Sei sulla pagina 1di 8

Volume : 2

Numero: 26
Data: Maggio 2011
Sede: Gruppo Alternativa
Liguria
Di: Asta Paolo, Martini
Claudio

Alternativa news
In collaborazione con: Megachip

GAZA, STIAMO ARRIVANDO. CON VITTORIO NEL CUORE


da www.freedomflotilla.it.
IN QUESTO NUMERO: Con l’approssimarsi della manifestazione nazionale del 14 maggio, vogliamo rivolgere un
appello a tutte le associazioni, le forze politiche e le personalità che hanno aderito al
1 – Gaza stiamo arrivando. Con progetto della Freedom Flotilla per far cessare l’assedio di cui i Palestinesi della Striscia di
Vittorio nel cuore – Da: Gaza sono vittime da anni. Le dichiarazioni del Ministro degli Esteri egiziano sull’ipotesi di
www.freedomflottilla.it [pagina un’apertura permanente del valico di Rafah ci incoraggiano ancora di più nel nostro progetto
1/2] di raggiungere la Striscia via mare, sfidando il blocco israeliano insieme a tutte le
2 – Enti di ricerca. La profezia di organizzazioni della coalizione internazionale della Freedom Flotilla 2 – Stay Human.
carlo Rubbia – Di: Francesco Sylos Il governo israeliano sta decidendo come affrontare la Flotilla, in un quadro regionale
Labini [pagina 2/3] segnato da profondi sconvolgimenti, fra i quali la rinnovata unità delle forze politiche
palestinesi, dopo anni di divisioni, unità che preoccupa oltre ogni misura l’occupazione
3 – Cinque per mille: il balzello israeliana. Non dimentichiamo come l’unità della resistenza sia stato un obiettivo per cui si
dell’Alternativa – Di: Ettore sono mobilitati tanti giovani palestinesi, e come a questo obiettivo abbia dedicato le sue
Macchieraldo [pagina 2/3] energie il nostro compagno, fratello ed amico Vittorio Arrigoni. Vittorio sarà sempre con noi,
nei nostri cuori, nelle piazze, sulle nostre navi ed in tutte le nostre battaglie per la liberazione
4 – Verso i piani di adattamento
della Palestina e per una pace giusta in Medio Oriente.
climatico: lezioni da Fukushima –
I dirigenti israeliani si sono rivolti all’ONU ed ai governi, pretendendo che impediscano la
Di: Valentino Piana [pagina 4]
partenza delle nostre navi, e il governo italiano ha prontamente risposto all’appello di Tel
5 – L’Ungheria e la sua destra – Di: Aviv.
Francesco Peloso [pagina 4/5] L’assalto dell’esercito israeliano alla prima Freedom Flotilla, lo scorso anno, è costato la vita a
nove attivisti. Anche oggi, il governo israeliano rivendica la legittimità dell’assedio e nega la
6 – Un testimone svela le bugie dei crisi umanitaria in cui versa Gaza a causa dell’assedio, e attribuisce alla flotilla intenti
media sulla Siria – Di: Nadezhda terroristici, preparando così il terreno per nuove iniziative di forza, immaginando che, come è
Kevorkova [pagina 5/6/7] sempre avvenuto in questi anni, alle blande condanne dei governi non farà seguito alcuna
sanzione.
7 – Altro che Bin Laden. Ora
Il solo strumento di difesa che abbiamo è la solidarietà della società civile e delle forze
Obama pensa al debito – Di:
democratiche. Vorremmo che questa solidarietà si manifestasse in tutta la sua ampiezza
Vladimiro Giacchè [pagina 7]
nella manifestazione del 14 maggio, ed è per questo motivo che chiediamo a tutti di
8 – Dopo lo sciopero la Cgil svolta. esercitare il massimo sforzo affinché quel giorno vi sia la più ampia e determinata
Ma dove? – Di: Giorgio Cremaschi partecipazione. Chiediamo a tutte le organizzazioni di farci pervenire la propria adesione e di
[pagina 8] impegnarsi per far confluire a Roma il maggior numero di persone. Sono già in molti ad
essersi attivati, a dimostrazione di quanto sia forte il bisogno di manifestare la propria
solidarietà ai Palestinesi, ma c’è ancora molto da fare.
Il momento critico che sta attraversando la democrazia italiana, segnato prepotentemente
dalla guerra e dalla volontà di impedire importanti consultazioni popolari, rende necessario
mettere in campo la forza dei movimenti e della società civile.
La manifestazione del 14 maggio è un appuntamento importante per gli amici del popolo
palestinese e della pace, per tutti quelli che credono nella democrazia, nella libertà, nella
giustizia sociale e nei diritti umani. Un appuntamento da non mancare.
Il Coordinamento Nazionale della Freedom Flotilla Italia – Stay Human
Per adesioni: roma@freedomflotilla.it
Prime adesioni pervenute:
Forum Palestina; Associazione Palestinesi in Italia; Free Gaza Movement Italia; ISM-Italia;
Amici della Mezzaluna Rossa Palestinese; Associazione Zaatar Onlus; ….
PAGINA 1 – Alternativa news n°26
…Associazione Benefica di Solidarietà con il Popolo Palestinese; Comunità Palestinese di
Enti di ricerca, la profezia di
Roma e del Lazio; Comunità Palestinese di Puglia e Basilicata; Comitato Brindisi per Gaza
Carlo Rubbia - di Francesco Sylos Associazione Amicizia Sardegna – Palestina; Associazione di Amicizia Italo-Palestinese Onlus
Labini. (Firenze); Comitato Palestina Bologna; Coordinamento Campagna BDS Bologna; Rete BDS
Milano; Comitato “Con la Palestina nel cuore”; Comitato Pistoiese per la Palestina; Rete di
Da una decina d’anni a questa parte gli Solidarietà con la Palestina e Pace nel Mediterraneo di Pescara; Campagna Solidarietà
enti di ricerca pubblici hanno subito tagli di Palestina Marche; Comitato Perugia Palestina; Comitato di Solidarietà con il Popolo
bilancio e blocchi nell’assunzione di Palestinese di Torino; Comitato catanese di Solidarietà con il popolo palestinese; Comitato
personale. I concorsi per il reclutamento Ricordare la Nakba di Torino; Gruppo musicale Handala; Salaam Ragazzi dell’Olivo –
sono stati pochi e, secondo l’infelice Comitato di Milano – Onlus; Comitato di solidarietà con il popolo palestinese in Terra di Bari
tradizione italica, molto irregolari. Questa “Tadamon Filastin”; Collettivo Politico Fanon – Napoli; Collettivo Autorganizzato
situazione, insieme alla paralisi che Universitario – Napoli; Gazzella Onlus; Comitato Ricordare la Nakba; Alternativa; Rete Viola
caratterizza le università, sta mettendo in Italia dei Valori; Partito della Rifondazione Comunista; Federazione della Sinistra; Partito
seria crisi il sistema della ricerca italiana e Comunista dei Lavoratori ; Sinistra Ecologia Libertà; Partito dei Comunisti Italiani; Rete dei
chiaramente a pagarne le conseguenze più Comunisti; Comunisti – Sinistra Popolare; Confederazione Unione Sindacale Italiana – U.S.I.
amare sono le generazioni più giovani che Per il Bene Comune; Patria Socialista; Forum Ambientalista; Sinistra Critica, Bari –
non riescono a trovare sbocchi. Otto anni Organizzazione per la Sinistra anticapitalista; Brigate di Solidarietà Attiva – Lazio; Gruppi di
fa si è deciso che, invece di investire negli Azione per la Palestina – Parma; Rete Radié Resh nazionale; Un Ponte per…; Deposito Dei
enti di ricerca esistenti, era opportuno Segni Onlus; Comité de Solidaridad con la Causa Árabe /Spagna
fondare un nuovo istituto. Nacque così Coordination de l’Appel de Strasbourg – www.eutopic.net/coordination
l’Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) Farrah – France (réfufiés); Civimed Initiatives ( médiation et Droits de l’homme); Campo
accompagnato da una grande retorica che Antimperialista; Materiali Resistenti; Coordinamento Secondo Policlinico di Napoli;
lo dipingeva sin dalla fondazione come il Assemblea Permanente NO F35 (Novara); Forum Palestina Novara; Centro di Solidarietà
primo istituto di eccellenza in Italia. Internazionalista Alta Maremma; Associazione Joe Strummer Magenta; Movimento per la
Anche ora viene spesso additato dai suoi tutela dei diritti dei Musulmani; Associazione LiberaRete; Cantiere Sociale Camilo
promotori come esempio di eccellenza nel Cienfuegos di Campi Bisenzio; Libera TV; Rete No War – Roma; Circolo ARCI Handala –
panorama della ricerca. E’ proprio così? Imperia; Associazione Italia – Cuba – Circolo di Roma; Associazione YAKAAR Italia – Senegal
La curiosità ci ha spinto a fare una piccola Women International League for Peace and Freedom (WILPF); Coordinamento BDS Italia
indagine sulle performance dell’Iit e dei Campagna Stop Agrexco Italia; Associazione Loe per la Cooperazione e la Solidarietà –
principali enti di ricerca pubblici italiani. In Matera; Comitato per la Campagna di Boicottaggio Disinvestimenti e Sanzioni contro Israele
particolare abbiamo paragonato i costi e la – Campania; Associazione Senza Paura – Genova; Salaam ragazzi dell’olivo-Vicenza; Gruppo
produttività scientifica dell’Iit con quelli di amicizia con Cuba “Italo Calvino” Piombino (LI); Rete Artisti contro le guerre
del Consiglio Nazionale delle Ricerche Casa della Pace, della Solidarietà e dei Diritti Umani – Rimini; Afro Cuban Suite; Osservatorio
(Cnr), dell’Istituto Nazionale di Fisica sulla Repressione; Comitato Fiorentino Fermiamo la guerra; Collettivo Comunista (marxista-
Nucleare (Infn), dell’Istituto Nazionale di leninista) di Nuoro; Associazione Italia -CUBA, Circolo di Parma
Astrofisica (Inaf) e l’Istituto Nazionale di Parma X Gaza; Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia onlus; Collettivo EXIT di Barletta
Geofisica e Vulcanologia (Ingv). I risultati C.I.R.C. Internazionale ; RESET – Collettivo Giovanile Territoriale; PMLI e “Il Bolscevico”
sono stati ripresi da molti quotidiani Comitato “Fasano per Gaza”; Rete NOI – Noi Onesti Italiani; Associazione OTHEREARTH
nazionali e stanno avendo un’inaspettata forum energia ricerca; AWMR Italia – Donne della Regione Mediterranea; Libera –
risonanza. Alcuni hanno interpretato il Associazioni nomi e numeri contro le mafie – di Basilicata e di Potenza; Le Mafalde –
nostro semplice studio come una classifica Associazione interculturale di Prato.
degli enti di ricerca mentre altri ci hanno
fatto presente che non abbiamo
considerato degli aspetti importanti del
Cinque per mille, il balzello dell’alternativa
problema. Sono sicuramente tante le di Ettore Macchieraldo – Megachip.
variabili aggiuntive da considerare e Ritengo che Alternativa debba svolgere una vera e propria battaglia per la piena
chiaramente solo un’istituzione apposita
realizzazione del meccanismo di prelievo fiscale del 5 per mille. Si tratta infatti di una quota
può fare uno studio sistematico del genere.
di imposte a cui lo Stato rinuncia per sostenere il mondo del no profit e della ricerca. Ogni
Noi abbiamo solo dato uno sguardo
contribuente può indicare a chi destinare il proprio 5 per mille trascrivendo il codice fiscale
dall’alto in maniera certamente
dell’ente cui vuole elargire la propria preferenza nell’apposita casella della dichiarazione dei
approssimativa. Per questo motivo non
redditi. Avevamo già visto il vero e proprio furto che Tremonti voleva compiere a danno di
abbiamo fatto nessuna classifica degli enti,
questa forma di finanziamento delle Onlus. Il nostro Ministro delle Finanze aveva infatti
ma solo un confronto molto grossolano,
intenzione di ridurre del 75% tale voce di spesa, per utilizzare quei soldi in altri modi
anche se, a nostro parere, significativo.
(esercizio che ripropone continuamente).
I risultati del nostro studio mostrano che,
Grazie alla mobilitazione del composito mondo del terzo settore, quel tentativo è stato
mentre la produttività dei vari enti pubblici
sventato. Ciò non toglie che permane un’ingiustizia. Infatti mentre il DDL di Stabilità , ex
è circa equivalente, “l’Iit rappresenta
Legge finanziaria, del 2011 (13 Dicembre 2010, n. 220) confermava sì lo strumento del 5 per
sicuramente una fluttuazione negativa
mille anche per l’anno fiscale 2010, ma riducendo a 100 milioni le risorse disponibili, il
anomala nel panorama degli enti di ricerca
decreto Milleproroghe (n°225 del 29 dicembre 2010) ha rialzato il tetto delle risorse
italiani”: la produttività è decisamente
destinate al 5 per mille a 400 milioni.
inferiore a quella degli altri enti di ricerca a
In soldoni questo significa che rispetto al gettito dovuto sul totale delle Entrate, viene in
fronte di un finanziamento decisamente
ogni caso posto un limite. Non sappiamo se questo limite corrisponderà alla quota dovuta,
superiore. Malgrado questa situazione, l’Iit
sappiamo solo che è pari a quella del 2007. Gli Enti che si sono accreditati stanno solo ora
viene spesso presentato come un modello
ricevendo le quote dovute relative a quel anno di imposta.
di eccellenza della ricerca italiana….
Sicuramente da allora ad oggi sono aumentati i cittadini che hanno dato indicazione a chi
destinare la propria preferenza del 5 per mille sulla dichiarazione dei redditi.
PAGINA 2 – Alternativa news n°26 E allora: perché porre quel tetto?....
… Questo semplice esempio mostra in maniera lampante …. Ritengo che questo meccanismo sia molto importante per costruire una
la necessità di fare chiarezza sullo stato della ricerca in nuova mutualità che sostituisca e ricomponga i servizi sociali smantellati dalle
Italia, perché quando nessuno sa niente si può spacciare trasformazioni economico-sociali, e dai criminali tagli alle spese sociali da
qualsiasi mistificazione per verità. parte dei governi.
Carlo Rubbia, semplice premio Nobel per la fisica che Cerco, in breve, di elencare le principali ragioni di tale importanza:
certo non raggiunge le vette di un professore d’economia
alla Bocconi ed editorialista del Corriere della Sera, era 1) Ragione tattica.
stato molto critico al momento della fondazione dell’Iit, In Italia esistono molti 'corpi intermedi' che non fanno politica, ma si
nel 2003: occupano di sociale, di mutualità, di assistenza, di belle arti. E' un composito
“Mi pare che non ci sia molta consapevolezza su che cosa mondo di associazionismo difficilmente aggregabile, in cui ci sono tendenze
significhi la nascita di un organismo del genere: tutto è diverse e influenze politiche già presenti (CL in primis).
molto più complicato di quanto si immagina. Nessuno, Nonostante questo credo che siano per noi degli interlocutori importanti, non
comunque, mi ha chiesto che cosa ne penso. Invece devo del tutto egemonizzati, e in cui possiamo trovare delle persone e delle
constatare che c’è un silenzio assordante sugli altri enti esperienze interessanti.
italiani di ricerca già esistenti come il Cnr, l’istituto di fisica Il 5 per mille e la richiesta di eliminazione del tetto che ne limita l'erogazione,
nucleare, lo stesso Enea. Per cominciare a raccogliere è l'unico punto politico che può interessare trasversalmente questo mondo.
qualche frutto da una istituzione nuova occorrerà una E’ un mondo che vive di progetti finanziati dalla Comunità Europea e da
decina d’anni e intanto che cosa succede agli altri enti? E Fondazioni pubbliche e private, progetti difficili da scrivere e che spesso non
poi perché crearne un altro se quelli già attivi possono corrispondono alle attività reali.
fare le stesse cose? Di questi, invece, non si parla più. L'avere un meccanismo di finanziamento slegato dai grandi finanziatori
Risolviamo i problemi che hanno ma salviamo ciò che di pubblici e privati, ma legato all'efficacia e al consenso alle loro attività li
buono offrono e sosteniamoli con una politica di sviluppo. porterebbe a fare meno lobbismo e più coinvolgimento dei soci e
Si destinano 100 milioni di euro l’anno al neonato comunicazione pubblica.
organismo quando l’intero contributo dello Stato all’Enea,
3.700 dipendenti e 10 laboratori, è di 200 milioni di euro 2) Ragione strategica.
l’anno. Che cosa poi debba fare il fantomatico Mit italiano I continui tagli ala spesa sociale ci costringeranno a 'farci i servizi da soli'.
è oscuro”. Questo sarà uno dei punti centrali della Transizione. Chi non sceglierà di fare
Di parere diametralmente opposto era stato il prof. ‘la guerra tra poveri’, dovrà mettersi insieme e trovare delle soluzioni. Sarà
Giavazzi, che scrisse: difficile che lo Stato riesca a governare questa miriade di iniziative senza uno
“Riversare più fondi in questo sistema [pubblico, ndr] è strumento come il 5 per mille (ricordo: inventato da Giulio Tremonti).
come buttarli al vento” e che l’unico modo per garantire Sarà il modo per conoscere, mappare e coordinare queste iniziative.
“rigore, controlli ed incentivi …è muoversi all’esterno
dell’università italiana di oggi. Vittorio Grilli ci sta 3) Ragione pedagogica.
provando con l’Iit: è per questo che cerchiamo di aiutarlo Non credo che pagare ‘le tasse sia bello’. Penso che la voragine tra chi
mentre tutti i conservatori lo criticano”. governa e i governati esista anche perchè le tasse sono vissute sempre più
Curiosa situazione quella in cui il prof. Giavazzi bolla come come un furto. Il cittadino ha bisogno che ci sia una corrispondenza tra ciò
conservatore Carlo Rubbia. Malgrado negli ultimi anni gli che versa e i servizi che riceve.
enti di ricerca pubblici siano stati trattati da carrozzoni Ora come ora non esiste corrispondenza o è molto minata.
statali, fonte di sprechi e alloggio dei buona a nulla, e L’incentivazione di un meccanismo come il 5 per mille porterebbe invece il
dunque soggetti ideali per tagli di risorse, l’Iit non è contribuente a trovare una relazione diretta tra quel che versa e i servizi
stato, finora, con buona pace del prof. Giavazzi, “uno erogati dall'ente a cui lo destina.
strumento per far compiere un salto al Paese, perché
introdurrà la competizione nel mondo dell’università e
della ricerca e romperà lobby e baronie”: piuttosto un
istituto che ha prodotto risultati molto modesti rispetto al
resto degli enti pubblici, malgrado un ingente
finanziamento e una grande agilità nell’amministrazione.
Carlo Rubbia era stato dunque un buon profeta.
Nell’intervista citata aggiunse anche un altro paio di
considerazioni di buon senso, subito dimenticate e
ortogonali al Giavazzi-Iit-pensiero:
“La ricerca applicata è una banalità. Come diceva
NON FARTI FREGARE – STOP AL
Einstein esistono soltanto le applicazioni della ricerca. NUCLEARE? VAI COMUNQUE A VOTARE: 12 E 13
Prima, però, bisogna investire nella scienza fondamentale.
Oggi non avremmo l’ingegneria genetica se Watson e
Crick non avessero scoperto cinquant’anni fa la struttura
del Dna. Puntare solamente alla ricerca applicata è un
GIUGNO 2011, VOTA DUE VOLTE SI.
grosso errore”. E sostenne inoltre che bisogna “puntare
UNO PER DIRE NO ALLA PRIVATIZZAZIONE
sui ricercatori. Nei discorsi che si ascoltano negli ultimi DELL’ACQUA E UNO PER DIRE NO AL LEGITTIMO
tempi ci si dimentica degli uomini e delle donne che fanno IMPEDIMENTO
ricerca. Inseguiamo modelli stranieri ma intanto da tre
anni sono bloccate le assunzioni e oggi l’età media di chi
lavora è intorno ai 50 anni, quindi fuori gioco. Nel
frattempo ci sfuggono le nuove generazioni dalle quali
nascono i risultati. In altre parole, si è perso il fulcro della
discussione”.
Tutto puntualmente avvenuto. PAGINA 3 – Alternativa news n°26
Verso i piani di adattamento … lo scenario che va dispiegandosi è quello di … e smettere di premere sul grilletto.
eventi estremi che si superano l’un l’altro, a La quarta lezione è che essere pronti aiuta:
climatico: lezioni da Fukushima frequenze via via più elevate, in cui la la legislazione antisismica e la sua
Cinque lezioni impartite a caro prezzo da
distanza temporale tra uno e l’altro si riduce, scrupolosa attuazione hanno effettivamente
Fukushima – perché ciò che è successo
mettendo a dura prova la resilienza dei alleviato i danni del terremoto. Nelle scosse
tenderà a ripetersi e tutto il mondo deve
territori, cioè la loro capacità di risorgere. di assestamento post-scossa principale si
essere pronto.
Chi prevedeva catastrofi non era un sono raggiunti pù volte i 6 gradi Richter, ma
di Valentino Piana. i danni sono stati spesso contenuti. L’Aquila
catastrofista (cioè un esagerato pessimista) -
Dopo il terremoto dell’11 marzo 2011, lo indicava invece un pericolo ben reale che si è era un 5,9 … .
poi manifestato. I piani di adattamento Prepararsi ed adattare le leggi e le pratiche
tsunami e le esplosioni alla centrale atomica
dovranno quindi adottare una prospettiva costruttive al cambiamento climatico è
di Fukushima, siamo nel mezzo di una crisi
prudenziale, lavorando su ipotesi anche quanto mai fondamentale.
gravissima e non sappiamo come andrà a
estreme. La quinta lezione è che però prepararsi, se
finire. Come dice il negoziatore UE per i
.La seconda lezione è che, in un evento anche aiuta, non basta. I danni del
cambiamenti climatici “We haven’t seen the
estremo, fattori climatici e non-climatici complesso di terremoto, tsunami e disastro
end of what is going to happen in
sono inestricabilmente legati: natura, clima e atomico sono stati terribili. L’onda anomala
Fukushima…So certainly it is something that
questione energetica contribuiscono di volta ha superato di un balzo le barriere costruite
has an impact on climate negotiations”.
in volta in proporzioni diverse alla genesi del negli anni con grande dispendio di soldi e
Rappresenterà la fine dell’energia atomica
disastro ma la sua gestione – in termini di con lo scopo precipuo di essere utili in
nel mondo o un ripensamento sulle sue
disaster preparedness, response, recovery – questi casi. Le barriere infrastrutturali si
caratteristiche di sicurezza? Segnerà una
non ha eccessivo bisogno di distinguere le sono rivelate delle linee Maginot, capaci di
svolta in un paese cardine dell’ordine
percentuali. Costruire un sistema di allerta, far guadagnare una manciata di secondi ma
economico mondiale? Sarà causa di sconfitta
di evacuazione rapida, di immagazzinamento non di prevenire le perdite.
elettorale dei partiti pro-atomici? O invece
e distribuzione delle scorte, di prestazioni Le strategie nazionali e locali di
qualcuno lo considererà solo un incidente di
percorso, che avrà dimostrato la grande mediche e di protezione degli operatori nella adattamento ai cambiamenti climatici
zona devastata, contaminata e soggetta a devono seguire un’altra strada e tenere
efficienza e competenza degli operatori del
nuovi shocks si può fare in modo largamente conto di queste prime, parziali, cinque
settore e delle Agenzie per la sicurezza
indipendente dalla proporzione delle cause, lezioni di giapponese.
nucleare?
Al momento non possiamo contare sul senno che vanno contemplate tutte.
di poi: ci troviamo in mezzo alla corrente. .Chi spacca il capello in quattro nella L'UNGHERIA E LA SUA DESTRA
Proprio come di fronte ai cambiamenti contabilità di quanto pesano le diverse di Francesco Peloso - Il Mondo di Annibale.
componenti può riporre le forbici:
climatici. Essi non hanno un “punto
produrrebbero solo risultati soggettivi Segnali inquietanti arrivano
terminale” ma saranno una successione ad dall’Ungheria: la nuova Costituzione
ondate, come quella che or ora ci sommerge. opinabili, destinati a cambiare nel tempo,
come accennavo ad Istanbul nel 2010. ratificata domenica scorsa, è infatti quanto
.I piani che Stati, regioni ed enti locali di più vicino a un regime ‘autoritario
dovranno approntare per far fronte La terza lezione è che a produrre un evento
estremo è la congiunzione di più fattori morbido’ sia fino ad ora comparso
all’impatto dei cambiamenti climatici e quindi nell’Europa del dopo Muro. Il Paese,
adattare i requisiti costruttivi, le forzanti, ciascuno con un proprio profilo
temporale, magari con un certo coefficiente governato ora dal partito ultranazionalista
infrastrutture, le dotazioni territoriali, le e clericale Fidesz, ha varato una nuova
norme di sicurezza, emergenza ed di correlazione e con feedbacks. In parole
semplici: ci vuole un po’ di sfortuna. La Carta che va a modificare profondamente
evacuazione nonché più in generale adattare quella approvata nel 1989, dopo il crollo
leggi, tassazione, spesa pubblica e probabilità è bassa. Ma se il numero di volte
con cui si gioca alla roulette russa è alto, che del sistema sovietico. In pratica tutto o
comportamenti dovranno tener conto di quasi il potere viene consegnato nelle
molte cose, tra cui, ci sembra, le seguenti parta un colpo letale è quasi certo.
Di centrali atomiche il Giappone ne ha mani del Primo ministro Viktor Orban e del
cinque lezioni da trarre dall’insieme degli Presidente Pal Shmitt, entrambi
accadimenti giapponesi. cinquantacinque, di cui undici nella zona
colpita dallo tsunami. Che una di esse vada in espressione della nuova destra. Shmitt,
La prima cosa che vorremmo non si presiedendo la cerimonia
dimenticasse di questa tragedia è che un stato critico non è poi così strano.
Accanirsi sui dettagli del disastro specifico è dell’approvazione, ha sottolineato che la
evento estremo è accaduto. A chi pensa solo firma del testo avvenuta nel giorno di
in termini di medie, a chi modera per inutile. Ed è inutile sperare che le lezioni
singole vengano imparate ed evitate in Pasqua, costituisce “un segno del destino”;
principio, a chi si fida della regolarità delle e del resto il richiamo ideologico
serie storiche disponibili, dobbiamo dire: gli futuro. Nel 1992 Fukushima era già stata
teatro di un disastro, fatto di cedimenti, all’Ungheria cristiana del passato, alla
eventi che si situano oltre, per intensità e sacra corona di re Stefano simbolo da oltre
distruzione, agli accadimenti passati menzogne e promesse di sicurezza, come
perfettamente documentato dallo un millennio dell’unità della nazione, sono
avvengono davvero. Il terremoto è stato elementi essenziali della Carta approvata
“insolitamente” forte e vicino, producendo scrupoloso database dei fallimenti
tecnologici tenuti dai giapponesi. con i soli voti del Fidesz.
uno tsunami “eccezionale” che ha sorpassato Le opposizioni, quella socialista e quella
in un balzo le barriere che erano state Non basta quindi dire: la prossima volta
faremo muri più alti, sposteremo le batterie verde-liberale, hanno abbandonato i lavori
predisposte e le prime stime dei danni. del Parlamento per distinguersi dalla
E questo sarà tanto più vero per i fenomeni di back-up, ecc. Abbassare la probabilità non
basta, se nel frattempo si moltiplicano i casi destra ancora più estrema, quella del
ricollegabili ai cambiamenti climatici, poiché partito Jobbik, che invece ha espresso il
vi è una tendenza crescente di fondo che fa sì di esposizione alle intemperie. Il problema è
quindi la pericolosità intrinseca, il trend proprio voto contrario.
che il riferimento dato dalle medie passate La nuova Carta fondamentale
venga continuamente sorpassato. E la crescente della violenza della natura nelle
sue varie forme, il gran numero di punti dell’Ungheria in vigore a partire dal
“sorpresa” che eventi estremi tendono a gennaio del 2012, prevede forti limitazioni
procurare non dovrebbe più essere tale… vulnerabili. Per evitare di crepare con la
roulette russa, occorre mettere giù la… ai poteri della Corte costituzionale che…
PAGINA 4 – Alternativa news n°26
… non potrà intervenire in materia fiscale finché il deficit pubblico rimane oltre il 50% del pil; il Consiglio di bilancio della Banca centrale,
composto da uomini vicini al premier Orban, potrà inoltre porre un veto sulle prossime leggi finanziarie mentre il Presidente, qualora entro
il 31 marzo di ogni anno non venisse approvata la legge di bilancio, avrà la facoltà di sciogliere il Parlamento e indire nuove elezioni. In tal
modo, pure se nella prossima legislatura gli ultraconservatori dovessero diventare minoranza, il nuovo governo rimarrà comunque sotto
scacco. Anche perché si stabilisce che, per approvare nuove leggi in materia fiscale e sociale, sarà necessaria una maggioranza dei due terzi.
Ancora vengono poi enormemente rafforzati i poteri dell’esecutivo. Fra gli elementi più controversi c’è l’affermazione del diritto di voto
delle minoranze ungheresi di Romania, Slovacchia e Austria, con riferimento a rivendicazioni territoriali precedenti alla prima guerra
mondiale. Questo è uno dei punti più delicati: s’insinua infatti, lungo questo tortuoso percorso, il principio di una sorta di spazio vitale
magiaro.
Il quadro generale, sotto il profilo ideologico, viene completato dal carattere fortemente clericale del testo: in sostanza la nuova
Costituzione riconosce il cristianesimo come matrice originaria della nazione. Da qui discende la tutela del feto – il che impedirebbe una
legislazione sull’aborto – il riconoscimento del solo matrimonio fra uomo e donna, mentre si dichiara che l’orientamento sessuale non
costituisce un elemento per riscontrare forme di discriminazione. Dunque gli omosessuali diventano figli di un dio minore. Senza contare
che per le famiglie monoparentali si annunciano tempi non facili.
Di fronte a una svolta di queste proporzioni, inevitabilmente le istituzioni europee hanno messo Budapest sotto osservazione, così come le
Nazioni Unite attraverso lo stesso Segretario generale Ban Ki Moon, anche perché è assai recente il grande allarme per le limitazioni
imposte alla libertà di stampa. La questione del resto è particolarmente delicata se si considerano alcuni precedenti. A cominciare dal
drammatico conflitto nell’ex Jugoslavia nei primi anni ‘90, anche in quel caso frantumarsi di un regime comunista, dove esplosero i furori
nazionalistici e trovarono linfa nuova e velenosa concetti come quello di “grande Serbia” e in generale ogni tipo di rivendicazione etnica e
territoriale, fino a cancellare l’esperienza cosmopolita e plurireligiosa di Sarajevo. Insomma il “laboratorio Ungheria” può far sorgere nubi
oscure nell’Europa di domani. Anche perché si tratta di un Paese nel cui passato si può leggere la storia sanguinosa di un regime filonazista,
quello di Horthy, delle famigerate croci frecciate, che appoggiò il reich millenario fino ai suoi ultimi giorni, dando prova di efferatezze
tragiche.

Un testimone svela le …un impulso sincero da un obbligo … compresa. Basta che una fonte dica il
imposto. falso, e subito questa bugia è come una
bugie dei media sulla Siria il 29 marzo ho assistito, ad Hama, a una valanga di neve che rotola verso valle
di Nadezhda Kevorkova - Russia Today. manifestazione in favore del presidente; vi creando una realtà falsificata condita di
partecipavamo migliaia di uomini e donne, voci e speculazioni. La gente in Siria guarda
Mentre i reportage dei media dipingono con i propri figli, e intere famiglie. Le strade il servizio e cosa vede? Un’immagine
il quadro di una Siria in cui le sommosse di erano riempite da una fiumana di gente. È plausibilmente proveniente dallo Yemen,
massa sono brutalmente liquidate da un stato abbastanza sconvolgente vedere che una proveniente dall’Egitto, una dalla Siria.
governo dittatoriale, gli eventi si Al-Jazeera presentava le manifestazioni in Ma queste immagini mostrano persone
presentano in maniera totalmente diversa favore del presidente come se fossero vestite tutte allo stesso modo. La gente, in
agli occhi di coloro che vivono lì. Russia proteste contro di lui. Era altrettanto Siria, non è in grado di distinguere i propri
Today ha intervistato Ankhar Kochneva, sorprendente quanto vedere i siti web concittadini dai propri vicini, né dal volto né
direttore di un’agenzia di viaggi moscovita israeliani pubblicare foto e video di dall’abbigliamento.
specializzata in itinerari in Medio Oriente. manifestazioni di sostenitori con didascalie Ci sono video su internet che mostrano il
La signora viaggia spesso in Siria ed è che li descriveva come oppositori del modo in cui sono fatti i filmati amatoriali
regolarmente in contatto con centinaia di regime. C’è gente che porta ritratti di delle cosiddette sommosse: c’è una vettura
persone nella regione. Ha condiviso con noi Bashar al-Assad e agita al vento bandiere parcheggiata, e intorno non sta succedendo
quel che i suoi contatti siriani le hanno siriane, e ci riferiscono che questa gente è niente. E c’è un uomo in piedi lì vicino che
raccontato in merito alla rivolta in corso e a tutta contro di lui. tira pietre all’auto, e gente attorno che
chi attribuiscano la responsabilità per la RT: I mezzi di informazione raccontano di scatta delle foto.
violenza che si sta diffondendo. manifestazioni antigovernative di massa. Circola un mucchio di video manipolati. Un
RT: Cosa sta accadendo in Siria? Cosa ha AK: C’è un possente crescendo di libanese può distinguere a colpo d’occhio
visto? E cosa dicono i siriani? disinformazione. Il 1° aprile i mezzi di un filmato girato in Libano da uno girato a
Ankhar Kochneva: Non ho incontrato informazione riferivano di una grande Damasco. E mostrano immagini girate a
neppure una persona che sostenesse in manifestazione antigovernativa a Damasco. Tripoli, oppure girate molti anni prima in
alcun modo questi tumulti e, badate bene, Quel giorno io ero a Damasco. Quella Iraq, e dicono che si tratta di disordini in
per via del mio lavoro, ho a che fare con manifestazione non c’è mai stata .Io non Siria.
persone di tutti i tipi. Ci sono molti veicoli l’ho vista, e nemmeno le persone del posto. Vi sono molti forum di discussione on-line
con i ritratti del presidente che girano per Il 16 aprile l’agenzia Reuters ha scritto che Nei Paesi arabi. Delle donne condividono
le strade di tutto il Paese, da vecchi 50mila oppositori del regime avevano informazioni mentre seguono i reportage
macinini che a malapena si muovono a gremito le strade di Damasco, e che erano televisivi sui “disordini di massa”. Le donne
fiammanti Porsche e Hummer. Non si può state disperse con gas lacrimogeni e chiedono: “Cosa sta succedendo fuori delle
obbligare la gente ad appendere ritratti. manganelli. Le persone che risiedono a vostre finestre?” E viene loro risposto:
Significa che la gente, a prescindere dal Damasco sanno perfettamente che una “Abbiamo guardato qua fuori dal balcone e
proprio status e dal proprio reddito, manifestazione di tale portata non avrebbe non abbiamo visto nulla di quanto la TV va
sostiene il presidente anziché la rivolta. Ho potuto aver luogo senza essere notata. dicendo”.
visto molti giovani sia a piedi sia in auto con Quanti poliziotti sarebbero stati necessari Attualmente, molti giovani poliziotti
bandiere siriane. Come si potrebbe per disperderla? E come è potuto accadere disarmati sono stati uccisi. La propaganda
obbligare un giovane a spasso con gli amici che nessuno l’abbia vista tranne la Reuters? mediatica immediatamente li etichetta
a sventolare bandiere? Penso che anche Già 500 persone nelle strade di Damasco come vittime del regime. Ripeto, i poliziotti
questo sia difficile. Se comprendete la sono una grossa folla. Reuters trasmette il sono disarmati. . La Polizia siriana non è…
mentalità dei siriani saprete distinguere… proprio materiale in tutto il mondo, Russia..
PAGINA 5 – Alternativa news n°26
… molto preparata all’uso delle armi perché … manifestanti delle adunate vengono … un emirato islamico è stato proclamato a
là, per molto tempo, non è mai successo introdotti ben da fuori. Quelle persone Deraa, i residenti locali hanno chiesto l’aiuto
niente di simile. Ma delle reclute appaiono diverse e parlano in modo diverso del governo. Vi sono state condotte le
ammazzate si riferisce che sono o vittime tra dai locali. Nessuno del posto li conosce. Chi truppe. Ho appena visto i video. I
i dimostranti o poliziotti che si sono rifiutati noleggia gli autobus e finanzia il trasporto di dimostranti li hanno pubblicati su internet e
di sparare sui propri concittadini (a seconda quella gente? La domanda resta senza poi li hanno cancellati subito dopo. Ma la
delle preferenze del redattore) Le parole di risposta. gente ne ha fatto delle copie. Ci sono
Goebbels sembrano quanto mai attuali: Il precedente vice-presidente Abdel Halim soldati, e la gente li avvicina e parla con loro
«Più grossa la bugia, più facilmente la Khaddam ha dato l’avvio alle rivolte nelle pacificamente. Nessuno spara a nessuno.
crederanno». regioni costiere. Ha depredato metà del RT: C’è un qualche sentore del fatto che se la
RT: Ma perché allora, se non ci sono Paese. Era coinvolto nellle reti della Siria rinuncia a sostenere Hamas e i
proteste di massa, muoiono dei poliziotti? corruzione e alla fine è fuggito in Occidente. palestinesi e giunge a un accordo di pace
AK: I poliziotti muoiono perché viene loro È stato lui a cercare di accusare il presidente con Israele, tutte le sommosse finiranno di
sparato da quelli che sanno che sono siriano Bashar al-Assad di aver assassinato colpo?
disarmati. l’ex Primo Ministro libanese Rafic Hariri. I AK: No, non c’è alcuna impressione di
RT: Chi ammazza i poliziotti? siriani credono fermamente che Saad Hariri questo genere. C’è consolidamento della
AK: Se ne parla tanto in Siria. Circolano voci abbia regalato personalmente una villa ad società. La gente si sta unendo perché vede
che possa trattarsi di commandos addestrati Abdel Halim Khaddam affinché divulgasse che il nemico è estremamente pericoloso.
che hanno attraversato la frontiera dall’Iraq. questa versione dell’omicidio di Rafic Hariri. Per esempio, prima, quando prendevo un
La gente in Siria è ben consapevole che, Quando però quella versione venne taxi, alla radio non sentivo nient’altro che
dopo che gli USA hanno invaso l’Iraq, lì smontata e non confermata, la villa ritornò musica pop e la recita del Corano. Ora la
hanno organizzato squadre speciali. Queste al vecchio proprietario. Oggi, coloro che musica patriottica viene fuori da tutte le
squadre hanno ammazzato la gente, creato sparano alle macchine a Banias gridano: auto. Quando Bashar al-Assad parlava alla
conflitti tra le comunità sciite e sunnite e tra “Non vogliamo Bashar. Vogliamo Abdel televisione, la gente che lo ascoltava
i mussulmani ed i cristiani; fanno saltare in Halim!”. applaudiva. Non è possibile obbligare la
aria strade, mercati, moschee e chiese. A Banias ci sono colti e pacifici membri gente ad applaudire un presidente che parla
Questi terroristi attaccano bersagli civili dell’opposizione che sono stati contro il alla TV.
anziché il regime occupante. regime di al-Assad per molti anni. Ma sono RT: Qual’è l’umore pubblico degli ultimi
Non molto tempo fa, tre di questi sconvolti da ciò che sta avvenendo e non giorni?
commandos sono stati catturati alla sostengono affatto Khaddam. Dicono: «È un AK: La gente ha paura di uscire. In alcune
periferia di Damasco, quando stavano ladro. È lui che pretendeva di combattere la regioni hanno rischiato la vita per
sparando a caso sulla gente. Risultò che si corruzione ed i furti». riprendere, con una telecamera nascosta, il
trattava di iracheni. RT: Che ruolo stanno giocando gli emigranti modo in cui delle persone non identificate si
La TV siriana mostrò un filmato su qualcuno siriani nella destabilizzazione siriana? intrufolavano in una macchina, partivano e
che sparava dai cespugli e dai tetti sui AK: É una questione aperta. Stando ad iniziavano a sparare in tutte le direzioni.
poliziotti e sui passanti. Ogni tanto sono alcune indiscrezioni, Dan Feldman, il Questo è il modo in cui stanno seminando il
catturati, e alla fine risultano essere iracheni rappresentate speciale di Hillary Clinton per panico nelle zone residenziali.
o confessano di essere stati pagati per il Medio Oriente, ha incontrato i I banditi hanno bloccato un ponte su una
compiere gli attentati. Questi combattenti rappresentanti dell’opposizione siriana a strada vicino alla costa. Presto i militari li
erano detenuti a Deraa e a Latakia, ed Istanbul a metà aprile e ha suggerito le hanno respinti. Uno dei miei contatti siriani
avevano armi di fabbricazione USA. tattiche per assassinare funzionari civili ed mi ha detto: «Non occorre molta gente per
Il servizio di sicurezza libanese ha ufficiali militari. In meno di tre giorni, il 19 far precipitare nei guai il Paese». Mettere
intercettato diverse automobili che aprile, diversi ufficiali militari sono stati cinque persone a bloccare una strada
trasportavano armi mentre entravano in brutalmente assassinati in Siria. Non solo importante è sufficiente a paralizzare
Libano; una di queste auto veniva dall’Iraq e sono stati attaccati e uccisi con armi da l’intera area. La gente non riesce a
anche su quest’auto c’erano armi fuoco, ma in alcuni casi le vittime degli consegnare generi alimentari né a
americane. Vi sono inoltre rapporti che attacchi, inclusi i tre figli minorenni di un raggiungere gli ospedali. E l’intero Paese è
parlano di detenuti che avevano con sé generale siriano che erano a bordo della sua sconvolto a causa di una manciata di
grandi somme di denaro: dollari USA. Inoltre macchina, sono stati fatti a pezzi con banditi.
avevano costosi telefoni satellitari che non sciabole. Ora la la televisione siriana sta mandando in
potevano essere intercettati dai servizi di Gli assassini commessi con un elevato grado onda immagini dal vivo da varie zone di
sicurezza siriani. di brutalità hanno come scopo quello di Damasco e da altre città per mostrare alla
In Siria non è più un segreto per nessuno intimidire la popolazione. La notizia dei gente qual è la vera situazione e come la
che gli americani hanno illimitate bambini fatti a pezzi è servita benissimo allo vita stia tornando alla normalità, qualsiasi
opportunità di reclutare ed addestrare i scopo. cosa mostrino i media occidentali.
commandos in Iraq, e poi inviarli ovunque RT: I reportage dei media erano soliti dire Appare significativo il fatto che i banditi
vogliano. che le sommosse sono iniziate dopo l’arresto abbiano cercato intenzionalmente di
Hillary Clinton ha già dichiarato che se la di vari bambini che scrivevano slogan anti- instillare odio tra le varie comunità. Di
Siria interrompe le sue relazioni con l’Iran e governativi a Deraa, nel sud della Siria. É recente uno sceicco ha insultato i Drusi, in
gli aiuti ad Hamas e a Hezbollah, le veramente così? particolare le donne, in un discorso rivolto
dimostrazioni finirebbero il giorno dopo. AK: Tutti i bambini sono stati rilasciati molto alle popolazioni del sud. Questo video è
Non si preoccupano nemmeno di rapidamente. Di più, i giornali di proprietà stato trasmesso dai media stranieri ed è
nascondere la mano che sta instillando le del governo hanno pubblicato gli ordini di pubblicizzato su internet. Niente di simile
rivolte in Siria. rilascio. era mai successo in precedenza in Siria. Le
L’evidenza di interferenze straniere è RT: Le truppe sono state portate a Deraa? provocazioni a Damasco sono fallite
palese. Infine, la gente dice che i…. AK: Sì, là ci sono dei soldati. Dopo che… sebbene ci siano stati tentativi di mettere…
PAGINA 6 – Alternativa news n°26
… le comunità religiose le une contro le … Se poi si aggiungesse il debito dei governi … l’assicurazione Aig, Gm e Chrysler). Poi c’è
altre. Inoltre i provocatori mancano di locali (come si fa in Europa), la percentuale il programma di stimoli varato da Obama
sostegno nelle aree rurali: la campagna di aumenterebbe di un altro 21%. In termini nel febbraio 2009: altri 177 miliardi di dollari
semina è iniziata proprio lì. percentuali siamo poco al di sotto del debito tra incentivi e agevolazioni fiscali, oltre agli
Le dimostrazioni più imponenti a Dera italiano (120%). acquisti di titoli tossici da parte della Federal
hanno messo insieme 500 persone. Ma Ma quali sono i principali capitoli di spesa Reserve per oltre 1.000 miliardi. Una quota
dicono che 450 persone sono state uccise. del bilancio Usa? Nell’anno fiscale 2010, dei ingente di debito privato è stata quindi
RT: Il governo ha lanciato qualche riforma? 3.500 miliardi di dollari di uscite, il 20% è accollata al bilancio pubblico.
AK: Il governo ha revocato la legge marziale andato alle spese militari (694 miliardi di Il cavallo di battaglia della destra è la lotta
e ha consentito l’organizzazione di raduni dollari): un record mondiale. In termini contro le tasse. Ma proprio le tasse basse
autorizzati se il relativo permesso è assoluti si tratta della spesa più elevata dalla per le imprese e per i cittadini più ricchi
ottenuto cinque giorni prima. Agli stranieri è fine della seconda guerra mondiale: sono una componente non trascurabile
stato consentito di acquistare proprietà superiore anche ai tempi delle guerre di degli attuali problemi di bilancio degli Stati
immobiliari. Ai curdi è stata concessa la Corea e del Vietnam. In termini percentuali, Uniti. Le tasse sulle imprese, ad esempio,
cittadinanza. La popolazione curda non si attesta al 5% del Pil, in crescita anche sono scese dal 22% del totale nel 1965 al
l’aveva ottenuta precedentemente per una rispetto alla presidenza Bush. 13% del 2005, e sono oggi pari a circa un
serie di ragioni storiche. Il governo sta L’altra voce di spesa di maggior rilievo quarto delle tasse pagate dai cittadini
aprendo corsi di business per donne nel riguarda il welfare. Si tratta di quelli che (durante la Grande Depressione il rapporto
nord della Siria. Molti governatori negli Usa sono definiti entitlement era di 1 a 1, e durante la seconda guerra
provinciali sono stati rimossi. Purtroppo, in programs, ossia programmi legati a diritti mondiale le imprese pagavano il 50% di
alcuni casi si trattava di persone oneste. acquisiti: le spese per l’assistenza medica più). Il caso della General Electric, che nel
Come quelli che si sono rifiutati di liberare (22% del budget), per la sicurezza sociale 2010 grazie a sgravi e ad attività all’estero
dalle prigioni criminali in cambio di tangenti (20%) e le indennità di disoccupazione non ha pagato un dollaro di tasse negli Stati
e sono poi stati perciò soggetti a campagne (16%). Le voci di spesa più controverse sono Uniti, è tutt’altro che un’eccezione. Quanto
calunniose in pubblico. quelle per l’assistenza sanitaria, agli sgravi di tasse ai ricchi voluti da Bush,
RT: Il numero dei voli per la Siria è estremamente elevate (8.000 dollari per Obama per ora ha soltanto dichiarato che
diminuito? abitante, il triplo della media Ocse) a fronte non li rinnoverà dopo la fine del 2012.
Ankhar Kochneva: Non ci sono biglietti per di risultati deludenti: durata media della vita Siamo quindi lontani da un’inversione di
la Siria. Volevamo organizzare un volo verso e quasi tutti gli indicatori di salute al di sotto tendenza.
la Siria per un gruppo di turisti, ma non della media dei paesi Ocse. Il motivo E poi c’è la situazione economica. La crescita
c'erano biglietti per Damasco per il 30 consiste nel fatto che la sanità negli Usa è statunitense negli ultimi due anni è dovuta
aprile. Ma i russi non stanno volando dalla privata, anche se per pagare le prestazioni in gran parte proprio agli stimoli
Siria. Ho tutte le informazioni in tal senso interviene (in parte) lo Stato. all’economia pagati con l’aumento del
per il mio lavoro. Meno grave, la situazione della sicurezza debito pubblico, e probabilmente verrà
sociale (pensioni e assistenza sociale), che meno con il loro interrompersi. Le imprese
Traduzione per Megachip a cura di Pino però dal 2015 sarà in passivo. È difficile sono sedute su 2.000 miliardi di dollari di
Cabras. capire come queste spese possano essere cassa, ma non investono. La bilancia
compresse, soprattutto in presenza di un commerciale è sempre in deficit. Il mercato
ALTRO CHE BIN BIN LADEN, ORA calo dei redditi medi e di una immobiliare non si riprende. Poveri e classe
OBAMA PENSA AL DEBITO disoccupazione intorno al 10 per cento. Ma media assistono ad un calo dei salari reali.
di Vladimiro Giacché - Il Fatto Quotidiano. un fronte d’attacco è già chiaro: i dipendenti Messo in questi termini, il problema del
Non appena si è diffusa la notizia pubblici, il 70 per cento dei quali gode di debito pubblico Usa è irrisolvibile: sia dal
piani pensione a prestazione definita lato delle uscite che da quello delle entrate.
dell’uccisione di Osama bin Laden, i prezzi
(mentre i dipendenti privati che tuttora ne Sono quindi probabili minori acquisti del
dei titoli di Stato Usa a 10 anni sono crollati,
beneficiano sono appena il 32 per cento). debito Usa da parte di investitori e governi
spingendo molto in alto i rendimenti (cioè
Nei prossimi anni sarà esercitata una stranieri, che ne detengono attualmente il
gli interessi che il governo degli Stati Uniti
fortissima pressione sulle spese per il 46%. Già nelle ultime aste la Federal
paga a chi compra i suoi titoli di Stato).
welfare: è il concetto stesso di “diritti Reserve ha dovuto comprare fino al 70% dei
Venuta meno la minaccia terroristica (ma
acquisiti”, qui come in Europa, che ormai è titoli emessi, ma la cosa – ci ha detto ieri
sarà vero?), anche la domanda di prodotti
messo apertamente in discussione. Al Bernanke – finirà a giugno. Sarà inevitabile,
finanziari “sicuri” diminuisce. Ma quello che
contrario, anche a giudicare dalla prima o poi, un aumento degli interessi sui
è avvenuto è in realtà la spia di problemi
composizione dei tagli alle spese proposti da titoli di Stato a lungo termine, con la
strutturali.
Obama, le spese militari non sono destinate conseguenza di un aggravamento della
Il recente giudizio negativo emesso da
a ridursi. situazione debitoria. A quel punto, una crisi
Standard & Poor’s sulle prospettive del
Negli Stati Uniti la battaglia contro il welfare del debito statunitense non sarà più
debito Usa ha reso evidente l’insostenibilità
è portata avanti dalla destra repubblicana, fantascienza.
delle politiche di bilancio statunitensi. Con
camuffata da lotta contro l’invadenza dello
un deficit al 10% del Pil non si va da nessuna
Stato. Si tratta di un concetto piuttosto
parte. Soprattutto in presenza di un debito
curioso in un Paese in cui lo Stato negli
pubblico molto superiore al 62 per cento
ultimi anni è intervenuto nell’economia
della cifra ufficiale del debito federale.
quasi soltanto come donatore di sangue nei
In quella cifra, infatti, non si tiene conto né
confronti di imprese private in difficoltà:
delle potenziali perdite sulle società
464 miliardi di dollari per il solo programma
immobiliari garantite dallo Stato, Fannie
Tarp (lanciato dopo il fallimento di Lehman
Mae e Freddie Mac (tra 160 e 600 miliardi),
Brothers), 214 dei quali devono ancora
né dei diritti acquisiti su prestazioni sociali
rientrare (le banche in genere hanno
future: considerando questi fattori, il debito
restituito i soldi ricevuti, non così… PAGINA 7 – Alternativa news n°26
già oggi sarebbe al 94 per cento del Pil….
Dopo lo sciopero la Cgil …al lavoro nero, abbassando la … movimento di lotta che si è … sociale.
qualità e la quantità dei diritti sviluppato in quest'ultimo La mossa della Cgil può forse
svolta: ma dove? - di medi per tutti. Questa teoria anno, a partire da Pomigliano. servire a rimettere nei giochi
Giorgio Cremaschi. alimenta la campagna contro il È tutto da discutere che questo della politica la principale
"privilegio" di chi ha ancora la movimento si sia sviluppato per confederazione italiana, ma
“Patto per la crescita”. tutela dell'articolo 18 e che, arrivare al contratto leggero e a non affronta minimamente i
Questo è il titolo con cui è stato non essendo licenziabile, non un nuovo sistema di regole drammatici problemi sociali del
annunciato dalla stampa il può essere sostituito da un finalizzato alla produttività e mondo del lavoro, la caduta dei
documento votato poi a giovane precario. La Cgil non ha alla crescita. A me sembra, al salari e dei diritti, l'aggressione
maggioranza dal direttivo della mai sposato queste teorie, e contrario, che l'anima vera e alla libertà dei lavoratori che si
Cgil. La sintesi, per quanto non lo fa tuttora, ma il profonda di questo movimento, sta scatenando.
brutale, chiarisce il senso documento apre sia stato il no al modello Il voto del direttivo della Cgil è
negativo di questa scelta. La Cgil inevitabilmente ad esse dal proposto dalla Confindustria e sul piano sindacale
fa propria la priorità della momento che indebolisce dalla Fiat, il no alla flessibilità e l'equivalente degli indirizzi
"crescita", sulla quale si stanno complessivamente il ruolo e il alla produttività come vie politici del Partito
orientando non solo le posizioni peso del contratto nazionale. Di principali per la crescita, il no Democratico. Non coincide in
della Confindustria, ma tutta la cui vengono ridotte la funzione insomma al modello tutto con essi, ma la direzione
politica economica dell'Unione salariale così come quella Marchionne non solo nella di marcia è quella. Alla base di
Europea, del sistema bancario, normativa, in particolare sugli fabbrica, ma nella scuola, nella quella scelta sta l'idea che si
del Fondo monetario orari e le flessibilità. Si apre così cultura, in tutta la società. Ci possa sostituire Berlusconi
internazionale. È una scelta la via alla cosiddetta sono stati arretramenti in rendendolo inutile anche per le
profondamente sbagliata che, articolazione della questa battaglia, difficoltà, imprese, con un nuovo patto
al di là delle cautele e delle contrattazione, che nei fatti sconfitte dolorose come alla con questa Confindustria,
attenuazioni di circostanza, significa dare spazio alle Bertone. Ma l'anima vera del questo sistema di potere
accetta che la crisi possa essere deroghe "contrattate" dalle movimento di lotta è stata economico, questo modello di
affrontata con il rilancio Rsu, soprattutto quando sono questa. Quella che chiedeva sviluppo. Un'idea che comporta
dell'attuale modello di sviluppo. sotto ricatto occupazionale. una piattaforma di inevitabilmente la
Tutti vogliono la crescita, ma la La Cgil respinge le clausole di cambiamento sociale fondata normalizzazione
crescita di che? Quella dei salari, responsabilità, con cui sui diritti e le libertà e non un dell'opposizione sociale.
quella dei diritti sociali, quella Marchionne in Fiat attenta alle nuovo patto con la Di fronte a questo passaggio
dell'area dei beni comuni e libertà costituzionali dei Confindustria. tutte e tutti coloro che, nel
dell'economia sottratta a una lavoratori. Tuttavia accetta Con questa accelerazione sindacato e nei movimenti
produzione di massa che l'idea che ci sia una "esigibilità moderata la maggioranza della credono e pensano ad un'altra
distrugge tanto la salute delle dei contratti". Parola terribile Cgil ha riassorbito tutte le sue prospettiva, oggi hanno il
persone quanto quelle del questa, che nel linguaggio delle articolazioni interne e ha messo dovere di ritrovarsi per
pianeta, oppure la crescita del imprese significa una sola cosa: di nuovo ai margini la contrastare queste scelte e per
Pil secca e brutale? Non si una volta che qualcuno ha maggioranza della Fiom e la costruire una piattaforma
scappa da questo punto e firmato, non puoi più discutere, minoranza congressuale, che alternativa ad esse.
assumere oggi la priorità della né tantomeno rifiutare. hanno votato contro.
crescita significa inevitabilmente Si apre così la via, come ha Bisogna allora prendere atto
diventare subalterni alla denunciato nel suo intervento che, pur tra conflitti e
strategia della competitività, contrario al documento contraddizioni, è in atto un
della produttività, del profitto a Maurizio Landini, alla processo che punta alla
tutti i costi che oggi anima gli generalizzazione del sistema sostituzione di Berlusconi con
indirizzi della Confindustria e dei delle deroghe. una concertazione politica e
principali governi europei. Oltre alle evidenti obiezioni di sociale di stampo neocentrista.
Non è un caso che da questa merito, c'è anche una La maggioranza della Cgil, con il
scelta derivi sul piano sindacale fortissima obiezione politica a suo documento, entra in
il secco ridimensionamento del questa scelta della maggioranza questo processo politico. È vero
contratto nazionale. Per la della Cgil. Anche questa è stata che le confusioni del governo,
prima volta il direttivo della Cgil argomentata nel direttivo, in le rigidità e gli applausi agli
auspica un contratto «meno particolare da Gianni Rinaldini. omicidi dell'assemblea della
prescrittivo e più inclusivo» Che ragione c'era, dopo uno Confindustria, non rendono
che, tolto il sindacalese, vuol sciopero che ha dato un vicinissimo un nuovo accordo.
dire un contratto nazionale più importante segnale di Verso di esso però marcia la
leggero, che abbassi il livello combattività di massa, che maggioranza della Cgil. Ed è
delle tutele e dei diritti nella ragione c'era di proporre questa una direzione di marcia
speranza di allargare l'area dei questa svolta? È stato detto pericolosa e anche sbagliata
lavoratori compresi in esso. forse nelle piazze del 6 maggio nella prospettiva, perché non
Questo significa sposare una che si scioperava per il ritorno solo l'Italia, ma tutta l'Europa è
vecchia tesi, mai provata dai alla concertazione e per il patto colpita dalla crisi del modello di
fatti. Quella dei vasi comunicanti sociale? È chiaro che questa sviluppo, dalle catastrofi sociali
dei diritti, per la quale si spera di scelta, giustificata con il solito che provocano le politiche
estendere un po' di tutele ai motivo che la Cgil non può non liberiste di risanamento quali
precari, ai disoccupati…. avere una proposta, si dà una quelle che stanno massacrando
torsione negativa a tutto il… la Grecia, dall'assenza di una
vera strategia di cambiamento..
PAGINA 8 – Alternativa news n°26