Sei sulla pagina 1di 2

Musica popolare turca

La musica tradizionale turca è una combinazione di musiche tradizionali di popolazioni che hanno occupato
vecchi territori turchi in Europa o Asia o hanno occupato la Turchia o che ci vivono tutt’oggi in essa.

Storia
La storia della musica turca iniziò da quando la musica occidentale iniziò a influenzare la musica ottomana.
Si diceva che il sultano Abdulhamit II preferisse la musica occidentale e motivava ciò dicendo: “A dire il
vero, non amo particolarmente la musica alaturka, fa venire sonno e preferisco la musica alafranga, in
particolare le opere e le operette". Tutte le antiche istituzioni musicali e religiose ottomane furono chiuse
all'inizio del periodo repubblicano. Dopo la fondazione della Repubblica turca nel 1923, il presidente turco
Mustafa Kemal Atatürk ordinò una classificazione e archiviazione su larga scala di campioni di musica
popolare turca provenienti da tutto il paese, che dal 1924 al 1953 raccolsero circa 10.000 canti popolari. Il
Ministero della Pubblica Istruzione istituì l'Ufficio della Cultura nel 1920, che iniziò a raccogliere canzoni
popolari, per poi pubblicarle e classificarle come melodie del paese. L'intellettuale nazionalista turco Ziya
Gokalp sottolineava l'importanza di raccogliere canti popolari per creare una cultura musicale nazionale.
Gokalp disse: "la nostra musica nazionale ... deve nascere da una sintesi della nostra musica popolare e
della musica occidentale. La nostra musica popolare ci fornisce un ricco tesoro di melodie. Raccogliendole e
arrangiandole sulla base di tecniche occidentali, avremo costruito una musica nazionale e moderna Musica
popolare turca. La musica popolare turca non era una forma di musica unificata fino alla costruzione statale
della prima Repubblica turca. La fondazione della Repubblica Turca vide anche i tentativi di raccogliere
storie popolari e di creare una lingua turca più unificata e pura rimuovendo molte parole persiane e arabe
per costruire un vocabolario presumibilmente più vicino a quello della gente comune. Nel 1937 fu istituita
una radio di stato turca e la diffusione della musica popolare turca divenne una priorità per i responsabili.

Türkü
Il Türkü è il genere musicale più popolare presente in Turchia. Viene suonato con il popolarissimo
strumento, saz. Ci sono due categorie di türkü, quello cantato e quello solo suonato: è abbastanza presente
anche il bağlama. Türkü, letteralmente "del turco", è un nome dato alle canzoni popolari turche in
contrapposizione a şarkı, letteralmente "dell'est". Al giorno d’oggi, i significati delle parole türkü e şarkı
sono cambiati: Türkü indica canzoni popolari originate da tradizioni musicali in Turchia mentre şarkı indica
tutte le altre canzoni, compresa la musica straniera. Classicamente, i Türkü possono essere divisi in due
categorie in base alle loro melodie:
Kırık havalar: Hanno melodie regolarmente ritmiche.
Uzun havalar: hanno melodie non ritmiche o irregolarmente ritmiche.

Strumenti
Strumenti a corda
Gli strumenti a corde pizzicate includono il saz , una famiglia di liuti a collo lungo tra cui il bağlama delle
dimensioni di una chitarra (il più comune) e il più piccolo cura e kanun , un tipo di cetra a scatola . Diverse
tradizioni regionali utilizzano strumenti a corda ad arco come il kabak kemane (violino di zucca) e il
Kemançe del Mar Nero .

Strumenti a fiato
Gli strumenti a fiato includono lo zurna ad ancia doppia, simile a uno shawm, il sipsi ad ancia singola, simile
al clarinetto, la cornamusa senza bordone, il tulum . Un vecchio strumento da pastore, ricavato dall'osso di
un'ala d' aquila, era il çığırtma. Molti di questi sono caratteristici di regioni specifiche.
Strumenti a percussione
Gli strumenti a percussione includono il davul e nağara (tamburi), il tef simile a un tamburello, un mini
tamburo darbuka e kaşık.

Musica folk turca


La musica folk nacque sulle steppe dell’Asia e fino a poco tempo fa veniva tramandata, perciò non scritta,
dagli asiklar, musicisti popolari turchi. Occasionalmente la si suona/cantata durante le serate musicali
dedicate ai turisti. Però il suo ambiente naturale sono le cerimonie e i matrimoni nei villaggi o nei festival.
La musica folk turca è una delle musiche tradizionali turche. La musica popolare turca utilizza la scala
eptatonica (con sette note) ma è concentrata intorno ai tetracordi. La musica popolare turca si basa su
strutture modali chiamate Ayak (significa piedi o passi). Ce ne sono quattro Ayak che sono bozlak, kerem,
derbeder. Molte canzoni popolari sono anonime e molto conosciute, d'altra parte cantanti di talento
continuano a creare nuove canzoni popolari.

Potrebbero piacerti anche