigente .Area Farmaci e Dispositivi

Dirigente Arca Rete Integrata del Dirigente Area Sistemi Uifomatici/ICT,

Potrebbero piacerti anche