Sei sulla pagina 1di 4

Cognome e Nome: Data: / /

Classe 3 – sez. _____

Compito di storia: Unità 5-6

VERO O FALSO

V F
a Dopo la morte di Federico II, l'Impero consolidò ulteriormente il suo potere
b Le due istituzioni universali in crisi furono papato e monarchie feudali
c Nello scontro tra la monarchia francese e quella inglese, a rafforzarsi fu la prima
d La monarchia inglese diventò il modello dell'assolutismo
e Monarchia francese e papato arrivarono a uno scontro nonostante fossero precedentemente alleati
f Il Concilio di Costanza servì principalmente a riappacificare il papa e il re francese
g Movimenti ereticali si diffusero principalmente in Germania e Italia
h La Serrata del Maggior Consiglio, a Venezia, limitò fortemente la possibilità del popolo di partecipare alla vita
pubblica
i L'ultima grande iniziativa per la riunificazione imperiale fu la discesa in Italia di Enrico VII
j Con la Dichiarazione di Rense e la Bolla d'Oro, l'Impero si slegò definitivamente dal papato, diventando
espressione dell'accordo di alcuni potenti elettori esclusivamente tedeschi
k A inizio Trecento, la popolazione europea risultava il doppio di quella presente attorno all'anno 1000
l A portare la peste in Europa furono alcuni mercanti veneziani, costretti a fuggire da una colonia assediata
m La crisi economica del Trecento fu un'occasione di ristrutturazione per alcuni settori fondamentali come
agricoltura e manifattura
n A impoverirsi durante la crisi fu soprattutto la borghesia cittadina
o La jacquerie francese fu una rivolta esclusivamente cittadina, al contrario di quella fiorentina dei Ciompi che
coinvolse anche il contado

Punti:

SCELTA MULTIPLA

1. Le monarchie feudali sorsero:


a dalla divisione dell'Impero tra vari eredi, in Germania e in Italia
b non prima del '500
c come una risposta alla necessità di garantire le funzioni fondamentali dello Stato (difesa militare,
amministrazione della giustizia, riscossione delle tasse)
d dalla presa di potere di una famiglia nobile, in un territorio solitamente circoscritto

Punti:

2. Il "Terzo Stato":
a è la Spagna, terza monarchia a formarsi dopo Francia e Inghilterra
b è il ceto sociale corrispondente alla borghesia cittadina
c è la maggioranza della popolazione
d è una forma di governo che nasce nel Trecento
Punti:

Pagina 1 di 4
Cognome e Nome: Data: / /
Classe 3 – sez. _____

3. La battaglia di Bouvines (1214) fu il momento decisivo dello scontro:


a tra monarchia francese e monarchia inglese
b tra guelfi e ghibellini
c tra Impero e comuni italiani
d tra nobili feudatari e contadini
Punti:

4. La Magna Charta Libertatum (1215) è:


a un documento che sancisce i privilegi dei nobili feudatari (i baroni) in Inghilterra, rappresentando un primo passo
verso la definizione di una monarchia costituzionale
b il primo esempio di costituzione di un governo di tipo repubblicano e democratico, dove il popolo gode di piene
libertà
c lo Statuto comunale di Firenze
d la carta in cui sono descritti i diritti della minoranza ebraica, i cui esponenti potevano svolgere mestieri proibiti alla
maggioranza cristiana
Punti:

5. Il progetto teocratico di Papa Bonifacio VIII:


a fu un fallimento
b prevedeva lo spostamento della curia papale ad Avignone, affinché la monarchia francese alleata garantisse una
protezione migliore
c era stato accolto con molto favore da parte di Dante Alighieri, tanto che il poeta citò il papa nella Commedia
d prevedeva la partecipazione degli ecclesiastici al governo comunale
Punti:

6. Il Concilio di Costanza (1418) fu importante perché:


a sancì la definitiva riappacificazione tra papato e monarchia francese
b garantì un rinnovamento della Chiesa, secondo le proposte di riforma di teologi come John Wycliffe e Jan Hus
c fu un momento nel quale si ruppe l'unità d'intenti tra papato e impero
d vi fu ricomposta la situazione che si era venuta a creare con il Grande Scisma d'Occidente (per via del quale sin
dal 1378 c'erano stati due diversi papi)
Punti:

7. I Vespri Siciliani (1282):


a furono un episodio delle cosiddette "rivolte degli esclusi", in cui gli operai palermitani protestarono per il mancato
coinvolgimento nel governo cittadino
b furono un episodio di crudele repressione di un movimento eretico
c ebbero come conseguenza lo spostamento della capitale da Napoli a Palermo
d ebbero come conseguenza la spartizione del Sud Italia tra Angioini e Aragonesi
Punti:

Pagina 2 di 4
Cognome e Nome: Data: / /
Classe 3 – sez. _____

8. A Firenze:
a ci fu uno dei primi esempi di Signoria, il ducato mediceo
b il peso delle associazioni di mestiere, le Arti, era tale da evitare una concentrazione del potere nelle mani dei
nobili, ma ci fu lo stesso una rivolta per una maggiore rappresentanza popolare
c guelfi Bianchi e Neri non ebbero un peso politico rilevante
d durante la peste, morì solo il 5% della popolazione, grazie all'adozione di severe misure restrittive anticontagio
Punti:

9. Le cause della crisi demografica del Trecento furono:


a attribuili esclusivamente ad un'epidemia di peste, che causò la morte del 50% della popolazione
b carestie dovute a cambiamenti climatici, guerre, un'epidemia di peste
c carestie dovute a razzie dei popoli dell'Est Europa, guerre, un'epidemia di peste
d attribuili esclusivamente ad un'epidemia di morbillo, che causò la morte del 30% della popolazione
Punti:

10. L'esito delle "rivolte degli esclusi" fu:


a un successo, perché le tasse furono abolite
b un successo, perché ovunque il popolo ottenne la possibilità di partecipare al governo
c un fallimento, perché i gruppi di rivoltosi si rivelarono ovunque isolati ed eterogenei
d l'allontanamento di mendicanti e vagabondi dalle città

Punti:

RISPOSTA APERTA

1. Descrivi brevemente il passaggio dai Comuni alle Signorie: come avvenne? Quali sono le caratteristiche
che distinguono il nuovo potere di tipo signorile?

Pagina 3 di 4
Cognome e Nome: Data: / /
Classe 3 – sez. ______

2. Perché è possibile affermare che la crisi sociale ed economica fu anche un'occasione per la ristrutturazione
dell’economia? Quali novità riguardarono agricoltura, manifattura e commercio?

3. Chi sono i vulnerabili all'epoca della crisi del Trecento? Fai qualche esempio, poi motiva le tue scelte.

Pagina 4 di 4

Potrebbero piacerti anche