Sei sulla pagina 1di 59

Monica Colli

e Grazia Mauri
mati ca
lla gra m
gialli de
I mini

r to del
e il fu te rosa
d i a m a n
r az ioni di
Illus t s
rie le Pedde
Gab
L’ISPETTORE SAM GR
AMMATICUS E IL SUO
CHI-HUA-HUA CHEN AIUTANTE
G SI GODONO UNA M
VACANZA A BORDO ERITATA
DEL TRANSATL ANTIC
O AMERICA.

CARO CHENG,
CHE MERAVIGLIA IL PROFUMO
DEL MARE! È UN PECCATO
DOVER RIENTRARE.

HAI PROPRIO RAGIONE, SAM,


MA LA CONTESSA GANS CI ASPETTA
NELLA SALA DEL PIANOFORTE
PER FESTEGGIARE IL COMPLEANNO
DEL SUO NUOVO AMICO…

1
GIUSTO IN TEMPO! GLI ALTRI INVITATI
SONO GIÀ ARRIVATI E ASPETTANO IN SAL A.

LA CONTESSA SI PREPARA AL PIANOFORTE…


PER SUONARE
PIÙ LEGGERA, DEVO
TOGLIERE QUESTO!

2
RE SE CONTINUA COSÌ ROMPERÀ
È PRONTA PER INTONA IL MIO BICCHIERE DI CRISTALLO
(O STONARE?). E FORSE ANCHE IL SUO PREZIOSO
DIAMANTE… DICONO VALGA
UNO, DUE, ALMENO 5 MILIONI DI STERLINE!
TRE…
TANTI AUGUUURI
A TEEEEE! MAGARI I MIEI QUADRI
VALESSERO COSÌ TANTO!

ANNA, PORTA LA TORTA!

ANNA PARROT, LA CAMERIERA DELLA CONTESSA,


PORTA UNA GRANDE TORTA A BIGNÈ RAT.

3
QUANDO LE LUCI VEN
GONO DI NUOVO
ACCESE È IL MOMEN
TO DEL DOLCE…

È UNA TORTA ECCEZIONALE…


IO STESSO NON SAPREI FARE DI
MEGLIO. SONO COMMOSSO!

NON SIA MODESTO,


MONSIEUR RAT, LA SUA CREMA
DI FRAGOLE È DI-VI-NA!

…MA NON È UN MOMENTO


DOLCE PROPRIO PER TUTTI!
IL MIO DIAMANTE!
L’HANNO RUBATO.

4
A QUANTO PARE, LA VACANZA
DI SAM E CHENG È GIÀ FINITA.

FERMI
TUTTI…

IL LADRO
È ANCORA
IN QUESTA
STANZA!

5
TIENILI
D’OCCHIO

BOB TIGER
FRIDA LAMA FACCIO IL
HO UNA FABBRICA MURATORE: HO
ROMINA LAVORATO ALLA
DI CAPPOTTI E FLAMINGO
SCIARPE PREGIATE. COSTRUZIONE
SONO UNA BALLERINA DI GRATTACIELI
LA MIA STAGIONE
CLASSICA. FACCIO ALTISSIMI! HO
PREFERITA È
SPETTACOLI IN VINTO UN VIAGGIO
L’INVERNO, ADORO
TUTTO IL MONDO. SU QUESTA
I PAESI FREDDI E I
SONO ELEGANTE E BELLISSIMA NAVE,
GIOIELLI.
RAFFINATA: MI PIACE CHE FORTUNA…
IL ROSA, LA BELLA
MUSICA, IL LUSSO.

6
MATT PANDA
SONO UN PITTORE.
ANNA PARROT VIAGGIO ALLA BIGNÈ RAT
RICERCA DI FACCIO IL
SONO LA
ISPIRAZIONE PER PASTICCERE A BORDO
CAMERIERA DELLA
I MIEI QUADRI. DELL’AMERICA. SARÀ
CONTESSA GANS:
RICORDATEVI DI PER IL MIO LAVORO,
DI ME SI FIDA
ME… PRIMA O SARÀ PER LA MIA
CIECAMENTE. IL MIO
POI DIVENTERÒ SENSIBILITÀ, MA
SOGNO È APRIRE UN
FAMOSO! TUTTI MI ADORANO
NEGOZIO DI VESTITI
A LONDRA E STO E VOGLIONO ESSERE
RISPARMIANDO PER MIEI AMICI.
REALIZZARLO!

ORA TOCCA A TE! RISOLVI GLI ESERCIZI,


TROVA GLI INDIZI E SCOPRI IL COLPEVOLE. 7
1
PAROLE
E LETTERE

COLORA LE LETTERE SCRITTE SUL SALVAGENTE.

COLORA, LETTERA PER LETTERA, IL NOME


DELL’IMMAGINE QUI SOTTO.

V A L I G I A

A L I G I A V

V A G I L I A

8
2
SEGUI
IL FILO

SCOPRI COSA CONTIENE LA VALIGIA!


SEGUI I FILI E RISCRIVI LE LETTERE
COME NELL’ESEMPIO.

S T I T E I V

SEGNA CON UNA CROCETTA CHI FA GLI OGGETTI CONTENUTI


NELLA VALIGIA.

COMMESSO SARTO CAMERIERE

9
3
INDOVINELLO

COSA DICI QUANDO INCONTRI UN AMICO?


COLORA, LETTERA PER LETTERA, I NOMI
DELLE IMMAGINI, POI INSERISCI NEL
FUMETTO LE LETTERE CHE RIMANGONO.

C A E R E O

M A T I T A I

A M A N O

S O L E O

C !

10
4
CANCELLA
LE LETTERE

SCRIVI IL NOME SOTTO CIASCUN DISEGNO. POI CANCELLA


DALLO SCHEMA LE INIZIALI DI OGNI OGGETTO, COME
NELL’ESEMPIO. LE LETTERE RIMASTE FORMERANNO
IL NOME DI UN ANIMALE.

BERRETTO
C R U

S A L

N T F

M B E

L’ANIMALE È IL .

11
COMPLETA IL CRUCIVERBA SCRIVENDO I NOMI
DELLE IMMAGINI. NELLE CASELLE COLORATE
COMPARIRÀ IL PRIMO INDIZIO. SCOPRIRAI COSA
INDOSSA IL COLPEVOLE.

1 D R A G O

1 2 3 4

5 6

INDIZIO 1:

1. TORNA ALLE PAGINE 6-7


E CONTROLLA CHI HA
L’INDIZIO 1.

2. STACCA GLI ADESIVI E


INCOLLALI AL POSTO
GIUSTO ALLE PAGINE 50-51.
5
TROVA
L’INIZIALE

GUARDA LE IMMAGINI E SCRIVI NELLA CASELLA


L’INIZIALE DEL NOME DI ANIMALE. IN VERTICALE
LEGGERAI UN NOME «DOLCE»…

SCRIVI SUL BARATTOLO IL NOME


CHE HAI TROVATO!

13
6
SCARTO
DI LETTERA

CANCELLA DA OGNI PAROLA UNA SOLA LETTERA IN MODO DA


FORMARE UN ALTRO NOME. RISCRIVILO COME NELL’ESEMPIO.

B O R S A O R S A

G I A L L O

N A S I N O

T O R R I

F R A N A

P E S C H E

SEGNA CON UNA CROCETTA LA RISPOSTA ESATTA.


HAI SCRITTO SOLO NOMI DI:

COSA PERSONA ANIMALE

14
7
AGGIUNTA
DI LETTERA

AGGIUNGI A OGNI PAROLA UNA SOLA


LETTERA, COME NELL’ESEMPIO.
CHE NOME OTTIENI?

M E L O M E R L O

C O V O C O V O

B U C O B U C O

C A R A C A R A

S E R E S E R E

V O L I V O L I

SEGNA CON UNA CROCETTA LA RISPOSTA ESATTA.


HAI SCRITTO SOLO NOMI DI:

COSA PERSONA ANIMALE

15
8
NOMI
DI COSA

COLORA I BISCOTTI IN CUI SONO SCRITTI


I NOMI DI COSA. LE LETTERE INIZIALI DEI
NOMI COLORATI TI DIRANNO COME HAI
LAVORATO.

BAULE CANE TOPO

APE ELICOTTERO NONNA

ZIA GATTO NAVE

NONNO PAPÀ ERBA

HAI LAVORATO B !

16
OSSERVA BENE I CERCHI. SEGUI SOLO QUELLI CON
I NOMI DI COSA E TROVERAI L’INDIZIO 2. DI CHE
COLORE HA GLI OCCHI IL COLPEVOLE?

LIBRO NONNO APE VASO

MATITA GATTO ZIA COLLA

TIGRE CASA CAPRA DADO

CANE MAMMA PALLA PAPÀ

INDIZIO 2:

PAGINE 6-7 PAGINE 50-51


9
NOMI

FAI UNA CROCETTA SOTTO AI RITRATTI CHE HANNO


I NOMI SCRITTI CON LA LETTERA MAIUSCOLA.

nonna Elisa Piero

uomo Birba Anna

Paolo signore Roberta

18
10
CRUCIVERBA

COME SI CHIAMA UN NOME SCRITTO CON


LA LETTERA MAIUSCOLA? PER SAPERLO
INSERISCI I NOMI NELLO SCHEMA.

6 1
4
Mimì Pulce
Paola 7
2

3 Carlo 5 Giacomo
Sonia Rosario

SI CHIAMA NOME .

19
11
CRUCIVERBA
ILLUSTRATO

PER OGNI COPPIA DI IMMAGINI PROPOSTE, SCRIVI


IL NOME CHE INIZIA CON T. SCOPRIRAI COME SI
CHIAMANO QUESTI NOMI.

1 T A C C H I

1 2

3 4

5 6

SONO NOMI .

20
12
CRUCIVERBA
ILLUSTRATO

COME SI SCRIVONO I NOMI COMUNI? PER SAPERLO COMPLETA


LO SCHEMA. PER OGNI COPPIA DI IMMAGINI PROPOSTE, SCRIVI
IL NOME CHE INIZIA CON M.

1 M A R E
2
3
4
5
6
7
8
9

1 2 3

4 5 6

7 8 9

I NOMI COMUNI VANNO SEMPRE SCRITTI IN .

21
SCOPRI UN NUOVO INDIZIO CANCELLANDO DALLO
SCHEMA SOLO I NOMI DI COSA. I NOMI POSSONO
ESSERE SCRITTI IN ORIZZONTALE O IN VERTICALE .

M A T I T A

O S E G A N

P E R A Z E

R D E C Z L

U I C H I L

V A S O N O

A C A S A I

N B A R C A

O P I U M A

SCRIVI LE LETTERE RIMASTE.

INDIZIO 3:

PAGINE 6-7 PAGINE 50-51


13
REBUS

RISOLVI I REBUS, SCOPRI IL NOME E SEGNA CON


UNA CROCETTA DI CHE TIPO DI NOME SI TRATTA.

TE = R E T E

NOME DI COSA NOME DI PERSONA NOME DI ANIMALE

AE O =

NOME DI COSA NOME DI PERSONA NOME DI ANIMALE

A =

NOME DI COSA NOME DI PERSONA NOME DI ANIMALE

GLI =

NOME DI COSA NOME DI PERSONA NOME DI ANIMALE

23
14
REBUS

RISOLVI I REBUS, SCOPRI IL NOME E SEGNA CON


UNA CROCETTA DI CHE TIPO DI NOME SI TRATTA.

GENI =

NOME DI COSA NOME DI PERSONA NOME DI ANIMALE

AT =

NOME DI COSA NOME DI PERSONA NOME DI ANIMALE

NO =

NOME DI COSA NOME DI PERSONA NOME DI ANIMALE

GLIA =
NOME DI COSA NOME DI PERSONA NOME DI ANIMALE

I =

NOME DI COSA NOME DI PERSONA NOME DI ANIMALE

24
15
CAMBIO
DI LETTERA

CAMBIA L’INIZIALE.
TRASFORMA QUESTI NOMI IN NUOVE PAROLE.

CON I CAPELLI FAI UNA T RECCIA


E POI SCOCCA LA TUA R E C C I A.

C’È A CHI PIACE ANDARE A C ACCIA


E CHI AMA LA SUA A C C I A.

MENTRE ERO SULLA M OTO


MI HANNO SCATTATO QUESTA O T O.

SONO ENTRATA DALLA P ORTA


E HO VISTO QUELLA O R T A.

SI È STACCATA QUESTA M O L L A,
BASTERÀ UN PO’ DI OLLA?

25
16
CRUCI
PUZZLE

TROVA NEL CRUCIPUZZLE I NOMI DEI FRUTTI


INDICATI.
OGNI FRUTTO PUÒ ESSERE SCRITTO IN ORIZZONTALE
O IN VERTICALE .

PESCA
F R A G O L A ARANCIA
S I U U V A R
NOCI
C B C P E R A LAMPONI
O E D I M E N
FRAGOLA
L S N O C I C
UVA
L A M P O N I
RIBES
A P E S C A A
PERA

LE LETTERE RIMASTE FORMANO IL NOME DI UNA BIBITA DOLCE:

I NOMI DEI FRUTTI SONO NOMI DI .

26
17
TROVA
IL NOME

TROVA GLI INGREDIENTI!


OSSERVA LE IMMAGINI E COMPLETA IL LORO NOME PER
SCOPRIRE CHE INGREDIENTI SONO.

FA

L AT E

VA

SA

PO DO

LIE TO

ZU CHE

QUALE TRA GLI INGREDIENTI QUI SOPRA,


SECONDO TE, NON SI UTILIZZA NEI DOLCI?

27
18
TROVA
IL NOME

COLLEGA OGNI NOME ALL’IMMAGINE DI CIASCUN


INGREDIENTE CHE IL PIZZAIOLO USA PER LA PIZZA
MARGHERITA.

FARINA

ACQUA

LIEVITO

SALE

OLIO DI OLIVA

POMODORO

MOZZARELLA

ORIGANO

I NOMI DEGLI INGREDIENTI UTILIZZATI


PER LA PIZZA SONO NOMI DI
.

28
PER OGNI COPPIA, SEGNA IL NOME DI
PERSONA CORRETTO. POI COLORA LO SPAZIO
CON IL NUMERO DEL NOME CHE HAI SCELTO.

1 FEDERICO 3 ALPERTO
2 FETERICO 4 ALBERTO

5 GINEFRA 7 GIULIA
6 GINEVRA 8 GIUGLIA

LUICI
9 11 VIRGIGNA
10 LUIGI 12 VIRGINIA

13 ANTONIO 15 GIAMPIERO
14 ANDONIO 16 GIANPIERO

5
3 1 13
16 3

15 4
9 9
2 2
8 10 CHE OGGETTO
12 6
7
HAI SCOPERTO?
14 L’INDIZIO 4 È UNA
11
.

PAGINE 6-7 PAGINE 50-51


19
RICERCA
DI PAROLE

TROVA I NOMI DI COSA NASCOSTI DENTRO I NOMI DI PERSONA.

ROSALIA R O S A

FIORENZO

GIGLIOLA

GIOCONDO

RAIMONDO

ISIDORO

ADESSO DISEGNA QUI SOTTO LA COSA CONTENUTA IN…

PA M E L A

30
20
RICERCA
DI PAROLE

TROVA I NOMI DI PERSONA NASCOSTI DENTRO


I NOMI DI COSA.

D I VA N O I V A N

C A PA N N A

VESTITO

STRADA

ARMONICA

TAV O L I N O

L AVA N D A

CANTINA

UNO DEI NOMI DI COSA CONTIENE


UN INGREDIENTE CHE SI METTE SUL GELATO.

QUALE? P

31
21
RICERCA
DI PAROLE

TROVA I NOMI DI ANIMALE NASCOSTI DENTRO


I NOMI DI COSA.

VA S I N O A S I N O
APERITIVO

CANESTRO

M O S C AT O

CIPOLLOTTO

RISTORO

SOLLEONE

GRUMO

B O AT O

QUAL È IL TUO ANIMALE PREFERITO? DISEGNALO NELLA CORNICE.

32
22
COLORA
GLI SPAZI

PER OGNI COPPIA DI PAROLE, SEGNA IL


NOME DI COSA CORRETTO. POI COLORA
LO SPAZIO CON IL NUMERO DELLA PAROLA
CHE HAI SCELTO.
APPARIRÀ QUALCOSA DI DOLCE…

1 GELATO 3 BUTINO
2 GELADO 4 BUDINO

5 PISCOTTO 7 FRITTELLA
6 BISCOTTO 8 PRITTELLA

9 CANNOLO 11 DORRONE
10 CANNORO 12 TORRONE

13 CROSTADA 15 CIAMBELLA
14 CROSTATA 16 CIAMBELA

2
16
3 11
10
5 13
8
14
1
12

6 15
7 4
9

33
SCRIVI I NOMI DELLE IMMAGINI NELLE CASELLE.

S C O P A

ORA RISCRIVI IN ORDINE TUTTE LE LETTERE NELLE


CASELLE ROSSE E SCOPRIRAI L’INDIZIO 5.

PAGINE 6-7 PAGINE 50-51


23
PAROLE
NASCOSTE

COLORA I NOMI NASCOSTI NELLE PAROLE


E SCRIVILI NEL SACCO CORRETTO.

PIT TO R I AMARI CO R SO
PA RCO PE N N E LLI U DITO
POCHE DISTO R TA S P O N DA
PA R ZIA LE S PA Z IO M A ESTR ALE

NOMI DI PERSONA

NOMI DI COSA

TORI

NOMI DI ANIMALE
35
24
PAROLE
NASCOSTE

IN OGNI PAROLA SONO NASCOSTI ALTRI NOMI.


TROVALI E RISCRIVILI NEI SACCHI.

M A N OVR ATORI OCC H IALI


OT TO B R E CO M P O R TA M E NTO
AU TOT R E N O A M IC I Z IA
PESC EGAT TO S PE N NA R E

NOMI DI PERSONA

NOMI DI COSA

NOMI DI ANIMALE
36
PER OGNI COPPIA DI PAROLE, SEGNA IL NOME
DI ANIMALE CORRETTO. POI COLORA LO SPAZIO
CON IL NUMERO DELLA PAROLA CHE HAI SCELTO.
APPARIRÀ L’INDIZIO 6.

1 GALLO 3 PAPAGALLO
2 GALO 4 PAPPAGALLO

5 CAMELLO 7 FARFALLA
6 CAMMELLO 8 FARFALA

9 IPPOPOTAMO 11 GAZELA
10 IPOPOTAMO 12 GAZZELLA

13 RICCIO 15 CAVALA
14 RICIO 16 CAVALLA

2 7 4 3
12 13 INDIZIO 6:
9
1 6 8
15

11 10
14 5
PAGINE 6-7
16

PAGINE 50-51
25
INDOVINELLI

RISOLVI GLI INDOVINELLI E COLLEGA


CIASCUNO CON L’IMMAGINE CORRISPONDENTE.

SONO PICCOLO E DI LEGNO,


SE MI STROFINI MI ACCENDO.

PIÙ MI ADOPERI E PIÙ


MI ACCORCIO.

HO LE GAMBE MA
NON SO CAMMINARE.

HO SEI ZAMPE
E PORTO FORTUNA.

HO I DENTI,
MA NON MORDO!

HO DUE ALI E VOLO,


MA NON HO LE PIUME!

QUALE PAROLA NON C’ENTRA CON LE ALTRE? PERCHÉ?

38
26
MAIUSCOLA
O MINUSCOLA

COLORA LA LETTERA CHE RITIENI CORRETTA


SCEGLIENDO TRA MAIUSCOLA E MINUSCOLA.

P C
arigi ittà
p c

A F
uto errari
a f

E B
lisa ambina
e b

N G
onno iovanni
n g

39
27
LABIRINTO

SEGUI SOLO LE TORTE CHE CONTENGONO NOMI PROPRI


E SCOPRI LA SOLUZIONE DELL’INDOVINELLO.

HA LA TESTA MA NON RAGIONA. CHE COS’È?

Ferrari Tirreno bambino

città Masha paese

Roma Italia mare

Sofia maestra Marco

40
28
MAIUSCOLA
O MINUSCOLA

OSSERVA LE IMMAGINI E LEGGI AD ALTA VOCE I NOMI.


POI CERCHIA E RISCRIVI QUELLI CHE VANNO
CON LA LETTERA INIZIALE MAIUSCOLA.

merlino cenerentola
Merlino

bosco biancaneve

lupo cappuccetto rosso

castello regina

41
29
NOMI
PROPRI

OSSERVA LE IMMAGINI E SCRIVI IL NOME DEI PERSONAGGI


DELLE FIABE CHE RAPPRESENTANO.

42
RISOLVI I REBUS E SCRIVI LE NUOVE PAROLE
CHE HAI TROVATO.

STRO = C A N E S T R O

P =

L =

RIPORTA IN ORDINE LE LETTERE DELLE CASELLE COLORATE


E SCOPRIRAI L’INDIZIO 7.

IL COLPEVOLE HA UN C A P .

PAGINE 6-7 PAGINE 50-51


30
CRUCIVERBA
ILLUSTRATO

OSSERVA LE IMMAGINI E SCRIVI IL NOME NELLA RIGA


CORRISPONDENTE. ALLA FINE, NELLA COLONNA COLORATA
POTRAI LEGGERE UNA NUOVA PAROLA.

1 2 3

4 5

CHE ANIMALE HAI TROVATO? .

44
31
INCROCI
DI PAROLE

COMPLETA GLI INCROCI DI PAROLE E TROVA L’INTRUSO.

S E D I A

QUALE NOME NON C’ENTRA CON GLI ALTRI?

PERCHÉ?

45
32
INCROCI
DI PAROLE

COMPLETA GLI INCROCI DI PAROLE.

QUALE TIPO DI NOMI NON È STATO USATO IN QUESTO GIOCO?

46
33
METAGRAMMA

PASSA DA UNA PAROLA ALL’ALTRA CAMBIANDO SOLO UNA


LETTERA ALLA VOLTA, AD ESEMPIO:

CANE R ANE P ANE P E NA PE R A

I DISEGNI E LE LETTERE TI AIUTERANNO!

CASO ASO ASO V SO VI O

RTA CORTA C RTA RTA MARTA

LLA LL BOLLO LLO LLO

47
34
CRUCI
PUZZLE

LEGGI LE PAROLE E POI CERCALE NELLO SCHEMA.


POSSONO ESSERE SCRITTE IN ORIZZONTALE
O IN VERTICALE . COSA TI DICONO LE LETTERE
CHE AVANZANO?

RANA
P A N D O R O D
RADIO
D P A L U D E E SOLDO
O R D I N A T O CODINO
M A N D R I A D DIVANO
E D I T O R E O PALUDE
N I U N R F S R EDITORE
I O E N A O O A MANDRIA
C O D I N O L N PANDORO

A M E N A O D T DOMENICA

D I V A N O O E ORDINATO
DEODORANTE

SEI !

48
AIUTA IL CAGNOLINO A RAGGIUNGERE
IL SUO OSSO. LUNGO LA STRADA,
TROVERAI L’ULTIMO INDIZIO.

INDIZIO 8:

PAGINE 6-7 PAGINE 50-51


INDIZIO 1 INDIZIO 2 INDIZIO 3

50
TROVA IL COLPEVOLE
È IL PERSONAGGIO CON TUTTI GLI 8 INDIZI
POI GIRA LA PAGINA E COMPLETA IL MANDATO D’ARRESTO
CON L’ADESIVO DEL PERSONAGGIO CORRETTO!

INDIZIO 4 INDIZIO 5 INDIZIO 6 INDIZIO 7 INDIZIO 8

51
GRAZIE AGLI INDIZI CHE HAI SCOPERTO,
NON CI SONO PIÙ DUBBI. IL CASO È RISOLTO!

MA CHENG HA ANCORA UNA CURIOSITÀ: COME HA FATTO


IL COLPEVOLE A NASCONDERE IL DIAMANTE?
SAM MOSTRA AL SUO AMICO
UNA FOTOGRAFIA SCATTATA
AL COMPLEANNO…
SPIEGA MOLTE COSE!

52
ADESSO HO CAPITO!
COME DICE IL SAGGIO,
IL POSTO MIGLIORE PER
NASCONDERE QUALCOSA È
SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI…

53
I MINI GIALLI DELLA GRAMMATICA: L’ENIGMISTICA PER
LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE GRAMMATICALI

Io penso che dalla nostra conoscenza dell’organizzazione della lingua e dei principi
che determinano la sua struttura non si possa costruire direttamente in un programma didattico […].
Penso che dovremmo probabilmente tentare di creare un ricco ambiente linguistico
per l’euristica intuitiva che l’essere umano possiede automaticamente.
Noam Chomsky, in Corder, 1983, p. 372

La grammatica è una branca efficace, ma allo stesso tempo di lingua vengono appresi
fondamentale dei saperi sco- divertente e avvincente, per come pattern, e quindi fonda-
lastici, ma l’esperienza che gli consolidare l’acquisizione del- mentalmente per imitazione,
allievi ne fanno varia in ragio- le competenze grammaticali. segue lungo l’asse (ma non
ne dei metodi scelti per inse- nell’iter evolutivo o almeno
A partire dagli anni Settanta,
gnarla: ci sono metodi dogma- non sempre) un livello in cui la
in seguito alla pubblicazione
tici che non discutono regole conoscenza è analizzata, quin-
delle Dieci tesi per l’educa-
e concetti via via presentati di scomposta e riconosciuta
zione linguistica democratica
ai bambini — finendo con il nei suoi elementi costitutivi,
(documento costitutivo del
renderla una noiosa ginnastica ma ancora implicita, quindi
GISCEL – Gruppi di Intervento non consapevole […]. È dun-
mentale, piena di polverose
e Studio nel Campo dell’Edu- que a questa conoscenza già
analisi di cui gli alunni non
cazione Linguistica), il dibat- analizzata ma ancora implicita
arrivano a comprendere la
tito che ha coinvolto l’inse- che ci riferiamo quando dicia-
necessità — e ci sono metodi
gnamento della grammatica mo che i bambini «conosco-
ludici che la rendono, vicever-
è stato ampio e appassionato, no» la grammatica della loro
sa, una piacevole scoperta di
interessando praticamente lingua materna» (Lo Duca,
quel territorio incantato che
tutti i temi rilevanti: dalle 2017, pp. 20-21).
è la lingua italiana. Un terri-
debolezze teoriche del model-
torio la cui esplorazione offre Come docenti e educatori,
lo grammaticale cosiddetto
concretamente ai bambini il noi possiamo aiutare i nostri
«tradizionale» alla ricerca
significato dell’imparare come bambini a passare a un terzo
e sperimentazione di altri
avventura (Perla, 2012, p. 10). livello di conoscenza, attivan-
modelli, dalle finalità dell’in-
La metodologia della scoperta segnamento alle modalità di do dei percorsi di «scoperta»
non è certo una novità nel lavoro in classe (Lo Duca, 2017, grammaticale con i quali
campo delle discipline peda- pp. 14-15). accompagnarli perché essi
gogiche e richiede di creare e «imparino a ritrovare quella
Noi abbiamo scelto un approc- conoscenza linguistica imma-
predisporre le occasioni per-
cio alla grammatica, intesa gazzinata e già all’opera nella
ché certe esperienze mentali
come riflessione sulla lingua, loro testa» (Lo Duca, 2017, p.
abbiano luogo. La strategia
che si incentra non sull’eserci- 22).
da mettere in atto deve, però,
zio «classico», ma sull’enigmi-
poter contare sulla motiva- La scelta dell’enigmistica,
stica.
zione e sul gradimento degli quindi, libera un potenziale
alunni, due elementi capa- Come ricorda Lo Duca nel li- importante di divertimento
ci di sostenere bro Esperimenti grammaticali, e coinvolgimento degli stu-
l’interesse e la «l’impalcatura morfosintattica denti in attività intellettuali
fatica. Questa si acquisisce nei primissimi non ripetitive, e può, se ben
proposta nasce anni di vita, a tre anni è già programmata e approfondita,
proprio con lo molto articolata e straordina- configurarsi come un ausilio
scopo di for- riamente complessa […]. Al li- didattico da scoprire e valoriz-
nire uno stru- vello minimo (conoscenza non zare per le sue valenze moti-
mento utile ed analizzata), in cui i frammenti vanti di sviluppo delle facoltà

54
logiche, di allenamento nella narrativa di una storia inve-
manipolazione della lingua, di stigativa, nella quale l’alunno
arricchimento del lessico. è chiamato a intervenire in
prima persona. Sul transat-
I giochi di parole, risorsa stra-
lantico America, affollato di
ordinaria a disposizione dei
curiosi animali antropomor-
docenti per coinvolgere e af-
fi, il bambino si affiancherà
fascinare bambine e bambini,
al simpatico ispettore Sam
sostengono la riflessione sulla
Grammaticus e all’astuto Chi-
lingua e sulle sue strutture e
hua-hua Cheng, scovando
aiutano a imparare partendo
indizi tra una pagina e l’altra • l’uso del minuscolo e del ma-
da sé. La soluzione di un gio-
e, infine, individuando il col- iuscolo.
co linguistico, anche parec-
pevole. Il collegamento tra
chio complesso, è sempre una
l’investigazione e l’enigmisti- Per quanto si tratti di conte-
sfida avvincente che stuzzica
ca, in ogni caso, è concettual- nuti generalmente affrontati
e solletica conoscenze e abili-
mente presente in ciascuna in prima, il volume è svinco-
tà apprese in aula. L’enigmi-
attività, anche se non tutte lato da un criterio stretta-
stica è una forma di esercita-
portano alla scoperta di un mente legato alla classe o al
zione mascherata che spinge
indizio rilevante per la solu- contesto scolastico, vista la
ad avanzare ipotesi, a verifi -
zione del caso. Ogni gioco varietà di giochi di differente
carne l’esattezza, a smentirle.
enigmistico infatti è un’inve- complessità. Gli adulti posso-
A riprovare, a rispettare le
stigazione a sé: completando no accompagnare bambine e
procedure, a dedurre. A met-
un crucipuzzle si ricava una bambini alla conquista della
tere in campo sia l’intuizione
parola; gli enigmi sillabici, soluzione.
sia la razionalità. In poche
parole, sostiene il pensiero o le sottrazioni illustrate, Si è posta inoltre molta at-
convergente e il pensiero permettono di costruire e tenzione all’introduzione
divergente. Come sostiene completare frasi e messaggi. graduale degli stimoli e alla
Bartezzaghi, l’enigmistica «è La peculiarità della proposta, ripresa degli stessi attraver-
un gioco di parole non libero tuttavia, non si limita alla so attività diverse, così da
perché c’è qualcuno che deve scelta enigmistica, ma si fon- mantenere alti l’interesse e
indovinare e quindi è neces- da su un’attenta e ragionata la motivazione degli alunni
sario essere all’interno di un selezione degli stimoli. e consolidare meglio l’ap-
campo ben delimitato. È un I contenuti di questo primo prendimento delle parti del
gioco leale: il solutore sa che volume sono: discorso di volta in volta pre-
l’autore del gioco enigmisti- sentate.
• il nome: da trovare, da scri-
co ha creato delle regole e il vere, da leggere, da compor- Graficamente è stato scelto
senso deve essere nascosto re/scomporre, da modificare l’uso dello stampato maiu-
in modo tale, però, che sia
tramite l’aggiunta o la sot- scolo, con un font ad alta
sempre possibile trovarlo»
trazione di una lettera che leggibilità: si ritiene di parti-
(Rotunno, 2012).
ne cambia il significato; colare importanza non sovrac-
Un elemento ulteriormente • la classificazione secondo un caricare il sistema cognitivo
motivante è la contestualiz- criterio: nome di cosa, per- ponendo richieste aggiuntive
zazione delle attività enigmi- sona e animale, comune e rispetto a quelle di soluzione
stiche all’interno della cornice proprio; degli enigmi.

Bibliografia
Corder S.P. (1983), Introduzione alla linguistica applicata, Bologna, il Mulino.
Lo Duca M.G. (2017), Esperimenti grammaticali, Roma, Carocci.
Perla L. (2012), Prefazione. In M. Colli, G. Mauri e S. Mari, Grammatica primitiva (volume secondo). Per nativi di-
gitali aspiranti sapiens sapiens – Pronome, avverbio, congiunzione, Trento, Erickson.
Rotunno C. (2012), Bartezzaghi: l’enigmistica e il gioco per apprendere e diffondere una lingua, «Corriere cana-
dese», 4 ottobre.

55
FOTOGRAFIE

ROMINA
FLAMINGO

FRIDA
LAMA

MATT
PANDA

BOB
TIGER

BIGNÈ
RAT

ANNA
PARROT
LE AUTRICI

MONICA COLLI Laureata in Lettere moderne a indirizzo pedagogico, col-


labora dal 2012 con l’Associazione di promozione sociale
ProXXIma per cui cura, insieme alla sorella Rossana e alle
colleghe Lara Palmieri e Manuela Spezia, la linea «Viag-
gio nella Grammatica Fantastica», all’interno del progetto
Diderot della Fondazione CRT. Autrice di albi illustrati, rac-
conti e testi teatrali per bambini, per Erickson ha pubblica-
to, tra l’altro, Nel paese di Grammatica (2014, con Rossana
Colli e Angela Di Corato), Gli aGlieni nell’orto (2010, con
Grazia Mauri e Saviem Mari) e Storie e attività per scrittori
pulcini (2014, con Saviem Mari).
Ha scelto di essere ritratta come uno scoiattolo, perché que-
sto animaletto insegna il potere del raccolto: come racco-
gliere e immagazzinare energie per i momenti del bisogno,
come pianificare il futuro tenendo conto dell’inverno quan-
do gli alberi saranno spogli e le noci saranno scomparse da
un pezzo. Il messaggio dello scoiattolo è di tenersi pronti,
senza diventare matti per questo…

GRAZIA MAURI Insegnante di scuola primaria presso l’Istituto comprensivo


di Molteno (Lecco). Autrice di articoli e testi di narrativa, per
Erickson ha pubblicato, in particolare, Grammatica primitiva
– volume 1 e 2 (2011 e 2012, con Monica Colli e Saviem Mari),
Caccia alle emozioni (2011, con Monica Colli, Maria Cristina
Lucchetti e Saviem Mari) e Didattica delle competenze lin-
guistiche (2014, con Antonella Longhi e Saviem Mari).
Ha scelto come animale un gatto, forse perché sa cogliere
ogni particolare di ciò che lo circonda, è capace di resilien-
za, è autonomo, è abile nel trovare spazi da dedicare al
gioco e nel concedersi sonnellini di bellezza. O, più pro-
babilmente, perché da dieci anni Gatto Attila, dieci chili di
saggezza felina, è parte importante della sua famiglia…

PROGETTAZIONE
E STORYBOARD GIUSEPPE DEGARA E LUCIA DORIGATTI PROGETTO
E ILLUSTRAZIONI GABRIELE PEDDES
GRAFICO

EDITING LUCIA DORIGATTI IMMAGINI ROBERTO GHIZZO IMPAGINAZIONE MIRKO PAU

ARTISTICA GIORDANO PACENZA E SAMUELE PROSSER


DIREZIONE

© 20 Edizioni Centro Studi Erickson S.p.A.


ISBN: 978-88-590-
Tutti i diritti riservati.
Vietata la riproduzione con qualsiasi mezzo effettuata,
se non previa autorizzazione dell’Editore. 1SJNBFEJ[JPOFBTUBNQB
www.erickson.it

Potrebbero piacerti anche