Sei sulla pagina 1di 8

1.

L’evoluzione del progetto urbano e della trasformazione per parti del tessuto esistente tra metà
400 e fine 700 in Europa (da svilupparsi attraverso almeno 2 esempi scelti dallo studente)
2. Le immagini evidenziano 5 aspetti assai differenti per contenuto, soggetti coinvolti e forme
dell’azione
nell’organizzazione e nella progettazione del territorio maturati nella società preindustriale
europea.
Un commento. 
3. Territorio e paesaggio: i tratti di fondo di questi due diversi modi di guardare la terra
4. La pratica della centuriazione: i saperi coinvolti, il suo significato nella pianificazione territoriale
romana, il ruolo nella organizzazione del territorio dei secoli successivi

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 

1. All’origine del fenomeno urbano: diversi modelli di città a confronto tra Mesopotamia, Anatolia e
Mediterraneo. Lo studente approfondisca il modello delle città mesopotamiche sumere: la forma e
ruolo delle città.

2. Spazio e luogo: descrivere i tratti di fondo di questi due diversi modi di guardare la terra nel
mondo antico e nell’Europa tra Medioevo e Settecento.
3. Città ed urbanistica in Italia e Olanda tra tardo Cinquecento e inizio Settecento: quali sono i
principali elementi di differenziazione?
4. Le 4 immagini allegate evidenziano alcuni aspetti del territorio rurale dell’Italia centrale che
prende forma e si perfeziona tra 1000 e 1700: qual è la forma di insieme? Di quale struttura
economico-sociale è espressione?
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

1. Il processo di territorializzazione e il concetto di territorio.


2. Le immagini evidenziano quattro tratti più generali della città e dello spazio urbano europeo nel
basso medioevo.
3. Chi e quando ha prodotto questa rappresentazione? Che connotati ha? Perché è rilevante nella
storia delle rappresentazioni urbane?

4. Le immagini evidenziano cinque aspetti del territorio rurale tradizionale alpino italiano. Lo studente
dia conto a partire da essi della sua forma e struttura (coltivi, insediamenti, rapporto con il bosco) e
delle matrici economiche e culturali.
5. Cerdà, gli aspetti fondamentali della teoria di Cerdà e del suo sviluppo nel piano di Barcellona, i
punti di contatto e le differenze con i manuali tedeschi di Baumeister e Stübben.
6. Pierre Patte, chi è e perché è di nostro interesse.
--------------------------------------------------------------------------
-

Potrebbero piacerti anche