Sei sulla pagina 1di 12

Edutecnica.

it – Definizione di limite 1

Servendosi della definizione, verifica l’esattezza dei limiti seguenti

Esercizio no.1 Soluzione a pag.3

lim ( 2 x − 5 ) = 1
x →3

Esercizio no.2 Soluzione a pag.3

x+3
lim =2
x →3 x

Esercizio no.3 Soluzione a pag.3

lim ( x 2 + 1 ) = 5
x→2

Esercizio no.4 Soluzione a pag.4

lim ( 3 x − 1 ) = 8
x→2

Esercizio no.5 Soluzione a pag.4

lim ( 2 x + 1 ) = 9
x →0

Esercizio no.6 Soluzione a pag.4

lim ( x + 5 ) = −2
x →3

Esercizio no.7 Soluzione a pag.5

lim ( 4 x 2 − 3 ) = −3
x →0

Esercizio no.8 Soluzione a pag.5

lim ln( x − 2 ) = 0
x →3

Esercizio no.9 Soluzione a pag.5

lim 2 x = 4
x→2

Esercizio no.10 Soluzione a pag.6

x2 − 4
lim =4
x→2 x − 2

1
Edutecnica.it – Definizione di limite 2

Esercizio no.11 Soluzione a pag.6

1 + 2x 1
lim =
x → −1 x − 1 2

Esercizio no.12 Soluzione a pag.7

x −1 1
lim =
x→ ∞ 2 x + 3 2

Esercizio no.13 Soluzione a pag.8

1
lim =0
x→ ∞ x

Esercizio no.14 Soluzione a pag.8

x2 + 1
lim =1
x→ ∞ x2

Esercizio no.15 Soluzione a pag.9

1
lim =∞
x→ 0 x

Esercizio no.16 Soluzione a pag.10

1
lim = −∞
x→ 2 4 x − x2 − 4

Esercizio no.17 Soluzione a pag.10

lim lg 2 x = −∞
x→ 0 +

Esercizio no.18 Soluzione a pag.11

1
lim = +∞
x → 1− 1− x

Esercizio no.19 Soluzione a pag.11

1+ x
lim = −∞
x→ 2+ 2−x

Esercizio no.20 Soluzione a pag.12


1
lim − 1/ x
= −∞
x→ 0 −
e
2
Edutecnica.it – Definizione di limite 3

Esercizio no.1:soluzione

lim ( 2 x − 5 ) = 1
x →3

secondo la definizione, bisogna far vedere che prefissato un ε>0, si può trovare in corrispondenza di
esso un altro numero δ>0 tale che ∀x ≠ 0 sia soddisfatta la condizione 3 − δ < x < 3 + δ :

ε ε
1 − ε < 2x − 5 < 1 + ε → 6 − ε < 2x < 6 + ε → 3 − < x<3+
2 2

questa ultima individua un intorno di x=3; il limite è pertanto verificato.

Esercizio no.2:soluzione

x+3
lim =2 poniamo:
x →3 x

x+3 3 3
2 −ε < < 2+ε → 2 −ε < 1+ < 2 + ε → 1 − ε < < 1 + ε si ha:
x x x

3  3
 x > 1 − ε  1 − ε > x 3 3
  → <x<
3 < 1 + ε  3 1−ε 1+ε
 x  1 + ε < x

preso ε>0, piccolo a piacere l’intervallo trovato è un intorno circolare di x=3; il limite è pertanto
verificato.

Esercizio no.3:soluzione

lim ( x 2 + 1 ) = 5 poniamo:
x→2

5 − ε < x2 + 1 < 5 + ε → 4 − ε < x2 < 4 + ε → 4 −ε < x < 4 +ε

dato che 4 −ε < 2 < 4 +ε


abbiamo individuato un intorno di x=2; la condizione 2 − δ < x < 2 + δ è verificata e quindi
anche il limite.

3
Edutecnica.it – Definizione di limite 4

Esercizio no.4:soluzione

lim ( 3 x − 1 ) = 8 poniamo:
x→2

8 − ε < 3x − 1 < 8 + ε → 9 − ε < 3 x < 9 + ε → lg 3 ( 9 − ε ) < x < lg 3 ( 9 + ε )

dato che preso un e>0 arbitrariamente piccolo a piacere risulta:

lg 3 ( 9 − ε ) < 2 < lg 3 ( 9 + ε )

abbiamo individuato un intorno di x=2; la condizione 2 − δ < x < 2 + δ è verificata e quindi anche
il limite.

Esercizio no.5:soluzione

lim ( 2 x + 1 ) = 9
x→0

secondo la definizione, bisogna far vedere che prefissato un ε>0, si può trovare in corrispondenza di
esso un altro numero δ>0 tale che ∀x ≠ 0 sia soddisfatta la condizione 2 − δ < x < 2 + δ :

9 − ε < 2x + 1 < 9 + ε ne segue che:

ε ε
8 − ε < 2x < 8 + ε → 4− < x<4+
2 2

ε
posto δ = quest’ultima individua un intorno di x=4 e non di x=2.
e
Il limite è pertanto non verificato.

Esercizio no.6:soluzione

lim ( x + 5 ) = −2
x →3

secondo la definizione, bisogna far vedere che prefissato un ε>0, si può trovare in corrispondenza di
esso un altro numero δ>0 tale che ∀x ≠ 0 sia soddisfatta la condizione 3 − δ < x < 3 + δ :

− 2 − ε < x + 5 < −2 + ε → − 7 − ε < x < −7 + ε

posto δ = ε quest’ultima individua un intorno di x= -7 e non di x=3. Il limite è pertanto non


verificato.

4
Edutecnica.it – Definizione di limite 5

Esercizio no.7:soluzione

lim ( 4 x 2 − 3 ) = −3 poniamo:
x →0

ε ε
− 3 − ε < 4 x 2 − 3 < −3 + ε → − ε < 4 x2 < ε → − <x<
22
è stato individuato un intorno di x=0 che soddisfa la condizione − δ < x < δ : e che verifica il
limite.

Esercizio no.8:soluzione

lim ln( x − 2 ) = 0 posto:


x →3
1
− ε < ln( x − 2 ) < ε → e − ε < x − 2 < eε → 2+ ε
< x < 2 + eε
e

Osservando la funzione y=ex si riconosce chese ε>0


piccolo a piacere, la quantità eε è leggermente
maggiore di 1.
Per contro la quantità 1/ eε è leggermente minore di 1;
ne consegue:

1
2+ ε
< 3 < 2 + eε cioè abbiamo individuato un intorno di x=3 all’interno del quale vi sono
e
valori di x (escludendo x=3) che soddisfano alla: − ε < ln( x − 2 ) < ε
con ε scelto piccolo in modo arbitrario.

Esercizio no.9:soluzione

lim 2 x = 4 posto:
x→2

4 − ε < 2x < 4 + ε → lg 2 ( 4 − ε ) < x < lg 2 ( 4 + ε )

questi ultimi valori, costituiscono un intorno completo


di 2, viene dunque soddisfatta la relazione:

x0 − δ < x < x0 + δ ⇒ 2 −δ < x < 2 +δ

5
Edutecnica.it – Definizione di limite 6

Esercizio no.10:soluzione

x2 − 4
lim =4 posto:
x→2 x−2

x2 − 4 ( x − 2 )( x + 2 )
4 −ε < < 4 +ε → 4 −ε < < 4 +ε → 2−ε < x < 2+ε
x−2 x−2

ponendo ε=δ abbiamo individuato un intorno completo del 2, verificando, perciò il limite.

Esercizio no.11:soluzione

1 + 2x 1
lim = avremo
x → −1 x − 1 2

1 1 + 2x 1 1 + 2x 1 2 + 4x − x + 1
−ε < < +ε → −ε < − <ε → −ε < < ε da cui:
2 x −1 2 x −1 2 2x − 2

3x + 3
−ε < <ε facendo il sistema:
2x − 2

 3x + 3
 2 x − 2 < ε 3 x + 3 < 2 xε − 2ε 3 x − 2 xε < −3 − 2ε
   cioè:
 3 x + 3 > −ε 3 x + 3 > −2 xε + 2ε 3 x + 2 xε > 2ε − 3
 2 x − 2

 − 3 − 2ε 3 + 2ε 3 − 2ε + 4ε
x< → x<− → x<−
 x( 3 − 2ε ) < −3 − 2ε  3 − 2ε 3 − 2ε 3 − 2ε
 
 x( 3 + 2ε ) > −3 + 2ε  x > − 3 + 2ε
→ x>−
3 − 2ε
→ x>−
3 + 2ε − 4ε
 3 + 2ε 3 + 2ε 3 + 2ε
risulta

 3 − 2ε + 4ε  4ε
 x < − 3 − 2ε  x < −1 + 3 − 2ε 4ε 4ε
  → −1− < x < −1 +
 x > − 3 + 2ε − 4ε  x > −1 − 4ε 3 + 2ε 3 − 2ε
 3 + 2ε  3 + 2ε

dato che la soluzione è un intorno di x= -1 il limite è verificato.

6
Edutecnica.it – Definizione di limite 7

Esercizio no.12:soluzione

x −1 1
lim =
x→ ∞ 2 x + 3 2

Dalla definizione, tale limite risulta verificato se scelto arbitrariamente ε>0 si può determinare
conseguentemente a tale scelta un numero K>0 tale che

per ogni x>K si abbia si abbia |f(x)-l|<ε o ciò che è lo stesso: l-ε<f(x)<l+ε.

in termini simbolici:

∀ε > 0 , ∃K > 0 : x>K ⇒ | f ( x ) − l |< ε

possiamo anche procedere così:

x −1 1 2x − 2 − 2x − 3 −5 5
− <ε → <ε → = <ε
2x + 3 2 2( 2 x + 3 ) 2( 2 x + 3 ) 2 | 2 x + 3 |

5 5 5
<| 2 x + 3 | → 2 x + 3 > ∨ 2x + 3 < −
2ε 2ε 2ε

 5  5 3 essendo e molto piccolo


2 x > −3 x > −
 2ε  4ε 2 5
è molto grande.
  4ε
2 x < − 5 − 3 x < − 5 − 3 La soluzione è un intorno di ∞ e il limite è verificato
 2ε  4ε 2

5 3
Infatti fissato un ε>0 , piccolo a piacere, abbiamo determinato un intervallo x > − =K
4ε 2
1
tale per cui ∀x > K si ha f( x)− < ε come richiesto dalla definizione.
2

7
Edutecnica.it – Definizione di limite 8

Esercizio no.13:soluzione

1 1 1 1 1 1
lim =0 −0 <ε → <ε → <| x | → x<− ∨ x>
x→ ∞ x x | x| ε ε ε

anche qui fissato un ε>0 , piccolo


a piacere, abbiamo determinato un
1
intervallo x > =K
ε
tale per cui ∀x > K si ha

f ( x)−0 < ε

come richiesto dalla definizione.

Esercizio no.14:soluzione

x2 + 1
lim =1
x→ ∞ x2

x2 + 1 x2 + 1 − x2 1 1
−1 <ε → <ε → <ε → 2 <ε quindi:
x2 x2 x 2
x

1 1 1
x2 > → x<− ∨ x> il risultato restituisce un intorno di ∞.
ε ε ε

8
Edutecnica.it – Definizione di limite 9

Esercizio no.15:soluzione

1
lim =∞
x→ 0 x

La definizione dice che la funzione ha per limite − ∞ o + ∞ per x → x0 se scelto comunque un


numero positivo H esiste, conseguentemente a tale scelta un altro numero positivo δ tale che per
ogni | x − x0 |< δ

 f ( x ) > H se l = +∞
si abbia  ∀H > 0 , ∃δ > 0 : | x − x0 |< δ ⇒ | f ( x ) |> H
 f ( x ) < − H se l = −∞

1 1 1 1 1
>H → >| x| → − <x< oppure | x − 0 |<
x H H H H

la soluzione è un intorno di x=0 e il limite è verificato

9
Edutecnica.it – Definizione di limite 10

Esercizio no.16:soluzione

1
lim = −∞
x→ 2 4 x − x2 − 4

Fissato H>0 risolviamo la disequazione:

1 1 1
2
< −H → − 2 < −H → − < −H
4x − x − 4 x − 4x + 4 ( x − 2 )2

1 1 1 1
2
> H → > ( x − 2 )2 → − < x−2< quindi:
(x−2) H H H

1 1
2− < x<2+
H H

essendo il risultato un intorno completo del 2, il limite è


verificato.

Esercizio no.17:soluzione

lim lg 2 x = −∞ Fissato H>0 risolviamo la disequazione:


x→ 0 +

1
lg 2 x < − H → x < 2− H → x< pertanto, dato che per i logaritmi x>0 si ha
2H

1
0<x<
2H

che con H>0 grande a piacere definisce un intorno


destro di x=0.

10
Edutecnica.it – Definizione di limite 11

Esercizio no.18:soluzione

1
lim = +∞
x→ 1 −
1− x

 f ( x ) > H se l = +∞
Si è detto che per lim f ( x ) = ∞ si deve applicare 
x → x0  f ( x ) < − H se l = −∞

con H arbitrario, grande a piacere

1 1 − H + Hx
>H → >0
1− x 1− x

come si vede si arriva ad individuare un


intorno sinistro di 1. Il limite è verificato.

Esercizio no.19:soluzione

1+ x
lim = −∞
x→ 2 +
2−x

 f ( x ) > H se l = +∞
Per lim f ( x ) = ∞ si deve applicare  per cui:
x → x0  f ( x ) < − H se l = −∞

1+ x 1 + x + 2 H − Hx x( 1 − H ) + 2 H + 1
< −H → <0 → <0 o anche:
2−x 2−x 2−x

Come si nota quest’ultima è verificata solo


in un intorno destro di x=2. Il limite è
verificato.

11
Edutecnica.it – Definizione di limite 12

Esercizio no.20:soluzione

1
lim − 1/ x
= −∞
x→ 0 −
e

 f ( x ) > H se l = +∞
Per lim f ( x ) = ∞ si deve applicare  per cui:
x → x0  f ( x ) < − H se l = −∞

1 1 1 1 1
− 1/ x
< −H → 1/ x
>H → > e1 / x → < ln = − ln H
e e H x H
1 1 + x ln H
+ ln H < 0 → <0
x x

Come si nota quest’ultima è verificata solo


in un intorno sinistro di x=0.

12

Potrebbero piacerti anche