Sei sulla pagina 1di 3

Lingua Araba I MED

I e II semestre a.a. 2010-2011


60 ore
9 CFU
Titolare: Prof.ssa Elena Biagi

Descrizione del corso:

Il corso si propone di fornire le conoscenze di base della lingua araba (Modern Standard Arabic)
nella sua espressione orale e scritta. L’insegnamento si svolge in due semestri e segue un approccio
di tipo teorico-operativo, affiancando allo studio delle strutture morfologico-sintattiche della lingua
l’uso pratico delle stesse. La parte teorica procederà dunque parallelamente alla proposta di testi di
lettura e spunti di conversazione, finalizzati all’acquisizione di adeguate competenze linguistico-
lessicali e conoscenze culturali.

I modulo - Fonetica e scrittura della lingua araba; fondamenti di morfologia e di sintassi

Partendo dai principi di ortografia e di fonetica, lo studente verrà introdotto all’alfabeto arabo (nelle
peculiarità dei sistemi di scrittura, pronuncia e traslitterazione delle lettere) ed al funzionamento
della lingua secondo radici e paradigmi. Saranno quindi analizzati i primi fondamenti di morfologia
e di sintassi, nei seguenti contenuti grammaticali: la frase nominale ed i suoi elementi; il nome
(determinazione ed indeterminazione, genere, numero, declinazioni triptota e diptota); i pronomi
personali isolati e suffissi; aggettivi e pronomi dimostrativi; l’aggettivo (posizione ed accordo,
aggettivi di relazione o nisba); preposizioni ed avverbi; lo stato costrutto (idâfa); la frase verbale ed
i suoi elementi; il verbo (coniugazione del perfetto, dell’imperfetto e dell’imperativo del verbo
trilittero regolare di I forma, unitamente ad alcuni verbi di forma derivata ed irregolari di uso
frequente); participi attivo e passivo e masdar del verbo trilittero regolare di I forma; la negazione;
il duale del nome e del verbo; i numeri cardinali.

II modulo - Fraseologia idiomatica

Parallelamente allo studio del sistema fonetico e grammaticale, lo studente verrà avviato
all’acquisizione ed alla pratica della fraseologia di base nella comunicazione in MSA e ad alcune
importanti espressioni idiomatiche della lingua.

III modulo - La questione della “diglossia”: ‘Arabo classico’ e ‘Arabo dialettale’

Durante il secondo semestre verrà delineato un profilo delle componenti storiche e culturali della
lingua araba. In particolare, sarà analizzata e discussa la questione delle varietà diglossiche
caratterizzanti la situazione linguistica del mondo arabofono. Il modulo si propone come strumento
atto a favorire lo sviluppo di un approccio dinamico e competente alla lingua araba, intesa come
fenomeno linguistico e culturale, rispetto alle sue peculiarità e criticità.

Esercitazioni e tutorati

Per entrambi i semestri sono previste esercitazioni in lingua e tutorati, che costituiscono parte
integrante del corso e la cui frequenza è vivamente consigliata. Indicazioni più dettagliate sulle
modalità del loro svolgimento verranno fornite all’inizio del corso.
Esame

La verifica finale consiste in una prova scritta ed in una prova orale. Entrambe le prove, volte
all’accertamento linguistico, saranno strutturate sulla base dei contenuti grammaticali affrontati e
del lessico acquisito, conformemente ai testi adottati ed al materiale didattico integrativo fornito
durante le lezioni.
La prova scritta prevede: la traduzione di un breve testo dall’arabo all’italiano, esercizi di diverse
tipologie sulle strutture grammaticali apprese, traduzione di frasi dall’arabo all’italiano e viceversa,
e una breve produzione scritta in lingua araba.
La prova orale, a cui si è ammessi soltanto dopo aver superato lo scritto, prevede: una
conversazione in lingua sugli argomenti trattati; lettura ad alta voce, traduzione e analisi
morfologico-sintattica di un testo conosciuto; breve discussione in lingua sulla base dei testi
preparati e/o sull’esperienza di laboratorio; colloquio sui contenuti del corso relativamente alla parte
teorica rappresentata dal modulo III.

Testi adottati

• Manca, A., Grammatica Teorico-Pratica di Arabo Letterario Moderno, Roma: Associazione


Nazionale di Amicizia e Cooperazione Italo-Araba, 1995
• Guardi, J. (a cura di), Vedi alla voce: Lingua Araba. Elementi di linguistica per lo studio e la
conoscenza dell’Arabo, Milano: ed. A Oriente!, 2007

Il materiale integrativo verrà fornito durante lo svolgimento delle lezioni e reso disponibile sulla
piattaforma di Ateneo (Ariel) che ospita il sito di Lingua araba I.

Bibliografia consigliata:

Moduli I e II :

• Brustad K., al-Batal M., al-Tonsi A., Alif Baa with DVDs. Introduction to Arabic Letters and
Sounds, Washington D.C.: Georgetown University Press, 2004
---, Al-Kitaab fii Ta‘allum al-‘Arabiyya with DVDs. A Textbook for Beginning Arabic: Parte One,
Washington D.C.: Georgetown University Press, 2004
• McLoughlin L. J., A learner’s Dictionary of Classical Arabic Idioms, Beirut: Librairie du Liban,
1988
• Schulz E., Krahl G., Reuschel W., Standard Arabic. An elementary-intermediate course,
Cambridge University Press, 2000. Sono disponibili anche le audiocassette del testo, vendute
separatamente (Standard Arabic. An elementary-intermediate course. Audio Cassette Set)

Per i non frequentanti si consiglia il riferimento suppletivo al manuale di Claudia Maria Tresso,
relativamente alla trattazione degli argomenti grammaticali contenuti nell’intero volume:
• Tresso, C. M., Lingua Araba Contemporanea, Milano: Hoepli, 1997 (ristampa del 2010 con cd)

Per le esercitazioni:
• Jiyad, M. M., Al-Jaleys. For Teaching and Learning Arabic Language and Culture, Part I
(Revised edition), 2008. http://arabweb4u.net/al-Jaleys%20Part%201.pdf

Modulo III:

• Allen, R., La letteratura araba, Bologna: il Mulino, 2006


• Anghelescu, N., Linguaggio e cultura nella civiltà araba, Torino: Silvio Zamorani ed., 1993
• Mion, G., La lingua araba, Roma: Carocci ed., 2007
• Schoeler, G., The Genesis of Literature in Islam. From the Aural to the Read, Il Cairo: The AUC
Press, 2009

Dizionari

• Baldissera, E., Il dizionario di Arabo (Italiano-Arabo, Arabo-Italiano), Bologna: Zanichelli, 2004


• Traini, R. Vocabolario arabo-italiano, Roma: Istituto per l’Oriente, 1966
• Wehr, H., Dictionary of Modern Written Arabic, edited by J. M. Cowan (arabo-inglese)

Eventuali integrazioni bibliografiche saranno fornite durante l’anno.