Sei sulla pagina 1di 4

Seduta deL 24 settembre 1986 -

...... OM I SSI S ......

. hina deLlresame degli atti regionali il_ Com-


missarío deL Governo conmemor" 11 .hof . Mario [onNATonA, eom-
ponente d.ella Commissione tli controllo, scomparso iI 19 settern
bre.\--
fllustra Itinpegno morale sociale e lfattacca.
nento alla funzione del hofessor Iornatora, nonchè lfapporto
d.ato, particol-amente apprezzato ed utile in relazione allf espg
ríenza amrninÍstrativa e J.egislativa possed.uta clal-Io Seonparso.
Ne ricord.a anche le doti umane posseclute e la
unanine stina d.aLl,a quale era circond.ato.
Mette in evid.enza. che poco prlna deLla morte
1o stesso era presente in ufficio aLlo scopo di acquisi,re ere-
menti per 1a elaborazione dÍ urn prorrued.inaento particolanaente
suI quale era stata ríchia^nata l-a Sua" attenzione.
,importante Infine, sottoLinea che lf encomi'abile impegno
nelle funzíoni di conponente deLla Cornnissione era r.rn aspetto
di quelIo piu!. intenso per la nostra Regione e d.ell- ra.more per
le genti oàIabre del-le quali i.:aterpretava ltaneLito allo svi-
luppo e alla chiarezza d.ei rapporti pubblici e sociari.
Ira Commissione osset:ira in ùenoria nn minuto
di siLenzio. .

...... 0 M I S S I S ...... __
rIJ PRESIDH{TE
F.to:De Francesco FRè II, SEGRETAIIO
tr..to: Cupido
......PER
I
\'
:--,

-! ,:.
.::

I Comunistj Colabresi in:tlutto per loi i*p r ovYIsa scom-


parsa del Compogno
;
Ì

ffieffisffi $ffiffiru & T ffiffiffi


;l: to ricordono per it Suo ilipegno tappassjonoro di diri-
gente comunisto, di protagonista di tonte battaglie per il
riscotto del popolo colobruru, dalle loti" per fult"rrJ, oll"
bcttog/ie per lo democrqzia e .per I'gfflrm,g,zione di principi
Ci moralità nella vito pubblica.

Lo additdno alle giovoni generozioni come di


"r"-pio
rigore e di onestà, come figura esemplore di uomo politico
che ho dedicdto- Io-, suo esistenzo, o sostegn
-----ò--- o dí r"rolti f't"Y'r'
princi:ipi
I
e di gronli ideolità di emoncipozione, di progresso, di libertd.

lî, l9 settembre 1986.


il
' rt rii,.",ll
;.,.. ,ri I
ll

If,
.l
IL
r-I
[-I '
f oSSERVATORIO

stando alcune oPzioni di


REGIflNE crescita industriale, ha
identificato il territorio MARIO
come risorsa Primarla Per
ITATSTAT ottenere risuliati di cresci-
ta economica e sociale, TflRNATflRA
NeI corso del dibattito'
PER l'assessore ali'urbanistica UISSE
e ali'ecologia Franco Co-
It vello, ha rlcordato che la
Reqione ha bisogno di stu-
di éulì'imPianto ambienta-
GON
TERRITflNIfl le della pievista centrale a
carbone di Gioia Tauro, IMPEGNO
La formulazione di un sulla realtzzazione del
ponte sullo stretto e Per
accordo tra la Regione Ca-
una verifica dell'antisismi-
E SERIETA
labria è l'Italstat Per rea-
Iízzare una serie di inter- cità del tratto autostradale
venti di assetto territoriale calabrese. È morto iI 19 settembre scorso, mentre in auto
necessari allo sviluPPo L'assessore GiusePPe tornava da Catanzaro a Reggio, Mario Tornatora'
della Calabria, consenten- Aloise ha sottolineato la qià consigliere regionale e per lungo tempo pre-
do alle professionalità ed necessità di Piani Per la iiJ"trtó-atu" comínissione loDtica economica di
aile imPrese locali mag- commercializzazione deli' guesto Consiglio.
aoricoltura calabrese nel- -
clÍori octasioni di lavoro, è Eali aveva 6l aruri.
Jtata oggetto dÍ un Íncon-
le"grandi aree del Nord e ní"ot" g"iovanissimo, nel !'ntano l-9-46, si era
detl'Europa, mentre l'as- i""iiito at Éartito Comunista ltaliano' Nel partito
tro che si è svolto a Catan-
zaro tra la Giunta Regiona- sessore Rosario Olivo ha ;;;" tlicot.o I'intera scala delle cariche
parlato del recuPero dei alla partecipazione-. all'esecutivo re-
le, presieduta da France- beni culturali e artistici. L' ', intàrne,'tino
qionale. Era stato-segretàrio della federazione di
sco PrinciPe, e una dele-
oazione déll'Italstat guida-
assessore al bilancio Pino il;;il" c"t"uti" e componente la segreteria
Iacino ha insistito sulla esi- recrionale.
i" dutt'A**Ínistratore de- senza di un coinvolgimen- ó""aià"to aIIe elezioni regionali del 1970 era
leoato Felice Santonastaso' ó dell'imprenditoria cala- ri*ft"to lptimo dei non elettinella circoscrizione
ÉrinciPe, introducendo i brese nelprocesso dibvi- ài neqcrio Calabria ed era stato proclamato con-
lavori hà sottolineato <1'e- luppo della Regione ii siqfeíóreqionale il 23 aprile 1975, quando aveva
sioenza Per una RegÍone ji turismo, la Portua{ità pieso il posto del defunto e compianto Gruseppe
oó,teta óome la Calabria turistica e i Progetti inte- Fracromeni.
ài utilizzare al massimo Ie grati mediterranei sono'gli NéIe elezioni del 1975 era stato eletto con una
poche risorse finanziarie àltri puntí di forza che do- U"o"i-atet*azione e' per buona part-e {i quella
hisponibili e quindi da di- vrebbero, in un tessuto or- aíéva presieduto la Commis-
sPorre di una grande Pro- ganico di aìtre iniziative, ""ó"aiiàgislatura,
sione Politiéa economica del Consiglio'
qettualità ln ogni settore)' -'i]a Mario
manifesta- éare un volto nuovo al ter- i" *ii, che nei lavori di commissione,grande
Santonastaso ha
ritorio calabrese, come ha tot""toi" .i eta fatto apprezzare per la
to I'amPÍa disPonibilita ricordato I'assessore Do- serietà e I'impegno con cui affrontava sempre r
d.eli'italstat a fornire una nato Veraldi. affermando crravi problemi della nostra reglone'
collaborazione tecnico '-ó;"id; infarto to ha fulminato sulla via del
che <occorre sfruttare Più
scientifica nei settori d'in- opportunamente Ie Poten- "" stava rientrando dopo, aver parte-
ritòrno a casa,
dalla
tervento individuati zùiità turistiche della Re- ciDatoa Catanzaro ad una riunione del Comitato di
Reqione.
ía Calabria, ferme re- crione>. cóntrollo suqli atti della Regione'
Ì

- A conclusÍone del}in- --È nell'ambito


*;ì; súI posto di lavoio, quindi, vistoprota-
contro, PrinciPe ha détto di un impegrno pubbùco che 1o aveva
':i' che <la Regione Calabria <ronista óriira cbme consigliere comunale di PoIi-
, CAIrABRIA,vieIle:.
j:
per.favofire lo sviluPPo in i;;;;d;;;;;ii era nato,.époi nei vari incarichi ai
-';' cruali lo aveva chiamato il partito'
,"fatto p€r. Voi; r"'r:r:': iermini tecnologici e - ,,n è;;;tdio regionale si inchina riverente da-
Aiutatecira' f.arlo.,,, ..'1, scientifici ha bisogno del
supporto di un adeguato fà-.*Éalma,-partecipa al lutto della moglie e
meglio. sistema di strumentr tecm- "*ìi
dei ficli. esprime-al Partito ComunÍsta Italrano r
Scriveteci, criticateci ci di piano alla cui mancan- suà coraogtio per la grave perditu' ha
;;.ie;i pt*idente
d'i tut'-no Quiiino l'eCg-q'che lo
il;ài;"'; dateci za si i:otrà avviare una vol-
ta definito un quadro Pro-
A"tió il
il';;*;"*orato in aula il giorno sriècéssi-vo a
i'ancfiu'daché'idea"i qrammatico e órganico di quello del decesso :i 'i
óollaborazione con I'Ital-
stat>.

1986
6 cAllann - A. Xlv - N.S' NN' 17-18 - sett'-ottobre
$$nil úi I \W$ffi\;w\Y#W##!{#\kkI
ffi da nilanciane ftit;tr$ÍF# \\ ;;"
t \\ :;* \Wi*#'r'trffi,\
;;;"'rri"d,"Ìlrpt1î:1,:;1'i$l:llii:iffi ;fi il'.3'"lEil.;
ff f .., *ffiÈÍ"' ,iriiîì..t'xlr$Hli.li41a \'"3'î
, ll coitàrd scon:
;:;'H;^;i';omPèterua:
l;S:'$"1'3-#tlî:tllÎiìqi,3fiil'i*:?*';:lliiiÍ*l;*,î1liL"?ilì-lf
ii*:m*'-'ll;1,:?eìll?llîr::it:i$.ttlls?"*i:tff "xT:lî!ii.Pi
*i:*,ri';**!Hl'Í.iifi *ffi
i3xlí;l$'"?;l1lu,;*ti;:;"1"î''..'".rÉ
*l
,!ii:

gl"s#$;J'"'i.1?;i,x
I

;:i*i'rru*;?ixi:iiilT+,xi*:*':i:l\;;*tiî:':l;1'.*'i':,1"r'; $ffiffi *m':U'sm:;ltr; î:f \ \


Í:*:.i:lgl";'jl'ìi'.'.?î"'":::î:?*,:"":till:lr#$gt*'*'n"::
****'rstm: $i.k+*ffi ll,"rat'':l#xilir:,{i:i:i ;::l
cii:
\

:ii;:;:."'1?Hnir'ìì3Éiili3#*?;::llnf a*ixii:rlffi II
:l;l*',lnB;j H,i:lii:li I 1

iiit::i'J"*ffi :?t?:ir+i:?Ti::*"-'#:-lhr*l*iai'*,if'l+iq{l
$tr l\iixl'r*;r'i:"t'#,:i:
II

;l*f :**':"'t';;tff""::'.'"li:f:Éli*mg:;1\lii':'"5;U;:i:l"l,,if qr:*


àT."""'ìì*' 1o"1iti'*-i"';;";1'1 1 . ;'
iil$*i*:'$:'::iJ{l1i",ii'#ilffi;'ii;i'll*;*1,*B'..ili'*,"'ffi:
;T'iià'ilU;;"-* ::.**:1?iì?Î
lp,,1'pg*gi[trir*=Hfi*$i
;

l*;li*#
*s**:' I W uil#$uolffi u
1iii

**Hm$wm
\\ \ \ \

';"-tulgkx*nmr:,t,":îig::s:3:lltl l\ii:ni::"i*h:.t"",r:* lla:iln,Yti*;a*n 1\::F,H


*
$$$ff *"**Hiiru;*.:rrl;ffi
l;:uft
,n"*,"'. " I I ;îi"':"fi;"#Sai 3ffi I I i?"",1"'i:::;.3 Ut':l#,lll \i
\\$;tlil'x+:-,*.*\\F[4;5$*iitril:\\t[1giift ffi
[3i?'lÌiii"i",tl;"5:^***:llsi.HH Jii l l "?; 1

*1tín*ilf*tffi*urffi
\\l**;':*ssru\\ilt*:ffi \\t*ffiffi
w$g hffiruffi*Whffi
fiHf##$H$#Mfftr#ffiHffffi\[ffi'

I
frHfrx'***fr'u*'+}ffi"'""i'* \\fif,l*pl-l;i;: \\ u*ffi;ÉF.#L{s I

*m''*gm
t#q*?1[#itiii;{qT*,}".ffillriaT* \\rt$:r]tl*ql,'i}".l''iÉ\\î{Èq'{ig,il;3':*j:\\'i*tiH*i"3îim{fl'-
H$:$'ffi