Sei sulla pagina 1di 15

MANUALE FAQ

o CHIAMATE URBANE ENTRANTI


o CHIAMATA INTERNA
o CLIP-CLIR COLP-COLR CID
o GRUPPI
o CONFIGURAZIONE DECT
o DEVIAZIONE A CELLULARE
o DEVIAZIONE DI GRUPPO
o MOBILE EXTENSION
o FLASH SU BCA
o GRUPPI
o IRG TRABOCCO
o MESSAGGI DI SISTEMA
o RISPOSTA X ASSENTE
o SERVIZIO NOTTE MANUALE
o SERVIZIO NOTTE FORZATO
o RELE’ CHIUSURA(CN17)
o SUBADDRESS
o TASTI FUNZIONE
o TASTO TRASFERTA
o PARCHEGGIO DA DSLT
o PRE-RINGING SU DXE
o TRASFERTA URBANA-URBANA
o TONO AVVISO 2° CHIAMATA
o ARS
o DISA REMOTE CONTROL
o VAU/VRS
o VIRTUALI
o VIS. 0 SU CHIAMATE ENTRANTI
o VIS. NOMI SU CHIAMATE ENTRANTI
o CHECK LIST
o HOT LINE
o VOICE MAIL ESTERNO
o VOICE MAIL INTERNO
o VRS (operatore automatico)
o VRS SU PILOTA GRUPPO
o VRS SU PILOTA PASSANTE
o CLASSE DI SERVIZIO MOBILE(PASSW.ITINERANTE)
o CONFIGURAZIONE LU ANALOGICHE CON FASTWEB
o RESET BLOCCO TASTIERA

1
CHIAMATE URBANE ENTRANTI
Schema Chiamate urbane entranti
CHIAMATE ENTRANTI
C.O. Line

22-02
INCOMING CALL TYPE

NORMAL DIL
VRS DID
DISA
101 22-05 102 25-02 25-01 22-13 22-07
First IRG x Trunk VRS + msg User ID TRKGRP Area 1^ Destination
No answer
Off
22-01.04 25-07.01 22-01.04

(vedi nota 1)
On

101 22-08 102 25-06 25-08 22-09 101 22-08 102

Second IRG 1 digit x 1°msg User Password Digit-Local-Pilot 2^ Destination


next attendant message

IRG

22-04 25-06 25-09 22-10


EXT in IRG 1 digit x 2°msg User COS Area Start/End

20-14
401
22-14 25-06 COS Options 22-11 101

VRS x IRG 1 digit x n° msg 102 Conversion/Trf.

25-07.02
25-10
TRKGRP Route

101 25-03/04 102 102 22-12 101


No dial
Error/NA/Busy Trf
25-11 IRG Transfer
IRG Toll Restriction IRG

DSPDB Voice Mail

40-06.01
Operation Mode
External
Autom. Att. x Trunk
Voice Mail

40-06.02 (vedi nota 2)


Guidance Message

40-06.03
Message Box
0 1÷300

Personal General (vedi nota 3)


message box message box

NOTE: 1) Le prime cifre selezionate su linee DISA senza messaggio VRS, vengono immediatamente
utilizzate dal sistema per attivare i relativi servizi.
Es: 2xx per chiamate interne; 0 per impegno linea esterna; ecc……
Le prime cifre selezionate su linee DISA con messaggio VRS, vengono prima confrontate
con quelle presenti nel prg. 25-06 e nel caso utilizzate con priorità dal sistema, altrimenti
vengono utilizzate per attivare i relativi servizi.
Es: 2 per chiamare l'interno 204; 3 per chiamare l'interno 220; 0 per impegno linea esterna
2) Il messaggio d'accoglienza è generale per linea e non personale per interno.
3) Se utilizzate linee analogiche, il rilascio avverrà allo scadere del tempo di registrazione
casella vocale, prg. 40-03.01

chiamata pilota su gr interni 11/07 n.gr 16-03 assegno int al gr


solo da versione 5.11 22-02 did (non vrs) 25-06 1 mess 2 numero assegnato al gr)

2
CHIAMATA INTERNA
20-02.12 Voice = vocale Signal = suoneria

Al riaggancio del chiamato o viceversa del chiamante, la controparte riceve:

• un primo tono d'occupato (prg. 80-01 tono 6) per 15 sec (prg. 20-18.02) e
successivamente un tono di blocco continuo (prg. 80-01 tono 16) se nel prg. 20-02
l'item 9 "Disconnet Supervision" è settato Disabled.
• un tono di selezione ed è possibile selezionare un altro interno se nello stesso
programma l'item 9 è settato Enabled.

Quanto detto sopra è valido sia per Key Telephone che per Single Line Telephone (Bca).

CLIP-CLIR COLP-COLR CID


10-03-07.5 CLIP Information Announcement (per singolo BRI)
15-01 Calling Party Number Notification (per singolo telefono)
20-08.15 Block Outgoing Caller ID (CLIR) (per singola Classe di Servizio)
15-07 Assegna un tasto type 63 da premere prima dell’impegno linea (CLIR)
21-13 Numero completo dell'interno in S.P. radicale + sottoindirizzo (CLIP)
20-13.31 Connected Line Identification (COLP)
14-02.10 Caller ID (CID per singola linea analogica)
15-03.09 Caller ID (CID per singolo bca)……………………... vedi nota
20-09.02 Caller ID (CID per singola Classe di Servizio)

Nota: se abilitato CID, il primo squillo sui bca in chiamata interna o urbana è uguale (durata
invio identificativo chiamante in modalità FSK).

GRUPPI
16-01 Modalità gruppo
16-01-05 Extension Group All Ring Mode Operation (Automatic = Suoneria Contemporanea)
16-02 Interni nel gruppo (non è possibile azzerare, valori da 1 a 64)
16-04-09 tempo trab.fra Interni nel gruppo (non non deve essere infer.al tempo disconn.25/07-02)
11-07 Pilota del gruppo (cancellare lo stesso numero nel prg. 11-02)
22-15 Messaggi sul gruppo

N.B. Nel caso in cui si dichiara sulla tab 22.02 di tipo VRS la chiamata al gruppo pilota non
funziona in modalità all ring mode.Per utilizzare la modalità All ring mode bisogna configurare
la DUD/VRS tramite DID.(Vedi Descrizione programmazione VRS con pilota di gruppo)

CONFIGURAZIONE DECT
91-06-01 Registrazione portatili: Port=0 assegnazione automatica porta interna prg.11-02
Port= xxx assegnazione fissa “ “ “ “
IPEI=*
91-07-01 Cancellazione portatili
83-12-01 Restart Base Stations e adattamento segnale/lunghezza cavo di collegamento.
90-27.01 Lettura o cancellazione System ID della scheda in caso di sostituzione.
L’assegnazione automatica della porta interna prevede l’utilizzo dalla porta 257 in avanti.

3
DEVIAZIONE SU CELLULARE(DA CODICE DI SERVIZIO)
20-11.12 Abilita External Call Forward
14-01.13 Impostare Enable
25-07.07 Settare a 64.000 tempo avviso conversazione prolungata
25-07.08 “ “ “ “ sconnessione “ “

Codice deviazione al n. Abb


(848 + 1 + 813 + n. Abb (000-999) Immediato vale anche nelle altre condizioni:
842 (doppia suoneria) – 843 (occupato) – 844 (occupato /non risp.) – 845 (non risp.)

Codice deviazione ad un numero impostabile


(713 + 6 + 0 (accesso LU) + n. cellulare+HOLD)

DEVIAZIONE SU CELLULARE (DA PROGRAMMAZIONE)


22- 02 Settare le linee in DID nella modalità desiderata mode1, mode2 etc..
22- 11.01 Cifre ricevute num. Isdn
22- 11.02 Lasciare vuoto o inserire il numero di interno di 1° destinazione della chiamata.
22- 11.05 Settare Busy/No Answer
22- 01.07 Settare il timer di “No Answer” che gestirà il passaggio tra la 22-11.02 e la
22-11.06
22- 11.06 Inserire 1000-1999 che corrispondono alla numerazione breve 000-999.

DEVIAZIONE DI GRUPPO
E’ possibile impostare una deviazione delle chiamate su di un gruppo di interni.
Per le chiamate esterne la deviazione è attiva solo per le linee ISDN in DDI
La deviazione immediata è impostata tramite codice:

702+N. Gruppo+ SPK per terminate


Tasto funzione (58 - N. Gruppo) che lampeggierà

La deviazione è immediata al numero in Sel. Abb. programmato in 24-05-01 (default 1999)


La deviazione a tempo (timer 24-02-08) è impostabile solo con tasto funzione (cod. 59)
Per cancellare la deviazione immediata

703+N. Gruppo+ SPK per terminare


Tasto funzione (58 –N. Gruppo) torna a riposo

La deviazione a tempo (timer 24-02-08) è impostabile solo con tasto funzione (cod. 59)
Tasto funzione (59 - N. Gruppo) che lampeggierà
Per cancellare la deviazione immediata
Tasto funzione (59 –N. Gruppo) torna a riposo

4
MOBILE EXTENSION

Servizio funzionante dalla versione software c6.00 in avanti.


Aprire PCpro effettuare il download del System configuration e cliccare sul tasto VIRTUAL
PORT SETTING e selezionare quanti canali di comunicazione (tanti quanti sono gli extesion
mobile desiderati).
Verranno assegnate automaticamente le porte “virtuali” che partiranno dalla prima porta
libera dopo l’ultima porta fisica del sistema e la trunk port utilizzata come porta Proxy.

11-02 Assegnare un numero di INT alla porta del mobile extension


13-04 Inserire sul n.°ABB il numero di telefono del cellulare.
15-22-01 (in corrispondenza del n.°INT del mobile extension) inserire il n.° di ABB
desiderato
15-22-02 Impostare: Always
15-22-03 Impostare: Normal

Impostare su proprio interno la deviazione desiderata verso in numero di interno del mobile
extension.
Avvenuta la comunicazione con il mobile, dal cellulare digitare il tasto * e si sentirà un tono di
DUD, digitare il tasto # e si sentirà il tono di interno del centralino.
A questo punto il cellulare è a tutti gli effetti un interno della centrale.

DISCONNESSIONE PER LUNGA DURATA (CUT OFF)


14-01-14 Abilitare (1) le linee per disconnettere le chiamate IN e OUT
14-01-15 Abilitare (1), se richiesto, l’allarme per lunga conversazione
20-06-01 Assegnare la classe di servizio agli interni
20-13-02 Abilitare la classe di servizio ad usare il cutoff per le chiamate IN
20-13-03 Abilitare la classe di servizio ad usare il cutoff per le chiamate OUT
20-21-03 Inserire il tempo di durata max della chiamata IN (0-64800 sec.)
20-21-04 Inserire il tempo di durata max della chiamata OUT (0-64800 sec.)

FLASH da BCA su linee PABX


15-03.04 Abilitare la voce Flashing nella classe di servizio dei bca.
11-12.42 Codice invio flash in linea (default 806).

Utilizzo: - premere il tasto R del telefono (richiamata interna Aspire)


- comporre il codice 806 (flash sulla linea Pabx)

IRG di trabocco

22-08 Associare una seconda IRG di trabocco sulle linee interessate


22-04 Inserire i telefoni nella seconda IRG
22-01.04 Regolare il tempo di mancata risposta della prima IRG

Quanto sopra è valido per linee dichiarate tipo NORMAL o DIL nel prg. 22-02.

5
MESSAGGI DI SISTEMA
40-07 Linguaggio messaggi vocali = Norwegian
40-10.01 VAU fixed message Used/Not used

RISPOSTA PER ASSENTE


23-02 Interni nei gruppi
11-12 Codici di risposta (item 25÷28)

SERVIZIO NOTTE MANUALE


20-07.01 Manual switching : ON
12-01.01 Manual night mode : ON
12-01-02 Automatic “ “ : OFF
15-07 Assegna un tasto type 9 data: 1 giorno, 2 notte, 3 m.notte, ecc….

SERVIZIO NOTTE FORZATO

Con il Servizio Notte attivo, sia manuale che automatico, è possibile forzare lo stato del
sistema (night mode) tramite uno switch esterno collegato sui punti 2 e 7 del connettore
CN17 della NTCPU (es. festività, ferie, sciopero, ecc…)
Commutato in on lo switch il sistema entrerà nello stato definito in programmazione.
Lo stato iniziale potrà essere ripristinato solo ricommutando in off lo switch.

12-01.03 Night mode switching : 0÷8 (0=not used, 1=Day, 2=Night, ecc….)
20-07.01 Manual switching : ON

CHIUSURA RELE’ CN17 DELLA NTCPU


Per chiudere il contatto relè del connettore CN17 della NTCPU, per esempio un’apertura
cancello senza citofono, bisogna collegarsi sul connettore CN17 sui pin 4-5 ed effettuare le
seguenti configurazioni:

10-21-01 NTCPU External Source Control Swicth Selection: External Speaker


Digitare il codice di paging generale 803 - 0

SUB ADDRESS
20-09.03 Sub-address identification ON (invio sottoindirizzo in sel. passante)
21-13 Calling party number for extension (numero completo di radicale+interno)
21-12 Calling party number for trunk (numero completo di radicale+pilota)

Nota: Per inviare in selezione passante il proprio numero interno deve essere compilato
il programma 21.13 (es. 0298295563 per l’interno 563).
Se non compilato viene inviato il numero delle linee nel programma 21.12,
che normalmente corrisponde al numero del centralino P.O. (es. 02982951)

6
TASTI FUNZIONE
Per programmare da telefono i tasti funzione : 851 + 00 ÷ 99 per codici a due cifre
852 + *00 ÷ *99 “ “ “ tre “

Se un tasto è programmato ad esempio con un codice a due cifre e deve essere modificato
con un codice a tre cifre, deve prima essere azzerato con 851+00.

Questo è valido anche per la modifica da tre a due cifre, con 852+000.

TASTO TRASFERTA
15-02.24 Conference key mode : TRANSFER
20-11.11 Automatic on-hook transfer : OFF (lasciare ON per telefoni DSLT Basic)

PARCHEGGIO LU DA TELEFONO DSLT

15-07 Function Key 1/2, Code *04, Additional Data 1/2


I telefoni DSLT possono gestire l’attesa di solo due chiamate, ma se queste chiamate non
sono sulla LU1 o 2 una volta messe in attesa non si possono più riprendere.
Per ovviare a questo problema bisogna programmare sui due tasti funzione il parcheggio
delle chiamate, in modo tale che si può visualizzare qualsiasi LU messa in attesa da quel
telefono.

PRE-RINGING SU TELEFONI DX2E

10-08 Input data : ENABLE (Default: DISABLE)

TRASFERTA URBANA / URBANA


20-11.14 Trunk to Trunk Restriction: Off per interno
14-01.13 Trunk to Trunk Transfer: Enabled ISDN→Analogica

TONO AVVISO 2^ CHIAMATA


20-13.05 Intercom off-hook signaling : ON (digitali e bca ok, dect no)
20-13.06 KST automatic override : ON
20-09.01 Second call for VRS/DID/DIL : ON
15-02.12 Off-hook signaling type (muto, beep su micro o speaker, ring)
24-02.01 Transfer to busy extension (trasferta su occupato)

Una seconda chiamata interna oppure VRS/DID/DIL visualizza sul display il numero/nome
del chiamante.

7
PROGRAMMAZIONE ARS

14-01.23 Settare a ON per abilitare ARS sulle linee.(Settare x ogni linea)


26-01.01 Settare a ENABLE.
26-02.01 Inserire cifre da analizzare. ES:0 o 3
26-02.02 Settare a Route to Trunk Group
26-02.03 Inserire il numero del Trunk Group. Riferimento 14.05
26-02.06 Inserire il n° di tabella dove aggiungere o cancellare le cifre.Rif.26.05
26-05 Delete digit : Cifre da cancellare
Access code : Cifre da aggiungere

Con la seguente Programmazione si ha la possibilità di configurare le rotte con la


rigenerazione del tono di impegno. Con la cifra di impegno LU.

Nel caso in cui si hanno già le rotte attive con le Tab.44 e si vuole passare alle rotte
con l’ARS per la rigenerazione del tono conviene effettuare le seguenti tabelle:

14-05 Gruppi LU

11-01 digit:1 type: Trunk


11-09-01 0 Trk access code
11-01-10-0 Digit- 1 Type- Trunk
26-01-01 ARS Enable
26-02- ARS Dial Table 1
Item 01- (Es 0)
Item 02- F-Route
Item 03- (Es 1 N.° F-Route Table 44-05)
26-02- ARS Dial Table 2
Item 01- (Es 3)
Item 02- F-Route
Item 03- (Es 2 N.° F-Route Table 44-05)
44-05 F-Route Table 1 Detour Order 1
Item 01 (Trunk Group Es.1)

44-05 F-Route Table 2 Detour Order 1


Item 01 (Trunk Group Es.2)

DISA REMOTE CONTROL


Possibilità di attivare e disattivare servizi da remoto

22-02 Disa
25-01 Disa User ID:ON
25-08 Inserire PW
11-01 ES.° Cifra 6: Service Code
11-15-13 Remote Access from DISA: Es.° 630

Effettuare una chiamata in ingresso, al tono di DISA, digitare la PW, cod. 630, digitare
l’interno (senza #), codice di servizio (senza #).

8
VAU/VRS
22-14 Assegna i messaggi alle IRG (ex 22.13)
20-07.13 COS per registrare/ascoltare/cancellare i messaggi

Quando parte il messaggio, il telefono Aspire cambia suoneria, il telefono Divo cessa di
suonare e suonano anche i telefoni settati NO RING nel prg. 22-06.

VIRTUALI
11-04 Assegna un numero alla porta virtuale (cancellare lo stesso numero nel prg. 11-02)
15-07 Assegna un tasto type *03 + numero interno virtuale
15-09 Abilita il RING sul tasto
15-08 Cambia il tipo di suoneria sull’interno virtuale
20-10.08 Abilita la risposta allo sgancio

Visualizzare lo 0 sulle chiamate entranti


20-19.03 Settare ON
10-02.02 “ 00
10-02.03 “ 0

Visualizzare nomi su chiamate urbane entranti


13-04 Compilare nomi su tavole numeri brevi
20-19.03 Caller ID Edit Mode : ON

Visualizzazione chiamate perse (Check List)


15-02.13 Outgoing caller list mode: Extension/Trunk – Trunk mode
15-02.15 Storage of caller ID for answered call : ON
14-02.10 Caller ID sulle linee (analogiche)
15-07 Assegna un tasto type 08 (incoming call list)
20-09.04 Notification for Incoming Call List Existence : ON
Non esiste un codice di lettura/cancellazione chiamate come su Divo (748).
Vengono invece utilizzati i tasti soft sotto il display e più precisamente senza sganciare:
premere ELENCO > IDENT > per leggere > Sganciare per chiamare………oppure
“ ELENCO > IDENT > CANC per cancellare la singola chiamata……………oppure
“ ELENCO > IDENT > CLEAR per cancellare tutte le chiamate

HOTLINE
Il servizio HOTLINE viene utilizzato quando si vuole effettuare da un interno una chiamata ad
un singolo numero esterno alzando direttamente il microtelefono

20-06 Assegnare classe di servizio all’interno


20-08-09 Hotline: ON
21-01-09 Hotline Call Start Time: 0 (La chiamata viene inviate immediatamente)
21-11-01 Inserire il numero di telefono/813+ABB

9
VOICE MAIL ESTERNO
15-03.03 Definizione porte bca tipo SPECIAL
16-02 Assegnazione degli interni collegati al Voice Mail in un gruppo differente
11-07 Creazione del gruppo pilota del gruppo creato in precedenza
45-01-01 Inserire il n.° di gruppo degli interni collegati al Voice Mail (16-02)
45-01-07 Inserire il n.° pilota di gruppo creato nella Tab. 11-07

VOICE MAIL INTERNO


- Configurazione mailbox

40-02.01 Assegna gli interni (mailbox) ad un message-box (1÷ 300)


40-02.02 Assegna una password per interno (mailbox)
40-07 Linguaggio sistema = Norwegian (Italian da main software ver. 4.01)
40-08.01 Linguaggio mailbox = Norwegian " " " " " "
15-07 Assegna tasto type 67+nr° mailbox per accesso diretto in casella
“ “ “ 70+nr° mailbox per scelta tipo deviazione in casella
“ “ “ 71+nr° mailbox per scelta messaggio di benvenuto (max 3)
11-12.39 Codice 884 per accesso da tastiera numerica

- Deviazione chiamate nella propria mailbox

Sono disponibili due modalità di Deviazione chiamate.

• Deviazione tramite tasto funzione (type 70) sui telefoni digitali con scelta opzione:
- tutte le chiamate ……………………led acceso fisso
- non risponde ………………………. led con lampeggio veloce
- occupato …………………………… led con lampeggio alternato
- occupato/non risponde …………… led con lampeggio normale
- cancella ……………………………. led spento

• Deviazione tramite codice sui telefoni BCA da definire in 11.11.44(Automatic


Attendant): Codice + .

- tutte le chiamate …………………… 1


- non risponde ………………………. 2
- occupato …………………………… 3
- occupato/non risponde …………… 4
- cancella ……………………………. 0

• Deviazione totale delle chiamate tramite codice di servizio (per tutti i telefoni):

- premere SPK, digitare 884 e attendere la risposta del Voice Mail


- digitare il proprio numero di mailbox + #
- digitare l'eventuale password + #
- digitare 62# + 0# per attivare/disattivare il servizio (si disattiva anche con 720)
- premere SPK

Nota: Il servizio impostato con il tasto funzione ha prevalenza su quello impostato con il codice di servizio.

10
- Ascolto dei Messaggi nella propria casella dall’esterno

Per ascoltare i messaggi lasciati nella proria casella dall’esterno:

- Chiamare il proprio interno in passante.


- Attendere la risposta della casella.
- Ascoltare il messaggio fino a sentire i 2 bip per la registrazione del messaggio

- Dopo i 2 bip digitare la password della propria casella + #


- Per ascoltare i messaggi digitare 1#

- Registrazione chiamata entrante o uscente nella propria mailbox

La registrazione può essere attivata da telefono multifunzione o bca automaticamente


oppure manualmente sui telefoni multifunzione tramite tasto funzione di start/stop.
Al riaggancio oppure alla pressione del tasto (stop), viene immediatamente segnalata dal
sistema la presenza di un messaggio nel mailbox con l'accensione del led messaggio o del
lampadino sul bca.

15-07 Assegnare un tasto funzione type 69 + 0 (registrazione manuale)


15-12.01 Inserire il codice di accesso al voice mail 884
15-12.02 Abilitare o no la registrazione automatica chiamata entrante
15-12.03 Settare come: Save to dialed mailbox (vedi nota)
15-12.04 Abilitare o no la registrazione automatica chiamata uscente

- Registrazione chiamata entrante o uscente in una mailbox predefinita

15-12.03 Settare come: Save to own mailbox (vedi nota 2)


40-04.01 Settare come: Temporary Mailbox
40-04.02 Inserire il numero di Message box (1÷300) dell'interno (mailbox) predefinito

- Registrazione chiamata entrante o uscente in unamailbox a scelta

15-12.03 Settare come: Save to own mailbox (vedi nota 2)


40-04.01 Settare come: Call-back Operation

Al riaggancio il Voice Mail richiama l'interno e chiede di digitare il nr° del mailbox dove verrà
archiviata la registrazione.

NOTE: 1- Per continuare la registrazione di una chiamata trasferita settare come:


Continue l'item 03 del prg. 40-01.

2- Attualmente le scritte relative al prg. 15-12.03 risultano invertite.

11
VRS (operatore automatico)

E' possibile gestire una chiamata entrante in modalità VRS, associando quindi alla linea
entrante un messaggio di benvenuto con invito alla selezione diretta di un numero interno o
di un Gruppo di Lavoro con codice ad una cifra.

22-02 Settare le linee urbane in VRS (per ogni modo)


25-01-01 Settare Use ext. /service code
25-01-02 DISA User ID: OFF
25-02 Per ogni linea urbana e modo
Talkie Type: VRS Additional Data : N. 1° Messaggio operatore automatico
25-06 Per ogni messaggio definito nella 25-02 e per ogni cifra digitata da 1: 9 compilare:
Per menù ad un livello: Next Att. Mess. =0 e Dest. N. = n. interno o gruppo
Per menù a più livelli: Next Att. Mess. =N. mess. e Dest. N. “vuoto” per ogni messaggio
definito in Next Att. Mess occorre definire nella 25-06 le destinazioni o i messaggi per
ciascuna cifra digitata

Nel caso in cui la destinazione è occupata o non risponde è possibile inviare la chiamata ad
ad un gruppo di trabocco o ad una casella vocale.

25-04 Specificare per ogni linea urbana e modo il gruppo di trabocco o 101 relativo
alla porta VM

Nel caso di invio alla porta VM la gestione del messaggio è relativa alla tavola 40-06

Per i dettagli si rimanda allo schema “Gestione VRS”

VRS (operatore automatico) sul pilota in Sel. Passante)

E' possibile gestire una chiamata entrante in Selezione Passante al numero pilota
(normalmente cifra 1) in modalità VRS, associando quindi alla linea entrante un messaggio di
benvenuto con invito alla selezione diretta di un numero interno o di un Gruppo di Lavoro con
codice ad una cifra.

22-11 In una tavola settare il campo Received Number = @


Nella stessa tavola cancellare il campo Target Number
Nella stessa tavola settare il campo Transfer Target Number 1 = 401
Completare con i programmi specifici del servizio VRS.

Nota: Le modifiche sopra riportate sono valide per qualsiasi tavola utilizzata nell'ambito della
stessa Area di Conversione e per Aree di Conversione diverse.
E' comunque possibile, compilando il campo Target Number, indirizzare la chiamata
pilota ad uno specifico interno, con la relativa gestione dei criteri di "utente occupato o
non risponde".

12
VRS (operatore automatico) su pilota Gruppo

Nel caso in cui si dichiari la linea urbana sulla tab 22.02 di tipo VRS la chiamata ad un
numero pilota di un gruppo funziona solo sul primo interno del gruppo e non funziona in
modalità all ring mode, quindi non è possibile far suonare contemporaneamente più interni
del gruppo .Per utilizzare la modalità All ring mode bisogna configurare la linea urbana in
DID.

E' possibile gestire una chiamata entrante per qualsiasi tipo di linea su di un gruppo in
Selezione Passante in modalità VRS, associando quindi alla linea entrante un messaggio di
benvenuto con invito alla selezione diretta di un numero interno o di un Gruppo di Lavoro con
codice ad una cifra.

22-11 In una tavola settare il campo Received Number = con le ultime cifre del
numero urbano (il n. di cifre è nella tav. 22-09-01)
Nella stessa tavola cancellare il campo Target Number
Nella stessa tavola settare il campo Transfer Target Number 1 = 401

Completare con i programmi specifici del servizio VRS.

Nota: Le modifiche sopra riportate sono valide per qualsiasi tavola utilizzata nell'ambito della
stessa Area di Conversione e per Aree di Conversione diverse.
E' comunque possibile, compilando il campo Target Number, indirizzare la chiamata
pilota ad uno specifico interno, con la relativa gestione dei criteri di "utente occupato o
non risponde".

13
Schema Gestione VRS (Operatore Automatico)

C.O. Line C.O. Line

22-02 Incoming call 22-02 22-11


Incoming Transfer Target
type call type Number 1
VRS DID 401

25-01 VRS/DISA

Dial-in Mode
Use extension/service code

25-01 Disa User ID

Off

25-02 Disa talkie


1° Message

settings
VRS
No dial
25-07.01 Disconnect

25-06 Disa 1-digit 11-07 16-01 16-02 1° Telephone


Group Group
code Group pilot settings extension
Busy Group No answer
22-15.01 16-01.09
25-07.02

No answer 16-01.08 2° Telephone


Max queuing
25-04 VRS Disa group call

transfer
101
3° Message 2° Message
22-15
VRS waiting
message
40-06.01
Operation Mode Autom.

Att. x Trunk Chiamata VRS/DISA + 1° messaggio di benvenuto su Pilota di Gruppo che per:
Gruppo occupato: risponde con un 2° messaggio di <operatori non disponibili>
e poi un 3° messaggio di <invito a lasciare un messaggio>
40-06.02 Guidance nella mailbox del pilota di gruppo, con notifica su tasto di
Message un qualsiasi telefono key (cod. 67).
Gruppo libero: risponde con il 3° messaggio di <invito a lasciare…..>.

40-06.03 Suoneria Totale a Gruppo Pilota : Per utilizzare questa funzionalità bisogna configurare nella 22.02
non VRS ma DID e poi configurare la DUD diretta in 22.11 con 401.

Message Box N.B.: Il tempo di "NO ANSWER" nella 25.07.02 dev'essere superiore al tempo di passaggio
0 1÷300 tra un interno e l'altro nel Gruppo Pilota 16.01.09 Nel caso fosse inferiore si avrebbe una
disconnessione al passaggio di chiamata in "NO ANSWER" tra il primo interno e i
successivi.

Personal General
message message box
box

14
Classe di servizio mobile (Password Itinerante)

20-08.06 Settare a ON per abilitare l’utilizzo del servizio.


11-11.36 Settare il codice di servizio. Di default 763.
21-04 Assegna a ogni interno classe di restrizione.
21-05 Configura classe di restrizione.
21-14 Settare password itinerante a 6 cifre per utilizzo servizio.(max 500)
21-01.07 Settare timer della temporanea abilitazione.

Nota : La password non è legata al singolo telefono ma viene consegnata


all’utilizzatore.
Per utilizzare il servizio da un telefono con restrizione digitare 763 + password a
6 cifre + impegnare la linea per telefonare. Al termine della telefonata dopo il
tempo settato alla 21-01.07 l’apparecchio ritorna disabilitato.

Configurazione LU analogiche
(Problemi in selezione su telefoni BCA)

81-07 Settare a NO FILTER tutte le linee collegate con Fastweb.


Di base sono settate a 4db.Con questo settaggio la selezione dai bca con linee
Fastweb(Anche con Lu Telecom) può dar problemi

Reset blocco tastiera senza password

90-19.01 Inserire Numero di interno + digitare 1 e tasto Conf.

CAMBIO SUONERIA SU BCA

20-15.01/11 Ring Cycle : da 1 a 15. Identificano i 15 cicli di suoneria differenti da assegnare ai


differenti utilizzi.(Chiamata interna, esterna normale, DDI, DISA, etc.)
(Vedi pag.622 manuale programmazione Aspire)
NB: Per variare le suonerie la 15-03.09 deve essere settata DISABLE per ogni interno bca

15

Potrebbero piacerti anche