Sei sulla pagina 1di 148

MACROLIBRARSI E VIVI CONSAPEVOLE

COSTRUIAMO INSIEME UN FUTURO MIGLIORE


L’ingrediente fondamentale affinché il cambiamento verso una società
più equa, ecologica e solidale si possa realizzare è la fiducia.
Dobbiamo iniziare a fidarci del nostro vicino, a fidarci di chi vuole miglio-
rare la terra, a fidarci del fatto che, operando insieme, possiamo vera-
mente far sì che il territorio in cui viviamo, e la comunità di cui facciamo
parte, diventino un esempio di economia a misura d’uomo per tutto il
mondo.
Francesco Rosso, amministratore delegato di Macrolibrarsi, ideatore
del progetto Fattoria dell’Autosufficienza e di Vivi Consapevole.

Pensiamo che un mondo più consapevole, più etico, Con Vivi Consapevole vogliamo diffondere i contenuti
più sano, sia la miglior strada per la felicità persona- in cui crediamo, contenuti di qualità sui temi dell’agri-
le, per il benessere globale e per garantire il futuro di coltura naturale, dell’alimentazione biologica e ve-
questa terra e dei suoi abitanti. Macrolibrarsi diffonde getariana, dell’autoproduzione e del saper fare, delle
conoscenza e consapevolezza sotto forma di libri, rivi- energie rinnovabili e del risparmio di risorse, della con-
ste, dvd, prodotti naturali, corsi ed eventi: nel mondo divisione e della vita in comunità, della salute e del be-
che vogliamo vediamo persone più consapevoli, che nessere, delle medicine alternative, del self help e del-
amano se stesse e la natura, che vivono in armonia con la spiritualità. Per questo abbiamo deciso di creare una
il prossimo, che ricercano e divulgano con passione rivista gratuita stampata in 50.000 copie, in grado di
nuove idee per un avanzamento collettivo di stampo raggiungere, sensibilizzare e appassionare un pubbli-
ecologico-spirituale. co sempre più vasto. I riscontri positivi che riceviamo
ogni giorno da voi lettori, le proposte di collaborazione
e i contatti che arrivano sempre più numerosi ci fanno
Per raggiungere gli obiettivi della nostra Mission, oltre
capire che siamo sulla giusta strada! Pensando di fare
all’e-commerce Macrolibrarsi.it, abbiamo deciso di in-
cosa gradita al nostro crescente pubblico abbiamo de-
traprendere nuove strade e dare vita ad altri progetti:
ciso di ampliare la rivista con un catalogo di libri e pro-
La Fattoria dell’Autosufficienza – il progetto di per-
dotti naturali dei migliori fornitori Macrolibrarsi: puoi
macultura sull’Appennino romagnolo, centro studi di
trovare il catalogo sul retro della rivista.
ecologia applicata; Macrolibrarsi Store – il negozio con
erboristeria, alimenti biologici e libreria; Vivi Consape- Vivi Consapevole è sempre alla ricerca di nuovi spunti,
vole – la nostra rivista istituzionale gratuita. di suggerimenti su possibili miglioramenti: non esitare
a contattarci per proporre gli argomenti che vorresti
Dal 2012 Vivi Consapevole è distribuita a tutti i clien- vedere trattati sulla rivista e le tue personali esperien-
ti di Macrolibrarsi.it, nelle principali fiere di ecologia e ze di decrescita o di risparmio. Scrivici a:
benessere e sul territorio nazionale in diversi esercizi redazione@viviconsapevole.it
commerciali a tema (negozi di alimentazione biologica ogni tuo suggerimento è prezioso!
e naturale, ambulatori di medicina alternativa, centri
olistici, agriturismi…). Inoltre è scaricabile gratuita- Buona lettura
mente attraverso il web e sull’Apple Store. Lo staff di Macrolibrarsi e Vivi Consapevole

Vivi Consapevole Ideatore Grafica e Impaginazione Immagini acquistate su Stampa


Settembre/Novembre Giorgio Gustavo Rosso Riviste & Co. www.sxc.hu Rotopress International, Bologna
Anno XVI– numero 62 Magazine - Social - Web content www.shutterstock.com Finito di stampare a
Direttore Responsabile Corte Don Botticelli 51, Cesena FC www.iphoto.it Agosto 2020
Vivi Consapevole è una testata Marianna Gualazzi grafica@viviconsapevole.it Tiratura: 50.000 copie
giornalistica registrata da Golden redazione@viviconsapevole.it Copertina
Books srl Ufficio ricerca e sviluppo a cura di Macrolibrarsi
Registrazione N. 25 effettuata Responsabile di Redazione Massimiliano Cirielli Immagini acquistate su
il 17/08/2004 presso il Tribunale Romina Rossi Ufficio commerciale Shutterstock.com
di Forlì info@viviconsapevole.it Roberto Gianelli
commerciale@macrolibrarsi.it
Editore In Redazione
Macrolibrarsi di Golden Books Angelo Francesco Rosso Dina Pisicchio
Massimiliano Cirielli commerciale@viviconsapevole.it
1
MACROLIBRARSI NEWS La salute è nelle tue mani............................................ 64
Macrolibrarsi Fest 2020: segui la via green.............. 13 Rinforza le tue difese.................................................... 66
SPECIALE: IL TRADIMENTO DI IPPOCRATE 6 rimedi naturali ............................................................ 68
La mia storia anti Covid................................................. 21 La prevenzione inizia ora...............................................70
La medicina degli affari................................................ 24 Gli alleati naturali per l’inverno...................................72
Pandemia: fine della democrazia?............................. 26 Focus difese immunitarie.............................................74
Che cos'è la scienza?..................................................... 28 Qual è il cibo dell’uomo?...............................................76
Abbiamo gestito male la pandemia? ........................ 30 Endometriosi...................................................................78
Scienza: è ancora indipendente? ............................... 34 Le piante “amiche” della pressione........................... 80
Curarsi con le erbe: sarà vietato?............................... 36 BENESSERE
CUCINA NATURALE Dormire bene per stare meglio.................................. 82
Cibo Supersonico........................................................... 40 Clorella e spirulina: simili ma diverse........................ 84
Macrobiotica e sistema immunitario........................ 42 Correre è la mia terapia................................................ 86
Cacao: perché sceglierlo non tostato...................... 45 Correre è naturale......................................................... 88
Abc della Fermentazione ............................................ 46 Benessere per lo sport................................................. 90

COMUNITÀ CONSAPEVOLE AMICI ANIMALI


Delle gomme non si butta via niente........................ 48 Alimenti pronti per cani e gatti.................................. 92
Vivere Hygge.................................................................. 50 YOGA
Fast fashion: cosa c’è dietro?.......................................52 Il padre dello yoga......................................................... 96
La canapa porta soldi.................................................... 54 Fai entrare lo yoga nella tua vita............................... 98
Distanziamento sociale? No, grazie!..........................57 Rinascere col respiro................................................... 100
La sopravvivenza è donna........................................... 58 NUTRIRE LO SPIRITO
MEDICINA OLISTICA Immaginate una tenda rossa.................................... 102
La salute dei nostri figli................................................ 60 Le costellazioni familiari e lavorative..................... 104
Che cos’è la medicina integrata?............................... 62 Evolvi con i Fiori........................................................... 106

DALLA CARTA AL WEB


Cosa fare con i QR code che trovi su «Vivi Consapevole»?

Caro lettore, in questo numero di «Vivi Consapevole» Ecco una app che puoi scaricare se hai uno smartphone
alla fine dei nostri articoli trovi un box con il codice con sistema operativo Android:
QR code. http://bit.ly/2K4kL8F

Di cosa si tratta? È molto semplice: il QR code è un’im- E qui una app per smartphone con sistema operativo
magine che puoi “leggere” con il tuo telefonino tra- iOS (iPhone):
mite un'apposita app da scaricare e che ti porta alla https://apple.co/2K7bug1
pagina di un sito.
I nostri articoli sono linkati ad approfondimenti sul sito
Il QR code è come un link, ma lo puoi leggere con il tuo Macrolibrarsi.it: si tratta di altri articoli che trattano ar-
telefonino, tramite una apposita app da scaricare. gomenti simili a quelli che hai appena letto.
Vivi Consapevole: cosa c'è dietro?
In questo numero voglio spiegarvi come nasce la no- A questi contenuti se ne affiancano altri, che non
stra rivista, sempre così apprezzata da tutti voi che sono giornalistici, ma sono di carattere commercia-
la leggete: anzi colgo l’occasione per ringraziarvi, a le: si tratta degli articoli che nella parte bassa della
nome di tutta la redazione, per le numerosissime re- pagina riportano la dicitura “articolo sponsorizzato”.
censioni positive che ci lasciate ad ogni numero. Questi spazi sono stati acquistati da aziende – spes-
La Redazione di Vivi Consapevole è composta da me, so nostri fornitori – che decidono di investire in Vivi
Marianna Gualazzi, che sono giornalista e direttore re- Consapevole per spiegare a un pubblico attento e
sponsabile della rivista; da Romina Rossi, giornalista e accorto le caratteristiche dei loro prodotti e la loro
responsabile di redazione; da Francesco Rosso, AD Ma- filosofia.
crolibrarsi; da Massimiliano Cirielli, R&D manager Macro-
È grazie alla presenza di questi contenuti, così come
librarsi; da Roberto Gianelli e Dina Pisicchio che sono le
delle pagine catalogo, che degli spazi pubblicitari puri,
potentissime leve del nostro ufficio commerciale.
che riusciamo a produrre Vivi Consapevole in 50.000
Ci riuniamo fisicamente circa tre mesi prima dell’usci-
copie cartacee e a mantenere gratuita una rivista di
ta di ogni numero per progettare insieme i contenuti
144 pagine, la quale punta a offrirvi sempre conte-
che vogliano proporvi: parliamo del focus del nume-
nuti di qualità, siano essi giornalistici che “redazionali
ro, decidiamo a quale argomento dedicarlo, ricerchia-
sponsorizzati”. Sì, perché anche gli articoli sponsoriz-
mo le personalità più autorevoli e in linea con la no-
stra visione in grado di trattare quell’argomento con zati passano al vaglio della Redazione, che ne valuta,
esaustività, competenza e precisione, concordiamo di volta in volta, la coerenza con la linea editoriale del-
interviste, parliamo di come impostare la copertina – la rivista e l’adesione ai valori di Macrolibrarsi.
che è il punto sul quale non ci troviamo mai d’accordo! Un grande grazie, a nome di tutta la Redazione, va,
Durante le riunioni di redazione decidiamo, quindi, i quindi, alle tante aziende e ai numerosi professionisti
contenuti giornalistici della rivista, seguendo la no- che scelgono Macrolibrarsi e Vivi Consapevole come
stra linea editoriale, che ha lo scopo di portare l’al- vetrina commerciale e a tutti voi che continuate a
ternativa naturale nelle vostre vite. leggere e ad apprezzare la nostra amatissima rivista.

Cosa devi fare se vuoi leggere il QR code?


Scarica con il tuo telefonino una app per leggere
i QR code.
•• Oppure usa l’opzione QR code di Facebook.
•• Accedi alla app o all’opzione.
•• Inquadra il codice QR con il telefonino nel
modo indicato dalla app.
•• Leggi l’approfondimento sul sito Macrolibrarsi.it
È più facile a farsi che a dirsi: provare per credere!
Dove trovo ASS. SPORTIVA METAPILATES
Via Daniele Da Torricella, 6/A
42122 Reggio Emilia (RE)
Tel 346.8168040
MARY ROSE
Viale della Libertà, 9
47039 Savignano sul Rubi-
cone (FC)
LOVE YOURSELF SPAZIO
SACRO
Via delle Margherite, 21
48015 Cervia (RA)
Tel 3483969676 Tel 3474682650
ASSOCIAZIONE AIASPORT ON-
LUS – CIRCOLO IPPICO GESE BIO-RELAX PARRUCCHIERI CENTRO ESTETICO IL LOTO DI
Via Jussi, 140-142 Corso Italia, 73 TEDESCHI FRANCESCA
40068 San Lazzaro Di Sa- 41058 Vignola (MO) Borgo delle Grazie, 34/A

Scopri i punti più vicini a te


vena (BO) Tel 059 767353 43125 Parma (PR)
Tel 3356583608 Tel 3296898161
http://www.aiasport.it/ STUDIO KINEOS A.S.D.

ATELIER PILATES
Via Morandi, 52 ●●FRIULI-VENEZIA
40014 Crevalcore (BO) GIULIA
●●ABRUZZO BODY MIND ACADEMY ●●CAMPANIA Via Di Mezzo, 39
47900 Rimini (RN)
Tel 3316822866
ASSOC.CERCHIUMVITAE
Via D. Ricciconti, 9
AVANGARDE 64032 Atri (TE) GIOVOMEL di G. Favorito Tel 3479251280 STUDIO OSTEOPATICO Via Stadio, 2B
Via Muricelle, 101 Tel 3479420398 Contrada Greci, 11 http://www.atelierpilates.it/ BIOEQUILIBRIO 33074 Nave Di Fontanafred-
67043 Celano (AQ) 83020 Aiello del Sabato (AV) DI PANDOLFI JOSEPH da (PN)
Tel 0863792066 SAPERI LOCALI SRL Tel 3386408702 BOTTEGA DELLA CANAPA Via Flaminia, 187 Tel 3492879089
Via Salara Vecchia, 5/22 Via Cervese, 1303 47923 Rimini (RN)
BIOPOLIS 65128 Pescara (PE) FARMACIA COSTABILE della 47521 Cesena (FC) Tel 3405683679 SABRINA BRUZZESE
Via Europa, 4-6 Tel 085 4308478 dott.ssa Monica Di Martino Tel 0547632909 Via Del Molo, 71
65010 Villa Raspa Di Spol- Via Filangieri, 73/75 CAMBIOVITA ERBORISTERIE 33053 Latisana (UD)
tore (PE) CENTRO RELAX NICE HAIR 80069 Vico Equense (NA) CENTRO ODONTOIATRICO Tel 3394412918
ED ALIMENTAZIONE
Tel 085 4154561 Corso Porta Romana, 57 Tel 081/8798041 MADONNINA Via G. Mazzini, 19/D
64100 Teramo (TE) Via Paolo Borsellino, 3 42019 Scandiano (RE) NEW AGE CENTER DI SULLI
DA MARIA – I SAPORI DELLA Tel 08611990169 ASD DEVAYOGA SALERNO 47042 Cesenatico (FC) ELISABETTA
Tel 0522.984575
NOSTRA TERRA Tel 0547700077 Via Nordio, 4/C
Via G. Palermo, 2
Mercato Coperto – Piazza Muzii NATURELLE ASD 34125 Trieste (TS)
84128 Salerno (SA) STUDIO DOTT.SSA ROBERTA
65100 Pescara (PE) Vico degli Orti, 12 DR.BETTI ALESSANDRO Tel 0403721479
Tel 3315097519 RAFFELLI
Tel 3299361177 64100 Teramo (TE) Via Destra Del Porto, 49 Piazza del Popolo, 24
Tel 3494459906 MINDFUL - PSICOLOGIA E 47921 Rimini (RN) 47521 Cesena (FC) SWAMI VIAGGI
DOTT. DELLA TORRE MASSIMO Tel 3393396451 Vicolo Desenibus, 10
Via Colle Innamorati, 7 DISCIPLINE DEL BENESSERE Tel 3482284691
34074 Monfalcone (GO)
05125 Pescara (PE) ●●BASILICATA Via F. De Mura, 39
EIFIS EDITORE SRL Tel 3471179993
Tel 085414060 80129 Napoli (NA) QUINTA ESSENZA
ART GEMINIS FOTO&VIDEO Tel 3349957337 Viale Malva Nord, 28 DI COLOMBARONI
STUDIO 48015 Cervia (RA) PIA E MIRCA AYURSPA
MISS BOLLICINA ECO-FRIEN- Viale Italia, 8 Tel 054472215 Via Narvesa, 5
DLY STUDIO MEDICO DENTISTICO Via Morciano, 25
75100 Matera (MT) 47842 San Giovanni 33081 Aviano (PN)
Via Alberto Pepe, 25 DOTT. CORRADO PAPARELLA
Tel 0835044129 MACROLIBRARSI Tel 3391439871
64100 Teramo (TE) Via C.A. Alemagna, 2 in Marignano (RN)
Via Emilia Ponente, 1705 Tel 348.6949151
Tel 3927449925 84122 Salerno (SA)
PACE BIO DEI F.LLI PACE SRL 47522 Cesena (FC) DM STUDIO PARRUCCHIERI
Tel 360 349634
Viale Del Basento Snc Tel 0547346317 Via Piemonte, 80
NATURALMENTE DI PAOLA BUCATO LAVATO
85100 Potenza (PZ) http://www.macrolibrarsi.it/ 33100 Udine (UD)
D'ANCONA FARMACIE INTERNAZIONALI DI Via Garibaldi, 5
Tel 3420736741 Tel 3939405536
Loc. Giardino, 4 PARISI F. E NINNI B. 43044 Collecchio (PR)
MARIA LUISA VALENTINI
66016 Guardiagrele (CH) Piazza San Pasquale, 11/12 Tel 3346824991
PANIFICIO CIFARELLI Via Olaf Palme, 14 "CASA DELLA VITA"
Tel 3290641362 80121 Napoli (NA)
Via La Martella, 93 40054 Budrio (BO) DI ALESSIA VARUTTI E
Tel 081/7642428 ZEROCALORIE
75100 Matera (MT) Tel 051803191 ALESSANDRO POZZETTO
SANAFARMA MED SRL Via Lemonia, 43/A
Tel 0835383099 Frazione Susans, 144
Via Salara, 10 OSPITALITÀ RURALE CASALE IL 40133 Bologna (BO)
Via Istria, 17 NATURETHICA - SABRINA 33030 Susans di Majano (UD)
64026 Roseto Degli Abruzzi (TE) SUGHERO Tel 3349860522
75100 Matera (MT) FAROLFI Tel 349 3132621
Tel 0857932204 Bio-Agri-B&B in Cilento
Tel 0835.385630 Via Gaetano Recchi, 38 A
Contrada Grasso, 1 BOTTEGA DELLE ERBE
VERDEBIOS DI TENACE STEFANIA 44122 Ferrara (FE) MB ALL AROUND HORSES ASD
84079 Vibonati (SA) Via Roma, 3
Via Santa Caterina Da Siena, 8 YOGA MATHA ASD Tel 3479769330 Via San Zenone, 8
Tel 3283211721 47814 Bellaria (RN)
66054 Vasto (CH) Viale Jonio, 61 33030 Majano (UD)
Tel 3924465582
Tel 0873-610730 75100 Matera (MT) NOOI ECO&BIO Tel 3466791555
Tel 3295921341 CHIARA VECCHIO Via Castiglione, 80
http://www.verdebios.it/ ASD ANANTA
Via Filietto, 7D 40124 Bologna (BO) STUDIO COUNSELLING E
LA BOTTEGA GIÙ AL NORD SOC. 80071 Anacapri (NA) Via Alberoni, 49
STUDIO MASSAGGIO OLISTICO Tel 3389205093 MASSAGGIO OLISTICO DOTT.
COOP.SOC. Tel 3921675455 48121 Ravenna (RA) LAURA BERENINI - C/O FI-
AMETISTA di Felli Pasquale Tel 3394708157
Via O. Ranelletti, 113 Via Collodi, 43/45/47 REMEDIA SIOENOS
67043 Celano (AQ) 75100 Matera (MT) ASD IGEA Via Laghetti, 38 Via Beccaria, 3
Tel 3200869995 Via Valfortore 47027 Sarsina (FC) ACCADEMIA OLISTICA 34133 Trieste (TS)
Tel 3281559323 ALBERO DELLA VITA
82020 Baselice (BN) Tel 054795352 Tel 338 4171585
STUDIO ESTETICO IL CIGNO Tel 3893454587 http://www.remediaerbe.it/ Via S. Agostino, 2/F
BIOLOGIKO STORE 40024 Castel S. Pietro Ter-
Viale Gran Sasso, 7 Via Monte Rosa, 3 OPERATRICE OLISTICA ERICA
75023 Montalbano Ionico (MT) MARTA DEL GIUDICE STUDIO DENTISTICO MACRO me (BO) MELOSSO
64013 Corropoli (TE)
Tel 3336798222 Via Tito da Camaino, 4 BRICI Tel 3286861180 Via Camillo Conte di Pan-
Tel 3273362167
80128 Napoli (NA) Via Serpieri, 19 ciera, 60
CENTRO HARA DISCIPLINE BIO Tel 3479042995 47921 Rimini (RN) SAMANTHA PICHETTI 33080 Zoppola (PN)
SANTORI ENZO
NATURALI Tel 054123994 Via Guglielmo Marconi, 129/C Tel 3475891877
Via B.Cassinelli, 2/D
Via Portella, 12 ANGELI IN VOLO 41059 Zocca (MO)
67051 Avezzano (AQ)
Tel 0863/412334 75024 Montescaglioso (MT) Via Madonna delle Grazie, TERRA E SOLE Tel 3486614285 STUDIO
Tel 3336029878 18/20 Via Bramante, 7A SCLAUZERO EUGENIO
BOTTEGA BIO LANCIANO 47900 Rimini (RN) COCCOLA ALL'ANIMA DI Via Palmada, 3
81054 San Prisco (CE)
Via Santo Spirito, 4/6 ●●CALABRIA Tel 3396979469 Tel 0541902225 LEILA SILVA
- c/o Centro Olistico Butterfly
33050 Bagnaria Arsa (UD)
66034 Lanciano (CH) Tel 0432 929692
Tel 0872.41168 BEAUTY MELY COCCOLE DI SALE Via Antonio Gramsci, 10/B
TERRA PURA DI DE FELICE
Corso Garibaldi 42025 Cavriago (RE)
BIOFAMILY SAS di Savoia 88040 Serrastretta (CZ)
EMANUELA Via Gerosa, 22
41122 Modena (MO) - c/o Salusenter ●●LAZIO
Corso Vittorio Emanuele, 169
Vito & C. Tel 393.8100082 Tel 3494128622 Via Brugnoletta, 75 ASS. ONLUS
84014 Nocera Inferiore (SA)
Via Adriatica, 360 42019 Scandiano (RE) ROYAL WOLF RANGERS
Tel 3664822339
66023 Francavilla al Mare (CH) LA BARACCA BIOFIORE Tel. 3271499102 DEL LAZIO
Tel 0859434301 Villaggio Gesariellu, 64 Viale Matteotti, 94 Via Farneta, 27
88041 Decollatura (CZ) ORTOFRUTTA MAINENTI DI
48016 Milano Marittima - ANGELA PELLICANI 03020 Castro Dei Volsci (FR)
Tel 0968 61334 MAINENTI PATRIZIO
EMPORIO PRIMO VERE Cervia (RA) c/o Biolife - Via Pasquala 2/E, Tel 0775666134
Via Ottavio De Marsilio, 6
Via Alento, 78 Tel 3406873345 40026 Imola (BO) http://www.royalwolfran-
STUDIO DI PSICOTERAPIA DOTT. 84078 Vallo della Lucania (SA)
65129 Pescara (PE) c/o Igea per il tuo benessere gers.it/
GABRIELLA ZACCURI Tel 3939531673
Tel 0854311217 ZION INK TATUAGGI E - Via Tosarelli 199/1, 40055
Via Giuba, 42 PIERCING Villanova di Castenaso (BO) CERVELLI DOMENICO
FARMACIA CORTELLA DOTT. 89013 Gioia Tauro (RC) PASSAMANO CASERTA ODV c/o Studio olistico l'Esse-
Via Puccini, 50 GENUINO SONIA
PATRIZIA Tel 3287044205 Via V. Mazzola, 7 re - Via Grandi 19, 40054
40026 Imola (BO) Vicolo Di Fontevecchia, 9
Via Roma, 65 81100 Caserta (CE) Budrio (BO)
Tel 3333670529 02032 Canneto (RI)
66040 Borrello (CH) BORGO PIAZZA Tel 3312891416 Tel 3393383681 Tel 370/1041022 -
Tel 0872945883 c/o AZIENDA AGRICOLA HANKY&PANKY PARRUC- 328/1727602
PONTERIO ●●EMILIA ROMAGNA CHIERI REIKI PARMA.COM
SPAZIO PIU' Contrada Piazza Via F. Baracca, 3/D Via Bandi, 6/1 DR. AGOSTINO ORA
Via del Santuario, 156 88021 Borgia (CZ) A&RO SNC
40133 Bologna (BO) 43125 Parma (PR) DOTT.SSA PAOLA BONANNI
65125 Pescara (PE) Tel 0961/391326 Viale Carducci, 96A Tel 3298488021
Tel 3895275263 Via Radicondoli, 25
Tel 3204428104 47042 Cesenatico (FC)
00146 Roma (RM)
ORTOFFICINA Tel 0547/675434 ASSOCIAZIONE
ASSOCIAZIONE NATUROPATI Tel 0655263968
AZIENDA AGRICOLA BIOLOGICA c/o Tenuta Acton di Leporano MANIPURA MONDONUOVO
ALFREDO D'EUSANIO Cannavà ASD BUONAVITA Via Vignola, 21 YOGA E ARTE TERAPIA PHOTOSERVICE
Contrada Riccio, 79 Piazza Tito Minniti, 6 Via Ugo Da Carpi, 16/A 47030 Sogliano al Rubico- Via Savena Vecchia 603 Via XXIV Maggio, 4
66026 Ortona (CH) 89016 Cannavà di Rizziconi (RC) 41012 Carpi (MO) ne (FC) 40052 Mondonuovo (BO) 00043 Ciampino (RM)
Tel 3204441101 Tel 3935624044 Tel 059644866 Tel 3335723811 Tel 3386471881 Tel 067913144
PIZZERIA MASTROTITTA I SAPORI DELLA TAVOLA DI LIBRERIA GRUPPO ANIMA - ASD IL SORRISO DI HATHOR SILVIA ESTETICA LA CASCINA DI VILLA DUE HO-
Viale Lazio, 14 ZIGNOLI AIDA ESOTERICA ECUMENICA Via Litta, 44 Viale Trieste, 27 TEL - RISTORANTE
00053 Civitavecchia (RM) Via Cavour, 58B Galleria Unione, 1 26100 Cremona (CR) 62021 Apiro (MC) Via Oltre Tanaro, 16
Tel 0766581288 18039 Ventimiglia (IM) 20122 Milano (MI) Tel 93048880194 Tel 3398834836 12068 Narzole (CN)
Tel 0184351526 Tel 02 878422 Tel 3397344959
WELLNESS CLUB TOP LINE SRL GLAMOUR PULCHRA VENUS DI BARBARA
Via Achille Montanucci, 4 IL RAGGIO VERDE ASSOCIAZIONE SAN MICHELE Via Lovati, 31/B DELLA VITE ASSOCIAZIONE CULTURALE
00053 Civitavecchia (RM) Via XX Settembre, 62/66 Via G. Ungaretti, 9 27100 Pavia (PV) Via Copernico, 8/1 NAMASTE' ASTI
Tel 0766546939 19038 Sarzana (SP) 25033 Cologne (BS) Tel 0382422277 60019 Senigallia (AN) Via C. Battisti, 22
Tel 0187607200 Tel 3356470594 Tel 071 65559 14100 Asti (AT)
SOCIETA' AGRICOLA "LE RO- CENTRO BENESSERE VIOLA DI Tel 3342077347
GHETE" A R.L. LA BOTTEGA NATURALE ASSOCIAZIONE CULTURALE ORSOLA BIANCHI ASSOCIAZIONE ANIMA MUNDI
Via di Villa Rogheta, 137 Via Nicolo Daste, 22 COLORI DELL'ANIMA Viale Innocenzo XI, 10 Via Felcine, 13 DOTT. DIEGO TOMASSONE
01021 Acquapendente (VT) 16149 Genova (GE) Via del Passero, 2 (entrata Via 22100 Como (CO) 60041 Sassoferrato (AN) - MEDICO OMEOPATA HAHNE-
Tel 3405330260 Tel 3312371057 S. Vincenzo) Tel 3479720050 Tel 3500608529 MANNIANO
21018 Sesto Calende (VA) Corso Stati Uniti, 72
FARMACIA SCANDELLARI VIVAIO LUCA SAVARESE Tel 3393984273 ERBORISTERIA EXEDRA CENTRO YOGA JIVA 10059 Susa (TO)
Piazza Mazzini, 13 Corso Europa, 1899 Via Cesare Battisti, 5 Via Pisacane, 92 www.medicinaoh.blogspot.it
00048 Nettuno (RM) 16167 Genova Nervi (GE) I SILENZI DELL'ANIMA - CEN- 46026 Quistello (MN) 60019 Senigallia (AN)
Tel 3392246658 Tel 0103202086 TRO YOGA Tel 0376618510 Tel 335 639 6743 LIBERA PRESENZA STUDIO DI
Via Conti di Offanengo, 20 NATUROPATIA
B&B BAIA BENESSERE LA BOTTEGA DEGLI AROMI 26010 Offanengo (CR) ERBORISTERIA LA CALENDULA ASSOCIAZIONE YOGAMENTE Via Zara, 10
Via delle Mimose, 29 Piazza delle erbe, 16R Tel 3899846574 Via Matteotti, 19 Via S. Bernardino, 52 28100 Novara (NO)
Fraz. Santa Severa Nord 16123 Genova (GE) 20066 Melzo (MI) 60041 Sassoferrato (AN) Tel. 3483175303
00059 Tolfa (RM) Tel 0102541607 STUDIO ATLANTE S.A.S Tel 0295736589 Tel 3938005309
Tel 3288226559 Viale Partigiani, 5/A ASSOCIAZIONE CULTURALE
AGRITURISMO A CA' VEGIA 27100 Pavia (PV) TIZIANA SAPPIA - DIETISTA ASSOCIAZIONE CULTURALE FIORI DELL'INFINITO - TAGLIANI
PODOLOGO VINCENZO PE- Loc. Inobricco, 3 Tel 3772297984 Via Francesco Orsi, 2 OFFIDA NOVA SIMONA
CORARO 17020 Calice Ligure (SV) 27100 Pavia (PV) Via Tommaso Castelli, 3 Via Cristoforo Colombo, 31
Via di Torrevecchia, 489 Tel 3384534445 DOTT. GOFFREDO BORDESE Tel 335490439 63073 Offida (AP) 13100 Vercelli (VC)
00168 Roma (RM) Viale Indipendenza, 25 Tel 3287180755
Tel 3929173105 GASTRÒ Tel. 3392182867
27100 Pavia (PV) A.S.D. BODY MIND CENTER SALO'
Vico Marmo, 10R Tel 3938778287 Via Privata Carla Mortari, 12 ASSOCIAZIONE BAIAMAS
CHIC ESTHETIQUE 17100 Savona (SV) 25087 Salò (BS) POLIAR SNC DI DOTTA RO-
Strada della Romana, 30 BERTA E C.
Via Quasimodo, 6 Tel 3201662656 D'AMAR SRL Tel 3339751400 60019 Senigallia (AN)
Loc. Borgo San Michele Via Gorizia, 14/16
Via Tovini, 1 Tel 3299112730 12062 Cherasco (CN)
04100 Latina (LT)
Tel 3293984534
●●LOMBARDIA 25030 Orzivecchi (BS) ASSOCIAZIONE APUS
Via XI Febbraio, 9 Tel. 0172495388
ALEX BAR
Tel 030-943506
24060 Monasterolo del Ca- ●●MOLISE
BEAUTY GALA' Via Palazzetta, 6 stello (BG) ALOE VERA FOREVER
CUORE VERDE BAR BEIJA FLOR
Via Gioacchino Volpe, 31/33/35 23030 Bianzone (SO) Tel 3473213916 Via Caraglio, 113/6B
Via Sebastiano del Piombo, 12 Via Corsica, 188
00133 Roma (RM) Tel 3495867648 10141 Torino (TO)
20010 Milano (MI) 86039 Termoli (CB)
Tel 06/72671431 - 338/4741973 CENTRO ARMONIA Tel. 3932994166
Tel 02.23185291 Tel 3491705032
ASSOCIAZIONE ONDA VITALE Via Cremona, 4 www.foreveraloevera.it
DIMENSIONE UFFICIO S.R.L. Via Verdi, 7 26043 Persico Dosimo (CR)
BIBLIOTECA COMUNALE DI CENTRO BENESSERE & PODO-
Via Romagnoli, 74 24060 Carobbio Degli An- Tel 3474299392 STUDIO DENTISTICO DOTT.SSA
TELGATE LOGIA IRIS
04100 Latina (LT) geli (BG) FERNÁNDEZ MARTÍ
Piazza Alpini, 1 Via Piave, 26
Tel 3357575423 Tel 3355495856 ESTETICA OLISTICA IRIS Via G. Donizetti, 2
24060 Telgate (BG) 86100 Campobasso (CB)
Piazza IV Novembre, 15 10126 Torino (TO)
Tel 035.830272 Tel 0874.63713
DR CANNIZZARO MAURIZIO BIOLOGA NUTRIZIONISTA ELE- 26010 Sergnano (CR) Tel. 0116506448
Via Di Macchia Saponara, 82 NA GERLI Tel 3713721954
LANCINI ROSANNA NATURA SRL (BENESSENCE)
00125 Roma (RM) Via Adda, 17 BIOPHARMA
Via Franciacorta, 58 Via Corsica, 19
Tel 348 4209935 20063 Cernusco Sul Navi- IDELMA LAVELLI - INSEGNANTE Via Coazze, 18
25035 Ospitaletto (BS) 86039 Termoli (CB)
glio (MI) YOGA - SOCIA YANI 10094 Giaveno (TO)
Tel 3343790207 Tel 0875.865106
VALENTINA SCRUCI Tel 3398290477 Via Vittorio Veneto, 10 Tel. 0119377371
Consulente di benessere con- 23885 Calco (LC)
STUDIO ODONTOIATRICO MONDO RURALE SRL
sapevole CENTRO MANIPURA DI GIUSEP- Tel 3337953270 LISTA GIOVANNI AUTORIPA-
ODONTODUE Via San Lorenzo, 64
Via dei Lucumoni, 4 PINA ALBANESE RAZIONI
Via Ferdinando Magellano, 3 86100 Campobasso (CB)
01015 Sutri (VT) Via Roncello, 4/B LALÙ SPAZIO BENESSERE Via Rosselli, 136
20876 Ornago (MB) 20094 Corsico (MI) Tel 3383507873
Tel 3396919205 Piazza della Libertà, 27 13900 Biella (BI)
Tel 0396010516 Tel 024402869
20056 Trezzo sull'Adda (MI) Tel. 3388420262
EDUCAM ISTITUTO DI FORMA-
MANUELA OXOLI - ENERGIA
Tel 349 7191313 ●●PIEMONTE
ZIONE NELLE DISCIPLINE DI ERBAVOGLIO VALPE BIKES DI GAY SANDRO
PER STARE BENE ASD LULU LAB
MEDICINA COMPLEMENTARE E Corso Cavour, 27/A ERVE COME UNA VOLTA - CASA Via Primo Maggio, 54
Viale Brescia, 24 Via Perdotti, 23
ALTERNATIVE 25121 Brescia (BS) VACANZA DI BOLIS CLAUDIA 10062 Luserna San Giovan-
25080 Molinetto di Mazza- 10152 Torino (TO)
Via Giacinto de Vecchi Pie- Tel 0303755270 CIR N. 097034-CNI-00001 ni (TO)
no (BS) Tel 3711609074 - Tablet
ralice, 21 Via Costalottiere, 40 Tel. 3486971876
KARLIK ALIMENTI BIO DINAMICI Tel 328.1399020 3474160187
00167 Roma (RM) 23805 Erve (LC)
Via Maurizio Quadrio, 3 http://www.asdlululab.it/
Tel 0697749900 Tel 339-6963835 YOU AND ME ACCONCIATURE
23037 Tirano (SO) LA PASTIZZERIA DI BONANOMI
MASSIMO & C. CASCINA KRYLIA ZANEBONI
BIOCITY Tel 0342701529 PIUME D'ANGELI DI DAILA Corso Roma, 34
Via Michelangelo Buonarroti, 4 Via Marco , 6
Via degli Eroi di Rodi, 212 A CONSOLARO 28028 Pettenasco (NO)
LA CHIAVE DEL SOL 20836 Briosco (MB) 15020 Odalengo Piccolo (AL)
00128 Roma (RM) Frazione Vanzonico, 9 Tel. 032389316
Via Fiume 16, Fraz. Coarezza Tel 0362 95054 Tel 3395346527
Tel 3348278704 22010 Stazzona (CO)
21019 Somma Lombardo (VA) Tel 3406510824
POWER HOUSE PILATES GRUPPO DI LUCE ESSENSES - MAISON BAIRES
ASSOCIAZIONE CITTÀ VIRTUOSA Tel 0331290884
Via Enrica Malcovati, 7 Regione Valle, 60 Via Buenos Aires, 51
Via Aurora, 21 LA ZUCCA DI CENERENTOLA
27100 Pavia (PV) 14033 Castell'Alfero (AT) 14053 Canelli (AT)
00042 Anzio (RM) ASSOC. CULTURALE BIOETICO Via Milite Ignoto, 81
Tel 3386493928 Tel 0141405738 Tel. 0141856599
Tel 3394574522 Via Nazionale, 18 - Loc. Piam- 21027 Ispra (VA)
Ritiro riviste su appuntamento borno Tel 3381506793
IL TOCCO BELLE ARTI MATTEO CACCIAMI ARCHITETTO
25052 Piancogno (BS)
Tel 3337851838 DEL BENESSERE Viale dei Partigiani, 83 Regione Carpo, 1
B&B NONNA GIULIA STUDIO DENTISTICO OLISTICO
STUDIO DI NATUROPATIA 14100 Asti (AT) 28075 Grignasco (NO)
Via Veio, 9 DR. LUIGI GELMI
PROGETTO 2000 Via Roma, 14 Tel 3425307875 Tel. 3397467803
00058 Santa Marinella (RM) Via XXIV Maggio, 1
Tel 3898410970 Via Marco Polo, 5 26823 Castiglione d'Adda (LO) 24128 Bergamo (BG)
20124 Milano (MI) Tel 340/9237899 - IGEA SNC STUDIO OLISTICO IVREA "SUONI
Tel 3355382993
ASSOCIAZIONE CULTURALE Tel 0229000222 338/4773228 CENTRO MEDICO NELL'ANIMA"
TEATROINSTALLA A.S.D. MOVIMENTO POLIAMBULATORIO Via Torino, 126
Vicolo delle Saline, 25 WORK IN PROGRESS SRL – ASTOR BAR DI RIVA SERGIO Via Longuelo, 146 Via Tronzano, 19 10015 Ivrea (TO)
00119 Roma (RM) PROGETTI IN MOVIMENTO Via Ariberto, 17 24129 Bergamo (BG) 10155 Torino (TO) Tel. 3791940495
Tel 321.8613185 Via G. B. Marchesi, 2/A 22063 Cantù (CO) Tel 3400758232 Tel 0112050175
24060 Torre De Roveri (BG) Tel 3469511300 http://www.igeacentrome- LE HERBARIE - DERMOCOSMESI
dico.it/ NATURALE
LA CLINICA DELLA FISIOTERAPIA
Corso Duca di Genova, 99/E
Tel 035580731
ESSENZA SNC DI DI DONATO ●●MARCHE Via Fiano, 27
00121 Roma (RM) YOGA PURNIMA ASD E BENATI JOYTINAT YOGA AYURVEDA IO&BIO DI FRANDINO MARINA 10040 Casellette (TO)
Tel 3397334663 Via Suor Luigia Grassi, 7 Via Lama, 9 A.S.D. Via Saletta, 95 Tel. 011/19585564
27010 Pavia (PV) 46020 Pegognaga (MN) Via Ripa, 24 15033 Casale Monferrato (AL)
FISIOBELSITO Tel 3482979935 Tel 0376/558436 60013 Corinaldo (AN) Tel 3472820278
●●PUGLIA
Piazzale Medaglie d'Oro, 20 Tel 071679032
00136 Roma (RM) SALUTE E GRAZIE DI FABIO STUDIO DI NATUROPATIA OSTERIA LA CENA COI FIOCCHI AGRITURISMO MASSERIA
Tel 3314706806 MAZZOLENI Via Monte Cervino, 21 LIBRERIA DEL BENESSERE Via Giovanni Spano, 16 AVELLANETA
Viale Vittorio Veneto, 170 20900 Monza (MB) Corso Amendola, 8/A 10134 Torino (TO) Contrada Avellaneta, 1
71030 San Marco La Catola (FG)
●●LIGURIA 24038 St. Omobono Terme (BG)
www.saluteegrazie.it
Tel 3403347824 60123 Ancona (AN)
Tel 0712071736
Tel 0113187993
Tel 3472749067
HELIANTHUS DR.SSA GUIDO GILARDELLI DI GILARDI MI- STUDIO OLISTICO ALLA FONTE
ANGELA ASSOCIAZIONE FREEDOM YOGA CHELA PHITO SALUS DI LISA BIAGIONI DEL BENESSERE C.S.R. RIMEDI
Via Giuseppe Mazzini, 50 Via Panoramica, 15/a Via Maurizio Monti, 21 Via Roma, 2 Via Valbusaga, 35 Via De Gemmis, 66
16031 Bogliasco (GE) 24010 Roncobello (BG) 22100 Como (CO) 61048 Sant'Angelo In Vado (PU) 13011 Borgosesia (VC) 70124 Bari (BA)
Tel 3481480324 Tel 3471643843 Tel 031/308223 Tel 3490721230 Tel 3402877012 Tel 3938832816
CSM ASL FG MOVING PEOPLE OLBIA UMANAMENTE - ORIENTAMEN- SEGRETI DELLA NATURA ER- PARAFARMACIA SAN MARTINO GRUPPO ANZIANI CENTRO
Via Orto Sdanga, 7 Via Gallura, 3 TO E BENESSERE DR. ANITA BORISTERIA DI PICCIN DOTT ROBERTA STORICO
71043 Manfredonia (FG) 07026 Olbia (SS) RUSCIADELLI FLORITERAPEUTA Via della Resistenza, 4C Via Ottavio Bottecchia, 3/C Via Castello d’Amore 2/D
Tel 3482782743 Tel 3470181785 CLINICA 06068 Tavernelle (PG) 31014 San Martino Di Colle
Viale 2 Giugno, 14 Interno 2 Tel 075 8352023 31100 Treviso (TV)
Umberto (TV)
DOTT. PACUCCI IVANO
Stradella San Pasquale, 23
●●SICILIA 56021 Cascina (PI) Tel 0438208107
Tel 338 9713816 DOTTORESSA ASSOCIAZIONE ALBA A.S.D.C.
70100 Bari (BA) BIOLOGO NUSTRIZIONISTA – MARIACLARITA COLONNELLI - POLIAMBULATORI SANTA SOFIA Via San Salvaro, 2/E
Tel 3497962052 DR. GIUSI PREVITERA CENTRO MEDICO TOSCO-UM- MEDICO CHIRURGO Via Eugenio Curiel, 21/A 35043 Monselice (PD)
Via Bellini, 11 BRO NATURA SPECIALIZZATO IN TERAPIA 37138 Verona (VR)
MAGGI HAIR STYLIST 95014 Giarre (CT) Tel 3478517705
Via dell'Esse, 30/A OMEOPATICA Tel 0458104760
Via Della Valle, 74 Tel 3471358921 52044 Cortona (AR) Via Bernardino Tei, 42
74012 Crispiano (TA) Tel 3387160297 06126 Perugia (PG) SPIGA D'ORO SOCIETA' COOP SALONE SONIA
Tel 0998110826 CAFFÈ A. NANNINI DI GRILLO Tel 075/30847 Viale Della Repubblica, 193 Via Trieste, 142
ROSANNA KYKLOS CENTRO MULTIDISCI- 31100 Treviso (TV) 36010 Zanè (VI)
BIOLOGICA Int. Villetta P.Zza Bagolino, 30 PLINARE AGRILEISURETIME - FATTORIA Tel 0422/308677
Via E. Toti, 100 91011 Alcamo (TP) Tel 0445314896
Via Ottorino Respighi, 10A DIDATTICA
70042 Mola di Bari (BA) Tel 3288035227- 0924 040689 50018 Scandicci (FI) Frazione Terraia, 47/A STUDIO MEDICO
Tel 0802372184 Tel 3478274254 06049 Spoleto (PG) E DENTISTICO ROSANDA ZAMPIERI SNC
ASSOCIAZIONE TERRE DI ACI Tel 335 6880998 DR. GIORGIO Via Roma, 76
DOTT.SSA VERONICA SANTORO Via Marchese di Casalotto, 120 ASSOCIAZIONE ARCADINOI Via A. De Gasperi, 48/D 36040 Torri di Quartesolo (VI)
I PSICOLOGA
Via Venezia, 25
95025 Aci Sant'Antonio (CT)
Tel 349 7746482
ONLUS - VAL DI BRUCIA ●●VALLE D'AOSTA 31020 San Vendemiano (TV) Tel 329 2959464
Località Val di Brucia, 110 Tel 0438778220
72013 Ceglie Messapica (BR) IL FORNO DI NONNA PALMA DI
52032 Badia Tedalda (AR)
Tel 3394874847 A.S.D. MUSICARTEMOZIONI GIAMPAOLO MARISA SPINE YOGA CENTER S.R.L.
www.valdibrucia.it VICUS MEDICAL POLIAMBU-
Facebook: Veronica Santoro I "MARIA FUX" Via Mont Falere, 13 Viale del Lavoro, 14
www.arcadinoi.org LATORIO
Psicologa Via Giovanna Condorelli, 46 11100 Aosta (AO) 35010 Peraga di Vigonza (PD)
Via Piave, 1
95125 Catania (CT) STUDIO FISIOTERAPICO ELISA- Tel 0165555209 30030 Vigonovo (VE)
ALLURE ESTETICA E BENES- Tel 3486912426
Tel 3288999980 BETTA RAVAZZI Tel 049 7294995
SERE DI SALVATORE CORNAC- FARMACIA MONTE ROSA
Via G. Marconi, 11
CHIA & C. DOTT.SSA PATRIZIA BRU- Piazza Luigi Beck Peccoz, 5 MARIO LONGHIN OSTEOPATA
58037 Santa Fiora (GR) AGRITURISMO CASA ZEN
Via Madonna dei Greci, 11 C-D SCHETTO 11025 Gressoney Saint Jean D.O. MASSOFIOTERAPISTA
Tel 3343306186 Via Gugi, 40
73010 Veglie (LE) Via Luigi Orlando, 111 (AO) Via F. Magellano, 15/1
37030 Mezzane di Sotto (VR)
Tel 3290030521 95014 Giarre (CT) Tel 0125-355144
LA COCCINELLA DI S.VELLERE Tel 3469759090 35010 Trebaseleghe (PD)
Tel 347.5726203 - RISTORANTE NEGOZIO ALI-
ASSOCIAZIONE MADRE TERRA MICAPAN LA BOTTEGA Tel 049 9385222
Contrada Vore Galluccio, 3 MENTARE BIOLOGICO ZEFIRO LOVE LIFE
AMORFOOD S.R.L. Frazione Miseregne, 91
73013 Galatina (LE) Via dell'Eremo, 8 Piazza Gerolamo Brandolini, 5
Piazza Castelnuovo, 50 11020 Fenis (AO) GELATERIA GIOIA DI LONARDI
Tel 3477122638 57127 Livorno (LI) 31030 Cison di Valmarino (TV)
90141 Palermo (PA) Tel 3933523266 ADALBERTO & C.
Tel 3355930303 Tel 344.2562418
Tel 3339212402 - 091.323130 Via Vertua, 7C
DOTT. VINCENZO ROLLO www.amorfood.it LO PAN NER SOC. COOP.
Via Granafei, 155 BAR GENTILINI PARCO GAMBRINUS 37062 Dossobuono (VR)
Via Parigi, 240
72023 Mesagne (BR) Via Roma, 9/11 Via Capitello, 20 Tel 045 513560
GIOVANNA BETTO - CONSU- 11100 Aosta (AO)
Tel 3475859765 50035 Palazzuolo sul Senio (FI) 31020 San Polo di Piave (TV)
LENZA FIORI DI BACH Tel 0165239291
Tel 3331409523 Tel 0422.855043
presso Euphorbia Bioshop ASD IL LOTO & APICOLTURA
●●SAN MARINO Via Kennedy, 179
ASSOCIAZIONE NAHDAH YOGA
ASSOCIAZIONE QUARTIERE
EMIPIACE SRLS GIORGIO CUSINATO
98051 Barcellona (ME) COGNE ETS
ERBORISTERIA OFFICINA DELLE Via Giuseppe Verdi, 86 Via Marsan, 6 Via Nazioni Unite, 5
Tel. 3355268566 Piazza Soldats de la Neige, 1
ERBE DELLA DOTT.SSA SILVIA 50053 Empoli (FI) 36063 Marostica (VI) 36011 Arsiero (VI)
11100 Aosta (AO)
ZONZINI Tel 3383059488 Tel 335292095 Tel 3483801545
DOTT.SSA MARIA FABIOLA
Via Consiglio dei Sessanta, 153 BASE GREEN AGENCY SRL
GRASSO - STUDIO NUTRI- SOCIETÀ AGRICOLA BIOLOGICA
47899 Dogana, San Marino (SM) VALENTINA GIOVANNINI SPIRI- Frazione Excenex, 47A
ZIONALE AMBROSO CHIARA TOSCANO FISIOTE-
Tel 0549-909546 TUAL HEALER 11020 Aosta (AO)
Via Verdi, 67 Via Caseggiato, 484 RAPISTA
Via Vecchia Pesciatina, 2/E
98051 Barcellona Pozzo di 37040 Bevilacqua (VR) Via Roma, 48
MUCCIOLI MASSIMO AMBULA- 55012 Capannori (LU)
TORIO MEDICO
Gotto (ME)
Tel 3480620705 ●●VENETO Tel 3482113702 32012 Val di Zoldo (BL)
Tel. 3490540147
Via del Bando, 30 ANTOLINI ALBERTO Tel 3492111080
47893 Borgo Maggiore (SM) Trentino Alto-Adige Viale Madonnina, 6 PARRUCCHIERA MARILENA
AGRITURISMO CARBONA - Via Jago di Sotto, 13
Tel 0549/906042 37015 Sant'Ambrogio
AZIENDA DIDATTICA 37024 Negrar (VR) SPESA SFUSA DI TEDESCO
Contrada Strasatto BABY COMP Di Valpolicella (VR)
BENESSERE SM SRL Via Veneto, 79 Tel 3473691603 Tel 3488503300 MONICA
Strada Rovereta, 6 91022 Castelvetrano (TP)
39042 Bressanone (BZ) Via Monte Grappa, 36
47891 Falciano (SM) Tel. 0924 906919
Tel 0472831010 ARIELE DI DAL CIN ANTONIO ESTETICA IMAGE 36066 Sandrigo (VI)
Tel 3291836700 Via Cesare Battisti, 96 Piazza Garibaldi, 42/10
CENTRO EMODIALITICO ME- Tel 327.0706080
HOTEL GLORIA 31046 Oderzo (TV) 31047 Ponte di Piave (TV)
RIDIONALE
●●SARDEGNA Via Gen. Cantore, 21 Via Lungolago, 15 Tel 0422207483 Tel 0422759959
MORELAB ARCHITETTURA
90141 Palermo (PA) 38018 Molveno (TN)
ECOPHARM SRL Tel 0461 586962 CHIP COMPUTERS MARCOLONGO DANIELA NA- OLISTICA - ARCH. FILIPPO
Via Cao di San Marco. 8 Tel. 3663810093
http://www.gloriahotel.it/ Viale Don Sturzo, 82 TUROPATA MORANDINA
09128 Cagliari (CA) 30020 Marcon (VE) Via Manin, 17
BAR DEI PORTICI Via Repubblica, 40
Tel 07042437 I PRODOTTI DEL CONTADINO Tel 0415950465 37053 Cerea (VR)
Viale C. Confalonieri, 18 30010 Campagna Lupia (VE)
Viale Venezia, 36 Tel 3403491827
IL PAESE DEL VENTO DI MA- 96017 Noto (SR) Tel 3497737479
Tel. 3282689634 38050 Castelnuovo (TN) CIAOBIO BY AGRICOLA GRAINS
NUELA COLLU S.P.A. NATURA E VITA
Tel 3403674127
Via San Gavino, 6 Via Sorgaglia, 11 Via F.lli Martina, 3/B APICOLTURA FONTANE NUOVE
09039 Villacidro (VS) FARMACIA DEL CENTRO
ADLER HOTEL WELLNESS & SPA 35020 Arre (PD) 30029 San Stino di Livenza (VE) DI PASTORELLO GIULIO
Tel 3803751746 Corso Giuseppe Garibaldi, 118
Piazza Centrale, 2 Tel 0495389725 Tel 0421312350 Via Rio, 19/B
http://www.ilpaesedelvento.it/ 91014 Castellammare del
Golfo (TP) 38010 Andalo (TN) http://www.ciaobio.it/
36073 Cereda di Cornedo Vi-
Tel 0461.585828 COLORENJOY PARRUCCHIERI
CENTRO YOGA PADMA A.S.D. Tel. 092431115 centino (VI)
ERBORISTERIA NATURA Via Ugo Morello, 16
Via G. Biasi, 138 Corso Mazzini, 38 31033 Castelfranco Veneto (TV) Tel 392.0285310
08100 Nuoro (NU) INTEGRA LA BOTTEGA DELLA LANA DI
MARIA GRAZIA 36063 Marostica (VI) Tel 0423722627
Tel 328-7616251 Via Giacomo Matteotti, 306
Via Garibaldi, 72/A Tel 0424472451 TRATTORIA ALL'ANGELO DI
97019 Vittoria (RG)
38056 Levico Terme (TN) CIRCOLO CULTURALE AMICIZIA
CENTRO ESTETICO BELLEZZA Tel. 09321913917 CANAGLIA MAURO
Tel 3292119170 LA' BIO SRL SARDA
& BENESSERE DI DESOLE Via Venezia, 136 Via J. Bernardi, 14 Via dell'Angelo, 105
ROSALBA ●●TOSCANA SALONE GLAMOUR 36015 Schio (VI) 31100 Treviso (TV) 36013 Piovene Rocchette (VI)
Via Savoia, 34 Tel 0445672408 Tel 392 293 2200 Tel 0445651181
07100 Sassari (SS) A.S.D. SHAKTI - CENTRO YOGA Via Municipio Vecchio, 7
Tel 3317844524 Via B. Cellini, 48/52 38053 Castello Tesino (TN)
57025 Piombino (LI) Tel 0461592033
DOTT.SSA DI LIBERTO MICHELA, Tel 3391122088
NONSOLOFIORI
ENDOCRINOLOGA, DIETOLO-
GIA, OMOTOSSICOLOGIA ALBERGO I VILLINI BB
Viale Armando Diaz, 28
Via Bonomo, 2A
38050 Borgo Valsugana (TN)
Diventa anche tu un punto di distribuzione
Via dei Colombi, 42
09126 Cagliari (CA) 50065 Pontassieve (FI) Tel 3477643678
Tel 070302793 Tel 0558368140 Se hai un punto vendita, uno studio, un centro, un’associazione,
VIVAIO TESSILE
OLISTIC NATURE DI IGNAZIO BIONATURA SUPERMERCA- Via Santa Caterina, 74/E un gas, o altro e vorresti regalare anche tu la rivista, contattaci
PODDA TO BIO 38062 Arco (TN) per fare richiesta.
Via Azuni, 32/34 Via Monte Matanna, 1 Tel 3939019238
09025 Sanluri (SU) 55049 Viareggio (LU) Pagherai solo un piccolo contributo per la spedizione e divente-
Tel 349 1989477 Tel 05841945550
●●UMBRIA rai un sostenitore di questo bellissimo progetto!!
STUDIO DENTISTICO DOTT. RISTORANTE VEGETARIANO PUNTO NATURA ALIMENTI Scrivi a:
MARIO LAY
Via Roma, 101
LA FONTE
Via Lucignano, 15
BIOLOGICI- ERBORISTERIA
Corso Semonte, 9
• punti.vendita@viviconsapevole.it
07029 Tempio Pausania (OT) 50025 Montespertoli (FI) 06024 Gubbio (PG) • Fax: c.a. Valeria 0547.345091
Tel 079632999 Tel 0571 609514 Tel 0759272451

6
7
medicina olistica
LE ESPERTE DI
LA RUBRICA DI YOGA
MACROLIBRARSI

Sonia Collinelli

Esperta di Yoga
LA MEDITAZIONE
È SALUTE

“S
enza meditazione, tutta la medicina è incompleta” afferma-
va il maestro spirituale indiano Osho, in una citazione recen-
temente ripresa da un articolo apparso sul quotidiano “The
Times of India”. Osho spiega questo concetto partendo dal
presupposto che nella visione della medicina occidentale quando non
c’è malattia, quello che rimane è la salute e si chiede come si possa defi-
nire la salute in relazione alla malattia. “È come definire un fiore in rela-
zione a una spina; è come definire la vita in relazione alla morte, o la luce
in relazione all'oscurità”.
Al contrario, il corrispettivo indiano del termine “salute”, swasthya, va
al di là del concetto semplicistico di assenza di malattia, significa infatti
che ci si è stabiliti e radicati in se stessi, che si è arrivati al punto più pro-
fondo della conoscenza di sé.
Nella cultura indiana e nella filosofia dello yoga non è quindi possibile
svincolare il benessere fisico da quello interiore perché, come spiega
sempre Osho: “Anche se una malattia inizia dall'esterno, le sue vibrazioni
echeggiano fino all'anima”. La salute quindi include anche un benessere
del sé profondo, ovvero dell’altra estremità del polo in cui risiede il no-
stro Io interiore. Del resto, è noto come alcune forme di malattie “ester-
ne” siano in realtà manifestazioni di disagi interiori, come le malattie
psicosomatiche o i disturbi derivanti da stress, ansia, depressione, ecc.,
di cui soffrono sempre più persone soprattutto nei paesi occidentali no-
nostante la qualità della vita sia generalmente considerata migliore ri-
spetto ad altre parti del mondo.
È quindi evidente cosa volesse esprimere Osho con la sua frase un po'
provocatoria, ovvero che senza un approccio alla persona che tenga
conto sia della salute del corpo che dell’anima, rischiamo di curare solo
la malattia e non il paziente.

Ù LIBRO CONSIGLIATO
Osho
Che cos’è la meditazione
Sperimentare per comprendere
Oscar Mondadori, 1999

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

8
LE ESPERTE DI
LA RUBRICA LIBRI
MACROLIBRARSI

LA DONNA E LA Valeria Bollini


La nostra
libraia
CICLICITÀ FEMMINILE

“L
e donne non sono uguali agli uomini”. Questa frase scatena, al-
meno in me, una reazione istintiva di rabbia e fastidio. La asso-
cio in automatico a un concetto di diritti, dove purtroppo tanta
strada deve essere ancora fatta nei confronti delle donne.
Dal punto di vista biologico, però, è una verità: le donne sono molto diverse
dagli uomini. Hanno una caratteristica che le loro controparti maschili non
avranno mai, ovvero una natura ciclica. Il ciclo mestruale è qualcosa che
fa parte della nostra stessa essenza. Vengono prodotti ormoni differenti in
quantità e tempi diversi e questo condiziona tutto ciò che ci riguarda, dalle
questioni più strettamente fisiche (peso, frequenza cardiaca, urine, tempe-
ratura ecc.) a quelle più emotive e mentali (stanchezza, energia, lucidità, ec-
citazione, intuitività ecc.). Gli uomini, invece, non hanno picchi e alternanze,
sono costanti per tutto il tempo, come a formare una linea retta. Costante-
mente in avanti, senza pause, senza un ritorno. La società in cui ci troviamo a
vivere rispecchia appieno questa visione delle cose e non si adatta per nulla
alla natura delle donne. Questa diversità viene vista nella maggior parte dei
casi come un difetto, un’anomalia, anche dalle donne stesse. Non siamo mol-
to abituate a parlare di mestruazioni in pubblico, con gli uomini, ma anche con
le altre donne con le quali non abbiamo un’assoluta confidenza. Viviamo que-
sti cambiamenti come qualcosa da nascondere o di cui vergognarci.
In realtà la natura stessa segue delle fasi cicliche (basti pensare all’al-
ternanza delle stagioni o alle fasi lunari) e dovremmo imparare a consi-
derare questa discontinuità come un punto di forza e non una debolezza.
Noi donne non siamo mai uguali nel corso del nostro mese biologico e al-
cuni momenti portano con loro una carica vitale straordinaria, un picco di
creatività e determinazione che gli uomini non potranno mai sperimen-
tare. Dobbiamo solo imparare a conoscerci davvero, senza pregiudizi, e
diventare consapevoli delle nostre potenzialità.

Ù LIBRO CONSIGLIATO
Chiara Chiostergi
Lunario della Dea 2021 – Calendario
Calendario delle donne. Indomite fiorite
Macro Edizioni, 2020

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

9
LE ESPERTE DI
LA RUBRICA DI ERBORISTERIA
MACROLIBRARSI

Romina Rossi
Naturopata, esperta VITAMINA C
in Medicina Cinese
IN LIPOSOMI
S
ono certa che della vitamina C conosci i benefici e sai che è uno dei ri-
medi antiossidanti più potenti in grado di rinforzare le difese immuni-
tarie. Ma conosci la vitamina C liposomiale e sai quali sono le differenze
con quella tradizionale? Si tratta di una formulazione di laboratorio di
ultima generazione, che risulta meglio assorbibile, più assimilabile e, di conse-
guenza, più potente e veloce per quanto riguarda i benefici.
Il principio attivo di questo tipo di vitamina è lo stesso di quella tradizionale e
può essere di origine naturale, con la differenza che la molecola è rivestita dal
liposoma, una membrana formata da acidi grassi, molto simile alla membrana
fosfolipidica che riveste le cellule del nostro organismo. Essendo le membrane
simili, è più semplice per la vitamina, una volta ingerita, essere assorbita dalle
cellule ed essere distribuita a quei distretti corporei che ne hanno necessità per
espletare le loro funzioni. La vitamina C tradizionale, infatti, compresa quella dei
cibi, viene in gran parte degradata dagli acidi dell’apparato digerente, renden-
dola inutilizzabile; essendo “protetta” dalla membrana, la vitamina liposomiale
è in grado di essere assorbita prima che arrivi all’intestino. Gli studi hanno dimo-
strato che la vitamina C liposomiale, una volta assunta, ha una concentrazione
maggiore nel sangue – anche del doppio – rispetto a quella tradizionale.
Ma perché è importante assumere vitamina C? Intanto perché il nostro organi-
smo non è in grado di produrla né di farne scorte: essendo idrosolubile, la quan-
tità in eccesso che ingeriamo viene eliminata con le urine; va quindi assunta ogni
giorno per poter far sì che l’organismo la possa usare per i propri scopi.
E poi perché oltre a rinforzare le difese aiuta a:
●● prevenire l’invecchiamento,
●● mantenere il sistema nervoso in equilibrio,
●● proteggere il sistema cardiovascolare,
●● proteggere la pelle da invecchiamento, lassità dei tessuti, scottature
UNISCITI e permette una migliorare cicatrizzazione delle ferite,
AL GRUPPO ●● svolgere attività antitumorale.
FACEBOOK
Erbe che curano
Ù PRODOTTO CONSIGLIATO
macrogo.to/gruppoerbe
Lipo Vitamina C
Integratore a base di Rosa canina,
vitamina C e vitamina E
Sante Naturels

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

10
LE ESPERTE DI
LA RUBRICA DI COSMESI
MACROLIBRARSI
Giulia Loreta
SCOPRI IL Beauty expert

MASSAGGIO FACCIALE
M
assaggiare il viso è un gesto quotidiano che dice alla nostra
pelle quanto le vogliamo bene, con ampi benefici sul suo
aspetto finale. Il massaggio si può eseguire da soli anche a
casa, seguendo semplici passaggi, sfruttando il momento del-
la detersione e dell’idratazione quotidiana.
Nel viso, infatti, ci sono molti muscoli (circa 50) che bisogna allenare per
dare un sostegno naturale alla pelle.
Anche se sembra incredibile, dopo un mese si notano i miglioramenti, in
particolare sulle rughe d’espressione: il segreto è la costanza la corret-
tezza dei movimenti.
Il massaggio al viso non ha però solo un’azione antiage e rassodante, ma
ha anche un effetto rilassante e distensivo, tutte qualità che concorro-
no a un aspetto più disteso e luminoso.
Stimolando la microcircolazione, infatti, migliora l’elasticità della pelle,
l’ossigenazione del viso e l’assorbimento dei principi attivi delle creme
regalando alla pelle luminosità, tonicità e un aspetto più giovane.
Inizia il massaggio accarezzando la pelle del viso attraverso una lieve
pressione delle dita, che muoverai dalla base del collo verso l’alto.
Poi procedi dal centro del viso verso l’esterno, toccando tutti i linfonodi
che si trovano nell’area sotto le orecchie.
Prosegui con i palmi aperti dal mento verso la mandibola.
Effettua una leggera pressione con le dita ai lati del naso, verso l’esterno
ed in seguito dalla base del naso risali verso l’alto.
Spostati lateralmente sulla fronte sempre muovendo le dita dal basso
verso l’alto, verso sinistra e verso destra e poi ancora dal centro verso
l’esterno.
Picchietta sulle guance con le dita aperte di entrambe le mani, poi tutta
la zona sotto il mento per stimolarla.
Infine picchietta con gli indici la zona del contorno occhi disegnando dei UNISCITI
cerchi, insistendo dolcemente nella parte inferiore, più soggetta a gon- AL GRUPPO
fiori e ristagni.
FACEBOOK
Ti racconto la mia
Ù PRODOTTO CONSIGLIATO Cosmesi Naturale

Spatola per massaggio facciale macrogo.to/gruppocosmesi


Ossigena la pelle, rimodella i contorni
e attenua rughe e linee sottili
Eterea

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

11
macrolibrarsi news

12
macrolibrarsi news
MACROLIBRARSI
FEST 2020:
SEGUI LA VIA GREEN
Sabato 19 settembre festeggeremo con un evento dal vivo e in diretta
streaming i sette anni d’apertura del negozio
di Macrolibrarsi a Diegaro di Cesena
La Redazione di Macrolibrarsi.it

S
abato 19 settembre 2020 torna l’ap- OLTRE L’EVENTO:
puntamento con la festa di complean- LA DIRETTA STREAMING
no del Macrolibrarsi Store: l’attesissimo La particolarità di quest’anno è la diretta strea-
Macrolibrarsi Fest. Insieme celebreremo ming che si affiancherà all’evento fisico, in modo
i sette anni di apertura del Macrolibrasi che tutti gli amici di Macrolibrarsi che non pos-
Store a Diegaro di Cesena, con una festa an- sono raggiungerci direttamente alla festa po-
cor più ricca di eventi e novità rispetto alle pre- tranno ugualmente partecipare a questo straor-
cedenti edizioni. dinario evento con un palinsesto dedicato: sarà

Il Macrolibrarsi Store si
veste a festa per il suo
sesto compleanno (2019)

13
macrolibrarsi news

un modo per ritrovarsi vicini da lontano, come Daniel Lumera, esperto riconosciuto a livel-
è stato per le due edizioni del Vivi Consapevole lo internazionale nel campo della meditazione,
Live, l’evento in streaming che abbiamo organiz- ci regalerà uno straordinario intervento sulla
zato durante il lockdown e che ha riscontrato un biologia della resilienza facendoci capire in che
successo di pubblico straordinario (oltre 150.000 modo non solo i nostri stili di vita, ma soprat-
spettatori nelle due edizioni). tutto le nostre emozioni sono in grado di influ-
Il Macrolibrarsi Fest sarà come sempre a in-
ire sulla nostra biologia. Il messaggio portato da
gresso gratuito e proporrà un programma in
Daniel è che la mente è più forte dei nostri geni.
contemporanea che si svolgerà su diverse aree:
Selene Calloni Williams – esperta in psicolo-
palco, sala eventi, showcooking, tatami, bimbi,
trattamenti, Via degli Aromi e Via del Sapori. gia ed ecologia profonda, sciamanismo, yoga, fi-
losofia e antropologia – saprà infiammare la pla-
UNA GRANDE FESTA tea con la potenza del suo linguaggio evocativo,
La festa avrà inizio alle 10:00 e continuerà fino alle curativo, sinestetico e analogico. Selene ci gui-
22:00 e per l’occasione il nostro negozio sarà aper- derà oltre gli schemi della mente, alla conquista
to, nello stesso orario, con una scontistica davvero del potere immaginale della nostra coscienza.
invitante: 15% per tutti e su tutti i prodotti.
Quest’anno avremo anche tre ospiti d’ecce-
Tutto questo e molto altro al Macroli-
zione, ovvero Franco Berrino, Daniel Lumera e
brarsi Fest 2020! Save the date: sabato
Selene Caloni Williams.
19 settembre al Macrolibrarsi Store in via
Franco Berrino ci parlerà di alimentazione, stili
di vita e salute: sarà l’occasione per vedere e cono- Emilia Ponente 1705 a Diegaro di Cesena e
scere dal vivo uno straordinario scienziato e divul- in diretta streaming sui nostri canali con
gatore, un grande saggio capace di trasmettere un programma dedicato.
al pubblico quella scintilla verso il cambiamento,
verso la via dell’alternativa naturale, che coincide Trovi il programma completo e sempre
perfettamente con la mission di Macrolibrarsi. aggiornato su: macrolibrarsifest.it

Dealma Franceschetti durante il suo showcooking di cucina macrobiotica

14
15
macrolibrarsi news
macrolibrarsi news

16
17
macrolibrarsi news
speciale il tradimento di ippocrate

18
speciale il tradimento di ippocrate

LA MIA STORIA
ANTI COVID
Disobbedienza civile e spinta verso il cambiamento:
costruiamo insieme la comunità dei Custodi della Terra
Francesco Rosso

N
on guardo la televisione, non leggo utilizzassero in maniera maldestra il dispositivo
quotidiani, raramente ricerco notizie as- medico: mettevano e toglievano la mascherina
similabili via internet. Nonostante tutto decine di volte all’ora, mangiavano e bevevano
a fine gennaio ero informato su un virus in bar affollati, la rimettevano per poi toglierla
pericoloso che stava colpendo la Cina. nuovamente al cellullare, al controllo passaporti
Proprio in quel periodo, io e la mia compagna ab- e così via. Difficile comprendere il motivo di tale
biamo preso un volo per Koh Phangan in Thailandia. pratica assurda.
Avremmo passato lì un mese per rigenerarci dopo
un anno particolarmente intenso. THAILANDIA: DOVE CI SIAMO RIGENE-
Durante il viaggio abbiamo incontrato i primi esseri RATI NEL CORPO E NELLO SPIRITO
umani mascherati, soprattutto orientali, cosa che Arrivati a Koh Phangan e precisamente a The
abbiamo trovato inizialmente bizzarra e divertente. Sanctuary Thailand il ricordo delle mascherine è
Non avevo mai approfondito l’argomento prima svanito, anche se ogni tanto dall’Italia riceveva-
di allora, ma già mi accorsi di come le persone mo qualche informazione poco rassicurante.

«La disobbedienza civile diviene un dovere sacro quando lo Stato


diviene dispotico o, il che è la stessa cosa, corrotto. E un cittadino che
scende a patti con un simile Stato è partecipe della sua corruzione e
del suo dispotismo. È possibile domandarsi se è corretto ricorrere alla
disobbedienza civile rispetto a questa o quella disposizione o a questa o
quella legge; è lecito raccomandare ponderazione e prudenza. Ma il diritto
in sé non può essere messo in discussione. È un diritto naturale a cui non
si può rinunciare senza rinunciare al rispetto di sé stessi»
GHANDI

20
Il mese di febbraio per noi è stato un vero toc-
casana. Sveglia la mattina presto mentre il sole
appariva sul mare all’orizzonte. Potevamo ammi-
rare la sua salita direttamente dall’amaca sul bal-
cone sovrastato da alberi enormi e spettacolari.
Dopo qualche respirazione e un bicchiere di ac-
qua di sorgente ci recavamo alla Buddha Hall
dove praticavamo un'ora e mezza di Anahata
Yoga con Peter Clifford.
Al termine della lezione di yoga, nuotata in mare,
doccia fredda sotto la roccia e colazione da re.
Giulia poi prendeva un po’ di sole mentre io ri-
manevo all’ombra a studiare, leggere e scrivere.
Festa per il Solstizio d'estate alla Fattoria dell'Autosufficienza
Le nostre attività erano intervallate ogni tanto
da una noce di cocco fresco o qualche frullato e
pasti leggeri. Nel tardo pomeriggio un altro ba- DISOBBEDIENZA CIVILE:
gno in mare, a volte due passi nei dintorni per poi UN ATTO DI CIVILTÀ
concludere con una cenetta in spiaggia prima Così è iniziata la nostra disobbedienza civile che,
che facesse buio. a differenza di come tanti l’hanno intrepretata,
non è stata una mancata presa di responsabilità
LA COMUNICAZIONE DELLA PAURA
ma esattamente l’opposto.
Siamo tornati in Italia a fine febbraio e siamo ri-
Le nostre scelte passate si sono rilevate favore-
entrati a casa senza problemi: dopo pochi giorni
voli. Viviamo in un paradiso naturale circondato
è iniziata l’era del Covid-19.
dai boschi che è La Fattoria dell’Autosufficienza.
Nonostante gli allarmismi abbiamo continuato a
Abbiamo deciso di essere ancora più responsa-
non guardare la TV, a non leggere i giornali e a vi-
bili facendo attenzione alle giuste ore di son-
vere come d’abitudine. Era evidente, anche solo di
no, mangiando sano, camminando nei boschi,
rimando, come le informazioni e le immagini che
coltivando la nostra terra, assumendo inte-
venivano comunicate attraverso i media non aves-
gratori che innalzano il sistema immunitario,
sero alcuna utilità per la popolazione, ma il sempli-
facendo esercizi di respirazione ogni mattina.
ce scopo di terrorizzarla, come se fossimo in guerra. Ci sentiamo “Custodi della Terra” e come tali
I primi dati disponibili già evidenziavano come, al abbiamo scelto di assumerci la responsabilità
pari di qualsiasi influenza, il Covid-19 colpisse in della nostra salute sempre e non solo in caso di
maniera grave solo persone fortemente debilita- epidemie. Il nostro corpo è sempre stato a con-
te fisicamente. I media, quindi, avrebbero potuto tatto con virus, batteri e funghi e non potrebbe
impostare una comunicazione positiva, incenti- sopravvivere altrimenti. Non abbiamo bisogno
vando l’adesione a uno stile di vita salutare: sana di farmaci, vaccini o altri veleni. Non dobbiamo
alimentazione, sole all’aria aperta, camminate trovare una cura per tutte le malattie del mondo,
nei boschi, bagni e docce fredde, buoni rappor- ma piuttosto fare in modo che il nostro corpo, il
ti interpersonali. Purtroppo è accaduto l’esatto nostro sistema immunitario sia pronto a reagire
opposto. Oggi i media, l’economia e la politica ci nel miglior modo possibile all’ambiente esterno.
spingono sempre più verso uno stile di vita arti- Forse non dovremmo neanche più chiamare le
ficiale che prevede l’uso costante di farmaci, in- malattie per nome ma piuttosto dare un nome al
centiva la sedentarietà e l’esposizione costante disequilibrio che causa la malattia.
ad apparati tecnologici, disincentiva l’intrapren- Come si può risolvere un errore senza compren-
denza della microimpresa, invita all’individuali- derne le cause?
smo e all’ignoranza.
Appena rientrati a casa, nella nostra e nell’in- VIVI CONSAPEVOLE LIVE:
credulità di tanti, è iniziata la dittatura sanitaria UN EVENTO PER IL CAMBIAMENTO
chiamata dai media lockdown. Ci siamo subito In piena dittatura sanitaria attraverso l’evento
chiesti se fosse giusto appoggiare restrizioni che Vivi Consapevole Live abbiamo cercato di comu-
non rispettavano i diritti fondamentali dell’uomo nicare una realtà differente, una realtà di amore
e danneggiavano la natura. invece che di paura. All’evento sono intervenuti

21
speciale il tradimento di ippocrate

medici, giornalisti, liberi pensatori, contadini, te- in maniera critica prediligendo articoli locali, non
rapisti che hanno scelto la via della consapevo- inquinati, etici. Cerca persone con un pensiero
lezza nel loro percorso di vita e si sono messi al simile per poter cooperare, magari anche condi-
servizio del bene comune. videre una vita in un ecovillaggio, un cohausing o
Oltre 60.000 persone si sono iscritte all’evento: un’associazione.
tante, tra queste, vorrebbero costruire una società Le strade dell’umanità si separano sempre di più:
sana basata sull’equilibrio e l’armonia, fra noi e la comunicazione l’interazione diventano sem-
l’ambiente. La dittatura sanitaria è un nuovo limite pre più difficili. Oggi a noi sta l’onere di dimostra-
nella realizzazione di questo sogno, ma per molti ha re con i fatti che possiamo costruire una società
rappresentato una forte spinta a diventare il cam- diversa, che può essere conveniente ed inclusiva
biamento che vogliono vedere nel mondo. per tutti.

LA SOCIETÀ DEI CUSTODI DELLA TERRA


Un’importante massa di persone non vuole cam-
biare, ha scelto di vivere attraverso il filtro e il LEGGI DI PIÙ
controllo della TV e dei grandi media. Partecipa Il Bilancio del Bene Comune
al dibattito politico partitico con fiducia, consu- di Macrolibrarsi
ma sulla base della pubblicità e delle mode, trova
vantaggi nella globalizzazione dei mercati e va-
luta non necessaria la cooperazione nell’euforia
di un individualismo ed indipendenza mai visti Francesco Rosso
prima nella storia.
Classe 1985 è amministratore delegato di Macroli-
C’è però una massa critica crescente che non si brarsi di Golden Books. È anche ideatore, fondato-
fida più di ciò che comunicano i media mainstre- re e promotore della Fattoria dell'Autosufficienza,
am, cerca informazioni alternative, ricerca spazi un progetto di ecologia applicata e permacultura
per connettersi con la natura, si prende cura in sull'Appennino Romagnolo.
autonomia della propria salute, acquista spesso Per contatti: autosufficienza.it

22
23
orto, giardino e fattoria
speciale il tradimento di ippocrate

LA MEDICINA
DEGLI AFFARI
Per colpa di Big Pharma la medicina
si è trasformata in un business:
a vantaggio di chi?
Domenico Mastrangelo

O
ggi più che mai si sta radicando nell’opi- mentazioni cliniche sui farmaci. L’introduzione a
nione pubblica l’idea che la medicina sia questo libro è stata scritta da Richard Smith, già
onnipotente e in grado di risolvere tut- editore capo del «British Medical Journal», che, a
to e, in questa prospettiva, si va sem- proposito dell’opera di Gotzsche, così si esprime:
pre di più affermando il “principio di autorità”, «Le aziende farmaceutiche hanno sistematica-
secondo il quale i concetti e le nozioni espressi mente favorito la corruzione delle ricerche di va-
dalla medicina non hanno bisogno di alcuna veri- lutazione, al fine di accentuare gli effetti benefici
fica scientifica o sperimentale. Si dice, ad esem- e di minimizzare gli effetti negativi dei propri far-
pio, che i vaccini hanno salvato l’umanità, fanno maci. Molti lettori si chiederanno se Peter non ci
bene e sono privi di qualsiasi tossicità, e nessuno sia andato un po’ troppo pesante nell’accostare
osa contraddire il medico che si esprime in questi le attività delle aziende farmaceutiche a quelle
termini, anche se un’accurata disamina dei fatti della criminalità organizzata. Egli mostra fino a
e della letteratura scientifica, dimostra la totale che punto si siano spinte le aziende nella campa-
infondatezza dell’assioma: vaccino uguale buo- gna acquisti di medici, di professori universitari,
no, efficace e sicuro. di riviste mediche, di associazioni di professioni-
sti e di utenti, di interi dipartimenti universitari,
BIG PHARMA HA TRADITO IPPOCRATE di giornalisti, di membri degli enti regolatori e di
La medicina, anche grazie allo strapotere eco- politici. Questo è il modo di procedere della cri-
nomico di Big Pharma, che oggi si prende cura minalità organizzata». Più chiaro di così... Di que-
perfino della formazione dei giovani medici, è ste dinamiche parlo ampiamente anche nel mio
diventata l’antitesi della scienza e la sintesi del ultimissimo libro sulla vitamina C, intitolato Il
più bieco dogmatismo; la vicenda del Covid-19 Fattore C (Macro Edizioni, 2020), in cui principal-
ne è una chiara dimostrazione. Ippocrate è stato mente espongo l’efficacia antivirale delle mega
tradito dalla medicina dei farmaci e dei vaccini, in dosi di vitamina C (il libro contiene oltre 380 voci
quanto, grazie sempre a Big Pharma, la medicina bibliografiche di approfondimento) e il modo in
si è trasformata in business, perdendo comple- cui le ricerche su questa vitamina così efficace –
tamente di vista il suo ruolo fondamentale e la e badate bene non brevettabile – siano sempre
ragione stessa della sua esistenza. state scoraggiate e affossate.
Per capire le dinamiche in atto tra ricerca scienti-
fica, università, riviste scientifiche e case farma- OSPEDALI O AZIENDE?
ceutiche vi consiglio la lettura del libro Medici- Per allentare le maglie di questa rete di interessi,
ne letali e crimine organizzato, scritto da Peter che Peter Gotzsche ha definito di “stampo ma-
Gotzsche, un medico che ha lavorato in un’orga- fioso”, bisognerebbe togliere potere alla politica
nizzazione no profit che studia e analizza le speri- e a Big Pharma e facendo in modo che la politica

24
speciale il tradimento di ippocrate
resti fuori dalla gestione della sanità pubblica. Le lo scopo di un’azienda è quello di fare profitto,
aziende ospedaliere sono, oggi, soltanto dei ba- mentre lo scopo di un ospedale è quello di curare
cini di voti per la politica, e tutto, all’interno della la gente malata.
sanità, si muove per il profitto dei produttori di
farmaci, vaccini, prodotti diagnostici e apparec-
chiature mediche. Secondo l’articolo 32 della Co- Ù LIBRI CONSIGLIATI
stituzione: «La Repubblica tutela la salute come
fondamentale diritto dell’individuo e interesse Domenico Mastrangelo
della collettività, e garantisce cure gratuite agli Il Fattore C
indigenti». Invece, la sensazione che si ha quando Vitamina C ad alte dosi
si guarda all’interno delle cosiddette “aziende” nel trattamento del
ospedaliere, è che tutto si muova solo ed esclu- Covid-19 e di altre
sivamente intorno al denaro e che proprio nulla condizioni patologiche
sia garantito agli indigenti. Le cure mediche do- Macro Edizioni, 2020
vrebbero essere gratuite per tutti e gli ospedali
non dovrebbero essere definiti “aziende”, perché
Domenico Mastrangelo

Domenico Mastrangelo Il Tradimento


di Ippocrate
Specializzato in Ematologia e Oncologia, Omeo- La medicina degli affari
pata, ha lavorato presso istituti di ricerca in Italia Salus Infirmorum,
e all’estero. Ha al suo attivo oltre 120 pubblicazio-
2010
ni scientifiche e si occupa dello studio degli effetti
della vitamina C ad alte dosi, per via endovenosa,
nel trattamento del cancro e di altre condizioni pa-
tologiche. Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

25
PANDEMIA: FINE
DELLA DEMOCRAZIA?
Obblighi sanitari, quarantene, tracciabilità dei movimenti:
cosa sta realmente accadendo?
Intervista a Il Pedante a cura della Redazione

N
el post Un culto di morte pubblicato il 12 pubblico come urgenti, necessarie e indiscutibi-
maggio sul suo blog (ilpedante.org) Il Pe- li. In realtà si tratta spesso di messaggi selezionati
dante, commentatore e autore del libro da soggetti politici con criteri politici, tra i tanti che
Immunità di Legge, ha analizzato in manie- animano il dibattito scientifico, proprio per saltare
ra molto fine e accurata come la pandemia sia stata a piè pari la discussione scientifica e parlamentare.
gestita a livello comunicativo e politico: riprendiamo
l’argomento in questa intervista in cui parliamo an- Nel libro Immunità di legge scritto con Pier
che del potere della scienza e della scienza al potere. Paolo Dal Monte hai analizzato le implica-
zioni etiche e politiche dell’inasprimento
Nella comunicazione della pandemia, hai par- dell’obbligo delle vaccinazioni pediatriche
lato dell’utilizzo da parte di media e classe po- nel nostro Paese. Si prefigura per settembre
litica dello strumento retorico della falsa si- la vaccinazione antinfluenzale obbligatoria
neddoche: puoi spiegare brevemente ai nostri per bambini e over 60. Sembra la conclusione
lettori di cosa si tratta? di un disegno già in nuce: come commenti?
Chi utilizza la falsa sineddoche (termine intro- Come tanti altri, anch’io sono rimasto colpito dal
dotto da Vladimiro Giacchè) seleziona nell’ambi- fatto che molte iniziative messe oggi in campo
to di un fenomeno complesso solo i dettagli che per contenere la trasmissione del virus siano le
gli preme mettere in evidenza e, nel tacere tut- stesse già invocate da anni contro le più svaria-
to il resto, finge che quei dettagli rappresentino te emergenze. Come minimo, assistiamo a una
la media o la norma del fenomeno intero. Nella strumentalizzazione dell’evento sanitario per re-
pandemia in corso questa tecnica ha trovato nu- alizzare un’agenda e una visione del mondo con-
merose applicazioni, ad esempio nel rappresen- solidate già da tempo in alcuni ambienti politici.
tare i rischi corsi solo dai più anziani come rischi Rientrano in questo disegno anche la digita-
di tutti, o i problemi di alcune province lombarde lizzazione della scuola a la nuova mitizzazio-
come quelli di tutto il Paese, o registrando come ne dello smart working?
decessi per Covid-19 anche quelli a carico di pa- Anche questo è un disegno non nuovo. Prima di-
zienti affetti da malattie ben più gravi e letali. cevano che il “ritardo digitale” era un problema
economico, oggi sanitario. I problemi cambiano,
Qual è stato il ruolo giocato dalla scienza, gli
le soluzioni no. Nello specifico si tratta di una mi-
scienziati e gli esperti in questa pandemia? sura di isolamento sociale e di deterioramento
Sono stati strumentalizzati o si sono sostitui- dell’istruzione dalle conseguenze già devastanti.
ti al potere politico?
Da tempo alcune personalità medico-scientifi- Secondo te come mai il richiamo allo stare
che si fanno promotrici di iniziative riservate alla in casa ha tramutato la maggior parte dei
decisione politica, con l’effetto di farle apparire al cittadini in aguzzini e delatori di chi non ri-

26
speciale il tradimento di ippocrate
spettava il divieto, mentre in tempi normali
bypassare la legge per reati ben più gravi è
assolutamente tollerato (penso all’evasione
fiscale, al rispetto dei limiti di velocità, alle
norme ambientali così spesso violate)?
È appunto una questione di falsa sineddoche. Per
molti – inclusi molti politici – la priorità di un mes-
saggio è proporzionale allo spazio che gli si dedica
sui mezzi di informazione. Un’emergenza che appare
in prima pagina per decine di giorni reclama un’at-
tenzione e un impegno continui, quasi ossessivi. Si
ha la sensazione che in quel momento non possano
esisterne altre notizie e che chi assume un atteggia-
mento critico metta a repentaglio la sopravvivenza
di tutti. Tra i risultati di questa “monomania emer-
genziale” va ricordato anche l’aumento dei decessi
per altre malattie, oltre che le tragedie prevedibil-
mente causate dalla recessione economica.

Per concludere: siamo solo nel mezzo di una


pandemia o stiamo assistendo alle prove ge-
nerali di “qualcos’altro”?
Oli essenziali e
Il “menù” politico della pandemia riprende un
programma già in corso da tempo e gli imprime
un’accelerazione effettivamente impressionante. idrolati naturali,
interamente prodotti
L’introduzione di sempre nuovi obblighi sanitari, di
sistemi di controllo dei movimenti, di quarantene
(nei fatti, una forma di detenzione domiciliare) e
di altre restrizioni alla corporeità hanno minato
alla base molti principi della nostra civiltà, men-
tre gli strumenti legislativi e repressivi adottati
suggeriscono che la democrazia sopravviva solo in Italia
da filiera agricola
nominalmente. Non è difficile intuire la rotta. Più
difficile, ma necessario, sarà invertirla o almeno
frenarla, prima che sia tardi.

LEGGI DI PIÙ
Leggi un estratto
dal libro Immunità di legge
biologica
Ù LIBRO CONSIGLIATO
Pier Paolo Dal Monte,
Stefano Mantegazza
(Il Pedante)
Immunità di Legge
I vaccini obbligatori tra
scienza al governo e governo Scopri di più su
www.aromaria.it
della scienza - Versione
aggiornata e ampliata
Macro Edizioni
2019
Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

27
speciale il tradimento di ippocrate

CHE COS'È
LA SCIENZA?
Perché non dobbiamo confondere scienza e scientismo
Stefano Berlini

U
na volta Jasmin, bambina pericolo- abbiamo infinite teorie su ogni diramazione dello
samente sana, mi portò un disegno in scibile umano, ma non abbiamo neppure un timi-
ambulatorio, era il riassunto di ciò che do modello sul comportamento sociale dell’ac-
aveva compreso alle elementari circa la qua, elemento sotteso ad ogni manifestazione di
storia dell’umanità: una lavatrice. vita su questo pianeta.
«Dall’homo sapiens a oggi ho studiato solo guer- Questa può essere definita scienza? Dai tem-
re» mi diceva «si costruiscono attrezzi, monu- pi di Galileo, benpensanti dell’epoca a parte, si
menti e poi guerre, attrezzi, palazzi e di nuovo è intesa la scienza come un processo, come un
guerre. È come una lavatrice: gira e gira ma i ve- modello di interpretazione della realtà che ser-
stiti sono sempre quelli». visse all’umanità per crescere in coscienza, per
Se solo avessi avuto la prontezza di chiederle: produrre risposte tangibili alle domande più pro-
«Ma qual è il programma di lavaggio inserito?», fonde dell’umano.
sono certo che mi avrebbe risposto: «Il program-
ma credenze: tutto gira al ritmo delle credenze». CHE COS’È ANDATO STORTO?
Quella che oggi definiamo ancora scienza potreb-
LA LOGICA DELLA LAVATRICE NELLA be essere ri-allocata nel più ampio dominio dello
SCIENZA “Scientismo”: dove la fede e l’obbedienza vincono
La scienza di oggi non sembra affatto sottrarsi il metodo scientifico, non ci rimane che un’idola-
alla logica della lavatrice; siamo naturalmente tria fatta di dogmi, gerarchie e intrighi di palazzo.
inclini ad abbandonarci a una credenza piuttosto Lo scientismo è l’esatto opposto della scienza, è
che a un processo collettivo cosciente! il considerare un “risultato scientifico” non come
La chimica e la biologia hanno analizzato in modo una fase del processo di coscienza umana in una
ineccepibile l’intero creato, ma ad oggi possono specifica epoca, ma come espressione ultima di
solo descrivere la vita in modo asettico e mec- una volontà divina immutabile: questo è il moti-
canicista perché non hanno strumenti per com- vo per cui abbiamo centinaia di teorie nutrizionali
prenderla neppure nelle sue forme più essenziali; e milioni di casi di disbiosi.

28
speciale il tradimento di ippocrate
Frasi come: “lo dice la scienza” o “non è scientifi-
co” richiamano a una retorica teologica, a un po-
tere temporale che pone in essere il collasso del
metodo scientifico seduta stante.
Se i retaggi Cartesiani lasciavano presagire un
pericoloso futuro per la scienza, con l’avvento
dello specialismo si è raggiunto il punto di non
ritorno. La scienza andava cercando risposte che
potessero essere integrate tra loro per poter
leggere la realtà a livelli sempre più profondi; con
lo specialismo è finito il processo integrativo, il
percorso attorno al quale la scienza componeva
le molteplici discipline in teoremi sempre più tra-
sversali e onnicomprensivi.
Se per Galileo diventare scienziati era un cammi-
no infinito che richiedeva competenze nitide di
geometria e matematica, astronomia, armonia
e filosofia, per la “scienza” di oggi lo specialismo
è il vertice della competenza, ovvero la perdita
di uno sguardo interdisciplinare a favore di una
competenza tecnico-astratta su di un distretto
che di per sé non può esistere separato dal tutto.
A 400 anni dalla morte di Galilei, con la parola
scienza, vengono giustificati i crimini di una so-
cietà che ha scelto di credere in sovrastrutture
di potere, abbandonando ogni forma di ragione,
logica e intelletto.
Finché questa umanità si nutrirà con la logica
della lavatrice, i martiri del libero pensiero servi-
ranno a cambiare il nome al programma di lavag-
gio selezionato.

Ù LIBRO CONSIGLIATO
Sara Strippoli,
Guido Giustetto
Pillole
Storie di farmaci,
medici, industrie
Add Editore, 2017

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Stefano Berlini
Fisioterapista, è fra i fondatori dell’Associazione
Cambio di Marea che porta avanti programmi e
conferenze per sensibilizzare le persone sul tema
della salute intesa come bene comune.
www.cambiodimarea.com

29
speciale il tradimento di ippocrate

ABBIAMO GESTITO
MALE LA PANDEMIA?
Cosa è stato fatto e cosa si poteva fare di fronte all’emergenza
sanitaria dei mesi scorsi e quali prospettive ci aspettano per il futuro

Intervista a Giuseppe Di Bella a cura di Romina Rossi

N
ei mesi scorsi abbiamo vissuto qual- gore. Dal punto di vista medico-sanitario, la ge-
cosa di straordinario e completamen- stione dell’emergenza è stata criticata da molte
te nuovo: la pandemia di Covid-19 ha voci autorevoli.
cambiato radicalmente le nostre abi- Tra queste quella del dottor Giuseppe Di Bella,
tudini per mesi. che ci racconta in questa intervista come, a suo
I governi hanno adottato dure quarantene e avviso, poteva essere gestita la pandemia, e con
misure di distanziamento sociale tutt’oggi in vi- quali e diversi risultati.

30
speciale il tradimento di ippocrate
Dottor Di Bella, alla luce di tutto quello che
abbiamo vissuto, cosa si poteva fare che non
è stato fatto durante questa pandemia e cosa Chi è Giuseppe Di Bella
si poteva evitare? Medico Chirurgo, dal 1984 svolge attività di libe-
Bisognava prima di tutto informare i cittadini ro professionista. Dal 1968 a oggi ha svolto circa
che tutte le molecole biologiche, non tossiche 15.000 interventi in anestesia generale nell’am-
nella posologia terapeutica usualmente pre- bito della specialità ORL (otorinolaringoiatria). Ha
partecipato a moltissimi congressi nazionali e in-
scritta, che attivano il sistema immunitario,
ternazionali e ha all’attivo tantissime pubblicazio-
sono sicuramente utili per la prevenzione e la ni. Dal 1980 è socio ordinario della Società Italiana
terapia antinfettiva, oltre che antitumorale di ORL e Chirurgia Cervico-Facciale.
(come documentato, con relativa bibliografia È stato correlatore, col professor Luigi Di Bella,
nel mio libro La scelta antitumore) e possono della monografia Cancro, siamo sulla strada giu-
abbreviare e ridurre la durata e l'aggressività sta? È il presidente della “Fondazione G. Di Bella
della malattia e sicuramente contenere il nu- - ONLUS” per lo studio e il trattamento delle pa-
tologie neoplastiche e degenerative.
mero di decessi.
metododibella.org
Nel sito ufficiale del Metodo Di Bella si trova una
sintesi con relativo schema approssimativo da
personalizzare e adattare alle singole esigenze e Da più parti, comprese certe istituzioni, si
varianti, con riferimenti anche ai riscontri e con- sente dire che l’emergenza finirà quando si
ferme nelle banche dati biomediche. troverà un vaccino per tutti: è davvero così?
Questo fantomatico, ipotetico e futuro vaccino,
Osservando tutto ciò che è avvenuto, l’im- questa pietra filosofale antivirale, questo rime-
pressione è che nessuno abbia pensato alla dio sovrano è particolarmente caro alle elites
salute: non si poteva fare sport, non si pote- globali. I signori e i poteri che governano il mon-
va stare all’aria aperta, non si potevano ve- do esigono l’assoluto e incondizionato controllo
dere amici e parenti. Finito il lockdown c’è il della salute e della vita della gente, delle linee
dubbio sull’utilità della mascherina e dei po- terapeutiche e dei paradigmi di ricerca, che de-
tenziali danni alla salute se indossata troppo vono categoricamente e assolutamente essere
a lungo. Non si tratta di misure che, pur cer- di loro assoluta e incondizionata gestione.
cando di tutelare dal contagio, rischiano di I citati pareri del Nobel Montagnier, del professor
indebolire la salute? Giulio Tarro, autorevoli per esperienza clinica e
Alcuni autorevoli pareri, come quelli del noto vi- scientifica, che hanno ricevuto conferme in let-
rologo Giulio Tarro, del premio Nobel per la Medi- teratura e prestigiosi riconoscimenti internazio-
cina Luc Montagnier, del dottor Montanari e della nali, sono concordi nell’affermare che alla prima
dottoressa Gatti, non condividono le autoritarie mutazione comune del Coronavirus, il vaccino
linee terapeutiche e comportamentali imposte sarà inutile, se non tossico, per tempi di prepa-
da questo governo. razioni sicuramente affrettati e insufficienti a
garantire l’assenza di eventi avversi e tossicità
immediata o ritardata.
Per sgomberare il campo da ogni concorrente del
La prevenzione antivirale supervaccino “per tutti”, ogni misura terapeutica
anti Covid-19 efficace, tollerata, non tossica te-
Per rispondere a un numero crescente di richieste stata, documentata, come la Clorochina, è stata
sulla prevenzione antivirale, il dottor Di Bella ha sin-
demonizzata, giungendo ad alterare grossolana-
tetizzato in una rassegna i principi attivi sinergici
che potrebbero avere, in base ai dati della lettera- mente la ricerca su «The Lancet» che ha dovuto
tura, e in assenza al momento di valide alternative, immediatamente ritirare lo studio pubblicato
qualche utilità, in assenza di tossicità, per limitare per documentata falsificazione dei dati ed evi-
quantomeno l’incidenza e l’aggressività del Coro- dente conflitto d’interesse.
navirus.
Così è stato contestato, censurato, accantona-
http://www.metododibella.org/it/notizie/2020-04-15/
Covid-19-PREVENZIONE-ANTI-VIRALE-prescrizio- to il siero iperimmune del professor Del Donno,
ne-e-documentazione.html#.XvCP32gzbcs chiaramente e scientificamente razionale, im-
mediatamente disponibile a costi minimi, la cui

31
speciale il tradimento di ippocrate

efficacia è documentata dal vasto numero di come Lattoferrina, Alfalattoalbumina, molecole


casi clinici positivamente trattati in assenza di biologiche come il Resveratrolo e il Glutatione
eventi avversi. ridotto.
Allo stesso modo sono state oscurate e cen-
surate su YouTube le interviste sul Lisozima, Se il virus tornasse a settembre saremmo pron-
fondamentale componente dell’immunità, con ti a gestirlo meglio? Cosa si può fare secondo lei
diretta e potente azione litica [ovvero di distru- per evitare di nuovo un’altra emergenza?
zione; N.d.R.] su una quantità di virus e batteri, Sì, mettendo in pratica, come già detto, un pro-
oltre che attivatore dell’immunità, in totale tocollo antivirale adeguato e un immediato e ra-
assenza di tossicità; così le molecole biologi- dicale cambio di governo.
che come la Soluzione di Retinoidi solubilizzati
nelle vitamine E, C e D, sieroproteine del latte
Ù LIBRO CONSIGLIATO
Giuseppe di Bella
Romina Rossi La scelta
antitumore
Giornalista pubblicista e Naturopata certificata Prevenzione, terapia
all’Istituto di Medicina Naturale di Urbino, fa parte farmacologica e stile
della redazione di «Vivi Consapevole». Segue perio- di vita
dicamente i corsi sui fiori di Bach al Bach Centre in
Macro Edizioni
Inghilterra e contemporaneamente approfondisce
2019
gli studi sui diversi sistemi floreali, sulla fitoterapia
e sull’erboristeria. Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

32
speciale il tradimento di ippocrate

SCIENZA:
È ANCORA
INDIPENDENTE?
Industria, ricerca, formazione universitaria:
cosa dovremmo rivedere
Intervista a Stefano Montanari a cura della Redazione

S
pesso si sente dire che la scienza e gli cesso come scienziati. Tra loro spiccano i medi-
scienziati sono al soldo delle grandi mul- ci. Spacciare per scienza la medicina è a dir poco
tinazionali: un legame, dunque, che si curioso, stante il fatto che a quella nobilissima
basa su interessi personali, piuttosto che disciplina manca proprio la ripetibilità. Dunque,
sul bene comune. Di quanto è imbavagliata la il medico non è uno scienziato ma della scienza
scienza oggi e se gli scienziati sono ancora liberi si deve servire correttamente. Venendo ora alla
di muoversi in maniera indipendente, ne abbiamo sua domanda, le rispondo che la scienza in quan-
parlato con il dottor Stefano Montanari, scien- to tale è certamente indipendente ma non lo è la
ziato e divulgatore di fama internazionale non- sua grottesca caricatura, usata correntemente a
ché autore di diversi manuali. Ecco il suo lucido scopo di truffa.
punto di vista.
Quali sono i rischi di avere gran parte degli
La scienza in Italia è ancora indipendente? scienziati al soldo delle multinazionali, che
Per prima cosa bisognerebbe stabilire non che essendo private non hanno organi di control-
cos’è la scienza ma qual è la percezione che se ne lo e monitoraggio esterni?
ha. Chi ha nozioni di epistemologia sa bene che Il malinteso è quello solito: credere che si tratti di
cos’è la scienza: qualcosa che ha dei pilastri sem- scienziati. Ormai da diversi anni le istituzioni non
plicissimi e la ripetibilità è il primo tra loro. Que- dispongono più dei mezzi economici per soste-
sto significa che, se l’assunto è corretto, io pos- nere la ricerca e questo ha fatto sì che, con gran-
so prevedere con assoluta precisione il risultato de soddisfazione delle industrie farmaceutiche,
di un determinato susseguirsi di avvenimenti. la ricerca medica passasse di fatto totalmente
Quando la cosa, non importa per quale ragione, nelle loro mani. Le falsificazioni, così, sono all’or-
non è possibile, non siamo più nell’ambito della dine del giorno, tanto che, a detta di «The Lancet»
scienza ma, al massimo, siamo nella sua antica- e del «New England Journal», cioè i massimi gior-
mera. È in quell’anticamera che si fanno esperi- nali medici, metà di ciò che si pubblica è falso. In
menti e gli esperimenti sono semplicemente le realtà, da vecchio addetto ai lavori, temo che ad
domande che si pongono alla Natura in attesa essere falso sia molto più di quella ottimistica
delle sue risposte, risposte che vanno accetta- metà, se non altro tenendo conto non solo dei
te con serena onestà, coscienti del fatto che noi dati truffaldini ma delle censure strettissime che
non abbiamo alcun potere sulle leggi naturali. ormai sono abituali. Insomma, quanto a queste,
Incontestabilmente, da che mondo è mondo, la se lei prova a pubblicare qualcosa che potrebbe
scienza è stata fraintesa a vantaggio di qualcu- mettere in difficoltà le industrie farmaceutiche,
no e il XXI secolo non fa eccezione. Oggi, come può avere certezza che non passerà. Per quan-
un tempo, assistiamo alle esibizioni di perso- to riguarda gli enti di controllo, tenga conto che
naggi che con la scienza non hanno nulla a che anche quelli dipendono economicamente quasi
spartire ma che sono contrabbandati con suc- per intero dalle industrie farmaceutiche e, dun-

34
speciale il tradimento di ippocrate
que, fidarsi di loro è a dir poco illusorio. Consideri
anche solo tutto quanto da anni noi troviamo e
fotografiamo nei vaccini: inquinanti vistosissimi
che non si vedono solo se non li si vogliono ve-
dere. Per quanto riguarda le industrie farmaceu-
tiche, queste giocano sul velluto, certe che i loro
prodotti verranno guardati con occhio molto be-
nevolo. E su questo non vado oltre. Ma consideri
anche la tragedia delle università. Anche l’acca-
demia è al guinzaglio delle industrie farmaceu-
tiche e basterebbe ascoltare ciò che dicono alla
TV certi professori: spesso qualcosa che qualche
decennio fa avrebbe valso loro una bocciatura
con infamia. È evidente che da università di quel
genere non possono altro che uscire laureati non
all’altezza. Quindi, il problema non è tanto a cari-
co delle industrie private ma a carico degli enti di
controllo, di fatto inesistenti e di un sistema che,
a partire dalla didattica, è gravemente malato.
Se, poi, si entra nel campo della politica, ci si tro-
va al cospetto di un panorama terrificante.

In tutta la faccenda del Covid-19 quali sono


stati i limiti di aver avuto una scienza non
indipendente che ha prevalso su quella indi-
pendente? E quali sono i rischi per il futuro?
Mi rifaccio all’articolo 21, per quanto calpestato,
della defunta Costituzione e do il mio parere: gli
errori di diagnosi e di terapia sono stati i respon-
sabili di buona parte delle morti. Non mi chieda
se si tratti d’incompetenza o di altro. A mio pare-
re, si è fatto di tutto per trasformare una pato-
logia di nessuna importanza in ciò che abbiamo
sperimentato sulla nostra pelle e sui nostri por-
tafogli. Per il futuro? Per il futuro è già pronta una
nuova finta pandemia.

LEGGI DI PIÙ
Intervista completa
a Stefano Montanari

Ù LIBRO CONSIGLIATO
Stefano Montanari,
Cristina Doricchi
Stefano Montanari:
interviste sui vaccini
Draco Edizioni
2020

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

35
CURARSI CON LE
ERBE: SARÀ VIETATO?
Come stanno sfavorendo l’uso dei prodotti naturali
per promuovere quello dei farmaci di sintesi
Hubert Bösch

I
preparati a base di piante possono aiutare l'orga- po questa pseudoscienza sta diventando sempre
nismo a liberarsi da tanti disturbi, compresi quelli di più una religione di stato. Nel nome della santa
considerati incurabili, come ad esempio il morbo scienza vengono sospesi e calpestati i diritti fon-
di Crohn, che può essere efficacemente tratta- damentali dell'uomo, come dimostrano l'obbligo
to con alcuni gemmoderivati. Invece di sostenere vaccinale, l'oscuramento delle voci diverse e l'e-
l'utilizzo delle erbe c'è un crescente accanimento spulsione dagli ordini professionali di quei medici
contro questi metodi naturali, con campagne deni- che esprimono opinioni divergenti.
gratorie, limitazioni e divieti senza senso. Tuttavia ci sono numerose persone che vedono
la vita e la salute in un altro modo, pretenden-
VISIONI DI MALATTIA do di poter decidere come curarsi. Considerano
E VISIONI DI SALUTE la salute strettamente legata allo stile di vita,
Wikipedia definisce la medicina come “la scienza all'ambiente, alle relazioni sociali e a fattori simi-
che studia le malattie del corpo umano al fine di li. Non hanno intenzioni di inquinare l'organismo
garantire la salute”. Un concetto piuttosto biz- con vaccini e farmaci e preferiscono curarsi con
zarro! Ma descrive bene la visione di salute mec- le cosiddette medicine alternative e con le erbe.
canicistica che riduce l'organismo umano a una E guarda caso sono più sani del resto della popo-
macchina. Gli interessi delle multinazionali farma- lazione. Non è quindi strano che questo preoccu-
ceutiche sono diventati “scienza”, grazie al finan- pi chi guadagna con le malattie.
ziamento della ricerca e della divulgazione. Ricer-
catori, editori e divulgatori che esprimono opinioni CAVILLI ANTI BENESSERE
in contrasto con gli interessi delle lobby non trova- Con un meccanismo semplice, volendolo, si può
no posto in questo sistema. Non sono più ammesse facilmente vietare l'utilizzo di preparazioni er-
altre visioni e il dissenso viene soffocato. Purtrop- boristiche. Si studia la tossicità delle numerose

36
speciale il tradimento di ippocrate
molecole di cui è composta una pianta. Facciamo
un esempio per dimostrare l'assurdità di questo
metodo. Nel pomodoro si trova la solanina. Som-
ministrata da sola, in dosaggi alti, mostra una
certa tossicità. E allora si vietano le piante che la
contengono. Se applicassero lo stesso criterio ai
farmaci le farmacie chiuderebbero. Hanno vieta-
to per esempio l'uso della borragine e di decine di
altre piante che contengono pyrrolizidine. Stra-
no che si siano dimenticati di vietare la vendita
della borragine come alimento!
L'altro meccanismo che le lobby farmaceutiche
e la politica stanno utilizzando per ridurre l'uso
delle erbe riguarda le leggi e i cavilli burocratici
che di fatto ne limitano l'utilizzo. Non si può dire
che le erbe curano, ma neanche che servono per
la prevenzione. Gli unici termini consentiti sono
generici e poco chiari. Si può dire infatti che le
erbe sostengono quei processi fisiologici che
sono stati stabiliti dal Ministero e bisogna indicar-
li in etichetta, anche quando non sono pertinenti
all'utilizzo previsto. Per esempio il gemmoderi-
vato Pinus montana viene usato principalmen-
te per rinforzare la cartilagine. Ma sull'etichetta
bisogna scrivere “benessere di naso e gola” per-
ché queste sono le caratteristiche che il Ministe-
ro riconosce alla pianta, così spesso capita che
le persone pensano di aver ricevuto il prodotto
sbagliato.

Hubert Bösch
Fondatore della casa editrice Humusedizioni.
Come ricercatore e divulgatore si occupa di salu-
te, piante, natura, energie sottili, bene comune e
agricoltura.

Ù LIBRO CONSIGLIATO
Peter C. Gotzsche
Medicine Letali
e Crimine
Organizzato
Come le grandi
aziende farmaceutiche
hanno corrotto
il sistema sanitario
Giovanni Fioriti
Editore, 2016

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

37
medicina olistica

38 ARTICOLO SPONSORIZZATO
medicina olistica

ARTICOLO SPONSORIZZATO 39
cucina naturale

CIBO
SUPERSONICO
Ce lo propongono Chiara e Francesca, con la loro cucina
a base vegetale tra tradizione e innovazione
La Redazione

C
hiara e Francesca sono legate nella vita losofia di vita, in cui nessun prodotto scelto è di
come nel lavoro. Con il loro progetto Cibo derivazione animale. Vengono considerati più pa-
Supersonico (www.cibosupersonico.com) rametri tra cui l’etica, i principi morali, l’impatto
diffondono una nuova cultura alimentare: ambientale di ogni singolo prodotto consumato.
consapevole, a base vegetale, rispettosa del piane-
ta ma al contempo capace di sollecitare il gusto con Salute personale e salute globale: in che
nuovi e inaspettati accostamenti di sapori e consi- modo questi aspetti si intrecciano nella vo-
stenze che Chiara e Francesca propongono nei sup- stra filosofia di cucina?
per club, nelle cene a domicilio e nei corsi di cucina. L’ambiente che ci circonda è strettamente legato
alla salute di ognuno. La nostra idea è che ogni per-
Che cos’è e com’è nato Cibo Supersonico? sona abbia il dovere di fare dei piccoli passi verso la
Cibo Supersonico è un progetto di cucina natu- sostenibilità, ed ecco che per noi entra in gioco la
rale itinerante nato nel 2013, ma che è sbocciato nostra cucina. È ormai noto come una delle mag-
nel 2016 in seguito a un’esperienza che ha segna- giori cause di inquinamento sia costituito dagli al-
to profondamente le nostre vite. In quell’anno levamenti intensivi e che se tutti annullassimo o
Francesca, chef vegana e studiosa di alimenta- riducessimo il consumo di carne e derivati andrem-
zione a base vegetale già da parecchi anni, scopre mo ad abbattere di gran lunga le emissioni di CO2,
di avere un tumore al seno: da quel momento mai rendendo il pianeta un posto più vivibile per tutti.
più nulla è stato come prima.
Da cosa traete ispirazione per le vostre ricette?
Perché questo nome? Principalmente dall’intuito, ma anche dai sogni, dal-
Supersonico è un aggettivo che rimanda alla velocità le forme della natura. Persino le chiacchierate con
del suono e il principio delle ricette che insegniamo gli amici possono ispirarci nuove idee e molto spesso
durante i nostri corsi è proprio questo: le persone ri- ci basiamo sui loro ricordi. I nostri legami con il cibo
mangono estasiate dall’idea di poter riprodurre uno hanno radici lontane, da quando siamo piccoli cre-
dei nostri piatti in poco tempo, in maniera gustosa e iamo le nostre personali tradizioni. Il nostro intento
semplice. Per noi c’è anche un rimando all’idea di po- è quello di elaborarne di nuove, ancora più emozio-
ter viaggiare con il cibo in un mondo parallelo, fatto nanti, coniugando il gusto con la sostenibilità per
di nuovi gusti e nuove consistenze. l’ambiente e il rispetto della vita animale.

Che differenza c’è tra vegano e plant-based? Ci date cinque consigli pratici per passare a
Plant-based è uno stile alimentare in cui non un’alimentazione plant-based?
necessariamente tutti ciò che viene consumato I nostri consigli non riguardano strettamente
è totalmente a base vegetale. Vegan è più una fi- il cibo, perché non crediamo nelle imposizio-

40
cucina naturale
ni, ma nella ricerca personale della consape-
volezza:
●●viaggiate per scoprire nuove prospettive e
nuove culture;
●●state in contatto con la natura. Respiratela,
cercate di percepire quanto tutto sia connesso;
●●se ne avete la possibilità, visitate un alleva-
mento. Guardate con i vostri occhi che cosa
succede, informatevi su ciò che viene proposto
quotidianamente sulle vostre tavole;
●●siate curiosi, aperti al confronto e mettetevi
alla prova;
●●ascoltate il vostro corpo, la sua voce vale più di
tutto.

Quali benefici otterremo?


I benefici sono innumerevoli. È impossibile elen-
carli tutti. Possiamo solo dire che esiste una
grande connessione tra ciò che introduciamo
sotto forma di cibo e ciò che introduciamo sotto
forma di pensieri, parole, azioni. L’alimentazione
vegan nutre, sotto molti punti di vista, non solo
la salute. È un nuovo senso fatto di compassione,
responsabilità e proattività.

LEGGI DI PIÙ
Il veganismo non è una dieta

Ù PRODOTTO CONSIGLIATO
Frullatore Vitamix
Explorian 310
Black
Con coperchio con apertu-
ra per l’aggiunta di ingre-
dienti in sicurezza mentre
la macchina è in funzione
e pestello per comprimere
ingredienti spessi e conge-
lati sulle lame
Vitamix Corporation
Confezione: Blender 1,4
litri + pestello + libretto
istruzioni + libro ricette
in inglese

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

41
cucina naturale

MACROBIOTICA E
SISTEMA IMMUNITARIO
Fibre, miso e cibi fermentati sono gli alleati per rinforzarlo a tavola
Dealma Franceschetti

L’
alimentazione può influenzare significa- dulante”, perché evita che si attivi in maniera
tivamente il nostro sistema immunitario, eccessiva, come nel caso di allergie o malattie
per tanti motivi. Innanzi tutto lavora sul autoimmuni.
cosiddetto “terreno”, quindi sulla nostra Inoltre i batteri del microbiota intestinale ci pro-
condizione di base, che in una visione olistica vie- teggono direttamente dai patogeni. In effetti tut-
ne considerata più importante del patogeno che ti i batteri presenti dentro e fuori il nostro cor-
possiamo incontrare (batteri, virus, funghi). Se il po ci difendono dagli altri batteri. Quindi è buona
nostro terreno è forte e pulito, difficilmente l’in- pratica usare prodotti naturali per l’igiene perso-
contro con il patogeno si trasformerà in malattia. nale e la pulizia della casa, evitando i disinfettanti,
È per questo che non tutte le persone si prendo- perché selezionano batteri patogeni più “cattivi”
no l’influenza. e distruggono i batteri buoni che ci proteggono.
L’alimentazione ha poi un effetto sul nostro inte-
stino, perché due terzi delle cellule dell’intero si- 4 PASSI PER UN INTESTINO IN SALUTE
stema immunitario si trovano in questo organo. Per mantenere in salute i nostri batteri intesti-
nali e far funzionare bene il sistema immunitario
I BATTERI CI DIFENDONO DAI BATTERI presente nell’intestino, dobbiamo fare in modo
Se vogliamo rinforzare il nostro sistema immu- che il nostro intestino sia forte, funzioni bene, si
nitario, dobbiamo prenderci cura del nostro in- svuoti ogni giorno e sia sempre “pulito”, libero da
testino, non solo perché buona parte del nostro ristagni e indurimenti. Ecco cosa preferire e cosa
sistema immunitario si trova lì, ma perché i no- evitare per un intestino in salute:
stri batteri intestinali “dialogano” con il sistema 1) le fibre: nutrono i batteri del nostro microbiota
immunitario, influenzandolo profondamente. Il ed evitano la stitichezza. Introdurre le fibre si-
microbiota sano favorisce l’efficienza del siste- gnifica mangiare ogni giorno i cereali integrali,
ma immunitario, ma ha anche un effetto “mo- i legumi e le verdure;

42
cucina naturale
INSALATINI
●● 2-3 carote Affetta sottilmente le carote e disponile nel vasetto
●● acidulato di umeboshi schiacciandole bene. Versa l’acidulato per riempire
●● 1 vasetto di vetro circa ¼ di vasetto e rabbocca con acqua minerale.
●● 1 garza Chiudi e rigira per mescolare. Apri il vasetto e siste-
●● 1 elastico
ma il dischetto fermaverdure o degli stuzzicadenti
●● dischetto fermaverdure o stuzzicadenti
o un pezzetto di foglia di verza per tenere tutte le
o una foglia di verza
verdure coperte dal liquido. Copri il bordo del va-
setto con una garza e fissala con un elastico. Lascia
riposare all’aria senza tappo per 3-5 giorni, poi chiu-
di il vasetto e metti in frigo. Si conserva per circa 2
settimane. Se si forma sulla superficie un po’ di muf-
fa, si toglie, si chiude e si mette in frigo.
Qualsiasi verdura dura è adatta per gli insalatini.
Andrebbero consumati alla fine di ogni pasto in
piccole quantità, una forchettata ad esempio.

Dealma Franceschetti
2) il miso: “pulisce” l’intestino, lo rinforza e so-
stiene la flora batterica. È un fermentato sala-
to della soia, che si usa per salare e insaporire È foodblogger, cuoca e terapista macrobiotica.
le zuppe e le minestre. Tiene corsi di cucina macrobiotica vegana, semi-
3) i cibi fermentati: ci forniscono nuovi batte- nari di auto-cura e consulenze personalizzate dal
vivo e via skype.
ri preziosi per il nostro microbiota. Possiamo
Info e contatti: www.laviamacrobiotica.it/blog
usare crauti (non pastorizzati, se vogliamo be-
info@laviamacrobiotica.it
neficiare dei batteri), olive in salamoia, capperi,
insalatini fatti in casa (vedi la ricetta).
4) 
evitare oppure usare solo occasionalmente Ù LIBRI CONSIGLIATI
i cibi che indeboliscono l’intestino, che cre-
ano ristagno, indurimenti, infiammazione e Dealma Franceschetti
danneggiano la flora batterica: salumi, carne, Dolci Buoni e Sani
formaggi stagionati, formaggi freschi, latticini Felicemente golosi senza
vari (latte, gelato, panna, burro, yogurt), zuc- dipendenza - Senza zuc-
chero, caffè, alcol, farine raffinate, cereali raf- cheri raffinati, latticini e
finati (riso brillato ad esempio). uova
Macro edizionI, 2019

Dealma Franceschetti
Funghi shitake L’Apprendista
Macrobiotico
Lo shitake è un fungo davvero particolare, utiliz- Ricette illustrate
zato anche dalla micoterapia (la medicina che usa e consigli per scoprire
i funghi medicinali a scopo curativo). È un potente
la cucina
immunostimolante, ma è efficace anche per ridurre
il colesterolo, regolarizzare la pressione e aiutare il Macrobiotica Vegana
fegato, soprattutto se è steatosico. Possiamo usar- Macro edizioni, 2017
ne uno (secco) a persona, diverse volte a settimana,
messo in cottura nelle zuppe, nelle minestre ecc.
Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

43
orto, giardino e fattoria

44
cucina naturale
CACAO: PERCHÉ SCEGLIERLO
NON TOSTATO
Scopri un nuovo modo d'immaginare il cacao e ottieni
il meglio dai suoi straordinari principi nutritivi
Andrea Lombardi per Sapore di Sole

I
l processo di produzione classico del cacao delle fave crude e delle proprietà antiossidanti,
prevede una lavorazione che sviluppa tempe- utili per proteggere il nostro corpo dai radicali li-
rature elevate (anche oltre i 120 °C) per lun- beri – tra cui le catechine, o flavanoli, che contri-
ghi tempi. In particolare, la tostatura rappre- buiscono inoltre all’elasticità dei vasi sanguigni
senta la fase con maggiore criticità: l’utilizzo di e quindi a normalizzare il flusso del sangue. Pre-
alte temperature riduce drasticamente i livelli di senti anche magnesio, vitamine, enzimi. Perché
molti dei nutrienti presenti in natura nel cacao. disperdere tutta questa ricchezza tostando?

FERMENTARE, NON TOSTARE


SI PUÒ CHIEDERE DI PIÙ AL CACAO?
Eliminando la tostatura spazziamo via anche
Sì, si può. Unendo il cacao fermentato e non to-
questi inconvenienti. Il punto cruciale del pro-
stato a materie prime altrettanto preziose come
cesso produttivo diventa la fermentazione, fase
germe di grano saraceno fermentato, miglio
in cui si innescano i meccanismi che portano alla
bruno fermentato e alga spirulina (rigorosamen-
formazione dei caratteristici aromi. Grazie a un
te italiana), in un contesto sinergico che dia vita a
procedimento a temperatura controllata infe-
un alimento dalle potenzialità sorprendenti.
riore a 45°C e per tempi ridotti, è possibile pren-
dere il meglio dalle fave di cacao, così ricche di

Andrea Lombardi
nutrienti capaci di apportare benefici al nostro
organismo, a partire dal triptofano, aminoacido
essenziale precursore della serotonina (l’ormone Responsabile Ricerca&Sviluppo Sapore di Sole.
del buonumore), dalla quale deriva la melatonina, Biotecnologo agrario esperto di nutraceutica e
regolatrice dei ritmi del sonno. E poi polifenoli – valorizzazione delle produzioni agrarie.
responsabili della colorazione dai riflessi violacei www.saporedisole.com

ARTICOLO SPONSORIZZATO 45
cucina naturale

ABC DELLA
FERMENTAZIONE
I segreti per una fermentazione
sicura a casa, anche per
chi è alle prime armi

Intervista a Flavio Sacco


a cura della Redazione

L
a fermentazione è una delle tecniche di tati sul mercato, consiglierei di acquistarne qual-
cucina più antiche eppure con il tempo è cuno per avvicinarsi ai sapori dei cibi fermentati,
stata dimenticata e abbandonata. Ora, visti così da rendersi conto che sono molto più inte-
i benefici degli alimenti fermentati, mol- ressanti e piacevoli dell’immaginario comune. In
te persone ne stanno riscoprendo le virtù, ma questo modo si può avere anche un riferimento
c’è ancora chi crede che possa essere pericolo- per capire se le fermentazioni casalinghe sono
sa per la salute. Ne abbiamo parlato con Flavio andate nella direzione giusta.
Sacco, biologo e appassionato di fermentazioni,
co-fondatore di LIFe-Laboratorio Italiano Fer- Molti non si fidano a fermentare cibi a casa
mentati, la prima azienda certificata bio in Italia per paura del botulino: quali accorgimenti
che produce e distribuisce verdure fermentate bisogna adottare per non correre rischi?
non pastorizzate col marchio Orto Fermentato. Si tratta di un problema principalmente cultu-
rale. Il botulino è molto più probabile nelle con-
Flavio, se dovessi dare tre consigli a chi fa serve (i.e. sterilizzare) che nei fermentati, perché
fermentazione in casa, quali sarebbero? è molto più facile far proliferare i batteri buoni
Consiglierei di leggere qualche articolo o libro che impediranno la presenza dei patogeni, che
introduttivo, buttarsi nel provare qualche fer- eliminare tutto. Eppure, abbiamo più paura dei
mentazione semplice come il kefir di latte sen- fermentati che delle conserve, probabilmen-
za paura di sbagliare e, quando possibile, fare un te a causa di anni di bombardamento mediatico
corso. I corsi sono sicuramente il modo migliore che ha dipinto i batteri come i nostri più acerrimi
per iniziare a imparare a fermentare. Infine, visto nemici, a tutti i livelli e senza eccezioni. Per que-
che ormai ci sono sempre più prodotti fermen- sto c’è un’associazione di idee diffusa che “sano

46
cucina naturale
equivale a sterile (o pastorizzato)”. Oltre a man- ganismi, ma il mondo dei microbi è estremamen-
tenere un buon grado di pulizia e scegliere ma- te ampio. Ormai, le tecniche fermentative stanno
terie prime di qualità, il parametro di sicurezza in talmente evolvendo e uscendo dai processi più
questo caso è il pH, quindi basta assicurarsi che la tradizionali che fermentare ha lo stesso significa-
fermentazione, ad esempio lattica nelle verdure, to di “cucinare”. Possiamo fare una prima grande
abbia acidificato il nostro alimento. Il botulino e suddivisione in funzione del prodotto principale
i patogeni in generale non sono microrganismi dei microrganismi coinvolti, come ad esempio l’a-
che vivono in ambienti acidi, mentre i batteri lat- cido lattico nella fermentazione lattica o l’etanolo
tici dei fermentati, che ci fanno tanto bene, sono nella fermentazione alcolica.
amanti degli ambienti acidi.

Per chi non ha mai fermentato nulla, da dove LEGGI DI PIÙ


consigli di partire? Intervista completa a Flavio Sacco
Sicuramente iniziare preparando un kefir di lat-
te, piuttosto che una verdura fermentata: è più
semplice e non necessita di processi complessi, Ù LIBRO CONSIGLIATO
così come la bevanda fermentata a base di tè
zuccherato conosciuta da tutti col nome kom- Shannon Stonger
bucha. Eviterei invece preparazioni come il koji e
Il tuo grande libro
il miso, che necessitano di più esperienza.
dei cibi fermentati
La fermentazione è tutta uguale o esistono Ricette e preparazioni
naturali a impatto zero
metodi diversi?
La fermentazione è un processo che comprende Macro Edizioni, 2019
tantissime trasformazioni diverse: in generale si
può parlare di trasformazioni a carico di micror- Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

47
comunità consapevole

DELLE GOMME NON


SI BUTTA VIA NIENTE
Quando il riciclo diventa moda:
l’esperienza di alcuni artigiani italiani
La Redazione

D
ove vanno a finire le 380.000 tonnellate a Torino, dieci anni fa, ha fondato Cingomma, un
di pneumatici prodotti ogni anno solo in laboratorio artigianale che trasforma i vecchi
Italia quando sono da buttare? Purtrop- pneumatici di bicicletta in accessori (cinture,
po nella discarica. Eppure sappiamo che borse, portachiavi e portafogli) e arredamento.
il materiale utilizzato per gli pneumatici è dure- La sfida – si legge sul suo sito, cingomma.com –
vole, per cui potrebbe facilmente trovare nuo- «era quella di mettere insieme passioni, compe-
va vita: basterebbe che qualche artigiano con tenze e talenti per creare un prodotto che rac-
creatività, inventiva e tanto amore per il pro- cogliesse i valori e l’etica di un gruppo di amici
prio lavoro e l’ambiente, provasse a convertire che ha scelto di migliorare il mondo dove vive:
quei poco estetici pneumatici in qualcosa di più un giorno arriva l’idea!».
bello, alla moda, come delle cinture, ad esem- Ogni accessorio viene creato rigorosamente a
pio. Uno di questi artigiani si chiama Maurizio e mano, con l’aiuto di altri artigiani locali, così da

48
comunità consapevole
sostenere l’economia locale, sempre sposando ACCESSORI IN PVC RICICLATO
etica e bellezza. Nella romantica Venezia, dal 2009 esiste una
Trovate i rivenditori più vicini a casa vostra sul cooperativa che unisce ecosostenibilità, etica e
sito: cingomma.com impegno sociale: Malefatte è un laboratorio che
Ringraziamo Alberto per averci segnalato questa produce borse e accessori con PVC riciclato pro-
bella realtà. veniente da banner dismessi o teloni di camion.
Alla realizzazione di questi prodotti collaborano
LE BORSE FATTE CON LA PLASTICA persone libere e anche detenuti del carcere ma-
DEI GOMMONI schile di Santa Maria Maggiore.
A Cervia (RA), a due passi da Milano Marittima, un L’obiettivo, oltre all’ecosostenibilità, è di facilita-
artigiano locale, Stefano Benini, qualche anno fa, re la formazione professionale e il lavoro come
si cucì una borsa in previsione di un viaggio, bel- strumenti per la responsabilizzazione e l’inclu-
la e anche durevole, utilizzando del materiale di sione sociale dei detenuti.
scarto della lavorazione industriale dei gommo- Dalle laboriose mani di questi soci nascono borse
ni. Da quella prima borsa Stefano ne ha prodotte e accessori di ogni tipo: per l’ufficio, il tempo li-
tante altre, tanto da avere dato vita a Spazio 14, bero e la scuola, di ogni dimensione e colore.
una piccola realtà che produce handbag di diver- Se avete PVC da buttare, contattateli: sapranno
se forme e colori, interamente fatte a mano. La sicuramente come farlo rivivere per sempre. Tro-
produzione è rigorosamente locale e persona- vate tutti i prodotti e le info qui:
lizzata, quasi a km O. «Si tratta di borse fatte per www.malefattevenezia.it
viaggiare, per metterci dentro cose e ricordi, fat-
te per durare», spiega il titolare, che è disponibile
anche a creazioni su misura.
Conosci realtà locali che hanno fatto del riciclo e
Se non riuscite a fare un salto in negozio, potete dell’ecosostenibilità il loro lavoro? Segnalacelo a:
trovare le borse sul sito: info@viviconsapevole.it
www.handbagitaly.com

49
comunità consapevole

VIVERE HYGGE
Scopri i piccoli piaceri domestici e quotidiani per riportare
la lentezza nella tua vita
Roberta D’Ottavi

D
urante la pandemia di Covid-19 e il con- questo stile è considerato così di tendenza, che
seguente lockdown, molti di noi, nono- alcune agenzie immobiliari propongono acquisti
stante il trauma vissuto, hanno avuto in zone dove si può addirittura vivere hygge.
l’opportunità di rivedere la propria scala
di valori e priorità e di diventare maggiormente SPEGNI IL TELEFONO
resilienti. Ha preso corpo in quel periodo una di- E GODITI IL MOMENTO
mensione di valore, la domesticity, che ha inne- Il significato di hygge si incentra sullo star bene
scato un processo cognitivo ed emotivo in gra- con sé stessi e con gli altri in maniera autentica,
do di promuovere la rielaborazione della perdita apprezzando le piccole cose. E si concretizza in
delle abitudini e dei conseguenti traumi, consen- una sorta di ritualità sociale, tipica danese, fatta
tendo di superarli. di atmosfere calde, cene intime cucinando insie-
Essere a casa può far emergere un interno ampio me agli amici più stretti, barbecue in campagna,
e inaspettato, che si rivela cruciale sia per la qua- merende con torta o biscotti fatti in casa. Facen-
lità delle relazioni tra le persone sia per le attività do attenzione a dettagli come candele, tessuti
che si svolgono lì. morbidi, cuscini, cesti, materiali naturali; insom-
ma, piccole coccole che riescono a rendere spe-
COMODITÀ, CALORE E INTIMITÀ ciali i momenti più semplici.
Hygge è uno stile di vita che ispira sempre più Questo stile si ispira al valore della lentezza e
persone al mondo. Un termine difficile da pro- del comfort. Al desiderio di prendersi una pau-
nunciare – si legge “hiugge” o “hugga”, non è sa e rilassarsi, cercando posti in cui ci sia natu-
chiaro – che nasce dalla piccola Danimarca e si sta ra, tranquillità, silenzio. Ma anche al qui ed ora:
diffondendo in tutto il mondo, al punto da esse- spegnere i telefoni e concentrarsi sul momento.
re candidato a diventare Patrimonio dell’Unesco. Alla gratitudine di apprezzare ciò che si ha. Alla
La traduzione di hygge è “comodità”, e il senso tregua dagli impegni quotidiani, che affollano il
dato alla parola è “calore, intimità”. Il termine de- resto della giornata. Alla ricerca di tranquillità tra
riva dal norvegese antico, e significava qualcosa le persone care.
di molto vicino al benessere. Non vi è quindi un Tuttavia, hygge può essere anche il tempo libe-
unico modo di intendere la parola hygge, che di ro. Questo accade organizzando una passeggia-
sicuro esprime qualcosa di positivo, applicabile a ta a contatto con la natura, camminando su una
tutti i piccoli piaceri della vita quotidiana. In par- spiaggia deserta, lungo un percorso nel bosco
ticolare, negli Stati Uniti come in Gran Bretagna, o in montagna, pedalando in bicicletta da soli,

50
comunità consapevole
o con alcuni cari amici, godendo della pace e
dell’essenza dell’ambiente. LEGGI DI PIÙ
Scopri la via danese e scandinava
UNA VIA VERSO LA FELICITÀ
al benessere e alla felicità
Questo senso di tranquillità rende felici. Perché?
Facciamo appello e riferimento alla matrice più
intrinseca alla nostra vita, ovvero al corpo.
Il segreto per stare bene è ascoltarsi nel corpo Ù LIBRO CONSIGLIATO
e nello spirito e poter dare seguito alle irrinun-
ciabili esigenze di pace e fluidità che si celebrano Meik Wiking
dove si respira uno stato di armonia, favorita dal Hygge.
gruppo omogeneo e da un’atmosfera piena di La Via Danese
calore e affinità. Contro ogni freddo e ogni vio- alla Felicità
lenza dell’esterno, che rabbuia l’anima e allonta- Mondadori, 2017
na dalla speranza di un po’ di felicità.
Intimo, lento, autentico, naturale rappresentano
un piacevole godibile contraltare alla fatica del Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it
nostro vorticoso vivere. Ritrovarsi passa anche
attraverso quello che si realizza con gli altri, gli
affini. Con loro si crea il magico luogo dell’af-
flato, che ogni volta si ricompone, vivificato da Roberta D’Ottavi
un’atmosfera che favorisce la riconnessione. La
Psicologa transpersonale, Counselling e Coa-
mente si acquieta, torna al godimento delle pic- ching. Focusing Trainer e Coordinatore certifica-
cole cose, e si recupera la centralità della vita, tore TIFI, New York.
nelle sue semplici espressioni autenticamente www.robertadottavi.it
fondanti. info@robertadottavi.it

51
FAST
comunità consapevole

FASHION:
COSA C’È
DIETRO?
L’enorme impatto
socio-ambientale dell’industria
della moda e le alternative etiche
Laura Zunica

I
l “fast-fashion” è una filiera produttiva tessile to e come verrà smaltito. È il consumatore che
che comporta una produzione di massa a bas- con la propria domanda direziona il mercato: tut-
so costo. In origine il nobile intento del pret-a- tavia le scelte del consumatore sono manipolate
porter, nato attorno agli anni Cinquanta con i da campagne di marketing spesso fuorvianti, che
primi grandi magazzini, era quello di rendere ac- ci fanno percepire la più superflua delle merci
cessibile a persone di qualunque estrazione so- come indispensabile.
ciale bei capi di abbigliamento a prezzi contenuti.
Ma l’evoluzione di questo mercato è degenerata, MODA ETICA E CIRCOLARE:
con gravi conseguenze ambientali e sociali. L’ESEMPIO DI RIFÒ
In totale antitesi, l’emergente concetto di “slow
COSA C’È DIETRO A UNA MAGLIETTA fashion” torna a valorizzare la qualità dei mate-
MADE IN BANGLADESH, VENDUTA A riali e la produzione, nel rispetto dell’ambiente e
MILANO PER 4 EURO? dei lavoratori. Per capire se ci troviamo davanti a
Se pensiamo che quei 4 euro includono i costi un’azienda etica è sufficiente procedere con una
delle materie prime e della loro estrazione, i costi rapida indagine: materiali usati e Paese di produ-
di manodopera e stabilimento, i costi di trasporto zione sono già due grandi indizi. Un esempio di
internazionale o transoceanico e quelli di stoc-
caggio e di distribuzione, è evidente che qualco-
sa non torna. Forse la scarsa qualità dei materiali,
forse le condizioni lavorative degli operai. Proba- The true cost:
bilmente entrambi i fattori. Ve lo ricordate il di-
sastro del Rana Plaza avvenuto in Bangladesh
il vero costo della moda
The true cost è il documentario del regista ame-
il 24 aprile 2013? Un cedimento strutturale allo
ricano Andrew Morgan che smaschera in manie-
stabilimento produttivo tessile “Rana Plaza”, non ra approfondita l’inquietante realtà che si cela
adeguatamente manutenuto, ne causò il crollo dietro la filiera produttiva della fast-fashion
provocando la morte di 1131 lavoratori. dove le aziende, cavalcando l’onda della pover-
Ricordiamoci che con ogni acquisto prestiamo tà, offrono salari bassi e pessime condizioni la-
vorative. È la storia dei nostri vestiti, di come,
un implicito consenso a ciò che quel bene rac- da chi e in quali condizioni vengono prodotti.
chiude: per essere consumatori responsabili è Disponibile in streming su: truecostmovie.com
necessario domandarsi da dove viene un prodot-

52
comunità consapevole
filiera produttiva sostenibile è quella circolare
che trasforma lo scarto in risorsa: da indumenti
di scarto (che in una società basata sul consumo
compulsivo sono molti) recupera il filato per cre-
are nuovi capi.
Una meravigliosa iniziativa circolare italiana è
toscana si chiama Rifò. La filiera di Rifò funziona
in maniera semplice: i vecchi indumenti vengo-
no acquistati nel mercato della materia prima,
seconda o donati tramite il sito del brand. I capi
sono radunati per colore, sfilacciati e riportati
allo stato di fibra per mano di una categoria di
artigiani, detti “cenciaioli”. Dalla fibra si arriva al
filato utilizzato per confezionare i capi. Il risulta-
to è un prodotto etico e a km 0. Non tutti gli in-
dumenti in commercio sono riciclabili in quanto
spesso composti da un mix di fibre sintetiche: per
rigenerare un tessuto è necessario che sia alme-
no al 95% puro.
Rifò è un esempio italiano di imprenditoria gio-
vanile che, prendendo consapevolezza dell’im-
portanza delle risorse e dell’impatto ambientale
della produzione, produce e commercia beni in
maniera etica e sostenibile.

LEGGI DI PIÙ
Fibre di bambù ed eucalipto
nell’abbigliamento

Laura Zunica
Laureata in giurisprudenza, scrive di sostenibilità
per alcune riviste, ha fondato il blog PIØ-Progetto
Impatto Zero e divulga buone pratiche di sostenibi-
lità attraverso i canali social (Instagram: laulowim-
pact). Nel 2019 fonda insieme a sei amiche “Terra-
Lab Onlus”, associazione di tutela ambientale.
www.progettoimpattozero.org

Ù LIBRO CONSIGLIATO
Elisabeth L. Cline
Siete Pazzi
a Indossarlo
Perché la moda a basso
costo avvelena noi e il
pianeta
Piemme, 2018

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

53
comunità consapevole

LA CANAPA
PORTA SOLDI
La legalizzazione della cannabis potrebbe risollevare
l’economia italiana in un momento critico
Cannabis For Future

U
n’analisi economica curata dal movi- to nel 2008; per l’Italia si parla di una situazione
mento Cannabis For Future – in base economica post-bellica.
ai dati delle legalizzazioni americane e È quindi indiscutibile che al sistema economico
agli studi del professor Piero David, ri- Italia serva nuova linfa: nuovi mercati, nuovi in-
cercatore del CNR – evidenzia come la legalizza- vestimenti, nuove entrate. Servono misure stra-
zione della cannabis in Italia potrebbe scongiura- ordinarie, lungimiranti e coraggiose che vadano
re la crisi economica che si prospetta. oltre i dogmi politici e gli stigmi morali e religio-
Il tema della legalizzazione della cannabis è sem- si. E bisogna adottarle adesso, non dopo o doma-
pre stato affrontato in maniera troppo superfi- ni. Legalizzare la cannabis dovrebbe essere
ciale sia dall’opinione pubblica che dalla classe una di queste!
politica ed è stato infangato per decenni da “fake
news”.  Fondamentale è pertanto affrontare il PERCHÉ?
La legalizzazione della cannabis in Italia porte-
tema discostandosi dal discorso politico onde
rebbe benefici fiscali compresi tra i 6 e gli
evitare di essere indotti a distogliere l’attenzione
8,7 miliardi di euro l’anno. È quanto emerso
dagli elementi della realtà.
dallo studio condotto dal professor Pietro David
NUOVA LINFA ALL’ECONOMIA DA UNA e dal professor Ferdinando Ofria dell’Università
PIANTA MILLENARIA degli Studi di Messina, intitolato “Perché legaliz-
Ebbene.  La crisi sanitaria che abbiamo dovuto zare la cannabis: una analisi di costi e benefici”:
affrontare porta con sé un’inevitabile crisi eco- ●● legalizzare significherebbe creare 345mila
nomico/finanziaria che molti esperti hanno nuovi posti di lavoro con un gettito fiscale
definito più grave di quella che abbiamo vissu- di 3 miliardi euro/anno e un gettito IRPEF

54 ARTICOLO SPONSORIZZATO
comunità consapevole
di 1,5 miliardi euro/anno  (Fonte: Marco ●● come segnalato dalla Direzione Nazio-
Rossi, Una valutazione economica: le- nale Antimafia, la legalizzazione della
galizzare conviene); cannabis rappresenterebbe un’impor-
●● l’utilizzo della cannabis a livello indu- tante politica di contrasto alle orga-
striale permetterebbe investimenti in nizzazioni criminali;
ricerca e sviluppo di nuove filiere (tes- ●● l’uso di cannabis è un fenomeno di mas-
sile, alimentare ecc.), con ulteriore crea- sa e come tale è più efficace regolarlo
zione di nuovi posti di lavoro e del gettito che proibirlo.
fiscale;
Ecco perché bisogna legalizzare la cannabis ora.
●● l’OMS chiede di riclassificare la can- Quelli sopra sono solo alcuni dei “perché” la can-
nabis rimuovendola dalle sostanze più nabis vada legalizzata e si riferiscono alla sfera
pericolose e di favorirne l’uso tera- economica, ma la cannabis è anche: ambiente,
peutico; bio-plastica, medicina, abbigliamento, edilizia,
●● oggi il diritto di cura, costituzional- carta, cibo, carburante, fitodepurazione, cosme-
mente garantito, non è riconosciuto a tica ed energia.
migliaia di malati che hanno difficoltà di
approvvigionamento;
●● nessuno nella storia dell’umanità è mai Cannabis For Future
morto per overdose di cannabis; È un gruppo di attivisti sparsi per tutta Italia. Il loro
●● darebbe ai giovani italiani motivo per obiettivo è sensibilizzare l’opinione pubblica e la
restare ed investire nel proprio terri- classe politica sui grandi benefici che può portare
la legalizzazione della cannabis e la valorizzazione
torio;
di tutti i suoi utilizzi.
●● le politiche proibizioniste hanno pale- Questa pianta è una risorsa, non un nemico.
semente fallito; cannabisforfuture.it

ARTICOLO SPONSORIZZATO 55
medicina olistica

56
comunità consapevole
DISTANZIAMENTO
SOCIALE? NO, GRAZIE!
L’associazione Spazio Tesla avvia una campagna per abolire il termine
“distanziamento sociale” e sostituirlo con “distanziamento fisico”
La Redazione

I «Le parole suscitano affetti e sono


l mondo plasma le parole e le parole da sem-
pre plasmano e definiscono il mondo. Anche
la pandemia ha scatenato una piccola rivolu- il mezzo generale con cui gli uomini
zione nel nostro dizionario: sicuramente “resi-
lienza” è diventata una parola di uso più comune, si influenzano reciprocamente»
ad esempio; lo “stare a casa” ha assunto tutta
SIGMUND FREUD
una serie di significati e connotazioni che prima
non aveva; e il “distanziamento sociale” è stato
accettato da tutti come la locuzione che meglio pegnativo sia in termini etici, morali e valoriali».
rappresenta tutta quella serie di norme che i cit- Da queste profonde riflessioni parte la campa-
tadini devono adottare per evitare il contagio. gna di Spazio Tesla – che ha già ricevuto l’appog-
Eppure, come fa notare Laura Groppi dell’asso- gio dell’Accademia della Crusca – per sostituire a
ciazione di promozione sociale Spazio Tesla di “distanziamento sociale” il più corretto, etico e
Piacenza, «la locuzione “distanziamento socia- calzante “distanziamento fisico preventivo”.
le” è un’espressione nuova di zecca per quel- «Ripartiamo dalle parole – conclude Laura Groppi
lo che vorrebbe intendere ovvero stare fisica- di Spazio Tesla – che se di primo acchito sembrano
mente distanti per prevenire la diffusione del essere di rilevanza minore, al contrario, incidono
Covid-19, mentre “distanziamento sociale” è profondamente sulla nostra forma mentis. Attra-
in uso da tempo in sociologia e psicologia, ov- verso di loro comunichiamo un pensiero, un con-
viamente con il suo vero significato che è de- cetto, le nostre emozioni e muoviamo stati d’ani-
cisamente diverso e ha fini altrettanto diver- mo. Oggi il vero gesto di solidarietà è cominciare a
si da quelli del contenimento di un’epidemia». parlare di distanza fisica e vicinanza sociale».
Ma cosa significa quindi distanziamento sociale?
«Rimanda – continua Groppi – a processi di emar- Per informazioni sulla campagna:
ginazione e presa di distanza ben altro che fisica, www.spaziotesla.it
da una persona o da un gruppo sociale all’interno Firma la petizione
di una comunità, quindi un concetto ben più im- http://chng.it/pYXpSmZTdf

57
comunità consapevole

LA SOPRAVVIVENZA
È DONNA
Forza di volontà, problem solving e sensibilità permettono
al genere femminile di riscoprire con facilità il lato selvaggio
Luca Oss Cech e Lorenzo Lepri

M
olto spesso, ed erroneamente, si pen- DALLA COMPETIZIONE AL GRUPPO
sa che la pratica della sopravvivenza Nelle attività di sopravvivenza in natura l’aspet-
sia un’attività riservata esclusivamen- to psicologico è preponderante per riuscire a
te agli uomini, predisposti ad essere risolvere situazioni difficili: laddove sussiste un
per costituzione (anche se non sempre) più forti problema si impara a spostare l’attenzione sul-
e resistenti a livello fisico. Nella sopravvivenza la soluzione; le donne hanno questo talento che
primitiva uno degli elementi fondamentali non è oggi, magari, è un po’ assopito da una società
la forza fisica ma quella di volontà che le donne, che ci vuole tutti uguali e in competizione. Nella
soprattutto quando vengono private di molte sopravvivenza, primitiva alla competizione si so-
comodità e situazioni confortevoli, padroneg- stituisce la riscoperta della bellezza e della forza
giano pienamente e spesso meglio degli uomini. del gruppo e anche in questo caso le donne sono
Le donne sono chiamate per natura a riavvicinarsi avvantaggiate dalle capacità sociali e collabora-
al lato selvaggio nel momento del parto, per questo tive che permettono loro di instaurare rapporti
quando si trovano in situazioni di tensione, difficoltà solidali.
e problem solving tirano fuori un’energia, una tena- Infine la maggiore sensibilità verso l’appartenen-
cia e capacità intuitiva davvero ammirevoli. za al Pianeta, porta le donne che si avvicinano a
Le donne possiedono in maniera innata lo spirito questi percorsi ad approcciare il mondo delle
di adattamento a situazioni “particolari” in am- piante, degli animali e dei minerali in modo così
biente selvaggio, in cui tirano fuori il meglio di sé profondo da amalgamarsi con l’ambiente stesso,
e riescono a fare della Natura la propria casa. come facevano i nostri antenati.

58
comunità consapevole
LA SOPRAVVIVENZA PRIMITIVA È
PER TUTTI
La sopravvivenza primitiva è in definitiva un’atti-
vità aperta a tutti, senza limiti di età, sesso, pre-
stanza fisica o altro ed è indirizzata a tutti coloro
che sentono come preponderante il richiamo
della Natura e hanno voglia di viverla al cento
per cento.
Con l’attività della sopravvivenza primitiva si ha
la grande opportunità di riscoprire il proprio lato
selvaggio, questa parte di noi stessi spesso asso-
pita, di rinforzarla se debole, di acquisire fiducia
nelle proprie capacità di farcela in ogni situazio-
ne, di accrescere la propria autostima: sia che
siamo uomini che donne. Scuola
Anzi, è proprio quando abbiamo classi miste,
con un egual numero di uomini e di donne, che
di alta formazione
sperimentiamo la maggior efficacia dei nostri
corsi: in questi casi tutti i partecipanti, quando
in discipline
tornano in città, hanno il desiderio di mettersi in
gioco per modificare, migliorandolo, l’ambiente
energetiche
i cui vivono, promuovendo ad esempio attività
di inverdimento pubblico e piantumazione di al-
beri, o altro. INIZIO CORSI
Gennaio 2021
LEGGI DI PIÙ
Fai un bagno nella foresta
“Cresciamo insieme
come portatori di energia”
Ù LIBRO CONSIGLIATO
Atlante PROGRAMMA ACCADEMICO TRIENNALE
delle Avventure • Biologia dell’Essere • Kinesiologia
Scopri un mondo Umano Fisico ed
di attività outdoor • Ho’oponopono
Energetico
E.D.T., 2018 • Radiestesia
• Reiki
• Equilibrio Energetico
• Sciamanesimo
ed Emozionale
• Shiatsu
Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it • Etica e Deontologia
• Discipline energetiche Professionale

Luca Oss Cech e Lorenzo Lepri PER INFORMAZIONI


Sono i fondatori dell’ADS Il Lato Selvaggio che na-
Poliambulatorio Arcade
sce dalla loro passione per Madre Natura e per tut- Via A. Matassoni, 2 – 47039 - Savignano sul Rubicone (FC)
te le attività di sopravvivenza primitiva, trekking, info@eidosformazione.it
spedizioni e team building. www.eidosformazione.it
Per info e contatti: www.latoselvaggiosurvival.it

59
medicina olistica

LA SALUTE
DEI NOSTRI FIGLI
Non solo la genetica, ma anche l'epigenetica incide sulla salute
di ognuno di noi, ancora prima del concepimento

Luciano Proietti

I
n Cina c’è l’usanza, per indicare l’età di un bam- ereditarie: trasmesse da uno o entrambi i geni-
bino, di aggiungere sempre nove mesi all’età tori (es. emofilia, talassemia o anemia mediter-
anagrafica. ranea);
In occidente non si usa considerare la gravi- genetiche: alterazioni cromosomiche dei gameti
danza dalla parte del bambino, tanto che sono il (ovulo, spermatozoo) trasmesse al momento del
ginecologo o l’ostetrica, ad occuparsi della don- concepimento (es. sindrome di Down, sindrome
na e del bambino. di Turner);
Il pediatra inizia ad occuparsi del bambino dal embrionali: alterazioni nella formazioni degli
momento della nascita, quando ha già 9 mesi; organi, causate da fattori esterni al feto, come
ma in realtà, i primi “effettivi” 9 mesi, 270 giorni carenza di nutrienti, uso di farmaci o alcool, pre-
di vita fetale, sono i più importanti di tutta la vita senza di infezioni.
dell’individuo: si formano le cellule, gli organi, gli
apparati che dovranno funzionare per i restanti, LA SALUTE DEI GENITORI DETERMINA
probabili, 80-90 anni. QUELLA DEI FIGLI
Se manca qualche ingrediente o interviene qual- Da quanto detto, risulta che la formazione cor-
che interferenza, l’organismo nasce difettoso: retta di un organismo dipende non solo dallo
compaiono le malformazioni che possono essere stile di vita della donna in gravidanza, ma anche
provocate da differenti fattori causali e che, in dalle condizioni di salute dei due genitori. Ne de-
relazione al periodo fetale di comparsa, si sud- riva che per ridurre i rischi di malformazione di
dividono in: un bambino, occorre intervenire molto prima del

60
medicina olistica
concepimento, “disintossicando” e rinforzando
l’organismo dei genitori.
Per ridurre i rischi di
Molti casi di infertilità sia dell’uomo che della malformazione di un bambino,
donna possono essere ricondotti a una condizio-
ne di acidosi metabolica cronica, risolta la quale occorre intervenire molto prima
la donna rimane incinta. del concepimento, “disintossicando”
La salute del bambino è inseparabile da quella
della madre: la vita inizia dal giorno del conce- e rinforzando l’organismo dei
pimento, ma se vogliamo che nostro/a figlio/a
nasca in buona salute occorre che i due genitori
genitori
lo siano altrettanto, vale a dire che al momento
del concepimento essi (il loro organismo: corpo, avere un tumore, la sindrome depressiva, il dia-
psiche, mente) siano in equilibrio. bete, l’Alzheimer, l’obesità, l’autismo, l’allergia,
Per avvicinarsi a questo obiettivo è importante l’asma, l’ipertensione, l’infarto ecc., ma i fattori
creare le condizioni ambientali ottimali, perché ambientali esterni ai geni, alla cellula, agli organi,
sappiamo bene che i “geni” (elementi costitutivi quali gli inquinanti ambientali (diossina, metalli
dei cromosomi) si attivano solo su stimolo ester- pesanti, diserbanti) assunti direttamente o at-
no ad essi: è questa la recente scoperta definita traverso il cibo, gli alimenti acidificanti e raffinati
epigenetica. (proteine, zucchero, amidi, grassi, alcool), il fumo,
Non è infatti la genetica, come abbiamo sem- l’alcool, le droghe e, in ultimo ma primi fra tutti,
pre sentito dire, che definisce il nostro rischio di la mente, i pensieri e le emozioni (gioia, allegria,
serenità, tristezza, rabbia, depressione, ansia).

Luciano Proietti È chiaro, a questo punto, quanto sia importante


prepararsi al concepimento per entrambi i genitori.
Pediatra, è specializzato in nutrizione, in partico-
lare vegetarismo, macrobiotica e igienismo, con
particolare riferimento all’età pediatrica.
Ù LIBRO CONSIGLIATO
Nel 1975 svolge le prime ricerche in Italia sull’a-
limentazione vegetariana nel bambino presso il Luciano Proietti,
Centro di auxologia della Clinica Pediatrica dell’U- Sabina Bietolini
niversità di Torino, diretto dal professor Lodovico I primi 1000 giorni
Benso, con le prime valutazioni auxologiche di Manuale di alimentazione
bambini vegetariani. naturale fisiologica dal
Padre di tre figli, d’accordo con la moglie Carla, ha concepimento ai 2 anni
scelto di mantenere con i figli una rigorosa dieta Macro Edizioni, 2016
vegetariana in famiglia e lasciare decidere a loro,
al momento dell’ingresso nella scuola, cosa man-
giare, spiegando le ragioni della propria scelta. Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

61
medicina olistica

CHE COS’È LA
MEDICINA
INTEGRATA?
Utilizzare il meglio di tutte le forme
di medicina per guardare al paziente
nella sua totalità

Intervista a Umberto Trecroci


a cura della Redazione

È
stato nostro ospite al Vivi Consapevole se non gli curo la stitichezza non posso risolve-
Live del 30 aprile 2020 e la sua conferen- re tutto, come vorrebbe la medicina occidentale
za è stata un grande successo. Perché il oggi, che non ambisce a guarirti in modo profon-
dottor Umberto Trecroci, specializzato in do, ma vuole mascherare il tuo sintomo, lascian-
cardiologia, medicina di segnale e micoterapia do intatta la malattia.
(umbertotrecroci.it), è uno di quei medici di una
volta che alla grande preparazione unisce sensi- Nel suo lavoro lei utilizza la medicina di se-
bilità, dedizione al paziente e alla medicina, quella gnale, la micoterapia e altri approcci consi-
vera, che vede nella relazione con l’individuo nella derati “alternativi”: possiamo parlare anche
sua totalità una base imprescindibile. Per questo in questo senso di medicina integrata?
lo abbiamo nuovamente incontrato: per avere da La seconda accezione del termine “integrata”
lui la visione di come la medicina dovrebbe essere, (integrity, come la chiamano gli americani) è
nella migliore versione possibile di sé stessa. appunto il fatto di utilizzare il meglio di tutte le
forme di medicina, perché c’è del buono nella
Dottor Trecroci che cos’è per lei la medicina medicina ayurvedica, c’è del buono nella nostra
integrata? medicina occidentale – ci mancherebbe! È la mia
Per me medicina integrata significa innanzitutto formazione classica e non la rinnego – così come
guardare il paziente nella sua interezza, signifi- c’è del buono nella medicina tradizionale cinese,
ca non scorporare tutti gli organi e gli apparati, che ha una tradizione di cinquemila anni.
avendo una visione riduzionistica del corpo, in cui
c’è il cardiologo che guarda il cuore, il nefrologo Oggi la medicina integrata è però sempre più
che guarda il rene ecc. In questa visione io riven- diffusa anche in ambiente ospedaliero: è sta-
dico prima di tutto il mio ruolo di laureato in Me- ta in qualche modo istituzionalizzata?
dicina e Chirurgia prima che quello di specialista. Alcune pratiche come l’agopuntura, l’ozonote-
Rivendico quindi il diritto di potermi approcciare rapia, la meditazione vengono utilizzate in molti
al paziente guardando tutte le sue problemati- ospedali, ospedali lungimiranti in cui questa inte-
che, poichè tutte interconnesse. Se voglio fare grazione è stata totale. Ad esempio, l’ospedale di
bene il mio lavoro di specialista, non posso di- Rimini ha un reparto di oncologia integrata: qui,
menticarmi di essere un medico. Ad esempio, se di fianco ai trattamenti convenzionali di chemio
un paziente ha la pressione alta perché è stitico, e radio terapia si lavora anche con la fitoterapia,

62
medicina olistica
la micoterapia, l’alimentazione. Anche a Pisa, Fi-
renze e Milano e in tante altre città ci sono repar-
ti di questo tipo.

In relazione alla pandemia da Covid-19, ci


sono stati approcci non convenzionali o in-
tegrati messi in campo a livello istituzionale
che abbiano dato dei risultati significativi?
Che io sappia, ci sono stati degli ottimi risulta-
ti con l’ozonoterapia, che viene praticata negli
ospedali. La terapia che utilizza il siero di soggetti
guariti non è una forma di terapia non conven-
zionale, ma la cito perché, purtroppo, è stata de-
monizzata, nonostante si sia trattato di un’intu-
izione geniale.
Io, nella la mia esperienza, ho utilizzato con suc-
cesso la micoterapia – la terapia con i funghi me-
dicinali – con tutti quei pazienti che mi avevano
chiesto come potessero fare, in quel periodo,
per sostenere e aumentare le loro difese im-
munitarie. Il fungo è un alimento funzionale ric-
chissimo di sostanze immuno modulanti – come
i betaglucani – e si può integrare nella propria
dieta con facilità, incrementando il consumo
quotidiano di funghi prataioli o pleorotus, que-
sti ultimi ottimi per combattere il colesterolo.
Per chi ha patologie manifeste, l’integrazione
deve essere fatta aumentando le dosi di princi-
pio attivo e quindi ricorrendo a preparati oppor-
tunamente formulati.

LEGGI DI PIÙ
Micoterapia: scopri il fungo Hericium

Ù LIBRO CONSIGLIATO
Paolo Giordo
Superterapie.
Nuove Grandi
Prospettive
per la tua Salute
Curare e guarire con
piante e funghi
medicinali, vitamine
e digiuno
Macro Edizioni
2019

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

63
medicina olistica

LA SALUTE
È NELLE
TUE MANI
Quanto vale per te la salute
e cosa sei disposto a fare per
mantenerla o ripristinarla?
Hubert Bösch per Remedia Erbe

I
l Covid-19 ci ha fatto vedere quanto è impor- guarire, anche quando è già cronica. Per questo
tante essere in salute. Buona parte delle vitti- conviene indagare sulle cause sia psicosomati-
me era costituita da persone con almeno due che che materiali e cercare di rimuoverle, o al-
malattie croniche, circa il 70% aveva la pres- meno di ridurne l'incidenza, modificando stile di
sione alta e si trovava in condizioni di salute cri- vita e abitudini, sciogliendo tensioni, risolvendo
tiche, che teneva a bada assumendo farmaci che conflitti, praticando una dieta vegetariana, bio-
intossicano l'organismo. logica, ricca di fibre e riducendo l'uso di sale e al-
tri alimenti o bevande che innalzano la pressione.
MALATTIE CRONICHE Inoltre possiamo sostenere l'organismo con
I disturbi diventano cronici quando non vengo- preparati a base di erbe. Dal punto di vista fisico
no affrontati adeguatamente. Prendiamo come sono principalmente i gemmoderivati a dare ot-
esempio l'ipertensione. Come ogni malattia è un timi risultati nelle malattie croniche. Per quanto
campanello d'allarme dell'organismo che segnala riguarda l'aspetto psicosomatico possiamo chie-
il bisogno di cambiare qualcosa nella vita. E il sin- dere aiuto ai Fiori di Bach o allo Spirito degli Al-
tomo parla del disagio sottostante, in questo caso beri. Come per tutti i rimedi a base di piante, la
indica che la persona è sotto pressione. Forse chie- loro efficacia dipende dall'attenzione e dalla cura
de troppo a sé stesso o sono gli altri a farlo, oppu- con cui sono stati coltivati, raccolti e preparati.
re sente qualche minaccia. Dal punto di vista fisico
può dipendere da una dieta non adatta, una vita PREVENZIONE
sedentaria, da uno stile di vita lontano dalla Natura. Oggi la parola prevenzione spesso viene usata a
Possiamo scegliere come affrontare una malat- sproposito. Farsi schiacciare il seno da una mac-
tia cronica: cambiare qualcosa nella nostra vita china infernale non è prevenzione, al massimo si
per guarire oppure diventare consumatore di potrebbe chiamare diagnosi precoce. Secondo
farmaci per tutta la vita. L'ipertensione, come al- una ricerca pubblicata nel 2016 sul «New England
tre malattie croniche, è una malattia da cui si può Journal of Medicine» l'introduzione della mam-

64 ARTICOLO SPONSORIZZATO
medicina olistica
Uno stile di vita sano e in armonia
con la Natura è la migliore
prevenzione per stare in salute
mografia ha aumentato i casi di tumore al seno
di oltre cinque volte. Non è dato sapere quanto
di questo aumento sia dovuto alla mammografia
stessa e quanto alla scoperta di “tumori” che non
sarebbero mai diventati tumori.
Uno stile di vita sano e in armonia con la Natura
è la migliore prevenzione per stare in salute. Gli
errori di uno stile di vita malsano non si vedono
immediatamente, ma hanno un effetto a lungo
termine. La capacità dell'organismo di compen-
sare squilibri e danni riesce a tamponare gli ef-
fetti negativi per un tempo più o meno lungo, ma
non per sempre.
Facciamoci qualche domanda. Quanto è vicino
alla Natura il mio stile di vita? Come posso mi-
gliorare lo stile di vita per conservare o recupera-
re la salute? Mi fido della Natura o della chimica?

ESSERE INFORMATI
Né le scuole né i medici insegnano come si può
stare in salute. Perciò se tieni alla salute tua e dei
tuoi cari è bene che ti informi per conto tuo. Cer-
to, non è facile trovare le informazioni giuste per
noi, visto che ci sono infinite teorie spesso con-
trastanti.
Per districarsi nel caos di voci, consiglio di usare
l'istinto, il buon senso e l'osservazione. L'istinto
ci dice cosa potrebbe risuonare con noi. Il buon
senso è importante per valutare dal un punto di
vista dell'esperienza quello che ci arriva. Nel set-
tore della salute è sempre bene diffidare delle
promesse, perché nessuno può promettere che
una dieta, un esercizio o un rimedio abbiano un
effetto positivo nel caso specifico, perché en-
trano in gioco troppi altri fattori. Alla fine è l'os-
servazione degli effetti procurati che ci dirà se fa
bene a noi o meno.
Buona salute.

Hubert Bösch
Fondatore della casa editrice Humus edizioni.
Come ricercatore e divulgatore si occupa di salu-
te, piante, natura, energie sottili, bene comune e
agricoltura. È, insieme a Lucilla Satanassi, fonda-
tore dell’azienda Remedia Erbe.
www.remediaerbe.it

ARTICOLO SPONSORIZZATO 65
medicina olistica

RINFORZA LE
TUE DIFESE
Come prevenire le patologie infettive
invernali, anche in tempo di pandemia
Roberto Gava

L
a pandemia da coronavirus (Covid-19) della ria, che è sempre personale. Qui però vorrei elen-
scorsa primavera/estate ci ha fatto assi- care brevemente le più importanti azioni che ci
stere a una grave infezione che ha colpito permettono di difenderci.
spietatamente i soggetti più deboli (gli an- La prima cosa da fare è ricordare che la preven-
ziani, i portatori di pluripatologie, gli immunode- zione prevede per lo più che ognuno di noi mo-
pressi), eccezionalmente i giovani adulti e pra- difichi il proprio comportamento migliorandolo a
ticamente mai coloro che avevano un corretto 360 gradi (l’uomo non è solo corpo).
stile di vita, cioè che avevano una sana alimen- Poi dobbiamo anche agire intraprendendo azioni
tazione, che non erano soliti assumere farmaci e concrete. Quindi, consiglio di ricordare e di svilup-
che erano abituati a curarsi con trattamenti na- pare individualmente i seguenti punti essenziali:
turali (omeopatia, fitoterapia ecc.). ●● capire cosa dobbiamo cambiare e poi
I nostri Governanti hanno giustamente consi- impegnarci seriamente a farlo;
gliato l’isolamento, la protezione (con vari dispo- ●● rivedere specialmente le nostre abitu-
sitivi come guanti e mascherine), la disinfezione dini quotidiane più comuni (scelta dei
e i trattamenti farmacologici, ma si sono dimen- cibi e modo di assumerli; attività fisica;
ticati di dirci come aumentare le nostre difese riposo adeguato; allontanamento dalle
immunitarie. Eppure sono proprio e solo queste condizioni troppo stressanti);
ultime che ci difendono efficacemente dai virus
●● impostare una terapia preventiva non
o da qualsiasi altro germe!
farmacologica capace di attivare le no-
Ora, alcuni vanno affermando che in questo au- stre difese aspecifiche (omeopatica, fi-
tunno/inverno ci sarà una ripresa della pandemia toterapia o altre tecniche di riequilibrio
Covid-19. Io non so se sarà vero però, che venga o psico-fisico);
non venga una pandemia vecchia o nuova, credo
●● personalizzare ogni intervento sanita-
che aumentare le nostre difese immunitarie sia
rio, sia preventivo che curativo;
sempre utile.
●● gestire una eventuale patologia acuta
COME AUMENTARE LE DIFESE con un approccio integrato, cioè prima
Le difese immunitarie possono essere aumen- con un trattamento eziologico (elimi-
tate solo da un trattamento personalizzato che nare i fattori causali), poi con una cura
colpisca la vera causa della debolezza immunita- non farmacologica e solo alla fine, se la

66
medicina olistica
condizione lo richiederà, anche con una
cura farmacologica.

Questo approccio non vale solo per la prevenzio-


ne dell’influenza e non vale neppure per la pre-
venzione di una patologia infettiva, ma vale per
la prevenzione di qualsiasi malattia!

PREVENIRE UNA PATOLOGIA VIRALE


Per quanto riguarda specificatamente una pa-
tologia virale, invece, il trattamento preventivo
più importante è basato sull’assunzione delle se-
guenti sostanze (le dosi sono per soggetti adulti
e vanno adattate in base alla gravità del rischio):
Vitamina C di estrazione naturale: 2,5-5 g/die.
Vitamina A: 50.000 UI/die per 10-15 giorni e poi
10.000 UI/die.
Vitamina D: 10.000 UI/die 15-20 giorni e poi 5000
UI/die (bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno).
Rame: 1,5-2 mg/die.
Zinco: 10-15 mg/die.
Probiotici: usare più tipi a rotazione (15 giorni per tipo).
Terapia omeopatica individualizzata: questo è
un punto molto importante.

Ù LIBRO CONSIGLIATO
Roberto Gava
L’importanza
della vitamina C
Uno strumento essen-
ziale per difendere il
nostro organismo dalle
infezioni, dal cancro e
da innumerevoli altre
patologie
Salus Infirmorum
2020

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Roberto Gava
Laureato in Medicina all’Università di Padova, si è
specializzato in Cardiologia, Farmacologia Clini-
ca e Tossicologia Medica, per poi perfezionarsi in
Agopuntura Cinese, Omeopatia Classica e Bioe-
tica. È convinto che la vera Medicina non sia tale
se non può essere personalizzata e umanizzata e
pensa che questo lo si ottenga solo con una Me-
dicina Integrata dove i saperi moderni e antichi si
fondono insieme.

67
medicina olistica

6 RIMEDI NATURALI
Per un inverno da invincibili
Romina Rossi

L’
autunno è la stagione migliore per pre- 2. ECHINACEA Sapevi che questa pianta era già
parare l’organismo all’inverno e rinfor- apprezzata dai nativi americani? Il fiore contie-
zare le difese. Specialmente in questo ne sostanze che stimolano le cellule immuni-
periodo, in cui si millantano ondate di tarie, fra le quali i globuli bianchi. Vanta inol-
nuove epidemie, avere un organismo forte e tre azione antibatterica e antivirale, nonché
sano, in grado di rispondere agli attacchi di virus antinfiammatoria. Può essere usata sia come
esterni è fondamentale. prevenzione che in acuto, ma in questo caso
Vediamo 6 rimedi che possono essere indicati per è importante utilizzarla fin dai primi sintomi,
aumentare le naturali difese. altrimenti perde la sua efficacia. Poiché agisce
stimolando il sistema immunitario, l’estratto
1. REISHI Fra i funghi medicinali il Ganoderma di Echinacea non è indicato se soffri di malat-
lucidum è forse uno dei più noti e apprezza- tie autoimmuni.
ti; in Cina è chiamato fungo dell’immortalità,
un nome che già dice tutto. La particolarità 3. R
 OSA CANINA Fra le piante italiane è quella
di questo fungo, come di gran parte dei fun- che contiene maggiori quantità di vitamina
ghi medicinali, è di contenere betaglucani, dei C, che si trova soprattutto nei cinorroidi, le
polisaccaridi con attività immunomodulatoria, sue bacche rosse. Oltre all’effetto antios-
cioè in grado di attivare il sistema immunitario sidante e antinvecchiamento (favorisce la
in maniera dolce ed equilibrata. In particolare formazione di collagene), la vitamina C è uno
agiscono stimolando la produzione di fagoci- dei rimedi più antichi utilizzato per rinforza-
ti, speciali globuli bianchi che vanno a caccia re le difese immunitarie. Può essere utiliz-
di agenti patogeni e pericolosi nell’organismo. zata sia da adulti che bambini e gli esperti
Ricordati di assumere sempre il Reishi con un dicono che non ha grandi rischi di sovrado-
po’ di vitamina C per un miglior assorbimento. saggio dato che, essendo idrosolubile, viene

68
medicina olistica
espulsa con le urine e il corpo non è in grado
di immagazzinarla.

4. A
 STRAGALO Questa pianta è parecchio nota
in Oriente, usata da secoli in medicina cine-
se. Immunostimolante, ha anche proprietà
tonico-adattogene, utile nei casi in cui sia lo
stress reiterato a indebolire le difese. Le radi-
ci contengono, fra le altre sostanze, flavonoi-
di, polisaccaridi, minerali e saponine e sono
parecchio apprezzate per le loro proprietà
antivirali, per proteggere l’organismo dai pa-
togeni. La pianta stimola infatti la produzione
di linfociti T, che sono responsabili della ri-
sposta immunitaria.

5. VITAMINA D Conosciamo e apprezziamo que-


sta vitamina soprattutto per la sua capacità
di mantenere le ossa in salute, ma sai che è
importante anche per le difese? Una sua ca-
renza – e gli esperti assicurano che è una vera
emergenza perché il numero degli afflitti va in
crescendo – indebolisce anche il sistema immu-
nitario. Inoltre, uno studio condotto dalla Nor-
thwestern University sembra mettere in rela-
zione i benefici di questa vitamina con un minor
tasso di mortalità causato dal Covid-19: secon-
do lo studio le persone che hanno adeguati va-
lori di vitamina D, nel caso in cui contraessero il
virus, hanno una infezione meno grave.

Ù PRODOTTI CONSIGLIATI
Lipo Vitamina D
Integratore con
vitamina D,
Rosa canina
e vitamina E
Santé Naturels

Mico-Rei
integratore
di Reishi in Capsule
Estratto standardizzato
di Reishi di coltivazione
biologica esclusivamente
europea
Hifas da Terra

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

69
medicina olistica

LA PREVENZIONE
INIZIA ORA
Scopri le molecole più utili
per sostenere il metabolismo
e il sistema immunitario
La Redazione di Natur

«S
iamo quello che mangiamo», af- cole particolarmente utili per sostenere metabo-
fermava il filosofo tedesco Ludwig lismo e sistema immunitario. Le più importanti di
Feuerbach più di un secolo fa. Pur queste sono l’Oryzalose, il GABA, le antocianine, la
senza conoscere ancora le basi bio- vitamina E, la teanina, il Lactobacillus Plantarum
chimiche di questa affermazione, quanto asseri- e l’estratto di magnolia (Onochiolo concentrato).
va Feuerbach è oggi senza dubbio applicabile al
rapporto fra nutrizione, principi attivi naturali, ORYZALOSE:
metabolismo e sistema immunitario. Mantenere STIMOLA IL SISTEMA IMMUNITARIO
metabolismo e sistema immunitario a livelli otti- Vediamole da vicino perché è importante com-
mali è una sfida che passa attraverso molteplici prendere cosa sono e soprattutto come possano
fattori: l’assetto genetico, la dieta, lo stile di vita sostenere uno stato di benessere e salute co-
ma anche le condizioni e gli ambienti a cui siamo stante mediante la loro assunzione quotidiana.
stati esposti nella nostra vita. L’Oryzalose è una molecola ottenuta fermen-
tando con il lievito la crusca del riso Asamurasaki,
SOS MICRONUTRIENTI una particolare varietà di riso asiatico viola co-
La natura ci fornisce rimedi naturali per soste- nosciuto sin dall’antichità per le sue importanti
nere l’immunità e i processi di bio-rivitalizzazio- proprietà benefiche. Oggi è coltivato in modo
ne, così importanti per mantenere efficiente il biologico in Giappone. Attraverso i processi di
nostro organismo e lo stato di salute del nostro fermentazione e idrolisi a cui viene sottoposto, si
corpo. Alcuni micronutrienti aiutano infatti ottengono numerosi ingredienti attivi che vanno
enormemente il sistema immunitario a funzionare da polisaccaridi a oligosaccaridi per i quali è stato
bene, quindi è fondamentale assicurarsi di assu- dimostrato un forte effetto immunostimolante.
merli quotidianamente. Non assumerli può rende- Come sottoprodotti, durante il processo di fer-
re l’organismo più suscettibile nei confronti di infe- mentazione si ottengono due preziosi principi
zioni ed aggressioni di agenti patogeni. attivi: il GABA (acido gamma amminobutirrico) e
Avere un metabolismo attivo e un sistema le antocianine. Il GABA ha un effetto calmante
immunitario efficiente è quindi fondamentale mentre le antocianine hanno ottime proprietà
per difenderci dalle malattie e dalle infezioni e per antiossidanti, quindi in grado di aiutare l’organi-
nostra fortuna è noto che molte molecole e molti smo a contrastare i sintomi dell’invecchiamento.
principi attivi naturali svolgono azioni importanti L’attività biologica dell’Oryzalose è stata studia-
nello stimolare il metabolismo, i livelli energetici ta in maniera approfondita ed è stato dimostra-
del corpo e nello sviluppo del sistema immunitario. to che è in grado di attivare i macrofagi, cellule
Per questo motivo Natur, occupandosi da 30 natural killer e antitumorali, oltre ad avere an-
anni di benessere della persona attraverso l’inte- ch’esso un’attività antiossidante e di supporto in
grazione naturale, ha identificato alcune mole- condizioni di particolare stress1.

70 ARTICOLO SPONSORIZZATO
medicina olistica
Un altro studio estremamente interessante ha di- NOTE
mostrato come l’assunzione di Oryzalose porti a 1 H. Maeda, S. Ito, T. Miura, Y. Kato, The peculiarity of fer-
un miglioramento nella qualità della vita in termini mented ancient rice and possibility of application as a
functional food, in: «The Japanese Academy for Clinical
di riposo e condizione fisica generale, suggerendo Complementary and Alternative Medicine» (2006).
che proprio l’attività immunoregolatoria dell’Ory-
2 S. Hirose, K. Omura, N. Shiraishi, H. Maeda, The Safety and
zalose sia alla base di questo miglioramento2. QOL improvement Effects of the Oral Administration of
Assumere Lactobacillus Plantarum favorisce l’e- the Fermented Oryza Sativa subsp japonica, in: «Elderly
quilibrio della flora intestinale, mentre la vitamina E People», Geriatric Medicine 45(11); 1469-1475,2007.
è ben nota perché contribuisce alla protezione delle 3 Anti-inflammatory effects of magnolol and honokiol are
cellule dallo stress ossidativo, possedendo proprietà mediated through inhibition of the downstream pathway
of MEKK-1 in NF-kappaB activation signaling, in: «Planta
antiossidanti molto efficaci e per questo motivo
Med» 2005 Apr; 71(4):338-43. doi: 10.1055/s-2005-864100
fondamentali per un sano sistema immunitario. La
4 Antimicrobial activity of honokiol and magnolol isolated
resistenza alle infezioni può infatti essere migliora- from Magnolia officinalis, in: «Phytother Res». 2001 Mar;
ta fornendo all’organismo antiossidanti per un sano 15(2):139-41. doi: 10.1002/ptr.736.
equilibrio fisiologico. La presenza di teanina contri-
buisce infine al normale metabolismo energetico
oltre a dare impulso a umore e funzione cognitiva.
La corteccia di magnolia contiene due composti
molto importanti: magnololo e onochiolo. En-
Ù PRODOTTI CONSIGLIATI
trambi sono molto utili per la loro attività antin- MAGNOLMIN
fiammatoria3, antimicrobica4 e antiossidante, ma Magnolmin è un integratore
anche per calmare l’ansia e lo stress, senza provo- alimentare a base di estratti
vegetali, composto da corteccia
care spossatezza o debolezza. Il fiore di gelsomino di magnolia e fiore di gelsomino,
favorisce il rilassamento ed il sonno, che sono alla in cui sono presenti Allil-Fenoli
che agiscono favorevolmente
base di un sano metabolismo energetico. su diversi sistemi, dal nervoso al
Sulla base degli studi sino ad oggi effettuati e gastrointestinale.
delle conoscenze sui principi attivi naturali, Na- Natur
tur ha selezionato due prodotti molto ricchi dei
principi attivi appena menzionati: Super Bran SUPER BRAN
Med e Magnolmin. La loro assunzione quotidiana Il Super Bran è un integratore
alimentare ad alto contenuto
potrà stimolare il metabolismo energetico e le di fibre, composto da Oryza-
funzioni immunitarie così preziose per rimanere lose®, Antocianidine, Acido
in salute e contrastare infezioni ed agenti pato- gamma amino butirrico (GABA)
e Lactobacillum Plantarum. La
geni. Come da consuetudine, Natur consiglia di principale attività del Super
assumere gli integratori alimentari non come so- Bran consiste nel potenziamen-
to del sistema immunitario.
stituti di una dieta varia e di uno stile di vita sano,
Natur
ma come principi attivi da assumere in sinergia a
tali sane consuetudini. Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

ARTICOLO SPONSORIZZATO 71
medicina olistica

GLI ALLEATI
NATURALI PER
L’INVERNO
Tosse, raffreddore e mal di gola
sono compagni ben poco graditi
nella stagione invernale:
ecco gli amici del benessere
Marta Barboni per Flora

D
a sempre si è cercato nella Natura un che contribuiscono al fisiologico benessere della
aiuto per contrastare i fastidiosi sintomi gola. Inoltre è ricca di minerali (tra cui calcio, ma-
del raffreddore, ed essa, sempre ricca di gnesio, potassio e ferro).
soluzioni, non ha esitato a dispensare i Le proprietà benefiche della propoli sono ben
suoi doni. Vediamo insieme due prodotti impa- note dall’antichità. Pensate che gli Egizi, come
reggiabili per affrontare il periodo invernale: pro- testimoniato da alcuni geroglifici, la utilizzavano
poli e acerola. per la mummificazione, imitando l’utilizzo che ne
PROPOLI: L’AMICA DELLA GOLA fanno le api per inibire la putrefazione degli in-
La propoli è una miscela resinosa che le api rac- setti penetrati nell'alveare.
colgono dalle gemme dei fiori e dalle cortecce di Anche nell’antica Grecia il suo utilizzo era ben
alberi e che lavorano in modo da renderla idonea noto: viene citata nei trattati di Galeno e di Avi-
alla protezione dell’alveare, utilizzandola come cenna, che ne esalta le proprietà nel suo scritto
sostanza antisettica. Canone della scienza medica.
È caratterizzata da un alto tenore di sostanze Nell’antica Roma invece veniva data in dotazione ai
naturali eterogenee, tra cui flavonoidi (in par- soldati come medicamento per le ferite di guerra.
ticolare galangina), tannini e acido caffeico, Questo suo utilizzo verrà ripreso nei primi anni del

72 ARTICOLO SPONSORIZZATO
medicina olistica
Novecento durante la guerra dei Boeri in Africa. An- L’apporto in vitamina C è fondamentale in quanto
che in alcuni trattati di medicina russa del XII se- l’organismo umano non è in grado di sintetizzarla ed
colo viene menzionata e se ne consiglia l’utilizzo è necessario introdurla con l’alimentazione. Le mag-
per mal di gola, mal di denti e come cicatrizzante. giori fonti sono rappresentate da frutta e verdura.
Nella tradizione popolare ha sempre avuto un Non a caso i marinai che facevano lunghe traver-
ruolo centrale per la cura degli stati febbrili e in- sate in mare erano spesso vittima di scorbuto, una
fluenzali e trovato largo impiego come antibatte- malattia dovuta proprio a un apporto insufficiente
rico, specie in caso di problematiche respiratorie. di vitamina C. Grazie alla sua composizione aiuta
a stimolare le difese immunitarie e ha un’azione
ACEROLA: antiossidante, rivelandosi un alleato impareg-
IL NOSTRO SCUDO PROTETTIVO giabile nelle problematiche invernali.
L’acerola (Malpighia glabra) è una pianta origi-
naria del Sudamerica, tanto da essere nota anche
come la “ciliegia delle Barbados”. La sua importan-
za è legata al suo contenuto in vitamina C (acido
Marta Barboni
ascorbico): pensate che ne contiene un quantita- Laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche
tivo 15 volte superiore rispetto ai kiwi e addirittu- presso l'Università di Pisa, lavora da quattro anni
in Flora come esperta in aromaterapia scientifica,
ra 30 volte rispetto al contenuto di un’arancia fre-
con lo scopo di comprendere e conoscere la quali-
sca. È ricca anche in vitamine, in particolare quelle tà e l'identificazione degli oli essenziali, attraverso
del gruppo B, sali minerali e flavonoidi. lo studio delle chemotipizzazioni.

ARTICOLO SPONSORIZZATO 73
medicina olistica

FOCUS DIFESE
IMMUNITARIE
Zinco e melatonina alleati per la sincronizzazione del nostro
“orologio biologico”. Le ricerche del professor Walter Pierpaoli
La Redazione

L
a stagione fredda si avvicina e con essa LA SALUTE, UN DELICATO EQUILIBRIO
l’esigenza di rafforzare il nostro sistema Nei cinquant’anni dedicati alla ricerca scientifica,
immunitario, un’arma potentissima che la il professor Pierpaoli si è sempre interessato alla
natura ha elaborato per proteggere il no- salute, intesa come il mantenimento dell’equi-
stro organismo dalle minacce esterne, esigenza librio del corpo e della mente, e a come preser-
tanto più sentita in questa stagione. varla il più a lungo possibile.

RICERCHE PIONIERISTICHE
A partire dagli anni Sessanta il professor Pierpaoli
si è dedicato a temi che spaziano dai meccanismi
di trasmissione della luce, agli aspetti che regola-
no il sistema immunitario e la sua interdipendenza
con il sistema neuroendocrino, riservando parti-
colare approfondimento alla ghiandola pineale
e ai meccanismi dell’invecchiamento, oltre allo
studio delle proprietà di alcune molecole naturali
particolarmente interessanti e utili per la salute,
pubblicando più di 140 lavori su prestigiose riviste
scientifiche internazionali, tra cui «Nature».
Esiste un “orologio biologico”, una sorta di pro-
gramma che regola le funzioni del nostro orga-
nismo in base a regole precise (ritmi circadia-
ni notte-giorno e stagionali) che ha sede nella
ghiandola pineale e che scandisce i tempi della
nostra vita (crescita, pubertà, fertilità, invec-
chiamento e morte) e che è fondamentale per la
sincronizzazione dei ritmi ormonali dell’intero
organismo.
Le malattie sono l’espressione della de-sincro-
nizzazione interormonale.
La desincronizzazione è un’alterazione biologi-
ca dell’organismo causata dal mancato allinea-
mento ai ritmi circadiani che porta ad una serie di
problematiche legate ad un’alterazione dei ritmi
della corretta secrezione di ormoni.
La ghiandola pineale si attiva nella fase notturna,
stimolata dall’assenza di luce e produce la mela-
tonina che viene rilasciata soprattutto di notte
tra la 1 e le 3 del mattino.

74
medicina olistica
MOLECOLE ALLEATE DELLA SALUTE Per approfondire
La melatonina esercita la sua azione come mo- www.culturapierpaoli.ch
dulatore della risposta degli anticorpi e anta-
gonista dell’immunosoppressione, soprattutto
mediante i suoi effetti sincronizzanti sull’intero Per contatti
sistema neuroendocrino, che a sua volta con- prodotti@pierpaoli.ch
trolla il sistema immunitario. www.pierpaoli.ch
Lo zinco è uno dei più importanti oligoelemen-
ti del corpo, basti pensare che è essenziale per
la sintesi di oltre 200 enzimi e contribuisce alla
normale funzionalità del sistema immunitario:
la combinazione melatonina-zinco è la base
biologica della risincronizzazione del sistema Ù PRODOTTO CONSIGLIATO
ormonale.
Melatonina
Zinco
Selenio
Ù LIBRO CONSIGLIATO Pierpaoli®
Walter Pierpaoli
L’uomo senza Età FORMULA ORIGINALE
Dimenticare il tempo di Walter Pierpaoli
Morlacchi Editore
2010 60 Compresse

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

ARTICOLO SPONSORIZZATO 75
medicina olistica

QUAL È IL CIBO
DELL’UOMO?
Le basi della nostra alimentazione naturale vanno cercate
nel nostro essere, ancora oggi, nomadi cacciatori
Luca Speciani per L’Altra Medicina

S
i sente dire da più parti che le persone, NOMADI CACCIATORI
per stare in salute, abbiano bisogno di Fondamentale a questo proposito è lo studio di
mangiare come uomini del paleolitico. Bramble e Lieberman pubblicato su «Nature» nel
La teoria è suggestiva ma molti sosten- novembre 2004 dal titolo Running and The evo-
gono, con grande superficialità, che gli uomini lution of Homo che, su precise basi anatomiche,
preistorici vivevano solo trent’anni. Come siamo fisiologiche e biochimiche ci definisce come spe-
davvero fatti e quanto e cosa dovremmo man- cie bipede onnivora predatrice e raccoglitrice, il
giare per non essere sempre spinti a inseguire un cui sistema di caccia si basa essenzialmente sulla
irraggiungibile calo di peso? corsa di lunga durata.
Per capire più da vicino quali siano gli alimenti Consiglio a chiunque un’attenta lettura dell’intero
base dell’essere umano (in un’epoca in cui tut- articolo scientifico prima di imbarcarsi in qualun-
ti, dal ragioniere all’architetto, si improvvisano que ulteriore considerazione.
nutrizionisti vegani, fruttariani, paleolitici, duka- Una volta compreso chi siamo, diventa più facile
niani o mima-digiuniani per illuminazione divina) capire quale sia la nostra alimentazione naturale.
qualche informazione scientifica potrà spazzare Come ho avuto modo di raccontare in molti in-
via molti dubbi e molte sciocchezze che purtrop- contri pubblici, se noi tracciassimo una linea im-
po pullulano in rete. maginaria sul margine di un tavolo da conferenza

76 ARTICOLO SPONSORIZZATO
medicina olistica
(che immaginiamo lungo 4-5 m) corrispondente DUNQUE CHE SI MANGIA?
a circa due milioni di anni fa (ovvero a partire da Per capire cosa mangiasse l’uomo primitivo dob-
Homo erectus, un ominide già cacciatore-racco- biamo immaginarci uomini liberi nella savana: qui
glitore, privo di pelliccia), con la fine del tavolo lo studio delle poche residue popolazioni odier-
corrispondente all’oggi, potremmo tranquilla- ne (gli Hazda della Tanzania, gli indios Yanomani,
mente dire che l’inizio dell’agricoltura (che con- i pigmei Kung africani, gli aborigeni australiani) ci
venzionalmente si situa circa 10.000 anni fa nella aiuta notevolmente. La base alimentare di questi
cosiddetta mezzaluna fertile, l’attuale Iraq) si si- popoli è legata ai prodotti di raccolta della ter-
tuerebbe a non più di un centimetro dalla fine del ra: frutta, verdura, radici commestibili. Una forte
tavolo, cioè molto in prossimità dell’oggi. quota nutrizionale è però costituita da proteine
Questo significa che l’essere umano non è, da un animali frutto di semplice raccolta (uova, insetti,
punto di vista evolutivo, un animale “agricolo” molluschi) o di caccia (pesci, uccelli, animali ter-
ma è ancora a tutti gli effetti un nomade caccia- ricoli). Infine è sempre presente una componente
tore raccoglitore. amilacea (noci, ghiande, semi di ogni genere) che,
Da un punto di vista evolutivo, dunque, noi sia- quando stagionalmente reperibile, è molto gra-
mo ancora quegli uomini là: 10.000 anni rappre- dita e ricercata.
sentano un lasso di tempo troppo breve per in- Si tratta quindi di una piramide alimentare molto
fluenzare in modo profondo le nostre abitudini appiattita, che presenta alla base ogni genere di
alimentari. frutta e di verdura, al centro proteine animali e
Il nostro apparato digerente è fatto per assimila- vegetali di varia provenienza e in alto, poco rap-
re correttamente gli alimenti ottenuti dalla sa- presentati, i semi. Dalla piramide dell’uomo sono
vana o dalla foresta, non da un campo di grano o del tutto assenti i “non alimenti” che oggi siamo
di barbabietole da zucchero. abituati a consumare con grande autoconcessi-
vità: zucchero, farine raffinate, alcolici e supe-
UN GRANDE ABBAGLIO ralcolici e tutti i loro derivati. È assente, come è
Chi dice che “allora però si viveva in media 30-35 evidente, anche il latte (ad esclusione di quello
anni” sta prendendo un abbaglio. La vita media materno).
delle popolazioni nomadi di esseri umani teneva
conto della mortalità infantile, vicina al 50% nel CIBO VERO
primo anno di vita, e che raggiungeva il 70% nel È partendo da questa piramide e da questa ali-
primo quinquennio. mentazione che possiamo fare qualche conside-
Gli uomini che raggiungevano l’età riproduttiva razione più precisa in merito al cibo dell’uomo e
erano poi destinati ad una vita lunga e sana, priva alle sue conseguenze su salute e dimagrimento.
di malattie che non fossero legate all’attività di La maggiore o minore capacità di generare so-
caccia (ferite e infezioni correlate). Troppo vec- vrappeso o infiammazione non dipende dunque
chi non diventavano comunque, pur essendo in solo dalla quantità di cibo assunto, ma anche dal
grande salute: un settantenne fuggirà dal leone fatto che quel cibo sia o non sia un alimento na-
con minore efficienza rispetto a un ventenne. turale dell’uomo.
Ma la sua eccellente salute non avrà nulla a che Troppo semplice? Rispondere correttamente a
questa domanda può significare avere in mano
vedere con quella basata su farmaci, chirurgia e
la ricetta per un’alimentazione salutare, che può
flebo di un settantenne di oggi, la cui vita viene
correttamente attivare tutti i nostri assi ormo-
artificialmente prolungata di altri quindici anni,
nali con importanti ricadute anche sulla nostra
tra costi e sofferenze.
salute generale.
Gli effetti del progresso, dei vaccini, degli anti-
biotici, dei servizi igienici, del benessere diffuso,
sono stati ormai superati dai danni provocati
dall’abuso di cibi spazzatura, dal sovraccarico Luca Speciani
di farmaci inutili, dalla sedentarietà dilagan- Medico chirurgo, Dottore in Scienze Agrarie, Ma-
te: i dati statistici ci dicono che i bambini nati ster in Nutrizione e Dietetica. Direttore del mensi-
nel 2015 vivranno meno di quelli nati nel 2014. le “L’Altra Medicina”.
Un’invenzione di tendenza che era nell’aria già www.dietagift.it
da tempo per chi avesse avuto occhi per vedere www.medicinadisegnale.it
www.signalmedicineacademy.com
e cervello per capire.

ARTICOLO SPONSORIZZATO 77
medicina olistica

ENDOMETRIOSI
Alleviala in maniera naturale utilizzando i rimedi e l'alimentazione
La Redazione

F
ra le malattie femminili più diffuse in età La medicina allopatica tratta l’endometriosi con
fertile (ne soffre il 10% delle donne) c’è farmaci, spesso con uso di pillola anticoncezio-
l’endometriosi: si tratta di una patologia nale, da assumere fino alla menopausa, quando
infiammatoria che interessa l’endome- la malattia tende a regredire spontaneamente.
trio, il tessuto che riveste l’utero che, in situazio-
ni anomale, può crescere al di fuori della cavità L’ALIMENTAZIONE PER ALLEVIARE
uterina (ovaie, intestino, vescica), dando vita alla L’ENDOMETRIOSI
formazione di cisti formate da accumuli di san- Le ultime ricerche confermano che le donne
gue, che possono essere di diverse dimensioni. che soffrono di endometriosi soffrono di celia-
Il tipo più diffuso è l’endometriosi ovarica, dove chia – condizione che spesso non è diagnostica-
le cisti si rompono e sanguinano durante il ciclo ta – o di alta gluten sensitivity. Per questo viene
mestruale: tale evento si riconosce per la perdita ormai raccomandata un’alimentazione priva di
di sangue scuro, più marrone che rosso. La pre- glutine, che riesce a migliorare la sintomato-
senza di endometriosi si può manifestare con: logia, già dopo 12 mesi, in almeno il 75% delle
●● forte dolore pelvico prima e durante il donne (secondo uno studio italiano); in alcuni
ciclo, casi la malattia può perfino regredire. A tavola è
bene evitare anche alimenti che hanno un’azione
●● ciclo mestruale irregolare,
pro-infiammatoria che non farebbero che au-
●● dolore durante la defecazione o i rap- mentare l’infiammazione alla base della malat-
porti sessuali, tia. Sono quindi da evitare: i latticini, gli zuccheri
●● difficoltà di concepimento e infertilità. raffinati e non, l’alcol, la caffeina e il cioccolato,

78
medicina olistica
le carni rosse e processate e certi tipi di spezie
(peperoncino e pepe).
Meglio privilegiare invece quelli ad attività na-
turalmente antinfiammatoria, come la curcuma
o lo zenzero fra le spezie, la frutta e la verdura, i
pesci grassi ricchi di omega-3, i semi (di girasole,
di chia, di zucca).

I RIMEDI NATURALI
Ci sono diversi rimedi naturali che possono aiu-
tare ad alleviare l’endometriosi, come ad esempio
l’Ashwagandha, la pianta usata nella tradizione
ayurvedica che, secondo diversi studi, è in grado
di agire sullo stress che è causato dalla malattia.
Le donne affette da endometriosi infatti hanno li-
velli di cortisolo più alti (l’ormone dello stress) e di
conseguenza sono più soggette a stress cronico.
Un’altra pianta utile è la Lavanda, soprattutto se
usata in olio essenziale diluita per un massaggio
pelvico durante il ciclo, in presenza di crampi ad-
dominali.
Per contrastare l’infiammazione può essere uti-
le integrare con degli omega-3, gli acidi grassi
essenziali che hanno una spiccata attività an-
tinfiammatoria: sono ottenuti dai pesci come
merluzzo o salmone, ma anche dal krill, oppure
da semi di lino e olio di Borragine.
Anche il Picnogenolo, una sostanza ricavata dal-
la corteccia del Pino marittimo, secondo alcuni
studi, è in grado di ridurre l’intensità dei sintomi
tipici dell’endometriosi.

Ù PRODOTTI CONSIGLIATI

Wholistic
Ashwagandha
30 volte
più concentrato
Pukka l’Ayurveda
Biologico

Pinomar pycnogenol
Picnogenolo in capsule
con estratti di Pino
marittimo francese,
Mirtillo, Acini di uva
Sante Naturels

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

79
medicina olistica

LE PIANTE “AMICHE”
DELLA PRESSIONE
Olivo, Biancospino, Vischio e Aglio sono ottimi strumenti
se preservati nell’integrità del fitocomplesso
Martino Giorgini

C
ome noto, la pressione arteriosa è l’ener- Quando però la stessa è più elevata rispetto
gia con cui il sangue scorre nelle arterie. al solito ed è costante, si parla di ipertensio-
Questa energia dipende dalla forza ne- ne, uno stato patologico in cui il livello massi-
cessaria al cuore per “pompare” il fluido mo risulta uguale o superiore a 140 e il minimo
sanguigno e dalla quantità di quest’ultimo. uguale o superiore a 90.
Poiché le pareti delle arterie sono elastiche e si A questa distinzione, ne segue un’altra relativa
dilatano per ricevere il sangue spinto dal cuore, all’ipertensione arteriosa che potrà quindi essere
ampliando così la superficie su cui agisce la pres- sistolica (aumento della pressione alta), diastoli-
sione, quando si inspessiscono o si irrigidiscono ca (aumento della pressione minima) o combina-
per qualche motivo, il sangue, avendo maggio- ta (sono aumentate entrambe). Il vero problema
ri difficoltà nel progredire, deve aumentare la della pressione troppo alta sta nel fatto che può
pressione sulle pareti e il cuore intensifica così il rimanere asintomatica fino a stadi tardivi del suo
proprio lavoro. decorso, quindi le complicazioni che può causa-
Di solito, la pressione arteriosa si alza e si ab- re (danni alle arterie e agli organi interni come il
bassa in base al momento della giornata e a rene, il cuore, il cervello) talvolta appaiono im-
una serie di fattori: sforzi fisici, emotivi ecc. provvisamente.

80 ARTICOLO SPONSORIZZATO
medicina olistica
I QUATTRO ALLEATI DELLA non forte, con il tropismo per il muscolo cardia-
PRESSIONE E DEL CUORE co» (Ibidem).
L’ipertensione è considerata un campo di appli- Per quel che concerne invece Vischio e Aglio, se
cazione della fitoterapia: «La maggior parte delle il primo (Viscum album) presenta un’azione «va-
droghe vegetali adoperate tradizionalmente nel sodilatatrice, antispasmodica, ipotensiva, diure-
trattamento dell’ipertensione agisce in genere tica» (Ibidem), il secondo (Allium sativum) pos-
da vasodilatatori periferici» (F. Capasso, G. Gran- siede da sempre indubbie virtù terapeutiche. In
dolini, A. A. Izzo, Fitoterapia: impiego razionale tal caso, preparati a base di Aglio «possono rap-
delle droghe vegetali, Milano 2006). presentare pertanto un valido trattamento co-
È il caso delle foglie di Olivo (Olea europaea), alle adiuvante in caso di ipertensione essenziale» (E.
quali la tradizione fitoterapica attribuisce «nu- Campanini, Op. cit.).
merose proprietà: febbrifuga, ipo-glicemizzante, Non è riduttivo parlare di erbe per affrontare un
diuretica e, soprattutto, ipotensivante. problema come l’ipertensione, infatti negli ultimi
Possiedono proprietà anti-aritmiche e riducono anni sono emersi studi clinici che hanno appro-
inoltre la viscosità ematica e facilitano la diuresi. fondito le proprietà di queste piante anche per
L’effetto ipotensore compare dopo 20-30 minuti questa condizione.
dalla somministrazione e aumenta gradatamen-
te sino a determinare la scomparsa dei disturbi
dovuti allo stato ipertensivo. La terapia deve es-
Martino Giorgini
sere seguita per periodo prolungato. Si può as- (Cervia, 31 ottobre 1950) è chimico, biologo (Lau-
sociare Biancospino» (E. Campanini, Dizionario di rea conseguita nel 1974 presso l’Università degli
fitoterapia e piante medicinali, Milano 2012). Studi di Bologna), erborista, ricercatore e impren-
Ed è proprio su quest’altra pianta (Crataegus ditore. Nel 1977 fonda la Vis Medicatrix Naturae,
oxyacantha) che è bene soffermare l’attenzione, ditta che attualmente produce in Marradi (FI), con
perché favorisce la regolare funzionalità dell’ap- erbe, minerali, vitamine e nutrimenti, integratori
parato cardiovascolare, nonché promuove la alimentari e cosmetici naturali, commercializzati
regolarità della pressione arteriosa, risultando in Italia e in Europa. La filosofia aziendale ruota at-
anche utile nel favorire il rilassamento. Di fatto, torno al concetto di energia di vita che, venendo
si tratta di una delle piante «più importanti per estratta dalle erbe assieme al fitocomplesso, ren-
il cuore: riduce i battiti, stimola la contrattilità de i prodotti inimitabili.
delle fibre, aumenta l’apporto di sangue – e quin-
di di ossigeno – ai tessuti cardiaci e alle coronarie. Per contatti:
Il Biancospino possiede anche un’azione sedativa 800 911 939; dal Lunedì al Venerdì 09:00 – 13:00 /
utile nell’agitazione, nell’insonnia e nei disturbi 14:30 – 18:00 (Consumatori)
nervosi associati a palpitazioni» (F. Perugini Billi, 800 180 631; dal Lunedì al Venerdì 09:00 – 13:00
Manuale di Fitoterapia, Azzano San Paolo 2004). /14:30 – 18:00 (Rivenditori)
Così, esso «associa l’azione antipertensiva, anche www.drgiorgini.it

ARTICOLO SPONSORIZZATO 81
benessere

DORMIRE BENE
PER STARE MEGLIO
Un buon sonno ristoratore influisce su metabolismo,
sistema immunitario ed equilibrio nervoso: ma come ottenerlo?
La Redazione di Bios Line

C’ Dormire male (e purtroppo con


è chi fatica ad addormentarsi, chi si
sveglia sempre con largo anticipo e
intervalla il sonno con diversi risvegli. l’avanzare dell’età si tende a
Ma per il metabolismo, il sistema im-
munitario, l’efficienza mentale e l’equilibrio ner- dormire sempre meno) riduce
voso è importante dormire bene 7-8 ore a notte. drasticamente la capacità di
C’è un disturbo che accomuna sempre più perso-
ne – sembra ne soffrano ben 7 italiani su 10 – e concentrazione, di apprendimento,
che ha notevoli ripercussioni sulla qualità della di memorizzazione e di risposta agli
vita in generale: è la carenza di sonno o, meglio,
la difficoltà a riposare bene per le 7-8 ore che gli stimoli esterni
esperti considerano indispensabili al corretto
funzionamento dell’organismo.
provoca sonnolenza, irritabilità e disattenzione e
DORMIRE MALE: QUALI CONSEGUENZE? facilita l’aumento di peso perché rallenta il me-
Dormire male (e purtroppo con l’avanzare dell’età tabolismo.
si tende a dormire sempre meno) riduce drastica- Il sonno, infatti, è tutt’altro che una perdita di
mente la capacità di concentrazione, di appren- tempo: serve al nostro cervello per rielaborare
dimento, di memorizzazione e di risposta agli sti- gli stimoli raccolti nel corso della giornata, orga-
moli esterni. Un sonno insufficiente o disturbato nizzarli, archiviarli o decidere di buttarli, mentre

82 ARTICOLO SPONSORIZZATO
benessere
il corpo accantona le energie, ripara i tessuti, rico- alcune località dell’Europa centrale. La droga è
struisce la barriera immunitaria, riequilibra la cute. costituita dalla pianta intera che viene utilizzata
Ma perché fatichiamo a dormire bene? Sicura- per lo più allo stato fresco e contiene alcaloidi tra
mente possono incidere le tensioni in ambito i quali i più importanti sono la tropina, la cheli-
lavorativo o familiare, ma il più delle volte basta donina, e la cheleritrina. L’analogia tra gli alca-
modificare le proprie abitudini per migliorare loidi dell’Escolzia e quelli del Papavero comune,
sensibilmente la qualità del sonno. Per esempio, ha fatto naturalmente pensare al parallelismo di
andare a letto ed alzarsi sempre alla stessa ora, azione fra i due gruppi di principi attivi. La pianta
fare un po’di attività fisica soprattutto al pome- trova perciò impiego proprio come rilassante, al-
riggio, non bere troppi caffè o alcolici, non guar- lentando anche le tensioni localizzate.
dare televisione, computer o cellulare a letto.

SOGNI D’ORO DALLA NATURA Ù PRODOTTO CONSIGLIATO


La Natura offre molte piante dall’attività rilas- Vitacalm
sante che possono contribuire ad allentare le “Tutta Notte”
tensioni mentali, che provocano ansia, e a fa- Integratore in Compresse
vorire l’addormentamento; tra queste, Valeria- per un Sonno Rilassante
na, Escolzia, Passiflora e Lavanda sono ricche di Dormire bene, tutta
attivi naturali che favoriscono il rilassamento in notte. A doppio rilascio
caso di stress e consentono un sonno prolungato fast/retard
senza risvegli notturni. Particolarmente efficace Bios Line
è l’Escolzia (Eschscholtzia california Cham.), una Confezione: 30 compresse
Papaveracea perenne dal fiore giallo (chiama- peso netto 30 g
ta anche “Papavero della California”) originaria
della flora americana e divenuta spontanea in Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it
Materiale riservato agli operatori nel settore della Medicina, della Farmacia, dell’Erboristeria e dell’Alimentazione.

BUONA NOTTE,
TUTTA NOTTE.
Favorisce l’addormentamento
e un sonno senza risvegli, tutta la notte.

COMPRESSE A DOPPIO RILASCIO


FAST/RETARD
1° STRATO, CON VALERIANA, ESCOLZIA
E LAVANDA, A RILASCIO IMMEDIATO
PER FAVORIRE L’ADDORMENTAMENTO

2° STRATO, CON PASSIFLORA,


DOPO 4 ORE, PER MANTENERE IL SONNO
ED EVITARE RISVEGLI PRECOCI b i o s l i n e .i t

ARTICOLO SPONSORIZZATO 83
benessere

CLORELLA E SPIRULINA:
SIMILI MA DIVERSE
Le microalghe ad alto tenore proteico rivelano importanti
differenze e possibilità di un uso sinergico
Fabio Consonni per Consonni Bioalghe

C La Clorella favorisce lo stato di


lorella e Spirulina a prima vista sembre-
rebbero molto simili. Sono entrambe
microorganismi monocellulari, comu- salute generale e può essere
nemente definiti alghe, entrambe han-
no un elevato tenore proteico pari a circa il 60% considerata un vero e proprio
del peso secco, entrambe hanno un colore verde anti-age che migliora la tonicità
intenso dovuto alla notevole concentrazione di
clorofilla ed entrambe si possono trovare in ven- dei tessuti e della pelle
dita in polvere oppure in compresse. mento verde dalle preziose proprietà detossi-
Da questo confronto superficiale verrebbe da nanti ed ematopoietiche. Infatti Clorella viene
chiedersi quale delle due sia migliore e quale do- consigliata nei protocolli depurativi e detossi-
vremmo scegliere come integratore naturale pro- nanti, anche per la chelazione dei metalli pesan-
teico e multivitaminico. Niente di più sbagliato. ti, grazie all’azione sinergica della clorofilla e dei
La prima grande differenza consiste nel fatto che polisaccaridi. E sempre grazie alla clorofilla e a
Clorella è una microalga verde mentre Spirulina un contenuto di ferro più che doppio rispetto a
è classificata tra i cianobatteri meglio conosciu- Spirulina, Clorella favorisce la produzione dell’e-
ti come alghe azzurre. La presenza del pigmento
moglobina e viene considerata un ottimo sup-
blu, la ficocianina, è infatti la caratteristica che
porto per chi soffre di anemia.
contraddistingue la spirulina e che le conferisce
Sempre grazie alla clorofilla l’alga Clorella rappre-
le proprietà più interessanti: immunostimolante,
senta anche un ottimo rimedio contro l’alitosi.
cardiotonica, energizzante.
Ma la caratteristica che davvero contraddi-
CLORELLA: UN VERO E PROPRIO stingue Clorella è la presenza di CGF o Clorella
SUPER ALIMENTO Growth Factor: un complesso di sostanze (acidi
Per contro, Clorella è l’alimento che in natura nucleici DNA e RNA e aminoacidi) unico in natura,
contiene la maggior quantità di clorofilla, il pig- che promuove la rigenerazione cellulare la ripa-

84 ARTICOLO SPONSORIZZATO
benessere
razione dei tessuti. Per questa ragione, la Clorella Non si tratta dunque di decidere quale tra le due
favorisce lo stato di salute generale e può essere alghe sia la migliore, ma di saper scegliere quale
considerata un vero e proprio anti-age che mi- usare in ogni circostanza per ottenere il massimo
gliora la tonicità dei tessuti e della pelle. beneficio.
In ambito sportivo, l’assunzione di Spirulina pri-
ma degli allenamenti e delle gare permette di
migliorare la reattività e la resistenza grazie
Ù PRODOTTI CONSIGLIATI
all’aumentata produzione di adrenalina e cor- SPIRULINA
tisolo, mentre Clorella assunta al termine dello SUPERIORE
sforzo fisico accelera il recupero e favorisce la compresse BIO
tonicità e lo sviluppo della massa muscolare. Vigore, energia e
Ancora, Clorella agisce come precursore ormona- rinforzo per le difese
le favorendo la produzione degli ormoni estroge- immunitarie
ni, permettendo di attenuare i disagi della meno- 125 g - 250 compresse
da 500 mg
pausa e migliorando i sintomi della dismenorrea.
Flora
CLORELLA BIO
Consonni Bioalghe compresse
Anti-age naturale che
Lo scopo della nostra attività è quello di valorizza-
depura e rigenera
re le alghe come risorsa, in particolare dal punto di
l’organismo
vista alimentare, non solo per i benefici legati alla
salute, ma anche per l’impatto sociale, etico ed 100 gr - 400 compresse
ambientale che la diffusione del consumo alimen- da 250 mg senza ecci-
tare delle alghe comporterà nel tempo a venire. pienti
Consonni Bioalghe Srls Flora
Tel. 02.4987378 – 334.2745295
info@consonnibioalghe.it Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

ARTICOLO SPONSORIZZATO 85
benessere

CORRERE
È LA MIA TERAPIA
Correre modifica la struttura del nostro cervello e ci rende più felici!
La Redazione di Gruppo Macro

E
se ci fosse un modo per sentirsi contem- Indipendentemente dallo stato di salute men-
poraneamente più felici, realizzati, meno tale, l’evidenza scientifica dimostra che l’e-
ansiosi e sicuramente più in forma? E se sercizio fisico garantisce che anche il cervello
potessimo, a costo quasi zero, migliorare operi in condizioni ottimali.
il nostro umore ogni volta che ne abbiamo ne-
cessità, trovare nuovi amici, diventare più consa- 2. Migliora le capacità cognitive
pevoli di noi stessi e del nostro corpo? Chi corre è più intelligente? Pare di sì. Alcuni
Ebbene, questo modo esiste. E si chiama corsa. test svolti su persone che svolgono allena-
Correre fa bene al tuo cervello. Gli studi, che pri- menti aerobici (come la corsa) dimostrano che
ma mettevano in risalto i benefici dell’attività proprio chi è attivo fisicamente ottiene mi-
fisica soltanto a livello corporeo, ora lo hanno gliori risultati nei test cognitivi. Parallelamen-
ampiamente dimostrato. È una bellissima notizia te, chi è più sedentario ha prestazioni peggiori
per chi pratica già la corsa ma anche per chi è alla in molte abilità cognitive misurabili.
ricerca di un’attività fisica facile da svolgere, che 3. Migliore organizzazione e pianificazione
non richieda troppo tempo, che si adatti a tutte Le capacità esecutive, come quella di organiz-
le esigenze e che sia poco costosa. zazione e pianificazione, migliorano sensibil-
5 MOTIVI PER CUI CORRERE FA BENE mente. I runner riescono a raccogliere informa-
AL NOSTRO CERVELLO zioni, ad organizzarle, a rielaborarle e a costruire
un piano di azione meglio di chi non corre.
1. Mens sana in corpore sano
Salute fisica e salute mentale sono stretta- 4. Tempi di reazione più rapidi
mente collegate. Non è possibile che, se una di Pare anche che i runner abbiano tempi di rea-
esse risulta compromessa, non lo sia, almeno zione più rapidi rispetto a chi è sedentario.
in parte, anche l’altra. È provato che la capacità di vigilanza, di indi-
L’attività fisica regolare è altrettanto utile al viduare lo stimolo e di resistere alle tentazio-
cervello quanto lo è per il cuore, i muscoli, le ni sia più alta nei soggetti fisicamente attivi.
ossa e ogni altra parte dell’organismo. Tale capacità può essere dovuta al fatto che,

86
benessere
chi è abituato ad allenarsi, oltre ad avere più
resistenza fisica, è anche abituato a sottoporsi
ad un allenamento mentale, a non distrarsi, a
impegnarsi a fondo e a lungo.
È più abituato, quindi, allo spirito di sacrificio
per ottenere poi un risultato e un piacere non
immediato ma spostato nel tempo.
5. Maggiore creatività
Il cervello di chi svolge allenamento aerobico,
come la corsa, riesce ad avere idee più brillanti
rispetto a chi non si allena.
Sia il problem-solving (la capacità di trovare
una soluzione) sia le attività di brain-storming
(la capacità di avere diverse idee su una deter-
minata questione) migliorano sensibilmente.
Non è raro, infatti, mentre si corre, avere dei
momenti di “intuizione” in cui l’idea che abbia-
mo cercato per tutto il giorno, magari mentre
eravamo al lavoro, si manifesta improvvisa-
mente risolvendo in un secondo un problema
che ci portavamo dietro da diverso tempo.

ANSIOLITICO E ANTIDEPRESSIVO
NATURALE
Al termine di una corsa anche di soli 30 minuti,
ci si sente meglio, più sereni, più ottimisti, in po-
che parole più felici. È l’effetto delle endorfine,
neurotrasmettitori del benessere che, dopo lo
sforzo fisico, si attivano provocando nel nostro
cervello una sensazione di rilassamento.
Ma il vantaggio più evidente delle attività aero-
biche come la corsa non è tanto nell’immediato,
quanto nel lungo termine. Uno stimolo benefico
ripetuto nel tempo come la corsa, infatti, induce
modificazioni nella struttura cerebrale.
Per tutti, in particolare per chi soffre d’ansia, la
corsa aiuta a liberare la mente da pensieri ricor-
renti o disturbanti e permette ai pensieri creativi
di fluire liberamente.

Ù LIBRO CONSIGLIATO
Scott Douglas
Correre è
la mia Terapia
Supero stress, ansia,
depressione e vivo più
felice
Macro Edizioni,
2020

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

87
benessere

CORRERE
È NATURALE
Fai entrare il movimento
nella tua vita: iniziando da oggi!

Intervista a Daniele Vecchioni


a cura di Marianna Gualazzi

D
aniele Vecchioni è da sempre interessa- persone, spronarle a muoversi di più e portarle a
to al movimento umano e al benessere: riscoprire il piacere del movimento, quello fatto
ideatore del metodo Correre Naturale, bene, sano e naturale.
ironman, triatleta e ultra runner, ha già
insegnato a migliaia di persone in tutta Italia che Quando pensiamo all’attività fisica ci vengo-
siamo nati per correre e camminare e come farlo no in mente la palestra, la piscina, il campo
al meglio, al fine di raggiungere la migliore ver- da tennis: ovvero un tempo e uno spazio de-
sione di noi stessi. dicati al movimento. Come possiamo invece
reintegrare il movimento nella nostra quo-
Ciao Daniele, oggi si parla sempre più spesso tidianità, e perché è importante questo ap-
dei benefici dell’attività fisica, eppure anco- proccio?
ra tante persone stentano ad abbandonare Prima di tutto dobbiamo capire che questo corpo
abitudini sedentarie. Tu parli di corsa e cam- è fatto per muoversi, non per stare seduto 8-10
minata naturale: ci puoi spiegare di cosa si ore alla scrivania, e già questa consapevolezza
tratta? può aiutarci molto. Il tempo dedicato allo sport
In quanto esseri umani siamo nati per corre- e all’attività fisica spesso è troppo poco, allenarsi
re e camminare, sono le nostre forme di loco- un’ora al giorno vuol dire farlo per il 4% del no-
mozione naturali ed è con questa visione che stro tempo settimanale, che è nulla rispetto alla
io le insegno e le trasmetto tramite il metodo dose di movimento di cui avremmo davvero bi-
Correre Naturale. Correre così non diventa uno sogno. Muoversi è una necessità biologica, che ci
sport, non diventa la ricerca della velocità o del permettere di stare bene e in salute.
risultato in gara, che spesso portano a frustrar- Io consiglio sempre a tutti di inserire degli snack
si e infortunarsi, ma diventa la riscoperta di un motori durate la giornata e dei momenti di mo-
movimento naturale, che ci permette tramite vimento. Può essere la camminata per andare al
la sua pratica quotidiana di ottenere forma fi- lavoro o in pausa pranzo, l’alzarsi dalla sedia ogni
sica, salute e benessere. Il mio scopo è dunque 20-30 minuti, il fare qualche tipo di movimento o
riportare la pratica della corsa nella vita delle esercizio circa ogni ora.

88
benessere
Uno stile di vita attivo, in movimento, che lità dell’aria, i raggi solari, la temperatura ester-
impatto ha sul nostro sistema immunitario? na, nonché i suoni, i profumi e i paesaggi che la
Alcuni benefici, tra i principali, che otterremo sa- natura ci può regalare, o il terreno stesso su cui
ranno un miglioramento della circolazione sangui- corriamo, che restituiscono al nostro corpo una
gna e linfatica, diminuzione della ritenzione idrica, dimensione più naturale del movimento.
eliminazione del grasso in eccesso, tonificazione Psicologicamente stare all’aperto ci permettere
della muscolatura, miglioramento delle funzioni di allontanare lo stress e dà modo al nostro cer-
dei sistemi respiratorio e cardiocircolatorio, mag- vello di rilassarsi o, se abbiamo pensieri o pro-
gior focus e capacità di concentrazione, diminu- blemi da risolvere, di guardarli e analizzarli da
zione dello stress, aumento dell’energia a nostra un nuovo punto di vista, trovando soluzioni a cui
disposizione (ci sentiremo più attivi), rafforzamen- spesso non avevamo pensato.
to del sistema immunitario. Tutto questo chiara-
mente a patto che la corsa sia praticata nel modo Per approfondire
giusto, seguendo le giuste metodologie di allena- www.correrenaturale.com
mento, respirando correttamente ed evitando in-
fortuni, stress eccessivi e sovrallenamento.

Se pratichiamo attività fisica all’aperto, an- Marianna Gualazzi


che in inverno, otterremmo maggiori benefici?
È direttore responsabile delle riviste “Scienza e
Quali? Conoscenza” e “ViviConsapevole”. Ha scritto de-
Praticare attività fisica all’aperto ha grandi be- cine di articoli di ecologia, salute naturale, gravi-
nefici sia dal punto di vista fisico che psicolo- danza e parto consapevoli, alimentazione vege-
gico. Nel primo caso ci permettere di entrare in tariana e vegana, nuove scienze. È mamma di tre
contatto con elementi naturali e necessari per la bimbi e trascorre il tempo libero in famiglia, nella
buona salute del corpo, come una migliore qua- natura e in compagnia di buone letture.

89
benessere

BENESSERE
PER LO SPORT
Come scegliere l'integratore giusto
Tiziana Lugli per Erbavoglio

G
razie ai passi da gigante compiuti dalla COSA CONTIENE UN ISOTONICO
medicina sportiva negli ultimi anni, ora Potassio, Magnesio, Sodio e Cloruro: i famosi mi-
sappiamo esattamente di cosa l’orga- nerali elettroliti il cui equilibrio e rifornimento sono
nismo ha bisogno in fase di pre e post fondamentali per garantire la trasmissione nervo-
allenamento. Sulla base di questa consapevolez- sa tra le cellule, mantenere costante il bilancio dei
za sappiamo che l’attività sportiva è fondamen- liquidi nel corpo e fare funzionare cuore e muscoli.
tale per il mantenimento della salute sia fisica ●● Vitamina C: regina delle vitamine antios-
che mentale; ma muoversi non basta. Per dare il sidanti spazza via i radicali liberi e proteg-
massimo l’organismo ha bisogno di essere rego- ge le cellule.
larmente rifornito. Utilizzare un isotonico e BCAA
●● Vitamine del gruppo B: per trasformare
Aminoacidi Ramificati 2:1:1 ci aiuta a nutrire e dis-
il cibo in energia.
setare ogni cellula, prolungando gli effetti bene-
fici che l’attività sportiva ha su fisico e mente. ●● Vitamina D3: per ottimizzare il recupero
post allenamento.
PER IDRATARE OGNI CELLULA E
TESSUTO AFFIDATI A UN ISOTONICO Quanto è importante idratarsi durante lo sport?
Un integratore elettrolitico, grazie alla presenza Sudare e buttare fuori le tossine fa bene, ma du-
di carboidrati e microelementi essenziali, aiuta a rante l’attività sportiva intensa si possono perde-
riequilibrare il bilancio dei sali minerali persi at- re molti dei minerali; isotonico, con carboidrati e
traverso la sudorazione fornendo, al tempo stes- minerali, ti aiuta a conservare energia mentre stai
so, tutti i nutrimenti che consentono di produrre dando il massimo e garantisce il recupero di tutte
energia e liberarsi dei radicali liberi. le funzionalità post allenamento! Per sostene-
Dissetando e tonificando in profondità, l’isotoni- re la massa muscolare, nutrire e riparare i tessuti
co sostiene durante l’allenamento e consente il durante e dopo lo sport possiamo utilizzare BCAA
massimo del recupero a fine sessione. Aminoacidi Ramificati, con vitamine e glutammina.

90 ARTICOLO SPONSORIZZATO
benessere
È importante soddisfare i bisogni
del fisico quando si suda o ci si
allena, idratando e nutrendo
per facilitare il recupero
Gli aminoacidi ramificati stimolano la sintesi delle
proteine e hanno un ruolo chiave nella produzione
di energia durante l’allenamento e in fase di recu-
pero. Gli integratori di aminoacidi BCAA si assimila-
no rapidamente senza gravare su sistema digestivo
e reni, garantendo così una nutrizione completa e
immediata. Si parla tanto di aminoacidi nello sport
ma questi composti sono altrettanto fondamentali
per ogni aspetto della vita umana; sono le matto-
nelle con le quali il nostro metabolismo costruisce
le proteine, indispensabili per ogni funzione del me-
tabolismo. BCAA contiene leucina, isoleucina e va-
lina, gli aminoacidi essenziali ramificati favoriti da-
gli sportivi perché stimolano la crescita muscolare
e la riparazione dei tessuti danneggiati o stressati
dall’intensa attività. Oltre agli Aminoacidi Ramifi-
cati, BCAA è completato da vitamine del gruppo B
che convertono il cibo in energia e sono coinvolte in
una miriade di processi metabolici compresi la sin-
tesi degli ormoni e la disponibilità del ferro e della
glutammina, l’aminoacido chiave nella costruzione
delle proteine, ma anche una grande fonte di ener-
gia e un supporto per il sistema immunitario.

COME ASSUMERE GLI INTEGRATORI


PER LO SPORT?
Gli integratori per lo sport servono per idratare in
profondità, dare una spinta energetica, ripulire l’or-
ganismo dai radicali liberi, rigenerare i tessuti mu-
scolari e favorire il recupero. Si chiamano “integra-
tori” perché il loro compito è appunto di “integrare”
e non sostituire la normale alimentazione.
Un consiglio: è bene consumare la bevanda
isotonica durante l’attività sportiva o alla fine
dell’allenamento. Gli integratori di BCAA sono
indicati per la fase di recupero, immediatamente
dopo avere praticato sport.
Isotonico: scogliere due misurini in una borrac-
cia con acqua e bere lentamente durante e dopo
l’attività sportiva o intensa sudorazione.
BCAA: scogliere due misurini in acqua o altro li-
quido e consumare immediatamente dopo ave-
re praticato sport. Se in compresse, utilizzare 3
compresse 30 minuti prima dell’allenamento e 2
compresse 30 minuti dopo l’allenamento.

ARTICOLO SPONSORIZZATO 91
amici animali

ALIMENTI PRONTI
PER CANI E GATTI
Come scegliere un prodotto di qualità in un mare di scatolette
Glenda Dalla Zanna e Susanna Santarossa per Naturavetal

G
eneticamente parlando, il nostro cane è fresco esiste, e può essere costituita da un menu
ancora molto vicino al lupo – nonostan- completo umido pronto, che soddisfi le prece-
te lievi modifiche dovute alla conviven- denti proprietà.
za con l’uomo – e la stessa vicinanza è
ancora più marcata per i nostri amici felini e il gat- MATERIE PRIME ECCELLENTI
to selvatico. Sebbene l’addomesticamento  sia E TRASPARENZA IN ETICHETTA
un processo antico e collaudato, i mangimi indu- Ma quali requisiti sono fondamentali per la scelta?
striali  sono relativamente moderni. Purtroppo, Un umido eccellente deve contenere ingredien-
questi si sono perfettamente incastrati con i ti freschi accuratamente selezionati e biologi-
nostri frenetici ritmi di vita. Un’alimentazione camente vicini al cibo originale della preda della
secondo natura, con le giuste sostanze nutri- specie – carni e frattaglie – di alta qualità e con
tive, rimane vitale per la salute e il benessere dei un’elevata biodisponibilità che possa evitare
nostri pets. Il concetto di “alimentazione ade- l’aggiunta di qualsiasi additivo sintetico. È più fa-
guata alla specie” dovrebbe basarsi sull’utilizzo di cile rispettare le proporzioni naturali di proteine,
carne grassa; fonti naturali di calcio e acidi grassi grassi e fibra nell’umido rispetto a una crocchetta.
essenziali; preziose frattaglie, verdure, frutta e In particolare, vi invitiamo a prediligere quei pro-
fibre, senza additivi sintetici o riempitivi malsani. dotti che offrono una dichiarazione aperta degli
Sebbene la dieta BARF, basata su una rotazione ingredienti: solo in questo modo sapremo vera-
di ingredienti freschi, rispetti appieno queste ca- mente cosa stiamo dando ai nostri beniamini. Gli
ratteristiche, per noi proprietari potrebbe risul- alimenti devono, inoltre, presentare un’elevata
tare impegnativa. Fortunatamente, una strada digeribilità, garantita oltre che dalla corretta
intermedia più sana e naturale tra l’industriale e il selezione delle materie prime, dai trattamen-

92 ARTICOLO SPONSORIZZATO
amici animali
ti subiti per ottenere il prodotto finito. A questo Solo questi umidi possono offrire ai proprietari
proposito, un umido di qualità dovrebbe essere la migliore alternativa alla BARF o alla casalinga,
cotto a basse temperature, il minimo indispensa- essendo perfettamente compatibili con esse e
bile per garantirne le condizioni igieniche e la con- alternabili in caso di necessità – emergenze, va-
servazione senza conservanti e senza distruggere canze, pensione, show – in modo da adattarsi an-
i nutrienti originari degli ingredienti – in modo da che alla loro vita quotidiana.
non dover aggiungere miscele sintetiche di vita-
mine e minerali. In più, dovrebbe essere possibil-
mente monoproteico, maggiormente confor- ÙPRODOTTI CONSIGLIATI
me allo schema predatorio del cane o gatto, per
Canis Plus Bio-pute
permettere anche diete ad esclusione in caso di
Menu Tacchino Bio
eventuali intolleranze/allergie.
con Zucca
e Barbabietola
Menu completo
Glenda Dalla Zanna e Susanna Santarossa Naturavetal
Esperte in nutrizione, da anni si prendono cura
della salute e del benessere degli animali dome-
stici, concentrandosi su un’alimentazione sana, Canis Plus Seelachs
biologicamente adatta, equilibrata e naturale, di Canis Plus Menu
alta qualità, nella consapevolezza della sua im- Completo
portanza nella prevenzione di diverse patologie. Merluzzo con Pastinaca
Con un approccio olistico, lavorano nell’impostare e Mango
un’alimentazione che consenta al nostro compa- Naturavetal
gno a quattro zampe una vita lunga, sana e gioio-
sa, tenendo presente le caratteristiche di unicità
del singolo animale e senza perdere di vista l’indi-
Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it
viduo nella sua interezza.

ARTICOLO SPONSORIZZATO 93
amici animali

94
95
amici animali
yoga

IL PADRE
DELLO YOGA
Conosciamo Patañjali: l’autore del più importante
testo antico sulla pratica
la Redazione di Yoga Journal

È
quasi impossibile, per chiunque voglia mistero? La verità è che nessuno sa molto su di
dare spessore spirituale alla sua prati- lui, né riguardo ai dettagli biografici basilari né
ca dello yoga, non imbattersi nelle cita- al periodo esatto in cui egli visse. Alcuni studiosi,
zioni tratte dagli Yoga Sūtra di Patañjali. basandosi sull’analisi del linguaggio e su altri ele-
Gli Yoga Sūtra sono il testo fondamentale dello menti filologici, tracciano la sua esistenza verso
Yoga, e contengono riferimenti alle scuole del il II o III secolo d.C. (altri anche molto dopo, ad-
Grande Veicolo del Buddhismo: con ogni proba-
dirittura fino al VI secolo d.C.). Alcuni arguiscono
bilità la loro stesura finale va collocata fra il V e il
che lo specifico stile di presentazione di un argo-
VI secolo d.C.
mento nel testo – che ebbe grande rilevanza nel
CHI ERA PATAÑJALI? periodo che va tra il IV e il II secolo a.C., e di cui
È un personaggio veramente esistito o si tratta Patañjali fu capostipite e supremo rappresen-
di una figura simbolica, avvolta nel mito e nel tante –raggiunse le più alte vette stilistiche in

96 ARTICOLO SPONSORIZZATO
yoga
dito per sé stessi, e si attribuiva il lavoro ad altri
Antonio Nuzzo: Maestri più anziani, più autorevoli e accreditati.
Questo giustifica l’esagerata “longevità” di Pa-
il mio Patañjali tañjali, rendendo discordi gli studiosi sulla data
della sua nascita, che può oscillare così addirit-
Il più autorevole maestro di yoga italiano – allievo tura di un millennio.
di André Van Lysebeth e Swami Satyananda di Mon-
ghyr, Swami Satchidananda e Vimala Thakar – com- IL SUO MESSAGGIO
menta i versi più rilevanti dell’opera di Patañjali e Negli Yoga Sūtra, Patañjali ci guida nel cuore
ci ricorda: «Lo hatha yoga non è una pratica per il
benessere, contro il mal di schiena o antistress, ma di questa antica via filosofica e spirituale che
un sofisticato percorso di ricerca spirituale che ha promette «l’arresto dell’agitazione mentale ed
come obiettivo ultimo l’eliminazione della soffe- esistenziale delle  vritti», le cosiddette “modifi-
renza. È la visione della vita dell’uomo immersa in cazioni della mente”. Le fluttuazioni ossessive e
quella dell’Universo, che la influenza e la travolge incontrollate dei pensieri sono infatti il terreno
con la sua forza. E in questa prospettiva, l’azione fi-
sica non è fine a sé stessa, ma è uno stimolo all’os- fertile che porta all’infelicità dell’uomo e molto
servazione, un laboratorio dell’inconscio». spesso i praticanti di yoga mantengono queste
cattive abitudini mentali anche nella pratica.
Patañjali ci spiega come uscire da questi solchi
ripetitivi, per diventare consapevoli di ciò che
quell’arco di tempo e quindi individuano la nasci- siamo e intraprendere la strada che conduce alla
ta di Patañjali verso il 250 a.C. felicità. Questa è la Via indicata negli Yoga Sūtra
La sua figura è a tutt’oggi ammantata da un’at- di Patañjali. Che ci insegnano a lasciare fluire la
mosfera di fitto mistero e totale enigmaticità. In vita, per arrivare alle porte del mistero.
un’epoca come la nostra – in cui ognuno mette
la sua immagine, il suo nome e il suo marchio
registrato sullo yoga che insegna, e sembra in-
ventarne sempre uno nuovo – a noi yogi moderni Ù LIBRO CONSIGLIATO
sembrano strani l’anonimato e l’incertezza che
circondano la figura di Patañjali. In realtà l’anoni- Antonio Nuzzo
mato è tipico dell’India antica, ove si riconosceva (a cura di Mario
che gli insegnamenti ricevuti e tramandati erano Raffaele Conti)
il risultato di uno sforzo cooperativo che inclu- I doni dello Yoga
deva diverse generazioni: la trasmissione di un Yoga Journal -
lignaggio spirituale era parampara (trasmissio- Morellini Editore
ne diretta della conoscenza tradizionale da guru
a discepolo). Ci si rifiutava quindi di prendere cre- Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

ARTICOLO SPONSORIZZATO 97
FAI ENTRARE
yoga

LO YOGA
NELLA TUA VITA
I consigli per chi vuole iniziare la pratica e per chi
vuole intensificarla
Intervista a Sara Bigatti a cura di Sonia Colinelli

S
ara Bigatti è insegnante di yoga molto tutto quello che dovrebbe essere il beneficio di
apprezzata: lo pratica in aula e online con una classe dal vivo. Penso quindi che i due aspetti
entusiasmo. L’abbiamo raggiunta per far- positivi che ci lascia questo periodo siano: da una
le qualche domanda e conoscerla meglio, parte scoprire che si può praticare anche online
oltre ad avere consigli sia per coloro che già lo e dall’altra capire quanto è importante avere una
praticano che per coloro che invece ancora non pratica più personale con l’insegnante dal vivo.
conoscono questa millenaria disciplina.
Hai un suggerimento per coloro che in questi
Cara Sara, pensi che il lockdown di questi mesi a casa hanno dedicato più tempo alla
mesi porterà dei cambiamenti in futuro nel pratica dello yoga e ora, con la ripresa del-
modo in cui le persone si approcceranno allo le attività, temono di perdere questa buona
yoga e lo praticheranno? abitudine?
Credo che sia per i praticanti, ma anche per molti Un mio consiglio è quello di trovare nella giorna-
insegnanti, questi mesi abbiano segnato un po’ ta un momento o un orario per la pratica che sia
una svolta. Per quanto riguarda la diffusione de- possibilmente sempre lo stesso. Ovviamente se
gli insegnamenti dello yoga – e non solo la prati- una persona lavora su turni si farà una scaletta
ca degli asana – il cambiamento era sicuramente differente della giornata, ma il concetto è quello
già in atto a livello globale ed era già arrivato in di cercare davvero di dirsi “questo è il mio mo-
Italia. Tuttavia, mentre molti prima erano scet- mento”. Ci si può mettere d’accordo anche con il
tici rispetto alla possibilità di utilizzare in modo resto della famiglia affinché assolvano dei com-
concreto Internet per praticare yoga, recente- piti in casa al posto nostro o sappiano che in quel
mente ho visto molte più persone che vi si sono momento non ci devono disturbare. Quindi il
approcciate e hanno compreso quelle che sono primo passo è quello di trovare un arco di tempo
le sue potenzialità. È ovvio che la pratica online che sia sempre lo stesso, ma è fondamentale so-
ha dei limiti, non potrà mai sostituire al 100% una prattutto non chiedersi prima di cominciare: “ho
classe in presenza, ma penso anche che le classi voglia di praticare oggi?”, oppure “me la sento
dal vivo per come sono diventate oggi, con l’au- oggi di mettermi sul tappetino?”, semplicemente
mento incredibile dell’interesse nei confronti pratichiamo! Quando iniziamo a porci questo tipo
dello yoga, non siano molto diverse dall’online. di domande, infatti, instilliamo il dubbio e lascia-
Mi spiego meglio: se si partecipa a una lezione in mo spazio al lato pigro che un po’ tutti noi abbia-
presenza e ci sono 30 persone, è molto probabile mo. Il fatto di ritagliarci uno spazio nella giornata
che l’insegnate non mi aggiusterà nelle posizioni, che sia sempre lo stesso inizia a creare un’abi-
non mi guarderà e non mi darà delle istruzioni per tudine nella nostra mente e a un certo punto ci
migliorare a seconda delle mie necessità, ovvero capiterà che se saltiamo il nostro appuntamento,

98
yoga
sentiremo la mancanza della pratica giornaliera e
questo è un grandissimo aiuto per instaurare una
routine quotidiana.

Come insegnante di yoga, qual è un’impor-


tante lezione di vita che provi a condividere
con i tuoi allievi?
Una cosa che cerco di condividere è l’importanza
di porsi delle domande. Gli yogi sono delle perso-
ne attive. Spesso si usa il termine “risvegliato”
per indicare una persona che raggiunge un de-
terminato stato di consapevolezza e l’idea è pro-
prio questa: di aprire gli occhi, di essere svegli, di
essere attenti perché viviamo in una nuvola di
possibilità, in ogni istante abbiamo tantissime
opportunità intorno, fra le quali possiamo sce-
gliere. Possiamo coglierle se abbiamo gli occhi
aperti, se continuiamo a interrogarci e a cercare
nuove risposte; non viaggiamo in un binario con il
paraocchi, ma siamo aperti, svegli, attenti. Que-
sto secondo me è un grande strumento che ci
offre lo yoga e grazie al quale poi le possibilità
arrivano.

LEGGI DI PIÙ
Intervista completa
a Sara Bigatti

Ù LIBRO CONSIGLIATO
Sara Bigatti
La Scimmia yoga
Ti spiego come essere
felice e in forma con lo
yoga
Ultra, 2014

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Sonia Colinelli
È nata a Cesena nel 1985 e fa parte del team di
Macrolibrarsi dal 2016. Laureata in Lingue Orien-
tali e in Mediazione Linguistica, ha viaggiato per
diversi Paesi toccando tutti i continenti e vivendo
un anno in Giappone e altrettanto in Australia. Ap-
profondisce temi legati all’ecologia, segue un’ali-
mentazione naturale, sperimenta la medicina oli-
stica, pratica meditazione e yoga e si appassiona
all’autoproduzione di cosmetici e prodotti ecolo-
gici per la casa.

99
yoga

RINASCERE
COL RESPIRO
La millenaria tecnica del pranayama è un potete strumento
di guarigione: impara subito il “respiro del cane”
Jenny Tonielli per Le Vie del Dharma

I
l nostro corpo fisico è il veicolo che ci permet- sto inconsapevole che vestito di consapevolezza
te l’esperienza della vita e il respiro è il suo car- può fare la differenza nella nostra vita.
burante. Col primo respiro veniamo al mondo,
con l’ultimo lo lasciamo e nel lasso di tempo PRANAYAMA:
che separa l’inizio dalla fine, possiamo fare tesoro STRUMENTO DI GUARIGIONE
di un mezzo del tutto involontario e spesso sot- Respirare consapevolmente significa ascoltare
tovalutato, ma senza cui non potremmo esiste- ciò che succede dentro di noi, nel nostro corpo e
re. Quante volte ci fermiamo ad ascoltare il no- nella nostra mente: è scendere nella profondità
stro respiro? Praticamente mai. Siamo talmente di noi stessi, per rinascere a una più alta consa-
presi da una società che ci vuole costantemente pevolezza di sè. Il respiro descrive chi siamo e la
iperattivi, che abbiamo dimenticato l’unico ge- qualità della nostra vita.

100
yoga
In questi mesi di pandemia la paura, la costrizio- è un respiro curativo di pulizia e detossinazione:
ne in piccoli spazi, i ritmi rallentati, la mancanza attraverso il nostro fuoco interno, stimola, bru-
di scambi interpersonali e con l’ambiente natu- cia e metabolizza tutto ciò che a livello fisico ed
rale hanno innalzato l’incidenza dello stress e emozionale, avvelena il nostro corpo-mente.
delle patolgie ad esso collegate, quali ansia, de- Questo semplice e breve pranayama è un otti-
pressione, attacchi di panico. Il nostro sistema mo esercizio per mantenere il nostro apparato
nervoso è stato messo a dura prova da questo respiratorio sano e pulito: migliora la resistenza
lungo lockdown. Lo stress mette in catene il no- del nostro sistema immunitario dalle infezioni,
stro respiro, provocando nel tempo tanti picco- ripulisce il sangue dalle tossine che sono la cau-
li scompensi, sia a livello fisico che emozionale. sa dell’innalzamento del calore interno al nostro
Eppure il nostro respiro ha un potente effetto di corpo, espande la nostra capacità polmonare e
guarigione, come ci insegna la tradizione yogica. rinforza il nostro sistema nervoso, ma va pratica-
Le tecniche di pranayama, che la filosofia del- to a stomaco completamente vuoto. Impariamo
lo yoga tramanda da millenni, rimangono, nel- a respirare con consapevolezza e tutto ciò che ci
la loro semplicità, lo strumento più potente e a circonda può cambiare di prospettiva. Diamoci la
costo zero che abbiamo a disposizione. Il respi- possibilità di respirare la vita a pieni polmoni!
ro nutre ogni singola cellula, organo, viscere,
sistema e struttura presenti nel nostro corpo e
se usato consapevolmente può diventare un po-
Ù LIBRI CONSIGLIATI
tente strumento di guarigione. Donna Farhi
IL “RESPIRO DEL CANE”: Il Grande Libro
UNA PRATICA DI PULIZIA CURATIVA del Respiro
Prendiamo esempio dai nostri amici a quattro Esercizi e tecniche per
ottenere salute e vita-
zampe, più precisamente dal migliore amico
lità, concentrazione e
dell’uomo: il cane. Quando il cane è accaldato si
rilassamento
mette in una posizione comoda, apre la bocca,
Macro Edizioni
tira fuori la lingua e comincia a respirare con en-
2018
fasi dalla bocca.
Il “respiro del cane”, così è chiamato questo tipo
Yogi Bhajan e
di respiro, non è altro che un respiro di fuoco
Harijot Kaur Khalsa
eseguito dalla bocca. Ma come si pratica e che
benefici dà a tutto il nostro sistema corpo-men- Prana Prani
te-spirito? Siediti in una posizione comoda, ap- Pranayama
Le tecniche di
poggia le mani sulle ginocchia con i palmi rivolti
respirazione
verso il basso e chiudi gli occhi. Tieni la schiena del Kundalini Yoga
ben eretta, apri bene le spalle in modo da solle-
Macro Edizioni
vare ed espandere la cassa toracica più che puoi
2017
e in modo confortevole. Dai vita ai tuoi polmoni,
dai loro il giusto “spazio per respirare” e lascia che Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it
il mento ricada verso il petto. Apri la bocca e tira
fuori la lingua lasciandola fuori a penzoloni e co-
mincia a inspirare ed espirare velocemente come
se fossi un cane. È un respiro ansimante e dia-
frammatico e bastano da un minimo di tre a un
Jenny Tonielli - Jai Satya Kaur
Si è avvicinata allo yoga più di 10 anni fa e l’amore
massimo di cinque minuti di pratica al giorno per
e la passione per questa disciplina l’hanno porta-
energizzare il nostro sistema immunitario e aiu- ta a diventare insegnante in Hata, Yin, Kundalini
tarlo a combattere le infezioni. Al termine, man- e Yoga Nidra. Col passare del tempo ha sentito il
tenendo la posizione, fai un bel respiro profondo, bisogno di continuare i suoi studi in campo olisti-
trattieni il respiro a polmoni pieni per 15 secon- co, specializzandosi in trattamenti di riequilibrio
di circa, mentre spingi la lingua contro il palato energetico metodo Lightin, Massaggio Kundalini
superiore, espira e ripeti la sequenza di chiusura e Master Reiki.
altre due volte e poi rilassati. Il respiro di fuoco, www.leviedeldharma.it

101
nutrire lo spirito

IMMAGINATE
UNA TENDA ROSSA
Femminile sacro, sorellanza e fioritura personale:
perché ne abbiamo così tanto bisogno?
Giulia Sama e Beatrice Pacchioni

G
iunte all’ultimo capitolo del libro La che oggi scorre a misura d’uomo, dritto come
tenda rossa di Anita Diamant, ci siamo una linea, senza mai una curva di femminilità, una
guardate, un po’ dispiaciute per la fine di tenda rossa, appunto. Ci siamo chieste come sa-
quella storia che risuonava nelle nostre rebbe ritornare ad antichi mestieri: cardare, fila-
cellule e spargeva semi di desiderio di un femmi- re la lana, trasformare le erbe, fare il pane; come
nile ancestrale che tornasse a riemergere seppur sarebbe dare un ordine, un ritmo e un tempo ad
accompagnato da nuove consapevolezze. ogni azione, con le sue ritualità e gestualità.
Ci siamo chieste come sarebbe una vita scandita
da sole, luna, stagioni terrestri e stagioni corpo- IL VILLAGGIO ANCESTRALE: RITUALITÀ
ree, in cui le donne hanno un luogo e un tempo E FIORITURA
per ascoltare e osservare il proprio sangue e la Vorremmo immaginare la donna nelle sue fasi,
propria ciclicità, per insegnarsi, raccontarsi, cre- all’interno di questo villaggio, che cammina nel-
scere insieme, creare un’alternativa a un mondo la sua evoluzione e fioritura, attorniata da altre

102
nutrire lo spirito
donne coscienti, ma anche uomini virili. Imma- Sarà il ritratto della sensualità e della responsa-
giniamo una bambina, che può far affidamento bilità, con sguardo acuto e presente.
su più madri, sorelle, nonne e maestre, che le Immaginiamo un’anziana, immagine della sag-
pettinano i capelli mentre cantano mantra cura- gezza e faro spirituale del villaggio.
tivi o le raccontano storie ricche di coscienza al Colei che con maestria incontra e utilizza le erbe,
sorgere della luna. Una bambina può scoprire che che sa interpretare i segni dei tempi e delle sta-
le paure di crescere sono le stesse che provano gioni, osservando il volo degli uccelli, il colore dei
tutte le altre donne, di generazione in generazio- tramonti e il profumo della terra.
ne e che ogni mutamento del proprio corpo può Colei che sa comunicare con il silenzio, interpre-
avere un aspetto razionale, ma anche uno divino tare oracoli, pregare e custodire le chiavi della
e archetipico. guarigione cosciente. Colei che con mani sagge
La stessa bambina, il giorno del menarca, o primo accompagna il passaggio da aldilà ad “aldiqua”,
sanguinamento, scoprirà la potenza dell’esse- le anime che si incarnano e nascono; e che con
re celebrata, dell’essere vista e amata, insignita stessa presenza e rispetto accompagna il pas-
della forza del femminile che incarna e che scor- saggio tra vita e morte.
re dentro e fuori di lei, riconoscendolo come un
dono e non come un pesante fardello da sconta- RECUPERARE LA SORELLANZA
re ogni mese. Questo per tutti gli altri riti di pas- Tutto questo si viveva in un’epoca in cui era so-
saggio che quella bambina, adolescente, donna, cialmente riconosciuto come il processo di evo-
madre dovrà attraversare nella propria vita. luzione femminile fosse collettivo, ovvero che le
Immaginiamo una madre, che partorendo diventa donne dovessero stare insieme per comprendere
un nodo saldo nella rete di supporto e aiuto fem- sé stesse, benedire la propria biologia, esprime-
minile nella comunità: riceverà sostegno da altre re i propri talenti e onorare la propria sacralità.
È
madri, da sorelle che la aiuteranno ad incarnare il fondamentale far riemergere questo processo e
nuovo ruolo materno, che giorno dopo giorno le si riportarlo nella nostra quotidianità.

cuce addosso, saranno presenti per un consiglio, Ma oggi, immaginiamo anche un uomo, o meglio
una carezza o semplicemente per preparare un tanti uomini, custodi della terra che li ospita e del
pasto in un momento di stanchezza. Costei avrà villaggio che hanno creato, ma coscienti anche di
l’opportunità di rimanere prima di tutto donna, quel femminile che li accompagna e li arricchisce,
coltivando passioni, desideri e la possibilità di es- così differente e reciproco, che permette loro di
sere una madre che non deve “arrivare dappertut- sviluppare uno sguardo saggio, in cammino ver-
to”, ma può farlo, grazie al cerchio di altre anime so una virilità autentica e non “instagrammabile”.
femminili che la accompagnano. Ed ecco la nuova consapevolezza che auspichia-
Immaginiamo una donna saggia, che ha com- mo: non più un matriarcato nascosto in fluenti
preso nel suo corpo la geometria della bellezza tende rosse e non più un patriarcato che perde la
del femminile, ciclo dopo ciclo, e che si prepara a propria virilità nel momento in cui non riconosce
lasciare la fertilità fisica per una fecondità piena un femminile essenziale nella sua natura ciclica,
e sociale: quella di guidare in modo esperto e flu- ma uno scambio di sguardi, una reciprocità di in-
ido le donne più giovani e assetate di conoscen- tenti e una presa per mano nel rispetto dei tempi,
za. Sarà un punto di riferimento ogni qualvolta ci della fisiologia e della natura di entrambe le ma-
sarà da prendere una decisione nel villaggio. nifestazioni.

Ù LIBRO CONSIGLIATO
Giulia Sama
Anita Diamant Naturopata in cammino verso un femminile co-
sciente.
La Tenda Rossa
naturopatianewmoon@gmail.com
Edizioni Tlön
2019
Beatrice Pacchioni
Ostetrica in cammino verso un femminile cosciente.
Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it beatrice.pacchioni@gmail.com

103
LE COSTELLAZIONI
nutrire lo spirito

FAMILIARI E LAVORATIVE
Ci aiutano a comprendere meglio le relazioni e a trovare il nostro
“giusto posto” nella vita
Giovanna M. Bonalume

L
e Costellazioni Familiari/Lavorative Spiritua- ordine nel sistema familiare. Accade, ad esempio,
li® di Bert Hellinger, loro “scopritore”, sono che un bimbo iperattivo, sia connesso a episodi di
oggi diffuse in tutto il mondo in un crescendo guerra vissuti dal nonno, eventi di cui non si è mai
di successi grazie alla semplicità di approccio raccontato in famiglia; o una figlia anoressica sia
e all’immediatezza dei risultati. Loro peculiarità e così legata al padre da voler “sparire al posto
focus, sono da sempre le relazioni. Siamo costan- suo”; o un figlio affetto da dipendenza non riesca
temente immersi in relazioni con familiari, colleghi, a essere interiormente connesso al proprio pa-
con noi stessi, con l’ambiente, con la malattia, il be- dre, anche se ne condivide la quotidianità.
nessere. La lista sarebbe lunghissima. Scrive Bert Hellinger: «Senza ordine, anche l'a-
Il punto fondamentale è che tutto nella vita è more più grande non fluisce, non fiorisce». Ad
relazione. Spesso viviamo problemi di varia in- ogni Costellazione scaturiscono nuovi equilibri
tensità e natura cui, pur con impegno e sforzi, forieri della pace profonda che nasce dall'ordine:
non troviamo soluzioni decisive. Mettendo in la persona giusta al proprio giusto posto. Tutti
scena una Costellazione, riusciamo ad ampliare appartengono.
lo sguardo alle generazioni precedenti e spesso
scopriamo di essere inconsapevolmente legati a
segreti, persone, eventi di cui non si è mai par-
lato, per ragioni spesso riconducibili alla morale
Giovanna M. Bonalume
Titolare di Studio Bonalume Srl, ha una consolidata
e alle credenze che ogni epoca porta con sé. Il
esperienza nella consulenza aziendale: è Seleziona-
vecchio paradigma “lontano dagli occhi, lontano trice esperta, Formatrice, Life/Business Coach. È
dal cuore” è ribaltato: nell’accogliere e reinte- stata una delle prime in Italia ad occuparsi delle Co-
grare gli esclusi, si scioglie il legame, e possiamo stellazioni Familiari/Lavorative di Bert
tornare al nostro giusto posto, liberi di vivere la Hellinger, e ad oggi  prosegue negli
nostra vita e i nostri sentimenti; grazie alla "me- aggiornamenti sia in Italia che all’e-
todologia" della messa in scena e alla scoperta stero. Unisciti al gruppo Facebook:
degli Ordini dell'Amore, le Costellazioni riportano “Focus Costellazioni”

104 ARTICOLO SPONSORIZZATO


nutrire lo spirito

105
nutrire lo spirito

EVOLVI CON I FIORI


Sviluppa la tua forza interiore con gli Australian Bush Flowers
Maria Elisa Campanini per Australian Bush Flowers Essences

S
tare bene con sé stessi e con gli altri, col- LA RIVOLUZIONARIA SCOPERTA DI
tivare sentimenti positivi, sviluppare una EDWARD BACH
visione fiduciosa e progettuale della vita Il sistema naturale più completo ed efficace per
e del futuro, sono aspetti fondamentali portare armonia nel nostro mondo emotivo è si-
per il benessere di ogni persona. L’equilibrio emo- curamente la Floriterapia, una disciplina che si è
zionale viene infatti considerato un importantis- affermata a partire dagli anni Trenta del secolo
simo fattore per il mantenimento della salute e scorso grazie alle intuizioni del medico inglese
permette a ciascuno di noi di esprimere al meglio Edward Bach. Egli scoprì che le essenze flore-
le proprie capacità, realizzare gli innati talenti e ali ricavate da particolari fiori selvatici sono in
migliorare la qualità della vita. grado di agire positivamente sugli stati d’animo

106 ARTICOLO SPONSORIZZATO


nutrire lo spirito
Gli Australian Bush Flowers portare armonia nei rapporti familiari, affettivi e
di coppia; rafforzare la fiducia in sé stessi, nelle
sciolgono gli stati di inquietudine, proprie capacità e potenzialità; contrastare lo
stress in ambito professionale e lavorativo; fa-
tristezza, agitazione o cilitare l’adattamento nelle varie fasi di cambia-
preoccupazione mento e transizione della vita.

UN AIUTO CONTRO LA FRENESIA E LO


disarmonici, aiutando le persone a prendere co- STRESS
scienza dei propri disagi e a sviluppare le qualità Altre aree di grande attualità in cui i fiori austra-
positive che permettono di superarli. Nel corso liani svolgono la loro azione riequilibrante riguar-
degli anni, i rimedi floreali si sono diffusi ovun- dano il rapporto con l’ambiente, il tecnostress,
que e il metodo è stato sviluppato con ricerche a la frenesia “multitasking”, la sessualità e i ruoli
livello internazionale e con la creazione di nume- maschili e femminili nella società attuale. Agen-
rosi repertori di fiori in tutto il mondo. do direttamente sul sistema energetico, questi
rimedi accompagnano dolcemente la nostra cre-
NUOVI FIORI DALL’AUSTRALIA scita personale, lo “sbocciare” della creatività e
Le scoperte più interessanti sono avvenute ne- dell’intuito, la comunicazione con la nostra parte
gli ultimi decenni in Australia, dove il naturopa- più interiore e spirituale, avviando un processo di
ta e ricercatore Ian White ha portato alla luce le trasformazione ed evoluzione personale.
straordinarie proprietà dei fiori spontanei che Grazie all’alta frequenza vibrazionale, espres-
crescono nel bush (la caratteristica boscaglia sione di un ecosistema ancora incontaminato e
selvatica ricca di eucalipti), che gli Aborigeni già quindi vitalissimo, gli Australian Bush Flowers
da millenni utilizzavano per trattare gli squili- svolgono un’azione veloce e molto profonda;
bri emozionali. Approfondendo queste antiche sono semplici da assumere, sicuri e adatti a per-
sone di ogni età.
conoscenze tradizionali in un lungo percorso di
studi e sperimentazioni, Ian White è arrivato a
identificare 69 fiori dalla potente “carica” vibra-
zionale, ricavandone delle essenze floreali utili a
supportare i principali disagi emotivi e le proble-
Maria Elisa Campanini
matiche esistenziali tipici della nostra epoca. Psicologa clinica, specializzata in floriterapia, vi-
cepresidente del Registro Italiano Floriterapeuti.
Gli Australian Bush Flowers permettono infatti di
Esperta in medicina psicosomatica, tecniche di ri-
sviluppare la forza interiore e la capacità reatti- lassamento, psicogenealogia e costellazioni fami-
va per far fronte a situazioni difficili o improvvise liari. Autrice di numerosi libri di floriterapia e me-
della quotidianità; sciogliere gli stati di inquie- dicina naturale. Scrive sulle riviste del gruppo Riza.
tudine, tristezza, agitazione o preoccupazione; www.mariaelisacampanini.com

ARTICOLO SPONSORIZZATO 107


108
109
speciale il tradimento di ippocrate

110
comunità consapevole

111
Fare l'Amore Anima Gemella Il diario
di Adamo ed Eva
Il libro contiene l’insegnamento Attrarre l'anima gemella è possibile, bi-
sogna innanzitutto entrare in relazione Il solitario Adamo felice della vita che
tantrico essenziale di Barry con la nostra anima e con il karma che sta conducendo si ritrova improvvi-
Long su come riscoprire la vera ci guida. samente seguito da una strana crea-
tura dai lunghi capelli che lo tormen-
unione di uomo e donna. Selene Calloni Williams ci accompa- ta con parole e idee. Eva ama pensa-
Barry Long attacca la sessualità ma- gna in un viaggio attraverso un magico re e parlare, incuriosita dalla figura di
schile come una corruzione dell’amo- mondo dominato da immagini pro- Adamo, cerca di fare amicizia con lui.
re su questo pianeta e afferma che la venienti da culture diverse. Entrerai
in relazione con il karma e le sue leggi: Due stereotipi, maschile e femmini-
maggior parte dell’infelicità sorge per-
attenzione cosciente, per divenire co- le, presentati in maniera innocente e
ché abbiamo dimenticato come fare
scienti delle nostre intenzioni, capacità fresca, comica e allo stesso tempo ro-
l’amore nel modo giusto.
di affidarsi senza voler caparbiamente mantica, sono i protagonisti di questo
Ripristina il luogo del romanticismo e contrastare gli eventi, e amore da of- racconto memorabile sulla diversità e la
offre alle coppie consigli molto pratici frire, ma soprattutto da trovare dentro complementarità tra l’uomo e la donna.
su come cambiare i loro comporta- di noi. Vivono nel giardino dell’Eden, un
menti sessuali in modo che possano
IL NUOVO BESTSELLER luogo sterile dove non esiste ancora
riallineare il loro amore reciproco con
DI SELENE CALLONI WILLIAMS il male, dove la morte non è ancora
l’amore di Dio.
un concetto, finchè Eva (ma forse è
Ampiamente riconosciuto come un la- colpa di Adamo) non mangia il frutto
voro innovativo, il libro è spesso citato proibito della conoscenza e insieme
come fonte di ispirazione da altri inse- precipitano nella vita terrena dove si
gnanti e terapisti in questo campo. nasce e si muore, nell’unico contesto
che ha valore: l’Amore.
Il testo comprende il diario di Adamo
ed Eva e il diario di Eva.

Prezzo € 12,90 - Pagine 128 Prezzo € 16,50 - Pagine 128 Prezzo € 12,90 - Pagine 128

www.gruppomacro.com – seguici su Gruppo Macro

112
Scott Douglas
Correre è la mia terapia
Supero stress, ansia, depressione e vivo più felice
Tutti sappiamo dei benefici della corsa sulla salute fisica, ma
correre è anche d'aiuto a chi soffre di ansia e depressione perché
modifica la struttura del nostro cervello.
Scott Douglas presenta le prove scientifiche che la corsa fa bene
al nostro umore e al nostro cervello. Con sincerità e senza cen-
sure, racconta la sua esperienza con la corsa, gli antidepressivi e
l’alcol.
Condensati in una guida facile da leggere, troverai testimonian-
ze di vita vissuta e risultati di ricerche scientifiche su: corsa e an-
tidepressivi, corsa e psicoterapia, corsa e Mindfulness.

Pag. 320 - € 18,60 - formato 14x17,5 cm

Riccardo Lautizi Jaime Jaramillo Colin C. Tipping


Dionidream Ti Amo...Ma Sono Il perdono assoluto
Tutta l'Energia Felice Anche Senza Perdonare
della Natura di Te per crescere
Un metodo per
guarire te stesso
riattivando il tuo
potenziale naturale

Libro - Pag. 304 Libro - Pag. 192 Libro - Pag. 320


€ 22,50 €11,50 € 18,60

Thich Nhat Hanh Jack Canfield, Les Sarah Knight


L’arte Hewitt, Mark Victor Il magico potere di
di comunicare Hansen
sbattersene il ca**o
Nutri le tue relazioni Il potere della Come smettere di
con amore e rispetto focalizzazione perdere tempo (che
non hai) a fare cose
The power of focus.
che non hai voglia di
Fai centro in ogni
fare con persone che
ambito della tua vita
non ti piacciono

Libro - Pag. 160 Libro - Pag. 368 Libro - Pag. 224


€ 12,90 € 20,00 € 16,50

www.gruppomacro.com – seguici su Gruppo Macro

113
Stefano Montanari
Il pianeta impolverato
Polveri sottili che innescano malattie, nanopatologie,
scie chimiche, trattamento dei rifiuti, urano impove-
rito...ci hanno avvelenati
Polveri sottili che innescano malattie, nanopatologie, scie chimiche,
trattamento dei rifiuti, urano impoverito...ci hanno avvelenati
l Pianeta Impolverato descrive in modo diretto il cammino compiuto per
arrivare alla situazione attuale dell’ambiente e la fotografa senza ipocri-
sie. L’autore racconta con un linguaggio piano e uno stile scorrevole co-
me ha fatto l’Homo sapiens a inquinare il Pianeta su cui vive - l’unico che
ha a disposizione - quali sono gli aspetti molteplici dell’inquinamento,
che cosa ci arriva dalle informazioni correnti e qual è la realtà oggettiva
che, volenti o nolenti, dovremo prima o poi affrontare

Pag. 224 - € 16,50 - formato 15x21 cm

Stefano Montanari, Enrica Perucchietti, Stuart Wilde


Antonietta Gatti Luca D'Auria Vitamina C
Vaccini si o no? Coronavirus. Come sviluppare le
Il Nemico Invisibile percezioni extrasen-
Le analisi e le foto
La minaccia globale, soriali per intrapren-
di laboratorio con il
il paradigma della dere il proprio viaggio
microscopio elettro-
paura e la militarizza- spirituale
nico delle sostanze
presenti nei vaccini zione del paese

Libro - Pag. 128 Libro - Pag. 315 Libro - Pag. 360


€ 11,50 € 12,90 € 20,00

Stefano Pravato Stephen Harrod Uwe Reinelt, Josef


Guarire Buhner Il Grande Libro
con la Vitamina C Antivirali Naturali dell'Argento Colloidale
Malattie curate, Come curare influen- Per la salute delle
effetti benefici, za, herpes, e molte persone, degli ani-
tipologie e modalità altre infezioni virali mali e delle piante.
d'assunzione con la fitoterapia Ha effetto anti-
biotico, inibisce le
infezioni e rinforza il
sistema immunitario
Libro - Pag. 112 Libro - Pag. 480 Libro - Pag. 256
€ 8,90 € 23,50 € 19,50

www.gruppomacro.com – seguici su Gruppo Macro

114
David Icke
Figli di Matrix
Da migliaia di anni una razza proveniente da un'altra
dimensione tiene soggiogata l'umanità...agendo sotto
ai nostri occhi
Da migliaia di anni una razza proveniente da un'altra dimensione tiene
soggiogata l'umanità...agendo sotto ai nostri occhi. Con questo libro,
David Icke ci fornisce le prove di ciò che realmente sta succedendo nel
mondo e, senza paure e reticenze, ci mette di fronte a informazioni allar-
manti che demoliscono il nostro sistema di credenze.Rivelandoci questa
fantastica trama di manipolazione globale orchestrata da forze al di là
di questo regno fisico, Figli di Matrix è in grado di illustrarci i metodi di
controllo sugli umani e di indicarci la strada per aprire le nostre menti
e imparare ad allargare la nostra gamma di frequenze della percezione.

Pag. 624 - € 28,50 - formato 13,5x20,5 cm

David Icke David Icke David Icke


Io sono me stesso Alice nel Paese Guida alla
io sono libero delle Meraviglie cospirazione
e il Disastro delle globale
La guida tra i robot
verso la libertà Torri Gemelle E come fermarla
Ecco perché la ver-
sione dei fatti dell'11
settembre è una
menzogna colossale

Libro - Pag. 264 Libro - Pag. 688 Libro - Pag. 744


€ 18,60 € 29,50 € 34,50

David Icke David Icke David Icke


L’imbroglio della L'Amore Infinito Schiavi di un sé
realtà è l'Unica Verità... fantasma
Le più complete rive- Tutto il Resto è Come ritrovare se
lazione sull'esistenza Illusione stessi liberandosi
umana mai scritte Smascherare il dalle forze occulte
prima d'ora mondo dei sogni che che ci manipolano
crediamo reale

Libro - Pag. 1040 Libro - Pag. 304 Libro - Pag. 504


€ 39,50 €18,60 € 23,50

www.gruppomacro.com – seguici su Gruppo Macro

115
116
117
Anima Edizioni

Carmen Di Muro
Light R-Evolution
Nati per accogliere la vita
Le otto dimensioni dello sviluppo evolutivo del Sé

Tra corpi ed universo non esista dualità, ma un unico infinito “campo


di relazione” che li unisce al di là dei regni della materia. È questo a
gestire le funzioni profonde dell’evoluzione del Sé, nonché la fonte
delle informazioni che governano le leggi misteriose della vita.

€ 16,00 - Libro 212 pagine - 15 x 21 cm

Le Novità di Anima Edizioni

Indira Marcella Stefano Petrucci Luciano Marchino


Valdameri ECONOMIA Passione
Pane Amore ALCHEMICA L’arte del sentire
e Consapevolezza Il Risveglio del Talento animico
e la creazione di Ricchezza
Percorso pratico e spirituale permanente - Sincronicità e
per genitori ed educatori Legge di Risonanza applicate
passati, presenti e futuri all’Economia

€ 20,00 € 20,00 € 12,00


Libro - Pag. 268 Libro - Pag. 260 Libro - Pag. 176

Swami Rajarshi Muni Elsa Roberta Veniani Shara Pirrotti


YOGA FIBROMIALGIA Guariti per amare
La via eterna Come una malattia può L’abuso narcisistico e il suo
insegnarti la gioia di vivere! superamento raccontati dalle
vittime

€ 20,00 € 10,00 € 24,00


Libro - Pag. 252 Libro - Pag. 104 Libro - Pag. 328

Anima Edizioni - C.so Vercelli 56 - 20145 Milano - www.animaedizioni.it

118
119
120
121
Promozioni su macrolibrarsi.it
Promozioni su macrolibrarsi.it
Promozioni su macrolibrarsi.it
Promozioni su macrolibrarsi.it
126
127
128
Consonni Bioalghe Srls - info@bioalghe.it - www.bioalghe.it

129
PROMO
- 20%
SETTEMBRE

130
131
132
OTTOBRE

133
134
135
136
137
138
139
140
141
Consigliati da macrolibrarsi.it
Lamazuna
Balsamo Solido Vegan
Vaniglia
Per tutti i tipi di capelli - Alle dolci note di vaniglia

Con le sue note delicate di vaniglia, questo balsamo nutre i capelli (olio di cocco), li rende docili
(cera di carnauba e gomma di tara) e morbidi come la seta (fecola di mais).
Dopo aver lavato e tamponato i capelli, applicare una leggera quantità di balsamo solido sulle
lunghezze e sulle punte, utilizzando i polpastrelli o passando direttamente il panetto sui capelli.
Posare il prodotto sul portasapone e risciacquare.
Non contiene oli essenziali: è adatto alle donne in gravidanza.

74 ml
€ 12,50

Lakshmi
Therine Crema Viso Antiage
Còsmo Bio Active
Detergente
Viso Rivitalizzante Idratazione Suprema
Trattamento multiuso: deterge, Contrasta i segni di stanchezza
strucca e rigenera la pelle e atonia, per un viso radioso e
visibilmente più giovane
100 ml
50 ml

€ 35,00 €67,90

Biofficina Toscana
Mary Rose Siero Finish
Fior di Linfa Viso Anticrespo
Oro Verde con Pomodoro Bio
FITOCOSMETICO COMPATTANTE Per liberare i capelli dall'effetto
Adatto a pelli normali o miste crespo, lucidarli e proteggerli
SENZA PROFUMO

50 ml 60 ml

€ 44,00 € 12,90

La Saponaria
Mousse Detergente Le erbe di Brillor
Mirtillo Sapone Liquido
Una mousse che coccola e
deterge con dolcezza anche le Ortica e Rosmarino
pelli più esigenti Per il bagno o la doccia

150 ml 100 ml

€ 9,90 € 7,00

142
medicina olistica

ARTICOLO SPONSORIZZATO 143


medicina olistica

144