Sei sulla pagina 1di 32

I Segreti del Carisma - Distribuito da Enjoy Formazione ©


345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Indice

Introduzione 3

La Lettura Veloce 6

Scopri il tuo Potenziale - TEST 9

La comprensione durante la Lettura


Veloce 23

Come migliorare da subito la qualità


della tua lettura 26

Chi sono 30

Risorse 31

Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©


345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Introduzione

“In questo momento non ricordo...Aspetti… la so questa informazione, solo non mi viene in mente in
questo momento!…”
“Quando leggo non riesco a concentrarmi..."
"Arrivo in fondo alla pagina e non so cosa ho letto 3 secondi prima..."
"Sono lentissimo/a e ho talmente tante cose da leggere che non so se ce la farò…"
"Ho talmente tante cose su cui aggiornarmi, ma non ho mai abbastanza tempo per farlo…"
"Mi piacerebbe che ciò che apprendo poi mi restasse anche fra un mese!”
"Il mio metodo di studio funzionava quando andavo a scuola, ma adesso che sono all'università (o al
lavoro) non riesco più a gestire la mole notevole di dati da ricordare”
"Studio e lavoro (o ho altri interessi): come posso riuscire a fare bene tutto?”

Chi non si è mai trovato a pensare anche a sola di una di queste frasi?
E quante volte abbiamo avuto prova che la nostra mente non è più efficiente come
una volta?

La società contemporanea richiede a scuola, al lavoro, nella vita privata, continui


aggiornamenti, ampliamento di competenze, maggiore preparazione, efficienza
mentale notevole. La quantità di informazioni da apprendere però è sempre
maggiore, con sempre minor tempo a disposizione, unita a difficoltà o scarsa
capacità di concentrazione e tensioni emotive.

Il problema però è che:


- la quantità di informazioni da apprendere è enorme e in continua crescita
- abbiamo pochissimo tempo a disposizione
- abbiamo scarsa capacità di concentrazione
- nessuno ci insegna realmente un metodo di apprendimento

Ognuno di noi è coinvolto in un processo di apprendimento. Ogni giorno leggiamo


informazioni, le capiamo e vogliamo ricordarcene anche a distanza di tempo.

3
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Tutti applichiamo un metodo di apprendimento che abbiamo sviluppato nel


tempo. Se ci ragioni bene, tuttavia, quello che applichi lo hai imparato per
SIMULAZIONE.

Quando andavi a scuola caso mai hai visto che il compagno otteneva qualche
risultato in più perché ripeteva ad alta voce... o la tua compagna riscriveva tutto
infinite volte ... o c'è quello che ripeteva e ripeteva fino allo svenimento.
Quindi, visto che nessuno ti ha insegnato un metodo, lo hai COPIATO.

Non necessariamente è il metodo perfetto per te, però in qualche modo ha


funzionato, perché ti ha portato dove sei ora.

É altrettanto vero che di certo, e lo confermano le ricerche nel campo


dell'apprendimento degli ultimi 50 anni, PUÓ ESSERE MIGLIORATO.

Considera anche questa informazione aggiuntiva. L’apprendimento si divide in 5


fasi:
• Acquisizione dei dati (attraverso l’ascolto, la lettura, ecc.);
• Comprensione delle informazioni;
• Organizzazione e Selezione del materiale;
• Ricordo dei dati
• Esposizione e Uso delle informazioni;

Chi non ha mai fatto un corso di apprendimento ha UNA sola TECNICA per tutto,
basata sul leggo e rileggo per ricordare.

In realtà, il programma STRATEGIE DEI GENI© è un metodo semplice ed efficace


che, grazie alle più avanzate tecniche di apprendimento, potenzia in poco tempo
l'efficienza mentale e personale.

4
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Infatti si migliora:
- la fase dell’Acquisizione con la Lettura Veloce, Lettura Strategica e Fotolettura;
- la fase della Organizzazione con le Mappe Mentali;
- la fase del Ricordo con le Tecniche di Memoria;
- la fase della Comprensione e dell'Esposizione sono ottimizzate dal Metodo di
Studio che consentono di ottimizzare i tempi, rispettare i tempi della nostra mente
e portare il ricordo dei dati a Lungo Termine.

Le Strategie di Apprendimento Rapido si dividono in 4 Macro Aree, una in perfetta


sinergia con le altre. Una volta che saranno ottimizzate tutte e 4, avrai la possibilità
di accedere a dei risultati mai immaginati prima!!

In questo Ebook ci occupiamo di Lettura Veloce!

5
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Capitolo 1

La Lettura Veloce

Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©


345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Negli ultimi anni il volume di riviste e libri pubblicati dalla stampa ha raggiunto
proporzioni quasi inimmaginabili. Inoltre, l’invenzione del computer e di internet ha
aggiunto, per la maggior parte delle persone, letteralmente chilometri di ulteriore
materiale da leggere.

Qualche decennio fa, la persona media era in grado di navigare comodamente


lungo i fiumi delle informazioni: quei fiumi, ora, si sono tramutati in torrenti in piena
che minacciano di sommergerci.

Diamo un’occhiata al modo in cui ti è stato insegnato a leggere e, in seguito, al tuo


potenziale che ti permetterà di “affrontare le rapide” con facilità.

COME HAI IMPARATO A LEGGERE?

Il metodo fonico consiste nell’imparare prima l’alfabeto


dalla A alla Z e nell’associare ad ogni lettera il
corrispondente suono (così R si legge “r”, anziché “erre”).
In seguito, al bambino vengono presentate le lettere e i
suoni nel contesto di una parola. Quindi, di fronte alle
parole “la casa”, si insegna prima a leggere “lll-aaa- ccc-
aaa-sss-aaa” (non “elle-a-ci-a-esse-a”), finché il bambino
acquisisce la necessaria fluidità.

Quando il bambino ha imparato a produrre i suoni corretti (cioè vocalizza nel modo
giusto), gli viene insegnato a leggere per sillabe e poi silenziosamente. Quest’ultimo
passaggio spesso richiede molto tempo, e molti bambini, anche da adulti, non
riescono mai a superare la fase della lettura in cui muovono le labbra. Quelli che
invece riescono a superare questa fase, potrebbero, tuttavia, continuare a vocalizzare
tra sé e sé. In altre parole, sono consapevoli a livello conscio, mentre leggono, del
suono che ha ogni parola.

7
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Il metodo “guarda e pronuncia” consiste invece nel mostrare al bambino


un’immagine (per esempio, una mucca) con una didascalia che riporta la parola che
rappresenta il soggetto, cioè “mucca”.

Una volta che il bambino si è dimostrato in grado di riconoscere le parole e di


leggere in silenzio, di solito si dà per scontato che abbia imparato a leggere e che,
quindi, sia alfabetizzato.

Dall’età di sette anni in avanti gli vengono fornite pochissime istruzioni


supplementari, poiché si crede che, una volta assimilata la capacità di leggere, il
bambino abbia semplicemente bisogno di metterla in pratica.

Ciò non potrebbe essere più lontano dalla verità, poiché ciò che in realtà è stato
insegnato al bambino è solo la primissima fase della lettura. Lasciare il bambino in
questo stato, in cui rimane fino all’età adulta, è un po’ come assumere che, una volta
che un bambino ha iniziato a gattonare, il processo di locomozione sia già
completo!

É il momento di evolvere e di imparare a usare al meglio le nostre capacità!

8
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Capitolo 2

Scopri il tuo
Potenziale di Lettura
- TEST

Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©


345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

É assolutamente possibile migliorare la velocità di lettura fino a raggiungerne una


almeno tre volte di quella attuale, e di arrivare in seguito a velocità superiori (con la
lettura fotografica si arriva a 25.000 parole al minuto), con dei semplici esercizi.

Inoltre considera che:


- le dimensioni delle pupille cambiano anche con le emozioni; più sei interessato,
più la tua pupilla si dilata, più dati assorbi.
- le immagini vengono inviate lungo il nervo ottico e trasmesse all’area visiva del
cervello (il lobo occipitale) che è, in realtà, quello che svolge il compito di lettura,
dirigendo gli occhi su tutta la pagina alla ricerca di informazioni di particolare
interesse per il tuo cervello.

Prima di continuare a leggere, vorrei che verificassi qual è il tuo stile di lettura. Qui di
seguito trovi le istruzioni per eseguire il test!

VAI AL VIDEO SULLA LETTURA VELOCE

Ci rivediamo tra qualche pagina!

10
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Istruzioni per il test

Prima di fare il test, verifica:


1- di essere in una stanza tranquilla e di non venire disturbato per i prossimi 15
minuti
2- di avere a tua disposizione un cronometro e una calcolatrice (entrambe le trovi
sul tuo smartphone o anche online) e una penna.
3- stampa le pagine del test. Potresti farlo anche a video, ma risulta abbastanza
scomodo e quindi il risultato non corrisponderebbe alle tue reali capacità.

COME SI SVOLGE IL TEST

Dovrai leggere il brano “L’ISOLA PIÙ ISOLA CHE CI SIA”, da pagina 13 a pagina 18.

Quando sei pronto/a, prendi il brano e leggilo COME SE LEGGESSI UN ARTICOLO DI


GIORNALE; significa che non devi fare una gara, né lo devi studiare, non devi
sottolineare nessuna parte. Lo devi semplicemente leggere. Se ci fosse qualche
argomento che non hai compreso bene, puoi scegliere di approfondire come di
proseguire.
Quando sarai arrivato/a al termine del brano, controlla il tempo che ci hai impiegato
e segnalo nello spazio apposito (scrivi il tempo in minuti e secondi… per esempio 7
minuti e 20 secondi).

Poi rispondi alle domande, SENZA ANDARE A CONTROLLARE NEL TESTO


(altrimenti non è un test! 😉 ) i punti che non ricordi. Quello che hai preso, hai preso.
Quando ritieni di aver risposto a tutto ciò che sapevi (potresti anche non essere
riuscito/a a rispondere a tutto … non importa), passa alla pagina successiva: saranno
riportate le risposte esatte ed il punteggio relativo ad ogni risposta corretta.

11
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

I PARAMETRI DI VALUTAZIONE

Per valutare i tuoi progressi, useremo due indici fondamentali che identificheranno
la velocità e la comprensione:

VELOCITÀ = P.A.M.

Cioè Parole Al Minuto: si calcola moltiplicando il


numero di parole del testo (indicato alla fine del Parole testo x 60
brano) per 60 (che è una costante) e dividendo il PAM = ——————————
risultato per il tempo di lettura impiegato espresso Tempo (secondi)
in secondi (se il tempo è stato, per esempio, di 7
minuti e 20 secondi dovrai dividere per (7x60 + 20) = 440.

COMPRENSIONE = C

Per calcolare il C basta sommare il punteggio


delle risposte esatte: se una risposta è stata C = Somma Punteggi Risposte
parziale (ad esempio hai risposto per metà),
puoi approssimare il punteggio, dandoti ad
esempio metà del punteggio.

Buon test!

12
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

TEST: L’isola più isola che ci sia

John Lavarello abita su un vulcano al centro dell’oceano. Fra lui e la più vicina
terraferma ci sono tremila chilometri di acqua. Il vulcano, formatosi sul fondo
dell’oceano Atlantico circa 3 milioni di anni fa, ha dato origine a un’isola di 98
chilometri quadrati, rifugio di soldati, naufraghi, cacciatori di balene,
avventurieri: Tristan da Cunha. Sulla cima del Queen Mary’s Peak, 2.060 metri di
altezza, perennemente avvolto da nubi tempestose e ricoperto per quasi tutto
l’anno da un cappuccio di neve, lui, pronipote di un marinaio ligure giunto
nell’isola a causa dell’incendio della sua nave, non è mai arrivato. Del resto,
perché avrebbe dovuto farlo? Lassù c’è forse un panorama migliore di quello che
si ammira dai suoi pascoli di pecore a 1.500 metri?
Che cosa c’è da vedere oltre al mare che si estende senza fine all’orizzonte e alle
strisce di erba verde sparse tra le scure rocce laviche?

NEL GUINNESS DEI PRIMATI


I 300 abitanti dell’isola chiamano semplicemente settlement (villaggio) il piccolo
paese che nelle carte ufficiali ha per nome “Edimburgo dei sette mari”, in onore
di Alfred, Duca di Edimburgo, che nel 1867 visitò Tristan da Cunha. Anche i
cognomi, solamente sette, non vengono mai citati: essendo tutti parenti, gli
abitanti sono costretti non solo a chiamarsi per nome, ma a trovare sempre nomi
nuovi, per evitare fraintendimenti. Vivono tutti lì, in un centinaio di casette
bianche che si snodano lungo le uniche due strade del villaggio, abbastanza
vicini per potersi chiamare a voce, abbastanza lontani per non rubarsi il sole.
Il vulcano appare così ripido e inaccessibile che colui che nel 1506 scoprì e diede
il nome all’isola, il marinaio portoghese Tristão d’Acunha, non osò mettervi piede.
Le navi che cinque o sei volte all’anno arrivano da Città del Capo per portare
rifornimenti all’isola gettano l’ancora al largo e attendono le barchette a motore
degli isolani. Mare permettendo: nel 1997, la “RMS St. Helena” fu costretta a
riportare in Sudafrica gran parte dei rifornimenti, compresi medicinali e regali di
Natale.

13
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Nel 1885 andò peggio: i raccolti di patate degli allora 107 isolani erano andati
perduti, gli abitanti di Tristan erano minacciati da una pesante carestia, e per
raggiungere la “West Riding” che passava all’orizzonte e cercare di ottenere un
po’ di provviste 15 uomini scomparvero fra le onde.
Di Tristan da Cunha si conoscono tre cose: la presenza nel Guinness dei primati
(nessun’altra isola abitata si trova più lontano dalla terraferma); la “genuine
Tristan rock lobster”, un’aragosta prelibata; e i francobolli, richiesti dai
collezionisti di tutto il mondo. Grazie a Dio all’estero si sa invece molto poco
degli incroci tra consanguinei, e persino sull’isola questo argomento è tabù.

SOCIETÀ UTOPICA
Recita la costituzione promossa nel 1817 dal primo vero colonizzatore dell’isola,
William Glass: tutti gli abitanti dell’isola sono uguali; ogni cosa viene condivisa;
tutti lavorano per la comunità e si aiutano a vicenda. William Glass voleva che si
formasse una società utopica, praticamente perfetta. Tristan è ufficialmente un
possedimento d’oltremare del Regno Unito.
L’amministratore dipende direttamente dal governatore britannico dell’isola dove
Napoleone fu esiliato, S. Elena, lontana 2.437 chilometri. Una truppa di soldati
britannici nel 1816 si stabilì a Tristan proprio per impedire qualsiasi via di fuga a
Napoleone. Uno dei soldati, il caporale William Glass, massone di origine
scozzese, sposato con una sudafricana di colore, e con una schiera di figli, decise
di rimanere sul posto. Col tempo si aggiunsero alla comunità persone animate
dallo stesso spirito di libertà, uguaglianza e fratellanza provenienti da Inghilterra,
Olanda, Irlanda, Nordamerica e Italia.
I primi abitanti vivevano di scambio: la navi dirette in Sudafrica, India, estremo
Oriente e Australia si fermavano qui per fare provvista di acqua e verdure.

LA SCOPERTA DEI SOLDI


Le cose cambiarono nel 1942, quando Tristan divenne una stazione radio e
meteorologica della marina britannica: gli isolani portavano alle caserme dei
soldati latte, carne e patate e venivano pagati con qualcosa che fino ad allora era
quasi sconosciuto: il denaro. Oggi il governo dà lavoro a 143 persone ed è la
principale fonte di impiego dell’isola.

14
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

L’assistenza sanitaria e la scuola sono gratuite. Ci sono 20 piccoli pescherecci,


l’industria di lavorazione del pesce offre impiego stabile a 23 persone e
occasionale ad altre 110. Il salario medio mensile è di 130 sterline (circa 200
euro). Solo nel 1999 fu stabilito per la prima volta per iscritto chi aveva diritto a
quale pezzo di terra. In precedenza la proprietà privata non era mai esistita.

UNA CASA PER GLI SPOSI


John Lavarello, come molti suoi concittadini, sale ai pascoli ogni primavera per
tosare le pecore. La lana ammassata in balle sferiche viene fatta rotolare lungo
le ripide pareti rocciose fino al paese. A casa, John si tiene in contatto col mondo
grazie alla radio e al Bbc World Service: la voce arriva da Londra, a 9.900
chilometri di distanza. È membro del consiglio di amministrazione dell’isola, che
si riunisce ogni due-tre mesi. Nella prossima riunione sarà all’ordine del giorno la
proposta di costruzione di un nuovo municipio e di un ristorante. John si
pronuncerà contro: vorrebbe che sull’isola tutto rimanesse com’è. Sua moglie
Vanessa è responsabile del magazzino delle provviste. Si sono sposati tre anni
fa, in leggero ritardo rispetto alle loro previsioni.
E la colpa non va data ad alcuna impresa costruttrice: naturalmente aiutati da
tutti gli uomini del villaggio, hanno eretto loro stessi le pareti della casa con
mattoni derivati da rocce laviche.
Il terreno era gratuito: hanno dovuto pagare soltanto cemento, finestre, porte e
arredamento, acquistati a Città del Capo. Peccato che il fornitore sudafricano si
fosse dimenticato di spedire il cemento (arrivò due mesi dopo con un’altra nave).
Ma questi inconvenienti non sono affatto rari: in una delle ultime forniture
mancavano i sacchi di farina e zucchero. Si può anche protestare, ma il risultato
pratico è nullo: niente consegne straordinarie.

L’ORA X DEL GENERATORE


A mezzanotte, puntuale come sempre, il generatore di corrente si ferma e tutte
le lampade si spengono. Resta il rumore del vento, che soffia impetuoso più di
200 notti all’anno, e la paura di un’eruzione. L’ultimo “risveglio” del Mary’s Peak
risale al 1961.

15
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Tutti gli abitanti furono evacuati in Sudafrica, poi, a causa del loro ribrezzo nei
confronti dell’odio razziale, si trasferirono in massa in Inghilterra. Dopo due anni
il vulcano si calmò. Quasi tutti gli abitanti tornarono a casa, al clima tipico di
Tristan, un clima più che britannico: pioggia battente, mare che si confonde con
le nuvole, nebbia sui fianchi del vulcano. Mai è possibile scorgere all’orizzonte la
sagoma di Nightingale e Inaccessible, le due isolette disabitate poste a 40
chilometri in linea d’aria da Tristan (la prima è meta di “gite” estive: ci si sistema
in piccole capanne di legno e si cucinano all’aperto omelette di uova di pinguino).

CACCIA E PESCA
A Tristan, quando non si può uscire a pescare, ci si dedica al miglioramento delle
strade, alla produzione di mattoni, alla caccia delle vacche che vivono allo stato
brado. “His Honour the Administrator” è Brian Baldwin, per tutti Brian,
luogotenente della regina: un innovatore, che ha messo a disposizione di tutti il
suo indirizzo email, in modo che la gente non sia costretta ad aspettare la posta
per dei mesi, e ha fatto anche installare una cabina con telefono satellitare.
Per John Lavarello e molti altri isolani, le cose stanno però cambiando troppo
velocemente: la biblioteca, con giornali e riviste internazionali, quali esigenze
potrebbe risvegliare, soprattutto nei giovani? E il telefono satellitare, a che cosa
serve? Walter, 78 anni, suonatore di fisarmonica, ebbe un colpo apoplettico:
sopravvisse fino all’esaurimento della riserva di ossigeno. Ma non lo avrebbe
salvato neppure una telefonata a Città del Capo: la nave avrebbe impiegato sei
giorni ad arrivare.

PAURA DEL CAMBIAMENTO


Qualcuno teme che le innovazioni possano distruggere lo spirito comunitario e i
principi di fratellanza dei padri fondatori. Prendiamo le patate, che garantiscono
la sopravvivenza degli abitanti quando le navi dei rifornimenti non arrivano (il
record di ritardo è 77 giorni). Oggi tutti aiutano tutti, e se il raccolto di qualcuno
va male gli altri gli regalano una parte del proprio.
E quando arriva una nave, tutti, uomini e donne, formano una lunga coda dal
porto fino al magazzino, passandosi di mano in mano scatole di fagioli, casse di
birra, acchiappamosche, stivali e biancheria intima.

16
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

E domani? Resterà uno dei pochi luoghi al mondo dove lavoro e responsabilità
vengono condivisi?
I bambini non hanno un solo padrino, bensì 10 o 18. E quando vi sono più
domande per uno stesso posto di lavoro, questo viene affidato a chi ha maggiori
difficoltà economiche. Alla moglie dell’amministratore Brian, Liz, vissuta col
marito anche in Oman e Papua-Nuova Guinea, quest’isola ricorda l’opera di
Tommaso Moro: Utopia, la pacifica isola a sud dell’equatore dove gli uomini
condividono tutto, seguono pochissime leggi e lavorano sei ore al giorno.

PALESTRA-DISCOTECA
Gli abitanti di Tristan si passano le videocassette da casa a casa. Ogni sabato
sera la Prince Philip Hall si trasforma in discoteca (basta spostare ai lati della
sala gli attrezzi da ginnastica, un’altra novità recente). Uomini da una parte e
donne dall’altra, com’è tradizione. E tutti controllano chi c’è, chi manca, chi
arriva con chi. Il sabato sera tutti i segreti amorosi vengono svelati. Mantenere
riservate le relazioni di coppia su Tristan è estremamente difficile. Per questo si
formano coppie stabili già a un’età molto precoce. Sull’isola non vi sono
separazioni: l’unica via di fuga dalla vita matrimoniale è rappresentata dal mare.
Soprattutto alle ragazze l’isola comincia a stare stretta. Molte si lamentano della
monotonia della vita. Il governo britannico mette a disposizione cinque posti e
sussidi in Inghilterra per gli abitanti che si trasferiscono.

AZIONI IN BORSA E ARAGOSTE


Il pessimo tempo rende possibile la pesca al massimo cinque volte al mese.
Durante l’ultima crisi delle borse e delle economie asiatiche, le esportazioni di
aragoste sono calate del 17 per cento e da allora non si sono più riprese. Una
crisi economica a Tokyo o a Hong Kong può quindi far sentire le proprie
conseguenze perfino sull’isola più sperduta della Terra. A Tristan mancano
introiti, e proprio per questo Brian Baldwin si è recato a Bruxelles per chiedere
fondi all’Unione Europea, soprattutto per rendere più sicuro il porto.

17
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

VENTI TURISTI ALL’ANNO


E il turismo? Hotel zero e al massimo una ventina di persone ogni anno, per una
sosta nel lungo viaggio verso l’Antartide. Le giovani coppie fanno sempre meno
figli: nessuno sa se l’infertilità degli uomini sia causata dall’impiego a dosi
elevate di pesticidi per combattere bruchi e ratti, dall’elevato consumo di birra, o
dal gene dell’asma, di cui è portatore più della metà degli abitanti.
Dopo che in Inghilterra è stato trasmesso in televisione un documentario
sull’isola, sono piovute richieste di “immigrazione” da parte di persone
affascinate dalla vita semplice e solitaria dell’isola. Ma tutte queste richieste sono
state respinte. I discendenti dei primi colonizzatori temono che possa
scarseggiare la forza lavoro. Ma ancor di più l’irrompere di nuovi cognomi. E di
donne “straniere”, ferme lì sul molo, ad aspettare con il tè caldo che l’Atlantico
restituisca i loro uomini.

(Articolo di Christian Schmidt, tratto da Focus n°97 - novembre 2000)

TEMPO IMPIEGATO:___________ PAROLE TESTO: 1860

18
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Domande relative al testo

1) Come si chiama il vulcano che domina Tristan da Cunha?

__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
____________________________________________________________

2) Quanti sono in tutto i cognomi degli abitanti dell’isola?

__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
____________________________________________________________

3) Perché Tristan da Cunha è nel Guinness dei primati?

__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
____________________________________________________________

4) Quali sono i due “prodotti” dell’isola noti nel mondo?

__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
____________________________________________________________

5) A quale nazione appartiene Tristan da Cunha?

__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
____________________________________________________________

6) Quale circostanza portò William Glass, autore della costituzione, sull’isola?

__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
____________________________________________________________

19
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

7) Nel 1942, che cosa accadde che portò all’uso del denaro?

________________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________________

8) Perché John Lavello si è sposato in leggero ritardo sulle previsioni?

________________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________________

9) In quale anno c’è stato l’ultimo risveglio del vulcano?

________________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________________

10) Perché, in tale occasione, tutti gli abitanti, evacuati dapprima in Sudafrica, poi si
trasferirono in Inghilterra?

________________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________________

11) Che innovazioni ha introdotto l’amministratore Brian Baldwin?

________________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________________

12) Che cosa ha provocato il calo delle esportazioni di aragoste?

________________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________________

20
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Risposte alle domande e punteggi

1) Queen Mary’s Peak 9 punti


2) Sette 8 punti
3) Perché è l’isola abitata più lontana dalla terraferma 5 punti
4) L’aragosta “genuine Tristan rock lobster” ed i francobolli 10 puntI
5) Al Regno Unito 6 punti
6) Era soldato di una truppa britannica che si stabilì a Tristan da Cunha
per impedire qualsiasi fuga di Napoleone da S. Elena 12 punti
7) Tristan diventò una stazione radio e meteorologica della marina britannica 12 punti
8) Perché il fornitore sudafricano dimenticò di spedire il cemento per la sua casa 6 punti
9) Nel 1961 9 punti
10) A causa del loro ribrezzo nei confronti dell’odio razziale 7 punti
11) Ha messo a disposizione il suo indirizzo e-mail e fatto installare una
cabina con telefono satellitare 10 punti
12) La crisi delle borse asiatiche 6 punti

Calcolo del risultato

Adesso calcola i due parametri!

Parole testo x 60
PAM = ——————————
Tempo (secondi)

C (che è uguale alla somma dei punti) = ____________________

21
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Valutazione del risultato

Come è andata? Di solito la media è di 180/200 parole al minuto, con il 30-40% di


comprensione. Naturalmente è una media. Per fare una media esatta dovresti fare
100 test in 100 situazioni diverse con 100 tipologie di testi diversi.... cosa che non hai
il tempo di fare e che in realtà serve a poco... perché ti confermo, per esperienza, che
la media è sempre questa.

Con le giuste tecniche si può arrivare a leggere un libro in qualche ora. Come è
possibile? Partiamo da dove sei adesso e compiamo un miglioramento semplice e
raggiungibile con un po' di esercizio.

Quando leggiamo il nostro occhio fa questo:


il nostro occhio per leggere e vedere deve
essere FERMO. Queste fermate si chiamano
PUNTI DI FISSITÀ. Quando si ferma l'occhio
percepisce una piccola porzione di testo
che si chiama CAMPO DI PERCEZIONE.
Quando leggiamo inoltre facciamo piccoli
"ritorni" indietro. La media è quindi circa di
20 step per riga.

Ecco spiegato perché ci sentiamo LENTI nel leggere: facciamo tante pause non
necessarie.

Un lettore veloce si abbandona raramente a queste ripetizioni non necessarie, che


provocano una notevole riduzione di velocità nei lettori scarsi.
Se ogni salto all’indietro o regressione impiega all’incirca un secondo, e ne vengono
fatti circa due per ogni riga, allora in una pagina standard di 40 righe si perdono un
minuto e venti secondi. Su un normale libro di 300 pagine, 1 minuto e 20 secondi x
300 pagine = 400 minuti, cioè 6 ore e mezza in più di tempo perso a leggere
(oltretutto, senza comprendere)!

22
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Capitolo 3

La comprensione
durante la Lettura
Veloce

Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©


345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

“Aspetta un attimo!” potresti dire, “mi hanno sempre detto che per capire
correttamente dovevo leggere ‘lentamente e con attenzione’. Aumentare la velocità
a cui leggo diminuirà sicuramente la mia comprensione, vero?”.

Questa convinzione sembra logica, tuttavia una piccola indagine può mostrare la
sua infondatezza. Leggi l’affermazione seguente esattamente così come la trovi
scritta, assorbendo “lentamente e con attenzione” e mirando a una comprensione
perfetta.

Difficile? Certo! Perché il tuo cervello non è progettato per leggere a un ritmo così
lento. Leggere lentamente e con attenzione incoraggia il cervello a leggere sempre
più lentamente, con sempre meno comprensione.

Ora guarda la prossima frase, questa volta leggendo le parole così come sono state
raggruppate:

Il tuo cervello lavora con molto più agio a velocità di 400 Parole Al Minuto e oltre.
Dunque, un aumento di velocità conduce automaticamente ad un aumento di
comprensione perché le informazioni sono organizzate in gruppi di significato ai
quali il tuo cervello associa subito un senso.

24
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Questa accresciuta capacità di capire ti aiuta a sua volta a comprendere meglio,


poiché la memoria è essa stessa basata sulla capacità del tuo cervello di organizzare
le informazioni in insiemi dotati di significato. Il tuo primo compito, allora, è metterti
al lavoro per eliminare le cattive abitudini di fare salti all’indietro, regredire e
assorbire un numero di parole eccessivamente ridotto.

Inoltre se il tuo tempo normale di fissazione è di un secondo, e riesci a velocizzarti


fino ad arrivare a impiegare solo mezzo secondo per fissazione (cosa che dovrebbe
risultare facile, ricordando che il tuo occhio può assumere informazioni a un
cinquecentesimo di secondo), allora avrai raddoppiato la velocità a cui leggi.

Insomma, con gli opportuni esercizi e un po’ di costanza, è possibile raggiungere in


pochissimo tempo una velocità almeno 3 volte superiore o, con tecniche avanzate
come la fotolettura, arrivare a gestire un libro di 250 pagine nell’intero processo di
apprendimento (quindi dalla lettura all’esposizione) in 3 ore.

Su questo principio di basano le tecniche di lettura veloce classiche.


Poi esistono le tecniche di LETTURA STRATEGICA, che non sono tecniche che si
concentrano sulla VELOCITÀ, ma sulla STRATEGIA.

25
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Capitolo 4

Come migliorare da
subito la qualità
della tua lettura

Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©


345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

La velocità nella lettura è gestita come la velocità quando guidi: dipende da cosa
stai facendo. La velocità è legata al traffico e al percorso.

É chiaro che se stai leggendo un romanzo, il coinvolgimento e la velocità è


completamente diversa rispetto a quella che useresti se studi una materia nuova
per un esame o se stai leggendo un articolo di giornale per tenerti aggiornato.

Prima la STRATEGIA, poi la VELOCITÀ.

La lettura STRATEGICA considera diversi elementi che influenzano SEMPRE i tuoi


risultati nella lettura:

1- T TEMPO quanto tempo hai a disposizione?


a volte vogliamo leggere, rileggere, scegliere i punti chiave essenziali, memorizzare,
ripassare e lavorare sul linguaggio tecnico per esporlo al meglio con un tempo
appena sufficiente per la prima lettura. A parte che questi sono fasi diverse
dell'apprendimento che richiedono tecniche specifiche per ogni fase... ma davvero è
sbagliata la strategia alla base del processo.

2- O OBIETTIVO cosa vuoi ottenere, cioè qual è il tuo obiettivo nella lettura?
Svago? Ricerca dei punti chiave? Ripasso? Mantenersi informato?

3- S STRUTTURA che tipo di testo hai di fronte?


un romanzo ha una struttura fisica diversa rispetto ad un testo di studio, ad una
pagina web, a materiale sui tablet o al giornale. Esistono modi di muovere gli occhi
diversi a seconda della struttura del testo e che sono specifici per quella struttura.
Per farti un esempio, non andresti mai a giocare a tennis con le pinne... ci vogliono i
giusti strumenti e il giusto allenamento per i diversi campi da gioco!

27
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

4- E ENERGIA quanta energia hai a disposizione?


spesso dedichiamo tempo alla lettura solo a fine giornata, quando ormai siamo
stanchi dalla giornata di lavoro o in università. Ma pretendiamo di rendere come se
fossimo freschi e riposati dopo una bella notte di sonno!

Questi 4 elementi ti definiscono lo STILE DI LETTURA, cioè come fisicamente andrai


a muovere gli occhi sul testo (a S, a scorrimento, a zig zag, e via dicendo) e la
VELOCITÀ (più lento in alcuni punti, più veloce in altri).

Se hai una strategia precisa, e hai gli strumenti giusti, non sprechi tempo ed energia
e ottieni il massimo!

Vuoi da subito migliorare la qualità della tua lettura?

Segui questi passi:

1- cerca fonte autorevole o video che ti spiega quell'argomento. In questo modo


inizi a creare un reticolo di informazioni e una panoramica delle informazioni su
quell'argomento che dovrai leggere.

2- fai una anteprima. Leggi solo (non studiare) l'indice, introduzione, prefazione, la
guida al testo (se c’è) perché questo ti dà indicazione su come e dove trovi le
informazioni principali.

3- vedi se in fondo ai capitoli c'è una sintesi. Questa sintesi ti permette di focalizzare
subito quali sono i punti importanti del testo. E te lo dice lo stesso autore! E se ci
sono, prova a rispondere anche alle domande o al questionario. Se non ci sono,
prova a rispondere alle classiche 5 W: chi cosa quando dove perché.

A questo punto la mente ha creato una struttura di dati, è attiva, curiosa, pronta
all’apprendimento.
Inoltre hai attivato l'ATTENZIONE SELETTIVA che ti permette, una volta che sarai sul
testo, di identificare subito, perché li avrai già letti prima, quali sono i punti
importanti da sapere. In modo naturale, ti permetterai di andare più veloce su altri

28
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

punti che sai già non essere importanti, il che si traduce in un AUMENTO DI
VELOCITÀ anche SENZA aver fatto esercizi di lettura veloce!

Se invece non fai questa parte, rischi di leggere tutto più volte e a sottolineare
moltissimo, anche quello che non ti serve, perché non hai questo reticolo di
informazioni attivato. Perdi tantissimo tempo, aumenta la stanchezza e la noia.

4- a questo punto entra nel testo e inizia a leggere alcuni elementi fondamentali.
prima leggi il TITOLO, il SOTTOTITOLO, se ci sono IMMAGINI, DIDASCALIE, NOTE A
MARGINE, le parole che trovi in GRASSETTO, quelle SOTTOLINEATE, in CORSIVO.
Queste parole sono state messe in evidenza dallo stesso autore e ti permette di
risparmiare moltissimo tempo. Riuscirai anche a capire se sono solo degli esempi, o
delle citazioni, o c'è un elenco. Risparmi tempo e dedichi tempo solo a quello che
serve.

5- ora sei pronto per leggere il testo completo. Considera che grazie alla fase di
preparazione che hai fatto prima, che porta via pochi minuti, sarai innanzitutto più
veloce, perché hai già una idea del testo. La tua mente ha già creato una struttura di
dati, anche se parziale, sul quale appoggiare le informazioni che andrai a leggere.
Noterai che quando leggi il testo ti sembrerà di conoscerlo già.
E proprio per questo elemento sarai anche più veloce, e senza aver mai fatto
tecniche ed allenamenti di lettura veloce.

6- mentre leggi, e grazie alla preparazione che ti ho illustrato, sei in grado di


identificare i punti chiave e di metterli su mappa mentale o di memorizzarli con le
tecniche di memoria!

La Lettura Strategica©, che è una metodologia che ho affinato nell’ultimo decennio,


unta alla lettura veloce, ti permette di leggere un testo di qualsiasi genere ad una
velocità e con una qualità che supera qualsiasi aspettativa.

29
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Alberta Cuoghi

Alberta Cuoghi  è la prima italiana certificata Gallup© e si occupa da 25 anni di


Talenti e delle più avanzate strategie di crescita personale a livello personale, di
management, nei Team e nelle Aziende.

Aiuta le persone ad identificare i loro talenti, a migliorare le loro abilità, ad accrescere


le loro conoscenze e ad mettere tutto questo mix in azione in modo eccellente sia
nel lavoro che nella vita privata.

È co-fondatrice insieme a Golia V. Pezzulla di Enjoy  Formazione e nel 2007 ha


integrato tutta la sua esperienza e conoscenza nel campo dell’apprendimento nel
Metodo Strategie dei Geni© che è diventato il corso di Strategie di Apprendimento
tra i più efficaci, completi e potenti in Italia.

Da 25 anni tiene corsi e conferenze per privati ed aziende in tutta Italia, tra cui il
Centro di Formazione de Il Sole 24 Ore, Rai Pubblicità, Whirlpool, Salvatore
Ferragamo, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Banca BCC, Regione Lombardia,
Comune di Milano, Università di Bolzano… e tantissimi altri.

Il suo approccio sposa la filosofia del “10% teoria 90% pratica”, ed unito ad una lunga
esperienza di corsi di motivazione e di coaching personale, permette di far vivere i
suoi seminari in modo straordinariamente efficace, impattante e di sicuro risultato.

30
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Lettura Veloce Alberta Cuoghi

Cosa puoi fare, già da oggi,


per migliorare il tuo
metodo di apprendimento?

Acquista il videocorso STRATEGIE DEI GENI!

In 25 anni ho perfezionato in ogni sua sfaccettatura il corso di apprendimento e il


risultato è la creazione del percorso STRATEGIE DEI GENI©.

Per la prima volta, in un programma su questa tematica:


- è la registrazione  INTEGRALE  del corso live che ho tenuto in questi anni, quindi
l'esperienza è la stessa che avresti avuta dal vivo..
- è STRUTTURATO in capitoli e video max lunghi 20 minuti, così puoi seguirlo senza
stancarti, rispettando i tuoi TEMPI INDIVIDUALI di APPRENDIMENTO. Non tutti
impariamo nello stesso modo. Alcuni vanno più veloci, altri hanno tempi più lenti.
E non tutti possono dedicare 8 giorni full-immersion ad un corso. Se hai famiglia,
o puoi studiare solo 1 ora al giorno, questa modalità ti permette di seguirlo nei
TEMPI e nei MODI che ti sono più congeniali, senza stancarti inutilmente.
- ho APPROFONDITO ogni singola tecnica, ARRICCHENDOLE, RINNOVANDOLE e
OTTIMIZZANDOLE, aggiungendo esempi diversi, ampliandone le applicazioni a
contesti e usi diversi.
- ho  AZZERATO I COSTI e i TEMPI della RIFREQUENZA  perché lo puoi vedere e
rivedere quante volte vuoi, comodamente da casa, dal computer, in ufficio, sullo
smartphone, sul tablet senza investire tempo e denaro per rivedere il corso.
- puoi  FAMILIARIZZARE con TUTTE le tecniche, perché le hai disponibili tutte e
tutte espresse al massimo. Il che ti dà un incredibile vantaggio: puoi scegliere la
strategia migliore in base all'esigenza che hai in quel momento.
- se ci sono degli  AGGIORNAMENTI e INTEGRAZIONI, li posso semplicemente
caricare sulla piattaforma e farteli avere nel tempo di … una mail o un sms!
- se hai bisogno, io e il mio team ci saremo sempre!

Clicca qui per approfondire il videocorso Strategie Dei Geni

31
Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©
345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks
Rimaniamo
in contatto!

Enjoy

O O O

Lettura Veloce - Distribuito da Enjoy Formazione ©


345.4224453 - info@enjoyformazione.it - www.enjoyformazione.it EnjoyBooks

Potrebbero piacerti anche