Sei sulla pagina 1di 1

S A B AT O 1 8 N O V E M B R E 2 0 0 6 LABIRINTI DELLA COMUNICAZIONE IL DOMENICALE 9

TIVÙ

Rock’n’roll, show di livello Altissimo La discutibile


evoluzione della
specie reality
Ci sono dei soggetti convinti che “Gesù ti ama” e disposti a cantarlo. Hanno capelli lunghi o creste puntute, giubbotti, spille
e tatuaggi. Sono i born-again della musica, un fenomeno enorme. Quando si dice la testimonianza di fede del laicato...
U
na “serie di sfortunati eventi”
si dev’essere abbattuta su
quest’ultima infornata di rea-
pure brutto assieme. lity show: mai nessuna stagione è
di Carlo Martello LA “CHRISTIAN MUSIC” Nel quadro, spunta però poi ciò che stata più scalcinata di quella appena
SFONDA ANCHE IN ITALIA
I
l Christian Rock, fattispecie della Con- gli addetti ai lavori chiamano Christian conclusa. Non che il genere si presti,
temporary Christian Music, branca Contemporary Music (CCM), dal gospel al fisiologicamente, a svettare per qua-
della Christian Music, divenne un ge- rock estremo. Ovvero la musica religiosa

Q
uello della Contem- be sempre di Milano (sede lità. Ma almeno finora riusciva a rita-
nere popolare negli anni Ottanta, soprat- porary Christian Mu- pure della Chiesa del pastore che nasce nei luoghi del culto, ma che da lì gliarsi il suo posto al sole, raggranel-
tutto grazie agli Stryper, un buon gruppo sic è un fenomeno Roselen). Al Palalido questa esce – portando a compimento un proces- lando un bel gruzzoletto di share.
di hard rock ed heavy metal formatosi nel made in USA, anche perché sera si svolge la cerimonia so iniziato sin nel Rinascimento – per pre- Da settembre, invece, il tracollo:
1983 nella contea di Orange, la più vasta legato alle denominazioni conclusiva con la consegna sidiare i concert hall, i palazzetti dello se si eccettua il successo de La pupa e
della California meridionale, nota per la protestanti. Ma da qualche degli “Adam Awards”, pre- sport adibiti a usi musicali, gli stadi. il secchione (che è tutto dire), l’e-
ricchezza, la densità demografica e l’o- tempo si è fatto largo anche in mi specializzati di settore. Quello della CCM è infatti un network morragia di ascolti è colossale. Due
rientamento conservatore in politica. Con Italia. È infatti giunto alla Solo per, come recita la lo- enorme, in gran parte protestante, che format nuovi su tre hanno chiuso ba-
gli Stryper la musica popolare cristiana ha quarta edizione il Festival del- candina dell’evento, «film trae molto dei propri stili dalla musica se- racca e burattini nel giro di poche
assunto connotati marcati, quelli del rock la Musica Cristiana, organiz- girati da Dio»... colare secondo l’idea che pure lì è possibi- puntate. E persino nostra signora
duro appunto, ma la band è divenuta il te- zato dalla Chiesa Evangelica Il Festival musicale, pre- le lodare Dio, magari anche con l’intento dell’Isola, Simona Ventura, se l’è vi-
stimonial, con importanti ritorni d’imma- Internazionale Ministero Sa- sentato da Ornella Vanoni, di contagiare la musica nata profana. Si- sta brutta: i suoi naufraghi, traslocati
gine e di pubblicità, di tutto il genere nel baoth del pastore (donna) vede in gara 10 artisti italiani gnificativo, del resto, per tornare al rock in quel dell’Honduras, hanno regi-
suo complesso. Ora, che la musica pesan- Roselen Boerner Faccio (info- dei generi più diversi, pop, duro, che esista persino il White Metal, ri- strato uno share medio del 25%.
te si connoti cristianamente parrà strano a line: 02/8378557). rock, rap, hip-hop e pure sposta frontale al Black Metal satanico. Che sarà anche sedici punti sopra la
molti, ma è un fatto piuttosto diffuso. Non La kermesse si svolge ska. L’idea forte? Mostrare al Un modo peculiare d’intendere la testi- (bassa) media di RaiDue, come pre-
questa sera, alle 20,30, al mondo che la musica cristia- monzianza del laicato nel mondo... cisano produttore e direttore di rete.
il caso degli americani Palalido di Milano, in Piazza na non è una pizza. Ma, se la matematica non è un’opi-
Stuparich 18: lo stesso che Vi aspetto là, io ci sarò in Capelli e capelloni diversi nione, è anche dieci punti sotto la
stryper, che della ha visto passare rocker tra i qualità di giurato per asse- Grande impulso il fenomeno lo ha media della precedente edizione,
“t” del loro più diversi, e convinti di ben gnare la palma finale al mi- avuto all’inizio degli anni Settanta con il che veleggiava sul 35% in un conte-
altre questioni, lo stesso che gliore dei singer. Con il pa- cosiddetto “Jesus Movement”, non sem- sto più agguerrito. Colpa del cast po-
nome fanno una croce vide arrivare in Italia i Led store Roselen, infatti, è nata pre ma spesso legato ai “Jesus Freaks”, co riuscito, sostengono in molti. For-
e il caso dei punk di dio Zeppelin fra cariche della un’amicizia negli studi de Le versione dei “figli dei fiori” che invece di se: al posto delle litigate Lecciso-Al-
polizia e gas lacrimogeni in invasioni barbariche di La7, praticare il decalogo epitomizzato nella bano c’è “solo” l’epurato Ceccheri-
una stagione in cui il quando assieme si sono dife- famosa Sodomy dell’altrettanto famoso ni, con la sua bestemmia. Colpa dei
si sta parlando, infatti, di toni vagamente rock‘n’roll era sinonimo di si protestanti americani e Hair, o di lanciarsi nell’Oriente dei George vip che non piacciono più, sostengo-
misticheggianti di questo o di quell’auto- Sinistra. rocker cristiani. Come nel su- Harrison e dei Carlos Santana, o nell’is- no altri.
re, o delle atmosfere religiose di questo o Il 4° Sabaoth Festival perbo L’apostolo di e con Ro- lam dei Cat Stevens, prediligeva la Trinità. Eppure Ballando con le stelle re-
di quel brano, ma di complessi e di corren- della Musica Cristiana si bert Duvall (1987), dove un Di per sé, l’espressione Christian sta il format più abbordabile. L’unico
ti dedicati: il Christian Metal degli Stryper, svolge peraltro nel quadro di predicatore born-again am- Contemporary Music è nata per indicare abbinato alla Lotteria Italia. I più
appunto, o quello, oggi, degli scandinavi un’altra manifestazione, os- mira una processione cattoli- un tipo di musica pop o easy-listening apocalittici sostengono che il pubbli-
Narnia, che invariabilmente s’ispirano al- sia dentro il 2° Sabaoth Inter- ca dicendo: «Voi a modo vo- sorto a Nashville, nel Tennessee, come co si è stufato e che il reality è bell’e
le famose “Cronache” di C. S. Lewis, e pu- national Film Festival, aper- stro, io a modo mio...». • espressione del protestantesimo evange- morto. Non è dato sapere se un ge-
re il Christian Punk (con i suoi sottogene- tosi giovedì al Teatro delle Er- Marco Respinti licale, tra grandi raduni, predicatori itine- nere tv possa davvero estinguersi, al
ri, Christian Hardcore e Christian Metal- ranti e folle oranti in cui pescano artisti pari di una specie animale. La sit-
core) di qualche decina di gruppi, tipo An- come Steven Curtis Chapman, Amy com, per esempio, è risorta dopo an-
tiskeptic, Destroy the Vile, Hanover Grant, Jars of Clay, MercyMe e Third Day. ni di dimenticatoio. Però è vero che
Saints, Lust Control, IHS e The Crucified. de pure il riferimento scritturale «53, 5», assurda), ma gruppi come gli Stryper (ri- so o marianamente di rose. Gode anche di chart tutte sue, come quel- quel che manca, oggi, è la baldanza
Merito storico degli Stryper è insom- capitolo e versetto. In più, sembra che tornati al successo nel 2005 con Reborn, L’heavy metal angelico le stilate dal prestigioso Billboard Maga- degl’inizi. Quella di concorrenti-pio-
ma stato quello di far uscire l’idea rock + “Stryper” risponda pure all’acronimo 15 anni dopo l’ultimo lavoro in studio, Tecnicamente, con Christian Music zine, cioè i “Top Christian Albums” e le nieri, anche vip, alle prese con se
Gesù Cristo dai giri delle cantine e dei pic- «Salvation Throught Redemption, Yiel- Against the Law, del 1990) la interpretano s’intende tutta la musica adoperata per i “Hot Christian Songs”. Addirittura iTu- stessi. E di spettatori incuriositi nel
coli locali. Il loro nome deriva da un ver- ding Peace, Encouragement, and Righ- con dignità egregia. Idem dicasi – quanto servizi liturgici, cose che di per sé affon- nes, il popolare server per acquistare in sorprendere la vita in fieri. Le sue re-
setto in cui Isaia profetizza la Passione: teousness», ossia “salvezza attraverso la a sfide, paradossi, assurdità e dignità – le dano le radici nelle stesse Scritture e che rete file MP3 musicali creato dalla Macin- gole del gioco.
«Egli è stato trafitto per i nostri delitti,/ redenzione, che porta pace, incoraggia- band più border-line, quelle del punk che poi si sono articolate nella storia, dagli tosh, ha uno store dedicato con una scelta Il reality nasce con questa voca-
schiacciato per le nostre iniquità./ Il casti- mento e rettitudine”. Insomma, l’idea di assieme ostentano la Croce e i tatuaggi, la accompagnamenti musicali dei salmi ai vastissima. Ma qui saremmo ancora più o zione. Posticcia e moralmente discuti-
go che ci dà salvezza si è abbattuto su di operare il bene con serenità d’animo e Bibbia e il piercing, cantando, con la clas- canti bizantini, dalla tradizione occiden- meno alla musica in Italia trasmessa da bile, certo. Ma è questa che lo tiene in
lui;/ per le sue piaghe noi siamo stati gua- senza falsi pudori o timori umani, anche sica frenesia urlata e martellante del loro tale ambrosiana, gallicana e mozarabica Radio Maria. Il fenomeno più dirompen- piedi. Se quindi l’acquario catodico
riti». Gli Stryper usano la King James Ver- se agghindati da star e calcando le stesse stile musicale, di virtù cardinali e pure al gregoriano, su su fino all’innologia sa- te e appariscente è invece quello dei ca- non ipnotizza più è perché a finire non
sion della Bibbia dove “bende” (per le scene che di solito usano altri bestemmia- teologali. cra sviluppata in ambito protestante alle pelloni o dei rocker crestuti convinti del sono le idee ma la fiducia dello spetta-
piaghe) suona stripes e, in quasi tutti i loro tori. Una sfida, certo, per molti versi para- La musica popolare cristiana, però, rendition più moderne con chitarra, bas- fatto che Gesù salva per davvero e che le tore. Il che forse è solo un bene.
dischi, il nome-logo del gruppo compren- dossale (quando non, agli occhi di molti, non è solo pelli e metalli odorosi d’incen- so e batteria. Alto e basso, cioè, bello e loro non «sono solo canzonette». • Francesca D’Angelo

SPOT&GO

WOW, IN RADIO
PER LE DONNE. Clint, un patriota niente affatto retorico Il vero traino del
mercato? La pay-tv
CON GLI UOMINI Eastwood rifinisce il suo film su Iwo Jima mostrando che cos’è, nei fatti, la guerra, quella vera
L
a televisione va verso il “multi-
a cronaca politica del nostro channel”: cambiano i sistemi di

L Paese, ultimamente, ci ha
più che abituato a notizie
di Luisa Cotta Ramosino
impiego degli utenti e con loro i
modelli di business delle aziende. La

I
poco edificanti. Ma con crescente n un’epoca in cui a invocare l’eroismo, penetrazione della tv digitale nell’Eu-
imbarazzo siamo costretti a specie quando si parla di soldati e di ropa Occidentale è cresciuta a ritmi co-
registrare che buona parte delle guerra, si rischia di esser impallinati sì incalzanti da far registrare, alla fine
ultime interviste rilasciate sulla da pacifisti non troppo pacifici, è arriva- del 2005, più di 55 milioni di abitazioni
soglia di Montecitorio volgono to, a sorprendere e disorientare il pubbli- dotate di decoder, vale a dire un terzo
intorno a quale sia la porta che co e la critica, il nuovo film di Clint East- del totale. Il digitale terrestre, pur non
deve spingere l’On. Luxuria quando wood che, sotto un titolo che più patriot- togliendo ancora il primato alla tv sa-
ha bisogno di andare alla toilette. tico non si può, riesce a costruire una ri- tellitare, è cresciuto rapidamente so-
Quella dei maschietti o quella delle flessione tutt’altro che banale sulle con- prattutto in alcuni grandi Paesi, come
femminucce? Ma come, ancora traddizioni di un concetto che troppo Francia, Spagna e Italia, passando da 9
oggi ci facciamo di questi problemi, spesso viene liquidato con sufficienza da milioni di case nel 2005 a oltre 14 mi-
noi che galoppiamo sicuri nel Terzo chi è convinto che i più indicati a risolve- lioni. E per molti altri ormai è vicina la
millennio e che ascoltiamo la voce re i problemi internazionali siano i medi- fine delle trasmissioni analogiche.
del vate Cesare Cremonini ci di Emergency. Detto questo, quali sono allora gli
insegnarci che Gli uomini e le Allontanandosi con decisione dagli effetti di questa rivoluzione digitale
donne sono uguali? Forse, allora, stereotipi del film di guerra, ma senza che cambia il modo di fare e di fruire il
l’ex Lunapop si sbaglia, e le due per questo approdare all’estremo oppo- grande schermo? A spiegarlo è il quar-
metà del cielo presentano ancora sto del manifesto antimilitarista, East- to rapporto annuale di ItMedia Con-
qualche soluzione di continuità. wood, ben servito dalla sceneggiatura proprie famiglie) non si esaurisce nella infatti, affida il suo punto di vista allo sulting (società di ricerca e consulenza
FLAGS OF OUR FATHERS
Per fortuna, ci viene da dire. Anzi, che il fido Paul Haggis ha tratto dal ro- rassegna degli orrori del combattimento sguardo di uno dei personaggi, l’infer- sull’economia digitale) che studia gli
REGIA DI CLINT EASTWOOD
Viva la differenza!, riprendendo il manzo/reportage di James Bradley jr., e nell’esibizione delle ipocrisie da salot- miere Doc Bradley, che, ferito e tormenta- effetti di questi mutamenti sul mercato
SCENEGGIATURA DI PAUL HAGGIS
titolo delle otto puntate porta sullo schermo un vasto affresco in to, ma cerca di ritrovare in una dimensio- to come tutti i sopravvissuti, non lascia televisivo. Una prima considerazione
CON RYAN PHILIPPE, ADAM BEACH,
radiofoniche ideate e dirette da cui l’orrore del campo di battaglia (le ne di solidarietà più concreta la propria però che la disperazione, o le lusinghe si basa sul fatto che la pubblicità non è
JESSE BRADFORD, BARRY PEPPER,
Sara Patrizia Maggi (fino al 2 spiagge nere di Iwo Jima, dove i marine ragion d’essere. della fama (come accade al terzo marine, più la forza principale del mercato e a
JAMIE BELL
dicembre sulle frequenze del combatterono per assicurare agli Stati Non è un caso se le scene migliori del che pagherà il prezzo dell’oblio collettivo confermarlo sono anche questi dati:
PRODOTTO DA STEVEN SPIELBERG
“Circuito CNR Radio FM – RCS Uniti una base di appoggio per l’attacco film sono quelle che raccontano, con im- all’indomani della fine della guerra) di- negli ultimi 12 mesi il mercato televisi-
PER MALPASO/WARNER
Broadcast”; www.radiosa.com) al Giappone) e la macchina della propa- mediatezza e, viene quasi da dire, con te- struggano la vita che ha avuto salva sul vo in Europa è cresciuto in generale del
BROTHERS/DREAMWORKS
insieme alla Woman On Work ganda domestica si affiancano in un nerezza, il rapporto che si crea tra i solda- campo di battaglia. 7,6%, conseguendo un valore di quasi
130’, USA 2006
Onlus «per valorizzare il ruolo paradosso che determina la crisi dei per- ti impegnati negli scontri, che l’uno per Se un appunto si può fare al lavoro di 80 milioni di euro, mentre la pubblicità
dell’uomo e promuovere la parità di sonaggi principali. l’altro sono fratelli, padri e figli e su questi ha avuto una crescita globale di solo il
genere». Si tratta di tre dei ragazzi immortala- dato da politici e funzionari senza troppi legami basano il coraggio di avanzare tra 2% rispetto al +6% del precedente
Un format veloce, ironico e ti in una fotografia di Joe Rosenthal di- scrupoli, potrebbe far credere che la posi- il fuoco di granate e mitragliatrici, pro- un capolavoro lontano anno. Ciò equivale a dire che il merca-
divertente che, prendendo di mira venuta in breve tempo, e nonostante un zione di Eastwood nei confronti della prio come insegna il motto dei marine. dalla retorica to pubblicitario oggi è in una fase di
gli stereotipi del comportamento fraintendimento di fondo circa il suo si- guerra, dell’esercito e di chi governa tali Sarà forse proprio per questa tenerezza di stasi, con una perdita di importanza ri-
maschile, prova a svelare i tic, le gnificato, il segno o forse ancor prima il circostanze sia quella di una semplicisti- fondo che Eastwood culla i suoi perso- bellicistica e dagli spetto ai programmi a pagamento.
paure e i desideri degli uomini e motore della riscossa americana. Gli al- ca condanna. naggi con una colonna sonora (da lui stereotipi pacifisti, che Con la nuova tecnologia abbiamo as-
delle donne europee, le loro tri tre del gruppo che, per un caso del Ad aggravare il cahier de doléances stesso composta), che, in apparente con- sistito a una vera e propria migrazione
destino, formano il gruppo che issa la che emerge da questo ritratto di un’Ame- trasto con le immagini, risuona in alcuni
commuove e che culla di audience dalla tv generalista verso
reciproche relazioni interpersonali e
il livello della loro comunicazione. bandiera americana sul monte Suriba- rica ancora imbevuta di pregiudizi razzia- passaggi quasi come una ninna nanna. canali tematici: sicuramente causa di
Attraverso un finto quiz che mette chi, erano morti – insieme ad altre mi- li e controllata da uomini d’affari senza Anche se poi all’improvviso, insensato e Eastwood, per altri versi capace di tocca- una caduta nei contenuti dei pro-
in luce quanto registrato durante gliaia di uomini impegnati in un corpo a troppi scrupoli, ci si mette la vicenda per- imprevedibile, arriva il colpo mortale che re le corde dell’emotività e al contempo di grammi dovuta a una crescita limitata
un gioco di simulazione condotto corpo logorante con i giapponesi decisi sonale di uno dei sopravvissuti, l’indiano spezza le vite dei marine senza riguardo obbligare a riflettere e a giudicare, è forse nei ricavi pubblicitari da parte delle
per un intero anno dallo staff di a morire piuttosto che arrendersi – pri- Pima Ira Hayes (Adam Beach), costretto a per età, meriti o debolezze, coraggio o co- sul finale che, nel tentativo di riepilogare principali emittenti televisive. Temi
“WOW” in Italia, Spagna e ma che la macchina della propaganda mentire sull’identità di uno degli uomini dardia, così che giustamente è difficile di- destini e impressioni, rischia di cadere trattati abbondantemente anche dal
Bulgaria. Dove le donne e gli intuisse il potenziale che quell’immagi- dell’alzabandiera per non rovinare la sto- re chi possa dirsi un eroe: tutti e nessuno, nel paradosso retorico dell’antiretorica. “Dom”. Le televisioni non sono state
uomini che hanno fatto da ne rappresentava in vista di una neces- ria da copertina costruita da burocrati che e certamente non solo chi per un caso è fi- Per fortuna a riscattare in parte que- certo ferme a guardare, ma hanno
campione (naturalmente di fasce saria emissione di buoni di guerra, indi- badano più al portafoglio che al dramma nito in un’immagine diventata celebre. sta caduta arriva l’immagine di chiusura, fatto velocemente il loro ingresso nel
professionali e contesti sociali spensabili a finanziare lo sforzo bellico di chi hanno di fronte e per questo, forse, Eastwood, però, non è così ingenuo che, con un salto indietro nel racconto ci mercato della pay-tv tramite la piat-
diversi) si sono confrontati su ormai al limite. destinato a consumarsi nell’alcol. da non capire il valore dei simboli, né così lascia il ricordo dei ragazzi della foto e dei taforma del digitale terrestre. E se-
tempo libero, vita di coppia, La palese dissonanza che emerge dal Ma il discorso di Eastwood è molto disonesto da condannarne pilatesca- loro compagni lontani sia dai riflettori condo il rapporto di ItMedia sono sta-
famiglia, fedeltà, gelosia, sesso, confronto tra le immagini che raccontano meno scontato e la contraddizione che mente l’uso, pur sottolineando gli eccessi della propaganda che dal sangue della ti proprio i canali a pagamento il vero
identità di genere, denaro, lavoro e la battaglia, senza sconti per fatica, san- circonda un eroismo da copertina, forse e le miserie di chi vorrebbe poter sempli- battaglia, abbandonati invece in un libe- traino del mercato, registrando una
amicizia. M.T. gue ed errori di strategia più o meno col- fasullo, forse manipolato (ma pur sem- ficare il mistero della vita, della morte e ratorio bagno nell’oceano che li restitui- crescita circa del 19%, per un valore
pevoli, e quelle che invece rappresentano pre necessario se si vuole difendere non del coraggio per trasformarlo in uno slo- sce alla loro più semplice e autentica di- di 26 miliardi di euro.
il carrozzone del tour promozionale gui- astratti ideali, ma i propri compagni e le gan o in uno spettacolo da circo. Il regista, mensione di essere umani. • Francesca Galli