Sei sulla pagina 1di 17

ESERCIZIARIO SU

CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA’

La scuola è il nostro passaporto per il futuro,


poiché il domani appartiene a coloro che oggi si preparano ad affrontarlo.
MALCOM X

La più alta categoria dell'intelletto immaginativo è sempre eminentemente matematica.


EDGAR ALLAN POE.

Perché i numeri sono belli? È come chiedere perché la Nona Sinfonia di Beethoven è bella.
Se non vedi perché, nessuno può spiegartelo. Io so che i numeri sono belli.
Se non sono belli i numeri, niente altro lo è.
PAUL ERDÖS

Pag.
1. Identità ed equazioni con il calcolo combinatorio 2
1.1 Esercizi svolti 2

1.2 Esercizi non svolti 5

2. Problemi di calcolo combinatorio 6


2.1 Esercizi svolti 6

2.2 Esercizi non svolti 9

3. Problemi sul calcolo della probabilità 10


3.1 Esercizi svolti 10

3.2 Esercizi non svolti 17

by M. G.
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

1. Identità ed equazioni con il calcolo combinatorio

1.1 Esercizi svolti


Verificare le seguenti identità, dopo averne indicato le condizioni di validità:
n  n   n 
1) k ⋅   + ( k − 1) ⋅   =n ⋅ 
k   k − 1  k − 1
Poniamo le condizioni di validità: n, k ∈ , n ≥ k ≥ 1 .
Per semplicità spostiamo un termine da sinistra a destra e raccogliamo:
n  n   n  n  n 
k ⋅   =⋅
n   − ( k − 1) ⋅   ⇒ k ⋅  =( n − k + 1) ⋅  
k   k − 1  k − 1 k   k − 1
n! n!
k⋅ = ( n − k + 1) ⋅
k ! ( n − k )! ( k − 1)!( n − k + 1)!
n! n!
k⋅ = ( n − k + 1) ⋅
k ( k − 1)! ( n − k )! ( k − 1)! ( n − k + 1) ( n − k )!
n! n!
=
( k − 1)!( n − k )! ( k − 1)!( n − k )!
 n  n n − k
2)  k +=  ⋅ (esame di stato 2009)
 1  k  k + 1
 n  n n −k
 =   ⋅ → C.E.: n, k ∈ , n > k ≥ 0
 k + 1  k  k + 1
n! n! n−k
= ×
( k + 1)!× ( n − k − 1)! k !× ( n − k )! k + 1
n! n !× ( n − k )
=
( k + 1)!× ( n − k − 1)! ( k + 1) × k !× ( n − k ) × ( n − k − 1)!
n! n!
=
( k + 1)!× ( n − k − 1)! ( k + 1)!× ( n − k − 1)!
Risolvere le seguenti equazioni
3) Px + 2 − 3 ⋅ Px = 3 ⋅ Px +1 ,, dove Px rappresenta il numero delle permutazioni su x elementi
Posto che x deve essere un numero naturale, applichiamo le formule per le permutazioni
Px + 2 − 3 ⋅ Px = 3 ⋅ Px +1 → C.E. : x ∈ 
( x + 2 ) !− 3 ⋅ x ! = 3 ⋅ ( x + 1) !
( x + 2 )( x + 1) x ! − 3 ⋅ x ! =3 ⋅ ( x + 1) x !
Dove si è potuto semplificare x ! perché sempre diverso da zero
x 2 + 3x + 2 − 3 =3x + 3 ⇒ x 2 = 4 ⇒ x = 2
(la soluzione x=-2 non è accettabile)
 x  x − 2
4) 4   = 15   (esame di stato 2007)
4  3 
C . E . : x ∈ , x ≥ 5

-2-
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

4
x!
= 15
( x − 2)!
24 ( x − 4 ) ! 6 ( x − 5) !
x ( x − 1)( x − 2 )( x − 3) = 15 ( x − 2 )( x − 3)( x − 4 )
dal momento che le C.E. impongono x ≠ 2 ∧ x ≠ 3 possiamo semplificare ottenendo
x ( x − 1=
) 15 ( x − 4 )
x 2 − 16 x + 60 = 0 ⇒ x = 6 ∨ x = 10
 x + 1  x   x
5) 2⋅  − 12 ⋅  = 
 3   x − 2 3 
Poniamo le C. E . : x ≥ 3, x ∈  , Quindi

2
( x + 1) x ( x − 1) − 6 12 x ( x − 1) = x ( x − 1)( x − 2 )
3× 2 2 6
2 x + 2 − 36 = x − 2 ⇒ x = 32
 x   x + 1 5
6)  3  +  3  =2 x ( x − 1)
   
 x   x + 1 5
 3  +  3 = 2 x ( x − 1) → C.E. : x ∈ , x ≥ 3
   
x!
+
( x + 1) ! = 5
x ( x − 1)
3! ( x − 3) ! 3! ( x − 2 ) ! 2
x ( x − 1)( x − 2 ) ( x − 3) ! ( x + 1) x ( x − 1) ( x − 2 )! 5
+ = x ( x − 1)
6 ( x − 3) ! 6 ( x − 2)! 2

x ( x − 1) ( x − 2 ) + ( x + 1) x ( x=
− 1) 15 x ( x − 1) perché x ( x − 1) ≠ 0 per C.E.
x − 2 + x + 1 = 15 ⇒ x = 8
7) Il numero delle combinazioni di n oggetti a 4 a 4 `e uguale al numero delle combinazioni degli stessi
oggetti a 3 a 3. Si trovi n. (esame di stato 2011)
Per rispondere al quesito dobbiamo solo risolvere l'equazione
 x  x
 =    x ∈ , x ≥ 4
3  4
x! x!
=
( x − 3)!3! ( x − 4 )!4!
4 x ( x − 1) ( x − 2 ) = x ( x − 1) ( x − 2 ) ( x − 3)
Dove si è potuto semplificare senza perdere soluzioni in virtù delle condizioni poste
4 = x −3⇒ x = 7
n
n
8) Dimostrare che ∑ k  = 2 n
con n ∈ 
k =0  
n
Osserviamo innanzi tutto che   coincide con il numero dei sottoinsiemi di k elementi in un insieme di n
k 
n
n
elementi, quindi ∑ k  coincide con la cardinalità dell’insieme delle parti di un insieme di n elementi. A
k =0  
questo punto possiamo procedere in due modi:
-3-
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

Il primo consiste nel dimostrare che tale cardinalità è pari a 2 n . Per far questo basta osservare che un
sottoinsieme di un insieme è univocamente determinato quando per ogni elemento si stabilisce se è o non è
incluso nel sottoinsieme, quindi il numero dei sottoinsiemi di un insieme di n elementi è dato dal numero di
possibili scelte (Disposizioni con ripetizione) di 2 elementi (“incluso”/”non incluso”) per n volte, per cui
n
n
∑  k= ′ 2n
D=
n
k =0  
n
n
( a + b )= ∑   ⋅ a k bn −k e porre in tale uguaglianza a= b= 1 ,
n
Il secondo consiste nell’osservare che
k
k =0  
n
n n
n
∑  k  ⋅1 1
=(1 + 1) ⇒ ∑   =2n
k n −k n
ottenendo
 
k 0= k 0k 
Si osservi come questo ultimo modo di procedere diviene una dimostrazione alternativa del fatto che la
n
cardinalità dell’insieme delle parti è 2
n n n
9) Se con n ≥ 3,  1  ,  2  ,  3  sono in progressione aritmetica, qual è il valore di n? (esame di stato
     
2008)
Basta porre
n n n n
  −   =   −   → C.E.: n ∈ , n ≥ 3
 2  1   3   2 
n n n
2 =   + 
 2   3  1 
n! n! n!
2 = +
2 ( n − 2 ) ! 6 ( n − 3) ! ( n − 1) !
6n ( n − 1)= n ( n − 1)( n − 2 ) + 6n
dal momento che le C.E. impongono n ≠ 0 possiamo semplificare ottenendo
6 ( n − 1) = ( n − 1)( n − 2 ) + 6
n 2 − 9n + 14 =
0
n = 2 non accettabile
n=7
10) Determinare n sapendo che Cn ,6 = 4Cn −2,5 .

n n − 2 n ≥ 6
=
 6  4  5  → C . E . : n ∈ ,  n − 2 ≥ 5 ⇔ n ≥ 7
    
n!
=4
( n − 2)!
( n − 6)! × 6! ( n − 7 )! × 5!
n × ( n − 1) × ( n − 2 ) ! ( n − 2)!
=4
( n − 6) × ( n − 7 )! × 6 ×5! ( n − 7 )! ×5!
n × ( n − 1)
=4
( n − 6) × 6
n × ( n − 1) = 24 × ( n − 6 ) ⇔ n 2 − n − 24n + 144 = 0
n 2 − 25n + 144 = 0 ⇒ n = 9 ∨ n = 16

-4-
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

1.2 Esercizi non svolti


Verificare la seguente identità, dopo averne indicato le condizioni di validità:
 2n   2n − 1 
11)   = 2 
n  n 
n n  n 
12) n  =  k   + ( k + 1)  
k  k   k + 1
Risolvere le seguenti equazioni
 x  1  x − 1  x − 1 [ S : x = 9]
13)   − ⋅   =6⋅ 
 3 2  3   x − 3
 x + 1
14) 3 ⋅  =
 x  [ S : x = 2]
 9 
 x − 1  x − 2
15) Spiegate perché se n è dispari vale
n
n n
n
∑ k 
k =0  
= 2 ∑  
n −1  k 
k=
2

16) Le disposizioni di un certo numero di oggetti in classe 5 sono uguali alle disposizioni dello [ S : n = 5]
stesso numero in classe 4. Qual è quel numero?

-5-
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

2. Problemi di calcolo combinatorio


2.1 Esercizi svolti
17) Una classe è formata da 27 alunni: 15 femmine e 12 maschi. Si deve costituire una delegazione di 5
alunni, di cui 3 femmine e 2 maschi. Quante sono le possibili delegazioni? (esame di stato 2005 prova
suppletiva)
15  15 × 14 × 13
Il numero delle scelte della componente femminile è C15,3 =  = = 5 × 7 × 13 = 455
3 6
12  12 ×11
Il numero delle scelte della componente maschile è C12,3 = = =6 ×11 =66
 2 2
Quindi la risposta corretta è 66 × 455 =
30030
18) Con le cifre da 1 a 7 è possibile formare 7! =5040 numeri corrispondenti alle permutazioni delle 7 cifre.
Ad esempio i numeri 1234567 e 3546712 corrispondono a due di queste permutazioni. Se i 5040 numeri
ottenuti dalle permutazioni si dispongono in ordine crescente qual è il numero che occupa la settima
posizione e quale quello che occupa la 721-esima posizione? (esame di stato 2013)
Il numero che occupa la 7 posizione viene dopo le prime 6=3! posizioni quindi è il primo a muovere la 4 cifra d
destra cioè è 1235467
Il numero che occupa la 721 posizione viene dopo le prime 720=6! posizioni quindi è il primo a muovere la 7
cifra a destra cioè è 213467
19) Calcola tra tutte le cinquine del lotto quante sono quelle formate da due numeri inferiori a 30 e da tre
numeri superiori a 60?
Devo scegliere 2 numeri da 1 a 29 e 3 da 61 a 90
 29   30  29 × 28 30 × 29 × 28
C29,2 × C30,3 =   ×   = × = 29 × 14 × 5 × 29 × 28 = 1648360
2 3 2 6
20) Devo disporre 15 penne di cui 9 blu e 6 rosse (identiche tra loro) in tre astucci. In quanti modi posso
farlo?
Devo scegliere, tra tre astucci, 9 volte per le penne blu e 6 per le penne rosse. Si tratta di combinazioni con
ripetizione:
 11  8   11  8  11 × 10 8 × 7
′ × C3,6
C3,9 =  × =   × =  × = 11 × 10 × 2 ×=
7 1540
 9   6  2   2 2 2
21) Considerate le cifre 0,1,2,2,3,4,5 (il 2 due volte) calcolare quanti numeri dispari di 7 cifre possiamo
comporre utilizzandole tutte?
Bisogna porre attenzione all’ultima cifra (che deve essere dispari) ed alla prima (non lo 0).
2 possibili modi di ragionare:
Primo: comincio a scegliere l’ultima cifra e lo posso fare in 3 modi diversi. A questo punto scelgo la prima e
devo distinguere se scelgo il 2 o no. Con un 2 come prima cifra mi restano da disporre 5 cifre diverse
(permutazioni semplici) con una cifra diversa (ne rimangano 3: le 2 dispari rimaste ed il 4) ho 5 cifre con una
coppia uguale (permutazioni con ripetizione). Il totale è quindi
(
3 × P5 + 3 × P5(2) )
↑ ↑ ↑ 
cifre il 2 all' altra cifra permutazioni
finali inizio iniziale con ripetizione
 5!  3  5
Per un totale di 3 ×  5!+ 3 ×  = 3 × 5!×  + 1 = 3 × 5!× = 900
 2 2  2
Seconda via: comincio con la scelta della prima cifra: devo distinguere tra cifra dispari (in questo caso ho 3 scelte
per la cifra iniziale 2 per la cifra finale e una permutazione con ripetizione tra 5 elementi con 2 ripetute) oppure il
“2” ( in questo caso ho 3 possibili cifre finali ed una permutazione semplice su 5 elementi) oppure una cifra pari

-6-
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

diversa dal 2, cioè il 4 (3 possibili cifre finali e una permutazione con ripetizione tra 5 elementi con 2 ripetute. Il
totale è quindi:
3 × P5(2) + 3 × P5 + 3 × 2 × P5(2)
↑ ↑ ↑
il 4 all' il 2 all' cifra dispari
inizio inizio iniziale
5! 5! 1  5
Il risultato non cambia infatti 3 × + 3 × 5!+ 3 × 2 × = 3 × 5!×  + 1 + 1 = 3 × 5!× = 900
2 2 2  2
22) Calcola in quanti modi posso disporre in fila tre gettoni rossi e quattro gialli se il primo gettone deve
essere rosso.
Dal momento che il primo gettone deve essere rosso restano da ordinare 6 gettoni, 2 rossi e 4 gialli. Il numero
3
6! ( 4;2 ) 6 × 5 × 4!
richiesto è quindi il numero delle permutazioni con ripetizioni: =
P6 = = 3 × 5 = 15
4!× 2! 4! × 2
23) Devo disporre 16 paia di calzini di cui 11 rossi e 5 verdi in tre cassetti. In quanti modi posso farlo?
Devo scegliere (considerando i paia di calzini indivisibili!) prima i 3 cassetti per 11 paia rossi, poi i 3 cassetti per
5 paia verdi. Si tratta di combinazioni con ripetizione quindi la risposta è
 13   7  13 × 12 7 × 6
′ × C3,5
C3,11 ′ =  ×  = × = 13 × 6 × 7 × 3 = 1638
 11   5  2 2
24) Considerate le cifre 1,2,3,4,5,6,7,8,9, ne scegliamo 5 diverse, di cui due sono pari. In quanti modi con
queste si può costruire un numero?
Prima devo calcolare in quanti modi posso scegliere le due cifre pari (su 4, combinazioni semplici 4 elementi in
classe 2) e le rimanenti 3 dispari (su 5, combinazioni semplici 5 elementi in classe 3). In seguito devo
moltiplicare per i possibili ordinamenti delle 5 cifre scelte (permutazioni su 5 elementi). La risposta è
2
4 ×3 5× 4
2
C4,2 × C5,3 × P5 = × × 5! = 60 × 120 = 7200
2 2
25) Una classe è composta da 10 alunni. In quanti modi si possono selezionare 2 gruppi di 5 studenti in modo
che nessun alunno compaia in più di un gruppo.
Osserviamo che effettuata la scelta del primo gruppo, il secondo gruppo è formato di conseguenza. Dovendo
scegliere 5 persone su 10 si tratta delle combinazioni semplici di 10 elementi in classe 5
3 2
 10  10! 10 × 9 × 8 × 7 × 6
= =
 5  5! = 252
  × 5! 5 × 4 × 3 × 2 × 1
26) In quanti modi si possono distribuire 8 palline identiche in tre urne, in modo che nessuna urna sia vuota?
E in modo che l'ultima urna contenga un numero dispari di palline?
Per la prima domanda possiamo considerare che 3 palline vanno ognuna in un’urna diversa per soddisfare la
condizione richiesta. Resta da scegliere l’urna (su 3) per ognuna delle 5 palline rimaste. Dal momento che le
palline sono identiche l’ordine è ininfluente: si tratta di combinazioni con ripetizione.
3
7 7 × 6

C=
3,5 =  = 21 .
 5 2
Per la seconda domanda le palline nell’ultima urna possono essere 1 o 3 o 5 o 7. Contiamo quindi come possiamo
disporre le altre paline nelle prime due urne per ognuno di questi casi e sommiamo i risultati.
 8  6  4  2
′ + C2,5
C2,7 ′ + C2,3
′ + C2,1
′ =  7  +  5  +  3  +  1  =+
8 6+4+2 =20
       

-7-
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

27) Alla fiera di Largeville è stata indetta una gara a squadre di tiro alla fune, che prevede una fase
eliminatoria, seguita dalla finale tra le due squadre che vincono le eliminatorie. Se risultano iscritte 6
squadre, quante sono le possibili finali diverse? Generalizzare il problema con n squadre e calcolare n
affinché le possibili finali siano 28.
Per la finale occorre scegliere due squadre tra le partecipanti, per cui:
 6 6! 6×5
se le squadre sono 6 C= = = = 15
4!× 2!
6,2
2 2
n n! n × ( n − 1)
se le squadre sono n C= = =
n ,2
2 ( n − 2 )!× 2! 2
Per avere 28 possibili finali occorre che
n n × ( n − 1)
 2  =28 ⇔ =28 con n ≥ 2, n ∈ 
  2
1 ± 225 1 ± 15
n 2 − n − 56 =0 → n = =n = ⇒ n =−14 non accettabile ∨ n =8
2 2
28) Giorgio ha 3 balconi ed ha acquistato 6 gerani (identici) e 3 petunie (identiche). In quanti modi può
disporre i fiori sui suoi balconi? E se volesse almeno un geranio per balcone?
Devo scegliere i balconi (tra 3), prima 6 volte (per i gerani), poi tre volte (per le petunie). Dal momento che i fiori
sono identici l’ordine non è rilevante e, naturalmente, posso scegliere più volte lo stesso balcone. Utilizzerò
quindi le combinazioni con ripetizione:
 3 + 6 − 1   3 + 3 − 1   8   5  8 × 7 5 ×4
′ ⋅ C3,3
C3,6 ′ = ⋅  =   ⋅   = 2 × 2 = 280
 6   3   6   3
Se voglio almeno un geranio per balcone, prima metto un geranio su ogni balcone, così mi rimangono da
scegliere solo tre balconi per i gerani rimasti:
 3 + 3 − 1   3 + 3 − 1   5   5  5 × 4 5 ×4
′ ⋅ C3,3
C3,3 ′ = ⋅  =   ⋅   = 2 × 2 = 100
 3   3   3  3
29) In quanti modi si possono distribuire 8 palline identiche in tre urne, in modo che nessuna urna sia vuota?
E, inoltre, se volessi anche che l'ultima urna contenga un numero dispari di palline?
Anzitutto metto una pallina in ogni urna. Ora devo scegliere l’urna (tra 3) per ognuna delle 5 palline. Dal
momento che sono identiche l’ordine non è rilevante e, naturalmente, posso scegliere più volte la stessa urna.
Utilizzerò quindi le combinazioni con ripetizione:
 3 + 5 − 1  7  7 × 6
′ 
C=
3,5 =  =  = 21
 5   5 2
Per la seconda richiesta analizziamo meglio la situazione. Dopo aver messo una pallina in ogni urna, ne restano
cinque. A questo punto nell’ultima sarò obbligato ad aggiungere un numero pari (eventualmente zero) di palline,
quindi:
 2 + 5 − 1  6 

Se non ci metto altre palline devo scegliere 5 volte tra 2 urne: C=
2,5  =  =  6 , se ci metto altre due
 5   5
 2 + 3 − 1  4 

palline devo scegliere 3 volte tra 2 urne: C=
2,3  =  =  4 , se ci metto altre quattro palline devo
 3   3
2
′ =
scegliere 1 volte tra 2 urne: C=
2,1  2 . In totale posso fare ciò in 6 + 4 + 2 =12 modi diversi.
1
30) Con sette equazioni indipendenti a tre incognite quanti sistemi determinati posso formare?
Dal momento che con equazioni indipendenti il sistema è determinato se il numero delle equazioni (non ripetute)
7 7! 7 ×6 × 5
è pari al numero delle incognite, la risposta è C= = = = 35
3!× 4! 3× 2
7,3
 3

-8-
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

31) Ad un pranzo ci sono 15 invitati. Ci sono 2 tavoli: uno da 10 posti ed uno da 8 posti. Sapendo che Carlo e
Michela devo sedere al tavolo più grande, quanti sono i modi diversi di assegnare i singoli posti ai tavoli?
E se invece volessi assegnare agli invitati solo il tavolo?

Cominciamo con la scelta dei posti per Carlo e per Michela. Devo scegliere due posti, senza possibilità di
ripetizione, tra i 10 del tavolo più grande, il primo per Carlo il secondo per Michela. Tale scelta può essere fatta
in un numero di possibilità pari alle disposizioni semplici di 10 elementi in classe 2: D10,2 = 90 .
Poi devo scegliere i 13 posti da assegnare agli invitati rimasti. Tali posti devono essere scelti tra i 16 rimasti, per
cui si tratta ancora di disposizioni semplici D16,13  3, 487 × 1012 .

In totale le scelte sono D10,2 × D16,13  3,138 × 10 .


14

Diverso il caso in cui si intenda assegnare solo il tavolo. Carlo e Michela hanno il tavolo già assegnato, devo
quindi scegliere quanti e quali invitati mettere ad entrambi i tavoli. Dal momento che gli invitati rimasti sono 13
ed ogni tavolo ha 8 posti rimasti liberi posso scegliere di
 13  13!
=
- mettere 8 invitati al primo tavolo e gli altri 5 al secondo, e lo posso fare in C =  = 1287 modi;
 8  8!× 5!
13,8

 13   13 
- mettere 5 invitati al primo tavolo e gli altri 8 al secondo, e lo posso fare in C=
13,5 =  =  1287 modi;
5 8
 13  13!
- mettere 7 invitati al primo tavolo e gli altri 6 al secondo, e lo posso fare in C= =  = 1716 modi;
7!× 6!
13,8
7
 13   13 
- mettere 6 invitati al primo tavolo e gli altri 7 al secondo, e lo posso fare in C=
13,6 =  =  1716 modi;
6 7

 13   13  
In totale la scelta dei tavoli è fattibili in 2 ×   +   = 6006 modi diversi
 8   7  

2.2 Esercizi non svolti


32) In quanti modi posso mettere 5 oggetti diversi in sette cassetti i modo che in ogni
cassetto ci sia al massimo un oggetto?
[ S : 2520]
33) Dato un mazzo di 40 carte determinare in quanti modi è possibile estrarne 6 di cui 2 e
[ S :1351350]
solo 2 siano figure (fante, donna e re)
34) Nel gioco del biliardo ci sono 15 palle; dalla 1 alla 7 sono colorate interamente, la 8 è  S : 735 scelte per le palle 
720 scelta delle buche per 
nera, dalla 9 alla 15 sono “tagliate” da una fascia bianca. In quanti modi si possono  
scegliere tre palle “tagliate” e due colorate. E se volessi mandare ognuna delle 5 palle  ogni scelta delle palle, in 
 
scelte in una delle 6 buche del biliardo (ogni palla in una buca diversa), in quanti modi  totale 529200 modi 
posso fare questa operazione?
35) 3 coppie di amici vanno a cena in un ristorante. Viene assegnato loro un tavolo da 6
posti. In quanti modi si possono disporre se si vuole che le donne stiano tutte sul lato più [ S : 36]
vicino al muro, e gli uomini sul lato opposto?
36) Quante targhe automobilistiche composte da una sequenza due lettere dell’alfabeto
internazionale, 3 cifre ed altre du lettere si possono creare.
[ S : 456976000]

37) In quanti modi quattro persone possono sedersi su una fila di 10 sedie? [ S : 5040]

-9-
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

3. Problemi sul calcolo della probabilità


3.1 Esercizi svolti
38) Lanci un dado regolare 10 volte.
a) Quanto vale la probabilità che esca esattamente per 3 volte la faccia “sei”?
b) Quanto vale la probabilità che esca almeno 3 volte la faccia “sei”?
c) Quanto vale la probabilità che esca al massimo 3 volte la faccia “sei”?
Si tratta di un semplice problema di probabilità con prove ripetute. La probabilità di fare esattamente x volte 6 è
espressa da
10 − x
 10   1   5   10  510− x
x

P ( x) =   ×   ×   =   × 10
 x  6 6 x 6
 10  57 57
Per cui la probabilità di fare 6 esattamente 3 volte è P ( 3) =  ×
 10 = 120 ×  15,50% .
3 6 610
La probabilità di fare 6 almeno 3 volte è, grazie alla probabilità contraria,
 510 59 58  120 × 58
1 − ( P ( 0 ) + P (1) + P ( 2 ) ) =1 −  10 + 10 × 10 + 45 × 10  =1 −  100% − 77,53% =22, 47% .
6 6 6  610
La probabilità di fare 6 al massimo 3 volte è P ( 0 ) + P (1) + P ( 2 ) + P ( 3=
) 77,53% + 15,50%  93,03%
39) Una scatola contiene palline bianche e palline nere per un totale di 100 palline. Il numero delle palline
nere è superiore al numero delle bianche. Sapendo che, estraendo due palline, la probabilità che siano
dello stesso colore è uguale alla probabilità che siano di colore diverso, si determini il numero delle
palline di ciascun colore.
Posto n = numero delle palline nere n ∈  50 < n < 100 ⇒ 100 – n = numero delle palline bianche. La
condizione ci dice che la probabilità di estrarre palline di colore diverso (come quella di estrarre palline dello
stesso colore) è del 50%, da cui
n 100 − n 100 − n n 2n (100 − n ) 1
⋅ + = ⋅ =
100 99 100 99 9900 2
n (100 − n ) 1
= ⇒ n (100 − n ) =2475
4950 2
n 2 − 100n + 2475 = 0 ⇒ n = 50 ± 25 = 50 ± 5
n = 45 non accettabile
n = 55 per cui abbiamo 55 palline nere e 45 palline bianche.
40) Un’urna contiene 5 biglie bianche, 3 rosse, 2 verdi. Si estraggono 3 biglie senza reinserirle. Calcolare la
probabilità che:
a) Le biglie siano tutte dello stesso colore
b) Ci sia almeno una biglia bianca
Calcoliamo i casi possibili:
10  10 × 9 × 8
=
CP =  = 120
3 3× 2
a) per i casi favorevoli devo sommare i casi con 3 bianche con 3 rosse (3 verdi non è possibile)
 5  3 5 × 4
CF=   +  = + 1= 11
 3  3 2
11
=
P = 9,17%
120
b) Sommiamo i casi 3 bianche, 2 bianche ed una colorata, 1 bianca e 2 colorate.
5  5 5 5  5  5 5× 4
CF =   +   ×   +   ×   =   (1 + 5 + 5 ) = 11× = 110
 3  2  1 1  2   2  2
- 10 -
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

110
=
P = 91,67%
120
Alternativamente potevo contare i casi “non favorevoli”, cioè 3 biglie colorate, e sottrarli dai casi possibili.
 5 5 × 4
CNF =  × =10 CF =120 − 110
 3 2
110
=
P = 91,67%
120
41) Si considerino due mazzi di carte, uno da 40 e l’altro da 52. Se lanciando due dadi (6 facce) si ottengono
due valori uguali si procede ad estrarre due carte (senza reinserirle) dal primo mazzo (40 carte) altrimenti
le si estraggono dal secondo. Sono state estratte una figura (fante, donna re) ed un asso. Calcola la
probabilità che siano state estratte dal mazzo di 40
1
La probabilità di scegliere il mazza da 40 carte è P ( M 40 ) = mentre e quella del mazzo da 52 carte è
6
5
P ( M 52 ) = . Le probabilità che l’estrazione avvenga come richiesto, data la scelta del mazzo sono del
6
12 4 4 12 4 8
P ( E | M 40 ) = × ×2= , P ( E | M 52 ) = × ×2=
40 39 65 52 51 221
Secondo il teorema di Bayes la probabilità richiesta è
1 4 2
P ( M 40 ∩ E ) ×
P ( M 40 | E=
) = 6 65 = 195= 17
= 25,37%
P(E) 1 4
× + ×
5 8 134 67
6 65 6 221 3315
42) Per decidere la meta del fine settimana, Mario lancia un dado regolare a sei facce: se esce 1 o 3, sceglierà
la località A, altrimenti la località B. Le previsioni meteo per il fine settimana indicano cielo nuvoloso con
probabilità 30% nella località A e 40% nella località B. Al suo ritorno, Mario incontra Lucia e le dice di
aver trascorso un bel weekend di sole. Qual è la probabilità che Mario abbia trascorso il fine settimana
nella località A?
Consideriamo gli eventi elementari: A = «Mario si è recato nella località A», N = «è stato nuvoloso nel fine
settimana», N = «non è stato nuvoloso nel fine settimana».
( )
Dobbiamo quindi calcolare la probabilità condizionata: p A | N , cioè la probabilità che Mario si sia recato nella
località A, sapendo che non è stato nuvoloso nel fine settimana.
Calcoliamo innanzitutto la probabilità dell’evento come somma delle probabilità di due eventi disgiunti: N A =
«Mario si è recato in A e non è stato nuvoloso in A», N B = «Mario si è recato in B e non è stato nuvoloso in B».
Otteniamo:

( ) ( ) ( )
p N = p NA + p NB =
2 7 4 6 19
⋅ + ⋅ =
6 10 6 10 30
.
Possiamo ora calcolare la probabilità condizionata richiesta grazie alla formula (Teorema) di Bayes:
2 7
) (( ))

(
p A| N =
p A∩ N
= 6
19
10 = 7 ⋅ 30 = 7 →
30 19 19
p  36,84% .
pN
30
43) Calcolare la probabilità che estraendo tre carte (senza reinserirle) da un mazzo da 40 (10 per seme) si
ottengano due carte di quadri ed una di cuori
 40 
I casi possibili sono le estrazioni di 3 elementi su 40:=
CP = 9880
3
- 11 -
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

Per i casi favorevoli scegliamo due carte tra le 10 di quadri e 1 tra le 10 di cuori:
 10   10  450 45
CF =   ⋅   = 45 × 10 = 450 ⇒ P = = = 4,55%
2 1 9880 988

44) In un urna ci sono un ugual numero di palline rosse e blu. Sapendo che, estraendo tre (senza reinserirle),
1
la probabilità di estrarre 3 palline rosse è di , calcolare il numero di palline nell’urna.
12
Se chiamiamo x il numero delle palline rosse e di quelle blu, 2x il totale (evitando cosi la frazione) con
x ∈ , x ≥ 3 possiamo calcolare i casi possibili, quelli favorevoli e la probabilità per impostare un’equazione.
 2x   x
=C p =  CF  
 3  3
 x
 
=P =
3 x!
×
( 2 x − 3)!× 3! = x × ( x − 1) × ( x − 2 ) × ( x − 3)! × ( 2 x − 3) !
 2 x  ( x − 3) !× 3! ( 2 x )! ( x − 3) ! 2 x × ( 2 x − 1) × ( 2 x − 2 ) × ( 2 x − 3) !
 
 3
( x − 1) ( x − 2 ) 1
=
2 ( 2 x − 1) 2 ( x − 1) 12
3x − 6 = 2 x − 1
x=5
Per cui ci sono 10 palline, 5 rosse e 5 blu.
45) Calcolare la probabilità di fare almeno un ambo al lotto giocando 4 numeri. (Se ne estraggono 5 e
almeno 2 devono essere tra quelli scelti)
I casi possibili sono le combinazioni di 90 elementi in classe 5. Per i casi favorevoli dobbiamo contare i casi in
cui si fa esattamente ambo (2 numeri), terno (3 numeri) e quaterna (4 numeri).
Per l’ambo devo scegliere prima i 2 numeri sui 4 giocati e poi i rimanenti 3 sugli altri 86, per il terno scelgo 3
numeri su 4 e poi 2 su 86, e per la quaterna solo il quinto numero su 86. Quindi
3 22
90! 90 × 89 × 88 × 87 × 86
Casi possibili: =
C90,5 = = 43949268
5!× 85! 5× 4×3× 2
4! 86! 4! 86!
C4,2 × C86,3 + C4,3 × C86,2 + 86
= × + × + 86
=
2!× 2! 83!× 3! 3!×1! 84!× 2!
Casi favorevoli:
4 × 3 86 × 85 × 84 2 86 × 85
× + 4× +=
86 614040 + 14620 +=86 628746
2 3× 2 2
628746
=
Probabilità: P = 1, 43%
43949268
46) Il professor “Stones” prepara un test per i suoi allievi con 12 quesiti a risposta multipla con quattro
possibilità di risposta per quesito. Se uno studente poco preparato conosce la risposta solo ad una
domanda qual è la probabilità di rispondere correttamente a tutte le domande? E quella di sbagliare
esattamente le risposte a 2 domande?
Dal momento che si conosce la risposta ad una domanda restano da scegliere le risposte per 11 domande. I casi
possibili per entrambe le richieste sono le disposizioni con ripetizione di 4 elementi in classe 11 (scelgo tra 4
risposte 11 volte). I casi favorevoli per la prima richiesta sono solo 1, per la seconda devo prima scegliere le due
domande con risposta sbagliata (combinazioni su 11 elementi in classe 2), poi le risposte sbagliate (disposizione
con ripetizioni di 3 elementi, cioè le possibili risposte sbagliate in classe 2). Quindi:

- 12 -
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

1 1 1
a) =
P = = = 0,000024%

D4,11 411
4194304
11 × 10

C11,2 × D3,2 × 32 55 × 9 495
b) P
= = 2
= = = 0,012%

D4,11 411
4194304 4194304
47) Dato un mazzo di 40 carte (10 per seme) determinare la probabilità che estraendone 6 siano:
a) 2 e solo 2 figure (fante, donna e re)
b) almeno 2 siano uguali
a. Se si ragiona senza considerare l’ordine con cui sono state estratte le carte ottengo che i casi possibili sono le
 40  40!
=
combinazioni semplici di 40 elementi in classe 6, per cui C .P. = = 3838380 , mentre per i
6 34!× 6!
casi favorevoli scelgo prima 2 figure tra 12, poi 4 non figure tra 28 carte, quindi
 12   28  12! 28!
C.F . = 2 × 4  = × =66 × 20475 =
1351350 . La probabilità risulta ad essere
    10!× 2! 24!× 4!
1351350
=P = 35, 2% . Ad analogo risultato si perviene se si ragiona considerando l’ordine con cui sono
3838380
state estratte le carte ed utilizzando quindi le disposizioni, ponendo attenzione nei casi favorevoli, dopo aver
scelto, ordinatamente le figure e le non figure, a contare i riordinamenti di 6 carte, di cui 2 figure e 4 no.
40!
Otteniamo C= =
.P. D40,6 = 2763633600 ,
34!
C.F . = D12,2 × D28,4 × P6( 2;4) = 132 × 491400 ×15 = 972972000 .
9729720 00
La probabilità risulta ad essere P = = 35, 2% .
27636336 00
b. Per calcolare direttamente i casi favorevoli occorrerebbe una casistica piuttosto complessa (almeno due
uguali significa contare due uguali, tre uguali, quattro uguali, ma stando attenti a non contare due o tre volte
le scelte in cui abbiamo più di una coppia di carte ugual, ad esempio 2 assi e due re, tre assi e due donne…).
Possiamo però semplificarci la vita contando i casi “sfavorevoli”, cioè i casi in cui le carte sono tutte diverse,
ed ottenere il numero dei casi favorevoli per sottrazione dai totali. Per semplificarci i conti, ragioniamo
considerando l’ordine in cui estraggo le carte, in questo modo per avere carte tutte diverse la prima carta la
posso estrarre in 40 modi, la seconda in 36, la terza in 32… Quindi i casi otteniamo
40!
C= =
.P. D40,6 = 2763633600
34!
C.S . = 40 × 36 × 32 × 28 × 24 × 20 = 619315200
=C.F . 2763633600 − 619315200
2144318400
=P = 77,6%
2763633600
48) Una classe mista è costituita da 25 individui, tra cui Anna. In un certo giorno di inizio pentamestre
l’insegnante di matematica decide di cominciare ad interrogare e chiama tre persone, scegliendole
casualmente. Sapendo che la probabilità p1 che Anna venga interrogata è pari ai 23/187 della probabilità
p2 che venga interrogato almeno un maschio, determina il numero dei maschi e delle femmine.
Calcoliamo la probabilità p1 che Anna sia interrogata. I casi possibili sono le combinazioni di 25 elementi in
classe 3, mentre per i favorevoli devo scegliere gli alunni interrogati con Anna tra gli altri 24 elementi, per cui
 24 
2
=p1 =  24!× 22! × 3! = 24! × 3 × 2! = 3 , per cui p = 23 ⋅ p ⇒ p = 187 ⋅ p = 187 ⋅ 3
 25  25!× 22! × 2! 25 × 24! × 2! 25
1 2 2 1
187 23 23 25
3
 

- 13 -
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

Sia x il numero delle femmine x ∈ ; 0 < x < 25 . Calcoliamo la probabilità che vengano interrogate solo
187 3 14
femmine che è la probabilità contraria di p2 ed uguagliamola a 1 − ⋅ = :
23 25 23 × 25
 x
  x ( x − 1)( x − 2 )
 3 14 x !× 22!× 3! 14 14
= ⇒ = ⇒ =
 25  23 × 25 25!× ( x − 3) ! × 3! 23 × 25 25 × 24 ×23 23 × 25
3
 
x ( x − 1)( x − 2 ) = 14 × 24 = 7 × 2 × 8 × 3 = 8 × 7 × 6
Da cui si evince che una soluzione accettabile è x = 8 . Risolviamo l’equazione di terzo grado grazie ad una
scomposizione (una volta trovata una soluzione, basta applicare Ruffini)
( )
x 3 − 3x 2 + 2 x − 336 =0 ⇔ ( x − 8) x 2 + 5 x + 42 =0 . Il secondo fattore ha discriminante negativo per cui
x = 8 è l’unica soluzione e la classe è composta da 8 femmine e 17 maschi.
49) Un test è composto da 10 domande a risposta multipla con quattro possibilità di risposta di cui una sola è
esatta. Per superare il test occorre rispondere esattamente ad almeno 8 domande. Qual è la probabilità di
superare il test rispondendo a caso ad ogni domanda. (Esame di stato 2016)
Utilizziamo la distribuzione binomiale (problema delle prove ripetute) per calcolare la probabilità di rispondere
esattamente a 8, 9 e 10 domande e sommiamo il tutto (probabilità totale di eventi incompatibili). La probabilità di
1
indovinare a caso una risposta è pari a, per cui:
4
 10   1   3  45 × 9 405
8 2

P ( 8) =   ⋅   ⋅   = 10 = 10
 8  4 4 4 4
 10   1   3  10 × 3 30
9 1

P (9) =   ⋅   ⋅   = 10 = 10
 9  4 4 4 4
 10   1   3 
10 0
1
P (10 ) =   ⋅   ⋅   = 10
 10   4   4  4
436
=P  4,16 ×= 10−4 0,0416%
410
Decisamente meglio studiare e prepararsi per il test che “sparare a caso”!
50) Un dado ha la forma di un dodecaedro regolare con le facce numerate da 1 a 12. Il dado è truccato in
modo che la faccia contrassegnata dal numero 3 si presenti con una probabilità P doppia rispetto a
ciascun’altra faccia. Determinare il valore di P in percentuale e calcolare la probabilità che in 5 lanci del
dado la faccia numero 3 esca almeno 2 volte. (Esame di stato 2017)
La probabilità che si presenti la faccia contrassegnata dal numero 3 è P = 2 x con P + 11x = 13x = 1 quindi
1 2
x= ⇒ P= = 15,38% . In base al Teorema di Bernoulli (delle prove ripetute) calcoliamo la la probabilità
13 13
dell’evento contrario a quello richiesto, cioè che il numero 3 si presenti 1 o nessuna volta.
 5   11   11 
5 5

=
P(0) =       43,38%
 0   13   13 
 5   2   11  10 × 114
1 4

=P(1) =      39, 43%


 1   13   13  135
La probabilità dell’ evento contrario è quindi dello 82,81% e quella richiesta è quindi del 17,19%
51) Si dispone di due dadi uguali non bilanciati a forma di tetraedro regolare con le facce numerate da 1 a 4.
Lanciando ciascuno dei due dadi, la probabilità che esca 1 è il doppio della probabilità che esca 2, che a
sua volta è il doppio della probabilità che esca 3, che a sua volta è il doppio della probabilità che esca 4. Se

- 14 -
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

si lanciano i due dadi contemporaneamente, qual è la probabilità che escano due numeri uguali tra loro?
(Esame di stato 2018)
Posto pari a p la probabilità P ( 4 ) di fare 4 ( 0 < p < 1) otteniamo
P ( 4 ) p=
= , P ( 3) 2 p= , P (1) 8 p , dal momento che la probabilità totale è pari a 1,
, P ( 2 ) 4 p=
1
otteniamo p + 2 p + 4 p + 8 p =15 p =⇒
1 p=
15
1 2 4 8
P ( 4)
= = , P ( 3) = , P ( 2) = , P (1)
15 15 15 15
La probabilità di ottenere due numeri uguali è pari alla somma delle probabilità di fare due 1, due 2, due tre e due
4, per cui
 1   2   4   8  1 + 4 + 16 + 64 85 17
2 2 2 2

P=
  +  +  +  = = == 37,78%
 15   15   15   15  152 225 45
52) In un gioco a due giocatori, ogni partita vinta frutta 1 punto e vince chi per primo raggiunge 10 punti.
Due giocatori che in ciascuna partita hanno la stessa probabilità di vincere si sfidano. Qual è la
probabilità che uno dei due giocatori vinca in un numero di partite minore o uguale a 12? (Esame di stato
2018)
Si tratta di un quesito risolvibile con la”formula delle prove ripetute” (distribuzione di probabilità binomiale). Dal
1
momento che la probabilità di successo o di insuccesso per una singola partita è uguale, essa è pari ad . La
2
probabilità che il primo giocatore vinca entro 12 partite la si può ottenere come somma della probabilità di
vincere alla 10a, alla 11a ed alla 12a partita.
 10  1 1
Per vincere alla 10a partita il giocatore deve ottenere 10 successi consecutivi: P10 =   × 10 = 10
 10  2 2
Per vincere alla 11a partita il giocatore deve ottenere 9 successi ed un insuccesso nelle prime 10 partite, seguiti da
 10  1 1 1 5
un successo alla 11a partita P11 =   × 10 × = 10 × 11 = 10
9 2 2 2 2
Per vincere alla 12a partita il giocatore deve ottenere 9 successi ed 2 insuccessi nelle prime 11 partite, seguiti da
 11 1 1 11 × 10 1 55
un successo alla 12a partita P12=   × 11 × = × 12= 12 .
9 2 2 2 2 2
Per simmetria la probabilità che il secondo giocatore vinca entro 12 partite è uguale, per cui la probabilità che
uno qualsiasi dei giocatori vinca entro la 12 partita è:
 1 5 55  24 + 55 79 79
P =2 × ( P10 + P11 + P12 ) =2 ×  10 + 10 + 12  =2 × = 11 =  0,0386 =3,86%
2 2  12
2 2 2 2048
53) Una scatola contiene 16 palline numerate da 1 a 16.
a) Se ne estraggono 3, una alla volta, rimettendo ogni volta nella scatola la pallina estratta. Qual è la
probabilità che il primo numero estratto sia 10 e gli altri due minori di 10?
b) Se ne estraggono 5 contemporaneamente. Qual è la probabilità che il più grande dei numeri estratti sia
uguale a 13? (prima simulazione dell’esame di stato 2019)
La probabilità che la prima pallina estratta sia la numero 10 vale 1/16, mentre la probabilità che venga estratta
una pallina con un numero minore di 10 vale 9/16. La probabilità richiesta è quindi
2
1 9 81
P1 =⋅   =  1,98%
16  16  4096
Per rispondere alla seconda domanda possiamo procedere in due modi. Osserviamo anzitutto che si tratta di
estrarre il numero 13 e 4 numeri sotto il 13.
Il primo modo consiste nel osservare che l’estrazione di una prima pallina con il numero 13 e successivamente di
4 palline con numeri sotto il 13 è
1 12 11 10 9 33
p= ⋅ ⋅ ⋅ ⋅ =
16 15 14 13 12 1456
- 15 -
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

La stessa probabilità si ottiene considerando cha la pallina con il 13 esca in una qualsiasi delle altre 4 posizioni
possibili, per cui
33 165
P2 =
5⋅ =  11,33%
1456 1456
Il secondo modo consiste nell’applicare la definizione classica d probabilità. I casi possibili sono le estrazioni di 5
 16 
=
palline su 16: CP : C16,5 = 4368
5
Per i casi favorevoli occorre contare in quanti modi posso estrarre le rimanenti 4 palline tra le 12 con un numero
 12 
=
minore di 13: CF : C12,4 = 495
4
CF 495 165
Per cui =
P2 = =  11,33%
CP 4368 1456
54) Emma fa questo gioco: lancia un dado con facce numerate da 1 a 6; se esce il numero 3 guadagna 3
punti, altrimenti perde 1 punto. Il punteggio iniziale è 0.
Qual è la probabilità che, dopo 4 lanci, il suo punteggio sia ancora 0?Qual è la probabilità che, in una
sequenza di 6 lanci, il punteggio non scenda mai sotto lo 0? (seconda simulazione dell’esame di stato 2019)
1 5
La probabilità che esca 3 ad un tiro di dado è p = , quella che non esca un 3 è q =1 − p =
6 6
Perché si verifichi la prima richiesta, devo avere un 3 una ed una sola volta, quindi applicando la regola delle
prove ripetute (distribuzione di Bernulli) otteniamo
4 1 5 
3

(1)     =
500 125
P=  =  38,58%
 1   6   6  1296 324
Per la seconda domanda osserviamo dapprima che per ottenere quanto richiesto al primo tlancio dobbiamo
ottenere un 3 (altrimenti il punteggio diviene subito negativo) e successivamente dobbiamo ottenere almeno un
secondo 3 entro i successivi 4 lanci (altrimenti il punteggio diviene negativo). Notiamo pure che dopo il secondo
3 il punteggio non può più diventare negativo. Ora possiamo procedere in due modi:
1
Il primo modo consiste nell’osservare che la probabilità di ottenere 3 al primo lancio è di e poi nel calcolare la
6
probabilità di avere almeno un 3 nei successivi 4 lanci attraverso la probabilità contraria che è quella di non
ottenere neanche un 3)
1   5   1 671
4
671
P = ⋅ 1 −    = ⋅ =  8,63%
6   6   6 1296 7776
Il secondo modo consiste nell’analizzare la casistica, magari grazie ad un albero
1 1 1
• Secondo 3 al secondo lancio p1 = ⋅ =
6 6 36
1 5 1 5
• Secondo 3 al terzo lancio p2 = ⋅ ⋅ =
6 6 6 216
1 5 5 1 25
• Secondo 3 al quarto lancio p3 = ⋅ ⋅ ⋅ =
6 6 6 6 1296
1 5 5 5 1 125
• Secondo 3 al quinto lancio p4 = ⋅ ⋅ ⋅ ⋅ =
6 6 6 6 6 7776

671
La probabilità richiesta è quindi P = p1 + p2 + p3 + p4 =  8,63%
7776

- 16 -
Eserciziario su calcolo combinatorio e probabilità

3.2 Esercizi non svolti

55) In quanti modi diversi posso disporre 6 bottiglie identiche di vino rosso e 4 identiche di
 1
vino bianco, in uno scaffale da 10 scomparti? Pescando a caso 2 bottiglie qual è la S : 210; 
 3
probabilità che siano entrambe di vino rosso?
56) Tra i partecipanti ad un concorso per giovani compositori il 50 % suona il pianoforte, il
30% suona il violino e il 20% la chitarra. Partecipano ad un concorso per la prima volta il
10% dei pianisti, il 33% dei violinisti e il 10% dei chitarristi.  S :17%;
 11,8% 
a) Qual è la percentuale di aspiranti compositori alla prima esperienza?  
b) Sapendo che ad esibirsi per primo sarà un compositore alla prima esperienza, qual è la
probabilità che sia un chitarrista?
57) Un’urna contiene 5 biglie bianche, 3 rosse, 2 verdi. Si estraggono 3 biglie senza reinserirle.
Calcolare la probabilità che:
 11 1 
a) Le biglie siano di tre colori uguali  S : 120 ; 2 ;0
b) Ci siano almeno due biglia bianche
c) Le biglie siano tutte verdi
58) Avendo 6 mazzi di carte da scopa (40 carte) identici, ed estraendo una carta da ogni mazzo
qual è la probabilità:  S : 35,6%;
 82, 2%; 
a) che una ed una sola sia di quadri  
b) che almeno uno sia di quadri  53, 4% 
c) che al massimo una sia di quadri
59) Un’urna contiene 4 biglie bianche, 3 rosse, 3 verdi. Si estraggono 3 biglie senza reinserirle.
Calcolare la probabilità che:  3 11 
 S: ; 
a) Le biglie siano di tre colori diversi  10 60 
b) Ci siano almeno due biglie rosse
60) Se al lotto gioco (su una ruota) i numeri 3, 19 e 72 quale probabilità ho di fare almeno un
[ S : 0,73% ]
ambo?

61) Calcolare la probabilità che estraendo tre carte (senza reinserirle) da un mazzo da 40 (10
per seme) si ottenga:  S :11,5%;
 2,67% 
a) tre carte rosse (quadri o cuori)  
b) un asso ed una coppia di figure (fante, donna o re)
62) Calcolare la probabilità che estraendo tre carte (senza reinserirle) da un mazzo da 40 (10
per seme) si ottenga:  S :1,37%;
 0,32% 
a) una figura di picche (fante, donna o re) e due carte di cuori  
b) tre carte in scala (con valore consecutivo)

63) Calcola la probabilità che la cinquina vincente del lotto si formata da due numeri inferiori a
[ S :1,58% ]
20 e da tre numeri superiori a 60.
64) Dato un mazzo di 40 carte (10 per seme) determinare la probabilità che estraendone
contemporaneamente 6 siano:  S : 4,76%; 
 41,15% 
a 2 e solo 2 carte di quadri  
b. almeno 3 siano dello stesso seme

- 17 -

Potrebbero piacerti anche