Sei sulla pagina 1di 10

Carlo Magno

Unità e il Sacro romano impero


5
GLI EVENTI
Nel 481 il re Clodoveo fonda il regno dei Franchi in Gallia (l’attuale Francia). I successori
di Clodoveo sono deboli e i maestri di palazzo governano il regno. Nel 751 il maestro di
palazzo Pipino il Breve diventa re dei Franchi e si allea con il papa.

Nell’800 Carlo Magno crea un grande impero che riunisce molti popoli dell’Europa e tutti
sono cristiani. L’impero di Carlo Magno si chiama Sacro romano impero.

Carlo Magno divide l’impero in contee e marche governate dai vassalli, persone di fiducia
dell’imperatore.

I successori di Carlo Magno dividono l’impero in tre regni, ma i re sono deboli e i vassalli
prendono il potere.
Nell’887 i vassalli tolgono il potere all’imperatore e finisce il Sacro romano impero.

I PROTAGONISTI
Clodoveo Carlo Magno
Re dei Franchi. Re dei Franchi.
Fonda il regno Fonda il Sacro
dei Franchi in Gallia romano impero.
e si converte
al cristianesimo.

54
I LUOGHI
1 Gallia Il Sacro romano impero
In Gallia il re Clodoveo fonda il mare del Nord

regno dei Franchi.

2 Poitiers Aquisgrana

Reno

Elb
a
Parigi
A Poitiers Carlo Martello, un
maestro di palazzo del regno dei oceano 2
Atlantico 4 Danu
bio

Franchi, sconfigge gli Arabi. Poitiers

3 Stato della Chiesa 1


3
Lo Stato della Chiesa nasce in
Stato
centro Italia ed è governato dal della
Chiesa

papa.

4 Sacro romano impero

Il Sacro romano impero unisce molti


Territori del Sacro
territori europei e molti popoli. romano impero

m a re Med i t e r ra n e o
Tutti i popoli dell’impero sono Territori bizantini

cristiani.

IL TEMPO
Sacro romano
Regno dei Franchi impero

500 600 700 800 900

481: nasce 732: Carlo Martello 800: incoronazione 887: fine del Sacro
il regno dei Franchi sconfigge gli Arabi a Poitiers di Carlo Magno romano impero

55
Modulo 2

Prima di leggere, ricordati che…


• I Franchi sono un popolo germanico (barbaro). I Franchi
REGNO DEI
arrivano in Gallia (attuale Francia) nel quarto secolo FRANCHI

(300-399) come alleati dell’impero romano per difendere


il confine (limes).

COME NASCE E SI SVILUPPA


IL REGNO DEI FRANCHI?
Clodoveo fonda il regno dei Franchi in Gallia
Nel 481 il re franco Clodoveo fonda un regno in Gallia e inizia
Dinastia la dinastia dei Merovingi. Nel 496 i Franchi si convertono al
Persone della stessa cristianesimo cattolico e diventano alleati del papa.
famiglia che guidano un I successori di Clodoveo sono chiamati “re fannulloni” perché sono
regno una dopo l’altra.
incapaci di governare. Al posto del re governa un maestro di palazzo
(o maggiordomo), cioè un importante funzionario di corte. Nel 732, il
Alleati
maestro di palazzo Carlo Martello sconfigge gli Arabi nella battaglia
Due o più persone
legate da un patto
di Poitiers. Così i Franchi diventano difensori dei cristiani.
di amicizia e aiuto
reciproco. Il regno dei Franchi
Territori dei Franchi
prima di Clodoveo
Conquiste di Clodoveo
Reno

Conquiste dei Héristal


successori di Clodoveo
Tournai Aquisgrana
Austrasia
Se Soisson Treviri
nn
a

Bretoni Parigi
Neustria Alamanni

Loira

Burgundia

Aquitania
Bordeaux Lione R eg n o
d eg li
Rodano

Ost ro go ti

Tolosa Arles

Regno dei Visigoti

56
Unità 5

Consacrare I Franchi sconfiggono i Longobardi Lo Stato della Chiesa


Rendere sacro, e donano nuovi territori al papa Mantova
importante per Dio.
Nel 751 Pipino il Breve prende il potere Ferrara

e diventa re dei Franchi, ma ha bisogno Modena


Bologna Ravenna

della benedizione del papa per essere Firenze


Rimini
Pesaro Fano
riconosciuto re. Il papa ha bisogno di un Pisa Ancona
Osimo
Siena
alleato contro i Longobardi. Così nel 754
papa Stefano II consacra Pipino re dei Spoleto

Viterbo
Rieti
Franchi. Sutri

Roma
Per ricambiare, nel 756 Pipino sconfigge Ceprano

Ricambiare in Italia i Longobardi e regala alla Chiesa


Fare un favore per molte terre nelle Marche e in Romagna.
ringraziare. Terre che Pipino il
L’accordo tra i Franchi e il papa Breve dona alla
Chiesa nel 756

porta vantaggi a entrambi Stato della Chiesa


prima del 756

• Il papa consacra Pipino e i figli di


Pipino, così il titolo di re diventa ereditario, cioè passa da Pipino
ai figli. Nasce la dinastia dei Carolingi.
• Il papa governa un vero e proprio Stato della Chiesa. Da questo
Potere spirituale momento il papa ha sia il potere spirituale sia il potere temporale.
Riguarda la religione
e la fede in Dio, è il
governo dello spirito e
dell’anima.

Potere temporale
È il potere politico,
come quello di un re
che governa un regno.

Il papa incorona Pipino il Breve.

57
Modulo 2

COME NASCE IL SACRO ROMANO


IMPERO?
Carlo Magno conquista numerosi territori e diventa
imperatore
Alla morte di Pipino (768) il figlio Carlo diventa re. Carlo crea un
grande impero che riunisce molti popoli dell’Europa. Tutti i popoli
dell’impero seguono il cristianesimo.
Carlo è un grande guerriero e uomo politico, per questo è chiamato
Carlo Magno (“magno” in latino vuol dire “il grande”).
Carlo Magno rafforza l’alleanza con la Chiesa di Roma e nel Natale
dell’800 papa Leone III consacra Carlo Magno “imperatore dei
Romani”. L’impero di Carlo Magno si chiama “Sacro romano impero”.
L’impero è:
• “sacro” perché Carlo Magno governa nel nome di Dio e difende
la religione cristiana;
• “romano” perché Carlo Magno vuole ricostruire l’antico impero
romano.
Ma il “Sacro romano impero” è diverso dall’antico “impero romano”.

IMPERO ROMANO SACRO ROMANO IMPERO

Aquisgrana
Capitale Roma Aquisgrana
SACRO
ROMANO Territori Italia, Francia, Austria, Nord Italia, Francia, Austria,
IMPERO
Svizzera, Croazia, Spagna, Svizzera, Croazia, Olanda,
Africa del Nord Sassonia, Baviera

Governo Governo centrale forte Governo debole


Numerosi funzionari Pochi funzionari

Economia Economia ricca basata su Economia povera basata sul


moneta e scambi commerciali baratto

Lingua Tutti i popoli parlano il Ogni popolo parla una


latino lingua diversa

Religione I Romani credono in tanti dei Tutti devono essere cristiani

58
Unità 5

L’esercito di Carlo Magno è vincente ma costoso


Carlo Magno fa le sue conquiste con un esercito
Equipaggiato piccolo e poco equipaggiato, ma ha la cavalleria
Possiede tutti gli pesante: soldati a cavallo con corazza, spada e
strumenti necessari. lancia di ferro.
Soltanto i nobili più ricchi possono essere
cavalieri perché è molto costoso comprare il
cavallo e l’armatura. I cavalieri però ricevono
dall’imperatore i benefici, cioè le terre conquistate
nelle guerre.

COME GOVERNA CARLO MAGNO


IL SACRO ROMANO IMPERO?
Carlo Magno divide il territorio
Carlo Magno divide il territorio in:
• contee, affidate ai conti;
• marche, affidate ai marchesi. Le marche riuniscono più contee,
sono vicine ai confini e hanno un esercito.

nomina L’imperatore nomina

Missi dominici i conti e i marchesi i missi dominici


Messi (inviati) del governano per
signore. Uomini fedeli
all’imperatore che
controllano il lavoro dei controllano
conti e dei marchesi.
una volta l’anno

59
Modulo 2

Carlo Magno è legato ai suoi vassalli da un rapporto


di fedeltà
Per governare Carlo Magno usa il vassallaggio, cioè si circonda di
persone fedeli chiamate vassalli: conti, marchesi e missi dominici
sono vassalli.
Con la cerimonia dell’investitura, il vassallo giura fedeltà
all’imperatore e promette di combattere per l’imperatore. In cambio
Feudo l’imperatore offre al vassallo il feudo. Alla morte del vassallo
Le terre che l’imperatore dà il feudo a un altro uomo di fiducia.
l’imperatore concede al
Il vassallaggio ha una struttura a piramide: i vassalli stringono
vassallo.
rapporti di fedeltà con i valvassori. I valvassori hanno uomini di
loro fiducia, i valvassini.
Rapporto
di fedeltà
Legame tra persone
basato su un La piramide feudale
giuramento.

ATTIVITÀ

Inserisci i nomi
nel posto giusto
della piramide
feudale:
• valvassori
• vassalli
• imperatore
• valvassini

60
Unità 5

Carlo Magno tiene unito l’impero


Carlo Magno:
• favorisce la cultura e costruisce scuole;
• favorisce i commerci con una moneta unica e unità di misura uguali
in tutto l’impero;
Capitolare • decide le leggi in un’assemblea e raccoglie le leggi nei capitolari.
Raccolta di leggi divise
in capitoli.
CHE COSA SUCCEDE DOPO LA MORTE
DI CARLO MAGNO?
Il Sacro romano impero si divide e poi finisce
Nell’814 Carlo Magno muore e l’impero passa al figlio Ludovico il Pio.
Quando Ludovico muore i 3 figli (Lotario, Ludovico e Carlo) lottano per
il potere. Con il Trattato di Verdun (843) l’impero è diviso in 3 parti:
• Lotario governa il regno d’Italia e una parte della Germania;
• Ludovico il Germanico governa il regno di Germania;
• Carlo il Calvo governa il regno di Francia.
Nell’887 i vassalli depongono l’imperatore Carlo il Grosso
(discendente di Ludovico): così finisce il Sacro romano impero.

Il Sacro romano impero dopo Verdun

Regno di .............................

Regno di .............................
Reno

Aquisgrana
Elb
a

Magonza
Parigi
Se

Marca Treviri
nn

Bretone
a

Tours
Loi

Dan
ubio
ra

San Gallo
Bordeaux
Milano
no

Vienne Venezia
Roda

Tolosa
Pavia Po
ATTIVITÀ Arles
Ravenna
Marca
Scrivi il nome dei Emirato di spagnola
Cordova Ducato di
re nei rispettivi Barcellona Corsica Spoleto
Roma
Benevento
regni.
Regno di .............................

61
Modulo 2

Completa lo schema
Completa lo schema con le parole elencate qui sotto.

CRISTIANESIMO – PIRAMIDE – IMPERO – CHIESA – SACRO ROMANO IMPERO – LONGOBARDI

Clodoveo fonda il regno


dei Franchi in Gallia. Pipino il Breve, re dei Franchi, si allea
Come nasce con il papa e sconfigge i
I Franchi sconfiggono i
e si sviluppa .................................................
Longobardi e donano nuovi
il regno dei Pipino il Breve regala molte terre
territori al papa.
conquistate alla Chiesa. Nasce lo Stato
Franchi?
L’accordo tra i Franchi e il della .................................................

papa porta vantaggi a entrambi.

Carlo Magno crea un grande .................


Carlo Magno conquista
Come nasce che riunisce molti popoli dell’Europa.
numerosi territori e diventa
Tutti i popoli dell’impero seguono
il Sacro imperatore.
un’unica religione: il ......................... .
romano
L’esercito di Carlo Magno è L’impero di Carlo Magno si chiama
impero?
vincente ma costoso. “Sacro romano impero”.

Come governa Divide il territorio. Il vassallaggio ha una struttura a


......................................................
Carlo Magno È legato ai suoi vassalli da un
Carlo Magno rende più facili i commerci
il Sacro romano rapporto di fedeltà.
con unità di misura uguali e una moneta
impero?
Tiene unito l’impero. unica in tutto l’impero.
Carlo Magno raccoglie le leggi nei
capitolari.

Che cosa
succede dopo Nell’887 i vassalli depongono
Il Sacro romano impero
l’imperatore Carlo il Grosso: è la fine del
la morte di si divide e poi finisce.
..........................................................
Carlo Magno?

62
Unità 5

Verifica
1 L’esercito di Carlo Magno è composto da
fanti (soldati a piedi) e cavalieri (soldati
a cavallo). Osserva l’immagine e rispondi
oramente alle domande.

a. Chi sono i soldati raffigurati


nell’immagine?
b. Qual è l’equipaggiamento dei cavalieri?

2 Collega con una freccia ogni causa al proprio effetto.

CAUSA EFFETTO

Nel 496 i Franchi si convertono al Il papa ottiene il potere temporale nello


cristianesimo. Stato della Chiesa.

I successori di Clodoveo sono chiamati Nasce il Sacro romano impero.


“re fannulloni”.

Nel 756 Pipino il Breve dona alla I Franchi diventano alleati del papa.
Chiesa di Roma molti territori.

Nell’800 il papa consacra Carlo Magno I maestri di palazzo governano al posto


“imperatore dei Romani”. dei re.

63

Potrebbero piacerti anche