Sei sulla pagina 1di 14

manuale di

FILOSOFIA
Dalle origini della filosofia
alla ricerca contemporanea

Silvia Gullino
Enrico Moro
Lorenzo Vitale
Proprietà letteraria riservata
© libreriauniversitaria.it edizioni
Webster srl, Padova, Italy

I diritti di traduzione, di memorizzazione elettronica, di riproduzione e di adattamento


totale o parziale con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm e le copie fotostatiche)
sono riservati per tutti i Paesi.
Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, distribuita o trasmessa in qualsivoglia
forma senza l’autorizzazione scritta dell’Editore, a eccezione di brevi citazioni incorporate in
recensioni o per altri usi non commerciali permessi dalla legge sul copyright. Per richieste di permessi
contattare in forma scritta l’Editore al seguente indirizzo:
redazione@libreriauniversitaria.it

ISBN: 978-88-3359-013-4
Prima edizione: settembre 2018

Il nostro indirizzo internet è:


www.libreriauniversitaria.it

Per segnalazioni di errori o suggerimenti relativi a questo volume potete contattare:

Webster srl
Via Stefano Breda, 26
Tel.: +39 049 76651
Fax: +39 049 7665200
35010 - Limena PD
redazione@libreriauniversitaria.it

100% Scuola
Collana diretta da Giuseppe Ambrosino e Loris De Nardi

Responsabile scientifico del volume: Silvia Gullino

Composizione tipografica
Times (Stanley Morison, 1931), interni
Proxima Nova (Mark Simonson Studio, 2005), titoli

Extra:

Le lezioni di approfondimento sono gratuitamente scaricabili in formato .pdf ai seguenti


link, raggiungibili anche con i QRcode presenti alla fine di ciascun anno.
• Terzo anno: http://extra.libreriauniversitaria.it/approfondimenti3a.pdf
• Quarto anno: http://extra.libreriauniversitaria.it/approfondimenti4a.pdf
• Quinto anno: http://extra.libreriauniversitaria.it/approfondimenti5a.pdf
Sommario

Terzo anno
1. La filosofia. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3
1.1 Etimologia e significato del termine “filosofia” 3
1.2 Il metodo della filosofia 4
1.3 L’ oggetto della filosofia 5
1.4 La funzione della filosofia e del filosofo 6
1.5 La filosofia: oggetto, metodo e scopo 7
Domande 9

2. La filosofia, la storia della filosofia e i suoi inizi storici . . . . . . . . . . 11


2.1 Filosofia e storia della filosofia 11
2.2 La “nascita” della filosofia e la sua “patria” 11
2.3 La periodizzazione della storia della filosofia 12
2.4 I vari “momenti” della filosofia antica 13
2.5 Peculiarità della filosofia antica 14
Domande 17

3. I Presocratici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19
3.1 I cosiddetti “Presocratici” 19
3.2 Natura e divenire 19
3.3 Testimonianze e frammenti 20
Domande 23

4. I primi filosofi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25
4.1 I filosofi ionici 25
4.2 I tre grandi milesi 26
Domande 33

5. La filosofia dei Pitagorici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35


5.1 I Pitagorici 35
5.2 Il numero come principio 37
5.3 Corrispondenze magico-religiose fra numeri e aspetti della vita 38
5.4 La fine della scuola pitagorica 39
Domande 41
Manuale di Filosofia

6. Eraclito di Efeso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43
6.1 Eraclito di Efeso 43
6.2 Il lógos 44
6.3 La verità enunciata dal lógos 45
6.4 Il fuoco, la cosmologia e la concezione della natura in Eraclito 47
 Verifica delle conoscenze 48
Domande 49

7. Parmenide di Elea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
7.1 La scuola di Elea 51
7.2 Parmenide di Elea 51
7.3 Il sentiero del giorno, ovvero la via della verità (alètheia) 54
7.4 Il sentiero della notte, ovvero la via dell’ apparenza (dòxa) 55
7.5 L’ importanza di Parmenide nella storia della filosofia 56
7.6 Zenone di Elea e gli sviluppi della filosofia di Parmenide 57
7.7 Achille e la tartaruga: l’ argomento contro il movimento 57
Domande 59

8. I filosofi pluralisti: Empedocle, Anassagora e Democrito . . . . . . . 61


8.1 I filosofi pluralisti 61
8.2 Empedocle di Agrigento 62
8.3 Anassagora di Clazòmene 64
8.4 Democrito di Abdera 67
 Verifica delle conoscenze 69
Domande 71

9. L’epoca della filosofia classica: i sofisti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 73


9.1 I sofisti: i maestri della parola 73
9.2 Il relativismo di Protagora 75
9.3 Gorgia di Leontini 76
9.4 Gorgia e la funzione persuasiva del linguaggio 77
Domande 79

10. Socrate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 81
10.1 Socrate: vita e dottrina 81
10.2 La virtù come scienza 82
10.3 Il programma filosofico socratico e il presupposto per la filosofia:
“sapere di non sapere” 83
10.4 Il metodo socratico 84
10.5 La “scienza” di Socrate 85
10.6 Il carattere “aporetico” della scienza Socratica 86
Domande 87

IV
Sommario

11. Platone (1) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 89


11.1 Vita 89
11.2 Le opere di Platone 91
11.3 Le peculiarità della filosofia platonica rispetto alla filosofia socratica:
la dottrina delle idee 92
Domande 97

12. Platone (2) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 99


12.1 La struttura del mondo delle idee: l’ Iperuranio e la dialettica 99
12.2 Il rapporto esistente fra le idee dell’ Iperuranio
e le realtà poste nel mondo sensibile 100
12.3 La creazione delle cose a partire dal mondo delle idee 101
12.4 La conoscenza della idee: la dottrina delle “reminiscenza” 103
12.5 Modalità e gradi della conoscenza 103
12.6 Il mito della carverna 104
Domande 107

13. Platone (3) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 109


13.1 La psicologia platonica 109
13.2 La dottrina platonica delle passioni: il Fedro e il mito della “biga alata” 111
13.3 Il Simposio e la dottrina dell’ “amore” platonico 113
Domande 115

14. Platone (4) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 117


14.1 Il pensiero politico di Platone 117
14.2 La Repubblica di Platone 117
14.3 La società platonica nella descrizione della Repubblica:
l’ analogia fra i tipi di anima e le diverse “tipologie sociali” 118
14.4 L’ educazione nella società platonica 119
14.5 Il mito di Er 120
 Verifica delle conoscenze 121
Domande 123

15. Aristotele . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125


15.1 Vita 125
15.2 Le opere di Aristotele e la divisione delle scienze 126
15.3 La critica a Platone 128
15.4 La dottrina delle categorie 128
15.5 La dottrina delle categorie come risposta a Parmenide
e come superamento del Platonismo 130
15.6 La scoperta dalla “sostanza individuale” 131
Domande 133

V
Manuale di Filosofia

16. Aristotele (2) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 135


16.1 La Fisica 135
16.2 Dalla dottrina della forma e della privazione
alla dottrina della potenza e dell’ atto 135
16.3 La dottrina delle quattro cause 138
16.4 Cause prossime e cause prime 139
16.5 Dalla Fisica alla filosofia prima (Metafisica) 141
Domande 143

17. Aristotele (3) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 145


17.1 La Metafisica di Aristotele 145
17.2 La filosofia prima 146
17.3 Le dottrine “della sostanza” e “dei molti sensi dell’ Essere”
esposte nella Metafisica 149
Domande 153

18. Aristotele (4) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 155


18.1 Aristotele e il metodo della filosofia 155
18.2 Il metodo dialettico 155
18.3 Il metodo scientifico 157
18.4 Il presupposto di ogni discorso/dimostrazione/scienza:
il principio di non contraddizione 158
18.5 Dimostrabilità del principio di non contraddizione 160
Domande 163

19. Aristotele (5) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 165


19.1 Le altre scienze: il De anima 165
19.2 La scienze pratiche 167
19.3 I trattati di etica 167
 Verifica delle conoscenze 169
Domande 171

20. Le filosofie ellenistiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 173


20.1 L’ Epicureismo 173
20.2 Lo Stoicismo 178
Domande 183

21. Il Neoplatonismo, Plotino e i suoi successori . . . . . . . . . . . . . . . . 185


21.1 Il Neoplatonismo 185
21.2 Plotino 185
21.3 I successori di Plotino, la scuola di Atene e Proclo 191
Domande 195

VI
Sommario

22. La Patristica e Agostino d’Ippona . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 197


22.1 La Patristica 197
22.2 Agostino d’ Ippona 198
Domande 205

23. Il pensiero latino medievale dagli inizi al XII secolo:


Boezio, Eriugena, Anselmo, Abelardo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 207
23.1 Boezio 207
23.2 Eriugena 208
23.3 Anselmo 209
23.4 Abelardo 211
Domande 215

Lezione di approfondimento. La filosofia araba


24. La scolastica e Tommaso d’Aquino . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 217
24.1 La scolastica del XIII secolo 217
24.2 Tommaso d’ Aquino 217
 Verifica delle conoscenze 223
Domande 225

Lezione di approfondimento. La scolastica del XIV secolo:


Duns Scoto e Ockham

Quarto anno
Lezione di approfondimento. La filosofia rinascimentale
e la rinascita del Platonismo
Lezione di approfondimento. Riforma, Controriforma
e pensiero politico rinascimentale
25. Il naturalismo rinascimentale: Telesio, Bruno, Campanella . . . 229
25.1 Il naturalismo rinascimentale 229
25.2 La magia rinascimentale 229
25.3 Telesio 230
25.4 Giordano Bruno 232
25.5 Tommaso Campanella 234
Domande 237

26. La nascita della scienza moderna: da Copernico a Newton . . . . 239


26.1 La rivoluzione scientifica 239

VII
Manuale di Filosofia

26.2 I primi protagonisti della rivoluzione scientifica 239


26.3 Galileo Galilei 241
26.4 Francis Bacon 244
26.5 Isaac Newton 248
Domande 251

27. René Descartes (1) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 253


27.1 Vita 253
27.2 Il metodo 254
27.3 La metafisica (1) 256
Domande 261

28. René Descartes (2) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 263


28.1 La metafisica (2) 263
28.2 La fisica e la sua fondazione 264
28.3 La morale e la sua fondazione 267
 Verifica delle conoscenze 270
Domande 271

29. Blaise Pascal . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 273


29.1 Vita 273
29.2 Ragione e filosofia. Il problema dell’ uomo 274
29.3 La soluzione 276
Domande 281

30. Thomas Hobbes. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 283


30.1 Vita 283
30.2 Ragione strumentale e concezione nominalista del linguaggio 284
30.3 La scienza come conoscenza delle cause dei corpi 285
30.4 La filosofia naturale fra Materialismo e Meccanicismo 286
30.5 L’ etica: libertà di azione e determinismo 286
30.6 La scienza politica 288
30.7 Felicità terrena 292
 Verifica delle conoscenze 292
Domande 293

31. Il Razionalismo (1). Baruch Spinoza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 295


31.1 Tratti comuni del Razionalismo 295
31.2 Baruch Spinoza 295
Domande 305

32. Il Razionalismo (2). Gottfried Wilhelm Leibniz . . . . . . . . . . . . . . . 307


32.1 Vita 307

VIII
Sommario

32.2 La teoria della sostanza e il Pluralismo 308


32.3 Armonia prestabilita 310
32.4 La teodicea 311
Domande 313

33. L’Empirismo inlgese (1). John Locke . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 315


33.1 Vita 315
33.2 La teoria della conoscenza 316
33.3 Il pensiero politico 322
Domande 325

34. L’Empirismo inglese (2). George Berkley e David Hume. . . . . . 327


34.1 George Berkley 327
34.2 David Hume 330
 Verifica delle conoscenze 335
Domande

Lezione di approfondimento. Jean-Jacques Rousseau


e l’Illuminismo francese
35. Immanuel Kant (1) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 339
35.1 Vita 339
35.2 Dottrina 340
35.3 Kant: dalla fase pre-critica agli anni del Criticismo 340
35.4 Il rifiuto del Razionalismo e il superamento dell’ Empirismo 344
35.5 Il “nuovo modello” della conoscenza nella Critica della ragion pura 344
Domande 347

36. Immanuel Kant (2) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 349


36.1 La Critica della ragion pura e la conoscenza “trascendentale” 349
36.2 La struttura della Critica della ragion pura 350
36.3 Spazio e tempo come “intuizioni pure” della sensibilità 351
36.4 Spazio e tempo, potenzialità e limiti:
la giustificazione dell’ aritmetica e della geometria 352
36.5 L’ Analitica trascendentale: le 12 categorie 353
36.6 L’ Io penso e la giustificazione del processo conoscitivo 356
36.7 L’ oggettività del sapere 357
Domande 359

37. Immanuel Kant (3) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 361


37.1 La definizione di “fenomeno” e “noumeno” 361
37.2 La Dialettica trascendentale 362
37.3 L’ uso regolativo delle “idee della ragion pura” 365

IX
Manuale di Filosofia

37.4 La Dottrina trascendentale del metodo 365


37.5 La gnoseologia kantiana 366
Domande 369

38. Immanuel Kant (4) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 371


38.1 La “rivoluzione copernicana” attuata da Kant in campo etico ed estetico 371
38.2 La Critica della ragion pratica 371
38.3 Le regole dell’ agire 372
38.4 Le tre formule dell’ imperativo categorico 374
38.5 Felicità e virtù nella morale kantiana: i postulati della ragion pratica 375
38.6 La Critica della facoltà di giudizio 376
 Verifica delle conoscenze 378
Domande 379

39. Il Romanticismo e la nascita dell’Idealismo tedesco:


Fichte e Schelling . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 381
39.1 Il Romanticismo in Germania 381
39.2 Johann Gottlieb Fichte: dal Criticismo all’ Idealismo 382
39.3 La Dottrina della scienza di Fichte e i tre princìpi esposti in essa 383
39.4 La “conoscenza” e la “morale” secondo Fichte 385
39.5 Friedrich Wilhelm Joseph Schelling 386
39.6 Lo sviluppo dell’ Assoluto nella dottrina di Schelling 387
Domande 389

40. Georg Wilhelm Friedrich Hegel (1) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 391


40.1 Hegel e l’ Idealismo tedesco 391
40.2 La ricerca dell’ assoluto nel pensiero del giovane Hegel 392
40.3 La filosofia di Hegel come identità di pensiero ed essere 393
40.4 Il metodo della filosofia: la dialettica 394
Domande 399

41. Georg Wilhelm Friedrich Hegel (2) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 401


41.1 La Fenomenologia dello Spirito, ovvero il cammino della Coscienza
verso il Sapere Assoluto 401
41.2 La struttura della Fenomenologia dello Spirito 401
41.3 La coscienza: il primo momento della Fenomenologia dello Spirito 402
41.4 L’ Autocoscienza: il secondo momento della Fenomenologia dello Spirito 404
41.5 La Ragione: il terzo momento della Fenomenologia dello Spirito 407
41.6 Spirito, Religione e Sapere assoluto, le ultime tre tappe
della Fenomenologia dello Spirito 408
41.7 La Fenomenologia della Spirito come manifestazione dell’ Assoluto:
filosofia e storia della filosofia 409
Domande 411

X
Sommario

42. Georg Wilhelm Friedrich Hegel (3). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 413


42.1 L’ Enciclopedia delle scienze filosofiche in compendio 413
42.2 La struttura dell’ Enciclopedia delle scienze filosofiche in compendio 414
42.3 La logica, la scienza dell’ Idea pura 415
42.4 La Filosofia dalla Natura (Natur) 416
42.5 La Filosofia dallo Spirito (Geist) 417
Domande 421

43. Georg Wilhelm Friedrich Hegel (4) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 423


43.1 L’ ottimismo hegeliano 423
43.2 La filosofia nella storia 424
43.3 La nottola di Minerva 424
 Verifica delle conoscenze 425
Domande 427

Quinto anno
44. Destra e Sinistra hegeliane. Feuerbach . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 431
44.1 L’ eredità della filosofia hegeliana 431
44.2 I primi critici di Hegel 431
44.3 Destra e Sinistra hegeliane 432
44.4 Strauss 433
44.5 Stirner 434
44.6 Feuerbach 435
Domande 439

45. Marx (1) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 441


45.1 Vita 441
45.2 La critica alla filosofia hegeliana 442
45.3 L’ economia politica 443
45.4 Il materialismo storico 444
45.5 Filosofia della storia 444
Domande 447

46. Marx (2) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 449


46.1 Engels 449
46.2 Il Manifesto del partito comunista 450
46.3 Struttura e sovrastruttura 451
46.4 La critica dell’ economia politica: Il capitale 451
 Verifica delle conoscenze 453
Domande 455

XI
Manuale di Filosofia

47. Schopenhauer (1) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 457


47.1 Vita 457
47.2 Sulla quadruplice radice del principio di ragion sufficiente 458
Domande 463

48. Schopenhauer (2). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 465


48.1 Il mondo come volontà e rappresentazione 465
48.2 La volontà della natura e Parerga e Paralipomena 469
 Verifica delle conoscenze 470
Domande 471

49. Kierkegaard . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 473


49.1 Vita 473
49.2 L’ ironia 474
49.3 Gli stadi dell’ esistenza 475
49.4 Lo stadio estetico 475
49.5 La stadio etico 476
49.6 Lo stadio religioso 476
49.7 Categorie filosofiche: esistenza, possibilità, angoscia e disperazione 477
49.8 Il cristianesimo 478
Domande 479

50. Positivismo: Comte e Mill . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 481


50.1 Il Positivismo 481
50.2 Comte 481
50.3 Mill 485
 Verifica delle conoscenze 489
Domande 491

51. L’Evoluzionismo: Darwin e Spencer . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 493


51.1 Il progresso scientifico ottocentesco 493
51.2 Le principali direttrici del progresso scientifico 493
51.3 Darwin 494
51.4 Spencer 497
Domande 499

52. Nietzsche (1) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 501


52.1 Vita 501
52.2 Opere 501
52.3 La riflessione del “primo” Nietzsche 502
Domande 507

53. Nietzsche (2) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 509


53.1 La fase “genealogica” del pensiero di Nietzsche 509

XII
Sommario

53.2 L’ ultima fase del pensiero di Nietzsche: la volontà di potenza,


il superuomo, l’ eterno ritorno 511
 Verifica delle conoscenze 514
Domande 515

Lezione di approfondimento. Weber


54. Bergson . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 517
54.1 Vita 517
54.2 Il tempo interiore come durata 517
54.3 Materia e memoria 518
54.4 L’ Evoluzione creatrice 519
54.5 Il rapporto tra morale e religione 521
Domande 523

55. Freud . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 525


55.1 Vita 525
55.2 La scoperta dell’ inconscio 526
55.3 Il lavoro onirico 527
55.4 Il “controlavoro” interpretativo 527
55.5 La sessualità 528
55.6 Il complesso di Edipo 529
55.7 L’ insorgere delle patologie psichiche 529
55.8 La “mappatura” della vita psichica 530
55.9 Al di là del principio di piacere 531
55.10 Teoria psicanalitica e interpretazione della civiltà 531
Domande 533

Lezione di approfondimento. La filosofia italiana del Novecento:


Croce e Gentile
56. Husserl . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 535
56.1 Vita 535
56.2 La fondazione della matematica 536
56.3 Le Ricerche logiche 537
56.4 La fenomenologia idealistico-trascendentale 538
56.5 La riflessione sulla “costituzione” 540
56.6 L’ intersoggettività 541
56.7 La crisi delle scienze 542
Domande 545

57. Heidegger (1) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 547


57.1 Vita 547
57.2 L’ ermeneutica della fatticità 548

XIII
Manuale di Filosofia

57.3 La questione dell’ essere 548


57.4 La domanda sull’ essere 549
57.5 Essere-nel-mondo 550
57.6 L’ apertura dell’ esserci e la cura 552
57.7 La temporalità dell’ esserci 553
57.8 L’ “interruzione” di Essere e tempo 554
Domande 555

58. Heidegger (2) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 557


58.1 Finitezza e metafisica 557
58.2 La “svolta”: verità ed erranza 558
58.3 L’ essere come evento 559
58.4 La tecnica e il nichilismo 560
58.5 Essere e linguaggio 561
Domande 563

59. L’Esistenzialismo: Jaspers e Sartre. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 565


59.1 L’ Esistenzialismo e la sua diffusione in Germania e Francia 565
59.2 Karl Jaspers 566
59.3 Sartre 568
Domande 571

60. Logica, filosofia della scienza e del linguaggio (1). Frege . . . . . 573
60.1 L’ ideografia e il concetto di funzione 573
60.2 Significato, riferimento e rappresentazione 575
Domande 577

61. Logica, filosofia del linguaggio e della scienza (2).


Ludwig Wittgenstein. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 579
61.1 Il Tractatus 579
61.2 I giochi linguistici 582
61.3 Il circolo di Vienna e Moritz Schlick 584
 Verifica delle conoscenze 586
Domande 587

Lezione di approfondimento. L’ermeneutica di Hans Georg


Gadamer

Questo volume è frutto di una riflessione comune tra gli autori. Tuttavia sono da attribuire in via esclu-
siva a Silvia Gullino le lezioni 1-20 e 35-43, a Enrico Moro le lezioni 21-26, 44-59 e a Lorenzo Vitale le
lezioni 27-34, 60-61.

XIV

Potrebbero piacerti anche