Sei sulla pagina 1di 5

DEFINIZIONE DI FUNZIONE

Dati due sottoinsiemi A e B (non vuoti) di R, si dice funzione f da A a B una relazione che
associa ad ogni numero reale di A uno e un solo numero reale di B.

-A viene detto dominio della funzione, mentre il sottoinsieme di B formato dalle immagini
degli elementi di A è detto codominio di A.

-y è immagine di x mediante f, x è detta contro immagine di y.


y è detta variabile dipendente, x è detta variabile indipendente

-Una funzione può essere indicata con un’espressione del tipo f (x; y) = 0, detta forma
implicita, mentre y = f (x) è detta forma esplicita.

-Di una funzione f possiamo disegnare il grafico, l’insieme dei punti P(x; y) del piano
cartesiano tali che y è immagine di x mediante f.

Del grafico possiamo cercare le intersezioni con gli assi, mettendo a sistema l’equazione della
funzione con y = 0 (equazione dell’asse x) o con x = 0 (equazione dell’asse y)

CLASSIFICAZIONE DELLE FUNZIONI

La funzione è algebrica se l’espressione analitica y = f(x) che la descrive contiene solo, per la
variabile x, operazioni di addizione, sottrazione, moltiplicazione, divisione..

Una funzione algebrica è:

• razionale intera o polinomiale se è espressa mediante un polinomio:

-se il polinomio è di primo grado rispetto alla variabile x, la funzione è lineare,

-se il polinomio in x è di secondo grado, la funzione è quadratica;

• razionale fratta se è espressa mediante quozienti di polinomi;

• irrazionale se la variabile indipendente x compare sotto il segno di radice.

-Se una funzione non è algebrica, si dice trascendente.

- Due funzioni sono uguali se hanno lo stesso dominio D

ZERI E SEGNO DELLA FUNZIONE

-Un numero reale a, è uno zero della funzione y= f(x) se f (a)= 0.

- Nel grafico di f(x) gli zeri sono le ascisse dei punti di intersezione con l’asse x.

- È possibile studiare il segno di una funzione y=f(x), cioè cercare per quali valori di x,
il corrispondente valore di y è positivo, e per quali è negativo.
DOMINIO NATURALE

Il dominio naturale (o campo di esistenza) della funzione y = f(x) è l’insieme dei valori reali
che si possono assegnare alla variabile indipendente x affinché esista il corrispondente valore
reale y. Si indica con D.

PROPRIETA’ DELLE FUNZIONI

Una funzione da A a B è:

• iniettiva se ogni elemento di B è immagine di al più un elemento di A;

• suriettiva se ogni elemento di B è immagine di almeno un elemento di A;

• biunivoca (o biiettiva) se è sia iniettiva sia suriettiva.

FUNZIONE CRESCENTE,DECRESCENTE, MONOTO’NA

1)Una funzione crescente in senso stretto su un intervallo I, è una funzione che cresce,
sempre in riferimento all'intervallo preso in esame. f(x1) < f(x2)

-Invece una funzione crescente in senso lato, è una funzione che cresce o resta uguale.

2)Una funzione decrescente in senso stretto, su un Intervallo I è una funzione che decresce,
f(x1)>f(x2)

-Invece una funzione decrescente in senso lato è una funzione che decresce o resta uguale.

3) Una funzione è monotòna in senso stretto in un intervallo I, se in quell’intervallo è sempre


crescente o sempre decrescente in senso stretto.

- La stessa definizione può essere data per una funzione monotòna in senso lato.
FUNZIONI PERIODICHE,PARI E DISPARI

1) Una funzione si dice periodica se dopo un certo intervallo (periodo) si ripete. f(x)= f(x + kT)

2) Una funzione si dice pari se assume lo stesso valore in corrispondenza di due ascisse
opposte nel suo dominio D. Se f(-x)= f(x)

- In questo caso il grafico della funzione sarà simmetrico rispetto all’asse delle ordinate.

3) Una funzione si dice dispari se assume valori opposti in corrispondenza di due ascisse
opposte nel suo dominio D. Se f(-x)= -f(x)

- In questo caso il grafico della funzione presenterà una simmetria centrale rispetto all’origine
degli assi.

FUNZIONE INVERSA

La funzione inversa di una funzione f è quella funzione indicata con f^-1 che definisce
l'associazione inversa di f. Affinché l'inversa esista é necessario che la funzione di partenza sia
invertibile.

- Una funzione f ammette la funzione inversa f^-1 se e solo se è biunivoca. Dunque vengono
scambiati dominio e codominio.

Il grafico di una funzione e quello della sua inversa sono simmetrici rispetto alla bisettrice del
primo e del terzo quadrante.

FUNZIONE COMPOSTA

Date le funzioni f e g, indichiamo con g ° f (g composto o tondino di f), la funzione composta


che si ottiene associando a ogni elemento x del dominio di f, che abbia immagine f(x)
appartenente al dominio di g, il valore y immagine di f(x) mediante g.

- La funzione composta si definisce applicando la seconda funzione alle immagini della prima.

-La composizione si può fare anche con più di due funzioni, e bisogna ricordare che è
un'operazione non commutativa, quindi bisogna fare attenzione all'ordine in cui le funzioni
vengono composte.

INTERVALLI

Un intervallo è un sottoinsieme di numeri reali che corrisponde a una semiretta (intervallo


illimitato) o ad un segmento (intervallo limitato) della retta reale.

Un intervallo può essere chiuso o aperto, a seconda che gli estremi appartengono meno
all'intervallo.
INTORNI DI UN PUNTO

-Dato un numero reale x0 si chiama intorno completo di x0 un qualunque intervallo aperto sia
a sinistra che a destra contenente x0.

-Dato un numero reale x0 e un numero reale positivo δ (delta) , si chiama intorno circolare di
x0 , di raggio δ, l’intervallo aperto a destra e sinistra di centro x0 e raggio δ.

PROPRIETA’

Per gli intorni completi e circolari di un punto x0 vale la seguente proprietà.

-L’intersezione e l’unione di due o più intorni completi e circolari di x0 sono ancora degli
intorni completi e circolari di x0.

INTORNO DESTRO E SINISTRO

-Un intorno sinistro di un punto x0 è un qualsiasi intervallo aperto sia a sinistra che a destra
che ha come estremo destro proprio il punto x0.

-Un intorno destro di un punto x0 è un qualsiasi intervallo aperto sia a sinistra che a destra
che ha come estremo sinistro proprio il punto x0.

INTORNI DI INFINITO
DEFINIZIONE LIMITE

Il concetto di limite serve a descrivere l'andamento di una funzione all'avvicinarsi del suo
argomento a un dato valore.

Permette di indagare nelle vicinanze di x0

Potrebbero piacerti anche