Sei sulla pagina 1di 2

CREARE STYLES CON CUBASE E KORG

Operazioni da eseguire:

 Importo midi su tastiera con style bot creator


 Eseguo stile su Korg e segno gli strumenti delle tracce dalla 9 alla 16 (considerando che il 9 e il basso, 10
drum, 11”normalmente” perc)

 Apro cubase e importo il midi


 Ordino canale-tracce da 9 a 16 eliminando superfluo cercando gli stessi strumenti delle tracce ascoltate sulla
tastiera
 Inserisci traccia marker q+ (ogni marker finisce con il successivo)(no marker ciclo) (Max 32 bar x CV)
 Conoscendo la tonalità della canzone ascolto i singoli prezzi dello style traccia x traccia e cambio note singole
e accordi nella stessa tonalità (meglio accordi con 7) ed elimino superfluo e eventi vuoti
 Intro 1 e End 1 si lasciano tutte le note e accordi perché Ntt no transpose, cioè suonano accordi e melodie
prestabilite. Si programmano Intro 2 e End 2 x suonare in diretta una progressione di accordi
 Se ho solo 3 var posso crearne una quarta unendo vari eventi dalle precedenti e arricchendo
 Esporto midi (“nome midi + marker”) selezionando la parte interessata
 Importo il nuovo midi sulla tastiera creando un nuovo style, menu-import- spunto inizialize e seleziono il file
midi (nome + marker) e tengo premuto shift + execute( permette di importare tutte le tracce con i marker)
 Apro il primo style creato in editor style e copio le parti dallo style creato dopo (nome+marker)

_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-

Comandi utili pa700


Dopo aver creato il nuovo stile importo i pezzi dall’altro stile creato attraverso il midi, controllo se serve trasporti per
alcuni pezzi dello style o se va tagliato, poi controllo le singole tracce confrontandoli con i vari pezzi dello style per
vedere se i volumi vanno bene o vanno wrappati.
Se premo una traccia diventa Rosso (pronta x registrare), se premo ancora diventa grigia così posso far partire il
ritmo e fare le prove perché non registra. Per provare invece le varie parti premo MENU-Track control
Se ho creato un elemento completo di suoni x copiarli nelle altre var ▼,copy, sound: to All così copio tutti i suoni
corretti nelle altre parti dello style
NB: se solo una traccia rispetto agli altri elementi dello style suona più forte devo per forza editarla da style edit e
cambiare per ogni singolo suono di quella traccia tutto il value 2 abbassandolo.

 Cut: scelgo un elemento e seleziono execute 1 alla volta x eliminare le misure da tagliare , premo start x
ascoltare, imposto CV e REC lenght sul numero che mi occorre.
Nb: se avessi voluto tagliare delle misure dalla fine bastava agire direttamente su cv e REC lenght
diminuendo il numero

 Transpose: utile per trasporre tracce se suonano più basse o alte. Seleziona una traccia alla volta
ricordandomi di non trasporre la traccia drum e la perk solo se in realtà c’è caricato un altro strumento.
 Wrappate: style edit-menu-element track control-range: uso top e bottom x regolare le altezze

 Volumi: style edit-menu-element track control- expression

Sezioni di una canzone:


 Intro
 Strofa: sezione successiva a Intro. Il cantante iniziano a fare la storia si può ripetere una o due volte
 Ritornello( chorus o inciso): esprime l’essenza della canzone, è la parte che ricordiamo perché ripetitiva
 Bridge(ponte): parte che collega strofa e ritornello
 Assoli
 Finale

Le istruzioni dei marker x la tastiera vanno date in minuscolo: Canali tracce:

i1cv1: intro 1 chord variation 1 Ch9: basso


v1cv1: variation 1 chord variation 1 Ch10: drums
f1cv1: fill 1 chord variation 1 Ch11: perc o altro
br1cv1: break 1 chord variation 1 Ch 12-16 : acc1-5
e1cv1: end 1 chord variation 1

Fill1 fill2 fill3 fill4

VAR 1 - VAR 2 - VAR 3 - VAR 4 - VAR 1

Potrebbero piacerti anche